Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows 8
Lingua
Italiano
Dimensione
14.45 Mb
Recensito da

Audio e video

TAudioConverter

Convertire e estrarre file audio senza difficoltà. Gratuito, GPL, per Windows

Chi ha molti file musicali o molti video da cui desidera estrarre le tracce audio più belle, si trova sempre con la necessità di avere nel proprio arsenale un buon software capace di convertire lo stream sonoro in differenti modalità. Se poi l'applicativo si rivela di natura portable, quindi senza necessità di installazione per l'utilizzo, e open source, ecco che si è trovata la giusta soluzione.

Tutte queste caratteristiche sono compendiate in TAudioConverter. La natura GPL del programma, unita alla portabilità, fanno dell'applicativo un buon strumento, da tenere sempre a portata di clic. TAudioConverter è capace di convertire qualsiasi file audio verso il formato MP3, WAV, FLAC, OGG e AC3 o di estrarre il flusso sonoro da quasi tutti i file video di formato più diffuso.

Installare e utilizzare TAudioConverter è semplicissimo. Una volta collegati al link indicato nella scheda del programma, bisogna cliccare sul secondo link disponibile in pagina, corrispondente nel momento in cui si scrive a TAC(0.8.5.1641)portable.exe .

Parte così il download, al termine del quale è sufficiente un doppio clic per avviare il programma. Cliccare quindi su Extract e fare doppio clic sul file TAudioConverter.exe nella cartella estratta.





L'utilizzo è quindi istantaneo. Con un clic sul pulsante Add è possibile aggiungere file, anche multipli e cartelle.



Da Method è possibile selezionare se si vuole convertire l'audio dei file in ingresso oppure estrarne il flusso sonoro.



Nel caso di conversione, è possibile selezionare il formato in uscita, la modalità di encoding, il bitrate, la qualità, l'eventuale creazione dei tag in formato Id3v1 e Id3v2 e la profondità sonora in bit.



Con un clic su Filters è possibile attivare alcuni effetti come quello del miglioramento del volume, mentre con un clic su Tags si avvia l'editor per l'inserimento delle informazioni aggiuntive.





Infine, si sceglie la cartella di destinazione del file elaborato, specificando eventualmente la stessa di partenza con un clic su Same as source , e si clicca su Start per far partire la conversione o l'estrazione.
Al termine, il file è pronto nella cartella selezionata.

Da Settings è possibile accedere ad alcune configurazioni del programma, come la possibilità di scegliere la skin delle finestre, inserire la funzionalità di conversione nella shell di Explorer e indicare la cartella dei file temporanei.



I pannelli Ecoding e Artwork & Tags permettono di accedere alle funzionalità avanzate riguardanti la conversione e i tag dei file musicali.





Insomma, con TAudioConverter, convertire i file musicali è davvero un gioco da ragazzi.