Licenza
freemium
Sistema operativo
Android
Lingua
Italiano
Dimensione
17.09 Mb
Recensito da

Utility

Wunderlist

Per organizzare gli impegni del quotidiano, un'app recentemente acquisita da Micr...

Più che un'app Wunderlist è un vero e proprio servizio online che permette di gestire le cosiddette to do list , gli elenchi in cui appuntiamo tutte le cose che dobbiamo ancora portare a termine in ogni settore del nostro quotidiano. Abbiamo provato l'app per Android ma si può utilizzare la stessa applicazione per iOS e Windows Phone, oltre che per i sistemi desktop sia di Microsoft che Mac.

Appena installata l'app, si viene invitati a fare log-in, evenutalmente creando un account all'istante. Con l'autenticazione si entra a far parte del sistema Wunderlist e mediante le medesime credenziali si potranno gestire i dati dai vari client installati su sistemi diversi.
Ciò che Wunderlist fa è quello che fanno molti programmi: ognuno di noi al giorno d'oggi ha tanti impegni da gestire, distribuiti su orizzonti temporali molto diversi, e questo tool permette di organizzarli in liste tematiche, immagazzinarli in un cloud centrale per poterli avere sempre disponibili e soprattutto, cosa molto originale, permette di condividerli con altre persone riconoscibili mediante username o account email, siano essi colleghi, amici o familiari.

La prima cosa da fare quindi è creare delle proprie liste. Wunderlist ne propone di tipiche ("Lista della spesa", "Film da vedere" etc.) ma ovviamente possiamo richiedere le nostre, personalizzate.



Ogni riga corrisponde ad una lista e sulla destra viene riportato il numero di note ad essa associate.
Con il pulsante Crea lista , visibile sul fondo, è possibile creare una propria lista. Le assegniamo un nome - nella figura abbiamo immaginato "Cose da comprare" - e definiamo l'elenco dei gestori: noi, ovviamente, ne siamo i proprietari ma possiamo invitare altre persone.



Cliccando sul nome di una lista potremo leggere l'elenco delle attività che la compongono. Crearne di nuove è molto veloce, infatti è sufficiente inserire il titolo nel campo in alto, contraddistinto dall'etichetta Aggiungi un'attività... , per poter considerare l'azione completata.
Creiamo l'attività "Nuovi lacci per le scarpe nere" tra le "Cose da comprare". Aperta la lista, sarà possibile modificare l'attività con il form che si apre selezionandola



Potremo completarla di nuovi dettagli come data di scadenza ed eventuale promemoria, collegamento a sottoattività in cui essa può essere suddivisa. Potremo persino aggiungere un testo o allegare un file nonché immettere un commento, quest'ultimo nell'ottica della condivisione con gli altri gestori.

Oltre alla funzionalità dell'interfaccia, snella ma molto pratica, gli aspetti che arricchiscono molto Wunderlist sono proprio la conservazione dei dati su cloud e la collaborazione che può essere innescata in virtù di questo. Quest'ultimo aspetto è così rilevante che nell'interfaccia principale è possibile aprire la lista delle conversazioni alimentate dai commenti inseriti nelle varie liste condivise.

Il software è gratuito ma si può sottoscrivere la versione Pro che al costo di 4,99 dollari al mese permette di superare all'infinito i limiti posti in quanto a sottoattività, dimensione di allegati e numeri di co-gestori delle liste.

Wunderlist non è un ritrovato dell'ultim'ora ma una realtà consolidata da tempo, la cui consacrazione è avvenuta di recente con l'acquisizione da parte di Microsoft dell'azienda che lo produce.
In effetti, il software di cui abbiamo parlato si è distinto in quanto affronta efficacemente una tematica precisa che tanti altri provano a risolvere ma dove spesso sembrano fallire. Su quest'ultimo punto comunque ci si dovrebbe sempre ricordare che tool del genere possono aiutare molto ma per barcamenarsi tra gli impegni della vita quotidiana servono autodisciplina e capacità organizzativa, cose che nessuna app potrà mai fornirci.