DVD, i prezzi si impenneranno

Lecito attendersi un aumento di almeno il 10 per cento sui supporti registrabili: più costose le materie prime


Taipei – Arrivano da Taiwan le prime conferme dei rumors circolati in questo periodo con l’aumento ulteriore dei prezzi di alcuni derivati del petrolio, come il Benzene, utilizzati per produrre tra le altre cose anche i dischi ottici, in particolare i DVD+R/-R.

I produttori taiwanesi di settore, tra i maggiori del Mondo e le cui esportazioni raggiungono tutti i principali mercati, hanno infatti annunciato che nel corso del prossimo trimestre è lecito attendersi un aumento dei prezzi pari almeno al 10 per cento.

Ciò non si deve – a sentir loro – al desiderio di incrementare i margini di profitto quanto invece, come accennato, al fatto che i materiali di qualità utilizzati per la produzione dei dischi stanno subendo dei rialzi.

In realtà i prezzi ormai da diversi mesi sono sull’altalena, sebbene solo adesso i produttori sembrino legare esplicitamente l’aumento alla questione Benzene.

In molti paesi, Italia compresa, i supporti ottici vergini sono gravati alla vendita di una tassa suppletiva denominata “equo compenso” e pensata come remunerazione “a monte” di autori e produttori di contenuti commerciali le cui opere potrebbero essere riprodotte su quei supporti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro polpettone

    Insomma è un allegro villaggio, quello GNU, dove
    tutti si danno da fare come operose formichine.
    Quindi non rovinargli la festa spiegandogli che
    dovrebbero fare le cose giuste, in modo razionale
    e coordinato, pensando prima di scrivere,
    risparmiando inutili sforzi e dispersione: a loro
    piace così, sono "creativi"...sara', ma a te hanno da insegnare molto, ma molto ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro polpettone
    Tutto vero ma non potevi replicare nel thread
  • Anonimo scrive:
    E mentre i winari la criticano...
    ...Mandriva cresce e si diffonde.Mentre l'Italia resta a guardare, una società francese sta prendendo piede in America e in Europa.Mentre i soliti winari deridono Linux e l'impossibilità di guadagnarci, una società francese sta facendo i milioni (di euro!) vendendo software opensource e assistenza.Mentre noi regaliamo soldi alla M$ esportando per sempre la nostra ricchezza, una società francese le fa concorrenza ed importa soldi nella propria nazione a palate.Mentre noi stiamo a piangerci addosso... continuiamo a pagare felicemente il pizzo M$.Che bello sarebbe avere un SO tutto italiano basato su Linux della qualità e facilità d'uso di Mandriva. Un SO nostrano che generi ricchezza e occupazione per la nostra Nazione anziché continuare a buttare all'estero i nostri soldini.==================================Modificato dall'autore il 18/06/2005 1.31.41
    • KerNivore scrive:
      Re: E mentre i winari la criticano...
      - Scritto da: Wakko Warner
      Mentre i soliti winari deridono Linux e
      l'impossibilità di guadagnarci, una società
      francese sta facendo i milioni (di euro!)
      vendendo software opensource e assistenza. Mah, se fanno milioni di euro non lo so, comunque almeno ci provano.A fare i milioni comunque probabilmente c'e' sempre SuSE, che e' pur sempre europea (tedesca.)
    • compiler scrive:
      Re: E mentre i winari la criticano...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...Mandriva cresce e si diffonde.
      Mentre l'Italia resta a guardare, una società
      francese sta prendendo piede in America e in
      Europa.
      Mentre i soliti winari deridono Linux e
      l'impossibilità di guadagnarci, una società
      francese sta facendo i milioni (di euro!)mandriva dichiara di avere solo 20 dipendenti in azienda. Come fa secondo te a fare i milioni?è vero, i colletti bianchi fanno milioni di euro grazie al lavoro gratuito dei poveri e sfortunati programmatori open source
      vendendo software opensource e assistenza.bla bla bla... quanti anni hai?
      Mentre noi regaliamo soldi alla M$ esportando per
      sempre la nostra ricchezza, una società francese
      le fa concorrenza ed importa soldi nella propria
      nazione a palate.
      Mentre noi stiamo a piangerci addosso...
      continuiamo a pagare felicemente il pizzo M$.quanta frustrazione e invidia si leggono nelle tue parole!

