E-mail, arriva l'uovo di... Columba

Il nuovo client gratuito e open source si rivolge al vasto pubblico e tenta di farsi strada tra le alternative ad Outlook Express. Scritto in Java, il programma gira su tutte le principali piattaforme

Roma – Di programmi per la posta elettronica è pieno il mondo, tuttavia non sono poi molti quelli che riescono a coniugare nel giusto mix gli ingredienti necessari a soddisfare la maggior parte degli utenti. Se a questa selezione aggiungiamo poi il filtro “gratuiti” e “multipiattaforma”, i nomi rimasti si possono contare sulle dita di una mano.

A tentare l’ingresso in questa cerchia di pochi eletti, nella quale molti comprendono il giovane Mozilla Thunderbird , è Columba , un’applicazione che dopo tre lunghi anni di sviluppo è appena giunta alla versione 1.0. Il software si distingue dai suoi colleghi più blasonati per essere stato scritto interamente in Java: se questo da un lato potrebbe penalizzarne l’agilità, dall’altro fa sì che il software giri fin dalla sua nascita su tutte le piattaforme che supportano Java 1.4, tra cui Windows, Linux e Mac OS X.

Per molti sviluppatori Java è spesso sinonimo di “lento e pesante”, ma gli autori di Columba assicurano che la propria creatura dispone di un’interfaccia utente snella e particolarmente reattiva: questo anche grazie ad un uso massiccio del multi-threading e all’adozione di un’architettura modulare. Sulla falsariga di altre recenti applicazioni open source, quali Firefox e il già citato Thunderbird, Columba fornisce all’utente un insieme base di funzionalità che può essere espanso per mezzo di plug-in.

Il neonato client integra già un tool anti-spam, che gli sviluppatori hanno rilasciato anche come componente autonomo con il nome di Macchiato , supporta le funzionalità crittografiche di GnuPG e i protocolli di sicurezza SSL e TLS. Con Columba è possibile gestire un numero illimitato di account e identità, filtrare i messaggi in arrivo in base a svariati attributi e creare delle speciali cartelle, chiamate VFolder , dove salvare le proprie ricerche e riutilizzarle in seguito. È interessante notare come il programma indicizzi in backgroud l’intero testo dei messaggi: una caratteristica che, secondo gli sviluppatori, velocizza sensibilmente le ricerche e l’applicazione dei filtri.

Columba verrà recensito più approfonditamente in uno dei prossimi aggiornamenti di PI Download , la popolare rubrica di Punto Informatico dedicata al software che già ospita la scheda di altri noti client e-mail gratuiti come Thunderbird , FoxMail , Pegasus Mail e Opera (che pur essendo un browser integra un completo programma per la posta elettronica).

Va ricordato come anche il noto Evolution, “clone” open source di MS Outlook, in futuro dovrebbe sbarcare sulla piattaforma Windows .

Columba, che senza Java “pesa” all’incirca 7-8 MB, può essere scaricato da qui nella versione binaria e sorgente (con licenza Mozilla Public): purtroppo al momento non è ancora disponibile la localizzazione italiana.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    OSX? Ma tenetevelo!
    E' incredibile, per una volta che la Apple ha l'occasione di conquistae una discreta quota di mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì, d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non faranno molta strada.Per me possono pure sparire, uso molto OSX per lavoro e devo dire che tutta questa novità rispetto a XP non ce la vedo, a parte le cazzatine colorate e animate.Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha pure dei problemi nella gestione della memoria, oltre ad un parco software molto limitato rispetto a quello per PC.Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora è il SO perfetto! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      E' incredibile, per una volta che la Apple ha
      l'occasione di conquistae una discreta quota di
      mercato con il suo OS, la butta al vento! Sì,
      d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a
      prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non
      faranno molta strada.non è l'obiettivo di apple diventare solo swhouse...almeno non per ora. Non mi pare complesso il concetto.è dall'84 che si sente dire che non faranno strada....sono passati almeno 20anni ed apple è ancora li finanziariamente + solida di ieri.....ma le oscure previsioni di taluni sono sempre le stesse.

      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.
      come possono sparire i tuoi commenti....ehm visto che os x preesisteva a Xp e che non ci vedi differenze....chiediti come mai XP assomiglia a qualcosa che c'è da prima.
      Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha
      pure dei problemi nella gestione della memoria,
      oltre ad un parco software molto limitato
      rispetto a quello per PC.
      ah si e quali sono i problemi nella gestione della memoria?perche se uno *nix ha problemi in questo...quelli di win XP che a lungo termine si impalla e va riavviato cosa sarebbero?il parco se limitato rispetto al pc? vero, ma non tutti lo sfruttano al 100% eppoi non perchè non ci sono le applicazioni con lo stesso nome non significa che non ve ne siano di valide
      Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora
      è il SO perfetto! :D infatti quando vogli guardare i cartoni....sto in ufficio a rimirare le iconcine e i wizard di XPvivi di luoghi comuni...o sei un troll
      • Anonimo scrive:
        Re: OSX? Ma tenetevelo!
        - Scritto da: Anonimo
        vivi di luoghi comuni...o sei un trolloppure una combinazione lineare delle due cose
        • Anonimo scrive:
          Re: OSX? Ma tenetevelo!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          vivi di luoghi comuni...o sei un troll

          oppure una combinazione lineare delle due coseeffettivamente non ci avevo pensato...
    • Anonimo scrive:
      Re: OSX? Ma tenetevelo!
      - Scritto da: Anonimo
      E' incredibile, per una volta che la Apple ha
      l'occasione di conquistae una discreta quota di
      mercato con il suo OS, la butta al vento! Ti rammento che il nome completo di Apple è "Apple Computers", e non "Apple Software".La quote di mercato non si conquistano mettendo in vendita un OS in diretta concorrenza con Win.
      Sì,
      d'accordo, vuole vendere anche l'hardware (a
      prezzi doppi rispetto ad un PC), ma così non
      faranno molta strada.Ah certo... invece se fanno come dici tu ci sono tutte le sw-house pronte a realizzare per MacOSX tutto ciò che manca e che fa si che Windows rappresenti di fatto un monopolio.
      Per me possono pure sparire, uso molto OSX per
      lavoro e devo dire che tutta questa novità
      rispetto a XP non ce la vedo, a parte le
      cazzatine colorate e animate.Peccato che OSX sia arrivato "prima" di XP... ma questo è un altro discorso... se non vedi le differenze fai bene ad usare Windows... MacOSX, per te, è sprecato.
      Un sistema operativo come un altro, anzi OSX ha
      pure dei problemi nella gestione della memoria,ROTFL...
      oltre ad un parco software molto limitato
      rispetto a quello per PC.Sicuramente diverso... più limitato mi pare scontato, visto che Win ha il 90% del mercato.In ogni caso io non uso certo "tutto il parco sw esistente"... l'importante è che esistano le applicazioni che mi servono.
      Certo, se vi piacciono i cartoni animati, allora
      è il SO perfetto! :D Certo, e se vi piacciono i luoghi comuni scrivete post come questo
  • Anonimo scrive:
    E' piuttosto sorprendente...
    E' piuttosto sorprendente vedere come, appena si parla di Macintosh, partano dei thread chilometrici alimentati da pro-Apple che controbattono a persone che "disprezzano" le macchine della mela.Il fatto pero' e' che spesso gli argomenti di questi ultimi riguardano fatti nebulosi vissuti da amici e conoscenti, problemi letti in siti riguardanti schede logiche, critiche all'atteggiamento dei sostenitori di Apple, fantomatici problemi riguardanti i blocchi messi dalla casa di Cupertino per impedire l'utilizzo di hw differenti da quelli Apple...Insomma: nel 90% dei casi le critiche vengono da persone che in realta' non hanno mai usato un Mac, o che lo hanno visto da un amico, da persone che sono smanettoni programmatori che intendono il computer come un oggetto su cui passare le ore a sperimentare e cercare il modo di andare oltre i giusti blocchi messi da aziende che nascono per guadagnare, non per regalare le cose.Io credo di essere un utilizzatore equilibrato nella conoscenza dei sistemi. Uso ed ho utilizzato hardware e sw di ogni tipo, da Sun nel lontano '92 alle prime Sgi con Irix, a tutte le versioni di Win con macchine tipo Intergraph a tutte le versioni di Mac a partire dal primo, agli Amiga. Il mio primo computer personale fu uno Spectrum 48k... In questo momento sto usando un mio vecchio Titanium 667mhz con installato Tiger. Questo me lo tengo normalmente a casa come computer da "guerra". Lo uso per accedere ad internet a domicilio usando un dongle bluetooth collegato ad un telefonino UMTS, e nel frattempo ascolto la mia musica spedita wi-fi ad una base Airport Express, collegata al mio stereo. Per lavorare in giro uso un Alu 17", e per diletto personale (non posso rassegnarmi a diventare un passacarte...) uso un biproc G5 2.7ghz. In studio, per i vari usi, ho (le pago personalmente insieme al mio socio, so cosa compro...) 4 workstation HP biprocessore, 1 workstation dedicata a DS Nitris, 4 macchine di render Win, una Tezro, una Octane, due G5 biproc, e vari altri win tra server internet, rete e ftp.Ho sbrodolato giu' questa caterva di fortuna per far capire che so di cosa parlo.E posso dire: mai, nella mia ormai piu' che ventennale carriera di utilizzatore di computers ho trovato macchine "normali" come sono i mac che abbiamo in studio (si possono comprare da FNAC esattamente come le ho io... inclusi i sw) mai, dicevo, ho trovato macchine con meno problemi e piu' produttive.Certo, anche i Mac hanno problemi, per carita': si puo' rompere una scheda logica, una tantum... grazie al cavolo, per come e' fatto un mac mi pare la cosa piu' ovvia IN CASO DI PROBLEMA HW... avete mai aperto un G5 alluminio? Non ha un cavo in vista, o volante. Ho avuto un problema su un masterizzatore dvd. Quello che ho letto sulla Nikon mi fa sorridere. Ho una D100, una Canon Ixus, e collego spesso macchine professionali di altri per scaricare i contributi che mi servono: iPhoto mi legge sia la macchina direttamente, sia la scheda di memoria usando un lettore di card. La cosa buffa e' che mi dice anche dalla scheda da dove arriva... riconosce la formattazione. Chi ha detto che un suo amico ha avuto problemi con una Nikon non ha detto nulla. Possibile che il problema fosse ovunque... non necessariamente su mac.Per quanto riguarda le proteste sui blocchi, sono solo pretestuose,e sappiamo tutti il perche': tanti che pensavano di avere un'alternativa a Win si fregavano le mani sperando che i blocchi non funzionassero, per poter installare copie pirata dell'OS su qualsiasi scatola grigia...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' piuttosto sorprendente...
      - Scritto da: Anonimo
      Ho sbrodolato giu' questa caterva di fortuna per
      far capire che so di cosa parlo.Scusa, ma l'idea che dai e' esattamente opposta...
      Per quanto riguarda le proteste sui blocchi, sono
      solo pretestuose,e sappiamo tutti il perche':
      tanti che pensavano di avere un'alternativa a Win
      si fregavano le mani sperando che i blocchi non
      funzionassero, per poter installare copie pirata
      dell'OS su qualsiasi scatola grigia...L'importante e' crederci.Ti do' un suggerimento: visto che i nuovi Mac avranno il TCPA implementato in HW, perche' mai dovrebbero limitarsi a verificare il SO?Voglio dire, le major farebbero le capriole da macaco se trovassero una piattaforma che garantisse la distribuzione della spazzatura che producono secondo le loro regole, non trovi?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' piuttosto sorprendente...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Ho sbrodolato giu' questa caterva di fortuna per

        far capire che so di cosa parlo.

        Scusa, ma l'idea che dai e' esattamente opposta...


        Per quanto riguarda le proteste sui blocchi,
        sono

        solo pretestuose,e sappiamo tutti il perche':

        tanti che pensavano di avere un'alternativa a
        Win

        si fregavano le mani sperando che i blocchi non

        funzionassero, per poter installare copie pirata

        dell'OS su qualsiasi scatola grigia...

        L'importante e' crederci.
        Ti do' un suggerimento: visto che i nuovi Mac
        avranno il TCPA implementato in HW, perche' mai
        dovrebbero limitarsi a verificare il SO?perche sinora non ci sono dichiarazioni che danno da pensare altro.
        Voglio dire, le major farebbero le capriole da
        macaco se trovassero una piattaforma che
        garantisse la distribuzione della spazzatura che
        producono secondo le loro regole, non trovi?si infatti poi chi gioca il gioco con le major si permette di andare in giro a dire che sono ingorde....ma finiscila con delle supposizioni che per ora non trovano riscontri....
      • Anonimo scrive:
        Re: E' piuttosto sorprendente...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Ho sbrodolato giu' questa caterva di fortuna per

        far capire che so di cosa parlo.

        Scusa, ma l'idea che dai e' esattamente opposta...Puoi crederci o meno. Io invece dubito fortemente che tu possa aver usato gli hw che ho usato io. Posso dimostrarlo, e tu?


        Per quanto riguarda le proteste sui blocchi,
        sono

        solo pretestuose,e sappiamo tutti il perche':

        tanti che pensavano di avere un'alternativa a
        Win

        si fregavano le mani sperando che i blocchi non

        funzionassero, per poter installare copie pirata

        dell'OS su qualsiasi scatola grigia...

        L'importante e' crederci.
        Ti do' un suggerimento: visto che i nuovi Mac
        avranno il TCPA implementato in HW, perche' mai
        dovrebbero limitarsi a verificare il SO?
        Voglio dire, le major farebbero le capriole da
        macaco se trovassero una piattaforma che
        garantisse la distribuzione della spazzatura che
        producono secondo le loro regole, non trovi?La "spazzatura" che citi è fatta nel 99% dei casi da ingegneri ed operatori che vivono di quello che scrivono. Di conseguenza le software house ti fanno pagare il prodotto. Le regole in parte sono influenzate dai pirla che pensano che quello che c'è su un dischetto sia senza valore e decidono di piazzarlo dovunque vogliono, spesso (spesso, non sempre) costringendo le SH ad aumentare i prezzi per compensare l'invenduto legato alla pirateria.Chi protesta contro i DRM è essenzialmente un "anarchico" che non dà valore al lavoro di altri, e che gioca il più possibile sulla pirateria. Questo mi fa incazzare e molto, perchè io le cose le compro per forza (se mi facessero un controllo sarei nella palta se facessi il contrario) e sono spesso in concorrenza con cantinari che non spendono una fava per i sw.
  • Anonimo scrive:
    Visto le trollate... ve lo meritate...
    A ribaltare certi luoghi comuni che da sempre girano attorno agli utenti dei sistemi Mac di Apple c'ha pensato nelle scorse ore Nielsen/Netratings. L'autorevole società di ricerca in uno studio segnala infatti che l'utente Mac è più attento alle opportunità del web, conosce la rete da più tempo, guadagna di più e ha una formazione mediamente migliore di quella dell'utente medio di PC non-Mac.Gli autori dello studio insistono sul fatto che lo studio non solo non è stato commissionato da Apple, che pure è cliente Nielsen/Netratings, ma anche che Apple nulla sapeva dei risultati di questo lavoro prima del loro annuncio ufficiale. Ma andiamo ai dati.Tra gli utenti internet che utilizzano il Mac, secondo il rapporto, capita più frequentemente di imbattersi in persone di livello di educazione e formazione più elevato e capaci di guadagnare di più dell'utente medio di PC. Non solo, l'utente Mac è generalmente online da più tempo di un utente PC, almeno cinque anni per metà di loro; è più incline a creare proprie pagine web; tende ad utilizzare di più il commercio elettronico. In particolare, il 70,2 per cento degli utenti Mac ha una laurea, contro il 54,2 per cento del rimanente, e ben l'8,2 per cento degli americani che si collega al web lo fa utilizzando un Mac.(apple)Fonte PI:http://punto-informatico.it/p.asp?i=40933
    • Anonimo scrive:
      Re: Visto le trollate... ve lo meritate.
      - Scritto da: Anonimo
      A ribaltare certi luoghi comuni che da sempre
      girano attorno agli utenti dei sistemi Mac di
      Apple c'ha pensato nelle scorse ore
      Nielsen/Netratings. L'autorevole società di
      ricerca in uno studio segnala infatti che
      l'utente Mac è più attento alle opportunità del
      web, conosce la rete da più tempo, guadagna di
      più e ha una formazione mediamente migliore di
      quella dell'utente medio di PC non-Mac.Ci credo, il Mac è da fighetti figli di papà...
      • Anonimo scrive:
        Re: Visto le trollate... ve lo meritate.
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        A ribaltare certi luoghi comuni che da sempre

        girano attorno agli utenti dei sistemi Mac di

        Apple c'ha pensato nelle scorse ore

        Nielsen/Netratings. L'autorevole società di

        ricerca in uno studio segnala infatti che

        l'utente Mac è più attento alle opportunità del

        web, conosce la rete da più tempo, guadagna di

        più e ha una formazione mediamente migliore di

        quella dell'utente medio di PC non-Mac.

        Ci credo, il Mac è da fighetti figli di papà...il Mac è da professionisti seri, quelli che fanno i soldi con il loro lavoro, non quelli che scrivono professionista sul biglietto da visita per poi lamentarsi stile "non faccio una mazza, tanto non mi pagano abbastanza qui"...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446
      • Anonimo scrive:
        Re: Visto le trollate... ve lo meritate.
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        A ribaltare certi luoghi comuni che da sempre

        girano attorno agli utenti dei sistemi Mac di

        Apple c'ha pensato nelle scorse ore

        Nielsen/Netratings. L'autorevole società di

        ricerca in uno studio segnala infatti che

        l'utente Mac è più attento alle opportunità del

        web, conosce la rete da più tempo, guadagna di

        più e ha una formazione mediamente migliore di

        quella dell'utente medio di PC non-Mac.

        Ci credo, il Mac è da fighetti figli di papà...mentre il raccontar panzane... è da stolti, indipendentemente dall'estrazione sociale.psst devono esserci in giro tanti fighetti con pc win che usano quel player da fighetti che fa successo...ne sai nulla?(troll3)
  • Anonimo scrive:
    viva el troll
    - Scritto da: Anonimo


    basta leggere le liste delle camere

    compatibili....e leggere sulle confezioni dei

    prodotti

    che sciocchino che sei...ah beh questa è una controargomentazione seria



    Non raccontate palle.

    ma non raccontarle tu va....

    sopravvoliamoaltra argomentazione seria...


    ma ciccio guarda che sei tu ad intervenire in un

    3ad mac gettando discredito e raccontando che ci

    sono solo problemi...

    no, veramente questo lo fai tu con windows (che
    tra l'altro non è che mi stia particolarmente a
    cuore) io ti faccio notare che qualcosina che non
    va c'é pure su Mac.
    altra argomentazione poco seria....i bug e/o difetti hw ci sono per tutti, ma da qui a dire che i prodotti non sono di qualità per qualche difettuccio è un po presuntuoso eh....se poi il problema è la nikon...ripeto informati sulla compatibilità delle cose prima di comprarle.che modello di nikon era? che versione di os?

    quindi se ti infastidisce come ti

    rispondono....non intervenire che è + semplice

    Scordatelo
    allora continua con le tue argomentazioni pregnanti

    comprati una rivista di pc con win e vedrai che

    ce ne sono molti ma molti di + di problemi.

    forse perché l'hardware fra cui scegliere (che
    tra l'altro mi sta particolarmente a cuore) é
    molto, ma molto di più.
    si certo....come le incompatibilitàma questo non c'azzecca con la tua argomentazione di prima.hai la scelta di non scegliere un mac, + libero di così.io ho la scelta di metterci un masterizzatore dvr rw della liteon che il produttore non riconosce funzionante su mac...e guardacaso funziona a dovere...ma sicuramente la nikon è problematica eh

    e se tu tacessi?

