Due tool espandono l'orizzonte di Office XP

Microsoft ha rilasciato due nuovi toolkit gratuiti in grado di integrare i Web service sviluppati con .NET all'interno di Office XP e di facilitare gli Smart Tag


Redmond (USA) – Microsoft è pronta ad abbracciare con la sua strategia.NET anche Office XP, una suite a cui dedica due nuovi tool gratuiti che permetteranno agli sviluppatori di integrare negli applicativi inclusi in Office XP i Web service scritti in XML e distribuiti attraverso l’infrastruttura.NET.

I due tool, Office XP Web Services Toolkit e Smart Tag Enterprise Resource Toolkit , permetteranno alle aziende di sviluppare servizi via Internet personalizzati ed accessibili attraverso Office.

Microsoft ha spiegato che i due nuovi tool consentono di sviluppare personalizzazioni per Office in modo molto simile a quanto era possibile fare con Visual Basic for Applications, con la differenza che qui si sviluppa per Internet. Grazie all’Office XP Web Services Toolkit, gli sviluppatori potranno ad esempio costruire servizi Web che utilizzano Excel per visualizzare informazioni sui clienti o dati di vendita archiviati su di un server interno all’azienda. In congiunzione con l’UDDI(Universal Description, Discovery and Integration), gli utenti di Office saranno poi in grado di trovare con facilità altri Web service disponibili e accessibili dalla propria postazione di lavoro.

Lo Smart Tag Enterprise Resource Toolkit dovrebbe invece facilitare il lavoro di creazione degli Smart Tag, strumenti che agiscono dietro le quinte legando contenuti o informazioni digitate dall’utente a fonti di dati interne o esterne, come indirizzi di posta elettronica, appuntamenti, documenti ecc.

“Questo toolkit permette essenzialmente agli sviluppatori di gestire gli Smart Tag da un server pur con tutte le funzionalità disponibili dal lato client”, ha detto Anders Brown, product manager di Microsoft per Office XP.

Microsoft prevede anche di rilasciare, per metà febbraio, Visual Studio.NET, il completamento ideale per gli sviluppatori che vorranno cimentarsi con i Web service.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mario apicella scrive:
    maya
    bello
  • Anonimo scrive:
    Ottimo..
    Mi sembra un'ottima politica (già usata, tra gli altri, da Oracle).Resta solo da capire se per "watermark" intendono un watermark digitale invisibile o un'odiosa scritta ripetuta su tutta l'immagine renderizzata (se oltre a imparare voglio anche farmi una gallery personale o un portfolio da mostrare a potenziali datori di lavoro non sarebbe esteticamente accettabile).
    Tutti gli interessati possono ricevere notifica
    della disponibilità di Maya PLE compilando il
    forum che si trova qui.Se non si riesce a compilare il *forum* si possono chiedere maggiori informazioni sul *form* di Maya :))))))) LoL
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo..
      - Scritto da: lucky141
      Mi sembra un'ottima politica (già usata, tra
      gli altri, da Oracle).

      Resta solo da capire se per "watermark"
      intendono un watermark digitale invisibile o
      un'odiosa scritta ripetuta su tutta
      l'immagine renderizzata (se oltre a imparare
      voglio anche farmi una gallery personale o
      un portfolio da mostrare a potenziali datori
      di lavoro non sarebbe esteticamente
      accettabile).




      Tutti gli interessati possono ricevere
      notifica

      della disponibilità di Maya PLE compilando
      il

      forum che si trova qui.

      Se non si riesce a compilare il *forum* si
      possono chiedere maggiori informazioni sul
      *form* di Maya :))))))) LoL
  • Anonimo scrive:
    Ottimo!
    Bene, bene...Ho giusto una Silicon Octane che mi avanza...:-)Ciau!Pippo
  • Anonimo scrive:
    E' SPAZIALEEEE!
    Penso sia uno dei software piu' belli che abbia mai visto... 3dstudio e' bello, Maya meraviglioso...
  • Anonimo scrive:
    Ma su che OS gira?
    Funziona su Linux?o solo sugli alpha?Spero di non sparare c.z.ate
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma su che OS gira?
      anche su winnt o win 2000... di linux se sta parlando...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma su che OS gira?
        non é che funziona solo su sistemi silicon grafics?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma su che OS gira?
          - Scritto da: boh?!?
          non é che funziona solo su sistemi silicon
          grafics?Assolutamente no...per far girare maya è necessario Win NT/2000/XP .NON gira su Win9X/ME .Maya c'è anche per Irix, SO unix like proprietario SGI, e per Linux Red Hat . La versione Free cmq gira su Nt/2000/XP. Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma su che OS gira?
            e' stato annunciato anche su macOSX
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma su che OS gira?
            ed è possibile iscriversi ala mailing list...dovrebbe uscire a febbraio credo..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma su che OS gira?
            - Scritto da: Pietro
            e' stato annunciato anche su macOSXNo, è già uscito per MacOSx (lo vidi bloccarsi in demo! ^___^)...ma pare che Alias abbia deciso di non continuare a supportare ulteriori uscite per il poco supporto da parte di Apple...Vedremo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma su che OS gira?
            per macosXe' uscita una versione "castrata" di Maya...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma su che OS gira?
        Win2k... OsX.. Linux.. Solaris.. per certo..
Chiudi i commenti