      Che bello sarebbe avere un SO tutto italiano
      basato su Linux della qualità e facilità d'uso di
      Mandriva. Un SO nostrano che generi ricchezza e
      occupazione per la nostra Nazione anziché
      continuare a buttare all'estero i nostri soldini.
      nessuno ti vieta di farlo tu, invece di blaterare
      • Anonimo scrive:
        Re: E mentre i winari la criticano...
        - Scritto da: compiler[CUT]È dura non avere argomentazioni per ribattere, vero?
  • dendra75 scrive:
    vantaggi della fusione?
    Pensavo che con l'acquisizione di Conectiva avrebbero sfornato una distro innovativa, invece ho provato la mandrivla LE e devo dire che fa pietà. Al prima avvio KDE in crash (riuscito al secondo tentativo), mplayer che non funziona con la gui (come in tutte le altre versioni di mdk) e altre cosette che ora non ricordo. Mandrake è molto buona dal punto di vista della facilità di utilizzo, ma ho idea che prima di mettere un pacchetto nella release stabile non lo testino molto (l'estremo opposto di debian). Inoltre i repository sono pochi. Preferisco di molto Fedora.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: vantaggi della fusione?
      Le tecnologie acquisite da conectiva non verranno integrate prima di fine anno probabile siano presenti nella prima realese 06,quanto a lycoris ha sviluppato settori come quello dei pocket pc di cui Mandriva non s'è mai occupata.
      • Anonimo scrive:
        Re: vantaggi della fusione?
        in ogni caso,anche io credo che non testino abbastanza i prodotti,ma questo è un comune a molte distro...anche io avevo problemi di stabilità su mdk ...non è bello ciò!debian user
    • Anonimo scrive:
      Re: vantaggi della fusione?
      - Scritto da: dendra75
      Pensavo che con l'acquisizione di Conectiva
      avrebbero sfornato una distro innovativa, invece
      ho provato la mandrivla LE e devo dire che fa
      pietà. Al prima avvio KDE in crash (riuscito al
      secondo tentativo), mplayer che non funziona con
      la gui (come in tutte le altre versioni di mdk) e
      altre cosette che ora non ricordo. Mandrake è
      molto buona dal punto di vista della facilità di
      utilizzo, ma ho idea che prima di mettere un
      pacchetto nella release stabile non lo testino
      molto (l'estremo opposto di debian). Inoltre i
      repository sono pochi. Preferisco di molto
      Fedora.

      (linux)Caxxate mandriva va bene, si comporta meglio di suse 9.3 o della blasonata kubuntu. L'unico problema l'ho riscontrato sul portatile dove con l'istallazione standard la ventola andava su di giri, ma modificando acpi è tornato tutto a posto.
      • Anonimo scrive:
        Re: vantaggi della fusione?
        - Scritto da: Anonimo
        Caxxate mandriva va bene, si comporta meglio di
        suse 9.3 o della blasonata kubuntu.Mi sa che le Caxxate le dici tu, la stabilità di Suse è nettamente superiore a quella di mandriva mandrake o come cavolo si chiamerà tra due ore.
        • Anonimo scrive:
          Re: vantaggi della fusione?
          , la stabilità di Suse è nettamenteanche secondo me,anche se la stabilità di debian non la si sfiora neanche.....:p
          • GrayLord scrive:
            Re: vantaggi della fusione?
            - Scritto da: Anonimo
            , la stabilità di Suse è nettamente
            anche secondo me,anche se la stabilità di debian
            non la si sfiora neanche.....:pE Slackware allora !!!! :@Azzz siamo i flamer del futuro :-DQuando avremo ridotto windows al 10 % dell'installato sul desktop avremo di ch flmmare tra noi (troll2)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: vantaggi della fusione?

            E Slackware allora !non mi piace troppo....non dico che è una brutta distro per carità!,ma personalmente non è quello che vogliodebian userodio le guerre di distro8)
        • Anonimo scrive:
          Re: vantaggi della fusione?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Caxxate mandriva va bene, si comporta meglio di

          suse 9.3 o della blasonata kubuntu.

          Mi sa che le Caxxate le dici tu, la stabilità di
          Suse è nettamente superiore a quella di mandriva
          mandrake o come cavolo si chiamerà tra due ore.Posso capire debian ma dire che SuSE è più stabile mi fa ridere.
          • Anonimo scrive:
            Re: vantaggi della fusione?
            Non ho letto il resto ma SUSE è una roccia. La uso con soddisfazione da un paio danni.
          • awerellwv scrive:
            Re: vantaggi della fusione?
            - Scritto da: Anonimo
            Non ho letto il resto ma SUSE è una roccia. La
            uso con soddisfazione da un paio danni.ultimamente odio con tutto il cuore suse, ma credo solo perche' e' una filosofia molto diversa da quella di debian. quello che vedo di estremamente strano e' che con debian mi sembra che posso ricostruire e smantellare il mio sistema con una facilita' disarmante, mentre con suse non riuscivo a trovare un repository di rete per fare le installazioni via network....
          • Anonimo scrive:
            Re: vantaggi della fusione?
            - Scritto da: Anonimo
            Non ho letto il resto ma SUSE è una roccia. La
            uso con soddisfazione da un paio danni.Confermo al 200%, uso SuSE dalla 6.2 ed è una BOMBA. La smandrakka è una delle più deprecate in assoluto, anche nel mio LUG.
        • Anonimo scrive:
          Re: vantaggi della fusione?
          - Scritto da: Anonimo
          Mi sa che le Caxxate le dici tu, la stabilità di
          Suse è nettamente superiore a quella di mandriva
          mandrake o come cavolo si chiamerà tra due ore.Io uso Mandriva/Mandrake oramai da diversi anni, e tutte queste instabilità di cui parli non le vedo proprio... anzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: vantaggi della fusione?

