Licenza
gratui
Sistema operativo
Linux
Lingua
Italiano
Dimensione
67.19 Mb
Recensito da
Pubblicato il
30 giugno 2016

Disegni e foto

Krita

Programma per il disegno digitale raster e vettoriale

Nato come alternativa di semplice utilizzo alla suite grafica di Adobe, Krita è ormai diventato un temuto concorrente sia di Photoshop che di Illustrator.
Giunto alla terza versione, Krita è uno dei programmi più apprezzati dai fumettisti e da tutti gli artisti digitali abituati a lavorare a mano libera, tramite tavolette grafiche. In più, ha il vantaggio di essere gratuito e multipiattaforma (è infatti disponibile anche per Windows e OS X).


Il programma offre ben 9 diversi motori per la costruzione di pennelli: ogni utente può, oltre a utilizzare i numerosi brush già esistenti, crearne di propri simulando il comportamento di un vero pennello, per ottenere il massimo realismo possibile dal disegno. Krita dispone anche di diverse opzioni per la stabilizzazione del tratto, in modo da contrastare l'inevitabile tremolio della mano.


L'interfaccia grafica è progettata per essere intuitiva e permettere un accesso rapido a tutti gli strumenti fondamentali. La tavolozza è costruita in stile pop-up , e permette di scegliere non solo i colori, ma anche gli strumenti che si vogliono usare. Sono ovviamente supportati i livelli e le varie operazioni tra di essi, oltre alle maschere di livello, e diversi tipi di modelli di colore (tra i quali il CYMK , adatto per la quadricromia della stampa offset).


Krita dispone anche di molti strumenti per il fotoritocco e la correzione delle immagini. Nelle ultime versioni del programma è stato aggiunto anche il pannello Animation , che permette addirittura di realizzare animazioni direttamente in Krita. Il pannello gestisce i fotogrammi, ed è possibile disegnare ogni fotogramma osservando in trasparenza i fotogrammi precedenti, così da riuscire a seguire il movimento dei soggetti dell'immagine durante la fase di disegno.


In ogni fotogramma è possibile gestire i livelli dell'immagine separatamente dagli altri frame, rendendo dunque un certo livello visibile in alcuni fotogrammi ma non in altri.
Grazie al supporto per OpenGL, Krita è sempre molto leggero e veloce, anche durante l'uso di effetti elaborati e durante le visione di anteprime. E, dulcis in fundo, sul sito ufficiale è possibile trovare una serie di guide e tutorial sia in italiano che in inglese . Un vero arsenale per sprigionare tutta la nostra creatività.