Licenza
Sistema operativo
Linux
Lingua
Inglese
Recensito da

Peek

Registrare lo schermo in una GIF animata

Peek è un registratore dello schermo che salva brevi clip in formato GIF. Nonostante il formato GIF sia molto datato, è sempre più utilizzato sul web grazie alla semplicità con cui permette di realizzare animazioni. E al fatto che il brevetto di CompuServe è scaduto, rendendo il formato liberamente utilizzabile. Naturalmente si realizzano gif da brevi scene di qualche film, per condividerle sui social, ma può avere senso fare lo stesso anche con lo schermo del proprio computer, per mostrare agli altri il funzionamento di un qualche programma, soprattutto se si è verificato qualche errore singolare. Peek offre la possibilità di registrare piccole clip video, di porzioni dello schermo, salvandole direttamente nel formato GIF.

Peek: come funziona

Il programma cerca di comprimere le immagini il più possibile, e se sul PC è installata anche l’utility gifski si può ottenere automaticamente il miglior rapporto tra qualità e dimensioni del file finale.

Peek si presenta nel modo più semplice possibile: fondamentalmente, l’unica cosa che salta all’occhio è il pulsante Record. Per iniziare a registrare lo schermo basta premere quel pulsante, senza preoccuparsi delle impostazioni: l’area che viene registrata è quella delimitata dalla finestra stessa di Peek al momento in cui si avvia la registrazione.

La finestra di Peek viene soltanto presa come riferimento per la posizione e dimensioni dell’area dello schermo da registrare. Naturalmente, dopo avere iniziato la registrazione è possibile mettere a icona Peek o comunque posizionargli sopra un’altra applicazione, per registrare quello che si vuole. Ma è anche possibile lasciarlo in evidenza, non ha problemi nel registrare se stesso.

Terminata la registrazione, Peek offre il salvataggio di quanto registrato in formato GIF. Sono disponibili anche i formati MP4 e WebM, da selezionare prima della registrazione nelle impostazioni del programma. Se si usa il formato GIF è necessario tenere conto del fatto che le registrazioni non dovranno essere troppo lunghe, altrimenti il file risulterebbe enorme e difficile da visualizzare.