        Caxxate mandriva va bene, si comporta meglio di
        suse 9.3 o della blasonata kubuntu.Kubuntu è un aborto generato dalla sostituzione di Gnome con KDE nella Ubuntu... Ubuntu "originale" è molto più stabile e funzionale, oltre al fatto che personalmente detesto KDE (troppo caotico)... Gnome è molto più lineare, pulito e professionale.
      • Anonimo scrive:
        Re: vantaggi della fusione?
        - Scritto da: Anonimo
        Caxxate mandriva va bene, si comporta meglio di
        suse 9.3 Confermo. Un'ottima distro. Veramente eccellente.
    • Anonimo scrive:
      Re: vantaggi della fusione?
      - Scritto da: dendra75
      Pensavo che con l'acquisizione di Conectiva
      avrebbero sfornato una distro innovativa, invece
      ho provato la mandrivla LE e devo dire che fa
      pietà. Al prima avvio KDE in crash (riuscito al
      secondo tentativo), mplayer che non funziona con
      la gui (come in tutte le altre versioni di mdk) e
      altre cosette che ora non ricordo. Mandrake è
      molto buona dal punto di vista della facilità di
      utilizzo, ma ho idea che prima di mettere un
      pacchetto nella release stabile non lo testino
      molto (l'estremo opposto di debian). Inoltre i
      repository sono pochi. Preferisco di molto
      Fedora.

      (linux)a me con mandrake funziona tutto :)e la preferisco di molto a fedora in quanto fedora e' di gran lunga piu' pesante di mandrake :)A me mplayer va tranquillamente
      • Anonimo scrive:
        Re: vantaggi della fusione?
        - Scritto da: Anonimo
        a me con mandrake funziona tutto :)
        e la preferisco di molto a fedora in quanto
        fedora e' di gran lunga piu' pesante di mandrake
        :)
        A me mplayer va tranquillamenteAnche a me funziona tutto, sinceramente non capisco di cosa parli.
        • Anonimo scrive:
          Re: vantaggi della fusione?
          Forse perché l'italiano è pietoso ed ambiguo ?Studia un po' Marshall McLuhan, premio Nobel, invece di perder tempo solo con gli howto della tua smandrakka. Il pensiero umano è un po' più ricco di quanto la tua crassa ignoranza ti porti a supporre.
  • Anonimo scrive:
    La risposta più giusta
    - Scritto da: Anonimo
    La bellezza dell'open source acclameranno alcuni
    vero ?
    No, ti diranno solo che....
    Voglio proprio vedere che cosa ne uscirà, sai che
    minestrone...sei veramente un idiota!
  • Anonimo scrive:
    Un'altro polpettone...
    ...già immagino il polpettone che ne scaturirà...Ci vogliono anni per fondere software diversi tra analisi, programmazione e debugging ma qualcosa mi dice che questi entro la fine dell'anno tireranno fuori già la versione 0.x del prodotto...Ancora devono sviluppare un OS decente con la distro Mandrake (siamo al 10mo) e già si caricano sul groppone quest' impegnuccio da niente... :| :| :| GNU = Programmatore non mangi più...
    • pikappa scrive:
      Re: Un'altro polpettone...
      eheh ogni tanto ti fanno uscire dalla stanza imbottita vedo... ci mancavi lo sai? anche se mi pare che tu abbia perso un po di mordente, forse sei ancora sotto sedativi?
      • Alessandrox scrive:
        Re: Un'altro polpettone...
        - Scritto da: pikappa
        eheh ogni tanto ti fanno uscire dalla stanza
        imbottita vedo... ci mancavi lo sai? Eh ma un' ora d' aria la meritano tutti no?Senno' sclera, ecchecca§§o poraccio...
    • pane@rita scrive:
      Re: Un'altro polpettone...

      Stara' tenendo il meglio di se' per l'uscita di
      Longhorn...beh allora per un paio di anni almeno ce lo siamo tolti dalle ....
      • TPK scrive:
        Re: Un'altro polpettone...
        - Scritto da: pane@rita


        Stara' tenendo il meglio di se' per l'uscita di

        Longhorn...

        beh allora per un paio di anni almeno ce lo siamo
        tolti dalle ....Dipende.Gira voce che gli sviluppatori di Longhorn siano gli stessi di Duke Nukem Forever... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'altro polpettone...
      - Scritto da: Mechano
      Perche' Linux diventa sempre più efficiente e
      Windows sempre più un mattone?È molto semplice... hanno aggiunto così tante inutili porcate a quel sistema da renderlo una piattola.Peccato, con Win2k avevano incominciato a camminare sulla strada giusta... ma deve essere stata una "follia" temporanea.
  • Anonimo scrive:
    Secondo me
    Secondo me,sti francesi di mandrake non saranno dei puristi del os ma stanno scegliendo la strada giusta.
    • Anonimo scrive:
      Una lenta metamorfosi
      mandrivasoftmindrivasoftmindrovasoftmincrovasoftmincrovsoftmincrosoftmicrosoft:D:D:D:D:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Una lenta metamorfosi
        (rotfl)- Scritto da: Anonimo
        mandrivasoft
        mindrivasoft
        mindrovasoft
        mincrovasoft
        mincrovsoft
        mincrosoft
        microsoft

