Licenza
Sistema operativo
Linux, Mac-OSX, Windows 10, Windows Seven
Lingua
Inglese
Recensito da

eHorus

Accesso remoto facile e gratuito ai propri computer anche senza un IP pubblico.

eHorus è un servizio per l’accesso remoto semplificato ai propri computer. È abbastanza comune avere delle connessioni con un IP privato, perché costano meno. A volte si ha almeno un IP pubblico dinamico, che è comunque già abbastanza facile da raggiungere se si usa un nome di dominio da abbinare all’IP dinamico. Ma eHorus risolve il problema in modo ancora più facile, permettendo l’accesso remoto a un qualsiasi computer usando un semplice server/client da installare sul computer stesso. Tramite il sito ufficiale è possibile accedere ai propri computer anche se essi si trovano dietro un firewall o un proxy, perché è il programma a occuparsi di stabilire la connessione remota.

Tra l’altro, è possibile ottenere l’accesso remoto direttamente dal browser web, senza bisogno di altre applicazioni. Il piano di base, gratuito, permette la gestione di un massimo di 10 computer.

eHorus, per l’accesso remoto

La prima cosa da fare, per poter utilizzare il servizio di eHorus, è registrarsi sul sito ufficiale. Poi, si può scaricare il programma su ciascuno dei computer che si vogliono controllare: durante l’installazione è necessario indicare i propri nome utente e password. Se il login viene effettuato correttamente, nella barra delle icone apparirà il demone di eHorus.

Per accedere al computer da remoto è sufficiente andare sul sito web switch.ehorus.com, e si potrà vedere l’elenco dei vari PC registrati col proprio username. Ogni PC viene riconosciuto dal suo EKID, un ID univoco che si può scoprire, sul computer stesso, cliccando sull’icona del demone col tasto destro. I computer connessi sono evidenziati in verde.

Con un semplice click si ottiene il desktop remoto nella pagina web, senza bisogno di alcun plugin di terze parti. Si possono anche inviare combinazioni di tasti al pc e catturare screenshots. Si può persino accedere in lettura agli appunti, selezionando del testo nel desktop remoto e copiandolo negli appunti del computer attualmente utilizzato.