Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
85 Kb
Recensito da

Audio e video

VideoCacheView 2.37

Per riprodurre filmati direttamente dalla cache del browser. Portable e gratuito per...

Quando si visionano dei contenuti multimediali online, come ad esempio i video di YouTube, questi vengono scaricati all'interno della cache del browser. Il software che recensiamo oggi, effettuando una scansione della cartella suddetta, consente di ottenere un elenco di filmati o contenuti audio che possono essere riprodotti anche offline con il player predefinito. VideoCacheView 2.37, infatti, è in grado di estrarre i file multimediali dalla cache del browser e offre la possibilità del salvataggio per una visione offline.

Non tutti i contenuti visualizzati nei browser sono, però, disponibili per la visione non in linea. In tal caso VideoCacheView mette a disposizione la funzione Open Download URL in Browser che consente di riaprire nuovamente il contenuto multimediale, pur non essendo collegati alla Rete.
Il software è gratuito e funzionante con tutti i sistemi Windows. La versione testata è quella portable ma esiste anche la versione installabile. L'interfaccia è molto semplice e intuitiva, seppur in lingua inglese.

Estrarre i contenuti dalla cartella zip scaricata al link indicato ed eseguire il file .exe . Non appena lanciato il programma, in automatico partirà la scansione della cache dei vari browser installati sul PC.



L'elenco fornisce informazioni sul nome del file, sulla tipologia, sull'URL, sul browser da cui è stato visionato e soprattutto indica se tale file è presente o meno nella cartella di cache. Qualora il video o il contributo audio siano stati scaricati dal browser, per riprodurli con il player predefinito basterà selezionarli, fare un clic destro del mouse e scegliere Play Selectd File .



I file che, al contrario, non sono disponibili nella cartella cache sono evidenziati in rosa. Per rirpodurli è sufficiente utilizzare la funzione Open Download URL in Browser raggiungibile dal menù contestuale che appare con il clic destro del mouse sul file in esame.



La lista può essere copiata per poi venire incollata in un documento, oppure può essere direttamente esportata in un file txt o csv mediante i pulsanti appositi che si trovano in alto alla finestra. Tenendo premuto Ctrl è possibile, inoltre, selezionare più elementi e scegliere di cancellarli definitivamente o salvarli.