        :D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Chissà se...
    ...quelli che criticano Linux dicendo che troppe distro confondono l'utente troveranno qualcosa da ridire su queste fusioni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà se...
      - Scritto da: Anonimo
      ...quelli che criticano Linux dicendo che troppe
      distro confondono l'utente troveranno qualcosa da
      ridire su queste fusioni...Già, fanno tanto MONOPOLIO! (troll1)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà se...
        - Scritto da: Anonimo

        ...quelli che criticano Linux dicendo che troppe

        distro confondono l'utente troveranno qualcosa da

        ridire su queste fusioni...
        Già, fanno tanto MONOPOLIO! (troll1)rotfl (troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà se...
        - Scritto da: Anonimo
        Già, fanno tanto MONOPOLIO! (troll1)Rivediti il concetto di monopolio. Le fusioni fra ditte varie non hanno proprio nulla a che fare con il monopolio. Si è in una condizione di monopolio quando una singola ditta può permettersi di fare quello che fa M$, ossia impedire la concorrenza con cause legali infinite, assorbendo tutti i concorrenti, disintegrare la concorrenza con prezzi imbattibili (i Windows e Office che M$ sta letteralmente regalando ai paesi poveri affinché Linux [o altri SO] non possa attecchire), forzare i produttori ad installare il proprio SO indipendentemente dal volere del cliente, proibire la rivendita dei propri prodotti, legare gli utenti con licenze assurde che li derubano dei propri diritti, ecc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà se...
      - Scritto da: Anonimo
      ...quelli che criticano Linux dicendo che troppe
      distro confondono l'utente troveranno qualcosa da
      ridire su queste fusioni...Tempo fa l'ho sentito dire anche a un certo Miguel De Icaza, quindi un fondo di verità c'è.
  • Anonimo scrive:
    Ma che comprino una società di hardware!
    Comprino una piccola società di hardware e inizino a vendere pc con su linux personalizzato per il loro hardware.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che comprino una società di hardware!
      - Scritto da: Anonimo
      Comprino una piccola società di hardware e
      inizino a vendere pc con su linux personalizzato
      per il loro hardware.
      Le piccole società di hardware magari preferiscono allestire pc che si vendono :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che comprino una società di hardw

        Le piccole società di hardware magari
        preferiscono allestire pc che si vendono :)il solo motivo per cui non dovrebbero vendere e' nella tua testa :)paura winaro eh?:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che comprino una società di hardw
          - Scritto da: Anonimo
          paura winaro eh?:)Uuuh attenti eh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw


            Uuuh attenti eh!hai aggiornato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo

            Uuuh attenti eh!

            hai aggiornato?Sì e tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw

            Sì e tuho finito il formaggio
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo


            Sì e tu
            ho finito il formaggionon l'ho capita !
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo




            Sì e tu

            ho finito il formaggio

            non l'ho capita !Sarà che non parlava con te
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo


            Sì e tu
            ho finito il formaggioChe cazzo c'entra
    • Rokeby scrive:
      Re: Ma che comprino una società di hardw
      - Scritto da: Anonimo
      Comprino una piccola società di hardware e
      inizino a vendere pc con su linux personalizzato
      per il loro hardware.E così nessuno comprerà mai i loro computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che comprino una società di hardw
        - Scritto da: Rokeby

        - Scritto da: Anonimo

        Comprino una piccola società di hardware e

        inizino a vendere pc con su linux personalizzato

        per il loro hardware.

        E così nessuno comprerà mai i loro computer.Ti ricordo caro PESSIMISTA REMATORE CONTRO che la gente che installa linux è più di quella che usa il Mac.E secondo le statistiche solo gnome, escludendo Kde e gli altri desktop, nel 2010 raggiungerà il 10% dei Desktop totali.Sicuramente gli utenti che usano linux preferiranno avere un pc con hardware perfettamente funzionante senza avere il dubbio che non ci sia il driver per questo o quello.Inoltre con un'azienda che vende "hardware TIGHT WITH software" avrà il vantaggio di poter permettere a chi fabbrica schede video, audio ecc... di testare più facilmente i loro prodotti.Le piccole aziende che non voglio avere il rischio di prendere virus o cose simili e vogliono un sistema stabile avranno un'azienda a cui fare riferimento per l'hardware: compro i loro computer con linux preinstallato e so che tutto funziona OUT OF THE BOX.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che comprino una società di hardw

