Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
2 Mb
Recensito da

Audio e video

Music2pc

Scaricare musica sul PC senza torrent e P2P. Gratuito, per Windows

Se la musica è la colonna sonora delle intense giornate di lavoro, è importante disporre degli strumenti più giusti per poter avere sempre buoni file audio da ascoltare, in modo legale e senza ricorrere all'uso dei sistemi P2P. L'abuso di questi strumenti rappresenta un gesto illecito, e spesso è proibito dalle policy aziendali, impedito nelle reti dei PC aziendali. Per ovviare, si potrebbe pensare di ricorrere a ciò che la Rete offre liberamente. Infatti, esiste un elevato numero di sorgenti di musica legale che può essere fruita gratuitamente, come ad esempio quella che è possibile ascoltare dai video ufficiali di YouTube. A volte, però, cercare ciò a cui si è interessati è difficile e complicato.

Per superare queste difficoltà, è possibile ricorrere a music2pc, un piccolo software che permette di scandagliare il Web alla ricerca della propria musica preferita, consentendone il download sul proprio PC per uso personale. Music2pc è facile da usare e non richiede alcuna conoscenza particolare, evitando così di dover imparare le parole chiave e i costrutti spesso necessari per effettuare ricerche mirate tramite i noti motori di ricerca.

Una volta scaricato l'eseguibile di installazione dal link qui riportato, è sufficiente cliccarvi sopra due volte per avviare il setup. Tre clic su Next , uno su Install e la procedura di copia dei file sul proprio PC ha inizio.



Nell'ultima schermata, deselezionare tutte le opzioni tranne Launch music2pc e cliccare su Finish per avviare il programma.





A questo punto, non c'è nient'altro da fare che digitare il nome dell'artista, dell'album o della canzone a cui si è interessati, selezionare il primo o il secondo provider di ricerca ( Search Provider 1 o Search Provider 2 ) e cliccare su Search . Qualche attimo dopo comparirà nella parte bassa della schermata una lista dei risultati. Alcuni riporteranno anche il bitrate del file individuato, mentre ad altri nel medesimo campo comparirà la parola get . Cliccare proprio su get per recuperare la qualità del file voluto.



Nella parte bassa della finestra, scegliere la cartella di destinazione del file e cliccare su Download per scaricare la musica richiesta. Il completamento del trasferimento viene così mostrato tramite l'avanzamento di una barra di colore verde. Alla fine del download, compare il pulsante play , da cliccare per ascoltare quanto scaricato.





Infine, cliccando su Settings , è possibile impostare un server proxy per il corretto funzionamento del programma anche sulla propria rete.



Il programma, quindi, in pochi clic permette di trovare la propria musica preferita e di scaricarla senza difficoltà. La semplicità del programma, ovviamente, porta con sé alcuni limiti operativi, come l'impossibilità di specificare i parametri di ricerca o la mancanza di un ascolto in anteprima del brano selezionato.