Due studenti in vendita, online

di Alberigo Massucci. La strana storia di una coppia di giovani studenti pronti a tutto per uno sponsor che paghi loro l'università. Per scoprire di essere dei geni del marketing. Grazie ad Internet

Roma – Online è stato venduto di tutto, persino l’anima, ma l’idea dei due studenti americani Luke McCabe e Chris Barrett ha portato tutto questo ad un nuovo livello: i due vendono spazi pubblicitari sui propri vestiti e si dicono pronti a fare (quasi) tutto per uno sponsor.

Lo scopo? Recuperare i fondi necessari a frequentare l’università. Già, perché i due sono dei teenager alla scuola superiore le cui famiglie non possono garantire loro l’accesso ai costosissimi studi universitari. Da qui l’idea di mettere in piedi un sito che li aiutasse a trovare degli sponsor.

Ad agosto 2000, quando il loro sito fu lanciato, i due offrivano sulle proprie magliette, sui pantaloni, pantaloncini, persino sui costumi da bagno e mutande, su cappelli e cappelletti. Erano pronti a leggere in pubblico le riviste su richiesta dello sponsor, erano, insomma, pronti a tutto pur di essere sponsorizzati.

Poi il loro caso e il loro sito ha dato la stura ad un clima di curiosità da parte dei media, sorprendendo prima di tutto i due ragazzi. Grazie ad una intervista rilasciata ad una celebre radio newyorkese e alla segnalazione come sito da non perdere su Yahoo!, Chris e Luke a pochi giorni dal lancio del sito avevano già registrato 330mila contatti.

Da lì a poco la storia si è ribaltata. Da giovani studenti squattrinati i due ragazzi, grazie ad Internet, alle tonnellate di email ricevute e scambiate, hanno ottenuto molto più di quello che cercavano. Da settembre ad oggi è stato un crescendo di notorietà, interviste alla radio e alla televisione, i loro articoli sono apparsi su diversi giornali e l’ultimo su USAToday pochi giorni fa.

E il sito è cambiato pochissimo. I due hanno adeguato le pagine alla nuova situazione, ponendo la richiesta di sponsor soprattutto sulla loro home page (con una foto irresistibile che qui riproduciamo) cercando di non far apparire con troppa evidenza che la posta in gioco ora, per loro, non è più l’Università. E così, sotto le foto con gli amici e il diario degli eventi, i due, di cui oggi tutti parlano, annunciano al mondo: “Siamo degli uomini marketing di grande talento, ecco quello che possiamo fare per la tua impresa”.

Viva Internet?

