E-government, il tour di Stanca

Il ministro per l?Innovazione da lunedì viaggia per l'Italia dell'e-government locale


Roma – Lunedì 10 dicembre, il ministro per l?Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca, apre il suo ?Viaggio nelle Regioni italiane? per verificare le politiche di e-government a livello locale e lo stato di attuazione dei diversi progetti. In occasione del primo bando di finanziamento previsto dal programma e-government, infatti, il Ministro per l?Innovazione e le Tecnologie, in collaborazione con il Formez, ha promosso un primo ciclo di incontri con le Regioni per aprire un confronto sulla creazione della futura amministrazione elettronica.

Prima tappa del ?Viaggio? – lunedì 10 dicembre, presso il Centro Congressi Lingotto di Torino, Sala dei 500, via Nizza 280 – il Piemonte. Seguiranno Emilia Romagna (il 14 gennaio 2002 a Bologna), Veneto (21 gennaio a Venezia), Marche (28 gennaio ad Ancona), Basilicata (11 febbraio a Potenza), Puglia (18 febbraio a Bari), Sicilia (25 febbraio a Palermo) e Sardegna (4 marzo a Cagliari). Il ?Viaggio nelle Regioni? sulle esperienze di e-government più significative si concluderà a Roma con il Forum della Pubblica Amministrazione, l?annuale mostra-convegno dei servizi on-line a cittadini e imprese che si terrà dal 6 al 10 maggio 2002.

Oltre al Ministro Stanca e al Presidente della Regione Piemonte, Enzo Ghigo, all?incontro di Torino interverranno i Presidenti di altre due Regioni: Sandro Biasotti (Liguria) e Dino Vierin (Valle d?Aosta). All?appuntamento parteciperanno il Sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, e il Presidente della Provincia, Mercedes Bresso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    LI METTA LUI
    Li metta lui i soldi, invece di finanziare le vaccate tipo il monopattino elettrico...
    • Anonimo scrive:
      Re: LI METTA LUI
      - Scritto da: Dubius Deviant
      Li metta lui i soldi, invece di finanziare
      le vaccate tipo il monopattino elettrico...quelli sono fatti suoi, Jobs e` risaputo non e` mai stato un gran volpone in cose finanziarie, qui pero` e` un`altra storia, e` MS che deve risarcire gli utenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: LI METTA LUI
      - Scritto da: Dubius Deviant
      Li metta lui i soldi, invece di finanziare
      le vaccate tipo il monopattino elettrico...Eh eh...no, credo che li stia riservando per finanziare la prossima idea rivoluzionaria di Kamen: l'acqua calda!!!:))
  • Anonimo scrive:
    Il ragionamento non farebbe una grinza.
    Il problema è: chi ci mettiamo a capo di quella fondazione?Jobs? Ballmer?McNealy?Stallman?Miznick ( o come diavolo si scrive mr cappello rosso)?^____^
    • Anonimo scrive:
      Re: Il ragionamento non farebbe una grinza.
      Io propongo te, che sembri aver seguito un corso molto accelerato di "ironia all'osteria" per corrispondenza.Davvero divertente ed istruttivo, congratulazioni.Carlo S.PS: Ma chi e' Beppe Grillo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il ragionamento non farebbe una grinza.
        - Scritto da: Carlo S.
        Io propongo te, che sembri aver seguito un
        corso molto accelerato di "ironia
        all'osteria" per corrispondenza.Ne, i corsi di ironia all'osteria preferisco farli sul posto.
        Davvero divertente ed istruttivo,
        congratulazioni.grazie
        PS: Ma chi e' Beppe Grillo?Non lo so. All'osteria non si è mai fatto vivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il ragionamento non farebbe una grinza.
      - Scritto da: SiN
      Il problema è: chi ci mettiamo a capo di
      quella fondazione?

