Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
1.53 Mb
Recensito da
Pubblicato il
13 aprile 2007

Varie

StickyPaper

Crea post-it, foglietti elettronici con scritte e immagini, scriptabile (se si conosce...

Incasinare il desktop non è mai stato così facile! Stickypaper permette di creare foglietti "appiccicabili su desktop" di vari colori, ma anche note contententi feed RSS, immagini e potenzialmente un bel po' di altre cosine, dato che è dotato di un proprio sistema di scripting. Difficile? Quest'ultimo è solo in giapponese:-) Tranquilli: il programma è in inglese.

Stickypaper non richiede installazione: basta estrarlo in una cartella a piacere dove occupa poco meno di 4 mega e dove scriverà i propri dati. Una volta avviato, Stickypaper vive la sua vita nella cuccetta in basso a destra dello schermo, nel systray (è possibile impostarne l'avvio automatico alla partenza del sistema). Un doppioclick sull'iconcina del gattino ed appare una "sticky note" sul desktop dove scrivere quel che serve, potendo cambiare lo stile del font, il colore della nota, il titolo, oppure impostare una scadenza (per alcuni esempi, vedere lo screenshot allegato a questa scheda).

Le note con una data "scaduta" diventano trasparenti; è possibile bloccare le note (posizione e contenuto) ed anche indicare se devono restare visualizzate sopra ogni altra cosa.

Non solo scritte però! Dall'icona presso il systray è possibile scegliere (tasto destro) anche "new image" e creare una nota "grafica" in cui è possibile anche trascinare un'immagine... e volendo pasticciarci sopra: premendo shift si attiva la matita, della quale si possono anche scegliere i colori, tsk tsk! Per trovare tante piccole chicche (come il "cestino delle note", ad esempio) converrà provare tutto il menù contestuale presso l'icona nel systray, quello contestuale sulla barra dell'intestazione delle note oppure direttamente sul "corpo" delle note.

Stickypaper è dichiarato "per XP", e su XP gira bene, ma secondo vari utenti funziona perfettamente anche sotto WinME, NT e Windows2000. Per un corretto funzionamento, Stickypaper potrebbe richiedere la libreria dinamica "GDI+", reperibile presso il sito.

Anche alcuni messaggi d'errore sono in giapponese, ma non ne ho mai incontrati di critici, tali da arrestare il suo funzionamento. Chiudere il programma con il task manager causa la perdita delle nuove note; per salvarle è sufficiente utilizzare il comando "save" attivando il menù contestuale (tasto destro sul contenuto di una nota qualsiasi); alcuni utenti hanno sperimentato un errore nel riaprire le note dopo una chiusura del programma: appaiono tutte nere (senza perderne i contenuti); chi finirà tra gli sfortunati? Scaricare per saperlo!. ( GF )

Programmi simili:
Stickies
Hott Notes
Stick