DVB-H, tv mobile a Bologna

DVB-H, tv mobile a Bologna

Progetto
Progetto

Bologna – Con 34 nuove antenne entro qualche mese i cittadini di Bologna che disporranno di un dispositivo mobile ad hoc potranno ricevere i contenuti trasmessi in DVB-H, lo standard della tv digitale per il mondo mobile. A deciderlo è stata la Giunta comunale di Bologna che ha agito su delibera della Regione Emilia Romagna con cui sono stati superati gli ultimi ostacoli burocratici.

Dei 34 impianti previsti, destinati a coprire il 98 per cento del territorio cittadino, 14 sono stati richiesti da TRE e altri 20 da RTI. 11 impianti non hanno avuto il via libera per problemi di natura ambientale o sanitaria.

“Il piano – sottolinea l'assessore alla Sanità Giuseppe Paruolo – ci consente di minimizzare l'impatto sanitario e ambientale degli impianti, nel rispetto dei limiti di legge, ma allo stesso tempo di assicurare una maggiore copertura del bacino di utenti”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 12 2006
Link copiato negli appunti