Alberigo Massucci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ferrante salvatore. voghera scrive:
    ingiustizia italiana
    Delinquente giudice Minudri Maria di Voghera e Bianchi di Tortona hanno preso soldi per truccare il proXXXXX e poi condannato linnocente che non aveva dato la bustarella di soldi ( il pizzo ) per il giudice corrotto. Perché Laura Muggiati ha preso soldi due volte?? Io sono stato rovinato e i due giudici corrotti non sono stati puniti. tanti giudici dicono delinquente ai politici e dimenticano di dire quanti schifosi corrotti giudici sono presenti allinterno dei tribunali. I giudici corrotti sono tanto numerosi da danneggiare i loro colleghi onesti e hanno rovinato mezza Italia!! Volete sapere di più?? Ciccate in Google: < Ferrante Salvatore Voghera
    < Ferrante Salvatore Voghera Milano
    Scaricate da spedire agli amici: www.cattivagiustizia.com www.ingiustiziaitaliana.com
  • Anonimo scrive:
    CASO BAD
    RITENGO PALESEMENTE ASSURDO L'ARRESTO DEL BAD TEAM IN QUANTO LA COPIA ILLEGALE DEI GIOCHI SI PUò EFFETTUARE NON SOLO ATTRAVERSO ALTRI MODI ESTRANEI ALLE PATCHES MA LA COSA VERAMENTE SCANDALOSA E'CHE LA LEGGE AMMETTE(GIUSTAMENTE)LA COPIA DI BACK UP DEL SOFTWARE LEGITTIMAMENTE ACQUISTATO.....E QUESTI RAGAZZI SONO STATI ARRESTATI ESERCITANDO UN DIRITTO PER ALTRO LEGALMENTE GARANTITO.....MI CHIEDO SE LA NOSTRA COSTITUZIONE GARANTISCA ANCORA QUEI DIRITTI DI LIBERTA' NEGLI ARTICOLI ART 13 14 15...
  • Anonimo scrive:
    Un saluto da Mirko
    Salve a tutti, vorrei manifestare la mia gioia e gratitudine nel constatare quello che speravo vivamente e cioè che in Italia c'è anche gente che PENSA!!!Non aggiungo altro per non correre il rischio di essere accusato di qualche altro reato...sapete com'è, l'abitudine...Grazie a tutti per il supporto.M.
  • Anonimo scrive:
    Rabbia & Impotenza
    Ogni tanto uno sfogo ci vuole soprattutto quando si continuano a ricevere batoste giornaliere che ti impediscono di avere una vita normale o perlomeno decente.C'e' la rabbia perche' hanno cercato di distruggere delle amicizie, perche' siamo stati accusati di cose sulle quali non ci sono leggi ben chiare, perche' abbiamo passato quasi 2 mesi di arresti domiciliari, siamo costretti a firmare ogni giorno cosa che ci impedisce di muoverci per lavorare o per altro, abbiamo difficolta' a trovare lavoro perche' non ci sono tante persone disposte a dare lavoro ad un indagatoper associazione a delinquere...Impotenza perche' alcuni di noi si trovano in condizioni economiche veramente gravi tanto da dover centellinare anche una sigaretta o dover pensare 10 volte prima di andare a mangiare una pizza non sapendo quanti altri milioni dovremo chiedere alla famiglia ed agli amici (che a loro volta chiedonoprestiti) per le spese legali.Credo che desiderare di avere una vita decente sia nei diritti di tutti, almeno sapere di avere le 10.000 in tasca per bere qualcosa, non si chiede piu' di tanto... Ma la burocrazia e' lena e mentre si attendono risposte e/o decisioni le nostre vite stanno andando a pezzi. Quello che resta alto e' l'orgoglio e la dignita' di persone che sanno cio' che realmente hanno fatto e che non intendono accettare fatti diversi. Se qualcuno di voi vuole aiutare un po', abbiamo messo onlne in vendita alcune cosette, forse non sono granche' ma sarebbero di aiuto oltre che per le spese legali anche per tenere attivo il server che se venisse chiuso ci lascerebbe fuori dal mondo.Le notizie ed altro le trovate come sempre su www.bad-hq.comgrazie a tutti e perdonate lo sfogo.BRT
  • Anonimo scrive:
    SONY PENSA ALLE COSE MOLTO PIU IMPORTANTI.
    A TUTTI I PROGRAMMATORI DELLA BAD SIETE TROPPO FORTI E SE FATE QUESTI PROGRAMMI NON E UNA COSA ILLEGALE LA SONY NON ROMPESSE I C.... IO APPOGGIO LA VOSTRA CAUSA CIAO
    • Anonimo scrive:
      Re: SONY PENSA ALLE COSE MOLTO PIU IMPORTANTI.
      non comprerò più niente marcato sony- Scritto da: ANTONIO
      A TUTTI I PROGRAMMATORI DELLA BAD SIETE
      TROPPO FORTI E SE FATE QUESTI PROGRAMMI NON
      E UNA COSA ILLEGALE LA SONY NON ROMPESSE I
      C.... IO APPOGGIO LA VOSTRA CAUSA CIAO
  • Anonimo scrive:
    Forse ignorano......
    Forse i signori della Sony ignorano che se è stato possibile vendere nel passato tutte quelle psx e fare tanti soldini ciò è dovuto in gran parte alla possibilità di copiare e backupare, dopo apposita modifica... (e i primi chip sono venuti fuori dal Giappone... pensa tè!)... La psx2 per quanto mi riguarda ora se la possono ficcare in .......Torno al caro e vecchio pc.....Fra poco spero di trovare la mail del sciur padrun così ne scriviamo 4 è ????PS:x i BAD... Continuate così, non mollate mai e continuate a fare ciò che più vi piace... un giorno vincerete voi.....
  • Anonimo scrive:
    B.A.D. thing
    La modifica di programmi già esistenti è il primo passo per creare giovani filosofi informatici, e con l'arresto dei B.A.D. (a mio parere già filosofi ed ispiratori alla filosofia), peraltro ingiustificato, non avendo prove del loro scopo lucrativo, vogliono reprimere questa specie sul nascere, limitando lo sviluppo dell'informatica globale.Non posso che dire che i veri criminali sono loro.
  • Anonimo scrive:
    Ma guarda te
    Pensa un po', la Sony si rifà sui meno colpevoli e se ne compiace pure! Ma sapesse quali terribili frodi si nascondono nella rete! I B.A.D. erano i miei beniamini, apprezzavo seriamente il loro stile. Se c'è qualcosa che si possa fare per aiutarli (a parte il messaggio da inserire nella propria homepage) lo farò volentieri.
  • Anonimo scrive:
    ma come si fa???...
    ...ad essere così male informati dai quotidiani e ad avere uno stato che si inventa le leggi??le psx2 nn sono mai state toccate e le patches nn venivano mai vendute... dove andremo a finire di questo passo??
  • Anonimo scrive:
    solito scandalo
    io adesso non so a che punto siano le indagini ma so che ormai il giudice per le indagini preliminari avrebbe dovuto già pronunciarsi sull'accusa fatta al bad team.sono passati oramai più di tre mesi, cosa vogliono fare? mandare tutto nel dimenticatoio come cercano di fare da sempre....e poi tirare fuori la notizia quando gli fa comodo...Per quanto mi riguarda faccio il tifo per il bad team. Sul fatto delle protezioni dico che la legge dice che la copia di backup è legale, quindi c'è una violazione da parte della sony e delle case produttrici di videogiochi; devo anche ammettere che però nel nostro paese c'è molta pirateria ma questo non è colpa nostra ma colpa di chi ci fa pagare un videogioco dalle 100.000 lire in su (final fantasy 9 la bellezza di 139.000 lire).abbassate i prezzi, riducete le tasse o quello che volete e vedrete che tanta gente comincerebbe a comprare cd originali e non piratati...
  • Anonimo scrive:
    Accanimento.
    Allora! io compro una moto da cross Honda,la modifico tutta per andarci a fare il cross come ca..o pare a me,poi tutto ad un tratto mi vede un poliziotto e mi arresta.perchè? perchè la moto doveva rimanere originale.Frà un pò di anni arriveremo anche a questo.E i cannoli siciliani? aboliamo anche quelli.percè? perchè non sono conformi alle normative Nestlè.Ed i vestiti ? non provate più a farvi accorciare i calzoni da mamma perchè sennò vi mettono dentro a voi e alle mamme.multinazionale del cazzo! mò c'avete proprio rotto il cazzo.e rischiate anche l'implosione,perchè?perchè io le merendine me le faccio in casa.ecco perchè.
  • Anonimo scrive:
    Cosa veniva venduto?
    "addirittura in alcune intercettazioni chi vendeva il trainer diceva espressamente che vendeva insieme il CD originale".Non ho capito questo passaggio, ma se nulla veniva venduto, a cosa si riferisce l'articolo?
  • Anonimo scrive:
    VIA IL COPYRIGHT DAL SOFTWARE!!!!!!!
    Segnali come questi non fanno presagire nulla di buono.Il software e' pensiero, e il pensiero e' liberta'.Il copyrigth sul software e' il copyright sul pensiero.INACCETTABILE!!!!Svegliatevi, bambocci imberbi e idioti! Vi stanno portando via la cosa piu' preziosa che avete: la mente (o meglio quello che vi resta)!Usate il cervello per contrastare chi non lo ha e fa di tutto, per invidia, per levarvelo.
  • Anonimo scrive:
    BUTTATELI FUORI DI GALERA..........
    BUFFONI, NON HANNO FATTO NULLA QUEI RAGAZZI.PRETORIANI DELLE MULTINAZIONALI, SOFFOCATORI DI GIOVANI, MANIPOLATORI DELLE LIBERE INTELLIGENZE.SONY PESTE DI COLGA...............E COLGA QUELLI CHE SI PIEGANO AL TUO VOLERE ED A QUELLO DEGLIA ALTRI SCHERANI DELLE MULTINAZIONALI.VERGOGNATEVI.
  • Anonimo scrive:
    email siur sony
    non riesco a trovare l'email dello sciamano della sony alrimenti lo dico a lui cosa penso...
  • Anonimo scrive:
    non comprerò più SONY...
    Mi dispiace molto di avere in casa un VCR sony, se si guasta non lo faccio nemmeno riparare... lo distruggo e lo butto nel bidone!SPERO NON SARO' IL SOLO!!!
  • Anonimo scrive:
    Il mondo è in mano alle multinazionali
    Sono loro che comandano le multinazionali i colossi industriali che sembrano il LEVIATANO dell'Apocalisse bibblica distruggono tutto pur di raggiungere i loro scopi soffocano la libertà del singolo costringono ed uniformano le masse a loro uso e consumo creano e distruggono le mode e gli usi un software non può costare milioni se prodotto in serie. Office Premium e Windows ME insieme costano quanto un intero computer con monitor e stampante mi sembra assurdo!!!Benvenuti ne Medioevo Informatico.
  • Anonimo scrive:
    MULTINAZIONALI.......
    Bisogna risolvere il problema dei SW proprietari.Non è possibile che i signori delle Multinazionali parlino e la ns. Polizia esegue.
  • Anonimo scrive:
    AIUTO Final Fantasy IX!!!!
    So che non dovrei fare questo genere di post ma sono disperato quindi chiedo scusa già in partenza!Qulcuno saprebbe dirmi dove trovare il C....k per FFIX in Italiano?Scusate ancora grazie Morpheus.P.Sun saluto e un grosso sostegno morale per tutti i componenti del TEAM B.A.D da parte del Forum di WE Mania!
    • Anonimo scrive:
      Re: AIUTO Final Fantasy IX!!!!
      Mi dispiace, dovresti chiedere alla sony come puoi fare la copia di backup PERMESSA dalla legge.- Scritto da: Morpheus
      So che non dovrei fare questo genere di post
      ma sono disperato quindi chiedo scusa già in
      partenza!Qulcuno saprebbe dirmi dove trovare
      il C....k per FFIX in Italiano?Scusate
      ancora grazie Morpheus.P.Sun saluto e un
      grosso sostegno morale per tutti i
      componenti del TEAM B.A.D da parte del Forum
      di WE Mania!
  • Anonimo scrive:
    Sempre e solo Strullate
    Quest'ultima notizia conferma in modo inoppugnabile quanto la nostra cosiddetta classe politica e dirigente sia indietro nel comprendere il fenomeno internet e lil progresso tecnologico in generale. Sono molto lenti, non hanno assolutamente dinamismo e pendono dalla bocca dei signori delle grandi multinazionali che riempiono le loro tasche. Poi pretendono che presenziamo ai loro 'congressi' (ma de che, trattasi solo di burattinate) e che li votiamo (ma de che, perchè dovrei votare dei rotti....o venduti). Il fatto che invece vi sinao dei cervelli che già da tenera età costituiscono un grande potenziale per il progresso della teconologia, questa è roba di secondaria importanza, tanto poi se ne vanno in america (giustamente) e chi s'è visto s'è visto. "A me basta che mi paghino" (è questo l'unico ragionamento che sanno fare i nostri dirigenti, siano essi politici, giudici ecc).
  • Anonimo scrive:
    Chi fa "cariera" qui e prende la bustarella ??
    E impresionante come in Italia polizia lasia scapare tutti trufatori di carte di credito, carte telefonice al sud non puoi caminare sulle strade che qualcuno non ti ruba orologio, o rompe vetro della auto e non li frega nulla perche son questo non si finise sulle prime pagine di giornali, ma si che si scatenano di "protegere" grossa industria dell "grosse perdite" perche raggazi inteligenti e bravi hanno fatto qualcosa differente, e da tempo dimostrato che per collosi di entertainment come sony questo e SOLO LA QUESTIONE di publicita. Purtropo il nostro paese non protege noi cittadini ma interessi di qualche japonese che non sa neanche mostrare sull cartina geografica dove e Milano, ma e pronto di aprire le casse per "donare" politici che aprovano leggi per protegere copiright non sapendo neanche di cosa si trata. Veramente mi vergognio certe volte a spiegare hai miei amici Norvegesi o Swedesi come e possibile che gueste cose sucedono in Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi fa
      - Scritto da: Ho paura di represioni !!
      E impresionante come in Italia polizia lasia
      scapare tutti trufatori di carte di credito,
      carte telefonice al sud non puoi caminare
      sulle strade che qualcuno non ti ruba
      orologio, o rompe vetro della auto e non li
      frega nulla perche son questo non si finise
      sulle prime pagine di giornali, ma si che si
      scatenano di "protegere" grossa industria
      dell "grosse perdite" perche raggazi
      inteligenti e bravi hanno fatto qualcosa
      differente, e da tempo dimostrato che per
      collosi di entertainment come sony questo e
      SOLO LA QUESTIONE di publicita. Purtropo il
      nostro paese non protege noi cittadini ma
      interessi di qualche japonese che non sa
      neanche mostrare sull cartina geografica
      dove e Milano, ma e pronto di aprire le
      casse per "donare" politici che aprovano
      leggi per protegere copiright non sapendo
      neanche di cosa si trata. Veramente mi
      vergognio certe volte a spiegare hai miei
      amici Norvegesi o Swedesi come e possibile
      che gueste cose sucedono in Italia.Concordo con il tuo messaggio, ma la Norvegia non e' da meno!Non ha esitato ad arrestare un ragazzino di 16 anni solo perche' ha scritto il DeCSS (software per sproteggere i DVD per vederli con SO Linux e che poteva anche essere usato come mezzo per poi poterli copiare....) ed espatriarlo in America per un processo!Non mi sembra abbia protetto molto bene un suo cittadino contro lo strapotere delle multinazionali!
  • Anonimo scrive:
    GIUSTIZIA MARCIA E CORROTTA!
    Vi posso assicurare che qui a la spezia i negozianti (vedi per esempio... http://www.montecuccopc.it ma tanti altri) lucrano in maniera illecita sulle playstation, modificandole addirittura fornendo garanzie sulle modifiche (fatte in quantita' "industriale", ma anche copiando a piu' non posso i cd dei giochi...pero' questi maiali di bottegai da 4 soldi, la polizia postale e la finanza non li toccano!... chissa' perche'?Addirittura girano voci che certi negozianti paghino il pizzo, indovinate Voi a chi, per continuare a vendere i giochi copiati...Mi piacere tanto capire perche' la polizia postale spreca uomini, mezzi, furgoni, intercettazioni telefoniche e altri mezzi CHE NOI CONTRIBUENTI ONESTI PAGHIAMO CON LE TASSE per andare ad arrestare dei bravi ragazzi soltanto per il fatto che sono talmente geniali da dimostrare che le protezioni datte dai grandi ingegneroni della sony fanno CA$$ARE!Io ho visto quando sono entrati in casa di chi ha trovato la sprotezione della play2!!C'erano pure i pompieri per sfondare la porta, sembrava un blitz fatto per andare ad arrestare chissa' quale boss mafioso o terrorista!!!Facile per le nostre ridicole forze dell'ordine, i cui consorsi di arruolamento vengono vinti soltanto da raccomandati politici o figli di massoni, farsi belli facendo vedere che hanno sgominato chissa' quale banda di pericolosi pirati!!!Sono proprio patetici!QUANDO i VERI DELINQUENTI SONO LIBERI E INDISTURBATI PER LA STRADA!!!altro che "chiacchere e distintivo"!....
  • Anonimo scrive:
    Differenza trà crack e patch
    Si dò appoggio al gruppo BAD ma, sinceramente tra Patch e Crack cè una grande differenza...Togliere i sistemi di protezione ai CD per permettere la masterizzazione credo che sia reato bello e buono!!!E non dite che crack non ne hanno fatte, perchè ho i CD a casa!!!A presto
    • Anonimo scrive:
      Re: Differenza trà crack e patch
      Se sei convinto di quello che dici, allora perchè non arrestiamo anche colore che hanno progettato CLONECD, che permette addirittura di copiare giochi protetti se l'ausilio di alcuna Patch!!!!!Arrestiamo anche coloro che mettono in commercio quell'apparecchio chiamato COPYALL che fa le stesse cose di CLONECD...alloraMa ti rendi conto di quello dici!!!!!!!!!!!!I Bad non hanno mai fatto niente di male e non sono gli unici che creano patch (o crack se preferisci) , ma gli unici che ne hanno subito delle conseguenze sono stati loro.Queste cose possono succedere solo in Italia...Mentre spacciatori,pedofili,assassini girano liberi di fare quello che vogliono- Scritto da: www.supereva.it/t9/hackers
      Si dò appoggio al gruppo BAD ma,
      sinceramente tra Patch e Crack cè una grande
      differenza...
      Togliere i sistemi di protezione ai CD per
      permettere la masterizzazione credo che sia
      reato bello e buono!!!
      E non dite che crack non ne hanno fatte,
      perchè ho i CD a casa!!!