      Jobs?
      Ballmer?
      McNealy?
      Stallman?
      Miznick ( o come diavolo si scrive mr
      cappello rosso)?Beh, se si parla di capello rosso, a questo punto proporrei Rita Pavone! :)Ma forse la soluzione migliore è chiedere a Berlusconi di assunersi l'onere di questo compito!Dai, in fatto di conflitto di interessi, il grande Silvione è un esperto!:))
  • Anonimo scrive:
    e CHI viene risarcito ??
    quali scuole ?di quale paese ?perche il resto del mondo dovrebbe rimanere senza giustizia ?perche gli utenti di prodotti merdosi come microzozz non devono essere risarciti ?e cmq chi impedira' ..dopo la multa .. a microzozz di continuare a fare cio che fa' ??
  • Anonimo scrive:
    Chi è il ladro ?
    Premesso che ritengo non corretta la soluzione del regalo da una azienda come pena giudiziaria (sarebbe stato lecito senza cause in corso), credo che il sig. Apple debba starsene zitto zitto. Ha preso 125 milioni di dollari da MS e ora che non gliene danno più lancia questa proposta.Se poi la scelta di questa istituzione indipendente fosse per Windows, che direbbe ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi è il ladro ?
      - Scritto da: Antibufala
      Premesso che ritengo non corretta la
      soluzione del regalo da una azienda come
      pena giudiziaria (sarebbe stato lecito senza
      cause in corso), credo che il sig. Apple
      debba starsene zitto zitto. Ha preso 125
      milioni di dollari da MS e ora che non
      gliene danno più lancia questa proposta.a me risulta che microzozz abbia acquistato delle azioni apple per specularci sopra e difatti poi le ha rivendute...non la vedo come una carita' nei confronti di Apple e non vedo perche' apple dovrebbe contarci ancora una volta!ma forse tu ti sei svegliato da un lungo coma e hai fatto dei pessimi sogni.torna a cuccia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi è il ladro ?

        a me risulta che microzozz abbia acquistato
        delle azioni apple per specularci sopra e
        difatti poi le ha rivendute...non la vedo
        come una carita' nei confronti di Apple e
        non vedo perche' apple dovrebbe contarci
        ancora una volta!
        ma forse tu ti sei svegliato da un lungo
        coma e hai fatto dei pessimi sogni.Bimbo, per investire in una società per azioni si comprano azioni ! Non te lo ha insegnato nessuno ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi è il ladro ?
          - Scritto da: Antibufala

          a me risulta che microzozz abbia
          acquistato

          delle azioni apple per specularci sopra e

          difatti poi le ha rivendute...non la vedo

          come una carita' nei confronti di Apple e

          non vedo perche' apple dovrebbe contarci

          ancora una volta!

          ma forse tu ti sei svegliato da un lungo

          coma e hai fatto dei pessimi sogni.

          Bimbo, per investire in una società per
          azioni si comprano azioni !
          Non te lo ha insegnato nessuno ?gia'! 125 milioni di dollari in azioni di una societa' che ha (e da parecchio tempo) 4 MILIARDI di dollari in liquidita'...come se tu venissi ad offrirmi un bigne' per poi andare in giro a raccontare che se non c'eri tu a salvarmi la vita morivo di fame!sparale piu' grosse lazzarone!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?

            gia'! 125 milioni di dollari in azioni di
            una societa' che ha (e da parecchio tempo) 4
            MILIARDI di dollari in liquidita'...come seliquidita' != essere in attivovai a guardare alla cifra passivita', quando MSinvesti' in Apple.Poi fai attivo-passivo e vedrai una cifra col segno meno davanti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi è il ladro ?
      Se poi la scelta di questa istituzione
      indipendente fosse per Windows, che direbbe
      ?questa organizzazione non sceglie, distribuisce solo i soldi, saranno le singole scuole a decicidere come spenderli e chi ha un parco macchine Mac non comperera` certo windows e chi lavora con linux non comperera` certamente software.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi è il ladro ?
        Per quanto mi è dato a sapere, chi ha Linux non ha bisogno di soldi per comprare software !!
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi è il ladro ?
          No, ma hanno un costo (e a dirla tutta, ben piu' alto del prezzo d'acquisto) anche i RIDICOLI BANDONI che tanto ti stanno cari.A meno che tu non decida di convincere billy a regalarne un milione alle scuole che ne fanno richiesta e solo DOPO aver pagato il debito delle sue malefatte.Ma billy e' abituato a queste cose: la sua donazione in contanti per le vittime degli eventi dell'11 settembre era, se non ricordo male, esattamente UN QUARTO di quanto e' stato donato da General Electric.Non lo avevi notato?Carlo S.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?

