Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
2.75 Mb
Recensito da

Varie

ManicTime

Semplice e completa applicazione gratuita per monitorare le proprie attività informatiche...

Maniaci del tempo? Assetati di statistiche di utilizzo programmi? Attività frenetiche da monitorare e tenere d'occhio? Progetti da misurare e monetizzare? ManicTime è un'ottima risposta software, gratuita, a queste e tantissime altre esigenze, in modo comodo e quasi... automatico.

Il programma ha una interfaccia simpatica e colorata, come il sito web che contiene anche tre ottimi tutorial per comprendere tutte le funzioni del programma, alla portata di tutti anche se disponibile al momento solo in lingua inglese.

ManicTime, una volta installato, vigila prima di tutto sull'utilizzo del computer, mettendo al centro della propria attenzione il tempo di utilizzo generale (monitorando uso del mouse e della tastiera) e di ogni singola applicazione utilizzata. Tutti questi dati vengono continuamente registrati e catalogati automaticamente dal programma, diventando materiale per successive analisi e personalizzazioni.

ManicTime offre comodi ed intuitivi strumenti per saltare a date precise e persino uno zoom per esaminare i dettagli delle linee temporali, due delle quali (Activity, Applications) si riempiono di dati e relativi colori personalizzabili.

Passando il mouse sulle linee temporali vengono mostrati tutti i dati relativi all'inizio e fine delle attività o dei programmi usati.

Tutto questo materiale memorizzato e catalogato sarebbe già molto utile per analisi e statistiche, ma è la prima linea temporale (Tags) quella che rende ManicTime un piccolo gioiello. Trascinando il mouse e selezionando un intervallo di tempo, tenendo conto o meno di quello che già contengono le altre linee temporali, si possono creare al volo dei Tag, delle etichette contenenti parole utili a descrivere una certa attività.

Se, ad esempio, sulla linea temporale delle applicazioni dalle 14.20 alle 19.30 c'è molto uso di Photoshop e Poser, ad esempio, si può taggare l'intera zona con parole (e relativi colori...) come "lavoro, progetto PI, 2008, vacanza". Un'area di inattività del PC, segnata in rosso nella linea "Activity", si può taggare come "svacco" o "pausa pranzo" e così via.

Tutti i tag, e tutti i dati catalogati in automatico, diventano pane per i denti di un complesso e completo sistema di statistiche e diagrammi grafici completamente personalizzabile e comodamente semplice e divertente!

Si può tracciare un grafico dell'uso di differenti browser nel corso di una settimana, di un mese, o si può scoprire quanto tempo si passa a chattare, ad esempio. Si possono mettere a confronto linee che disegnano l'uso di un certo programma con il tempo che si passa con il proprio cane, o verificare se si passa veramente più tempo a giocare, invece che con il partner.

Uso di più Office o OpenOffice? Preferisco Google a Yahoo? Grazie ad un intuitivo filtro posizionato sotto la colonna delle applicazioni è persino possibile visualizzare dati relativi alla navigazione su certi siti, come mostrato anche nel secondo tutorial.

Orientato per l'analisi del PC e dei programmi, ManicTime può quindi anche catalogare e gestire qualsiasi altra attività, anche se qualcosa in più per quel che riguarda opzioni ed attività ripetute poteva completare un già comodo e preciso programmone.

Necessita di.NET 3.5, che provvede a scaricare ed installare automaticamente se già non presente sul computer. ManicTime è dedicato agli ansiosi che cercando di visualizzare e monitorare meglio l'entropia del proprio universo, ma anche a chi non vuol farsi venire l'ansia del tempo che fugge, colorandolo con tag e diagrammi.

Programmi simili:
Gestire e monitorare il tempo e le attività