Licenza
gratuito
Sistema operativo
Mac-OSX
Lingua
Italiano
Dimensione
75.68 Mb
Recensito da
Pubblicato il
21 marzo 2011

Utility

Moso 1.0

Editing di video semplice e rapido. Per Mac OS X, con effetti speciali

Quando un utente passa per la prima volta a Mac, in molti casi una delle applicazioni avviate dopo la configurazione della macchina è PhotoBooth. Con la webcam installata vengono scattate dozzine di immagini differenti utilizzando i vari effetti di deformazione presenti nel programma per poi caricarle come avatar o cartella immagini sui vari social network a cui si è iscritti. A grande richiesta anche gli utilizzatori di PC han trovato risposta e possibilità di utilizzare programmi simili: HP ad esempio integra nei propri notebook e computer all-in-one dei programmi simili, con la possibilità scattare foto e creare video utilizzando divertenti effetti presenti nelle librerie.

Ma riportiamo il discorso in ambiente Mac. Chi volesse per diversi motivi creare ed editare filmati con effetti e animazioni può ricorrere a Moso 1.0, un semplice programma che permette di realizzare contenuti video per condividerli sul web senza dover utilizzare videocamere esterne. L'interfaccia assomiglia ad una versione semplificata di un qualsiasi programma di video editing: un viewer, per visualizzare ciò che si sta creando, una timeline per eseguire graficamente il montaggio delle clip video e applicare effetti, ed infine un browser, per selezionare i file da inserire nella timeline. I video possono essere registrati direttamente dalla webcam o importati da cartelle o unità esterne con vasta compatibilità da parte del programma con codec e formati diversi.

Gli effetti presenti sono davvero molti e di diverso genere: dal pugno con il guantone da boxe alle scritte onomatopeiche in stile fumettistico, dall'inserimento di elementi che ricordano i primi videogame anni '80 alla simulazione di diverse location come se si stesse utilizzando un chroma key cinematografico. I filmati possono essere esportati alla risoluzione massima di 480p, mentre gli altri formati sono ottimizzati per cellulari o per una rapida condivisione online.
Ovviamente, non poteva mancare la possibilità di condividere i lavori creati con i più importanti social network del momento. Con gli appositi pulsanti nella sezione Settings si possono caricare i file su YouTube, Facebook e Twitter.

Moso 1.0 è gratuito e scaricabile direttamente dal sito ufficiale.