          E secondo le statistiche solo gnome, escludendo
          Kde e gli altri desktop, nel 2010 raggiungerà il
          10% dei Desktop totali.Guarda che il 10x10 era solo un fatto di un'auspicio e non una previsione, eh... insomma, nient'altro che marketing, cosa in cui gli gnomi sono molto bravi (peccato che falliscano in tutto il resto... mi ricorda una casa di software che inizia per M e che finisce per icrosoft).
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che il 10x10 era solo un fatto di
            un'auspicio e non una previsione, eh... insomma,
            nient'altro che marketing, cosa in cui gli gnomi
            sono molto bravi (peccato che falliscano in tutto
            il resto... mi ricorda una casa di software che
            inizia per M e che finisce per icrosoft).E' sempre un modo di guardare le cose con entusiasmo.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            Scusa se sei così ottimista perchè non ti metti tu a mettere in pratica le tue idee commerciali? E' facile essere ottimisti quando non si parla dei propri soldi
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa se sei così ottimista perchè non ti metti
            tu a mettere in pratica le tue idee commerciali?
            E' facile essere ottimisti quando non si parla
            dei propri soldiEcco bravo, hai fatto la domanda ma hai dato la risposta sbagliata.Io ho ho messo in pratica le mie idee, cioè creare un negozio per vendere solo pc con linux, solo che non c'era un fornitore disposto a metterle in pratica. E aziende di hardware che vendevano pc con preinstallato linux (come ad esempio HP che vendeva un portatile con suse ma solo in america) non ve ne era una.Più tanti altri dettagli che non sto qui a raccontare.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            -
            Ecco bravo, hai fatto la domanda ma hai dato la
            risposta sbagliata.
            Io ho ho messo in pratica le mie idee, cioè
            creare un negozio per vendere solo pc con linux,
            solo che non c'era un fornitore disposto a
            metterle in pratica.
            Quindi la hai messa in pratica senza metterla in pratica :)
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            - Scritto da: Anonimo

            -
            Ecco bravo, hai fatto la domanda ma hai dato la

            risposta sbagliata.

            Io ho ho messo in pratica le mie idee, cioè

            creare un negozio per vendere solo pc con linux,

            solo che non c'era un fornitore disposto a

            metterle in pratica.


            Quindi la hai messa in pratica senza metterla in
            pratica :)L'ho messa in pratica fin dove ho potuto, quindi non mi dire: "eh mettile in pratica visto che sei ottimista". Certo avessi avuto i miliardi avrei investito direttamente nella produzione dei computer.Però per una compagnia tipo Mandriva o facciamo anche un'azienda di processori tipo Transmeta e volendo anche aziende più grandi tipo HP, IBM e Dell sarebbe stato più semplice trovare i capitali e dei partner per realizzare una linea di computer linux.Per me c'è un mercato di nicchia che può essere sfruttato, basta una strategia di marketing ben progettata.Anni fa avevo detto: ma perché nessuno fa una cosa tipo itunes (ovviamente senza dire la parola itunes perché non esisteva). E mi avevano risposto sempre qui: "eh perché non lo fai tu se l'idea è buona". Perché non basta avere l'idea, ma ci vuole anche una grossa azienda alle spalle che creda nel progetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti
            - Scritto da: Anonimo
            L'ho messa in pratica fin dove ho potuto, quindi
            non mi dire: "eh mettile in pratica visto che sei
            ottimista".
            Certo avessi avuto i miliardi avrei investito
            direttamente nella produzione dei computer.Le banche e gli investitori potrebbero aiutarti se hai la certezza che è un buon affare.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI Covo Di Cyberpessimisti

            L'ho messa in pratica fin dove ho potuto, quindi
            non mi dire: "eh mettile in pratica visto che sei
            ottimista".
            Avevi scritto di averle messe in pratica.
            Certo avessi avuto i miliardi avrei investito
            direttamente nella produzione dei computer.
            Con i se e con i ma...
            Però per una compagnia tipo Mandriva o facciamo
            anche un'azienda di processori tipo Transmeta e
            volendo anche aziende più grandi tipo HP, IBM e
            Dell sarebbe stato più semplice trovare i
            capitali e dei partner per realizzare una linea
            di computer linux.
            Ovviamente le aziende fanno le loro scelte.
            Per me c'è un mercato di nicchia che può essere
            sfruttato, basta una strategia di marketing ben
            progettata.
            Anni fa avevo detto: ma perché nessuno fa una
            cosa tipo itunes (ovviamente senza dire la parola
            itunes perché non esisteva). E mi avevano
            risposto sempre qui: "eh perché non lo fai tu se
            l'idea è buona". Perché non basta avere l'idea,
            ma ci vuole anche una grossa azienda alle spalle
            che creda nel progetto.
            Non è che le grosse aziende mascono dal nulla sono state piccole anche loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che comprino una società di hardw
          - Scritto da: Anonimo
          Per gli utenti desktop, di solito, rimanere
          indietro di un sistema operativo (sia per
          Microsoft che per Linux) sembra di essere out.
          Non ragionano sull'utilità ma sulla novità. (e
          non sono io a negare che ci si sente bene ad
          avere la novità del momento).Ma cosa dici
          Sul lungo periodo vedo comunque Linux su quasi
          tutti i desktop, vuoi per il prezzo, vuoi perchè
          risolve i problemi legati al software
          proprietario (sicurezza, stablitàCerto sono sicurissimi e stabilissimi i programmi gnu, vedi Firefox, SSH...
          ecc... legati
          alla mancanza di competizione a livello di
          codice; la competizione tra software propriatari
          si ferma al marketing)Secondo te la mancanza di competizione "a livello di codice" crea programmi migliori
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw


            ecc... legati

            alla mancanza di competizione a livello di

            codice; la competizione tra software propriatari

            si ferma al marketing)