    Scordatelo
    perche non ti scordi di scrivere panzane?

    dato che sei pratico non posso che crederti
    sulla

    parola

    Non te la cavi male neanche tu a trollate, vai
    tranquillo!altro argomento convincente...hai mai avuto a che fare con dei mac e os x prima di sparlarne sui forum?adios (troll3)
  • Anonimo scrive:
    Perche' no su qualunque HW?
    forse perche' Jobs cala le braghe davanti al n.1Osx potrebbe diventare una reale alternativa a windows... chi l'ha utilizzato sa cosa intendo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' no su qualunque HW?
      - Scritto da: Anonimo
      forse perche' Jobs cala le braghe davanti al n.1

      Osx potrebbe diventare una reale alternativa a
      windows... chi l'ha utilizzato sa cosa intendo.certo....poi diamoci le martellate sui denti se rischia di scadere in qualità perche deve per forza di cose supportare tutto l'hw di dubbia provenienza di sto mondo
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' no su qualunque HW?
      - Scritto da: Anonimo
      forse perche' Jobs cala le braghe davanti al n.1

      Osx potrebbe diventare una reale alternativa a
      windows... chi l'ha utilizzato sa cosa intendo.Ecco perche'.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1138699&tid=1138699&p=1&r=PI#1138699CiaoAle
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' no su qualunque HW?
      - Scritto da: Anonimo
      forse perche' Jobs cala le braghe davanti al n.1

      Osx potrebbe diventare una reale alternativa a
      windows... chi l'ha utilizzato sa cosa intendo.perche per ora non interessa al suo produttore tale obiettivo, visto che non è una swhouse e basta....non è difficile da capire.
  • Anonimo scrive:
    Credo che Apple sia in ottima forma
    il titolo Apple non è mai stato tanto alto:http://www.macitynet.it/macity/aA22568/index.shtml...e la popolarità di M$ fa concorrenza a quella di Bush, in tremendo inesorabbile declino...:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple sia in ottima forma

      ...e la popolarità di M$ fa concorrenza a quella
      di Bush, in tremendo inesorabbile declino...Beh la popolarità di M$ non è mai stata chissà che cosa a essere sinceri. L'utente windows, a eccezione di pochi casi, non ama M$. L'utente Mac invece è quello che va nei grandi magazzini a dirottare i browser sul sito Apple nei Pc in mostra, cercando in tutti i modi di fare gli interessi di una multinazionale che alla prima occasione non si farà problemi neanche lei a piantarglielo in quel posto.L'utente Mac chiama Apple "mamma".Non so dirti chi sia più scemo fra i due.
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple sia in ottima forma
        - Scritto da: Anonimo

        L'utente Mac chiama Apple "mamma".

        Non so dirti chi sia più scemo fra i due.beata ignoranza......perchè si vede che in tanti anni di utilizzo non ha mai avuto problemi con lei......rimani pure con la tua software house di fiducia e tutti i suoi virus, spyware, dialer e inconpatibilità hardware subliminali o palesi che siano... e spera che ogni volta che gli attacchi una fotocamera tutto vada per il verso giusto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple sia in ottima forma

          ...rimani pure con la tua software house di
          fiducia e tutti i suoi virus, spyware, dialer e
          inconpatibilità hardware subliminali o palesi che
          siano... e spera che ogni volta che gli attacchi
          una fotocamera tutto vada per il verso giusto...Guarda che conosco gente che ha tirato Madonne per due giorni dietro fila perché il Mac non gli riconosceva una Nikon. Non raccontate palle.Ti piace MacOs? Usalo, ma non venire qua a raccontare che non ci sono problemi, non si rompe mai, ti fa il caffé ... bastaa!Comprati un numero di MacWorld e vedrai che i problemi non mancano nemmeno su mac.Se vuoi elogiare il Mac puoi decantarne l'ergonomia del system che è studiata molto bene. Tutto il resto sono solo trollate!
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple sia in ottima forma
            - Scritto da: Anonimo


            ...rimani pure con la tua software house di

            fiducia e tutti i suoi virus, spyware, dialer e

            inconpatibilità hardware subliminali o palesi
            che

            siano... e spera che ogni volta che gli attacchi

            una fotocamera tutto vada per il verso giusto...

            Guarda che conosco gente che ha tirato Madonne
            per due giorni dietro fila perché il Mac non gli
            riconosceva una Nikon.basta leggere le liste delle camere compatibili....e leggere sulle confezioni dei prodotti
            Non raccontate palle.ma non raccontarle tu va....
            Ti piace MacOs? Usalo, ma non venire qua a
            raccontare che non ci sono problemi, non si rompe
            mai, ti fa il caffé ... bastaama ciccio guarda che sei tu ad intervenire in un 3ad mac gettando discredito e raccontando che ci sono solo problemi...quindi se ti infastidisce come ti rispondono....non intervenire che è + semplice!
            Comprati un numero di MacWorld e vedrai che i
            problemi non mancano nemmeno su mac.comprati una rivista di pc con win e vedrai che ce ne sono molti ma molti di + di problemi.
            Se vuoi elogiare il Mac puoi decantarne
            l'ergonomia del system che è studiata molto bene.
            e se tu tacessi?
            Tutto il resto sono solo trollate!dato che sei pratico non posso che crederti sulla parola
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple sia in ottima forma

            basta leggere le liste delle camere
            compatibili....e leggere sulle confezioni dei
            prodottiche sciocchino che sei...

            Non raccontate palle.
            ma non raccontarle tu va....sopravvoliamo
            ma ciccio guarda che sei tu ad intervenire in un
            3ad mac gettando discredito e raccontando che ci
            sono solo problemi...no, veramente questo lo fai tu con windows (che tra l'altro non è che mi stia particolarmente a cuore) io ti faccio notare che qualcosina che non va c'é pure su Mac.
            quindi se ti infastidisce come ti
            rispondono....non intervenire che è + sempliceScordatelo
            comprati una rivista di pc con win e vedrai che
            ce ne sono molti ma molti di + di problemi.forse perché l'hardware fra cui scegliere (che tra l'altro mi sta particolarmente a cuore) é molto, ma molto di più.
            e se tu tacessi?Scordatelo
            dato che sei pratico non posso che crederti sulla
            parolaNon te la cavi male neanche tu a trollate, vai tranquillo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple sia in ottima forma
        - Scritto da: Anonimo


        ...e la popolarità di M$ fa concorrenza a quella

        di Bush, in tremendo inesorabbile declino...

        Beh la popolarità di M$ non è mai stata chissà
        che cosa a essere sinceri. L'utente windows, a
        eccezione di pochi casi, non ama M$. devi abitare su un altro pianeta.....developer developer
        L'utente Mac invece è quello che va nei grandi
        magazzini a dirottare i browser sul sito Apple
        nei Pc in mostra, cercando in tutti i modi di
        fare gli interessi di una multinazionale che alla
        prima occasione non si farà problemi neanche lei
        a piantarglielo in quel posto.mentre il wintroll ad ogni occasione racconta storielle ridicole anti mac su PI....seguita da colossali panzane....immagino che per non ingrassare nessuna multinazionale...non ti vesti, non hai casa, ne auto, ne mangi eh....e soprattutto niente computer con internetpuzzi troppo di troll per essere credibile...oppure ci 6 al 100%
        L'utente Mac chiama Apple "mamma".

        Non so dirti chi sia più scemo fra i due.ora guardati allo specchio e fatti la stessa domanda...PS: intervenire in 3ad mac come fai tu gettando immotivato discredito non ti serve a gran che per fare bella figura
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple sia in ottima forma

          mentre il wintroll ad ogni occasione racconta
          storielle ridicole anti mac su PI....seguita da
          colossali panzane....immagino che per non
          ingrassare nessuna multinazionale...non ti vesti,
          non hai casa, ne auto, ne mangi eh....e
          soprattutto niente computer con internetPer non ingrassare nessuna multinazionale non vado su internet a fare spot pubblicitari "finto disinteressati" come fate voi macachi.
          PS: intervenire in 3ad mac come fai tu gettando
          immotivato discredito non ti serve a gran che per
          fare bella figuraChi è che getta discredito? Non siete voi quelli che vanno su internet a fare i gradassi e a sfottere gli altri come se certi problemi a loro non li riguardassero minimamente?Ripeto tolta l'ergonomia del system su tutto il resto ci fate pesantemente dentro!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple sia in ottima forma
            - Scritto da: Anonimo

            mentre il wintroll ad ogni occasione racconta

            storielle ridicole anti mac su PI....seguita da

            colossali panzane....immagino che per non

            ingrassare nessuna multinazionale...non ti
            vesti,

            non hai casa, ne auto, ne mangi eh....e

            soprattutto niente computer con internet

            Per non ingrassare nessuna multinazionale non
            vado su internet a fare spot pubblicitari "finto
            disinteressati" come fate voi macachi.
            peccato le ingrassi solo perch consumi...qualsiasi cosa tu consumi...a parte la pazienza di chi legge i tuoi stolti spot anti mac

            PS: intervenire in 3ad mac come fai tu gettando

            immotivato discredito non ti serve a gran che
            per

            fare bella figura

            Chi è che getta discredito? Non siete voi quelli
            che vanno su internet a fare i gradassi e a
            sfottere gli altri come se certi problemi a loro
            non li riguardassero minimamente?sbaglio o stai pontificando ad minchiam in un 3ad mac?sbaglio o in un 3ad mac si parla di mac?sbaglio o sei tu che stai facendo caciara in un 3ad che evidentemente poco si confa alle tue conoscenze?
            Ripeto tolta l'ergonomia del system su tutto il
            resto ci fate pesantemente dentro!!cvd...quando non si sanno le cose...si scrivono panzane colossaliva a giocare in autostrada trollino
  • Anonimo scrive:
    ????
    ... "scoraggiare i virus writer dal modificare i propri codicilli per PC e portarli, con poco sforzo, sui sistemi Mactel"...Codicilli????????????????
    • Anonimo scrive:
      Re: ????
      - Scritto da: Anonimo
      ... "scoraggiare i virus writer dal modificare i
      propri codicilli per PC e portarli, con poco
      sforzo, sui sistemi Mactel"...
      Codicilli????????????????Poco sforzo??????????????
      • Anonimo scrive:
        Re: ????
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ... "scoraggiare i virus writer dal modificare i

        propri codicilli per PC e portarli, con poco

        sforzo, sui sistemi Mactel"...


        Codicilli????????????????

        Poco sforzo??????????????MACTEL??????
  • Anonimo scrive:
    M$? mi è sembrato di vedere un Mac
    http://www.microsoft.com/windowsvista/confident.mspx:) LOL la ragazza sulla scrivania usa un Mac (un bellissimo iBook bianco) un segno profetico che sta sfuggendo a M$??? :D(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: M$? mi è sembrato di vedere un Mac
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.microsoft.com/windowsvista/confident.ms
      :) LOL la ragazza sulla scrivania usa un Mac (un
      bellissimo iBook bianco) un segno profetico che
      sta sfuggendo a M$??? :D
      (apple)Anche far pubblicizzare windows Vista da un modello che non porti occhiali aiuterebbe.(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Anche i dipendenti M$ usano l'ipod
      come da titolo.. cercate tra le notizie alla microsoft hanno dovuto vietare agli sviluppatori di portarselo al lavoro:D- Scritto da: Anonimo
      http://www.microsoft.com/windowsvista/confident.ms

      :) LOL la ragazza sulla scrivania usa un Mac (un
      bellissimo iBook bianco) un segno profetico che
      sta sfuggendo a M$??? :D

      (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche i dipendenti M$ usano l'ipod
        Queste son "macacate" vecchie come il mondo, ormai sanno di stantio. Ho visto un mac! :-o
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche i dipendenti M$ usano l'ipod
          - Scritto da: Anonimo
          Queste son "macacate" vecchie come il mondo,
          ormai sanno di stantio. Ho visto un mac!
          :-oche stufano meno delle decennali trollate anti-mac....ho visto uno stupid8...mah
  • Anonimo scrive:
    Un po' di chiarezza...
    Un po' di chiarezza per far capire il motivo per cui Apple sta agendo in questo modo.Primo: Apple è un'azienda che vende hardware. L'esistenza di MacOs prima e di OSX poi è in stretta relazione ai computer prodotti dalla mela. Questo sembra sfuggire di mente ai molti che criticano l'approccio ai DRM. Apple fa un OS piacevole, efficiente ed eclettico per invogliare la gente aqll'acquisto di Macintosh, non viceversa.Secondo: se IBM avesse rispettato la roadmap dei processori Apple non si sarebbe neppure sognata di cambiare processore. Non sta muovendo su Intel perchè così venderà più macchine. Chi è interessato dai Mac e da Apple continuerà a comprare esattamente come prima. Lo scopo è fare in modo che più persone si spostino all'HARDWARE Mac, non ad OSX.Terzo: OSX da sempre è legato all'HW. Uno dei problemi che maggiormente affliggono Windows come SW di massa è proprio la necessità di supportare una enorme varietà di hardware e software prodotti senza praticamente rispettare degli standard, e di conseguenza forieri di incompatibilità. Linux ha lo stesso problema di massima, ma in generale chi lo installa sa che dovrà fare un po' di fine tuning dell'OS per ottimizzare le prestazioni. Apple, proprio per l'architettura che ha, questo lo evita al 99%. OSX è ottimizzato per le macchine Apple, ed ogni release incrementa le prestazioni in maniera sicura proprio perchè Apple sa esattamente su che macchine girerà. Insomma: sperare che la Mela rilasci una versione per le macchine su cui normalmente gira Win è una sciocchezza. Se lo facesse si sparerebbe negli zebedei, perchè la quantità di problemi legati ad eventi fuori dal suo controllo diventerebbe esattamente la stessa che affligge Windows, e sarebbe un autogoal pesante. In effetti: sarebbe interessante sapere se chi ha crackato OSX e lo ha piazzato su delle scatolacce Intel ha ottenuto realmente un computer lindo e pulito, senza problemi di rete, senza danni grafici, su cui girano tutti i sw correttamente. Ne dubito.Concludendo: chi scrive le cavolate riguardanti "blindature" che sarebbero contro ad una chissà quale filosofia non ha capito che l'esperienza Apple è fatta dall'hardware PIU' il sw della Mela. CiaoAle
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di chiarezza...

      Insomma: sperare che la Mela rilasci una versione
      per le macchine su cui normalmente gira Win è una
      sciocchezza. Se lo facesse si sparerebbe negli
      zebedei, perchè la quantità di problemi legati ad
      eventi fuori dal suo controllo diventerebbe
      esattamente la stessa che affligge Windows, e
      sarebbe un autogoal pesante.Parole Sante
    • The_Stinger scrive:
      Un post esemplare!
      Complimenti! Quoto in toto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di chiarezza...
      Basta certificare i drivers....
  • Anonimo scrive:
    2% del mercato mondiale ? a me sta bene!
    Non si fa altro che giudicare Apple tenendo conto solo di un parametro: la sua bassa quota di mercato.Al di là del fatto che ultimamente si sta invece assistendo ad un lento ma graduale aumento di utenti Macintosh grazie all'effetto volano esercitato dall'iPod, occorre tener presente che Apple rappresenta un realtà diversa, unica, nel mondo dell'IT, una realtà ove vigono leggi di mercato diverse.Apple nonostante la sua bassa quota è un'azienda con un altissimo fatturato, in piena salute.Questa gallina dalle uova d'oro non necessita dei grandi volumi di vendita per esistere, non ha bisogno delle masse. La massificazione nel mercato obbliga a compromessi che inficiano la qualità dei componenti e dei materiali usati al fine di garantire l'economicità.Apple non è per tutti e non lo sarà mai, per sua volontà.Apple è per chi ama la qualità, l'affidabilità, il design, per chi ama quel qualcosa in più che solo Apple sa offrire.Come lo stesso Jobs ha dichiarato tempo addietro Apple non ha interesse a svendersi a tutti: meglio prezzi più alti, meglio pochi utenti ma buoni, che economicità per soddisfare le masse creando solo computers e non macintosh.Il Mac OS X deve restare ancora al Mac per evitarne l'imbastardimento sugli assemblati. Deve restare un prodotto elitario per garantirne l'efficienza e l'affidabilità possibili solo su macchine certificate Apple. Chi se ne frega se molti non compreranno il Mac e rinunceranno al piacere di sperimentare Mac OS X perchè non disposti a spendere per un computer Apple ?
    • Anonimo scrive:
      Re: 2% del mercato mondiale ? a me sta b
      Parli proprio come un assimilato eh?Non hai finito l'intervento con "think different" però.Ci metto qualcosina anch'io:"Questo post lo dedichiamo ai folli, agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole specie i regolamenti, e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro. Potete glorificarli o denigrarli, ma l?unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli. Perché riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l?umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio. Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero."Steeve, Steeeve ... come sai vendere tu ...
      • Anonimo scrive:
        Re: 2% del mercato mondiale ? a me sta b
        - Scritto da: Anonimo
        Parli proprio come un assimilato eh?non vuoi OSX? perfetto, non comprarlo, e limitati a tirare giù santi ogni volta che qualcosa andrà storto con il tuo PC, ma non venire a rompere a chi ha fatto una scelta ponderata e controtendeza.
    • Anonimo scrive:
      Re: 2% del mercato mondiale ? a me sta b

      La massificazione nel
      mercato obbliga a compromessi che inficiano la
      qualità dei componenti e dei materiali usati al
      fine di garantire l'economicità.Ecco, su queste 4 righe avrei da ridirehttp://www.google.com/custom?domains=www.macitynet.it&q=scheda+logica&sa=Cerca&sitesearch=www.macitynet.itPossibile che tutte le volte che c'è un problema su un mac è la scheda logica? Scusami o qui fanno i furbi i rivenditori e ci speculano sopra o effettivamente devo pensar male (una delle due). Nella mia vita le uniche volte che ho visto dei mac finiti in assistenza sono tornati con la scheda logica sostituita (operazione non affatto economica, te lo posso garantire) e se spulci tra i forum (anche nella tana dei macachi) leggi cose che non ti fanno di certo stare tranquillo.
      • Anonimo scrive:
        Re: 2% del mercato mondiale ? a me sta b
        - Scritto da: Anonimo


        La massificazione nel

        mercato obbliga a compromessi che inficiano la

        qualità dei componenti e dei materiali usati al

        fine di garantire l'economicità.

