Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
151 Kb
Recensito da

Gestione file e computer

Process Explorer

I processi di Windows sotto controllo, con possibilità di sbloccare file "prigionieri"...

I processi di Windows! Il colpevole è sempre qualche programma che tiene prigionieri file e cartelle. A quanti non è mai capitato di leggere l'avviso "il file taldetali.ics è in uso da un altro programma", un avviso che può ostacolare l'uso di una certa applicazione?
Grazie a Process Explorer si può curiosare, scandagliando fino nell'anima del sistema operativo, quali e quanti processi sono attivi, quali e quante librerie dinamiche (DLL) sono attive e perché. E si può bloccare un processo. A proprio rischio e pericolo, ovviamente, come tutte le volte che si mettono le mani a cuore aperto in un sistema vivo e vegeto.

L'interfaccia del programmino gratuito si divide in due parti: nella prima in alto si trova una lista dei processi e dei programmi attivi e degli utenti che li stanno utilizzando, nella parte in basso invece appaiono le relative DLL o gli "handle" a seconda di cosa si sceglie nel menu View. Un handle è praticamente "la maniglia", o il gancio, col quale una applicazione dialoga con voci di registro e processi interni di Windows e viceversa.

In che modo è quindi possibile scoprire quale processo o applicazione ha una relazione illecita con un file al punto da bloccarlo? Semplice: basta usare il motorino di ricerchina e digitare il nome del file o parte di esso. Vengono così mostrati tutti i processi e i programmi che lo tengono in ostaggio.

Questo è naturalmente soltanto uno dei possibili utilizzi di un programmino potente e versatile come Process Explorer, che viene distribuito in due differenti edizioni a seconda della versione di Windows da scandagliare.