            Secondo te la mancanza di competizione "a livello
            di codice" crea programmi migliori
            Non stiamo a cavillare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo


            ecc... legati


            alla mancanza di competizione a livello di


            codice; la competizione tra software
            propriatari


            si ferma al marketing)



            Secondo te la mancanza di competizione "a
            livello

            di codice" crea programmi migliori


            Non stiamo a cavillare.No cavilliamo invece cavilliamo
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo

            Secondo te la mancanza di competizione "a livello

            di codice" crea programmi migliori


            Non stiamo a cavillare.Secondo te è un cavillo? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Secondo te la mancanza di competizione "a
            livello


            di codice" crea programmi migliori




            Non stiamo a cavillare.

            Secondo te è un cavillo? :)
            Secondo me i linozzari vorrebbero essere i più monopolisti di tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw


            Sul lungo periodo vedo comunque Linux su quasi

            tutti i desktop, vuoi per il prezzo, vuoi perchè

            risolve i problemi legati al software

            proprietario (sicurezza, stablità

            Certo sono sicurissimi e stabilissimi i programmi
            gnu, vedi Firefox, SSH...beh, se sei uno che sta ancora a pensare se sia più sicuro Explorer o Firefox... per ogni falla tappata in Firefox ce ne sono 10 NON tappate in Explorer. Per capirlo basta installare AdAdware: il rapporto tra la schifezze che ti infettano è 100 a 1! Explorer alla Microsoft, semplicemente, non interessa. Era utile per eliminare Netscape (in maniera non onesta: regalandolo nel sistema operativo!) e proporre formati e tecnologie proprietarie (XML di Mcrosoft, ActiveX) su cui costruire un'infrastruttura integrata per gli utenti business. Non avendo più avversari (monopolio) non sono stati incentivati a migliorare il prodotto (qualità, sicurezza, stabilità) ed ora solo un ignorante in materia o un trollone non trova le differenze con Firefox.E' dal '99 che faccio siti Internet (prima come dipendente, poi come libero professionista) e ammetto che la scomparsa di Netscape non mi dispiaceva (supporto dei CSS pessimo). Ora i ruoli si sono invertiti: Expolrer è pessimo. E' solo il frutto di un monopolio, è storia. E' stato sconsigliato da enti pubblici americani, tedeschi ecc... per grossi problemi legati alla sicurezza che Microsoft non si prendeva la briga di correggere. Nei siti con un'utenza competente, Firefox, è di gran lunga il più utilizzato. Pur scontrandosi con un monopolio e non avendo enormi risorse è riuscito a raggiungere l'8,5% negli USA (10% stimato entro fine anno) e il 25% in Germania (che non mi sembra un paese di ignorantoni che si fanno trascinare dalla moda). Forse a te queste cifre diranno poco, ma chi fa siti internet ora non può ignorare Firefox. I siti "ottimizzati per Internet Explorer" che utilizzano la tecnologia proprietaria ActiveX (che non permette agli altri browser di utilizzare pienamente il sito) si stanno per estinguere (le aziende si preoccupano dei loro investimenti). Firefox non soppianterà Explorer perchè c'è sempre chi non si preoccupa di quali stumenti scegliere (Explorer è sempre presente in Windows), ma può solo creare un'alternativa intelligente per chi è in grado di capire cosa è meglio.

            ecc... legati

            alla mancanza di competizione a livello di

            codice; la competizione tra software propriatari

            si ferma al marketing)