        Ecco, su queste 4 righe avrei da ridire

        http://www.google.com/custom?domains=www.macitynet

        Possibile che tutte le volte che c'è un problema
        su un mac è la scheda logica? ogni volta? è un caso che è documentato e non capita per tutti i prodotti.....cerco che se su google fai apparire come link tutti i post dello stesso 3ad di macity.....genialata eh
        Scusami o qui fanno i furbi i rivenditori e ci
        speculano sopra o effettivamente devo pensar male
        (una delle due). Nella mia vita le uniche volte
        che ho visto dei mac finiti in assistenza sono
        tornati con la scheda logica sostituita
        (operazione non affatto economica, te lo posso
        garantire) e se spulci tra i forum (anche nella
        tana dei macachi) leggi cose che non ti fanno di
        certo stare tranquillo.a te che le interpreti strumentalmente....peccato che quel problema di scheda logica è circscritto e non concerne che qualche serie di prodotti difettati che sono pochi i 20anni di produzionesperavo di non leggere il solito post superficiale...invece è tutto il giorno che gira la stessa storiella
        • Anonimo scrive:
          Re: 2% del mercato mondiale ? a me sta b

          speravo di non leggere il solito post
          superficiale...invece è tutto il giorno che gira
          la stessa storiellahttp://www.google.com/custom?domains=www.macitynet.it&q=scheda+logica&sa=Cerca&sitesearch=www.macitynet.itLeggi meglio. Non è lo stesso tread. E comunque sono letture molto interessanti davvero. Parti dalla scheda logica e poi saltano fuori altre cose ... ventole, alimentatori, monitor dei portatili, surriscaldamenti delle macchine, ecc. Guarda se non fosse perché ogni tanto compare la mela mordicchiata qua e la penserei di stare in un forum per computer win visto che i problemi sono esattamente gli stessi (eccezzion fatta forse per, a mio avviso, le troppe schede logiche sostituite).Allora macaco? Non siete quelli del mondo perfetto dove va tutto bene?Dove avete hardware magnifico una spanna sopra gli altri?
  • Anonimo scrive:
    ehm? Scuste REDEZIONE ma qui dice altro.
    The new build is also said to address recent successful attempts by savvy tinkerers who have managed to install pirated copies of the original DTK version of Mac OS X on non-Apple PCs. Universal binaries built with Xcode 2.2 and the new copy of Mac OS X 10.4.2 for Intel will also fail to run on systems running the older version of the operating system.
    • Anonimo scrive:
      Re: ehm? Scuste REDEZIONE ma qui dice al
      - Scritto da: Anonimo
      The new build is also said to address recent
      successful attempts by savvy tinkerers who have
      managed to install pirated copies of the original
      DTK version of Mac OS X on non-Apple PCs.
      Universal binaries built with Xcode 2.2 and the
      new copy of Mac OS X 10.4.2 for Intel will also
      fail to run on systems running the older version
      of the operating system.e quale sarebbe l'altro detto?
  • Anonimo scrive:
    DRM, Certificazioni etc etc...
    Queste cose ci romperanno l'anima alla grande... e soprattutto a chi è in regola complicheranno la vita! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: DRM, Certificazioni etc etc...
      - Scritto da: Anonimo
      Queste cose ci romperanno l'anima alla grande...
      e soprattutto a chi è in regola complicheranno la
      vita! :@o a chi non sarà in regola....
  • Anonimo scrive:
    TUTTO E' CRACCABILE
    Apple puo' mettere tutte le protezioni che vuole... tanto gli hacker dopo 6 mesi le craccano.Non c'e' nulla che non possa essere craccato.
    • Anonimo scrive:
      Re: TUTTO E' CRACCABILE
      - Scritto da: Anonimo
      Apple puo' mettere tutte le protezioni che
      vuole... tanto gli hacker dopo 6 mesi le
      craccano.

      Non c'e' nulla che non possa essere craccato.

      ecchissenefrega....il discorso sollevato da alcuni è sulla liceità di tutelare un uso non conforme del proprio prodotto.il produttore sarà libero di decidere cosa sia meglio per il proprio OS, o no?
      • Anonimo scrive:
        Re: TUTTO E' CRACCABILE

        il produttore sarà libero di decidere cosa sia
        meglio per il proprio OS, o no?Ehm, no.Anzi, la risposta esatta è "non sempre".[]
        • Anonimo scrive:
          Re: TUTTO E' CRACCABILE
          - Scritto da: Anonimo

          il produttore sarà libero di decidere cosa sia

          meglio per il proprio OS, o no?
          Ehm, no.
          Anzi, la risposta esatta è "non sempre".
          []ad esempio?
          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO E' CRACCABILE



            il produttore sarà libero di decidere cosa sia


            meglio per il proprio OS, o no?

            Ehm, no.

            Anzi, la risposta esatta è "non sempre".

            []
            ad esempio?In alcuni frangenti l'antitrust è intervenuta a stabilire cosa una azienda poteva e non poteva fare dei suoi prodotti (Bell, M$), in altri è intervenuta la magistratura (Wanna Marchi), in altri hannoprotestato le associazioni dei consumatori o quelle di categoria.Quindi il discorso non fila per "una" azienda qualsiasi, in determinati frangenti di eterogenea natura la res publica prevale sull'interesse privato del produttore.Almeno, nel 20° secolo, forse oggi non più...
          • Anonimo scrive:
            Re: TUTTO E' CRACCABILE
            - Scritto da: Anonimo



            il produttore sarà libero di decidere cosa
            sia



            meglio per il proprio OS, o no?


            Ehm, no.


            Anzi, la risposta esatta è "non sempre".


            []

            ad esempio?
            In alcuni frangenti l'antitrust è intervenuta a
            stabilire cosa una azienda poteva e non poteva
            fare dei suoi prodotti (Bell, M$), in altri è
            intervenuta la magistratura (Wanna Marchi), in
            altri hannoprotestato le associazioni dei
            consumatori o quelle di categoria.
            Quindi il discorso non fila per "una" azienda
            qualsiasi, in determinati frangenti di eterogenea
            natura la res publica prevale sull'interesse
            privato del produttore.
            Almeno, nel 20° secolo, forse oggi non più...ma non confondere truffa, monopolio e quant'altro con la libertà di decidere delle sorti dei propri prodotti...tanto più che nella fattispecie os X non viene ritirato dal mercato x86 generico...semplicemente ufficialmente non viene lanciato il prodotto.
    • marcoweb scrive:
      Re: TUTTO E' CRACCABILE
      - Scritto da: Anonimo
      Apple puo' mettere tutte le protezioni che
      vuole... tanto gli hacker dopo 6 mesi le
      craccano.

      Non c'e' nulla che non possa essere craccato.

      è una protezione hardware. Per sbloccarla dovrebbero emulare il chip e cmq ne quartz ne core image andrebbero perchè le schede grafiche comuni non li supportano.E cmq è proprio questo che vuole la apple. Attirare le bandi di smanettoni in modo da creare interesse nella rete su mac os x. Probabilmente dopo un'anno o meno di lavoro intenso qualche bravo hacker riuscirà a far girare mac (Leopard...tiger non aggiornato gira già su comune hardware) su qualunque pc. In tempo per l'uscita di Mac Os X 10.6 ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: TUTTO E' CRACCABILE
        - Scritto da: marcoweb

        - Scritto da: Anonimo

        Apple puo' mettere tutte le protezioni che

        vuole... tanto gli hacker dopo 6 mesi le

        craccano.



        Non c'e' nulla che non possa essere craccato.




        è una protezione hardware. Per sbloccarla
        dovrebbero emulare il chip e cmq ne quartz ne
        core image andrebbero perchè le schede grafiche
        comuni non li supportano.
        E cmq è proprio questo che vuole la apple.
        Attirare le bandi di smanettoni in modo da creare
        interesse nella rete su mac os x.
        Probabilmente dopo un'anno o meno di lavoro
        intenso qualche bravo hacker riuscirà a far
        girare mac (Leopard...tiger non aggiornato gira
        già su comune hardware) su qualunque pc. In tempo
        per l'uscita di Mac Os X 10.6 ;)e magari qualcuno si troverà anche un lavoro nuovo e ben pagato :-)
  • Anonimo scrive:
    OK, potrei essere anke daccordo...
    Apple vuole blindare il suo soft per non farlo girare su tutti i pc...ok, è libera di farlo.Però adesso che userà gli stessi componenti che vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche adeguarsi ai prezzi.Altrimenti vorrei capire perchè lo stesso chip intel o scheda grafica etc. costi di + visto che usciranno dalla stessa linea produttiva.
    • Anonimo scrive:
      Re: OK, potrei essere anke daccordo...
      - Scritto da: Anonimo
      Apple vuole blindare il suo soft per non farlo
      girare su tutti i pc...ok, è libera di farlo.

      Però adesso che userà gli stessi componenti che
      vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche
      adeguarsi ai prezzi.
      Altrimenti vorrei capire perchè lo stesso chip
      intel o scheda grafica etc. costi di + visto che
      usciranno dalla stessa linea produttiva.E perché?Apple ti dà anche un OS diverso e delle applicazioni che altrimenti non avresti.Non ti sta bene? comprati un Wintel...
    • Anonimo scrive:
      Re: OK, potrei essere anke daccordo...
      - Scritto da: Anonimo
      Apple vuole blindare il suo soft per non farlo
      girare su tutti i pc...ok, è libera di farlo.

      Però adesso che userà gli stessi componenti che
      vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche
      adeguarsi ai prezzi.per tua informazione è allineata da anni sui prezzi di dell & co....forse dovresti informarti.
      Altrimenti vorrei capire perchè lo stesso chip
      intel o scheda grafica etc. costi di + visto che
      usciranno dalla stessa linea produttiva.e dal momento che non ne sono usciti ancora, le speculazione valgono zero. se poi si tranna per ipotesi di cpu ad hoc x i mactel, secondo te per quale banale motivo potrebbero costare di + ?
    • Anonimo scrive:
      Re: OK, potrei essere anke daccordo...
      - Scritto da: Anonimo
      Apple vuole blindare il suo soft per non farlo
      girare su tutti i pc...ok, è libera di farlo.

      Però adesso che userà gli stessi componenti che
      vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche
      adeguarsi ai prezzi.
      Altrimenti vorrei capire perchè lo stesso chip
      intel o scheda grafica etc. costi di + visto che
      usciranno dalla stessa linea produttiva.E perché mai? Un Sony (tanto per citare una marca) costa tanto quanto un Apple, soprattutto se parliamo di portatili, e in certi casi costa anche di più.Senza contare che Sony produce solo l'hardware, mentre la licenza OEM la piazza MS spalmando i conti su un mercato che riguarda il 90% di tutti i computer venduti.Apple invece ti fornisce un OS diverso, e un insieme di applicazioni che altrimenti non avresti. Se tutto questo non ti interessa, non hai motivo di comprare un Mac, mentre se ti interessa dovresti considerare il valore aggiunto che ti può dare. Se per te non vale niente, ripeto, comprati un Wintel o un AMDinux, e non scassare i cosiddetti a chi invece preferisce usare MacOSX.bye
    • The_Stinger scrive:
      Re: OK, potrei essere anke daccordo...
      - Scritto da: Anonimo
      Però adesso che userà gli stessi componenti che
      vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche
      adeguarsi ai prezzi.Beh i Sony Vaio che sono dei gioiellini (come finiture, cura dei dettagli, ecc..) costano più dell'equivalente Apple già oggi.E poi il discorso vale più o meno anche in campo automobilistico: una Mercedes/Audi/BMW/ecc.. costa più di una Lada/Kia/Ssangjong/ecc..Eppure sono automobili pure loro: hanno 4 ruote, un volante, i tergicristalli, ecc..
      • Anonimo scrive:
        Re: OK, potrei essere anke daccordo...
        - Scritto da: The_Stinger
        - Scritto da: Anonimo

        Però adesso che userà gli stessi componenti che

        vengono utilizzati nei pc non-apple dovrà anche

        adeguarsi ai prezzi.

        Beh i Sony Vaio che sono dei gioiellini (come
        finiture, cura dei dettagli, ecc..) costano più
        dell'equivalente Apple già oggi.

        E poi il discorso vale più o meno anche in campo
        automobilistico: una Mercedes/Audi/BMW/ecc..
        costa più di una Lada/Kia/Ssangjong/ecc..

        Eppure sono automobili pure loro: hanno 4 ruote,
        un volante, i tergicristalli, ecc..soprattutto modelli molto simili di audi e VW....quasi uguali in tutto ma 2 target diversi con prezzi diversi
        • The_Stinger scrive:
          Re: OK, potrei essere anke daccordo...
          - Scritto da: Anonimo
          soprattutto modelli molto simili di audi e
          VW....quasi uguali in tutto ma 2 target diversi
          con prezzi diversiChe continuano a vendere tranquillamente come se niente fosse. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo


            soprattutto modelli molto simili di audi e

            VW....quasi uguali in tutto ma 2 target diversi

            con prezzi diversi

            Che continuano a vendere tranquillamente come se
            niente fosse. ;)esatto e nessuna delle 2 ha chiuso...o sbaglio?;-)
          • The_Stinger scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: Anonimo
            esatto e nessuna delle 2 ha chiuso...o sbaglio?
            ;-)Non sbagli, tanto è vero che in europa è l'azienda automobilistica più sana in assoluto. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo


            esatto e nessuna delle 2 ha chiuso...o sbaglio?

            ;-)

            Non sbagli, tanto è vero che in europa è
            l'azienda automobilistica più sana in assoluto.
            :Dcaspita, eppure fanno auto simili ma per "tasche" differenti...che strano il mondo eh;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: OK, potrei essere anke daccordo...

        E poi il discorso vale più o meno anche in campo
        automobilistico: una Mercedes/Audi/BMW/ecc..
        costa più di una Lada/Kia/Ssangjong/ecc..certo, certo, se la Mercedes fosse appena andata ad elemosinare i processori, pardon, i motori (e chipset, pardon, ruote, trasmissione, carrozzeria, vetri, elettronica di bordo, interni ecc) della Kia, accetterei SE volesse continuare a farsi pagare come una Mercedes...Poi c'era la marmotta che pedalava per raggiungere buone prestazioni sugli interi...][
        • The_Stinger scrive:
          Re: OK, potrei essere anke daccordo...
          - Scritto da: Anonimo
          certo, certo, se la Mercedes fosse appena andata
          ad elemosinare i processori, pardon, i motori (e
          chipset, pardon, ruote, trasmissione,
          carrozzeria, vetri, elettronica di bordo, interni
          ecc) della Kia, accetterei SE volesse continuare
          a farsi pagare come una Mercedes...Forse ti sfugge che i motori Turbodiesel dei SUV Kia e Ssangjong son rispettivamente BMW e Mercedes.A questo punto se vuoi impelagarti in una polemica fine a se stessa fai pure, io ho cose più interessanti da fare che perdere tempo con te.
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...

            Forse ti sfugge che i motori Turbodiesel dei SUV
            Kia e Ssangjong son rispettivamente BMW e
            Mercedes.Non centra un ***.
            A questo punto se vuoi impelagarti in una
            polemica fine a se stessa fai pure, io ho cose
            più interessanti da fare che perdere tempo con
            te.mi sa he quello sei tu. PLONK
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: Anonimo

            Forse ti sfugge che i motori Turbodiesel dei SUV

            Kia e Ssangjong son rispettivamente BMW e

            Mercedes.
            Non centra un ***.


            A questo punto se vuoi impelagarti in una

            polemica fine a se stessa fai pure, io ho cose

            più interessanti da fare che perdere tempo con

            te.
            mi sa he quello sei tu.
            PLONKargomenti interessanti i tuoi...per un corso di fisica sul vuoto spinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            l'importante è pensare diversamente... certo che i killfile sono proprio una bella invenzione che PI dovrebbe adottare...
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1138259&tid=1137859&p=1&r=PI#1138259Fine delle religioni?... Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: Anonimo
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1138
            Fine delle religioni?... Mah...interessante, ma poco pertinente...in linea con gli argomenti precedenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...

            interessante, ma poco pertinente...in linea con
            gli argomenti precedenti?Si parlava del culto delle macchine nate a Cupertino, no?Fine delle religioni?... Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: OK, potrei essere anke daccordo...
            - Scritto da: Anonimo

            interessante, ma poco pertinente...in linea con

            gli argomenti precedenti?
            Si parlava del culto delle macchine nate a
            Cupertino, no?
            Fine delle religioni?... Mah...forse tu hai capito quello, ma l'argomento era altro.fine degli excursus....direi di no eh
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: x moderatore
            direi che anche il post sulle killife sia da spostare....sempre che la logica applicata sia la stessa.
  • Anonimo scrive:
    Credo che Apple si stia affossando...
    da sola.Con le sue stesse manine, con calma, piano piano, e con ottimi strumenti.Intanto, dal mio punto di vista, si è tagliata fuori da un posibile mercato: quello di chi da sempre costretto ad usare Windows, non capace di sbattersi in qualcosa di più complicato, avrebbe potuto, sul proprio PC, acquistare ed installare MacOSX. E per proteggersi dalle copie un bel sistema rompiscatole come quello di WinXP, per l'attivazione, ed il fatto che non è proprio diffusissimo sarebbero state un'ottima garanzia (non ce lo vedo proprio il tipo con la bancarella sotto casa a vendere MacOSX a 5?, con quello che costa di suo e con quello che ti da).Poi con quest'altra mossa, sta disaffezionando anche i suoi clienti più cari, perché tutte ste storie contro la pirateria e le copie illecite, alla fine si sono sempre dimostrate danneggiare solo e soltanto il leggitimo e onesto acquirente, che da questi sistemi ha sempre e solo avuto noie.Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura, Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui piedi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      credo che questa cosa la dicano più o meno dall'84, ma guardacaso apple è una delle aziende del settore che negli ultimi anni ha avuto la maggiore crescita (anche senza considerare gli iPod)
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..
        - Scritto da: Anonimo
        credo che questa cosa la dicano più o meno
        dall'84, ma guardacaso apple è una delle aziende
        del settore che negli ultimi anni ha avuto la
        maggiore crescita (anche senza considerare gli
        iPod)E' un mio punto di vista, non un oracolo.Io la vedo così, perché io un MacOSX da far girare sul mio PC, l'avrei anche acquistato, ma un Mac-PC intero, non lo acquisterò di certo. Al massimo, avrei potuto considerare, al prossimo cambio PC, di acquistare un Mac, ma così blindato, non mi azzardo proprio.E so per certo che nelle statistiche faccio media, e la gente che la vedono come me, per un possibile acquisto Mac, non sono poche.Sempre secondo me, prima o poi la Apple correggerà il tiro, perché MS può anche permettersi di perdere clienti blindando il proprio sistema, ma Apple non ha quelle dimensioni, e perdere clienti è un lusso che non può permettersi per troppo tempo.Tutto qui. Ribadisco un mio punto di vista, non un oracolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          credo che questa cosa la dicano più o meno

          dall'84, ma guardacaso apple è una delle aziende

          del settore che negli ultimi anni ha avuto la

          maggiore crescita (anche senza considerare gli

          iPod)

          E' un mio punto di vista, non un oracolo.