            Ma billy e' abituato a queste cose: la sua
            donazione in contanti per le vittime degli
            eventi dell'11 settembre era, se non ricordo
            male, esattamente UN QUARTO di quanto e'
            stato donato da General Electric.E tu quanto hai versato ? Scommetto : 0 (zero).Quindi, a cuccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?
            Vedo che la mi affermazione ti infastidisce un bel po'.Mi spiace.Per quanto riguarda il mio versamento, vuoi vedere la ricevuta? O hai paura?Sei proprio uno sfacelo: hai perso svariate occasioni per stare buono e zitto e hai anche perso la tua scommessa.Sei ridicolo come le "donazioni" del tuo caro billy.Carlo S.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?

            Vedo che la mi affermazione ti infastidisce
            un bel po'.Mi infastidisce il fatto che hai preso un fatto così drammatico per fare sarcasmo. Si vede proprio fin dove arriva il tuo rispetto.
            Per quanto riguarda il mio versamento, vuoi
            vedere la ricevuta? O hai paura?Si. Falla vedere.
            Sei ridicolo come le "donazioni" del tuo
            caro billy.Sei fuori tema. Confondi una donazione in seguito ad un dramma con una proposta di patteggiamento. Vergognati
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?
            Sei solo un povero buffone colto in castagna nella sua mediocrita'.Ritengo di averti gia' servito come meriti nel post precedente e non credo di dover perdere altro tempo con te.Impara a vivere.Carlo S.PS: Io non sono uno sbruffone abituato a sbandierare donazioni ridicole e finte come il tuo amico billy. Vergognatevi voi, piuttosto, imbonitori da quattro lire false.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?
            stefano lavori?Che piacere, dopo una vita di silenzi!Ma sei proprio l'originale? Quello che postava un messaggio, poi si vedeva insultare da quindici persone, poi postava un altro messaggio dandosi ragione e firmando con un altro nickname?Caaaaaaaaaro stefanolavori!Carlo S.PS: Che dicevi a proposito dei deliri? Adesso, per paura di avere altri insulti, posti nei threads con quindici giorni di ritardo, sperando che gli altri non ci vadano piu' a guardare? Sei rimasto il solito dilettante... Same shit, different day.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?