      A presto
      • Anonimo scrive:
        Re: Differenza trà crack e patch
        Ricordo che per la legge italiana la copia di backup e' un diritto e chi e' da condannare e' semmai la Sony che impedisce al comune cittadino di esercitare questo diritto rendendo difficilmente copiabili i CD.I BAD hanno solo scritto strumenti per la copia, non li hanno ne venduti ne venduto cd copiati con tali strumenti. (Di solito non si condanna un armeria perche' un assassino ci ha comprato li' la pistola, o sbaglio?)- Scritto da: Speed
        Se sei convinto di quello che dici, allora
        perchè non arrestiamo anche colore che hanno
        progettato CLONECD, che permette addirittura
        di copiare giochi protetti se l'ausilio di
        alcuna Patch!!!!!
        Arrestiamo anche coloro che mettono in
        commercio quell'apparecchio chiamato COPYALL
        che fa le stesse cose di CLONECD...allora
        Ma ti rendi conto di quello dici!!!!!!!!!!!!
        I Bad non hanno mai fatto niente di male e
        non sono gli unici che creano patch (o crack
        se preferisci) , ma gli unici che ne hanno
        subito delle conseguenze sono stati loro.
        Queste cose possono succedere solo in
        Italia...
        Mentre spacciatori,pedofili,assassini girano
        liberi di fare quello che vogliono


        - Scritto da: www.supereva.it/t9/hackers

        Si dò appoggio al gruppo BAD ma,

        sinceramente tra Patch e Crack cè una
        grande

        differenza...

        Togliere i sistemi di protezione ai CD per

        permettere la masterizzazione credo che
        sia

        reato bello e buono!!!

        E non dite che crack non ne hanno fatte,

        perchè ho i CD a casa!!!



        A presto
        • Anonimo scrive:
          Re: Differenza trà crack e patch
          Si, ma dimentichi che siamo in Italia.In Italia, se ammazzi, se rubi, se ti affili a una qualsiasi setta mafiosa sei rispettato e osannato da tutti, giudici avvocati e politici in testa.Se hai una pistola, spari e ammazzi un poliziotto, ti danno la medaglia, se ti va male gli arresti domiciliari. Se rubi una gallina ti condannano per 30 anni senza condizionale.Quando la testa è marcia (e lo è da 50 anni, da quando i comunisti salirono al potere in Italia travestendosi da democristiani), che ti aspetti dal resto?- Scritto da: Id
          Ricordo che per la legge italiana la copia
          di backup e' un diritto e chi e' da
          condannare e' semmai la Sony che impedisce
          al comune cittadino di esercitare questo
          diritto rendendo difficilmente copiabili i
          CD.

          I BAD hanno solo scritto strumenti per la
          copia, non li hanno ne venduti ne venduto cd
          copiati con tali strumenti. (Di solito non
          si condanna un armeria perche' un assassino
          ci ha comprato li' la pistola, o sbaglio?)
          • Anonimo scrive:
            Re: Differenza trà crack e patch

            Non capisco proprio come si possa crederlo,
            dopo che il PCI e' stato all'opposizione per
            anni
            ...
            sono perche' la genti pensi con la propria
            testa e non sia solo uno zombie
            telecomandato dal potente di turno.
            Ma senti da quale pulpito viene la predica...E' incredibile: i trinariciuti invitano ad usare "la propria testa"!Contrordine compagni!
          • Anonimo scrive:
            Re: Differenza trà crack e patch
            - Scritto da: CGC

            Non capisco proprio come si possa
            crederlo,

            dopo che il PCI e' stato all'opposizione
            per

            anni

            ...

            sono perche' la genti pensi con la propria

            testa e non sia solo uno zombie

            telecomandato dal potente di turno.


            Ma senti da quale pulpito viene la predica...
            E' incredibile: i trinariciuti invitano ad
            usare "la propria testa"!
            Contrordine compagni!Ma secondo te o si sta con Berlusconi o con i "comunisti"?Io non sto ne con gli uni ne con gli altri e i tuoi compagni te li puoi tenere con tutti i tuoi contrordini da zombie.Se non sai svegliarti dal torpore bipolare che ha avvolto l'italia non e' colpa mia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Differenza trà crack e patch
            - Scritto da: Id


            - Scritto da: CGC


            Non capisco proprio come si possa

            crederlo,


            dopo che il PCI e' stato
            all'opposizione

            per


            anni


            ...


            sono perche' la genti pensi con la
            propria


            testa e non sia solo uno zombie


            telecomandato dal potente di turno.




            Ma senti da quale pulpito viene la
            predica...

            E' incredibile: i trinariciuti invitano ad

            usare "la propria testa"!

            Contrordine compagni!


            Ma secondo te o si sta con Berlusconi o con
            i "comunisti"?
            Io non sto ne con gli uni ne con gli altri e
            i tuoi compagni te li puoi tenere con tutti
            i tuoi contrordini da zombie.
            Se non sai svegliarti dal torpore bipolare
            che ha avvolto l'italia non e' colpa mia.Sentite, questo nun è vberamente il posto per fare politica, specialmente in questo modo!!!Piuttosto, adesso, come può una persona farsi la copia di backup se non funziona? Non basta avere clonecd, se non si ha un masterizzatore che supporta i raw sector.Quindi, mi sbaglio o la sony ci sta privando di un diritto cha la legge dovrebbe garantire, cioè la copia di backup?
          • Anonimo scrive:
            Re: Differenza trà crack e patch
            - Scritto da: M@ster


            - Scritto da: Id





            - Scritto da: CGC



            Non capisco proprio come si possa


            crederlo,



            dopo che il PCI e' stato

            all'opposizione


            per



            anni



            ...



            sono perche' la genti pensi con la

            propria



            testa e non sia solo uno zombie



            telecomandato dal potente di turno.






            Ma senti da quale pulpito viene la

            predica...


            E' incredibile: i trinariciuti
            invitano ad


            usare "la propria testa"!


            Contrordine compagni!





            Ma secondo te o si sta con Berlusconi o
            con

            i "comunisti"?

            Io non sto ne con gli uni ne con gli
            altri e

            i tuoi compagni te li puoi tenere con
            tutti

            i tuoi contrordini da zombie.

            Se non sai svegliarti dal torpore bipolare

            che ha avvolto l'italia non e' colpa mia.



