Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
541 Kb
Recensito da

Gestione file e computer

Time Tracker

Timer che monitora le attività di Windows contando il tempo di apertura ed utilizzo...

Time Tracker è un programma open source, ospitato da SourceForge, che conta il tempo e l'impiego di Windows monitorando l'uso delle finestre delle applicazioni. Contando il tempo di utilizzo, distinguendo tra finestre aperte e in primo piano e finestre lasciate a dormire in background. L'idea è capire per quanto tempo si usa cosa.

Chiaro? No? Il programma non ha bisogno di installazione (chiavette USB pronte?): una volta scompattato e lanciato si nasconde a fianco all'orologio di sistema con una piccola iconcina "TT" inequivocabile.

Un doppio clic rivela una piccola ed intuitiva interfaccia nella quale il lavoro di Time Tracker viene aggiornato in tempo reale. Una prova si può effettuare lasciando visibile TT, mentre si lavora o usa il computer.

Se sono aperte 3 finestre (ad esempio Word, Firefox e Gestione), nell'elenco delle applicazioni e delle finestre monitorate i differenti timer di ogni elemento in lista cominciano a camminare solo quando vengono usati e messi in primo piano rispetto alle altre finestre.

Se l'elenco in lista non è abbastanza chiaro, TT può anche raggruppare in un menù ad albero i vari programmi e le finestre monitorati. E fare lo stesso con le diverse sessioni ed utilizzo dei diversi programmi e finestre via via impiegati. È disponibile persino una vista con un diagramma a torta che a fine giornata qualcuno potrebbe persino voler consultare, per controllare i propri "effettivi utilizzi".

Tutti i dati offerti da TT sono forniti anche in percentuale, per cui a fine giornata sarà possibile scoprire quanto tempo si passa sulle varie applicazioni, e come e dove si consumano le giornate. È persino possibile configurare personalmente delle regole, per tenere d'occhio particolari applicazioni e finestre.

Tutto l'intero elenco delle applicazioni, e timer, si può salvare in formato CSV. Gli autori ricordano che TT non usa internet, non registra quel che si scrive o quel che si clicca ma solo il tempo di ogni finestra. Ed inoltre, aggiungo io, lo fa consumando esigue risorse e spazio su disco, senza scrivere nulla nel Registro di sistema. La privacy è salva, il tempo è sotto controllo.

Programmi simili:
Time, il Tempo