            Secondo te la mancanza di competizione "a livello
            di codice" crea programmi migliorie non hai capito niente caro mio... io ho scritto:Sul lungo periodo vedo comunque Linux su quasi tutti i desktop, vuoi per il prezzo, vuoi perchè risolve i problemi legati al software proprietario (sicurezza, stablità ecc... legati alla mancanza di competizione a livello di codice; la competizione tra software propriatari si ferma al marketing)...Forse così è più chiaro:software proprietario -
            mancanza di competizione sul codice -
            problemi di sicurezza, stabilità ecc...Software onpen source -
            competizione continua -
            efficenza, qualità del codice e del software.E' inutile criticare alcuni progetti GNU etichettandoli come instabili o insicuri (qualche volta ci azzecchi, non lo nego) ma dipende dal grado di maturazione del software: alla lunga è meglio. Inoltre, se utilizzi linux, dipende anche dalla distribuzione che usi: su una Debian Stable (ora Sarge finalmente) difficilmente il software che ci gira ha problemi di stabilità, te lo posso assicurare. Comunque la stabilità, l'efficenza nella gestione delle risorse ecc... dei software Microsoft sono proverbiali!!! E anche nella risoluzione dei problemi sono delle schegge! Se va bene aspetti un mese, altrimenti ti attachi. Ho letto che su Longhorn non ci saranno più le schermate blu della morte. Dalle grandi menti degli ingegneri Microsoft è giunta la soluzione: cambiare il colore. Ora saranno rosse. (notizia vera).Comunque da quello che scrivi noto che non la pensi come me. Pazienza, non ho nulla contro di te. Se sei soddisfatto di quello che hai sono contento per te. Personalmente utilizzo un sistema operativo Microsoft per compatibilità con qualche formato proprietario, Linux su tutti gli altri sistemi desktop (il Mac è bello ma non lo ritengo necessario, almeno con questi prezzi) e su tutti i server.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che comprino una società di hardw
          - Scritto da: Anonimo
          I credo che non occorra aspettare il 2010. Si
          riuscirà a capire se linux avrà successo nel
          2007-2008. Longhorn Uscirà presumibilmente tra la
          fine del 2006 e l'inizio del 2007. A questo punto
          la gente si porrà il problema: cosa faccio?
          Aspetto di vedere cosa fanno gli altri, metto
          Longhorn o valuto le alternative?
          Non è che i normali utenti pc passino il tempo a risolvere certe complesse questioni filosofiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che comprino una società di hardw
            - Scritto da: Anonimo
            Non è che i normali utenti pc passino il tempo a
            risolvere certe complesse questioni filosofiche.E' vero passano il tempo a trollare nei forum
      • pikappa scrive:
        Re: Ma che comprino una società di hardw
        - Scritto da: Rokeby

        - Scritto da: Anonimo

        Comprino una piccola società di hardware e

        inizino a vendere pc con su linux personalizzato

        per il loro hardware.

        E così nessuno comprerà mai i loro computer.Veramente in francia i pc con mandriva la vendono al carrefour, e negli stati uniti da walmart trovi sia pc windows che pc linux da noi come sempre si resta indietro
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che comprino una società di hardw
          - Scritto da: pikappa

          E così nessuno comprerà mai i loro computer.
          Veramente in francia i pc con mandriva la vendono
          al carrefour, e negli stati uniti da walmart
          trovi sia pc windows che pc linux da noi come
          sempre si resta indietroSi ma quei modelli che vendono, l'ultima volta che ho guardato, erano assolutamente modesti.L'idea era di fare una workstation economica, ma se uno compra il pc nuovo non vuole hardware già sorpassato.
  • Anonimo scrive:
    Versione pocket pc
    spero continuino a produrla dagli screenshot non sembra niente male!http://www.lycoris.com/products/pocketpc/screenshots.phpgrande mandriva ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Versione pocket pc
      - Scritto da: Anonimo
      spero continuino a produrla dagli screenshot non
      sembra niente male!
      http://www.lycoris.com/products/pocketpc/screensho
      grande mandriva ;)
      Bellissimi per natale faranno anche il pupazzo di neve.
    • Anonimo scrive:
      Re: Versione pocket pc
      Solito cesso su Linux, ma un po' più colorato del solito...- Scritto da: Anonimo
      spero continuino a produrla dagli screenshot non
      sembra niente male!
      http://www.lycoris.com/products/pocketpc/screensho
      grande mandriva ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Versione pocket pc
        i soliti rosiconi winari :D tutta paura :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Versione pocket pc
          - Scritto da: Anonimo
          i soliti rosiconi winari :D
          tutta paura :)Sì paura di questo http://www.lycoris.com/images/clockdetail.gif
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc


            Sì paura di questo
            http://www.lycoris.com/images/clockdetail.gifhahah tu si che ne sai :Dhai giudicato da un immagine!beh complimenti :D si vede che linux lo conosci a dovere,lo hai testato provato e ora puoi giudicare da un immagine :Dma d'altronde per voi winari l'innovazione e' avere un interfaccia + pesante e piu' colorata per permettervi di pensare che quello che avete acquistato sia qualcosa di innovativo! :DComunque tornando allo screenshot che usi per farti grosso :D forse dovresti piu' dare un occhiata sul sito di mandriva che su quello di lycoris :D e il post era incentrato sul palmare non sul desktop di cui tu hai preso il link...Non voglio farla lunga perche' sei un troll e preferisco andarmene a letto ceh cercare di farti ragionare qua un altro screenshot, di mandriva :)http://www.mandrakeitalia.org/uploads/photos/141.jpeghttp://www.mandrakeitalia.org/uploads/photos/96.jpgE questi sono lo stesso desktop personalizzati come si vuole ;) volendo di desktop manager ne esistono altri :)notte
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Anonimo

            Sì paura di questo

            http://www.lycoris.com/images/clockdetail.gif
            hahah tu si che ne sai :D
            hai giudicato da un immagine!Stavamo parlando di potenziale commerciale, mi pare, e lì sì guarda l'immagine, oltre che altre cose tra cui non c'è la conformità con posix e il fhs...
            ma d'altronde per voi winari l'innovazione e'
            avere un interfaccia + pesante e piu' colorata
            per permettervi di pensare che quello che avete
            acquistato sia qualcosa di innovativo!Bhe invece il "flower menu", il "trash" e quasi tutti i programmi con interfaccia grafica sono proprio innovativi e originali già.
            cercare di farti
            ragionare qua un altro screenshot, di mandriva :)
            http://www.mandrakeitalia.org/uploads/photos/141.j
            http://www.mandrakeitalia.org/uploads/photos/96.jpL'orologio resta sempre un cesso, proprio non gli riesce di farlo decentemente (ed è sempre così quantomeno di default) :(
          • Rokeby scrive:
            Re: Versione pocket pc