            Sentite, questo nun è vberamente il posto
            per fare politica, specialmente in questo
            modo!!!
            Piuttosto, adesso, come può una persona
            farsi la copia di backup se non funziona?
            Non basta avere clonecd, se non si ha un
            masterizzatore che supporta i raw sector.
            Quindi, mi sbaglio o la sony ci sta privando
            di un diritto cha la legge dovrebbe
            garantire, cioè la copia di backup? ma questo alla Sony non interessa per lei le copie di backup sono quelle che compriamo nei negozi pagandole da 90.000 in su!M@ster hai ragione non dobbiamo parlare qui di politica!!!!! anche se lo stato pensa prima a quello che gli fa comodo e poi alla giustizia e alla libertà dei cittadini!!!!!!!!!!!!!1
  • Anonimo scrive:
    Il governo italiano si perde dietro a cazzate!!!
    Fantastico questo governo, che si perde dietro alle cazzate invece che risolvere i "veri problemi che ha creato in precendenza". Che si fotta Sony io duplico meravigliosamente con i suoi masterizzatori marcati "Sony" alla perfezione, copia perfettamente le nuove protezioni di oggi!!! Con semplici programmi venduti liberamente in italia. E poi si attaccano a queste cazzatine e l'italia "i governatori" prendono calci in culo dall'unione europea perchè fanno solo cazzate, va a finire che questi tranquilli cittadini italiani s'incazzano come dei mostri infernali e tirano giu questi potenti/ricchi politici e gli fanno passare dei brutti momenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il governo italiano si perde dietro a cazzate!
      Non e' per difendere il governo, ma che c'entra?Se la Sony ha fatto una denuncia la magistratura non puo' che intervenire (e il governo qua che c'entra? Lo sapete che la magistratura e' un organo indipendente???)E poi che ne sai che Xbox e' piu' potente? L'hai provata? (Mi sa' che e' un po' difficile visto che non ne e' stato prodotto ancora nessun esemplare).- Scritto da: Non comprate la PSX2 comprate X-Box è + potente
      Fantastico questo governo, che si perde
      dietro alle cazzate invece che risolvere i
      "veri problemi che ha creato in
      precendenza". Che si fotta Sony io duplico
      meravigliosamente con i suoi masterizzatori
      marcati "Sony" alla perfezione, copia
      perfettamente le nuove protezioni di oggi!!!
      Con semplici programmi venduti liberamente
      in italia. E poi si attaccano a queste
      cazzatine e l'italia "i governatori"
      prendono calci in culo dall'unione europea
      perchè fanno solo cazzate, va a finire che
      questi tranquilli cittadini italiani
      s'incazzano come dei mostri infernali e
      tirano giu questi potenti/ricchi politici e
      gli fanno passare dei brutti momenti!
  • Anonimo scrive:
    Solo "esattezza"...
    Ho letto alcuni messaggi di questo forum e ringrazio tutti per quello che dite. Vorrei comunque precisare che nessuno di noi vuole passare per un angioletto o per vittima innocente. Noi amici del B.A.D Team ci conoscevamo solo via rete e quindi personalmente ognuno di noi non ha mai saputo cio' che gli altri potevano fare nella loro vita di ogni giorno e comunque non ci interessava in quanto eravamo li' per divertirci e programmare. Noi stiamo lottando semplicemente perche' ci sia attribuito SOLO quello che abbiamo fatto come gruppo di amici. Ci hanno accusato di esserci messi assieme per produrre e vendere patches cosa che non e' esatta visto che chiunque in rete puo' confermare di non aver mai speso una lira per le nostre patches o per quelle di altri gruppi. Quindi ricapitolando, se qualcuno di noi B.A.D individualmente ha fatto altre cose, queste non riguardano gli altri e non riguardano il caso in questione. Il caso e' riferito e legato SOLO a cio' che i B.A.D hanno fatto assieme. Ed abbiamo tutto quello che occorre per dimostrare che le accuse sono inesatte, dobbiamo solo avere pazienza perche' per dimostrare cio' occorre attendere i tempi della giustizia che sinceramente non conosciamo. Confidiamo comunque in una giusta conclusione del tutto che riconosca ad ambo le parti (B.A.D e Sony) le giuste responsabilita'.Di nuovo grazie a tutti e comunque le evoluzioni del caso saranno sempre pubblicate su www.bad-hq.comciaoBRT
  • Anonimo scrive:
    Chi guadagna
    Diciamo che tutti hanno il desiderio di guadagnarci su sta roba...Sony e produttori dei giochi ci guadagnano in proporzione a quanti giochi originali sono venduti, la SIAE ci guadagna per bollino venduto (1 a gioco) e lo stato in IVA.E chi si becca i giochi ci guadagna?Vorrei asserire che pagare 4 bocche per farne sorridere una è eccessivo, probabilmente se lo Stato Italiano e la SIAE si mettessero un po da parte (tipo scendendo l'iva al 4% per il software ludico considerandolo come "destinato all'infanzia" e la SIAE smettendola con la palla che tutela Autori ed Editori ITALIANI apponendo bollini che di Italiano non hanno manco il "made in").La SONY potrebbe allora preoccuparsi di scendere le loyalty sui titoli (vendendone molti di più ci guadagnerebbe lo stesso) e le SW House scenderebbero le loro poderose richieste economiche (che poi comunque agli autori va una percentuale misera questo è pure vero)...Dopo si potrebbe parlare "seriamente" di diritti e colpe, invece per adesso le major "spalleggiate" dallo stato accondiscendente "giudicano e puniscono" gli utilizzatori costretti a "pagare ed essere trattati male"...Dicci SONY, vuoi avere percentuali di vendita tipici del Nintendo64.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi guadagna
      Ma perche' ultimamente quando si parla di prezzi troppo alti si mette sempre di mezzo lo stato e le tasse?Ma deve essere sempre la comunita' (stato) a smenarci per far guadagnare le grandi multinazionali?Sono contrario al bollino SIAE perche' non difende assolutamente nulla se non gli interessi della SIAE stessa.Ma perche' abbassare l'IVA?I giochi non sono beni di prima necessita', anzi!In ogni caso l'IVA e' in percentuale, questo vuol dire che se il prezzo e' piu' basso l'iva e' piu' bassa.Un gioco venduto a 120000L comprende circa 20000L di IVa che se fosse fatta scendere al 4 % renderebbe il prezzo circa 104000L !! Non mi sembra tutta questa differenza, no? Il prezzo rimarebbe comunque troppo alto e sono sicuro anzi che le multinazionali non abbasserebbero a 104000L il prezzo, ma tutt'al piu' forse a 110000L guadagnandoci ancora di piu'.Quindi l'IVA non cambierebbe quasi niente. Non e' l'IVA che tiene alti i prezzi, sono i consumatori che prima protestano e poi come burattini comprano.Evitate di comprare i cd a 100000L e prendete solo le offerte a < 50000L e vederete che i prezzi si abbasseranno, si chiamano leggi di mercato.- Scritto da: ConteZero
      Diciamo che tutti hanno il desiderio di
      guadagnarci su sta roba...
      Sony e produttori dei giochi ci guadagnano
      in proporzione a quanti giochi originali
      sono venduti, la SIAE ci guadagna per
      bollino venduto (1 a gioco) e lo stato in
      IVA.
      E chi si becca i giochi ci guadagna?
      Vorrei asserire che pagare 4 bocche per
      farne sorridere una è eccessivo,
      probabilmente se lo Stato Italiano e la SIAE
      si mettessero un po da parte (tipo scendendo
      l'iva al 4% per il software ludico
      considerandolo come "destinato all'infanzia"
      e la SIAE smettendola con la palla che
      tutela Autori ed Editori ITALIANI apponendo
      bollini che di Italiano non hanno manco il
      "made in").
      La SONY potrebbe allora preoccuparsi di
      scendere le loyalty sui titoli (vendendone
      molti di più ci guadagnerebbe lo stesso) e
      le SW House scenderebbero le loro poderose
      richieste economiche (che poi comunque agli
      autori va una percentuale misera questo è
      pure vero)...
      Dopo si potrebbe parlare "seriamente" di
      diritti e colpe, invece per adesso le major
      "spalleggiate" dallo stato accondiscendente
      "giudicano e puniscono" gli utilizzatori
      costretti a "pagare ed essere trattati
      male"...
      Dicci SONY, vuoi avere percentuali di
      vendita tipici del Nintendo64.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi guadagna

        Sono contrario al bollino SIAE perche' non
        difende assolutamente nulla se non gli
        interessi della SIAE stessa.Si, ma la SIAE, formalmente Società Italiana Autori Editori è una Società, come tale distinta dalla burocrazia e dallo Stato propriamente detto, eppure ha dei diritti in concessione dallo stato che la fanno diventare una specie di organizzazione parastatale, se leggi l'ultima "stangata" contro la pirateria vedrai che la SIAE ha poteri impensabili per una società qualunque, elargiti dallo stato italiano naturalmente... esattamente come l'ACI, non ha nulla a che fare DIRETTAMENTE con lo stato ma attinge diritti a piene mani, e LO STATO, gli da il potere di farlo...
        Ma perche' abbassare l'IVA?
        I giochi non sono beni di prima necessita',
        anzi!CD e videogiochi sono considerati beni di lusso, lo so, purtroppo abbiamo un IVA galoppante al 20% e, personalmente, non vedo perchè lo stato DEBBA guadagnarci il 20% di QUASI TUTTO solo perchè il prodotto in questione è stato venduto in territorio italiano; è come dire che se io ti vendo (nota: vendo, non sforno o macino) un panino un quinto dobbiamo lasciarlo al sindaco/vassallo per la GIUSTISSIMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO.
        In ogni caso l'IVA e' in percentuale, questo
        vuol dire che se il prezzo e' piu' basso
        l'iva e' piu' bassa.Cavolo, su un apparecchiatura al laser per medicina di 500.000.000 lo stato ci prenderebbe l'IVA di 100.000.000 solo perchè c'è scritto stato? EQUO! anche per chi sborsa i 100.000.000 in + per una clinica dove il laser è necessario...
        Un gioco venduto a 120000L comprende circa
        20000L di IVa che se fosse fatta scendere al
        4 % renderebbe il prezzo circa 104000L !!16.000 = 1 memory card playstation + 1 coca cola + 1 toast oppure: un pasto in + per una persona al terzo mondo...
        Non mi sembra tutta questa differenza, no?cambia cambia...
        Il prezzo rimarebbe comunque troppo alto e
        sono sicuro anzi che le multinazionali non
        abbasserebbero a 104000L il prezzo, ma
        tutt'al piu' forse a 110000L guadagnandoci
        ancora di piu'.Dici? io non credo...
        Quindi l'IVA non cambierebbe quasi niente.
        Non e' l'IVA che tiene alti i prezzi, sono i
        consumatori che prima protestano e poi come
        burattini comprano.Ma sei fuori? I consumatori si battono da matti, specie le associazioni, per abbassare il prezzo dei prodotti, purtroppo le amatissime società di importazione/traduzione invece di farsi concorrenza concordano i prezzi e si arricchiscono...
        Evitate di comprare i cd a 100000L e
        prendete solo le offerte a < 50000L e
        vederete che i prezzi si abbasseranno, si
        chiamano leggi di mercato.Ma sei fuori? Se esce MGS2 io me lo compro costasse 200.000! Che lo stato s'ingrassi, io non mi privo per fargli un dispetto, e non compro fondi di magazzino per liberare spazio a loro e riempire le tasche alle troppe bocche affamate...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi guadagna
          - Scritto da: ConteZero

          Sono contrario al bollino SIAE perche' non

          difende assolutamente nulla se non gli

          interessi della SIAE stessa.

          Si, ma la SIAE, formalmente Società Italiana
          Autori Editori è una Società, come tale
          distinta dalla burocrazia e dallo Stato
          propriamente detto, eppure ha dei diritti in
          concessione dallo stato che la fanno
          diventare una specie di organizzazione
          parastatale, se leggi l'ultima "stangata"
          contro la pirateria vedrai che la SIAE ha
          poteri impensabili per una società
          qualunque, elargiti dallo stato italiano
          naturalmente... esattamente come l'ACI, non
          ha nulla a che fare DIRETTAMENTE con lo
          stato ma attinge diritti a piene mani, e LO
          STATO, gli da il potere di farlo...
          Infatti sono contrario anche alla SIAE, oltre che al bolino.

          Ma perche' abbassare l'IVA?

          I giochi non sono beni di prima
          necessita',

          anzi!

          CD e videogiochi sono considerati beni di
          lusso, lo so, purtroppo abbiamo un IVA
          galoppante al 20% e, personalmente, non vedo
          perchè lo stato DEBBA guadagnarci il 20% di
          QUASI TUTTO solo perchè il prodotto in
          questione è stato venduto in territorio
          italiano; è come dire che se io ti vendo
          (nota: vendo, non sforno o macino) un panino
          un quinto dobbiamo lasciarlo al
          sindaco/vassallo per la GIUSTISSIMA IMPOSTA
          SUL VALORE AGGIUNTO.
          Perche' lo stato poi ti garantisce assistenza sanitaria, le strade, la giustizia, l'ordine e tante, tante altre piccole stupidaggini che costano soldi e che lo stato da qualche parte deve prendere!

