DVD da 8,5 GB a giorni sul mercato

Uno dei più grossi produttori di supporti ottici vergini, Mitsubishi Kagaku Media/Verbatim, lancia tra una settimana i primi DVD+R a doppio layer. Ok, ma il prezzo è giusto?

Tokyo (Giappone) – Mitsubishi Kagaku Media (KM), nota soprattutto per il suo marchio Verbatim , ha annunciato l’avvio, nei prossimi giorni, della commercializzazione di dischi DVD+R double-layer (DL). Il colosso giapponese sostiene di essere il primo produttore di supporti vergini a spingere sul mercato i nuovi DVD da 8,5 GB, una mossa che verrà presto seguita da altri giganti asiatici del settore.

Insieme a Philips , Mitsubishi KM ha sviluppato la specifica alla base dello standard DVD+R DL approvato dalla DVD+RW Alliance lo scorso marzo. I supporti ottici basati su tale tecnologia sono costituiti da due sottili strati di materiale organico, ognuno registrabile in modo indipendente e in grado di contenere 4,25 GB di dati. La capacità aggregata dei due layer consente di registrare fino a quattro ore di video in qualità DVD o 16 ore di video in qualità VHS. L’attuale versione dello standard, la 1.0, fissa la velocità di scrittura dei DVD a doppio layer a 2,4x.

I nuovi dischi DL di Mitsubishi KM verranno lanciati sul mercato asiatico ad un prezzo di 1.500 yen, pari a circa 11 euro, dunque significativamente più elevato di quello di due tradizionali DVD registrabili a singolo layer. Nonostante questo, un portavoce del produttore ha affermato che in questa fase “sarà per noi difficile ottenere un sufficiente margine, persino con questo prezzo”.

Secondo il produttore, ciò che contribuisce ad elevare drasticamente i costi di produzione dei DVD a doppio layer è l’incremento dei passaggi produttivi, gli stessi in cui vengono creati i vari strati del disco (riflettente, organico, protettivo, ecc.).

Di recente gli analisti hanno pronosticato che il prezzo dei DVD+R DL potrebbe scendere molto più lentamente di quello dei DVD tradizionali, questo soprattutto per motivi legati alle licenze. I produttori taiwanesi hanno tuttavia sostenuto di voler adottare una politica dei prezzi più aggressiva di quella delle rivali giapponesi: per verificarlo non resta che attendere la commercializzazione dei primi DVD+R DL made in Taiwan.

Come si è riportato di recente , stanno facendo il loro ingresso sul mercato anche i primi masterizzatori di DVD compatibili con i dischi double-layer.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Socket ???
    Ma su che Socket Verrà installato?370?
  • Anonimo scrive:
    Execution Protection
    Palladium
    • Anonimo scrive:
      Re: Execution Protection
      - Scritto da: Anonimo
      Palladiumma non diciamo cavolate!!tale "tecnologia" esiste da anni su diverse altre piattaforme, semmai e' proprio quel colabrodo della ia86 a non averla adottata fino ad adesso!come al solito, FUD !
      • Anonimo scrive:
        Re: Execution Protection
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Palladium

        ma non diciamo cavolate!!
        tale "tecnologia" esiste da anni su diverse
        altre piattaforme, semmai e' proprio quel
        colabrodo della ia86 a non averla adottata
        fino ad adesso!

        come al solito, FUD !il problema e' che se l'articolo avesse parlato di quelle feature su cpu Intel e dicendo che erano supportate da Microsoft, tutti avrebbero detto "palladium palladium!" invece qui visto che si parla di Via e di lib che vanno anche su linux molti penseranno "figata"diciamo che e' una cosa interessante, tutto stara' a vedere PER COSA verra' sfruttata :DEcio
Chiudi i commenti