Dude.it/ Glossario minimo del videogiocatore

Di Tommaso Aspetta & Carm0dy. Il mondo dei videogiochi è infarcito di parole esoteriche e terminologie criptiche. In questo glossario cerchiamo di far luce su alcuni dei concetti di uso più comune
Di Tommaso Aspetta & Carm0dy. Il mondo dei videogiochi è infarcito di parole esoteriche e terminologie criptiche. In questo glossario cerchiamo di far luce su alcuni dei concetti di uso più comune


Web – A

Abandonware
L’insieme di quei titoli i cui requisiti di sistema non fanno più arrancare il vostro computer alla velocità di 5 frame al secondo.

Addiction
Dipendenza causata dai videogiochi. Pericolosissima perché influenza in modo deleterio vita sociale, lavoro, rapporti familiari. Fenomeno diffuso soprattutto tra i giocatori di videopoker e MMORPGs (vedi MMORPGs ).

Add-ons
Tutti gli elementi di un gioco che non c’è il tempo per implementare prima delle scadenze cruciali di marketing vengono rivenduti in un secondo tempo con questa pratica formula.

Adventure
Genere di giochi che sta rapidamente scomparendo per mancanza di talenti e giocatori. A volte ritornano, però.

Advertising
Non è mai chiaro se siano gli inserzionisti a pagare gli editori o gli editori a pagare gli inserzionisti.

B

Besser, Paolo
Vedi Cinematics

Beta
Versione incompleta di un videogioco pubblicata e messa in vendita per tagliare sui costi di collaudo.

Broadband
Importante avanzamento tecnologico che permette a chiunque di entrare velocemente da Internet nel vostro PC senza che nemmeno ve ne accorgiate.

Bug
Esattamente come il plancton per i pesci, i bug sono alla base della catena alimentare dei videogiochi. A un costo ragionevole, i bug generano lavoro, test, download, attesa ed enormi incazzature.

C

Censorship
La cara vecchia censura viene applicata ai videogiochi nei modi più originali, per esempio sostituendo con un bel verde pisello il rosso del sangue dei cadaveri sbudellati.

Cheating
Un comodo sistema per superare gli ostacoli più impervi dei giochi. Se potessimo disattivare il controllo delle collisioni anche nella vita reale non avremmo problemi di traffico.

Cinematics
Cinematografico, da non confondere con cinematica, vedi Besser .

Coin-op
Fenomeno in via d’estinzione, floridissimo negli anni ’80, totalmente scomparso dai bar e relegato in sale giochi sempre più anguste e tamarre. È stato soppiantato dalle console, dai PC, dalla pigrizia e dal più lucroso videopoker.

Console
Passatempo meno costoso e meglio funzionante del PC. Ma X.Box potrebbe cambiare tutto.

D

Demo
Dal sesso incerto in lingua italiana (la demo, il demo), è la versione dimostrativa di un gioco. Secondo un noto teorema, la bellezza di un gioco è inversamente proporzionale alle dimensioni del(la) demo.

Developer
Un soggetto talmente assennato da pensare di poter vivere di sola creatività e conoscenze tecniche. Vedi Game Developer

E

Edutainment
Osceno ibrido derivato dall’accoppiamento contro natura tra un game developer impotente e un’insegnante zitella in menopausa. Riconoscibile dall’assenza di femmine discinte sulla copertina.

Emulation
Si stava meglio quando si stava peggio, le stagioni non sono più quelle di una volta, qui un tempo era tutta campagna, se ne vanno sempre i migliori.

Expansion Pack
Vedi Add-on .


G

Gambling
Complesso sistema economico che prevede ingenti sperperi di denaro al solo scopo di recuperare la somma scialacquata. Alla faccia della new economy, gli unici siti web in attivo oltre a quelli porno sono proprio quelli in cui è possibile giocare d’azzardo.

Game Developer
La professione più ambita dagli appassionati di videogiochi, la meno ambita dai game developer. Vedi Developer

Gameplay
Esoterico neologismo creato per tormentare le notti dei game developer, definisce le qualità intrinseche del design di un gioco. Considerato da molti deleterio in quanto – se presente in dosi massiccie – può dare luogo a fenomeni di dipendenza (vedi Addiction ).

Gaming Magazines
Dall’editoriale in poi, la lettura delle riviste specializzate in videogiochi è sempre istruttiva, talvolta persino illuminante. Che si tratti di contenuti nostrani o importati da oltreoceano la differenza non cambia. Alcune perle prese a caso: “C’è ‘sta novità. I videogiochi fanno diventare più intelligenti i bambini. (?) Da anni lo ripetiamo, ora la scienza ci conforta” (da un editoriale di Kappa). “Tutte le frenetiche azioni di combattimento di cani sono tradotte bene…” (dalla recensione di Starlancer su Electronic Gaming Monthly Italia).

Gaming Networks
La prova tangibile che non bastano milioni di appassionati a sostentare un portale web, e che i numeri da soli non fanno business.

