E-book per disabili? In arrivo

Lo promettono il MIT e il MIUR che, in una lettera ai genitori, spiegano di essere sul punto di emanare la direttiva che porterà nelle scuole libri finalmente accessibili


Roma – Non è caduto nel vuoto l’appello che i genitori di alunni disabili hanno rivolto alle istituzioni affinché la legge sull’accessibilità dei testi scolastici sia rapidamente portata ad attuazione e garantisca dignitose condizioni di studio agli studenti portatori di varie forme di disabilità.

In una lettera inviata al gruppo promotore dell’appello dai capi di gabinetto del ministero dell’Istruzione e del dipartimento all’Innovazione, si ribadisce l’intento del Governo di accelerare il più possibile i tempi per portare nelle scuole italiane i libri accessibili, per esempio testi scolastici in formato digitale.

“Consapevoli dell’esigenza, per le famiglie e per le istituzioni scolastiche, di disporre di strumenti facilmente accessibili agli studenti disabili ed al fine di consentire di poter partecipare in tempo utile ed in modo effettivo all’inizio delle attività didattiche – si legge nella lettera – sono stati promossi vari incontri tra le Amministrazioni dell’istruzione, dell’università e della ricerca, per l’innovazione e le tecnologie, l’Associazione Italiana Editori. Ciò, anche in funzione di un avvio concreto dell’attuazione dell’art. 5 della legge n. 4/2004”.

Grazie a questi incontri e a quanto previsto dalla normativa nota come Legge Stanca “è stato concordato di assicurare la disponibilità, in ciascuna classe interessata, dei libri di testo adottati, anche nelle versioni destinate ai disabili visivi (non vedenti o ipovedenti). Di conseguenza verranno fornite le opportune istruzioni, nell’ambito dell’emananda circolare sull’adozione dei libri di testo”.

