E-learning, un consorzio per il settore

dal Politecnico di Milano


Milano – Un consorzio di player del settore che si impegnino a spingere su standard tecnologici che consentano un più facile accesso all’e-learning, l’apprendimento a distanza anche via Internet.

Questo è quanto promuovono il Politecnico di Milano assieme a Somedia, Gruppo Enel, Sfera, Telecom Italia, Gruppo l’Espresso e Tils.

E’ così nata una ATS (Associazione temporanea di scopo) che intende mettere a punto un’offerta comune per la formazione via e-learning in ambienti specifici, come la pubblica amministrazione o le piccole e medie imprese. Entro pochi mesi l’ATS darà vita al consorzio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • The Raptus scrive:
    [NT] Quoto in pieno!
    NT = No Text. così la prossima volta non apri neppure!
  • OpenMind scrive:
    Perchè chiude?

    ha registrato in questi ultimi due anni una costante
    crescita di abbonati e pubblicità divenendo una
    delle più autorevoli fonti di informazione sullo
    sviluppo di Internet e delle tecnologie ICT Vabbè, ma allora perchè chiude?
    Infatti, c'è il rischio che vengano irrimediabilmente
    disperse tutte quelle professionalità che avevano
    permesso il rilancio della testataLa notizia non si capisce. A leggere l'articolo sembra che il problema sia che i redattori per qualche motivo hanno deciso di andarsene tutti in massa.
    Mi auguro pertanto che la vicenda trovi una conclusione
    costruttiva che consenta il ritorno alla pubblicazione
    il prima possibileQuale vicenda? E cosa bisogna fare per concluderla costruttivamente?
Chiudi i commenti