          In ogni caso l'IVA e' in percentuale,
          questo

          vuol dire che se il prezzo e' piu' basso

          l'iva e' piu' bassa.

          Cavolo, su un apparecchiatura al laser per
          medicina di 500.000.000 lo stato ci
          prenderebbe l'IVA di 100.000.000 solo perchè
          c'è scritto stato? EQUO! anche per chi
          sborsa i 100.000.000 in + per una clinica
          dove il laser è necessario...
          Ti vorrei ricordare che le cliniche e gli ospedali come aziende scaricano l'iva sui beni utilizzati come strumenti di lavoro e quindi quei 100.000.000L non gravano assolutamente.

          Un gioco venduto a 120000L comprende circa

          20000L di IVa che se fosse fatta scendere
          al

          4 % renderebbe il prezzo circa 104000L !!

          16.000 = 1 memory card playstation + 1 coca
          cola + 1 toast oppure: un pasto in + per una
          persona al terzo mondo...
          Beh se e' per questo 100.000L mantengono una persona del terzo modo per 6 mesi, perche' non rinunci a giocare?

          Non mi sembra tutta questa differenza, no?

          cambia cambia...


          Il prezzo rimarebbe comunque troppo alto e

          sono sicuro anzi che le multinazionali non

          abbasserebbero a 104000L il prezzo, ma

          tutt'al piu' forse a 110000L guadagnandoci

          ancora di piu'.

          Dici? io non credo...Non solo lo credo, ma lo vedo applicato regolarmente, fai caso ai prezzi fra un anno quando si passera' all'euro, secondo te le cifre verranno arrotondate al ribasso o al rialzo?

          Quindi l'IVA non cambierebbe quasi niente.

          Non e' l'IVA che tiene alti i prezzi,
          sono i

          consumatori che prima protestano e poi
          come

          burattini comprano.

          Ma sei fuori? I consumatori si battono da
          matti, specie le associazioni, per abbassare
          il prezzo dei prodotti, purtroppo le
          amatissime società di
          importazione/traduzione invece di farsi
          concorrenza concordano i prezzi e si
          arricchiscono...E tu no comprarli da nessuno, se vogliono vendere dovranno abbassare tutti, d'altra parte come si fa' a fare concorrenza tra titoli di tipo diverso?

          Evitate di comprare i cd a 100000L e

          prendete solo le offerte a < 50000L e

          vederete che i prezzi si abbasseranno, si

          chiamano leggi di mercato.

          Ma sei fuori? Se esce MGS2 io me lo compro
          costasse 200.000! Che lo stato s'ingrassi,
          io non mi privo per fargli un dispetto, e
          non compro fondi di magazzino per liberare
          spazio a loro e riempire le tasche alle
          troppe bocche affamate...E' una tua scelta, non ti devi lamentare se sei ingordo e poi ti piange il portafoglio!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi guadagna
            Lol Io capisco tutti che sono contrari al IVA, ma io personalmente sono sempre pronto di pagare stato SE STATO MI PROTEGGE, ma io come piccolo cittadino non mi sento protetto anzi ... Cominciamo con caso di Mucca Pazza, quanti sono morti per leucemia causata con radio vaticano prima che "comisione" decide di fare qualcosa? Perche la gente deve aspetare anni in conteiner dopo il teremoto? Chi controlla se cibo per bambini non e nocivo al salute? E merchurio in serum per le vacinazioni dei bambini come e finito?mah la lista e piu lunga che io ho voglia di scrivere...- Scritto da: Id


            - Scritto da: ConteZero


            Sono contrario al bollino SIAE perche'
            non


            difende assolutamente nulla se non gli


            interessi della SIAE stessa.



            Si, ma la SIAE, formalmente Società
            Italiana

            Autori Editori è una Società, come tale

            distinta dalla burocrazia e dallo Stato

            propriamente detto, eppure ha dei diritti
            in

            concessione dallo stato che la fanno

            diventare una specie di organizzazione

            parastatale, se leggi l'ultima "stangata"

            contro la pirateria vedrai che la SIAE ha

            poteri impensabili per una società

            qualunque, elargiti dallo stato italiano

            naturalmente... esattamente come l'ACI,
            non

            ha nulla a che fare DIRETTAMENTE con lo

            stato ma attinge diritti a piene mani, e
            LO

            STATO, gli da il potere di farlo...



            Infatti sono contrario anche alla SIAE,
            oltre che al bolino.



            Ma perche' abbassare l'IVA?


            I giochi non sono beni di prima

            necessita',


            anzi!



            CD e videogiochi sono considerati beni di

            lusso, lo so, purtroppo abbiamo un IVA

            galoppante al 20% e, personalmente, non
            vedo

            perchè lo stato DEBBA guadagnarci il 20%
            di

            QUASI TUTTO solo perchè il prodotto in

            questione è stato venduto in territorio

            italiano; è come dire che se io ti vendo

            (nota: vendo, non sforno o macino) un
            panino

            un quinto dobbiamo lasciarlo al

            sindaco/vassallo per la GIUSTISSIMA
            IMPOSTA

            SUL VALORE AGGIUNTO.



            Perche' lo stato poi ti garantisce
            assistenza sanitaria, le strade, la
            giustizia, l'ordine e tante, tante altre
            piccole stupidaggini che costano soldi e che
            lo stato da qualche parte deve prendere!



            In ogni caso l'IVA e' in percentuale,

            questo


            vuol dire che se il prezzo e' piu'
            basso


            l'iva e' piu' bassa.



            Cavolo, su un apparecchiatura al laser per

            medicina di 500.000.000 lo stato ci

            prenderebbe l'IVA di 100.000.000 solo
            perchè

            c'è scritto stato? EQUO! anche per chi

            sborsa i 100.000.000 in + per una clinica

            dove il laser è necessario...



            Ti vorrei ricordare che le cliniche e gli
            ospedali come aziende scaricano l'iva sui
            beni utilizzati come strumenti di lavoro e
            quindi quei 100.000.000L non gravano
            assolutamente.



            Un gioco venduto a 120000L comprende
            circa


            20000L di IVa che se fosse fatta
            scendere

            al


            4 % renderebbe il prezzo circa 104000L
            !!



            16.000 = 1 memory card playstation + 1
            coca

            cola + 1 toast oppure: un pasto in + per
            una

            persona al terzo mondo...



            Beh se e' per questo 100.000L mantengono una
            persona del terzo modo per 6 mesi, perche'
            non rinunci a giocare?



            Non mi sembra tutta questa differenza,
            no?



            cambia cambia...




            Il prezzo rimarebbe comunque troppo
            alto e


            sono sicuro anzi che le multinazionali
            non


            abbasserebbero a 104000L il prezzo, ma


            tutt'al piu' forse a 110000L
            guadagnandoci


            ancora di piu'.



            Dici? io non credo...

            Non solo lo credo, ma lo vedo applicato
            regolarmente, fai caso ai prezzi fra un anno
            quando si passera' all'euro, secondo te le
            cifre verranno arrotondate al ribasso o al
            rialzo?



            Quindi l'IVA non cambierebbe quasi
            niente.


            Non e' l'IVA che tiene alti i prezzi,

            sono i


            consumatori che prima protestano e poi

            come


            burattini comprano.



            Ma sei fuori? I consumatori si battono da

            matti, specie le associazioni, per
            abbassare

            il prezzo dei prodotti, purtroppo le

            amatissime società di

            importazione/traduzione invece di farsi

            concorrenza concordano i prezzi e si

            arricchiscono...

            E tu no comprarli da nessuno, se vogliono
            vendere dovranno abbassare tutti, d'altra
            parte come si fa' a fare concorrenza tra
            titoli di tipo diverso?



            Evitate di comprare i cd a 100000L e


            prendete solo le offerte a < 50000L e


            vederete che i prezzi si abbasseranno,
            si


            chiamano leggi di mercato.



            Ma sei fuori? Se esce MGS2 io me lo compro

            costasse 200.000! Che lo stato s'ingrassi,

            io non mi privo per fargli un dispetto, e

            non compro fondi di magazzino per liberare

            spazio a loro e riempire le tasche alle

            troppe bocche affamate...

            E' una tua scelta, non ti devi lamentare se
            sei ingordo e poi ti piange il portafoglio!!