Entrambi i responsabili ministeriali assicurano dunque “la massima attenzione per i problemi prospettati nell’Appello che, pur nella loro particolare complessità, sono considerati assolutamente meritevoli della necessaria considerazione, a tutela degli interessi delle persone disabili, e delle loro più ampie opportunità di formazione”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anna musumeci scrive:
    ricarica di vodafone da 5 euro
    voglio ricevere una ricarica dal cell mio 3463618838 ora subito
  • iwona marta mruklik scrive:
    sos mi ricarichi di vodafone
    forse puo essere giusto ma ame il servizio e stato sospeso dalla vodafone senza che io avesii chiesto di farlo io regalo il mio credito ai parenti amici e non capisco perche mi si faccia ostruzionismo in fondo io pago il servizio con 2 euro atrasferimento e mi sta dando notevoli problemi dopotutto io ho gia pagato alla vodafone il credito quindi considero questa azione fraudolenta e finira sicuramente nel tavolo di un tribunale sicurissima di vincere la causa
  • ivan virgillo scrive:
    gioco di colcio
    gioco di caicio 2009
  • Anonimo scrive:
    alcune imprecisioni
    nell'articolo:quando l'azienda pur di non permettere agli utenti di bloccare l'accesso al servizio aveva preferito rimborsare le ricariche ottenute questo non e' vero, il servizio era gia' da subito disattivabile tramite 42070, semmai Vodafone ha rifatto lo sbaglio (nn ci sono indicazioni contrarie nell'articolo) ad attivare a tutti di nuovo il servizio e non a prevedere una attivazione volontaria
  • Anonimo scrive:
    Come faccio a...
    sapere da chi mi viene richiesta una ricarica? Anche se si tratta di un mio amico, personalmente (e credo accada con tutti) i numeri di telefono li ho tutti in rubrica... se la vocina mi dice "richiesta in corso da parte del numero 338xyz...." come faccio ad associare questo numero ad una persona? Pretendono che abbia in testa un database elettronico??? Il problema esiste anche con le "chiamate a carico del destinatario", che comunque ritengo più logiche e utili: se proprio devo chiamarti urgentemente, allora chiedo di addebitarti la chiamata. Perché invece dovrei ricaricare il telefono di un rompi*** che magari userà poi per chiamare la ragazzina di turno.... Risultato: servizio inutile e "disabilitato" ad eternum. Grazie, o signori dell'Innovazione!
  • Anonimo scrive:
    Per evitare truffe basterebbe...
    limitare la richiesta di ricarica di un utente solamente ai 10 numeri che ho chiamato di più nei 2 mesi precedenti o ai quali ho inviato più sms. Così sarebbe logico che nessuno si vedrebbe arrivare richieste di ricarica da sconosciuti. Questo è possibile perchè le compagnie hanno nei DB aziendali tutti i dati, quindi ricostruire la lista dei 10 numeri più chiamati in automatico senza far intervenire nessuno sguardo umano indiscreto è possibile con un semplice programmino che al momento della composizione del numero a cui chiedere aiuto verifica se il numero è nella lista.Forse nn vogliono realizzare dei veri servizi per gli utenti, ma solo per arricchire ulteriormentele loro tasche!!
  • Anonimo scrive:
    Ancora non ci siamo
    Ma perche' devo "disabilitarmi"? Non potevano lasciare all'utente la scelta di sottoscriversi al servizio? Forse in questo modo le "truffe" (e quindi i guadagni anche per loro) sarebbero state stroncate sul nascere?Sembra che si faccia di tutto per lasciare comunque una porta aperta ai furbi...
  • contegio scrive:
    Re: Tiscali: 0 in matematica?
    ... io ho provato a chiamare questo numero ma non ho assolutamente trovato l'opzione per disattivare il servizio.Al primo menu', digitando 6, si entra nella sezione in cui si dovrebbe trovare questa opzione.Una volta entrato in questa sezione non c'e' più traccia !!!Con questo numero non si disattiva proprio nulla!!!!!
    • sirbone72 scrive:
      Re: Tiscali: 0 in matematica?
      Che significa "Tiscali"? Qui si parla di Vodafone!!!
      • contegio scrive:
        Re: Tiscali: 0 in matematica?
        ...e' un errore. Non so perchè ma quando inserisco un messaggio mi si autoimposta sempre sto' cazzo di titolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tiscali: 0 in matematica?
      Non la trovi perché è già disattivata. Io la avevo disattivata al tempo, e adesso quando premo 6 la lista delle opzioni riparte da 2. Ho provato a premere 1 e la voce ha detto "se desidera di nuovo ricevere richieste di SOS Mi ricarichi...". Ho riattaccato immediatamente.
  • Elwood_ scrive:
    mi rifrekki?
    Lo daranno il premio di produzione al genio dirigente creativo da 60 mila ? all'anno che ha pensato la genialata del mi rifrekki?Siamo sicuri che pure questo servizio non finira' come i precendenti?Dubbiosamente Elwood_
    • Anonimo scrive:
      Re: mi rifrekki?
      In teoria il servizio è utile e fatto bene. Se poi ci sono utenti "ignari" che cascano nelle truffe mi pare sia anche un po' colpa loro...il messaggio ti dice chiaramente se vuoi accettare o meno.Tuttavia con i nuovi vincoli introdotti mi pare che le truffe dovrebbero ridursi. Spero di non fidarmi troppo.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi rifrekki?
      - Scritto da: Elwood_
      Siamo sicuri che pure questo servizio non finira'
      come i precendenti?Stando all'inteligenza media dell'italiano non ho dubbi che il modo di fregare i polli qualcuno lo trovi prima o poi, basta un mattone, una scatola ed un autogrill ...Il problema è fino a quando dovremo preoccuparci dei polli ?

      Dubbiosamente Elwood_Dubbiosamente Eugenio
      • albaholic scrive:
        Re: mi rifrekki?
        Al di là del fatto che la puoi disattivare (cosa che io ho già fatto), quando arriva la chiamata, la voce ti avvisa di quello che succederà.Basta un po di attenzione...
        • sirbone72 scrive:
          Re: mi rifrekki?
          - Scritto da: albaholic
          Al di là del fatto che la puoi disattivare (cosa
          che io ho già fatto), quando arriva la chiamata,
          la voce ti avvisa di quello che succederà.
          Basta un po di attenzione...Anche io ricevetti una richiesta "truffaldina" di ricarica e mi salvai rifiutando, però trovo comunque scandaloso che Vodafone attivi un tale servizio senza prima chiedermi se voglio attivarlo. La prima volta me l'hanno disattivato immediatamente dopo una mia chiamata "di fuoco". . . Purtroppo, penso anche a persone come mia madre, poco "scafate" per difendersi efficacemente.
      • In_darkness scrive:
        Re: mi rifrekki?
        Ditemi che sono paranoico ma io non rispondo mai a nessun numero sconosciuto.Per dirla tutta non rispondo nemmeno al telefono fisso e al citofono a meno che non so chi mi sta chiamando o aspetto visite...Leggendo queste notizie capisco che ho fatto sempre la cosa giustaParanoicamente In_darkness :)
Chiudi i commenti