Licenza
gratuito
Sistema operativo
Linux
Lingua
Italiano
Dimensione
0 Kb
Recensito da
Pubblicato il
24 febbraio 2006

Audio e video

mp3wrap

unisce più mp3 in un unico mp3

Lo scopo di mp3wrap è unire in sequenza una serie di mp3, senza fare ricorso a encoding e decoding. Mp3Wrap viene principalmente indicato dal proprio creatore, l'italiano Matteo Trotta, come un'alternativa free ad un altro prodotto commerciale. L'alternativa commerciale è chiaramente dedicata all'impacchettamento di un unico album musicale o ad una compilation, in un unico file, anch'esso ascoltabile.

Questa versione è free in tutti i sensi: il programma è gratuito ed è open source, sul sito è possibile scaricare la versione per Windows (tutti) e Linux: entrambi i pacchetti includono la sorgente.

Ed ora viene la notizia che riempirà di gioia il cuore di tutti: è da linea di comando! Sì, avete letto bene! Trattenete le lacrime! Se non dovessero essere di gioia, però, cercate il vostro amico programmatore preferito e chiedetegli se desidera sopra ogni altra cosa creare per voi l' interfaccia grafica che vi consenta di usare le funzioni di trascinamento e rilascio...

Se così non fosse è comunque semplicissimo utilizzare mp3wrap; conviene (esempio per Windows!) estrarlo in una cartella presente nel PATH (ovvero raggiungibile, da linea di comando, anche se non ci si trova nella cartella che ospita il programma richiamato) come ad esempio C:WINDOWS o C:WINNT. Per utilizzarlo, è sufficiente portarsi nella cartella che contiene i file da unire e usare la sintassi elementare del programma che è:

mp3wrap nomedestinazione nomifilessorgenti

Si otterrà velocemente un file unico con il nome destinazione indicato ed una aggiunta per riconscerlo facilmente (questa parte è modificabile seguendo le istruzioni allegate e quelle nel sito).
Sono naturalmente disponibili i caratteri jolly. Per un esempio pratico vedere lo screenshot allegato.

E per separare ciò che mp3wrap ha unito? È possibile usare il già recensito mp3splt! Si otterranno i file come erano prima dell'unione, con tanto di tag ID3. È possibile includere in questi pacchetti anche file non-mp3, avendo l'accortezza di elencarli nella sequenza indicata nelle faq . ( GF )