          Io la vedo così, perché io un MacOSX da far
          girare sul mio PC, l'avrei anche acquistato, ma
          un Mac-PC intero, non lo acquisterò di certo. non è grave, è affar tuoAl
          massimo, avrei potuto considerare, al prossimo
          cambio PC, di acquistare un Mac, ma così
          blindato, non mi azzardo proprio.
          ma va? e come pensi che la gente switchi in una direzione o nell'altra?blindato...mah manco si conoscono le specifiche e tu come tanti a pontificare su qualcosa che ancora non si sa bene....braf
          E so per certo che nelle statistiche faccio
          media, e la gente che la vedono come me, per un
          possibile acquisto Mac, non sono poche.
          meglio così altrimenti avrebbero difficolta a soddisfare tutta l'offerta....quanto al fare statistica...permettimi di dubitare
          Sempre secondo me, prima o poi la Apple
          correggerà il tiro, perché MS può anche
          permettersi di perdere clienti blindando il
          proprio sistema, ma Apple non ha quelle
          dimensioni, e perdere clienti è un lusso che non
          può permettersi per troppo tempo.
          ti proporrò come menbro del cda o addirittura della direzione...sembri saperci fare....è dal'84 che si sentono discorsi del genere...finora tutti azzeccatissimi eh
          Tutto qui. Ribadisco un mio punto di vista, non
          un oracolo.un tuo punto di vista...avrei gradito argomenti più consistenti a supporto...tipo link sulle specifiche dei futuri mactel per poterli poi definire un buco nell'acqua.
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          - Scritto da: Anonimo
          E' un mio punto di vista, non un oracolo.C'è modo e modo di esprimer ei punti di vista.
          Io la vedo così, perché io un MacOSX da far
          girare sul mio PC, l'avrei anche acquistato, ma
          un Mac-PC intero, non lo acquisterò di certo.Ma pensa un po'... Apple invece ritiene che se gli compri un computer guadagna a sufficienza per mantenere l'azienda in attivo, mentre se gli compri solo l'OS (e forse saresti uno dei pochi a comprarlo, e non a piratarlo), nel giro di poco tempo finisce in cattive acque.
          Al
          massimo, avrei potuto considerare, al prossimo
          cambio PC, di acquistare un Mac, ma così
          blindato, non mi azzardo proprio.Forse non hai capito "cosa" c'è di blindato...L'unico blindamento è quello che fa si di assicurare l'installazione di MacOSX solo sul proprio hardware.
          E so per certo che nelle statistiche faccio
          media, e la gente che la vedono come me, per un
          possibile acquisto Mac, non sono poche.Apple invece si è inventata tutto da zero, senza fare statistiche, senza fare indagini di mercato, e soprattutto senza valutare i propri conti.
          Sempre secondo me, prima o poi la Apple
          correggerà il tiro, perché MS può anche
          permettersi di perdere clienti blindando il
          proprio sistema, ma Apple non ha quelle
          dimensioni, e perdere clienti è un lusso che non
          può permettersi per troppo tempo.E perché mai Apple dovrebbe perdere clienti?Chi usa MacOSX adesso, se vuole continuare ad usarlo comprerà un Mac anche dopo.Chi non gli frega niente del sistema operativo, non gli frega niente neanche adesso, quindi ad Apple non fa né caldo né freddo.La situazione non sarà né più né meno quella attuale, con l'unica differenza che Apple adotterà processori differenti. Se non capisci cosa c'è di blindato (e perché), non riuscirai mai a esprimere un giudizio "sensato". Aggiungo, che non puoi paragonare nemmeno lontanamente le strategie di Apple e quelle di MS: Apple vende computer, MS è una SW-House.
          Tutto qui. Ribadisco un mio punto di vista, non
          un oracolo.Un punto di vista andrebbe espresso considerando dati oggettivi, ovvero "cosa" è blindato (cioé niente a parte la verifica che MacOSX venga installato su HW-Apple), e "cosa" cambia da oggi a domani (ovvero niente: domani come oggi, chi vuole MacOSX si deve comprare un Mac).bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple si stia affossando..
            - Scritto da: Anonimo
            Forse non hai capito "cosa" c'è di blindato...
            L'unico blindamento è quello che fa si di
            assicurare l'installazione di MacOSX solo sul
            proprio hardware. (rotfl) Certo, come no. Basta crederci...
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple si stia affossando..
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Forse non hai capito "cosa" c'è di blindato...

            L'unico blindamento è quello che fa si di

            assicurare l'installazione di MacOSX solo sul

            proprio hardware.

            (rotfl)

            Certo, come no. Basta crederci...certo come no....posta dei link a supporto della tua tesi....altrimenti solo chiacchiere e distintivo.ora torna in caverna eh...
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..

        credo che questa cosa la dicano più o meno
        dall'84, ma guardacaso apple è una delle aziende
        del settore che negli ultimi anni ha avuto la
        maggiore crescita (anche senza considerare gli
        iPod)Si, negli ultimi anni, e soprattutto grazie all'Ipod.E grazie al mercato PC in stagnazione dal 2002.Mentre "dall'84" Apple ha fatto delle belle c*ppelle e ha perso consistenti quote di mkercato, se paragoni, come sembri voler fare, la quota di mercato di Apple nel 1984 e nel 2005.
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          - Scritto da: Anonimo

          credo che questa cosa la dicano più o meno

          dall'84, ma guardacaso apple è una delle aziende

          del settore che negli ultimi anni ha avuto la

          maggiore crescita (anche senza considerare gli

          iPod)
          Si, negli ultimi anni, e soprattutto grazie
          all'Ipod.si ma il settore portatili tira bene
          E grazie al mercato PC in stagnazione dal 2002.uhm anche gli altri marchi vendono bene....e a turno vendono meglio della concorrenza
          Mentre "dall'84" Apple ha fatto delle belle
          c*ppelle e ha perso consistenti quote di
          mkercato, se paragoni, come sembri voler fare, la
          quota di mercato di Apple nel 1984 e nel 2005.perchè tu la analizzi fatte le debiti proprozioni con la pressione concorrenziale dell'epoca e attuale eh
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple si stia affossando..

            perchè tu la analizzi fatte le debiti proprozioni
            con la pressione concorrenziale dell'epoca e
            attuale ehMa, se dal 20 è passata al 2% c'è poco da analizzare, la nuova pressione concorrenziale non l'ha retta bene. Poi se vuoi osannare il culto del macaco a tutti i costi, certo, puoi dire che nel 2005 ha venduto molte più macchine che nel 1984!
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple si stia affossando..
            - Scritto da: Anonimo

            perchè tu la analizzi fatte le debiti
            proprozioni

            con la pressione concorrenziale dell'epoca e

            attuale eh
            Ma, se dal 20 è passata al 2% c'è poco da
            analizzare, la nuova pressione concorrenziale non
            l'ha retta bene. Poi se vuoi osannare il culto
            del macaco a tutti i costi, certo, puoi dire che
            nel 2005 ha venduto molte più macchine che nel
            1984!e questi invece sono il culto dello stupid8?mah che supeficialità analitica...degna del cepu
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      - Scritto da: Anonimo
      da sola.

      Con le sue stesse manine, con calma, piano piano,
      e con ottimi strumenti.vediamo gli argomenti....mah lasciamo il beneficio del dubbio.

      Intanto, dal mio punto di vista, si è tagliata
      fuori da un posibile mercato: quello di chi da
      sempre costretto ad usare Windows, non capace di
      sbattersi in qualcosa di più complicato, avrebbe
      potuto, sul proprio PC, acquistare ed installare
      MacOSX. oh ma come se è tutto troppo complicato oltre windows mi spieghi per quale motivo passerebbero a osx dovendo imparare da zero? non che la curva di apprendimento sia ostica, ma richiede già uno sforzo.argomento 1 che si contraddice da solo.E per proteggersi dalle copie un bel
      sistema rompiscatole come quello di WinXP, per
      l'attivazione, ed il fatto che non è proprio
      diffusissimo sarebbero state un'ottima garanzia
      (non ce lo vedo proprio il tipo con la bancarella
      sotto casa a vendere MacOSX a 5?, con quello che
      costa di suo e con quello che ti da).
      argomento 2 ancora peggio: il sistema rompiscatole di win XP è talmente rompiscatole che le copie piratate abbondano. lasciar mettere os x su tutti i computer significa renderlo diffusissimo e quindi il tuo argomento dell'ottima garanzia è contraddittorio....come la speranza di non vederlo piratato sotto casa.
      Poi con quest'altra mossa, sta disaffezionando
      anche i suoi clienti più cari, perché tutte ste
      storie contro la pirateria e le copie illecite,
      alla fine si sono sempre dimostrate danneggiare
      solo e soltanto il leggitimo e onesto acquirente,
      che da questi sistemi ha sempre e solo avuto
      noie.
      argomento 3....senza senso: il fatto che non sia stata in grado si fornite portatili dotati di PPC970 e il fatto che sui G5 non si sia superato il 3 ghz ad anni dall'annuncio, ha obbligato il cambio..anche per preservare la clientela...che altrimenti si sarebbe ritrovata con cpu obsolete nel giro di 2 anni.mah...fino ad oggi non v'è procedimento di attivazione di os x...per cui che il cd te lo sia comprato, te lo sia scaricato o te lo abbia passato tuo cuggino..si installa ugualmente e funziona senza limitazioniil problema non è di copie illecite...ma è linstallazione di os x su qualsiasi computer che non piace al produttore di tale os...pare chiara la situazione...a te no?
      Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col
      passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in
      questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha
      già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà
      un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura,
      Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui
      piedi.gli argomenti fanno acqua da se...se poi la conclusione è questa....allora hai ragione tu eh
    • The_Stinger scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      - Scritto da: Anonimo
      Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col
      passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in
      questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha
      già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà
      un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura,
      Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui
      piedi.Apple ha rischiato il fallimento solo quando Steve Jobs è stato estromesso, si è ripresa ed è in clamoroso attivo da quando è tornato.Tutto sommato ritengo che quest'uomo non sia affatto un Pirla ed abbia fatto bene i suoi calcoli.Comunque ci riaggiorniamo fra un paio d'anni se vuoi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..
        - Scritto da: The_Stinger
        - Scritto da: Anonimo
        [...]

        Apple ha rischiato il fallimento solo quando
        Steve Jobs è stato estromesso, si è ripresa ed è
        in clamoroso attivo da quando è tornato.

        Tutto sommato ritengo che quest'uomo non sia
        affatto un Pirla ed abbia fatto bene i suoi
        calcoli.

        Comunque ci riaggiorniamo fra un paio d'anni se
        vuoi.Sul fatto del pirla non mi esprimo, pero' anche lui ha fatto i suoi bei buchi nell'acqua, su due piedi mi vengono in mente Newton e NeXT (anche se OSX ha dentro molto di NeXT OS)...Con l'ipod non c'e' dubbio, ha spalmato la melma in faccia a tutti...
        • The_Stinger scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          - Scritto da: Anonimo
          Sul fatto del pirla non mi esprimo, pero' anche
          lui ha fatto i suoi bei buchi nell'acqua, su due
          piedi mi vengono in mente Newton e NeXT (anche se
          OSX ha dentro molto di NeXT OS)...Certo! E se ci fai caso hanno entrambe fallito per un motivo semplicissimo: erano troppo avanti sui tempi.Fossero stati presentati solo 5 anni dopo oggi probabilmente come palmari avremmo solo Palm e Newton.NeXT era veramente troppo NEXT anche per gli standard odierni.Ho avuto la fortuna di vederne uno in funzione: il riconoscimento vocale funzionava ed anche benone, 10 ANNI FA!Nel frattempo Jobs sembra che abbia imparato dai suoi errori e negli ultimi anni non ne sbaglia una.
          Con l'ipod non c'e' dubbio, ha spalmato la melma
          in faccia a tutti...Vogliamo parlare di Pixar che si permette di mandare a ranare Disney Pictures? ;)==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 19.18.09
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      - Scritto da: Anonimo
      sempre costretto ad usare Windows, non capace di
      sbattersi in qualcosa di più complicato, avrebbe
      potuto, sul proprio PC, acquistare ed installare
      MacOSX. E per proteggersi dalle copie un bel
      sistema rompiscatole come quello di WinXP, perSecondo me invece il Mac trae vantaggio dallo stretto legame che c'è tra l'hardware e il sistema operativo, se manca uno dei due ne risente anche l'altro.Creare un sistema operativo per tante architetture vuol dire: infilarsi in un mare di problemi non riuscendo a garantire lo stesso livello di qualità attuale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      - Scritto da: Anonimo
      da sola.

      Con le sue stesse manine, con calma, piano piano,
      e con ottimi strumenti.

      Intanto, dal mio punto di vista, si è tagliata
      fuori da un posibile mercato: quello di chi da
      sempre costretto ad usare Windows, non capace di
      sbattersi in qualcosa di più complicato, avrebbe
      potuto, sul proprio PC, acquistare ed installare
      MacOSX. E per proteggersi dalle copie un bel
      sistema rompiscatole come quello di WinXP, per
      l'attivazione, ed il fatto che non è proprio
      diffusissimo sarebbero state un'ottima garanzia
      (non ce lo vedo proprio il tipo con la bancarella
      sotto casa a vendere MacOSX a 5?, con quello che
      costa di suo e con quello che ti da).

      Poi con quest'altra mossa, sta disaffezionando
      anche i suoi clienti più cari, perché tutte ste
      storie contro la pirateria e le copie illecite,
      alla fine si sono sempre dimostrate danneggiare
      solo e soltanto il leggitimo e onesto acquirente,
      che da questi sistemi ha sempre e solo avuto
      noie.

      Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col
      passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in
      questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha
      già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà
      un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura,
      Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui
      piedi.la "blindatura" serve soprattutto per impedire l'utilizzo di applicazioni tra i due sistemi operativi e quindi, cosa non dispezzabile, impedire ai virus di Windows di essere convertiti per Macintosh, ma a te i virus non dispiacciono ci sei abituato da sempre e ormai non riusciresti più a star senza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..
        - Scritto da: Anonimo
        la "blindatura" serve soprattutto per impedire
        l'utilizzo di applicazioni tra i due sistemi
        operativi e quindi, cosa non dispezzabile,
        impedire ai virus di Windows di essere
        convertiti per Macintosh, ma a te i virus non
        dispiacciono ci sei abituato da sempre e ormai
        non riusciresti più a star senza.Gentilmente mi spieghi come un virus per windows potrebbe essere convertito per un UNIX like ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..

      Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col
      passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in
      questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha
      già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel sarà
      un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura,
      Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui
      piedi.Più che altro dovranno fare i salti mortali con il marketing (anche se è il loro punto di forza).In passato chi comprava un Mac aveva un sistema la cui facilità di utilizzo era ABISSALE rispetto a quella parodia di windows 3.1 ma soprattutto portava a casa anche un PROCESSORE DIVERSO che il marketing pompava molto bene.Adesso la differenza fra i due sistemi non è più abissale (lo è solo agli occhi del macaco) e il processore è lo stesso di qualsiasi clonaccio Pc.Quando metteranno in commercio i primi mac-Intel dovranno veramente inventarsi qualcosa di valido per venderli perché non so se ci sarà qualcuno che usa i Pc disposto a spendere di più per portarsi a casa lo stesso hardware e solo per usare MacOs.
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..
        - Scritto da: Anonimo
        Quando metteranno in commercio i primi mac-Intel
        dovranno veramente inventarsi qualcosa di valido
        per venderli perché non so se ci sarà qualcuno
        che usa i Pc disposto a spendere di più per
        portarsi a casa lo stesso hardware e solo per
        usare MacOs.Infatti tutte le macchine Sony, HP (i prodotti top) ed IBM (solo per citarne alcuni) giacciono invenduti nei magazzini senza avere nemmeno un sistema operativo (Linux o Windows) diverso da quello di qualunque Pc assemblato in cantina, vero?Mi pareva che la realtà fosse "un po' " diversa...
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          e che paragone sarebbe scusa? Forse non lo sai ma nei sony, hp & co ci sono pezzi asus, msi, plextor etc.Se il pc ti va bene come te lo fanno loro te lo compri, altrimenti te lo fai assemblare come comandi te. Ora parlatemi di flessibilità ed attenzione alle esigenze dell'utente da parte di apple...Apple, il tuo computer secondo le nostre esigenze!
      • Anonimo scrive:
        Re: Credo che Apple si stia affossando..
        - Scritto da: Anonimo


        Insomma, non vorrei proprio, ma secondo me col

        passaggio a Intel (e solo Intel) e fatto in

        questo modo, tagliando fuori chi un PC ce l'ha

        già (perché alla fin fine anche il Mac-Intel
        sarà

        un PC), con l'aggiunta di tutta sta blindatura,

        Apple si sta tiranda una sonora mazzata sui

        piedi.

        Più che altro dovranno fare i salti mortali con
        il marketing (anche se è il loro punto di forza).e su che basi?
        In passato chi comprava un Mac aveva un sistema
        la cui facilità di utilizzo era ABISSALE rispetto
        a quella parodia di windows 3.1 ma soprattutto
        portava a casa anche un PROCESSORE DIVERSO che il
        marketing pompava molto bene.ma per favore che il G4 è diventato obsoleto quasi subito e purtroppoo ci è voluto troppo per aggiornarlo al G5.la differenza da 5 anni la fa l'OS non solo l'hw (che non è solo cpu)....sveglia
        Adesso la differenza fra i due sistemi non è più
        abissale (lo è solo agli occhi del macaco) e il
        processore è lo stesso di qualsiasi clonaccio Pc.la differenza non abissale lo è agli occhi del troll che deve aver gia visto i nuovi mactel...ogni persona dotata di buon senso aspetterebbe prima di tratte conclusioni affrettate su basi labili
        Quando metteranno in commercio i primi mac-Intel
        dovranno veramente inventarsi qualcosa di valido
        per venderli perché non so se ci sarà qualcuno
        che usa i Pc disposto a spendere di più per
        portarsi a casa lo stesso hardware e solo per
        usare MacOs.se lo dici tu avrai sicuramente ragione....ma come andate dicendo che i mac costano troppo e sono obsoleti dal punto di vista hw e se ne vendono ugualmente...ora che sono alla pari con i pc perchè non se ne dovrebbero vendere?sei contraddittorio oltre che banalmente superficiale
        • Anonimo scrive:
          Re: Credo che Apple si stia affossando..
          aspettare il mac intel per cosa? capire che di diverso da un pc ha solo un chip per il drm?Non credo l'amico abbia tutti i torti, ti accorgerai che il mac-pc è solo un sistema per guadagnare d+ con parti standard e quindi + a buon mercato che però sarete disposti a pagare d+ xkè ve le venderà steve (blow)jobs.
          • Anonimo scrive:
            Re: Credo che Apple si stia affossando..
            - Scritto da: Anonimo
            aspettare il mac intel per cosa? capire che di
            diverso da un pc ha solo un chip per il drm?
            e che cambia da un mac attuale?la rom della scheda video e la mobo e basta?aho ma sparane meno va
            Non credo l'amico abbia tutti i torti, ti
            accorgerai che il mac-pc è solo un sistema per
            guadagnare d+ con parti standard e quindi + a
            buon mercato che però sarete disposti a pagare d+
            xkè ve le venderà steve (blow)jobs.oltre allo spot senza senso qualcosa di sensato possiamo leggerlo da qui all'uscita del primo mactel? o è chiederti troppo?PS: forse sei troppo impegnato su PI a trollare ma da alcuni anni i prezzi di computer di marca come sony dell hp apple e altro sono allineati.....solo gli assemblati costano meno, ma poi c'è assemblato e assemblato.ma tu queste cose dovresti saperle per poi poter pontificare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Credo che Apple si stia affossando..
      - Scritto da: Anonimo
      da sola.