            L'orologio resta sempre un cesso, proprio non gli
            riesce di farlo decentemente (ed è sempre così
            quantomeno di default) :(Guarda che l'orologio puoi personalizzarlo e farlo diventare anche piuttosto carino.Ma perchè l'orologio di win è tanto meglio?Posta un'immagine di un orologio che secondo te è bello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Rokeby
            Guarda che l'orologio puoi personalizzarlo e
            farlo diventare anche piuttosto carino.
            Ma perchè l'orologio di win è tanto meglio?
            Posta un'immagine di un orologio che secondo te è
            bello.Quello di Win è molto più pulito, non è che ci voglia molto a fare un orologio decente basta utilizzare caratteri normali a grandezza normale senza effetti strani, lo so che lo si può cambiare ma di default in tutte le distribuzioni che ho visto era un cesso, lo si può cambiare ma anche il primo impatto conta
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Anonimo
            L'orologio resta sempre un cesso, proprio non gli
            riesce di farlo decentemente (ed è sempre così
            quantomeno di default) :(no GLI riesce farlo... ma che c'entra??? ognuno se lo mette come più gli piace, ti scgli il formato e il font.....mi pare tu ti sta arrrampicando sugli specchi....è come dire non mi piace la cravatta che hai su....se sei a quel punto....
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Anonimo

            L'orologio resta sempre un cesso, proprio non gli

            riesce di farlo decentemente (ed è sempre così

            quantomeno di default) :(

            no GLI riesce farlo... ma che c'entra???Scusa che articolo andava secondo te lì? Dovevo scrivere "no gli" invece di "non gli"? (newbie)
            mi pare tu ti sta arrrampicando sugli specchi....
            è come dire non mi piace la cravatta che hai
            su....Mi pare che sia tu a non rispondere agli altri punti più seri...
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Anonimo
            Stavamo parlando di potenziale commerciale, mi
            pare, e lì sì guarda l'immagine, oltre che altre
            cose tra cui non c'è la conformità con posix e il
            fhs...Ma perchè scrivi di cose che non sai?
            L'orologio resta sempre un cesso, proprio non gli
            riesce di farlo decentemente (ed è sempre così
            quantomeno di default) :(Si può personalizzare in ogni dettaglio, aggiungere il giorno, variare il formato della data, visualizzare i secondi, mettere uno sfondo al testo o fare una semi-trasparenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Versione pocket pc
            - Scritto da: Anonimo

            Stavamo parlando di potenziale commerciale, mi

            pare, e lì sì guarda l'immagine, oltre che altre

            cose tra cui non c'è la conformità con posix e il

            fhs...

            Ma perchè scrivi di cose che non sai?Che cazzo è che tu sapresti più di me? Che la gente normale chiede i programmini dalla linea di comando?

            L'orologio resta sempre un cesso, proprio non
            gli

            riesce di farlo decentemente (ed è sempre così

            quantomeno di default) :(

            Si può personalizzare in ogni dettaglio,
            aggiungere il giorno, variare il formato della
            data, visualizzare i secondi, mettere uno sfondo
            al testo o fare una semi-trasparenza.Ma di default fa sempre schifo, non hanno senso estetico ecco :) Comunque era un commento cosmetico, ma quasi sempre le interfacce sono fatte male, con poco studio e gusto; gli elementi della piattaforma grafica si possono in larga parte modificare ma quelli dei singoli programmi no (senza andare a toccare il codice di ogni singolo programma).
  • Anonimo scrive:
    Come si chiamerà?
    Mandrivycoris?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si chiamerà?
      spero di no...il cambio da mandrake a mandriva è stato fatto per problemi con i detentori del copyroght su mandrakw the magician (c).non credo che cambieranno più nome... almeno per un po' :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si chiamerà?
      Mandrivoris :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Come si chiamerà?
        - Scritto da: Anonimo
        Mandrivoris :DE io ho già pronta l'idea per lo spot:Un mandrillo si avvicina a lady Godiva, mastica una pastiglietta nera e le sussurra all'orecchio "Io ce l'ho profumato"!
        • Anonimo scrive:
          Re: Come si chiamerà?
          - Scritto da: Anonimo
          Un mandrillo si avvicina a lady Godiva, mastica
          una pastiglietta nera e le sussurra all'orecchio
          "Io ce l'ho profumato"!Ahahahahaha ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come si chiamerà?
      Direi che Mandriva è già sufficiente, grazie :DChe si concentrino sul software ora..sono curioso di vedere se Manndrivalinux 2006 segnerà davvero una svolta rispetto ai 10.xAspettiamo e vedremo...
Chiudi i commenti