Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
572 Kb
Recensito da

Utility

Immersive Explorer

Un Esplora Risorse in stile Windows 8. Gratuito, in versione beta, per Windows 7 e...

O la si ama o la si odia. Non c'è una via di mezzo negli apprezzamenti degli utenti nei confronti della nuova interfaccia di Windows 8, il cui stile aveva un nome ben specifico, poi ritirato da Microsoft per motivi non ancora chiariti. Al di là di quanti osannano e trovano comoda la nuova GUI e al di là di quanti vorrebbero bypassarla con appositi tool, in Rete inizia a emergere un certo interesse verso piccoli applicativi che mimano le caratteristiche mattonelle di Windows 8 per le utility più disparate.

Dalla Francia, ecco ad esempio arrivare in versione beta il primo Esplora risorse in stile Windows 8. Si chiama Immersive Explorer ed è pensato sia per il nuovo sistema operativo di Redmond sia per l'attuale Windows 7. Le caratteristiche peculiari di Immersive Explorer non possono lasciare indifferenti gli utenti più smanettoni, che vogliono provare ad avere anche su Windows 7 un'applicazione nello stile tipico della nuova edizione dell'OS.

Immersive Explorer utilizza l'accelerazione hardware per mostrare transizioni e animazioni fluide e mostra ogni cartella in un'apposita mattonella, da cui poi muoversi verso le altre directory o verso i file contenuti. Inoltre, i file eseguibili sono evidenziati in arancione e riportano l'icona originale all'interno della tile . Le tracce audio vengono lette da un apposito lettore presente in basso a sinistra, che rimane attivo pur cambiando cartella. Le immagini e i video, infine, sono visualizzate a pieno schermo direttamente in Immersive Explorer, da cui sono completamente controllabili.

Le cartelle con video e immagini mostrano anche delle apposite anteprime in rotazione per niente male.

D'altra parte, essendo una primissima versione (0.2.0) e una versione beta mancano alcuni comandi principali e l'integrazione non è perfetta. C'è anche da notare che l'applicativo scade il 15 settembre prossimo, data in cui uscirà la nuova versione del tool.

Per provarlo in anteprima, non bisogna fare altro che scaricare il pacchetto dal link indicato, estraendone il contenuto e avviando con un doppio clic il file Immersive Explorer.exe .
Ecco cosa si ottiene. Si parte dalla schermata principale del Computer.



Da qui ci si può muovere nella cartella Documenti , in quella dei Video o in una cartella di un proprio drive, come un HDD USB. Da notare gli effetti sulle cartelle che contengono video, video musicali, film o immagini.







Si possono visualizzare i video direttamente in Immersive Explorer o ascoltare una traccia musicale gestendola direttamente dal player integrato.





Cliccando su View si accede a una serie di funzioni di cui però è attiva solo la voce che rimanda al Windows Explorer tradizionale. Contemporaneamente, nelle tile compaiono alcuni dati utili al riconoscimento dei file.



Con il tasto destro del mouse si possono selezionare più mattonelle e dal pulsante EDIT si può accedere alle funzioni che consentono la creazione di nuove cartelle ( New folder ) la visualizzazione delle proprietà della risorsa selezionata ( Properties ), la cancellazione o l'operazione di rinomina ( Delete e Rename ). Sono ancora disattive le opzioni Copy e Move .





Insomma, Immersive Explorer è una vera chicca per i sostenitori della nuova GUI di Windows 8, mentre verrà tenuta lontana come la peste da chi crede che la nuova interfaccia sia poco pratica o da chi è avvezzo all'uso tradizionale del PC.