Guru
Personaggio del mondo videoludico in perenne adorazione di se stesso. John Romero ne è il prototipo (http://www.planetromero.com).

H

Hardcore Gamer
Colui che perde intere giornate a giocare e ha il coraggio di vantarsene.

Hype
Tutto ciò che si può dire di un videogioco di futura pubblicazione, tranne le cose essenziali.

I

Immersion
Coinvolgimento tale da spingere il giocatore ad abbandonare il nostro mondo per entrare in quello del videogioco. Ogni brusco ritorno alla realtà potrebbe spingere anche a commettere atti efferati. Vedi Addiction

L

Licensing
L’arte di creare un brutto gioco da un brutto film.

Localization
Interessante esperimento linguistico che consiste nel tradurre e doppiare i testi di un videogioco senza conoscerne la lingua originale e quella di destinazione.

M

Merchandising
I videogiochi sono come il maiale, non si butta via niente. D’altronde se esiste qualche depravato pronto ad acquistare il modellino in plastica di Diablo, perché non venderglielo?

MMORPG
Solenne acronimo che definisce i giochi di ruolo online frequentati da migliaia di giocatori in pianta stabile (Massive Multiplayer Online Role Playing Games). Noti per la loro pericolosità, i MMORPG uniscono il potenziale eversivo dei giochi di ruolo all’impunità dell’anonimato online.

Mobile Gaming
Geniale sistema per riciclare i videogiochi di vent’anni fa spacciandoli per l’ultimo ritrovato della tecnologia.

Multiplayer
Fenomeno per cui due o più giocatori socializzano ammazzandosi (vedi Player Killing ). Molti lo pensano nato con la diffusione di Internet, in realtà esiste dai tempi di Space War (1962).


N

Newbie
Giocatore saltuario e represso. È l’equivalente delle recluta in caserma e del primino alle superiori.

P

Patch
Software che mantiene sempre aggiornato il parco bug all’interno di un videogioco.

Player Killing
La forma più comune di interazione online tra videogiocatori, rito di passaggio obbligato nella maggior parte dei videogiochi competitivi. Versione digitale del bullismo scolastico.

Piracy
Fenomeno miracoloso che consiste nella spontanea moltiplicazione di supporti magneto-ottici.

Pre-order
Insolito procedimento secondo cui si ordina a caro prezzo un gioco con largo anticipo sulla pubblicazione, per poi riceverlo in netto ritardo rispetto all’uscita.

Publisher
Soggetto sufficientemente furbo da non sviluppare giochi.

PvP
Come il Player Killing, ma carnefice e vittima sono consenzienti. In questo caso si può parlare addirittura di sportività.

R

Requirements
Nonostante siano generati casualmente da un complesso database residente sui server del Paese dei Balocchi, recentemente nei requisiti di sistema è stata scoperta l’esistenza di alcune costanti, fra cui la più nota recita “Lo spazio percentuale che un gioco occupa su un disco fisso si mantiene costante rispetto alle dimensioni del disco stesso”.

Review
Articolo che descrive sommariamente le caratteristiche di un videogioco di prossima uscita, mettendone in evidenza i pregi sottolineati dal reparto marketing e glissando su ogni eventuale difetto.

S

Sequel
Riedizione di un titolo precedentemente uscito caratterizzata dalla presenza di un numero progressivo che ne facilita l’archiviazione. Di norma, il titolo di un sequel nasce dalla semplice equazione: sequel = nome_gioco + (numero_edizione_precedente + 1).

Shareware
Un gioco che nessun editore intende pubblicare e che, nel tentativo di recuperare almeno in parte i costi dello sviluppo, a costo ridotto viene reso disponibile per il download.

Shooter 3D
Insieme a Marylin Manson e Eminem, questo genere di videogiochi è una delle maggiori cause del disagio giovanile.

Space Sim
Realistica e credibile simulazione di qualcosa che accadrà in un remoto futuro.

Spoiler
Equivalente videoludico del vicino di poltrona che vi racconta la fine di un film mentre vi apprestate a vederne l’inizio.

Stereotypes
Se le protagoniste di videogiochi non fossero tutte sensualissime tettone, gli alieni non si ostinerebbero a voler invadere il pianeta Terra.

Support
Entità elastica che rimbalza le richieste della bisognosa utenza videoludica. La probabilità di essere respinti e palleggiati aumenta proporzionalmente all’urgenza della richiesta e alla difficoltà di intervento.

V

Violence
Se dai videogiochi sparisse la violenza, qualcuno non saprebbe come fare stragi a scuola, in che modo massacrare i familiari, che cosa lanciare dai cavalcavia e dalle gradinate dello stadio. Da sempre ingrediente dell’umana quotidianità, la violenza trova nei videogiochi la sua palestra ideale.

Dude.it, giornale per caso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 05 2001
Link copiato negli appunti