Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
1.02 Mb
Recensito da
Pubblicato il
28 luglio 2011

Utility

File Repair

File corrotti riparati con semplicità. Gratuito, per Windows

Perfetto. Sedia ok, computer acceso, monitor già pronto, tastiera e mouse a portata di mano. Iniziamo a lavorare! Doppio clic sul documento e... Che succede? Il file non si apre più! Risulta corrotto. Ma come? Se fino a ieri ci abbiamo lavorato su tranquillamente! Giorni e giorni di lavoro perso e tutto da rifare! Bene, le prossime notti saranno destinate a recuperare quanto perso.

No, forse no. PIDownload ha una soluzione da suggerirci, vediamo un po'... Bene, si tratta anche di un freeware, quindi tutto senza spesa.

Stiamo parlando di File Repair, un applicativo che promette di riparare i file che risultano corrotti.
File Repair si dice capace di recuperare le risorse il cui malfunzionamento possa essere ricondotto a calo di tensione durante la sessione di lavoro, interruzione dei servizi di networking, infezione da virus, errori in seno alle applicazioni e problemi relativi alla condivisione. Insomma, File Repair si dice pronto ad offrire supporto ogni volta ci possa essere il rischio di perdita dati.

Gli errori su cui l'applicativo funziona sono l'impossibilità di leggere il file, l'inaccessibilità allo stesso, il mancato riconoscimento del formato, l'incapacità dell'applicazione di interagire con la risorsa o problemi dovuti ad errori di out of memory o scarse risorse di sistema disponibili.

Insomma, File Repair ci promette di intervenire prontamente su ogni problema relativo a file:

Word (DOC, DOCX, DOCM, RTF);
Excel (XLS, XLA, XLSX);
archivi compressi (ZIP, RAR);
video (AVI, MP4, MOV, FLV, WMV, ASF, MPG);
immagini (JPG, JPEG, GIF, TIFF, BMP, PNG, RAW)
Adobe (PDF);
Access (MDB, MDE, ACCDB, ACCDE);
PowerPoint (PPT, PPS, PPTX);
audio (MP3, WAV).

Il suo uso è poi di una semplicità disarmante. Selezioniamo il file da riparare cliccando sul pulsante con i tre puntini e scegliendo la risorsa direttamente dal PC. Poi, per avviare il processo di riparazione, clicchiamo su Start Repair . Tutte le fasi di recupero ci saranno mostrate nella finestra di Process log.



Inoltre, se il software non dovesse essere in grado di riparare il file, lo stesso può essere inviato via email all'indirizzo repair@filerepair1.com . Il centro di analisi del publisher tenterà il ripristino della risorsa e ce lo re-invierà entro 48 ore lavorative.

Con File Repair, dunque, le notti insonni per recuperare un lavoro perso potrebbero divenire un semplice ricordo.