  • Anonimo scrive:
    buffoni! forti coi deboli...
    e io pago 30 milioni l'anno di tasse perché la polizia vada ad arrestare i ragazzini che giocano coi pc?io pago le tasse per pagare lo stipendio ad un giudice che perde tempo co ste cazzate?ma andassero a cercare i criminali veri se ne sono capaci! arrestassero i politici corrotti se hanno il coraggio!ecco, adesso hanno arrestato i Bad, e la mia vita è più sicura e trqnauilla, sissì...UN ACCIDENTI! MA ANDASSERO A ROMPERE LE BALLE AI GRANDI CRIMINALI, AI GRANDI MAFIOSI, NON AI RAGAZZINI! a quelli una tirata d'orecchi e via!
  • Anonimo scrive:
    credo che tutto questo sarebbe inutile...
    se vendessero cd audio, giochi, film ad un costo più "umano".Come tutti sanno copiare un cd costa oggi circa 2000 lire...cd e tempo compreso...Alle grandi case costerà la metà....Un solo esempio:In caserma la benzina Super costa circa 315 lireal litro...e sapete perché fuori costa circa 2000 lire?Perché 1650 lire circa sono di TASSE.Esp
  • Anonimo scrive:
    Basta vendere i giochi a 30.000 lire a copia.
    E non ditemi che una software house che potrebbe vendere milioni di copie non ci guadagnerebbe!D'accordo i furbi ci sono sempre stati e ci saranno sempre però qualche copia in più la vederebbero. Dai se i ragazzi giocano con i cd copiati e con le copertine (ho scritto copertine, non manuali) fotocopiate vuol dire che già qualche costo lo si potrebbe evitare. Quindi Cd prodotto a livello industriale lire 500, copertina lire 50, tre fogli con le istruzioni dei "comandi" 600 (pagando le fotocopie in cartoleria =)) fanno 1150 lire, arrotondiamo 2000. 14.000 a testa fra Sony e rivenditore a copia non bastano per pagare le spese di sviluppo e distribuzione??? Dimostratemi che una copia di un gioco così com'è venduto oggi nei negozi costa di più. E che le vendite dopo il "ritocco" del prezzo sarebbero le stesse di adesso...
  • Anonimo scrive:
    Bisogna combatterli questi "hackers"
    Non so voi, ma personalmente trovo l'uso di internet quasi, se non del tutto compromesso da questi individui: il non poter navigare in pace sapendo che in qualunque momento possono scoprirmi che mi faccio le seghe e dirlo alla mamma, oppure aprendo la posta ricevere un virus che mi fà esplodre eil monitor ferendomi con le schegge di vetro. Si, l'informatica è una scienza pericolosa e bisogna evitare che i cittadini vengano corrotti dallo spirito libero di internet. Pensate poi alla pirateria, quanti dannatissimi soldi non ha incassato bill per le copie pirata di windows? Bill gates dico, uno che s'è fatto la strada da solo, un cittadino onesto che mantiene in part time il 60% dei dipendenti senza pagare le spese sanitarie e di assicurazione. Anch'io vorrei lavorare per lui, se poi dopo 20 anni mi ammalo e muoio, pazienza, ma sonos tato un cittadino onesto. E questi pirati gli rubano soldi! heh! scriviamolo sui giornali, così la gente sà.. non scriviamo invece quanti se ne prende dal governo per rendere windows partecipe di echelon, non scriviamo delle condizioni precarie in cui lavora la gente, l'importante è il risultato, non il mezzo! E poi noi siamo veramente liberi: liberi di comprare la droga, liberi di essere stuprati, liberi nella morsa della mafia, liberi di scegliere chi ci ruba i soldi, liberi. quest'anno per la priam volta ho la possibilità di votare ma trovo un po stupido sprecare una domenica per qualcuno affamato di potere, preferisco dedicarla a qualcuno veramente affamato. www.cadavere.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna combatterli questi
      Sbagli tutto caro cadavere... qui non si parla di pirateria, anche se i pirati potrebbero entrarci facendo comunque migliore figura della Sony.Se io compro un televisore posso anche usarlo come sedia, non me lo vieta nessuno, e nessuno mi vieta di comprare un CD originale e farmi una copia.Se poi voglio prendere il CD e cambiarci una parte di codice per attivare delle funzioni che rendono il gioco "piu facile" e per uso personale, beh, sono libero di farlo a patto di tenerlo per me, NOTA: faccio questo sulla copia di backup, quindi, male che vada è la mia copia di backup ad essere modificata, cosi come lo sarebbe un qualsiasi gioco originale copiato senza particolari accorgimenti, solo che le modifiche non sono deleterie ma COMODE.A parte questo, se voglio diffondere alla comunità questa modifica sono libero di farlo, l'uso che la gente ne farà dipende unicamente da colui che fa uso di tale modifica... se scrivo su una pagina web come si spara col fucile non devono venire ad arrestarmi per istigazione ad omicidio...Questo è il problema...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna combatterli questi
        - Scritto da: ConteZero
        Sbagli tutto caro cadavere... qui non si
        parla di pirateria, anche se i pirati
        potrebbero entrarci facendo comunque
        migliore figura della Sony.
        Se io compro un televisore posso anche
        usarlo come sedia, non me lo vieta nessuno,
        e nessuno mi vieta di comprare un CD
        originale e farmi una copia.
        Se poi voglio prendere il CD e cambiarci una
        parte di codice per attivare delle funzioni
        che rendono il gioco "piu facile" e per uso
        personale, beh, sono libero di farlo a patto
        di tenerlo per me, NOTA: faccio questo sulla
        copia di backup, quindi, male che vada è la
        mia copia di backup ad essere modificata,
        cosi come lo sarebbe un qualsiasi gioco
        originale copiato senza particolari
        accorgimenti, solo che le modifiche non sono
        deleterie ma COMODE.
        A parte questo, se voglio diffondere alla
        comunità questa modifica sono libero di
        farlo, l'uso che la gente ne farà dipende
        unicamente da colui che fa uso di tale
        modifica... se scrivo su una pagina web come
        si spara col fucile non devono venire ad
        arrestarmi per istigazione ad omicidio...
        Questo è il problema...Sono d'accordo con Conte Zero nn fa una piega
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna combatterli questi (segue)
      Il cosiddetto problema è la violazione dei diritti in quanto si sta modificando l'originale e quindi in un certo qual modo lo si sta contraffacendo.Quindi applicare la PATCH è una contraffazione, VERO, ma la patch di per se è un pezzo di codice che potrebbe essere diffuso probabilmente anche solo per motivi di studio, quindi la patch di per se non è illegale.Illegale è applicare la patch e vendere o distribuire il CD contraffatto... e qui casca l'asino...Vendere non ne sono state vendute di patch e comunque l'intenzione NON è reato in un paese civile.La diffusione potrebbe essere reato ma a quanto ho capito non venivano distribuiti i CD patchati, quindi nada...Allora il possesso del CD contraffatto è reato? e come lo consideriamo? Ricettazione? non credo proprio...Se io sviluppo un software e lo uso a scopo personale, anche approfittando di parti di codice di terzi potrebbe esserci una violazione del diritto d'autore, ma essendo il CD patchato unico lo si potrebbe considerare come una copia di backup "migliorata"; e'il problema della modifica rispetto ad un originale di cui si ha una copia...Secondo la legge la pirateria sussiste solo se si ha PROFITTO (prima era LUCRO) dalla copia, ma possedendo un originale "affine" alla copia non c'è in effetti alcun PROFITTO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna combatterli questi (segue)
        - Scritto da: ConteZero
        Il cosiddetto problema è la violazione dei
        diritti in quanto si sta modificando
        l'originale e quindi in un certo qual modo
        lo si sta contraffacendo.
        Quindi applicare la PATCH è una
        contraffazione, VERO, ma la patch di per se
        è un pezzo di codice che potrebbe essere
        diffuso probabilmente anche solo per motivi
        di studio, quindi la patch di per se non è
        illegale.
        Illegale è applicare la patch e vendere o
        distribuire il CD contraffatto... e qui
        casca l'asino...
        Vendere non ne sono state vendute di patch e
        comunque l'intenzione NON è reato in un
        paese civile.
        La diffusione potrebbe essere reato ma a
        quanto ho capito non venivano distribuiti i
        CD patchati, quindi nada...
        Allora il possesso del CD contraffatto è
        reato? e come lo consideriamo? Ricettazione?
        non credo proprio...
        Se io sviluppo un software e lo uso a scopo
        personale, anche approfittando di parti di
        codice di terzi potrebbe esserci una
        violazione del diritto d'autore, ma essendo
        il CD patchato unico lo si potrebbe
        considerare come una copia di backup
        "migliorata"; e'il problema della modifica
        rispetto ad un originale di cui si ha una
        copia...
        Secondo la legge la pirateria sussiste solo
        se si ha PROFITTO (prima era LUCRO) dalla
        copia, ma possedendo un originale "affine"
        alla copia non c'è in effetti alcun
        PROFITTO.E' esattamente il contrario, prima er profitto, ora lucro.Profitto lo trai anche dal divertimento, lucro e' guadagnarci sora denari.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna combatterli questi (segue)

          E' esattamente il contrario, prima er
          profitto, ora lucro.
          Profitto lo trai anche dal divertimento,
          lucro e' guadagnarci sora denari.Sbagliato, prima era per lucroinfatti conosco gente che non ha avuto fatto nulla dalla polizia perchè aveva centinaia di CD in singola e unica copia e li ha dichiarati come "collezione personale", non essendoci copie doppie (quindi vendibili) ed essendo per uso personale la persona in questione non infrangeva la legge in quanto non LUCRAVA (non guadagnava economicamente) da tale collezione.Oggi è, più genericamente, profitto, e si può avere profitto usando la copia di Win98 pirata esattamente come si ha profitto giocando... così la detenzione di un qualsiasi SW illegale è di per sè reato.La legge è cambiata non più tardi di sei mesi fà.Mi spiace ma c'ho avuto belle lotte su questo scambio di parole...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bisogna combatterli questi (segue)
            - Scritto da: ConteZero

            E' esattamente il contrario, prima er

            profitto, ora lucro.

            Profitto lo trai anche dal divertimento,

            lucro e' guadagnarci sora denari.