      Con le sue stesse manine, con calma, piano piano,
      e con ottimi strumenti.si come no... intanto da 2 anni a questa parte le azioni apple sono in costante crescita... i profitti aumentano sempre di più... ogni trimestre fiscare fa segnare nuovi record di guadagno...e tu dici che si stà affossando ? beato te che non conosci Apple a fondo e che riesci a dire panzane come questa... e magari qualcuno meno informato di te ci crede pure :)ti svelo una cosa, l'unica cosa che si stà affossando è la credibilità di windows...
  • Terra2 scrive:
    Più passa il tempo...
    ...e più sta cosa del passaggio ad x86 prende la forma di una in%ulata pazzesca. :@ ==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 11.19.17
    • TheMad77 scrive:
      Re: Più passa il tempo...
      Forse è proprio quello il motivo del passaggio a x86.A pensare che ci stavo facendo un pensierino al mac.
    • gordo scrive:
      Re: Più passa il tempo...
      - Scritto da: Terra2
      ...e più sta cosa del passaggio ad x86 prende la
      forma di una in%ulata pazzesca.Interessante argomentazione... sapresti anche spiegarci il perché?Forse avresti preferito passare altri 5 anni con il G4 a 1.4GHz? O attendere invano un G5 a 3GHz per altri 2 anni?E magari sei in grado anche di spiegarci cosa cambia rispetto al passato, visto che tutt'oggi se vuoi installare MacOSX ti serve necessariamente un Mac...bah...
      • Terra2 scrive:
        Re: Più passa il tempo...

        Forse avresti preferito passare altri 5 anni con
        il G4 a 1.4GHz? O attendere invano un G5 a 3GHz
        per altri 2 anni?Sono da quasi 3 anni su un G4 da 0.7 GHz, e ci sto di un bene che non ti dico.
        • gordo scrive:
          Re: Più passa il tempo...
          - Scritto da: Terra2


          Forse avresti preferito passare altri 5 anni con

          il G4 a 1.4GHz? O attendere invano un G5 a 3GHz

          per altri 2 anni?

          Sono da quasi 3 anni su un G4 da 0.7 GHz, e
          ci sto di un bene che non ti dico.Se è per questo anch'io, e ti dirò di più: mia suocera utilizza ancora un LCII e un mio caro amico fa tutto quello che gli serve con un Performa 5320.Peccato che molti utenti professionali non siano dello stesso avviso, e io stesso sarei felice di aggiornare il mio PowerBook se solo si decidessero di fare un upgrade "decente".Il progresso va avanti e non si può certo pensare di stare legati a processori vecchi: la stessa Apple richiede per le sue applicazioni configurazioni hardware che lei stessa non è in grado di offrire su tutta la gamma... prova a installare Motion sul tuo G4 (ma anche su un Mac mini nuovo di pacca) o a lavorare con queste macchine in DV-HD (per non parlare dell'H.264 che vuole il G5...)La realtà è questa e mettersi il paraocchi non serve a nulla: Apple ha avuto il coraggio di cambiare un'altra volta, non poteva fare altrimenti.bye
          • Terra2 scrive:
            Re: Più passa il tempo...

            La realtà è questa e mettersi il paraocchi non
            serve a nulla: Apple ha avuto il coraggio di
            cambiare un'altra volta, non poteva fare
            altrimenti.Non sto dicendo che non si dovesse fare... ma semplicemente quello che ho detto all'inizio, in pratica, non vorrei che alla fine, la somma degli aspetti negativi finiscano col superare quello che per ora sembra essere l'unico aspetto positivo: creare notebook veloci.
      • Sparrow scrive:
        Re: Più passa il tempo...
        - Scritto da: gordo

        - Scritto da: Terra2


        ...e più sta cosa del passaggio ad x86 prende la

        forma di una in%ulata pazzesca.

        Interessante argomentazione... sapresti anche
        spiegarci il perché?

        Forse avresti preferito passare altri 5 anni con
        il G4 a 1.4GHz? O attendere invano un G5 a 3GHz
        per altri 2 anni?

        E magari sei in grado anche di spiegarci cosa
        cambia rispetto al passato, visto che tutt'oggi
        se vuoi installare MacOSX ti serve
        necessariamente un Mac...

        bah...infatti NON cambia nulla rispetto al passato !Si tratta di un bel prodotto proprietario e DI NICCHIA per appassionati-assimilati Apple, che però ad un'attenta analisi e raffronto si rivela una fregatura in termini di prezzo rispetto a soluzioni (PC i386) del tutto equivalenti se non superiori come prestazioni.Che poi a qualcuno piaccia pur di appartenere a un gruppo, senza guardare ai costi, va bene, fatti suoi.Però non sostengano che Mac conviene in assoluto, perchè non è vero ! E' una scelta lecita per chi valuta di più certi aspetti (design, qualità dell'OS, marketing, snobberia, ecc...) rispetto ad altri (prezzo, prestazioni, architettura aperta, upgradabilità, indipendenza da quel particolare costruttore hw, ecc. ecc.) :)
        • gordo scrive:
          Re: Più passa il tempo...
          - Scritto da: Sparrow
          infatti NON cambia nulla rispetto al passato !
          Si tratta di un bel prodotto proprietario e DI
          NICCHIA per appassionati-assimilati Apple, che
          però ad un'attenta analisi e raffronto si rivela
          una fregatura in termini di prezzo rispetto a
          soluzioni (PC i386) del tutto equivalenti se non
          superiori come prestazioni.Le prestazioni sono date dall'insime HW-OS-SW... se sei convinto che OS e SW non continuo nulla sono fatti tuoi, io scelgo una diversa piattaforma e un diverso OS in base a quello che devo fare.Se tu sei convinto che a parità di HW non cambi nulla, resta pure con i tuoi antivirus, con i bug di Outlook, con Premiere invece di FinalCut e con Gimp invece di Photoshop.Ognuno scelga quello che gli pare.
        • alexjenn scrive:
          Re: Più passa il tempo...
          - Scritto da: Sparrow

          infatti NON cambia nulla rispetto al passato !
          Si tratta di un bel prodotto proprietario e DI
          NICCHIA per appassionati-assimilati Apple, che
          però ad un'attenta analisi e raffronto si rivela
          una fregatura in termini di prezzo rispetto a
          soluzioni (PC i386) del tutto equivalenti se non
          superiori come prestazioni.

          Che poi a qualcuno piaccia pur di appartenere a
          un gruppo, senza guardare ai costi, va bene,
          fatti suoi.
          Però non sostengano che Mac conviene in assoluto,
          perchè non è vero ! E' una scelta lecita per chi
          valuta di più certi aspetti (design, qualità
          dell'OS, marketing, snobberia, ecc...) rispetto
          ad altri (prezzo, prestazioni, architettura
          aperta, upgradabilità, indipendenza da quel
          particolare costruttore hw, ecc. ecc.)

          :)Prestazioni??? Finora non è uscito un PC (e neanche una Workstation x86) capace di avere prestazioni superiori al mio Power Mac G5 del 2003.E parli di prestazioni?Architettura aperta??? Perché Windows lo è??? Informati meglio, vedrai che il codice Darwin (base di OS X) è stato aperto e messo a disposizione proprio da Apple.Indipendenza dal produttore hardware??? Che significa??? Io sul mio mac posso mettere qualsiasi periferica di qualsiasi produttore. Certo che su PC esista più scelta, ma quella scelta è (purtroppo) decadente e porta a continui blocchi di Windows.Snobberia??? Perché un Mac possa essere anche bello da vedere, è snobberia? Scommetto allora che i tuoi mobili sono da Mercatone 1, il tuo televisore è ancora stile America anni 50 e il tuo cellulare è una valigetta... Per caso la tua macchina è una Arna dell'Alfa Romeo?Prezzi più alti??? Non tutti. Confronta l'iMac per prestazioni e qualità (anche del monitor) e ti accorgi che per avere qualcosa di simile nel mondo PC, dovrai spendere lo stesso. Il Power Mac G5 costa molto meno (anche il 40% di meno) di qualsiasi Workstatio Dell, IBM o Sun, e ha prestazioni strepitose; forse il Mac mini è un po' caro? Mio caro, non esiste al mondo azienda privata che regali i suoi prodotti, ma il Mac mini, per 529 euro, ti dà un mini computer, la licenza del sistema operativo (con tanto di CD/DVD), la licenza del pacchetto iLife e altre cavolate, mentre nel mondo PC al massimo hai Windows preinstallato (neanche il CD ti danno).Windows poi costa 200 euro, e con 199 euro Apple ti dà 5 licenze di Mac OS X!Forse il nuovo iPod nano (con flash memory) da 4 GB è caro (269 euro), non lo metto in dubbio; ma, mi dici allora perché allora una scheda xD da 1 GB per macchine digitali costi 99 euro? (4 x 99 = 396 euro!!!), e perché una Memory Card da 8 MB per PS2 costi 25 euro (4 GB = 4096 MB = 512 Memory Card = 12800 euro!!!).E sono solo schede, l'iPod almeno riproduce musica e ha un display a colori.Come??? Ma gli altri sono più cari??? Nooooo.....Insomma, non scrivere tanto per sentito dire, o per esperienza di 20 anni fa; dài un'occhiata al sito Apple e ti renderai conto che sei rimasto un po' indietro.
          • Sparrow scrive:
            Re: Più passa il tempo...
            - Scritto da: alexjenn

            - Scritto da: Sparrow



            infatti NON cambia nulla rispetto al passato !

            Si tratta di un bel prodotto proprietario e DI

            NICCHIA per appassionati-assimilati Apple, che

            però ad un'attenta analisi e raffronto si rivela

            una fregatura in termini di prezzo rispetto a

            soluzioni (PC i386) del tutto equivalenti se non

            superiori come prestazioni.



            Che poi a qualcuno piaccia pur di appartenere a

            un gruppo, senza guardare ai costi, va bene,

            fatti suoi.

            Però non sostengano che Mac conviene in
            assoluto,

            perchè non è vero ! E' una scelta lecita per chi

            valuta di più certi aspetti (design, qualità

            dell'OS, marketing, snobberia, ecc...) rispetto

            ad altri (prezzo, prestazioni, architettura

            aperta, upgradabilità, indipendenza da quel

            particolare costruttore hw, ecc. ecc.)



            :)

            Prestazioni??? Finora non è uscito un PC (e
            neanche una Workstation x86) capace di avere
            prestazioni superiori al mio Power Mac G5 del
            2003.

            E parli di prestazioni?

            Architettura aperta??? Perché Windows lo è???
            Informati meglio, vedrai che il codice Darwin
            (base di OS X) è stato aperto e messo a
            disposizione proprio da Apple.

            Indipendenza dal produttore hardware??? Che
            significa??? Io sul mio mac posso mettere
            qualsiasi periferica di qualsiasi produttore.
            Certo che su PC esista più scelta, ma quella
            scelta è (purtroppo) decadente e porta a continui
            blocchi di Windows.

            Snobberia??? Perché un Mac possa essere anche
            bello da vedere, è snobberia? Scommetto allora
            che i tuoi mobili sono da Mercatone 1, il tuo
            televisore è ancora stile America anni 50 e il
            tuo cellulare è una valigetta... Per caso la tua
            macchina è una Arna dell'Alfa Romeo?

            Prezzi più alti??? Non tutti. Confronta l'iMac
            per prestazioni e qualità (anche del monitor) e
            ti accorgi che per avere qualcosa di simile nel
            mondo PC, dovrai spendere lo stesso. Il Power Mac
            G5 costa molto meno (anche il 40% di meno) di
            qualsiasi Workstatio Dell, IBM o Sun, e ha
            prestazioni strepitose; forse il Mac mini è un
            po' caro? Mio caro, non esiste al mondo azienda
            privata che regali i suoi prodotti, ma il Mac
            mini, per 529 euro, ti dà un mini computer, la
            licenza del sistema operativo (con tanto di
            CD/DVD), la licenza del pacchetto iLife e altre
            cavolate, mentre nel mondo PC al massimo hai
            Windows preinstallato (neanche il CD ti danno).

            Windows poi costa 200 euro, e con 199 euro Apple
            ti dà 5 licenze di Mac OS X!

            Forse il nuovo iPod nano (con flash memory) da 4
            GB è caro (269 euro), non lo metto in dubbio; ma,
            mi dici allora perché allora una scheda xD da 1
            GB per macchine digitali costi 99 euro? (4 x 99 =
            396 euro!!!), e perché una Memory Card da 8 MB
            per PS2 costi 25 euro (4 GB = 4096 MB = 512
            Memory Card =
            12800 euro!!!).

            E sono solo schede, l'iPod almeno riproduce
            musica e ha un display a colori.

            Come??? Ma gli altri sono più cari??? Nooooo.....

            Insomma, non scrivere tanto per sentito dire, o
            per esperienza di 20 anni fa; dài un'occhiata al
            sito Apple e ti renderai conto che sei rimasto un
            po' indietro.Vabbè, sulle prestazioni resto dubbioso, altrimenti come mai la Apple ha abbandonato IBM e i suoi processori ed è passata a Intel ?Adesso siete legati a Intel, mentre io ho scelto AMD ...Per il resto, sicuramente Tu sei più informato di me sul mondo Apple, però a me personalmente piace assemblarmelo da solo il PC con i componenti che dico io e NON mi piace legarmi mani e piedi a un costruttore che dà hw+sw in un unicum inscindibile, sul quale gli upgrade sono certo più difficoltosi e costosi che su un'altra piattaforma.Il fatto è che per gli appassionati Apple ogni cosa che fa Jobs è oro colato e viene osannata, diciamo che mancate di oggettività IMO.Per esempio:L'Ipod nano ? NON mi interessa, è l'ennesimo gadget tecno-musicologico-fashion. Va bene solo a confrontarlo con i prezzacci di certe memorycard della PS2.Il MiniMac è stato ampiamente valutato non valere la spesa, con gli stessi soldi ti fai un barebone PC-Intel molto più prestante che ti fa da mediacenter, a patto di non comprare uno dei costosi Shuttle-X ovviamente.Per me tutta questa blindatura dell'hw e del sw è veramente antipatica.Alla fine, è questione di gusti e valutazioni personali.
  • Anonimo scrive:
    Nessuno che ha il coraggio
    di dirlo chiaramente:Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.E mentre decine di sciocchi (perchè così li considero) stavano a parlare delle tre finestre aperte di Vista_non_so_che_versione, ed altre decine di menti aperte parlavano del Palladium come mostro da sconfiggere.... Apple, con l'aiuto "AGGRATIS" di filosofi dell'informatica e paladini del codice aperto, ve lo metteva in saccoccia.Attenzione: non sono pro o contro nulla, mi diverto un sacco però a sentire tutte le immani fesserie che sparate in questi forum, e la prossima sarà IBM... aspettate per credere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio
      - Scritto da: Anonimo
      di dirlo chiaramente:

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.

      E mentre decine di sciocchi (perchè così li
      considero) stavano a parlare delle tre finestre
      aperte di Vista_non_so_che_versione, ed altre
      decine di menti aperte parlavano del Palladium
      come mostro da sconfiggere.... Apple, con l'aiuto
      "AGGRATIS" di filosofi dell'informatica e
      paladini del codice aperto, ve lo metteva in
      saccoccia.

      Attenzione: non sono pro o contro nulla, mi
      diverto un sacco però a sentire tutte le immani
      fesserie che sparate in questi forum, e la
      prossima sarà IBM... aspettate per credere.a proposito di divertirsi con le immani fesserie...quale sarebbe il primo OS commerciale a Kernel Linux?perchè se risulta a tutti che esista sono ignorante io, ma se risulta solo a te....
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.
      Darwin (il kernel di MacOS/X) e' open. E non e' Linux, ma un BSD-like, quindi Unix. E' tutto il resto del sistema che e' chiuso. Puo' piacere o non piacere. Liberi di scegliere. Anche Windows e' chiuso e fra poco fara' pagare anche l'aria che respirate - senza possibilita' di giochetti. Anche li', siete tutti liberi di scegliere. Io ho scelto Unix prima e Linux dopo da almeno 15 anni, per server e desktop (e pure laptop veramente).
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio
      - Scritto da: Anonimo
      di dirlo chiaramente:

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.
      di che stai parlando? se per caso parli di os x, non ha un kernel linux. casomai un derivato di bsd, chiamato darwin.
      E mentre decine di sciocchi (perchè così li
      considero) stavano a parlare delle tre finestre
      aperte di Vista_non_so_che_versione, decine di migliaia, direi. e la maggior parte però aveva lo sguardo ebete e la bava alla bocca, e farfugliava "che figata!"
      Attenzione: non sono pro o contro nulla, che bello vivere senza avere idee o posizioni.
    • The_Stinger scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio
      - Scritto da: Anonimo
      di dirlo chiaramente:

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.Ah si?E quale sarebbe, di grazia?
      • Kheru scrive:
        Re: Nessuno che ha il coraggio
        - Scritto da: The_Stinger
        - Scritto da: Anonimo

        di dirlo chiaramente:



        Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL
        LINUX.

        Ah si?
        E quale sarebbe, di grazia?Quel "linux" che metteranno sull' harddiskino 2.5" insieme alla Play3 ?:D
    • Anonimo scrive:
      9 --
      di castrato c'è solo il tuo cervello e forse qualcos'altro di tuo
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.

      mi
      diverto un sacco però a sentire tutte le immani
      fesserie che sparate in questi forum, La più grossa l'hai appena sparata tu... il kernel di Os X non centra nulla con Linux: si chiama Mach ed è nato alla Carnegie Mellon University, grazie al lavoro di una quindicina di ricercatori e studenti. Negli anni, il gruppo di lavoro si è sciolto, e solo uno degli sviluppatori originali (Ave Tevanian) ha continuato il lavoro di sviluppo, presso la società NeXT. Oggi questo sviluppatore è capo dello sviluppo software in Apple.ps dato che queste cose (a differenza di noi) non hai potuto viverle in prima persona, la prossima volta, prima di sparare fesserie, studia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno che ha il coraggio
      - Scritto da: Anonimo
      di dirlo chiaramente:

      Il primo SO commerciale CASTRATO ha KERNEL LINUX.

      E mentre decine di sciocchi (perchè così li
      considero) stavano a parlare delle tre finestre
      aperte di Vista_non_so_che_versione, ed altre
      decine di menti aperte parlavano del Palladium
      come mostro da sconfiggere.... Apple, con l'aiuto
      "AGGRATIS" di filosofi dell'informatica e
      paladini del codice aperto, ve lo metteva in
      saccoccia.

