Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
3 Mb
Recensito da
Pubblicato il
02 febbraio 2010

Audio e video

Foobar2000

Suonala ancora Foobar: ok, il film non diceva così, ma del resto i tempi cambian...

Lungi da me il voler sminuire il lavoro altrui, ma c'è da dire che, in linea di massima, realizzare un lettore di file multimediali non è un'impresa titanica, per un programmatore un po' sgamato. Del resto lo prova la quantità industriale di software reperibili in Rete, gratuiti o commerciali che siano. Cosa ha spinto, dunque, tale Peter Pawloski a realizzare Foobar2000? Forse un pegno d'amore? Ne dubito, ma nell'incertezza sottolineo subito che di Foobar2000, a differenza di buona parte dei colleghi, è disponibile pure un SDK, cioè un insieme di strumenti che consentono ad altri di aggiungere e migliorare le caratteristiche del titolo.

Il tutto è gestito tramite "componenti", che poi sono dei plugin che espandono le potenzialità del software e che trovi ben catalogati nel sito ufficiale, sotto la sezione, guarda un po', Components . Così, una volta installato il software principali, ti sbizzarrisci tra decoder DTS, effetti di riverbero, equalizzatori e chi più ne ha più ne metta. Credimi, c'è davvero di che divertirsi ed è una caratteristica che val bene l'installazione di Foobar2000.

Il quale non se la passa male nemmeno come dotazione "di base", cioè esente da "component" esterni. Innanzitutto, supporta tutti i principali formati audio: MP3, MP4, CD-Audio, AAC, Vorbis, FLAC e via dicendo, ma è chiaro che si può espandere la lista proprio con i componenti aggiuntivi. Inoltre, sfruttando la tecnica del Replay Gain, questo lettore mantiene costante il volume dei brani che compongono una playlist, ma senza rinunciare alla caratteristica dinamica di ciascuno. Così, in soldoni, non rischi di saltare dalla sedia passando da un brano di musica classica a volume X a uno rock a volume X+10000 (un po' di matematica non fa mai male, suvvia).

Tutte le funzioni di Foobar2000 sono gestite da un'interfaccia molto semplice da utilizzare e che, su tutto, ha il pregio dell'immediatezza. E nel caso la trovassi scomoda (eresia!) puoi sempre modificarne il layout, togliendo, aggiungendo o spostando gli elementi che la compongono, tramite l'apposito Editing Mode. Non male vero? L'altra caratteristica degna di nota è la gestione avanzata dei "metatag", che sono quelle informazioni specifiche di un file multimediale, che ne facilitano la catalogazione e il riconoscimento. Con Foobar2000 le modifichi come meglio ti pare, godendo sempre di strumenti facili facili come piacciono a te.

In buona sostanza, il discorso Foobar2000 si conclude qui, ma questa semplicità funzionale si traduce in risposte rapidi come non mai. Insomma, è uno dei lettori più veloci ed efficienti che tu possa usare, particolarmente indicato con computer un po' obsoleti e senza la benché minima voglia di occupare inutilmente i loro poveri componenti. Anche loro, in fondo, hanno una dignità.