            Sbagliato, prima era per lucro
            infatti conosco gente che non ha avuto fatto
            nulla dalla polizia perchè aveva centinaia
            di CD in singola e unica copia e li ha
            dichiarati come "collezione personale", non
            essendoci copie doppie (quindi vendibili) ed
            essendo per uso personale la persona in
            questione non infrangeva la legge in quanto
            non LUCRAVA (non guadagnava economicamente)
            da tale collezione.
            Oggi è, più genericamente, profitto, e si
            può avere profitto usando la copia di Win98
            pirata esattamente come si ha profitto
            giocando... così la detenzione di un
            qualsiasi SW illegale è di per sè reato.
            La legge è cambiata non più tardi di sei
            mesi fà.
            Mi spiace ma c'ho avuto belle lotte su
            questo scambio di parole...Giusto, ma da come le hai usate nella frase sembravano usate al contrario, rileggendo bene poi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna combatterli questi (concludo)
      Se non è stato effettuato REVERSE ENGINEERING dell'originale (e, non essendoci nelle patch alcuna parte riconducibile al codice originale non si può dimostrare che ci sia stato) l'unica cosa è la produzione di una contraffazione...Ma io a casa posso contraffarmi tutti i Picasso i Modigliani e via dicendo che posso, specialmente se è lampante che non sono originali...Fino a quando li tengo PER ME e PER ME SOLTANTO senza farne vendita o diffusione non capisco che legge sto infrangendo?Forse la SONY si diverte a mettere dentro gli hacker del PS2 perchè vuole "rallentare" l'affermazione di questa consolle che, tra parentesi, già si dimostra "vecchiotta" rispetto al "prossimo ad uscire" X-Box?Non credo, credo che la SONY voglia dare una prova di forza e la legge italiana, a base di buffoni e quella europea a base di major che dettano leggi hanno dato troppo potere a queste società...Io ho un sogno... trasferirmi in Sud Africa, almeno li si sopravvive; qua puoi ammazzare e dopo 15 anni sei fuori, poi fai una modifica alla PlayStation e ti becchi 20 anni... scherziamo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna combatterli questi (concludo)
        - Scritto da: ConteZero
        Se non è stato effettuato REVERSE
        ENGINEERING dell'originale (e, non essendoci
        nelle patch alcuna parte riconducibile al
        codice originale non si può dimostrare che
        ci sia stato) l'unica cosa è la produzione
        di una contraffazione...Da quando il reverse engineering non e' permesso in Italia?
        Ma io a casa posso contraffarmi tutti i
        Picasso i Modigliani e via dicendo che
        posso, specialmente se è lampante che non
        sono originali...
        Fino a quando li tengo PER ME e PER ME
        SOLTANTO senza farne vendita o diffusione
        non capisco che legge sto infrangendo?No, e' permessa anche la diffusione del falso d'autore, compi reato solo se cerchi di farla passare come opera originale.
        Forse la SONY si diverte a mettere dentro
        gli hacker del PS2 perchè vuole "rallentare"
        l'affermazione di questa consolle che, tra
        parentesi, già si dimostra "vecchiotta"
        rispetto al "prossimo ad uscire" X-Box?mah tra una multinazionale e un monopolista del software......
        Non credo, credo che la SONY voglia dare una
        prova di forza e la legge italiana, a base
        di buffoni e quella europea a base di major
        che dettano leggi hanno dato troppo potere a
        queste società...
        Io ho un sogno... trasferirmi in Sud Africa,
        almeno li si sopravvive; qua puoi ammazzare
        e dopo 15 anni sei fuori, poi fai una
        modifica alla PlayStation e ti becchi 20
        anni... scherziamo?E chi ti ha detto che in Sud Africa si stia meglio? Pensi che la le multinazionali non comandi ancora piu' che in Italia?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna combatterli questi (concludo)

          Da quando il reverse engineering non e'
          permesso in Italia?Da poco è stato dichiarato illecito in tutta europa il reverse engineering del software di cui non si posseggono tutti i diritti...E'una cosa assurda ma purtroppo è passato in Europa con l'ultimo pacchetto di innovazioni contro la pirateria...
          No, e' permessa anche la diffusione del
          falso d'autore, compi reato solo se cerchi
          di farla passare come opera originale.Credo che la legge relativa al SW (che è comunque equivalente per lo stato italiano ad opera artistica) sia + restrittiva cmq hai ragione probabilmente...
          mah tra una multinazionale e un monopolista
          del software......Lupo mangia lupo...
          E chi ti ha detto che in Sud Africa si stia
          meglio? Pensi che la le multinazionali non
          comandi ancora piu' che in Italia?Non credo che alle major interessi il mercato del sud dell'Africa (non necessariamente il Sud Africa propriamente detto) come quello Italiano...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna combatterli questi (concludo)
        Perfettamente d'accordo con ConteZero.
  • Anonimo scrive:
    Non ci c... nessuno!!
    Forse in questo forum non si è capita una cosa. A noi che facciamo parte della "comunità" di Internet e dell'informatica in generale, non ci caga nessuno!!!! Non importiamo a nessuno, fanno a meno di noi e continueranno a farlo!!!Nessuna notizia presente su PI esce da PI stesso, provate a vedere www.censurati.it, sono un poco di parte ma dicono cose dirompenti eppure non fanno notizia!!! Le leggi sul diritto d'autore e sull'informatica in generale sono una crociata contro i nuovi eretici, contro chi vuole APPLICARE la libertà che si dice sia stata conquistata con la Resistenza. Ma la libertà è solo un diverso livello di controllo. Noi non siamo liberi, abbiamo il permesso di fare certe cose, ma questo permesso può essere revocato secondo le comodità dei soliti noti (politici, papi (non Enrico Papi), gruppi di potere economici...).Rendiamoci conto che la nostra forza è virtuale come il mondo della Rete. Non tutti quelli che conosco e che si occupano di Internet sentono il problema, alcuni si mettono ostentatamente dall'altra parte ("embé, io lavoro per soldi, voglio guadagnare più soldi possibili e poi mi compro tutti i giochi che vogliono, e che mettano pure in galera 'sti bambocci"... mi dicono).SIamo gente che vota? dite? forse no, molta gente non va più a votare, e forse da un punto di vista teorico hanno ragione, ma pensiamo che tanto il prossimo 13 maggio seicento e rotti deputati e senatori avranno il loro seggio (e stipendio) che ci piaccia o no, e saranno eletti da quelli come mia zia che mi dice "stai attento quando navighi, che ci sono i pedofili..." (ho 30 anni e sono laureato in informatica, ma lei non capisce nulla di queste cose...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci c... nessuno!!
      Caro Ingenuo 2001,io di anni ne ho 40 e sono laureato in filosofia. Navigo su Internet da 3 anni (e mi dispiace di non aver cominciato prima).Tu dici che a noi internauti non ci caga nessuno. E' vero, ma non sarà sempre così. Fra 50 anni il mondo sarà piuttosto diverso da come è adesso.E come sarà allora dipende (che ci piaccia o no) dalle scelte che facciamo oggi. Per cui bando al pessimismo!Leggiti il mio commento all'articolo di Mantellini e fammi sapere, mi interessa la tua opinione.Voltaire 2001
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ci c... nessuno!!
        Lascia che ti esponga il mio punto di vista...SONY, Stato Italiano e così via non vogliono eliminare pirateria o libertà di pensiero o altre amenità del genere; la SONY senza i MODCHIP non avrebbe venduto PSX...Quello che, più sottilmente, avviene è di ordine mentale; PUNIRE e FAR CREDERE COMPLETAMENTE ILLEGALE tutto ciò chè va contro le major... i chip si troveranno sempre, ma bisogna colpire l'opinione pubblica in modo che si pensi che usarli sia MALE e cercare di eliminarli BENE per limitare la pirateria.Bisogna instillare nelle menti che l'unica libertà possibile su internet è quella che LORO TI LASCIANO, oltre ci dev'essere la pedofilia, il mercato nero, la mafia, l'ultranazionalismo...Così potranno non certo dominare ma almeno tenere sotto controllo la E-Generation.Vuoi un esempio di questo? controlla i prodotti d'avanguardia di oggi... controllali bene... tra 10 anni (morte del VHS) non ci sarà più dato di registrare e rivederci dopo quello che danno in TV... visto che i masterizzatori DVD non supportano il Record diretto (e non lo faranno per un pezzo, e alle major sta bene cosi... ma tanto bene)...Avremo tutti i vantaggi del digitale ma ci "scorderemo", nell'E-Generation, che si poteva registrare e rivedere in un secondo tempo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci c... nessuno!!
      - Scritto da: Ingenuo 2001
      Forse in questo forum non si è capita una
      cosa. A noi che facciamo parte della
      "comunità" di Internet e dell'informatica in
      generale, non ci caga nessuno!!!! Non
      importiamo a nessuno, fanno a meno di noi e
      continueranno a farlo!!!
      Nessuna notizia presente su PI esce da PI
      stesso, provate a vedere www.censurati.it,
      sono un poco di parte ma dicono cose
      dirompenti eppure non fanno notizia!!!
      Le leggi sul diritto d'autore e
      sull'informatica in generale sono una
      crociata contro i nuovi eretici, contro chi
      vuole APPLICARE la libertà che si dice sia
      stata conquistata con la Resistenza. Ma la
      libertà è solo un diverso livello di
      controllo. Noi non siamo liberi, abbiamo il
      permesso di fare certe cose, ma questo
      permesso può essere revocato secondo le
      comodità dei soliti noti (politici, papi
      (non Enrico Papi), gruppi di potere
      economici...).
      Rendiamoci conto che la nostra forza è
      virtuale come il mondo della Rete. Non tutti
      quelli che conosco e che si occupano di
      Internet sentono il problema, alcuni si
      mettono ostentatamente dall'altra parte
      ("embé, io lavoro per soldi, voglio
      guadagnare più soldi possibili e poi mi
      compro tutti i giochi che vogliono, e che
      mettano pure in galera 'sti bambocci"... mi
      dicono).
      SIamo gente che vota? dite? forse no, molta
      gente non va più a votare, e forse da un
      punto di vista teorico hanno ragione, ma
      pensiamo che tanto il prossimo 13 maggio
      seicento e rotti deputati e senatori avranno
      il loro seggio (e stipendio) che ci piaccia
      o no, e saranno eletti da quelli come mia
      zia che mi dice "stai attento quando
      navighi, che ci sono i pedofili..." (ho 30
      anni e sono laureato in informatica, ma lei
      non capisce nulla di queste cose...)ma qualcuno mi spiega perche le piu' grandi multinazionali assumono degli hacker per il controllo dei loro sistemi informatici.......la stessa rai sta lavorando ad un programma..........con uno dei piu' famosi hacker......
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci c... nessuno!!
      - Scritto da: Ingenuo 2001
      "...dicono cose dirompenti eppure non fanno notizia..."Non se per notizia intendi quella strillata dai tradizionali mass-media.Quelle sono "urla del silenzio". Molto piu' efficaci di qualunque scoop giornalistico tradizionale "pilotato" ;-)Non e' vero che non ci caga nessuno. Solo perche' non vedi gli altri utenti, non significa che non ci siano. Robot giapponesi permettendo.
  • Anonimo scrive:
    Toto' Riina
    Credo che intervistando l'avvocatodi Toto' Riina risulterebbe il quadrodi un santo perseguitato.E'possibile (anzi ne sono convinto)che non abbiano fatto niente diparticolarmente dannoso, ma articolidi questo genere fanno male a loroe piu' ancora a chi difende la liberta'di espressione sulla Rete.Forse chi scrive dovrebbe rifletteresu quanta influenza puo' averesu chi legge e sul valore dello spiritocritico.E' troppo facile, senza il sostegno diun dato di fatto, creare la sensazione diuna persecuzione ai danni di poveriinnocenti (e credo che lo siano) per finiovvi.Bah ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Toto' Riina
      non è corretto quello che dici sul proprio sito i BAD non vendevano ne mettevano on-line nulla se poi ci sono prove delle indagini sulla veridicità dei fatti i BAD devono stare tranquilli ( ma chi starebbe tranquille se venisse processato ! ) io trovo infamanti le le fantascientifiche interpretazioni giornalistiche e se vai sul sito dei BAD c'è li un angolo dedicato alle "barzellette" come le chiamano giustamente   i veri hacker non sono loro sono quelli che hackarono il sito www.sony.it che rimase giù per 3-4 giorni e quelli non li beccheranno mai !
    • Anonimo scrive:
      Re: Toto' Riina
      - Scritto da: Perplesso