            Ma billy e' abituato a queste cose: la sua
            donazione in contanti per le vittime degli
            eventi dell'11 settembre era, se non ricordo
            male, esattamente UN QUARTO di quanto e'
            stato donato da General Electric.
            Non lo avevi notato?
            meglio un quarto di GE che niente...i nostri imprenditori (intendo quelli italici) cosa hanno fatto?ne sai nulla?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi è il ladro ?
            Si parlava degli imprenditori italiani?Non me ne ero accorto...Carlo S.
  • Anonimo scrive:
    Bill e' sempre il solito ladro
    Come dire che adesso pur di non vedersi l'azienda smembrata, questo essere (oddio da un lato si puo' pure invidiare la sua spudoratezza), offra tutti i suoi programmi e magari chissa' anche qualche computerino alle scuole, cercando anche di passare come il buon samaritano di turno.Usa la stessa tecnica, conosciuta ormai da tempo (windows 3.):tu in un determinato abbiente sei costretto ad usare il s.o. windows e magari ti metto pure office, cosi' quando decidi di comprarti il pc per casa e ti ritrovi costretto il s.o. windows ovviamente non stai a chiedere che venga tolto per metter qualcos'altro, ma al massimo se non puoi procurarti copia di office, chiedi il prezzo di acquisto della stessa suite!LADRIIIIIIIIIIIIIIIIIINETSCAPE e' migliore di voi e ci costringete ad usare explorer!!!U signur io uso quello che voglio pago sempre di tasca mia e devo ammettere che prima o poi mollo il Sig. Gates per linux (azz non so manco da che parte cominciare).Basi e struchi a tuttiBaslok
    • Anonimo scrive:
      Re: Bill e' sempre il solito ladro
      Beh effettivamente Bill potrebbe riuscire nella più grande operazione di Marketing mai fatta nel mondo dell'IT...IO spero vivamente di NO, che cioé MS paghi veramente in modo salato e giusto le infrazioni fatte e non che alla fine venga praticamente premiata...Sulla libertà di scelta pur essendo molto limitata esiste, e necessità solo di maggiore informazione, maggior visibilità, nessuno può obbligarti ad acquistare un pc con windows dentro, puoi tranquillamente richiedre il rimborso, e la legge te lo permette, ma la maggior parte della gente non lo sa.Io da aprte mia ho scelto anni fa di non stare dalla di MS, uso Mac senza rimpianti e senza nessun problema di compatibilità o disponibilità di software...Mickey
      • Anonimo scrive:
        Re: Bill e' sempre il solito ladro
        anch`io uso un Mac (no, due), e ne sono soddisfattoPietro
        • Anonimo scrive:
          Re: Bill e' sempre il solito ladro
          Diciamo che anche Jobs tira la sua carretta xkè se Gates da i soldi a una scuola che usa mac (una su due), poi lei naturalmente compra Apple....Io penso che Gates debba in primis pagare la condanna in dollari (che sia poi il Governo o il Giudice a decidere io opto per le famiglie bisognose post 11 Settembre), poi se vuole regala ancora soldi come atto di generosità o regala computer o soldi a chi gli faccia richiesta (vuoi un pc?Tieni!Vuoi i soldi per la squadra di basket?Tieni!).Così almeno smette di fare il pavone cretino e il samaritano del menga.In verità vi dico IO lo preferisco in galera a fare da moglie a qche spagnolo che non ha mai visto un pc (io sono Bill Gates,il Signore dell?informatica!Io sono Gonzales e tu sei la mia nuova fidanzata..).Saluti!
        • Anonimo scrive:
          Re: Bill e' sempre il solito ladro
          Io uso il BeOS che e' ancora meglio :-))))))(ok, ammetto di non aver provato X, ma credo che ce ne passi...)Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bill e' sempre il solito ladro
            - Scritto da: biffuz
            Io uso il BeOS che e' ancora meglio :-))))))

            (ok, ammetto di non aver provato X, ma credo
            che ce ne passi...)

            Ciao!Attento che ti linciano!:))
      • Anonimo scrive:
        Re: Bill e' sempre il solito ladro
        - Scritto da: Mickey
        Beh effettivamente Bill potrebbe riuscire
        nella più grande operazione di Marketing mai
        fatta nel mondo dell'IT...
        IO spero vivamente di NO, che cioé MS paghi
        veramente in modo salato e giusto le
        infrazioni fatte e non che alla fine venga
        praticamente premiata...
        Sulla libertà di scelta pur essendo molto
        limitata esiste, e necessità solo di
        maggiore informazione, maggior visibilità,
        nessuno può obbligarti ad acquistare un pc
        con windows dentro, puoi tranquillamente
        richiedre il rimborso, e la legge te lo
        permette, ma la maggior parte della gente
        non lo sa.
        Io da aprte mia ho scelto anni fa di non
        stare dalla di MS, uso Mac senza rimpianti e
        senza nessun problema di compatibilità o
        disponibilità di software...
        MickeyIo sono dall'altra parte della barricata...Ma finalmente trovo un utente Apple che dice cose sensate senza essere spocchioso...Sono perfettamente d'accordo che M$ paghi per gli illeciti una fondazione "apartitica" che destini la multa salata pagata da Bill per istituti pubblici a seconda delle loro esigenze...siano esse MacOS o Win o Linux o etc. "oriented"...
Chiudi i commenti