Duo giapponese per i televisori ultrasottili

Canon e Toshiba hanno annunciato un accordo di collaborazione che le porterà a produrre una nuova generazione di televisori basati su di una tecnologia alternativa a LCD e plasma e in grado di ridurre spessore e consumi


Tokyo (Giappone) – I due colossi giapponesi Canon e Toshiba hanno unito le forze per partire alla conquista di uno dei mercati più promettenti dei prossimi anni: quello dei display LCD di grandi dimensioni, destinati in modo particolare ai televisori ad alta definizione.

Le due aziende, i cui centri di ricerca collaborano insieme già da quattro anni sullo sviluppo della tecnologia Surface-Conduction Electron-Emitter Display (SED), hanno annunciato che produrranno congiuntamente una nuova generazione di televisori a schermo piatto destinati, secondo loro, a rivoluzionare un mercato attualmente basato su schermi TFT LCD e al plasma.

La tecnologia SED consente la produzione di pannelli più sottili degli attuali schermi piatti e meno esosi in termini di energia elettrica consumata. Proprio come quelli basati sulla tecnologia OLED, l’altra grande promessa di questo settore, anche i pannelli SED non richiedono infatti retroilluminazione: i materiali polimerici utilizzati sono infatti in grado di emettere luce propria.

A differenza della OLED, che ad oggi viene utilizzata quasi esclusivamente per la produzione di piccoli display (telefoni cellulari, PDA, autoradio), la tecnologia SED ha già dimostrato di poter essere impiegata per produrre display da oltre 40 pollici.

Secondo quanto riportato sul giornale giapponese Nihon Keizai, Canon e Toshiba costituiranno una joint venture al 50% il prossimo anno per produrre schermi SED nel 2005. La nuova società dovrebbe iniziare con la produzione di circa mezzo milione di schermi LCD all’anno con una diagonale intorno ai 40 pollici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nicolò bordanzi scrive:
    (ghost)
    (ghost)
  • Anonimo scrive:
    shurizen ma statte zitto
    e possibile che il primo tontolone che sa usare una tastiera deve trovarsi in diritto di criticare qualunque cosa, pur non sapendo un tubbo.
    ActiveX si è rivelato essere praticamente la causa di tutti i
    mali di Windows negli ultimi tempi, RPC a parte! ma dove ma quando, sai cosa sono li hai usati programmati, non credo, sono una delle migliori tecniche per riutilizzare a livello binario il codice, ma cosa bisogna dire a gente che e pronta a reinventarela ruota di continuo.poi l'rpc e ed e usato da decine di so e comunque in tutte ha presentato problemi, quindi limitarsi a win e solo sintomo della tua ignoranza
    Bachi, worm, dialer... tutto viaggia attraverso questa
    mirabolante tecnologia, al solito sviluppata fuori standard
    dai geniali programmatori di Redmond. ma dove ma quando, disabilita l'esecuzione degli activex in ie e vedrai che nessun baco, worm ecc... ti mordera le pudenda, ma forse e chiedere troppo togliere un ckech ad un ignurant come te, oppure a decidere di usare un buon antivirus.
    Io mi chiedo cosa li spinga a perseverare... tenendo conto che la MS da un pezzo non sviluppa più per la tecnologia activex, ti ricorda niente .net assembly ecc..., in questo caso l'activex chi lo ha sviluppato la MS?
    Utenti e programmatori di Windows, vorrei porvi una
    domanda senza malizia, solo epr rendermi conto: ma
    ActiveX serve ogni tanto a qualcosa, si usa in ambito
    professionale, o l'idea più brutta mai avuta da Microsoft
    dopo l'interfaccia grafica di XP (su questa non transigo, se
    a qualcuno piace si faccia vedere da un medico).IGNURANT rileggi quello che hai scritto e pentiti troll della malora.
    • Anonimo scrive:
      Re: shurizen ma statte zitto
      - Scritto da: Anonimo
      e possibile che il primo tontolone che sa
      usare una tastiera deve trovarsi in diritto
      di criticare qualunque cosa, pur non sapendo
      un tubbo.[CUT]Ehm, prima affermi che i controlli ActiveX sono uno dei migliori metodi per riutilizzare il codice binario senza "reinventare ogni volta la ruota", subito dopo pero' affermi che per navigare sicuro sul web e' meglio disattivarne la gestione nel browser. Mi sembra una contraddizione.Salutoni da GiGiO
      • Anonimo scrive:
        Re: shurizen ma statte zitto
        - Scritto da: Anonimo

        GiGio sempre per rimanere in tema anche per
        te vale la prima parte del post che qui
        riporto


        e possibile che il primo tontolone che sa


        usare una tastiera deve trovarsi in

        diritto


        di criticare qualunque cosa, pur non

        sapendo


        un tubbo.Guarda che "tubbo" non esiste, si dice "tubo". E il bello è che dai dell'ignorante agli altri. Sei solo un trollone saccente.Salutoni da GiGiO
        • Anonimo scrive:
          Re: shurizen ma statte zitto
          - Scritto da: Anonimo

          Guarda che "tubbo" non esiste, si dice
          "tubo". E il bello è che dai dell'ignorante
          agli altri. Sei solo un trollone saccente.