      E' troppo facile, senza il sostegno di
      un dato di fatto, creare la sensazione di
      una persecuzione ai danni di poveri
      innocenti (e credo che lo siano) per fini
      ovvi.
      Bah ...Ed e' proprio questo il loro punto debole... per nostra fortuna!Il loro punto debole e' il nostro cervello, e la relativa capacita' di ragionamento che tu e quelli come te dimostrano di avere.Bravo.
  • Anonimo scrive:
    Meno tasse per tutti!
    E' incredibile apprendere che ancora una volta questi GIUDICI COMUNISTI hanno messo sotto processo dei cittadini completamente innocenti e rispettosi della legge (come me, del resto).Silvio Berlusconi
    • Anonimo scrive:
      Re: Meno tasse per tutti! - fortuna Silvio :D
      Caro Silvio perchè non provi a collegare i neuroni e pensare prima di scrivere? pensi che tutto ciò non sia sponsorizzato dalla Sony Inc. e pensi che siano forse loro di dx?ma fammi il piacere hihihhi- Scritto da: Silvio B.
      E' incredibile apprendere che ancora una
      volta questi GIUDICI COMUNISTI hanno messo
      sotto processo dei cittadini completamente
      innocenti e rispettosi della legge (come me,
      del resto).


      Silvio Berlusconi
      • Anonimo scrive:
        Re: Meno tasse per tutti! - fortuna Silvio :D
        - Scritto da: Stef
        "...pensi che tutto ciò non sia sponsorizzato dalla Sony Inc..."Non sono Silvio ma rispondo io al tuo post:sei veramente convinto/a che la Sony abbia fatto un'operazione di sponsorizzazione? Dove hai appreso questa notizia? Dai telegiornali nazionali? O da un sito internet da te autonomamente scelto e visitato.Se tu la persona che deve riflettere prima di parlare.
  • Anonimo scrive:
    Fortuna o sfiga?
    Beh, se le cose stanno come scritto nell'articolo, mi pare del tutto evidente che il processo non potrà che finire con un'assoluzione piena.. sempre che al processo si arrivi, vista la non sussitenza di un reato!!!Fossi nei BAD mi preparerei a contro-denunciare per danni la Sony e tutti i giornali che hanno scritto palesemente il falso! (se non l'hanno già fatto!)Ne verrebbero fuori talmente tanti soldi che potrebbero averci anche guadagnato, da 'sta storia! ^_^Per altro, come fa notare l'avvocato Andrea Monti sull'ultimo PC Professionale, la possibilità di copiare i proprio CD per backup è garantita dalla legge! Se una ditta non consente la copia sta commettendo un atto illegale ed è quindi perseguibile penalmente (o civilmente?)!! E questo lo dice uno dei maggiori avvocati italiani nel campo!Potrebbero anche togliersi lo sfizio di denunciare la Sony anche per quello! (Cosa che peraltro sarebbe doveroso fare da parte di qualche associazione di conusmatori!)
  • Anonimo scrive:
    Mi vergogno di essere Italiano
    Coma da titolo,quando sento queste cose mi vergogno.Ci sono problemi di criminalita' ben piu' gravi, ma basta che una "grossa multinazionale" sbadigli che la nostra polizia arresta persone innocenti sconvolgendo le vite e le famiglie procurando sicuramente molti danni all'immagine e ledendo la loro dignita'.Se un libero cittadino invece denuncia una multinazionale di cose ben piu' gravi non succede niente:La legge e' uguale per tutti allora, ma per alcuni e' piu' uguale che per altri......E poi perche' gli arresti domiciliari, quale grave reato penale hanno commesso? Hanno ucciso qualcuno? Sono pericolosi per la societa'? Inquinano le prove? Pensano che delle persone innocenti che sicuramente potranno sostenere a testa alta la loro posizione in tribunale possa fuggire in chissa' quale posto? E con quali soldi, con quelli guadagnati vendendo le patch? (ah non le hanno vendute? Beh pazienza).Conosco fior fior di gestori di noleggio film (e cd e giochi anche se non sarebbe permesso) che piratano e vendono alla luce del sole tonnellate di cassette e cd quasi alla luce del sole (manca solo che mettano fuori i cartelli), basta entrare e chiedere, ma non ne ho mai visto uno indagato, nenache arrestato, perche'?Questi lucrano e abbondantemente, dove sono le denunce delle multinazionali in questo caso?Sono disgustato profondamente...........
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vergogno di essere Italiano
      - Scritto da: d

      La legge e' uguale per tutti allora, ma per
      alcuni e' piu' uguale che per altri......
      Ma cosa dici..."La legge nella sua maestosa equità proibisce sia al ricco sia al povero di dormire sotto i ponti, di chiedere la carità nelle strade e di rubare il pane"
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vergogno di essere Italiano

      E poi perche' gli arresti domiciliari, quale
      grave reato penale hanno commesso? Hanno
      ucciso qualcuno? Sono pericolosi per la
      societa'? Inquinano le prove? Forse perchè conoscendosi sulla rete ed essendo di varie zone d'italia, se vogliono comunicare tra loro, saranno sempre intercettabili ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vergogno di essere Italiano: io di +


      Conosco fior fior di gestori di noleggio
      film (e cd e giochi anche se non sarebbe
      permesso) che piratano e vendono alla luce
      del sole tonnellate di cassette e cd quasi
      alla luce del sole (manca solo che mettano
      fuori i cartelli), basta entrare e chiedere,
      ma non ne ho mai visto uno indagato, nenache
      arrestato, perche'?
      Visto che lo dici con un tono così indignato vuol dire che ti rendi conto che quello che fanno questi signori non è bello.Ma allora come mai non li vai a denunciare alla Polizia? O alla Guardia di Finanza se preferisci?Ti assicuro che nel giro di 24 ore li farebbero chiudere, proprio come è successo ad un tizio di mia conoscenza.Allora perchè non li vai a denunciare? Forse perchè tu, di quei negozi, sei un fedele cliente (o no?)Tu ti vergogni di essere italiano? Io di più.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi vergogno di essere Italiano: io di +
        - Scritto da: AB



        Conosco fior fior di gestori di noleggio

        film (e cd e giochi anche se non sarebbe

        permesso) che piratano e vendono alla luce

        del sole tonnellate di cassette e cd quasi

        alla luce del sole (manca solo che mettano

        fuori i cartelli), basta entrare e
        chiedere,

        ma non ne ho mai visto uno indagato,
        nenache

        arrestato, perche'?




        Visto che lo dici con un tono così indignato
        vuol dire che ti rendi conto che quello che
        fanno questi signori non è bello.

        Ma allora come mai non li vai a denunciare
        alla Polizia? O alla Guardia di Finanza se
        preferisci?Ma tu credi che vigili e carabinieri non frequentino quella videoteca? Hanno fatto qualcosa?Devo andare dalla guardia di finanza? Quella i cui figli dei finanzieri o loro stessi si portano a casa tonnellate di cd e cassette piratati?

        Ti assicuro che nel giro di 24 ore li
        farebbero chiudere, proprio come è successo
        ad un tizio di mia conoscenza.

        Allora perchè non li vai a denunciare? Forse
        perchè tu, di quei negozi, sei un fedele
        cliente (o no?)
        Assolutamente no, ti sbagli di grosso!Non ho mai comprato una cassetta o un cd pirata in vita mia.Non li vado a denunciare perche' non spetta a me!Non voglio uno stato di polizia in cui i vicini si denunciano a vicenda.Le parti lese sono le multinazionali ed esse hanno tutti i soldi necessari per pagare un'agenzia di investigazione che giri per tutta italia, prenda nota e poi decida di denunciare chi se lo merita!Perche' oltre che pagare cifre salatissime per cassette e cd devo anche fare il loro galoppino? (e perdere il mio tempo e eventualmente il mio denaro per loro?)
        Tu ti vergogni di essere italiano? Io di più.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi vergogno di essere Italiano
      - Scritto da: d
      Coma da titolo,
      quando sento queste cose mi vergogno.

      Ci sono problemi di criminalita' ben piu'
      gravi, ma basta che una "grossa
      multinazionale" sbadigli che la nostra
      polizia arresta persone innocenti
      sconvolgendo le vite e le famiglie
      procurando sicuramente molti danni
      all'immagine e ledendo la loro dignita'.

      Se un libero cittadino invece denuncia una
      multinazionale di cose ben piu' gravi non
      succede niente:
      La legge e' uguale per tutti allora, ma per
      alcuni e' piu' uguale che per altri......

      E poi perche' gli arresti domiciliari, quale
      grave reato penale hanno commesso? Hanno
      ucciso qualcuno? Sono pericolosi per la
      societa'? Inquinano le prove? Pensano che
      delle persone innocenti che sicuramente
      potranno sostenere a testa alta la loro
      posizione in tribunale possa fuggire in
      chissa' quale posto? E con quali soldi, con
      quelli guadagnati vendendo le patch? (ah non
      le hanno vendute? Beh pazienza).

      Conosco fior fior di gestori di noleggio
      film (e cd e giochi anche se non sarebbe
      permesso) che piratano e vendono alla luce
      del sole tonnellate di cassette e cd quasi
      alla luce del sole (manca solo che mettano
      fuori i cartelli), basta entrare e chiedere,
      ma non ne ho mai visto uno indagato, nenache
      arrestato, perche'?

      Questi lucrano e abbondantemente, dove sono
      le denunce delle multinazionali in questo
      caso?

      Sono disgustato profondamente...........sono daccordissimo,pensate che per un pomp....fatto al presidente usa sono crollate le borse,il petrolio etc,etc.....muore la gente ogni secondo e rompono i cogli.....per un niente
Chiudi i commenti