Licenza
gratuito
Sistema operativo
Mac-OSX
Lingua
Italiano
Dimensione
7.62 Mb
Recensito da
Pubblicato il
30 settembre 2016

Posta elettronica

Canary Mail

Client di posta elettronica per gestire account IMAP su MacOS

Canary Mail è un client di posta elettronica per MacOS che si contraddistingue per l'interfaccia moderna ed elegante. Supporta tutti i più diffusi servizi email IMAP come Gmail, Yahoo, Outlook e altri ancora. Si possono configurare più account ma non è possibile aggiungere servizi di posta POP3. Si tratta di un'alternativa ai soliti Mail e Microsoft Outlook, è gratuito e ha un'interfaccia molto pulita. Inoltre, gli sviluppatori ne renderanno presto disponibile una versione per iOS.

L'installazione è semplicissima: al primo avvio dovremo configurare il nostro account di posta elettronica. Dovremo quindi inserire l'indirizzo email e cliccare Add Account . Il programma riconosce automaticamente il servizio e imposterà tutti i parametri per la configurazione. L'unica cosa che dovremo fare e consentire l'accesso al nostro servizio di posta.


L'ultimo passaggio ci permetterà di personalizzare l'account. Possiamo scegliere un'immagine cambiando quella predefinita, dare un nome all'account e inserire il nostro nome.


L'interfaccia del client non presenta distrazioni. A sinistra abbiamo il flusso delle email ricevute, a destra la finestra di anteprima che, quando non serve, viene sostituita da una foto artistica. Ogni aspetto di Canary Mail può comunque essere personalizzato dalla scheda Display accessibile dalle Preferenze .


Le altre schede consentono di gestire e creare template, impostare la firma, gestire l'account, organizzare le cartelle e tutti gli altri aspetti del client di posta. Purtroppo è in inglese e questo complica un po' la vita a chi non mastica bene questa lingua.


Quando si compila un nuovo messaggio email, attraverso alcuni tasti posti nell'angolo in basso a sinistra è possibile visualizzare la barra di formattazione (che altrimenti sarebbe nascosta per mantenere l'interfaccia più pulita), aggiungere l'allegato e usare la funzione Track , che permette di ricevere una notifica quando il destinatario legge il messaggio.


Non manca la funzione Snooze , ovvero la possibilità di posticipare un messaggio a un momento predefinito in modo da non perderselo nel flusso delle altre email. Un po' come già è possibile fare in Gmail.


Tutto sommato Canary Mail è un client ben fatto, con un'interfaccia chiara, moderna, ordinata e intuitiva. Permette di gestire più account senza problemi, è veloce e occupa pochissime risorse di sistema. Per garantire la privacy i dati vengono scaricati in locale e non salvati su un server esterno. Peccato solo che si possano gestire soltanto account IMAP e che non sia ancora disponibile la lingua italiana.