Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
Array Kb
Recensito da
Pubblicato il
07 febbraio 2012

Utility

Blu

Un client Twitter per i tuoi cinguettii. Gratuito, per Windows

Come manifestato da alcuni lettori che seguono la rubrica PIDownload, chi usa spesso Twitter è costretto a lasciare sempre aperta una finestra del browser per usare le funzionalità della piattaforma social preferita. In realtà si può ovviare alla questione utilizzando sul proprio PC un client Twitter, un programma cioè che si occupi di collegarsi al servizio cinguettante, senza obbligare l'utente a tenere sempre avviata una sessione bel proprio browser.

Fra i differenti client disponibili, il nostro occhio è caduto su Blu. Non è certamente fra i più completi che esistano e la sua versione beta non è esente da bug. Quello che ci ha colpito, però, è la semplicità con cui si riesce a interagire con questo client, la stessa che ha reso Twitter così diffuso fra i suoi utenti. Per funzionare correttamente, Blu ha bisogno del framework Microsoft.NET 3.5 SP1 o superiore, a differenza di molti altri client, che hanno necessità di Adobe AIR.

L'installazione è davvero semplice. Si scarica l'applicazione dal link indicato e la si avvia con un doppio clic. A questo punto, si preme su Installa , si attende la fine del download dei componenti necessari e la successiva installazione.





Non appena si avvia il client, è sufficiente cliccare su I accept per procedere.



Quindi, si clicca sul pulsante Sign in with Twitter per aggiungere il proprio account al client. Il client è capace di gestire più account contemporaneamente, purché attivati con la procedura proposta di seguito.



Così facendo, si apre una finestra del proprio browser di sistema. Qui il servizio Twitter ci informa che un'applicazione sta chiedendo l'autorizzazione all'accesso al nostro profilo. Inserire quindi nome utente e password e cliccare su Accedi . Nel frattempo, l'interfaccia di Blu si sarà modificata, in attesa del PIN di conferma. Infatti, dopo l'accesso, sul browser verrà mostrato un codice numerico, da copiare e incollare nell'apposito spazio della GUI di Blu. Completare cliccando su Complete Login .



Appena si sarà completata la procedura di autorizzazione, compariranno in ordine cronologico tutti i messaggi degli utenti che si stanno seguendo. Con il mouse si può scorrere la lista, scoprendo che il numero di tweet visualizzati è infinito! Inoltre, tutti i nuovi tweet vengono mostrati attraverso una notifica desktop semitrasparente che compare in basso a destra dello schermo. In questo modo non è necessario avere sempre sotto gli occhi il client per visionare eventuali aggiornamenti.



Un clic sulle ruote dentate in alto a destra permettono di accedere alle impostazioni del programma, da cui è possibile visualizzare le opzioni relative allo spellcheck, alle animazioni di avvio dell'applicazione, all'uso del proxy, alla dimensione del testo visualizzato e agli utenti associati al client. Questi possono essere rimossi, semplicemente cliccando sul pulsante corrispondente Remove (nome utente) .



Tornando alla homepage, è possibile selezionare con il mouse uno dei messaggi visualizzati. Così si accede al menù contestuale, da cui è possibile accedere al profilo dell'utente che si sta seguendo, all'invio di un messaggio diretto, all'inserimento nell'elenco dei preferiti e alla lista dei suoi tweet.



Cliccando su More , poi, si accede ad altre funzioni, ossia quelle mostrate in figura.



Sempre dal menù contestuale, un clic sulla prima freccia sotto le ruote dentate permette di inviare un tweet all'utente di riferimento, mentre con un clic sulla seconda freccia si possono inviare commenti o effettuare operazioni di re-tweeting.





Un clic su New Tweet permette di inviare un nuovo messaggio da 140 caratteri, a cui è possibile allegare un'immagine, usando l'apposito pulsante a forma di graffetta posto in basso a sinistra alla schermata.



I pulsanti posti sul deck azzurro permettono invece di accedere alla home-lista dei tweet, mostrando il numero di quelli nuovi, accedere alla sezione mentions , ai preferiti, ai retwittati verso il nostro profilo, ai messaggi e al profilo utente impostato.



Ed ancora, con un clic sull'icona Home presente al centro, si accede alle Liste , ai trend e agli argomenti trattati. Nelle nostre prove, la versione testata presentava un errore solo al clic sul pulsante Trends , che richiedeva il riavvio dell'applicativo. Tutte le altre funzionalità, invece, erano perfettamente operative.



Infine con un clic su Search si accede all'area delle ricerche testuali.



Insomma, Blu sembra un client che promette bene, grazie ad un'incredibile facilità d'uso, che permette di consigliare il software anche a chi si è avvicinato da poco al mondo di Twitter. La correzioni di qualche piccolo bug (come il riavvio dell'app al richiamo dei Trends ) e l'inserimento di nuove funzionalità, come l'integrazione di Short URL, renderebbe Blu un client Twitter davvero perfetto!