      Attenzione: non sono pro o contro nulla, mi
      diverto un sacco però a sentire tutte le immani
      fesserie che sparate in questi forum, e la
      prossima sarà IBM... aspettate per credere.Ti sei divertito sì, ma a scrivere tu le immani fesserie.Mac OS X con kernel Linux... :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| Non divulgare questa notiziona, o la CIA si impadronirà del tuo corpo.
  • Anonimo scrive:
    Mah...
    blindare una cosa che è gia minoranza nel mercato, non capisco.mai usato osx e credo che mai lo proverò a sto punto.ciao mela.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Anonimo
      blindare una cosa che è gia minoranza nel
      mercato, non capisco.Non blindare significherebbe dar la possibilità di installare MacOSX su ogni PC, ma Apple non vuole questo, primo perché lei stessa deve vendere computer, secondo perché preferisce sviluppare un sistema per un insieme limitato di componenti.
      mai usato osx e credo che mai lo proverò a sto
      punto.tranquillo che nessuno si offende: l'unico a perderci sei tu (e non tanto perché si vuol dar per scontato che sia migliore, ma perché non saprai mai se può essere realmente un'alternativa valida a ciò che stai usando adesso)bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Anonimo

        tranquillo che nessuno si offende: l'unico a
        perderci sei tu (e non tanto perché si vuol dar
        per scontato che sia migliore, ma perché non
        saprai mai se può essere realmente un'alternativa
        valida a ciò che stai usando adesso)

        byeIl punto è questo: non so quanta gente spende i soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare un apple per provare osx.Perchè la spesa tra acquisto di hardware + software è molto più alta che acquisto del solo software.Se voglio provare MacOsX ora devo spendere quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece provare non dico linux a gratis, ma comunque windows a 200 euro circa, 1 decimo!Ps.La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che vado avanti col mio p3 e win98+ubuntu
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          tranquillo che nessuno si offende: l'unico a

          perderci sei tu (e non tanto perché si vuol dar

          per scontato che sia migliore, ma perché non

          saprai mai se può essere realmente
          un'alternativa

          valida a ciò che stai usando adesso)



          bye

          Il punto è questo: non so quanta gente spende i
          soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare
          un apple per provare osx.mettila così: perche tu non lo sai, non implica che non vi sia gente che lo abbia fatto, che lo faccia o che lo farà....se devi cambiare il computer può essere un'occasione...ognuno sceglie che gli pare.
          Perchè la spesa tra acquisto di hardware +
          software è molto più alta che acquisto del solo
          software.
          si infatti....volevo installare XP su un pc del 99 e alla fine m'è toccato prenderne uno nuovo per poter sfruttare il tutto al meglio con componenti attuali.oops m'è costato di + che la confezione retail di XP.
          Se voglio provare MacOsX ora devo spendere
          quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece
          provare non dico linux a gratis, ma comunque
          windows a 200 euro circa, 1 decimo!
          uhm di solito si va in negozio a provarlo....non costa nulla.come se poi tu utente win vuoi provare linux o altro...non devi perdere tempo a partizionare reinstallare in dual boot ed ev acquistare un secondo hd se non hai spazio.tutto gratis anche il tempo perso a smanettarci dietro?mah....per provare win...non spendo 200euro...vado o in negozio o da un amico
          Ps.
          La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che
          vado avanti col mio p3 e win98+ubuntu
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo

          Il punto è questo: non so quanta gente spende i
          soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare
          un apple per provare osx.
          Perchè la spesa tra acquisto di hardware +
          software è molto più alta che acquisto del solo
          software.

          Se voglio provare MacOsX ora devo spendere
          quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece
          provare non dico linux a gratis, ma comunque
          windows a 200 euro circa, 1 decimo!

          Ps.
          La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che
          vado avanti col mio p3 e win98+ubuntuse vuoi provare MacOsX devi spendere esattamente 499?, che è il prezzo del Mac Mini versione base (un gioiellino piccolissimo e silenziosissimo).io l'ho fatto qualche mese fa, e indovina un po' con cosa sto scrivendo questo post? proprio con il mac mini (al quale ho solo aumentato la ram a 1GB), mentre il mio PC ultrapompato lo accendo ormai solo per giocare.non vedo l'ora di poter mettere le mani sui nuovi apple con processore intel, così potrò avere tutti e due i sistemi su un'unica macchina
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Il punto è questo: non so quanta gente spende i

            soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare

            un apple per provare osx.

            Perchè la spesa tra acquisto di hardware +

            software è molto più alta che acquisto del solo

            software.



            Se voglio provare MacOsX ora devo spendere

            quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece

            provare non dico linux a gratis, ma comunque

            windows a 200 euro circa, 1 decimo!



            Ps.

            La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che

            vado avanti col mio p3 e win98+ubuntu

            se vuoi provare MacOsX devi spendere esattamente
            499?, che è il prezzo del Mac Mini versione base
            (un gioiellino piccolissimo e silenziosissimo).

            io l'ho fatto qualche mese fa, e indovina un po'
            con cosa sto scrivendo questo post? proprio con
            il mac mini (al quale ho solo aumentato la ram a
            1GB), mentre il mio PC ultrapompato lo accendo
            ormai solo per giocare.

            non vedo l'ora di poter mettere le mani sui nuovi
            apple con processore intel, così potrò avere
            tutti e due i sistemi su un'unica macchinauhm andare da un negozio rivenditore costa meno per far le prove :-)o da un amico
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo
          Il punto è questo: non so quanta gente spende i
          soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare
          un apple per provare osx.Non fai che confermare quello che ho detto io: se si potesse installare MacOSX sul PC che hai in casa non compreresti mai un Mac (e quindi Apple non guadagnerebbe nulla),
          Perchè la spesa tra acquisto di hardware +
          software è molto più alta che acquisto del solo
          software....forse non compreresti neanche OSX, visto che vuoi solo *provarlo*...
          Se voglio provare MacOsX ora devo spendere
          quanto? 1.500-2.000 Euromolto meno: un Mac mini costa 500 Euro, e se ti accontenti della serie vecchia ne trovi anche a meno di 400.
          quando è possibile invece
          provare non dico linux a gratis, ma comunque
          windows a 200 euro circa, 1 decimo!Windows costa la metà (non un decimo) di un Mac mini, e con il Mac mini, oltre ad avere un computer vero e proprio, hai Tiger, iLife, e tanto altro ancora... ognuno si faccia i propri conti...
          Ps.
          La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che
          vado avanti col mio p3 e win98+ubuntuMa guarda che ognuno può fare quello che vuole, compresa Apple che può scegliere la strategia che vuole per vendere le proprie macchine. Non ti sta bene? Non comprare un Mac, Apple ha vissuto fino ad oggi senza il tuo contributo, e stai tranquillo che se adesso sbaglia strategia andrà a finire male. Ti rammento che Apple è un'azienda che costituisce un caso a se stante: non puoi paragonarla a MS (che fa solo OS e SW, cercando diffonderlo sul maggior numero di macchine), né puoi paragonarla agli altri produttori di HW, visto che oltre ad assemblare componenti di diverso tipo si preoccupa anche di farli funzionare in un certo modo.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...

            Ma guarda che ognuno può fare quello che vuole,
            compresa Apple che può scegliere la strategia che
            vuole per vendere le proprie macchine. Non ti sta
            bene? Non comprare un Mac, Apple ha vissuto fino
            ad oggi senza il tuo contributo, e stai
            tranquillo che se adesso sbaglia strategia andrà
            a finire male. Ti rammento che Apple è un'azienda
            che costituisce un caso a se stante: non puoi
            paragonarla a MS (che fa solo OS e SW, cercando
            diffonderlo sul maggior numero di macchine), né
            puoi paragonarla agli altri produttori di HW,
            visto che oltre ad assemblare componenti di
            diverso tipo si preoccupa anche di farli
            funzionare in un certo modo.Parole Sante
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Anonimo


            Ma guarda che ognuno può fare quello che vuole,

            compresa Apple che può scegliere la strategia
            che

            vuole per vendere le proprie macchine. Non ti
            sta

            bene? Non comprare un Mac, Apple ha vissuto fino

            ad oggi senza il tuo contributo, e stai

            tranquillo che se adesso sbaglia strategia andrà

            a finire male. Ti rammento che Apple è
            un'azienda

            che costituisce un caso a se stante: non puoi

            paragonarla a MS (che fa solo OS e SW, cercando

            diffonderlo sul maggior numero di macchine), né

            puoi paragonarla agli altri produttori di HW,

            visto che oltre ad assemblare componenti di

            diverso tipo si preoccupa anche di farli

            funzionare in un certo modo.

            Parole Santepiù libertà di quella di poter scegliere di non comprare....
          • Masque scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Anonimo
            Ti rammento che Apple è un'azienda
            che costituisce un caso a se stante: non puoi
            paragonarla a MS (che fa solo OS e SW, cercando
            diffonderlo sul maggior numero di macchine), né
            puoi paragonarla agli altri produttori di HW,
            visto che oltre ad assemblare componenti di
            diverso tipo si preoccupa anche di farli
            funzionare in un certo modo.se non ricordo male, mi pare che anche microsoft per la sua xbox abbia tentato in qualche modo di impedire l'installazione di software altrui (nel senso di sistemi operativi). la situazione è invertita, ma la sostanza rimane quella.==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 19.58.54
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...

          Se voglio provare MacOsX ora devo spendere
          quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece
          provare non dico linux a gratis, ma comunque
          windows a 200 euro circa, 1 decimo!mac mini 539 euro - hardware + OS
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Anonimo

            Se voglio provare MacOsX ora devo spendere

            quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece

            provare non dico linux a gratis, ma comunque

            windows a 200 euro circa, 1 decimo!

            mac mini 539 euro - hardware + OSrivenditore apple o amico macdotato....un po di tempo libero a costo gratis
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo

          Il punto è questo: non so quanta gente spende i
          soldi, avendo già un pc in casa, per acquistare
          un apple per provare osx.
          Perchè la spesa tra acquisto di hardware +
          software è molto più alta che acquisto del solo
          software.

          Se voglio provare MacOsX ora devo spendere
          quanto? 1.500-2.000? quando è possibile invece
          provare non dico linux a gratis, ma comunque
          windows a 200 euro circa, 1 decimo!

          Ps.
          La cifra è molto aleatoria perchè è un pezzo che
          vado avanti col mio p3 e win98+ubuntuBastano 529 euro e si ha un Mac mini con processore G4 e licenza di Mac OS X (più la licenza di iLife '05).
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          399 Euro IVA compresa.Io non me ne sono pentito e non faccio finta di non sapere che la miglior ragione per utilizzare una propria piattaforma hardware sia evitare la pirateria.E' una scelta come tante che le imprese fanno sapendo di non ottenere alcun vantaggio dalla pirateria e da coloro i quali con il PC ci giocano.E' una scelta fatta anche per evitare di dover rendere compatibile l'universo delle periferiche a basso costo dei PC.In questo modo chi acquisterà un nuovo Mac non avrà tanti grattacapi e io non sarò tra loro molto presto, ma solo perché ho appena acquistato un ottimo prodotto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        blindare una cosa che è gia minoranza nel

        mercato, non capisco.

        Non blindare significherebbe dar la possibilità
        di installare MacOSX su ogni PC, ma Apple non
        vuole questo, primo perché lei stessa deve
        vendere computer, secondo perché preferisce
        sviluppare un sistema per un insieme limitato di
        componenti.
        Esattamente. E se continuera' a vendere il suo HW Intel allineato ai prezzi attuali dei PPC, per Jobs e soprattutto gli azionisti, tutto di guadagnato...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        Di blindare, o perlomeno rendere chiusi i loro prodotti, è un comportamento insito nel codice genetico della Apple. Forse si sono dimenticati che grazie a queste scelte, invece di essere l'azienda leader nel settore home computer, sono un'azienda di nicchia, in grave ritrado tecnologico e salvata da quello che è ritenuto il nemico per eccellenza.Certo che M$, che ha un marketing migliore del software, potrebbe prestargli qualche esperto del settore per metterli sulla giusta strada.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo
          Di blindare, o perlomeno rendere chiusi i loro
          prodotti, è un comportamento insito nel codice
          genetico della Apple. Forse si sono dimenticati
          che grazie a queste scelte, invece di essere
          l'azienda leader nel settore home computer, sono
          un'azienda di nicchia, in grave ritrado
          tecnologico e salvata da quello che è ritenuto il
          nemico per eccellenza.queste sono le solite frasi fatte...ora sai dirmi qualcosa che non assomigli al trito luogo comune del troll?
          Certo che M$, che ha un marketing migliore del
          software, potrebbe prestargli qualche esperto del
          settore per metterli sulla giusta strada.infatti MS arranca su quello che è mp3player e store affini...ah beh se sono illuminanti gli esperti del marketing di MS siamo a posto.MS ha sempre goduto della posizione monopolistica...ma pubblicità era anche superflua
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo
          rendere chiusi i loro prodotti,
          Apple invece di essere
          l'azienda leader nel settore home computer, sono
          un'azienda di nicchia, si.. perche' infatti la IBM, che era l'azienda leader per eccellenza, si e' vista come e' finita... ha dovuto vendere ai CINESI di Lenovo perche' proprio per aver aperto a tutti ormai non vendeva piu'....forse e' meglio che la Apple rimanga com'e' e continui a fare prodotti PROPRIETARI... almeno non deve vendersi ai cinesi...
        • Anonimo scrive:
          IBM VENDUTA AI CINESI .....
          - Scritto da: Anonimo
          rendere chiusi i loro prodotti,
          Apple invece di essere
          l'azienda leader nel settore home computer, sono
          un'azienda di nicchia, si.. perche' infatti la IBM, che era l'azienda leader per eccellenza, si e' vista come e' finita... ha dovuto vendere ai CINESI di Lenovo perche' proprio per aver aperto a tutti ormai non vendeva piu'....forse e' meglio che la Apple rimanga com'e' e continui a fare prodotti PROPRIETARI... almeno non deve vendersi ai cinesi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo
          Di blindare, o perlomeno rendere chiusi i loro
          prodotti, è un comportamento insito nel codice
          genetico della Apple. Forse si sono dimenticati
          che grazie a queste scelte, invece di essere
          l'azienda leader nel settore home computer, sono
          un'azienda di nicchia, in grave ritrado
          tecnologico e salvata da quello che è ritenuto il
          nemico per eccellenza.
          Certo che M$, che ha un marketing migliore del
          software, potrebbe prestargli qualche esperto del
          settore per metterli sulla giusta strada.Il primo computer Apple usc' nel 1976 (Apple I) mentre il primo PC IBM nel 1981.Mi ricordo che fino al 1994, Apple deteneva il 20% del mercato mondiale dei computer portatili, percentuale purtroppo persa grazie alla Sony e alla sua fornitura di batterie difettose.Apple inventò i PDA (il Newton) e addirittura anche l'acronimo PDA, ed ebbe poco successo perché troppo in anticipo con i tempi.Apple inventò QuickTime (mi pare nel 1991?), che è il sottosistema audio-video dei suoi OS, e QuickTime adesso è la base delle maggiori aziende di settore (nella telefonia, il 3GPP è QuickTime, l'azienda Interoute - www.interoute.com - la preferisce perché il miglior sistema audio-video.); ma già da prima nei Mac si poteva addirittura registrare la propria voce e usarla per i suoni del computer, mentre i PC ancora facevano "bip" (e si dovette aspettare fino alle prime SoundBlaster a 4 bit, che poi non erano tanto compatibili).Adesso ha fatto il Power Mac G5 che ha una potenza mostruosa (sì, il processore è IBM, il resto è Apple).Ha sul mercato l'unico monitor LCD al mondo da 30" a 2560x1600 pixel di risoluzione, con dot pitch da 0,25 mm e completamente calibrabile.Apple ha inventato il FireWire, ha presentato AirPort (il Wi-Fi) nel 1998, mentre nei PC uscì tra il 2000 e il 2001; Il PCI-Express è uscito nei PC l'anno scorso, nel Power Mac G5 dal 2003...Per ultimo, Microsoft ha presentato le nuove funzionalità di Windows Vista (che uscirà a fine 2006); alcune delle funzionalità sono già presenti in Panther (uscito a novembre 2003) e le altre in Tiger (uscito a fine aprile 2005).Adesso è il leader indiscusso del mercato della musica digitale mondiale...Insomma, non mi sembra che Apple stia tanto indietro rispetto agli altri, o sbaglio?Apple rimane di nicchia perché nacque nel periodo che IBM era il colosso indiscusso, e dopo Gates fece contratti proprio con IBM; ma aldilà di tutte le peripezie e le lotte commerciali, Apple ancora rimane in piedi e, anche se non è il leader del mercato, è diventato il punto di riferimento.Ti pare poco?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...


        Non blindare significherebbe dar la possibilità
        di installare MacOSX su ogni PC, ma Apple non
        vuole questo, primo perché lei stessa deve
        vendere computer, secondo perché preferisce
        sviluppare un sistema per un insieme limitato di
        componenti.A parte il fatto che spesso e volentieri periferiche di marche diverse sono basate sugli stessi chip quindi in realtà il numero "limitato" di componenti non è così limitato. Ma lo sbaglio di apple è che vuole vendere il computer. Apple dovrebbe vendere scheda madre+cpu e osx e basta. Poi sta a chi compra scegliere se lasciare che apple aggiunga altre parti (al prezzo che vuole lei) o comprarsele altrove al vero prezzo di mercato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          - Scritto da: Anonimo




          Non blindare significherebbe dar la possibilità

          di installare MacOSX su ogni PC, ma Apple non

          vuole questo, primo perché lei stessa deve

          vendere computer, secondo perché preferisce

          sviluppare un sistema per un insieme limitato di

          componenti.

          A parte il fatto che spesso e volentieri
          periferiche di marche diverse sono basate sugli
          stessi chip quindi in realtà il numero "limitato"
          di componenti non è così limitato. Ma lo sbaglio
          di apple è che vuole vendere il computer. Apple
          dovrebbe vendere scheda madre+cpu e osx e basta.
          Poi sta a chi compra scegliere se lasciare che
          apple aggiunga altre parti (al prezzo che vuole
          lei) o comprarsele altrove al vero prezzo di
          mercato.dal momento che vende computer, lascia che sia il cda della stessa apple a decidere cosa sia meglio per l'azienda e non pensarci tu che oltre a non conoscerere il mercato non conosci neppure il business in questione
    • marcoweb scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Anonimo
      blindare una cosa che è gia minoranza nel
      mercato, non capisco.
      mai usato osx e credo che mai lo proverò a sto
      punto.

      ciao mela.In un qualsiasi negozio di elettronica puoi provarlo senza spendere un cent. Io sono riuscito a farlo girare sul mio pc (solo per provarlo)e mi è piaciuto molto. Il mio prossimo pc sarà un dualboot mac-linux. ;) Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Anonimo
      blindare una cosa che è gia minoranza nel
      mercato, non capisco.
      mai usato osx e credo che mai lo proverò a sto
      punto.

      ciao mela.Vista la tua ampia conoscenza del settore...astenersi da commenti sarebbe una bella cosa.
  • Anonimo scrive:
    osx, il so piu blindato del mondo
    il migliore no di certoforse il piu scopiazzato si
    • Anonimo scrive:
      Re: osx, il so piu blindato del mondo

      forse il piu scopiazzato simi sembra un ottimo argomento per blindarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: osx, il so piu blindato del mondo

        mi sembra un ottimo argomento per blindarlo.certo, senno a che pro tanto lavoro di scopiazzatura
      • Anonimo scrive:
        Re: osx, il so piu blindato del mondo
        - Scritto da: Anonimo


        forse il piu scopiazzato si

        mi sembra un ottimo argomento per blindarlo.Penso intendesse dire dire scopiazzato nell'interfaccia grafica...
      • Masque scrive:
        Re: osx, il so piu blindato del mondo
        - Scritto da: Anonimo


        forse il piu scopiazzato si

        mi sembra un ottimo argomento per blindarlo.se tu fossi una ditta il cui fatturato arriva principalmente dall'hardware, faresti di tutto per evitare che il sistema operativo delle tue macchine, ovvero una delle cose che attirano di più i clienti dei tuoi prodotti, si possa installare anche su un qualsiasi assemblato. non credi?Finché si limiteranno a questo, a me andrà benissimo. Se si allargheranno troppo, si vedrà.
        • Anonimo scrive:
          Re: osx, il so piu blindato del mondo
          - Scritto da: Masque
          - Scritto da: Anonimo




          forse il piu scopiazzato si



          mi sembra un ottimo argomento per blindarlo.

          se tu fossi una ditta il cui fatturato arriva
          principalmente dall'hardware, faresti di tutto
          per evitare che il sistema operativo delle tue
          macchine, ovvero una delle cose che attirano di
          più i clienti dei tuoi prodotti, si possa
          installare anche su un qualsiasi assemblato. non
          credi?

