Licenza
gratuito/30$ (prova gratuita)
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
1.41 Mb
Recensito da

Accessori

MailWasher / MailWasher Pro

Lavare la posta, lasciando il bucato intatto e buttando lo Spam. Ecco un utilissimo...

Lavatrice per le email, lavaggio e candeggio di spam e virus! Mail Washer lava la casella di posta per un bianco che più bianco non si può e lo fa in maniera abbastanza semplice se si seguono le poche istruzioni e se ne comprende il meccanismo.

Innanzitutto va specificato che MailWasher va utilizzato prima di scaricare o controllare la propria casella di posta, in modo che possa effettuare una analisi su tutto quello che trova nella posta in arrivo.
Un base alla configurazione e alle liste di amici e nemici, il software contrassegna i messaggi per la cancellazione, per la blacklist e per il bounce. Ovvero? Se un mittente, ad esempio, viene inserito nella lista degli amici allora le email provenienti da lui saranno sempre considerate legittime. Se il mittente invece appartiene ad una nota blacklist (lista di noti spammer) o alla blacklist personale configurabile sul programma allora il messaggio verrà contrassegnato come tale.
Se oltre a questo si vuole mandare un messaggio di bounce, ovvero rispedire al mittente un messaggio di errore che gli segnala che l'indirizzo email sul quale ha spammato non è più valido, basta contrassegnare anche la colonnina "bounce". È anche possibile contrassegnare un messaggio per la cancellazione tout-court, senza inserirlo in bounce o in blacklist.

Il programma permette inoltre di configurare dei filtri basati sul contenuto del messaggio, dell'intestazione o del mittente in modo da poter automaticamente contrassegnare come buoni, o cattivi, alcuni messaggi in arrivo.
All'interno della semplice interfaccia del programma è anche possibile vedere una anteprima dei messaggi di posta, breve o completa.

Dopo aver controllato la posta, manualmente o automaticamente, e contrassegnato i messaggi è necessario premere il bottone "Process" per eseguire tutte le operazioni di cancellazione, bounce e inserimento in blacklist.

MailWasher nella versione gratuita permette sfortunatamente di impostare un solo account di posta da controllare, che può anche essere importato automaticamente da quelli di Outlook o configurato a mano, mentre con la versione Pro che costa 30 dollari è possibile gestire e controllare tutti gli account che si vuole.

Registrando la versione Freeware invece, con qualsiasi cifra, "anche solo 3 dollari" dice l'autore, verranno rimossi i banner pubblicitari e si riceverà una guida per ottenere il meglio da MailWasher e combattere tutto lo sporco impossibile, ehm... tutto lo spam possibile.

La versione gratuita purtroppo non verrà più arricchita di nuove funzioni in futuro, che finiranno invece nella versione Pro.