Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
832 Kb
Recensito da
Pubblicato il
18 dicembre 2003

P2P e file sharing

DietK

Dietologo per Kazaa, elimina tutto il superfluo e lascia il P2P!

Mangiato troppi programmini indesiderati durante l'installazione di Kazaa? Non servono le alghe o i bibitoni, ci vuole DietK! Lo scioglipancia per il noto programma P2P Kazaa, noto anche per l'enorme quantità di spyware e programmini "accessori" che si porta in dote, è un piccolo softwarino gratuito che in un solo colpo rimuove Cydoor, Gator, Altnet, Mysearch, Joltid, e tutti gli altri indesiderati k-fratellini.

Anche i popup pubblicitari, che accompagnano le operazioni di Kazaa, dopo l'installazione di DietK diventano un ricordo. È bene tenere d'occhio il sito del programma per essere sempre in possesso dell'ultima versione disponibile, data la velocità con la quale vengono aggiornati i programmi P2P (in questo caso Kazaa) e quindi anche tutti i programmini "a corredo".

Quando Kazaa piazza qualche nuovo sistema di banner, o qualche altro tipo di supporto più o meno invasivo e fastidioso.. ZAC! Il dietologo di Kazaa elabora una nuova dieta ipocalorica da scaricare e usare.

DietK mette a dieta solo il vero Kazaa, e non la versione già dimagrita KazaaLite che peraltro non viene aggiornata da mesi. Il consiglio del dietologo è quello di usare sempre l'ultima versione disponibile di Kazaa, e associarlo alla cura dimagrante. Qualsiasi altro abbinamento non garantisce una linea perfetta.

Durante l'installazione è necessario chiudere qualsiasi finestra di Windows e di Internet Explorer, e seguire le istruzioni. DietK deve rimanere sempre attivo vicino all'orologio di Windows ed un giretto tra le sue numerosissime opzioni consente di scoprire che è anche in grado di aggiungere qualche funzionalità al programma P2P in cura (ad esempio permette di effettuare ricerche illimitate o di velocizzarle ed ottimizzarle in vari modi).
I pigroni possono anche dimenticarsi dell'esistenza del dietologo, abbinando l'apertura e chiusura contestuale dei programmi in modo da non fare mai a meno dell'uno o dell'altro.