          Finché si limiteranno a questo, a me andrà
          benissimo. Se si allargheranno troppo, si vedrà.Una cosa simie, piu' o meno, la sta' facendo SUN, adesso che si e' buttata su AMD, ti vendono workstation e server con prezzi che mi sembrano competitivi con quelli di Dell e HP. Loro stessi affermano che si puo' far girare Solaris, Windos e Linux (loro consigliano Solaris ma li si puo' capire). Non si sa' ancora pero' a quale prezzo Apple vendera' il suo HW, io, IMHO, credo che saranno allineati alla loro attuale offerta...
          • Anonimo scrive:
            Re: osx, il so piu blindato del mondo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Masque

            - Scritto da: Anonimo






            forse il piu scopiazzato si





            mi sembra un ottimo argomento per blindarlo.



            se tu fossi una ditta il cui fatturato arriva

            principalmente dall'hardware, faresti di tutto

            per evitare che il sistema operativo delle tue

            macchine, ovvero una delle cose che attirano di

            più i clienti dei tuoi prodotti, si possa

            installare anche su un qualsiasi assemblato. non

            credi?



            Finché si limiteranno a questo, a me andrà

            benissimo. Se si allargheranno troppo, si vedrà.


            Una cosa simie, piu' o meno, la sta' facendo SUN,
            adesso che si e' buttata su AMD, ti vendono
            workstation e server con prezzi che mi sembrano
            competitivi con quelli di Dell e HP. Loro stessi
            affermano che si puo' far girare Solaris, Windos
            e Linux (loro consigliano Solaris ma li si puo'
            capire). Non si sa' ancora pero' a quale prezzo
            Apple vendera' il suo HW, io, IMHO, credo che
            saranno allineati alla loro attuale offerta...o forse anche meno se i costi produttivi riescono ad abbassarli...
    • Anonimo scrive:
      Re: osx, il so piu blindato del mondo
      Quello della ps2 è più blindato, IMHO :D
    • Anonimo scrive:
      Re: osx, il so piu blindato del mondo
      - Scritto da: Anonimo
      il migliore no di certo
      forse il piu scopiazzato siscopiazzato...da chi?(non mi dire "da vindovs" che sennò parte il solito flame...) : shdx
      • Anonimo scrive:
        Re: osx, il so piu blindato del mondo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        il migliore no di certo

        forse il piu scopiazzato si

        scopiazzato...da chi?da tutti quelli che pensano basti avere un tema del desktop simile (o le finestre trasparenti), per ottenere la stessa semplicità d'usobye
        • Anonimo scrive:
          Re: osx, il so piu blindato del mondo

          da tutti quelli che pensano basti avere un tema
          del desktop simile (o le finestre trasparenti),
          per ottenere la stessa semplicità d'usoNo, a dire il vero loro pensano che bastino per venderlo e solitamente non si sbagliano visto che c'è gente che ha saltato il fossato per ... il dock!!!Che tra l'altro adesso lo si trova come utility freeware anche su win.
  • Anonimo scrive:
    Continuo a trovare da ignoranti...
    e orripilante da una rivista del settore la distinzione tra mac e PC...Cos è un Mac? una lavatrice? un missile? un'automobile? una verdura?Un macintosh è un PC,punto.Mi sta bene sentire questa distinzione tra i miei amici, che di informatica non capiscono nulla, o cmq che non hanno pretesa di informare nessuno.Capisco che sia sempre piu difficile per voi fare una delimitazione in modo che ci siano due squadre che si scannino nei forum ora che non si può neanche parlare di architetture diverse...ma dire che Apple blinda il sw perchè non giri sui PC mi fa domandare dove giri allora..... sugli iPod?
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...

      Cos è un Mac? una lavatrice? un missile?
      un'automobile? una verdura?
      Un macintosh è un PC,punto.
      Mi sta bene sentire questa distinzione tra i miei
      amici, che di informatica non capiscono nulla, o
      cmq che non hanno pretesa di informare nessuno.i computer ho sempre saputo fossero qualsiasi macchina di calcolo. Teoricamente anche una calcolatrice è un computer. Il personal computer è un computer fatto per l'utente medio. Questi si dividono in vari gruppi e categorie. Quelli compatibili con windows mi sembra si chiamassero IBM compatibili, mentre questi sono computer mac.Giusto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...
        - Scritto da: Anonimo

        Cos è un Mac? una lavatrice? un missile?

        un'automobile? una verdura?

        Un macintosh è un PC,punto.

        Mi sta bene sentire questa distinzione tra i
        miei

        amici, che di informatica non capiscono nulla, o

        cmq che non hanno pretesa di informare nessuno.
        i computer ho sempre saputo fossero qualsiasi
        macchina di calcolo. Teoricamente anche una
        calcolatrice è un computer. Il personal computer
        è un computer fatto per l'utente medio. Questi si
        dividono in vari gruppi e categorie. Quelli
        compatibili con windows mi sembra si chiamassero
        IBM compatibili, mentre questi sono computer mac.
        Giusto?che in fin dei conti sono personal computer....per cui non ha poi tutti i torti
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...
      - Scritto da: Anonimo
      e orripilante da una rivista del settore la
      distinzione tra mac e PC...
      Cos è un Mac? una lavatrice? un missile?
      un'automobile? una verdura?
      Un macintosh è un PC,punto.
      Mi sta bene sentire questa distinzione tra i miei
      amici, che di informatica non capiscono nulla, o
      cmq che non hanno pretesa di informare nessuno.
      Capisco che sia sempre piu difficile per voi fare
      una delimitazione in modo che ci siano due
      squadre che si scannino nei forum ora che non si
      può neanche parlare di architetture diverse...ma
      dire che Apple blinda il sw perchè non giri sui
      PC mi fa domandare dove giri allora..... sugli
      iPod?dunque vediamo: ci sono due tipi diversi di PC uno viene prodotto da Apple, l'altro da tutti gli altri, prima avevano due processori diversi, ora apple ha deciso di cambire il processore e mettere quello che usano gli altri, ma dei cattivoni hanno deciso che il SW apple deve funzionare su tutti i PC. Dato che questo danneggia apple loro hanno deciso di mettere delle protezioni che non permetteranno di far girare il loro SW sugli altri PC ma solo sul loro.Adesso ti e' piu' chiaro?
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...
        Grazie... era già tutto molto chiaro per me... solo una questione di qualità...tutto qui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...
      - Scritto da: Anonimo
      e orripilante da una rivista del settore la
      distinzione tra mac e PC...Sicuramente sarà sbagliato distinguere tra PC e i Mac che useranno architettura Intel, ma non tra PC e Mac attuali. Il nome Personal Computer è stato creato (e registrato) da IBM per un tipo di computer ben specifico, non è nato come nome generico, anche se molti adesso lo usano in tal senso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...
        P.S. quindi l'ignorante sei tu
        • Anonimo scrive:
          Re: Continuo a trovare da ignoranti...
          Il fatto che il primo personal computer sia un 8088 IBM chiamato IBM PC non credo dia licenza di restringere a tale architettura la denominazione dei suoi successori....Resta il fatto che un PowerPC sia un PC con architettura Power e anche i mac fino ad oggi sono PC Power.... cioè PC....Se, poi, la necessità di differenziarsi che caratterizza una branca di utenti Apple ha portato a questa ridicola distinzione, trovo abbastanza sterile ed immaturo appoggiarla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo
            Il fatto che il primo personal computer sia un
            8088 IBM chiamato IBM PC non credo dia licenza di
            restringere a tale architettura la denominazione
            dei suoi successori....Personal Computer è un marchio registrato, ci sei? I computer casalinghi al tempo si indicavano più spesso col nome di home computer o microcomputer
            Resta il fatto che un PowerPC sia un PC con
            architettura Power e anche i mac fino ad oggi
            sono PC Power.... cioè PC....(rotfl)
            Se, poi, la necessità di differenziarsi che
            caratterizza una branca di utenti Apple ha
            portato a questa ridicola distinzione, trovo
            abbastanza sterile ed immaturo appoggiarla.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo
            trovo
            abbastanza sterile ed immaturo appoggiarla.Hai ragione. Prendi un cartello, un gruppo di amici, e vai in giro a protestare e a sesibilizzare la gente contro queste posizioni razziste che ledono gravemente i diritti dei Mac.Propongo uno slogan: "Anche i Mac hanno un cuore!" con la "faccina triste" del Mac quando non fa il boot disegnata accanto.Poi potreste fare una colletta per comperare una pagina su "PC Professionale" in cui c'è una foto di un gruppetto di PC IBM Compatibili (in case nero) nello sfondo verso sinistra che ridono e additano un MAC (in case bianco) in primo piano in basso a destra e una scritta: "Vuoi renderti complice di QUESTO?"Cosa mi tocca sentire...
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            trovo

            abbastanza sterile ed immaturo appoggiarla.

            Hai ragione. Prendi un cartello, un gruppo di
            amici, e vai in giro a protestare e a
            sesibilizzare la gente contro queste posizioni
            razziste che ledono gravemente i diritti dei Mac.

            Propongo uno slogan: "Anche i Mac hanno un
            cuore!" con la "faccina triste" del Mac quando
            non fa il boot disegnata accanto.

            Poi potreste fare una colletta per comperare una
            pagina su "PC Professionale" in cui c'è una foto
            di un gruppetto di PC IBM Compatibili (in case
            nero) nello sfondo verso sinistra che ridono e
            additano un MAC (in case bianco) in primo piano
            in basso a destra e una scritta: "Vuoi renderti
            complice di QUESTO?"

            Cosa mi tocca sentire...
            cosa ci tocca leggere...mi sa che non hai capito il suo intervento....non è grave
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo
            Il fatto che il primo personal computer sia un
            8088 IBM chiamato IBM PC non credo dia licenza di
            restringere a tale architettura la denominazione
            dei suoi successori....
            Resta il fatto che un PowerPC sia un PC con
            architettura Power e anche i mac fino ad oggi
            sono PC Power.... cioè PC....uhm mi pare grossolana questa definizione...dire che un mac è un PC è come dire che Dell è un PC...PC come personal computer....la piattaforma PPC c'entra poco in questo caso, così come le cpu derivate dall'architettura power di IBM
            Se, poi, la necessità di differenziarsi che
            caratterizza una branca di utenti Apple ha
            portato a questa ridicola distinzione, trovo
            abbastanza sterile ed immaturo appoggiarla.e io trovo poco saggio scrivere certe frasi....chiamare un PC per la sua marca mi pare normale....se mi chiedono che computer hai a casa rispondo un Dell e un mac....oppure un assemblato e un mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            forse non hai ben capito cosa intendeva....
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...
      - Scritto da: Anonimo
      Un macintosh è un PC,punto.Non so dove sei stato negli ultimi 20 anni ma cercherò di aggiornarti su perché quando si parla di PC (almeno in campo tecnico) si intende i PC IBM compatibili e non MAC.IBM PC (trademark di IBM) fu il primo computer introdotto da IBM nel 1981 dedicato all'uso personale (il termine "Personal Computer" si inventò per distinguerlo dai computer allora più comuni, ossia i mainframe). Come dicevo IBM creò il così detto IBM PC nel 1981 in risposta all'Apple II della Apple.L'IBM PC aveva la caratteristica di essere basato sui Floppy come sistema di memorizzazione dati (all'epoca era bene o male una novità, il mercato già aveva visto molte console basate su audiocassette tutte [o quasi] incompatibili fra di loro) e di usare l'8088 come processore. Questo computer venne preso come modello anche da altri produttori (anche grazie al fatto che l'IBM lo permise, al contrario della Apple che volle invece mantenere il controllo assoluto delle sue macchine).Mentre dunque il mercato andava verso una standarizzazione sul modello dell'IBM PC (i così detti IBM PC Compatibili) la Apple continuava imperterrita sulla sua strada. Da allora con il termine "PC", in ambito tecnico, ci si riferisca agli IBM PC Compatibili, mentre con il termine MAC ai computer Apple.La standarizzazione sull'IBM PC permise agli utenti di comprare hardware da altri produttori, di scambiarsi i dati con persone con IBM PC Compatibili, di godere di un significativo abbassamento dei prezzi dell'hardware (grazie alla concorrenza). La Apple ad un certo punto vide che rimanere isolata nei suoi standard non era cosa buona e giusta e così, con l'introduzione del PowerPC, permise ai suoi utenti in modo nativo e senza bisogno di software esterno,di poter leggere e scrivere i floppy disk degli IBM PC Compatibili... mossa intelligente... ma tardiva. Inoltre l'hardware degli Apple era in media più costoso del relativo per PC proprio perché mancava assolutamente la concorrenza.Ultimamente la Apple si è un po' aperta... hanno per esempio anche loro le USB, gli slot PCI, ecc. Purtroppo però stanno ancora scontando l'errore madornale che fecero quando erano ancora in fasce... comunque... stiamo uscendo dal seminato.Spero di averti chiarito perché con PC normalmente NON si intende i computer Apple.
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...

        Ultimamente la Apple si è un po' aperta... hanno
        per esempio anche loro le USB, gli slot PCI, ecc.Ecco Steve! Apriti un'altro pò e vedrai che passiamo a Mac anche noi. Ti manca giusto l'ultimo componente: la scheda madre (ma i macachi la chiamano scheda logica). Vedrai che quando porterai in riparazione un Mac e non ti sentirai più chiedere 600 o 900 ? per via di una sostituzione della scheda logica allora compreremo i Mac pure noi senza paura di essere tra i fortunati possessori di un computer con scheda logica difettosa.http://www.tevac.com/comment.php?mode=display&order=ASC&pid=1213
        • Anonimo scrive:
          Re: Continuo a trovare da ignoranti...
          - Scritto da: Anonimo


          Ultimamente la Apple si è un po' aperta... hanno

          per esempio anche loro le USB, gli slot PCI,
          ecc.

          Ecco Steve! Apriti un'altro pò e vedrai che
          passiamo a Mac anche noi. Ti manca giusto
          l'ultimo componente: la scheda madre (ma i
          macachi la chiamano scheda logica). Vedrai che
          quando porterai in riparazione un Mac e non ti
          sentirai più chiedere 600 o 900 ? per via di una
          sostituzione della scheda logica allora
          compreremo i Mac pure noi senza paura di essere
          tra i fortunati possessori di un computer con
          scheda logica difettosa.

          http://www.tevac.com/comment.php?mode=display&ordeecco bravo invece di scrivere panzane.....produci qualcosa di sensato...non venirmi a dire che nel mondo wintel difetti a componenti non ce ne sono mai state eh...perche negli ultimi pc presi, uno aveva l'ha difettoso e l'altro la ram + alimentatore che mi ha lasciato a piedi dopo un po di tempo....per ora niente mobo a pezzi.....ma mai dire mai
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            ecco bravo invece di scrivere panzane.....produci
            qualcosa di sensato...non venirmi a dire che nel
            mondo wintel difetti a componenti non ce ne sono
            mai state eh...perche negli ultimi pc presi, uno
            aveva l'ha difettoso e l'altro la ram +
            alimentatore che mi ha lasciato a piedi dopo un
            po di tempo....per ora niente mobo a pezzi.....ma
            mai dire maiQualcuno ha detto il contrario? Ovvio che anche i pc si rompono, che discorsi!Il problema è che se ne sentono un pò troppe di Mac con le mobo a pezzihttp://www.google.com/custom?domains=www.macitynet.it&q=scheda+logica&sa=Cerca&sitesearch=www.macitynet.ite ammesso che ti succeda su un Pc hai ampia scelta di modelli e soprattutto di prezzi in cambo di schede madri. Ti succede una cosa del genere su un Mac il più delle volte ti conviene buttare la macchina (anche perché spendi na cifra per avere la stessa scheda che appartiene a quel modello di macchina e quindi non più conveniente sul lato delle prestazioni).Mi spiace ma per me l'assistenza ha il suo peso quando si compra un Pc. Poi uno può comprare la macchina che vuole sapendo i pro e i contro.Diciamo che per me l'assistenza Apple coi prezzi che ha è un deterrente per comprare un sistema Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo


            ecco bravo invece di scrivere
            panzane.....produci

            qualcosa di sensato...non venirmi a dire che nel

            mondo wintel difetti a componenti non ce ne sono

            mai state eh...perche negli ultimi pc presi, uno

            aveva l'ha difettoso e l'altro la ram +

            alimentatore che mi ha lasciato a piedi dopo un

            po di tempo....per ora niente mobo a
            pezzi.....ma

            mai dire mai

            Qualcuno ha detto il contrario?
            Ovvio che anche i pc si rompono, che discorsi!
            Il problema è che se ne sentono un pò troppe di
            Mac con le mobo a pezzi
            hai un link e parli di troppe?mah....la statistica è un'opinione allora.un po di grano salis...se una partita è difettata tutte le macchine con un numero specifico facenti parte di quella serie lo sono....capita a tutti.non mi risulta che le linee di prodotto apple con mobo difettata dal 99 ad oggi siano un nemero relativamente consistente sulla totalità dei prodotti di questi ultimi 6 anni
            http://www.google.com/custom?domains=www.macitynet

            e ammesso che ti succeda su un Pc hai ampia
            scelta di modelli e soprattutto di prezzi in
            cambo di schede madri.ammesso che abbia le competenze e il tempo da perdere per cercarle....solitamente le aziende e i particolari si affidano ai loro tecnici di supporto....e non si preoccupano della scheda che verrà scelta. Ti succede una cosa del
            genere su un Mac il più delle volte ti conviene
            buttare la macchina (anche perché spendi na cifra
            per avere la stessa scheda che appartiene a quel
            modello di macchina e quindi non più conveniente
            sul lato delle prestazioni).parli perchè ti è successo o per sentito dire?perchè stranamente non la pensano tutti come te.
            Mi spiace ma per me l'assistenza ha il suo peso
            quando si compra un Pc. Poi uno può comprare la
            macchina che vuole sapendo i pro e i contro.
            Diciamo che per me l'assistenza Apple coi prezzi
            che ha è un deterrente per comprare un sistema
            Mac.diciamo che lo è per te....e se c'è invece chi la pensa diversamente, forse la verità non è solo dalla tua parte
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            diciamo che lo è per te....e se c'è invece chi la
            pensa diversamente, forse la verità non è solo
            dalla tua parteNon c'é nessuna verità, e infatti ho già detto che ognuno fa come vuole. Per me l'assistenza Apple è un deterrente per comprare un sistema Mac, ad altri non frega niente e si comprano il Mac.E tutti vissero felici e contenti ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo


            diciamo che lo è per te....e se c'è invece chi
            la

            pensa diversamente, forse la verità non è solo

            dalla tua parte

            Non c'é nessuna verità, e infatti ho già detto
            che ognuno fa come vuole. Per me l'assistenza
            Apple è un deterrente per comprare un sistema
            Mac, ad altri non frega niente e si comprano il
            Mac.
            E tutti vissero felici e contenti ...ecco bravo...allora perchè c'è chi come te la fa lunga nei 3ad apple per provare a convencere altri di aver fatto scelte sbagliate?
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            ecco bravo...allora perchè c'è chi come te la fa
            lunga nei 3ad apple per provare a convencere
            altri di aver fatto scelte sbagliate?Nessuna scelta sbagliata io mi sono sempre e solo lamentato dell'assistenza. Mai criticato il mac come sistema operativo. Solitamente chi muove critiche ai Mac lamenta i prezzi alti e il dover comprare il computer che Steve Jobs ha scelto per te. Io lamento i prezzi dell'assistenza che per me sono troppo cari. Io voglio un computer a prova di sfiga.Io non compro Mac.Mi ricorderò di mettere "l'io" nei prossimi interventi così l'evangelizzatore Apple non si offende.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo


            ecco bravo...allora perchè c'è chi come te la fa

            lunga nei 3ad apple per provare a convencere

            altri di aver fatto scelte sbagliate?

