E-gov, l'Italia accelera?

Cifre


Roma – I numeri sullo sviluppo dei servizi e delle piattaforme di governo elettronico in Europa sembrano indicare nell’Italia un esempio. Stando al rapporto della Commissione europea sull’e-gov in Europa, infatti, nella fornitura di servizi in rete il nostro paese è salito dal 12esimo all’8 posto negli ultimi tre anni.

“Il dato più significativo di questa classifica – ha spiegato il ministro all’Innovazione Lucio Stanca – è che l?Italia ha registrato un miglioramento del 38%, con il quarto trend di crescita in Europa, in un contesto continentale che sta dimostrando una accentuata dinamica di crescita da parte di quasi tutti i Paesi”.

Stanca ha anche sottolineato che “attualmente l?Italia, con il 53% dei 20 servizi presi a campione della Pubblica Amministrazione totalmente disponibili on-line, è al di sopra di 7 punti della media europea (46%), mentre nel 2001 il nostro Paese risultava sotto di 5 punti rispetto alla media”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 03 2005
Link copiato negli appunti