          Salutoni da GiGiOGuarda GiGiO che "tubbo" (è scappata una "b" di troppo, a volte capita...) non è mica la peggiore che ha scritto: ha anche scritto "profiquo" anziché "proficuo". Quest'ultima è un'ignorantata bella e buona!:|http://demauroparavia.it/87386Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: shurizen ma statte zitto
            - Scritto da: Anonimo[CUT]
            Guarda GiGiO che "tubbo" (è scappata una "b"
            di troppo, a volte capita...) non è mica la
            peggiore che ha scritto: ha anche scritto
            "profiquo" anziché "proficuo". Quest'ultima
            è un'ignorantata bella e buona!
            :|

            http://demauroparavia.it/87386

            SalutiVero, ma non volevo infierire ;)Salutoni da GiGiO
          • Anonimo scrive:
            Re: shurizen ma statte zitto
            Sicuramente nn ci sarebbero queste preuccupazioni passando a Linux...Sappiamo bene che i software fatti da Redmond sono buggati ma credo che nn sono proprio le ActiveX la peggiore invenzione Microsoft visto che sono molto flessibili...Byz Spierpa89.net
          • Anonimo scrive:
            Re: shurizen ma statte zitto
            - Scritto da: Anonimo

            Sicuramente nn ci sarebbero queste
            preuccupazioni passando a Linux...
            ma vedendo gli ultimi buchi di gentoo e debian ci andrei piano con i passagggggi a lino
            Sappiamo bene che i software fatti da
            Redmond sono buggatima d'altro canto comunque lino si tiene al passo ehehehhehehe
            ma credo che nn sono
            proprio le ActiveX la peggiore invenzione
            Microsoft visto che sono molto flessibili...


            Byz Spierpa89.netuna cosa buona l'hai detta,per quanto riguarda i due guru della lingua italiana precedenti ma perche non ve ne andate a fare ......e bello sfottere uno per gli errori che fa senza apportare niewnte di valido alla discussssione.ciap sfigati
  • Anonimo scrive:
    Facile da usare?
    molti sostengono che windows sia facile da usare. Se così fosse, l'activex che ad altro non serve se non a foraggiare, come dicono sotto, i produttori di antivirus, sarebbe disabilitato per default. Lo spiegate voi alla casalinga di voghera che prima di connettersi ad internet lo deve disabilitare?
    • Shurizen scrive:
      [OT]Re: Facile da usare?
      - Scritto da: Anonimo
      molti sostengono che windows sia facile da
      usare. Se così fosse, l'activex che ad altro
      non serve se non a foraggiare, come dicono
      sotto, i produttori di antivirus, sarebbe
      disabilitato per default. Lo spiegate voi
      alla casalinga di voghera che prima di
      connettersi ad internet lo deve
      disabilitare?Looool...La casalinga di Voghera... SCIURA MARIAAAAAAAAA!KatiArredamenti rules!Se vi capita di vederli, fate caso all'imbarazzo che prova il povero figlio... da psicanalisi!
  • Shurizen scrive:
    Ma insomma...
    ActiveX si è rivelato essere praticamente la causa di tutti i mali di Windows negli ultimi tempi, RPC a parte!Bachi, worm, dialer... tutto viaggia attraverso questa mirabolante tecnologia, al solito sviluppata fuori standard dai geniali programmatori di Redmond.Io mi chiedo cosa li spinga a perseverare...Utenti e programmatori di Windows, vorrei porvi una domanda senza malizia, solo epr rendermi conto: ma ActiveX serve ogni tanto a qualcosa, si usa in ambito professionale, o l'idea più brutta mai avuta da Microsoft dopo l'interfaccia grafica di XP (su questa non transigo, se a qualcuno piace si faccia vedere da un medico).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma insomma...
      - Scritto da: Shurizenma ActiveX serve ogni tanto
      a qualcosa, si usa in ambito professionale,
      o l'idea più brutta mai avuta da Microsoft
      dopo l'interfaccia grafica di XP (su questa
      non transigo, se a qualcuno piace si faccia
      vedere da un medico).Serve a far vendere gli antivirus e tutto il sw commerciale che win necessita per poter andare, che ti credi, che uncle bill ha fatto i soldi vendendo roba funzionante?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma insomma...
      - Scritto da: Shurizen
      ActiveX si è rivelato essere praticamente la
      causa di tutti i mali di Windows negli
      ultimi tempi, RPC a parte!
      Bachi, worm, dialer... tutto viaggia
      attraverso questa mirabolante tecnologia, al
      solito sviluppata fuori standard dai geniali
      programmatori di Redmond.
      Io mi chiedo cosa li spinga a perseverare...
      Utenti e programmatori di Windows, vorrei
      porvi una domanda senza malizia, solo epr
      rendermi conto: ma ActiveX serve ogni tanto
      a qualcosa, si usa in ambito professionale,
      o l'idea più brutta mai avuta da Microsoft
      dopo l'interfaccia grafica di XP (su questa
      non transigo, se a qualcuno piace si faccia
      vedere da un medico).Be la radice del nome (activ) dice tutto! come si fa' a parare i virus in un sistema in cui i virus sono un pezzo della "architettura" ? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma insomma...

      Utenti e programmatori di Windows, vorrei
      porvi una domanda senza malizia, solo epr
      rendermi conto: ma ActiveX serve ogni tanto
      a qualcosa, si usa in ambito professionale,si, ne hanno fin abusato in molte aziende
      o l'idea più brutta mai avuta da Microsoft
      dopo l'interfaccia grafica di XP (su questa
      non transigo, se a qualcuno piace si faccia
      vedere da un medico).sei un (troll)
Chiudi i commenti