            Nessuna scelta sbagliata io mi sono sempre e solo
            lamentato dell'assistenza. Mai criticato il mac
            come sistema operativo. Solitamente chi muove
            critiche ai Mac lamenta i prezzi alti e il dover
            comprare il computer che Steve Jobs ha scelto per
            te. si certo....infatti punta una pistola alla tempia per obbligare la scelta....uhm sempre i soliti commenti supeficiali
            Io lamento i prezzi dell'assistenza che per me
            sono troppo cari.appunto x te....io li ho lamentati a chi di dovere...i prezzi dell'assistenza del nostro fornitore...ma c'è chi non vuole sentire
            Io voglio un computer a prova di sfiga.anche io...e non compro un computer di dubbio assemblaggio
            Io non compro Mac.io si...non si sono mai rotti..i pc invece danno qualche problema in +
            Mi ricorderò di mettere "l'io" nei prossimi
            interventi così l'evangelizzatore Apple non si
            offende.forse è meglio...visto che i commenti sono soggettivi e non impegnano tutti se non solo ed esclusivamente te....quanto all'evangelizzatore...qualche commento meno stupido, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            si certo....infatti punta una pistola alla tempia
            per obbligare la scelta....uhm sempre i soliti
            commenti supeficiali

            appunto x te....io li ho lamentati a chi di
            dovere...i prezzi dell'assistenza del nostro
            fornitore...ma c'è chi non vuole sentire

            anche io...e non compro un computer di dubbio
            assemblaggio

            io si...non si sono mai rotti..i pc invece danno
            qualche problema in +

            forse è meglio...visto che i commenti sono
            soggettivi e non impegnano tutti se non solo ed
            esclusivamente te....quanto
            all'evangelizzatore...qualche commento meno
            stupido, no?No evangelizzatore non ho commenti meno stupidi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...

      e orripilante da una rivista del settore la
      distinzione tra mac e PC...PC è l'acronimo che per consuetudine commerciale descrive i personal basati su x86 (su cui fare girare Windows e i Linux o BSD distribuiti per x86), derivato dalla denominazione Personal Computer scelta da IBM.E'senza dubbio corretto definire un Mac e un PC dei personal, meno corretto sarebbe dire che un Mac è un PC o che un PC è un Mac, in quanto anche se ricoprono sostanzialmente lo stesso ruolo applicativo e commerciale non si tratta esattamente dello stesso tipo di prodotto.My2cents, ovviamente
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...
        - Scritto da: Anonimo

        e orripilante da una rivista del settore la

        distinzione tra mac e PC...
        PC è l'acronimo che per consuetudine commerciale
        descrive i personal basati su x86 (su cui fare
        girare Windows e i Linux o BSD distribuiti per
        x86), derivato dalla denominazione Personal
        Computer scelta da IBM.
        E'senza dubbio corretto definire un Mac e un PC
        dei personal, meno corretto sarebbe dire che un
        Mac è un PC o che un PC è un Mac, in quanto anche
        se ricoprono sostanzialmente lo stesso ruolo
        applicativo e commerciale non si tratta
        esattamente dello stesso tipo di prodotto.
        My2cents, ovviamentePC è l'acronimo di personal computer....che poi sia x86 PPC o altro poco importa.i dettagli sono diversi....il prodotto è simile...un computer personale.per cui....non capisco i sofismi in proposito
        • Anonimo scrive:
          Re: Continuo a trovare da ignoranti...

          PC è l'acronimo di personal computer....No, PC è l'acronimo della sigla "Personal Computer" usata da IBM (n.b., con le iniziali MAIUSCOLE) per i suoi prodotti x86.Se la ritieni una scelta infelice perchè è anche l'acronimo della stessa locuzione personal computer che vuole dire "computer per uso personale", torna indietro nel tempo di 25 anni e vallo a spiegare ai dirigenti IBM!Fattostà che data questa denominazione se dici Personal Computer, o PC, dici un personal computer x86, se invece dici personal, o personal computer (sena le iniziali maiuscole) dici computer per uso personale, quindi x86, Amiga, PS2 (nelle nazioni in cui a livello di dogana Sony è riuscita a fare tassare il suo prodotto come personal e non come consolle), Apple, le vecchie BeOS box, i vecchi Commodore e quant'altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            PC è l'acronimo di personal computer....
            No, PC è l'acronimo della sigla "Personal
            Computer" usata da IBM (n.b., con le iniziali
            MAIUSCOLE) per i suoi prodotti x86.
            Se la ritieni una scelta infelice perchè è anche
            l'acronimo della stessa locuzione personal
            computer che vuole dire "computer per uso
            personale", torna indietro nel tempo di 25 anni e
            vallo a spiegare ai dirigenti IBM!
            Fattostà che data questa denominazione se dici
            Personal Computer, o PC, dici un personal
            computer x86, se invece dici personal, o personal
            computer (sena le iniziali maiuscole) dici
            computer per uso personale, quindi x86, Amiga,
            PS2 (nelle nazioni in cui a livello di dogana
            Sony è riuscita a fare tassare il suo prodotto
            come personal e non come consolle), Apple, le
            vecchie BeOS box, i vecchi Commodore e
            quant'altro...forse dovresti fare tu un salto in avanti di 25 anni e renderti conto che nel presente quella definizione non ha + gran senso...il computer si è democratizzato a tal punto....che ormai un PC è un personal computer....anche se poi molti pensano che lo siano solo quelli con win.Se non ti sta bene come si è evoluto il mondo non ci posso far nulla...ma sono gli "utonti" (quelli home e quelli pro che lavorano nelle aziende) hanno dettato il successo commerciale del PC in quanto personal computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            Ma che c*** dici, amico? Se c'è una sigla è colpa mia? Ma va***, amico, allora Mac per me vuole dire "My amato computer" e si può applicare ai dell come agli ibm e ai sony.Ora comincerò a chiamare come mi pare, cioè Mac, i vari x86 assemblati o x86 di marca, poi come te risponderò che chi non è daccordo con me non è al passo con i tempi e che mi giunge nuovo che mac indicasse solo i prodotti di Cupertino!
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che c*** dici, amico? Se c'è una sigla è colpa
            mia? Ma va***, amico, allora Mac per me vuole
            dire "My amato computer" e si può applicare ai
            dell come agli ibm e ai sony.imperatore dell'educazione e dell'intelligenza....quella sigla oggi ha valore diverso nell'utenza di un computer....svegliati.è come l'uso del termine "c@zzo" in tutte le frasi...non ha più il suo significato letterare.
            Ora comincerò a chiamare come mi pare, cioè Mac,
            i vari x86 assemblati o x86 di marca, poi come te
            risponderò che chi non è daccordo con me non è al
            passo con i tempi e che mi giunge nuovo che mac
            indicasse solo i prodotti di Cupertino!genio il mac è un modello di computer...come io chiamo il mio PC col il termine dell invece che volgarmente PC o erroneamente sonyvaio.credo che il termine più adatto per te a questo punto è stupid8...e non è usato impropriamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            dell'intelligenza....quella sigla oggi ha valore
            diverso nell'utenza di un computer....svegliati.Quella sigla ha sempre significato personal basati su x86, sveglia, è sempre stata scritta per esteso come personal computer quindi ha anche sempre significato semplicemente personal, scritta senza le iniziali maiuscole, tranquillo abbello, non sono io ad essermi perso una qualche evoluzione della locuzione personal computer, sei tu ad avere sempre ignorato il suo doppio significato inalterato, nella sua doppiezza da 25 anni, ed oggi ti svegli (si fa per dire..) e vieni qui su pi a blaterare su quello che credevi che significasse e ovviamente come da titolo sarebbe "da ignoranti..." non pensarla come te.
            genio il mac è un modello di computer...No, sei tu che sei rimasto indietro, My amato computer è una realtà e io trovo da ignoranti che una rivista del settore non chiami il mio toshiba "mac"Btw, hey, i macachi hanno ragione, questo mio mac costa come un pc, non crasha mai e non prende virus (sai, con la suse tutta panna...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            dell'intelligenza....quella sigla oggi ha valore

            diverso nell'utenza di un computer....svegliati.
            Quella sigla ha sempre significato personal
            basati su x86, sveglia, è sempre stata scritta
            per esteso come personal computer quindi ha anche
            sempre significato semplicemente personal,
            scritta senza le iniziali maiuscole, tranquillo
            abbello, non sono io ad essermi perso una qualche
            evoluzione della locuzione personal computer, sei
            tu ad avere sempre ignorato il suo doppio
            significato inalterato, nella sua doppiezza da 25
            anni, ed oggi ti svegli (si fa per dire..) e
            vieni qui su pi a blaterare su quello che credevi
            che significasse e ovviamente come da titolo
            sarebbe "da ignoranti..." non pensarla come te.
            infatti è da ignoranti pensarla come te e imporre a tutti la tua visione arcaica....esci dal tuo ufficietto e vai a chiedere alle gente cosa ne pensa...poi magari ti accorgi che siamo nel 2005....mah

            genio il mac è un modello di computer...
            No, sei tu che sei rimasto indietro, My amato
            computer è una realtà e io trovo da ignoranti che
            una rivista del settore non chiami il mio toshiba
            "mac"
            Btw, hey, i macachi hanno ragione, questo mio mac
            costa come un pc, non crasha mai e non prende
            virus (sai, con la suse tutta panna...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo
            forse dovresti fare tu un salto in avanti di 25
            anni e renderti conto che nel presente quella
            definizione non ha + gran senso...il computer si
            è democratizzato a tal punto....che ormai un PC è
            un personal computer....Il PC è sempre stato un personal computer. Non ti entra proprio in testa che per PC si intendono tutti i computer derivati da tale architettura IBM?Anche i Mac sono personal computer, ma non li puoi chiamare PC in quanto non si sono evoluti dal PC IBM. Chiaro o vuoi ancora andare avanti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            forse dovresti fare tu un salto in avanti di 25

            anni e renderti conto che nel presente quella

            definizione non ha + gran senso...il computer si

            è democratizzato a tal punto....che ormai un PC
            è

            un personal computer....

            Il PC è sempre stato un personal computer. Non ti
            entra proprio in testa che per PC si intendono
            tutti i computer derivati da tale architettura
            IBM?

            Anche i Mac sono personal computer, ma non li
            puoi chiamare PC in quanto non si sono evoluti
            dal PC IBM. Chiaro o vuoi ancora andare avanti?
            quale parte di "PC = personal computer è d'uso oggigiorno" non capisci?che poi ci sia intel, amd, cippalippa, ppc non importa?al limite la gente, per quello che ne sa....associa PC ad un computer con windows e basta...che ci sta dentro poco importa, visto che è uno strumento da usare e non una materia di studio.vuoi andare avanti?tieniti la tua idea, ma lascia almeno la libertà ad altri di non vederla come te...ci riesci?
    • Anonimo scrive:
      Re: Continuo a trovare da ignoranti...
      - Scritto da: Anonimo
      e orripilante da una rivista del settore la
      distinzione tra mac e PC...
      Cos è un Mac? una lavatrice? un missile?
      un'automobile? una verdura?
      Un macintosh è un PC,punto.La cosa ha motivi storici, il primo computer, non dipartimentale di IBM si chiamava PC-IBM nel 1980. Era proprio il nome del prodotto. Con la nascita dei compatibili, nati semplicemente perche' l'architettura di IBM risulto' essere abbastanza aperta da essere clonabile (grande errore di IBM) per hw e firmware, il nome PC e' stato trasferito all'intera classe di prodotti derivati da esso. Adesso PC e' usato indifferentemente per qualsiasi computer desktop e laptop generalmente dotato di processore Intel o compatibile. Volendo si puo' estendere a qualsiasi altra roba dotata di microprocessore, disco, video, tastiera e mouse. Per tradizione pero' i prodotti Apple sono sempre stati considerati non-PC per distinguerli dagli IBM-compatibili. Adesso che il processore e tutto il resto e' lo stesso, in effetti la vedo dura. Pero' rimane il fatto che il firmware (quello che sui PC si chiama BIOS) sara' sicuramente differente. E quindi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Continuo a trovare da ignoranti...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e orripilante da una rivista del settore la

        distinzione tra mac e PC...

        Cos è un Mac? una lavatrice? un missile?

        un'automobile? una verdura?

        Un macintosh è un PC,punto.

        La cosa ha motivi storici, il primo computer, non
        dipartimentale di IBM si chiamava PC-IBM nel
        1980. Era proprio il nome del prodotto. Con la
        nascita dei compatibili, nati semplicemente
        perche' l'architettura di IBM risulto' essere
        abbastanza aperta da essere clonabile (grande
        errore di IBM) per hw e firmware, il nome PC e'
        stato trasferito all'intera classe di prodotti
        derivati da esso. Adesso PC e' usato
        indifferentemente per qualsiasi computer desktop
        e laptop generalmente dotato di processore Intel
        o compatibile. Volendo si puo' estendere a
        qualsiasi altra roba dotata di microprocessore,
        disco, video, tastiera e mouse. Per tradizione
        pero' i prodotti Apple sono sempre stati
        considerati non-PC per distinguerli dagli
        IBM-compatibili. Adesso che il processore e tutto
        il resto e' lo stesso, in effetti la vedo dura.
        Pero' rimane il fatto che il firmware (quello che
        sui PC si chiama BIOS) sara' sicuramente
        differente. E quindi...bah per tradizione un PC è diventato un PC indipendentemente da che cpu monti o da che componenti usi....non è strano sentire parlare di Dell Sony ecc per distinguere i PC...e apple è una marca come le altre. L'unica distinzione "volgare usata" è quella di definire PC un computer con windows e il resto o è sconosciuto o non si sa cos'è.Che un mac sia sempre stato considerato un non-PC....sinceramente mi suona nuova....anche perchè per me esistono mac, dell, ecc e pc lo uso solo per assemblati non brandizzati
        • Anonimo scrive:
          Re: Continuo a trovare da ignoranti...
          Cavolo... hanno cercato di spiegartelo in tutte le maniere possibili, ma tu nulla.la sigla PC sta ad indentificare la paittaforma IBM-intel.Punto.Ciamato anche PC IBM compatibile.Oppure Piattaforma x86 .ecc...Ti faccio un esempio...una workstation sun ultrasparc è un pc?risposta: NOun mac g5 è un PC?risposta: NOun ibm s390 e' un PC?risposta: NOUn commodore 64 è un PC?risposta: NOUn computer Dell/Hp/ecc. e' un PC?risposta: DipendeSe il computer dell segue le specifiche dell'architettura IBM-compatibile allore è un PC.Se invece e' una macchina realizzata con un architettura differente allora non e' un pc.Prova ad andare da Jobs a chiedergli se il Mac è un PC. Vedrai che dopo averti sputato in faccia ti fa pestare dalla sicurezza :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            Prova ad andare da Jobs a chiedergli se il Mac è
            un PC. Vedrai che dopo averti sputato in faccia
            ti fa pestare dalla sicurezza :)Tranquillo, è solo uno squallido troll, farà sempre finta di non capire che Personal Computer è una sigla di IBM, che ha ben il diritto di fare le sigle che gli pare E da SEMPRE (non è diventato così con l'uso comune come dice sto ***) personal computer significa ANCHE computer per uso personale ed è usato DA SEMPRE ANCHE per i mac...ma vuole soro fare polemica (o generare impressions per PI, il che sarebbe anche lodevole)
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            Prova ad andare da Jobs a chiedergli se il Mac è

            un PC. Vedrai che dopo averti sputato in faccia

            ti fa pestare dalla sicurezza :)
            Tranquillo, è solo uno squallido troll, farà
            sempre finta di non capire che Personal Computer
            è una sigla di IBM, che ha ben il diritto di fare
            le sigle che gli pare E da SEMPRE (non è
            diventato così con l'uso comune come dice sto
            ***) personal computer significa ANCHE computer
            per uso personale ed è usato DA SEMPRE ANCHE per
            i mac...
            ma vuole soro fare polemica (o generare
            impressions per PI, il che sarebbe anche
            lodevole)azzo che troll perspicace...fai salire le impressions pure tu per poi non dire nulla nei tuoi post
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            Cavolo... hanno cercato di spiegartelo in tutte
            le maniere possibili, ma tu nulla.e tu stupidamente insisti...
            la sigla PC sta ad indentificare la paittaforma
            IBM-intel.PC uguale personal computer al giorno d'oggi...solo le marche fanno la distinzione da PC a PC....chiedi alla gente
            Punto.a capo e restaci
            Ciamato anche PC IBM compatibile.
            Oppure Piattaforma x86 .
            ecc...

            Ti faccio un esempio...
            una workstation sun ultrasparc è un pc?
            risposta: NOinfatti è una workstation...altro esempio + interesante?
            un mac g5 è un PC?
            risposta: NOè un PC o una workstation....modello mac di apple
            un ibm s390 e' un PC?
            risposta: NOe cos'è? un'autocarro?
            Un commodore 64 è un PC?
            risposta: NOè uno dei primi computer personali....di marca commodore modello c64
            Un computer Dell/Hp/ecc. e' un PC?
            risposta: Dipendeè un PC di marca dell hp o altro...a meno che non sia una workstation
            Se il computer dell segue le specifiche
            dell'architettura IBM-compatibile allore è un PC.
            Se invece e' una macchina realizzata con un
            architettura differente allora non e' un pc.
            quale parte di "oggigiorno nella concezione del bolgo il termine PC ha perso il suo significato originale " non sei ancora riuscito a capire in 10 post?
            Prova ad andare da Jobs a chiedergli se il Mac è
            un PC. Vedrai che dopo averti sputato in faccia
            ti fa pestare dalla sicurezza :)

            è quello che fanno tutti quando si accorgono della tua rsitrettezza?
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            quale parte di "oggigiorno nella concezione del
            bolgo il termine PC ha perso il suo significato
            originale " non sei ancora riuscito a capire in
            10 post?Quale parte di "dal 01/01/1980 il termine personal computer ha sempre indicato due cose ben distinte" non sei ancora riuscito a capire in 25 anni?Un x86 e un apple possono essere entrambi personal, oppure se sono di fascia professionale possono essere workstation o server, non personal.In quel caso la locuzione personal computer non è più applicabile nemmeno ad un PC x86 ws o server.La locuzione PC (dizione commerciale) invece è ancora applicabile ad una ws o server x86, così come la locuzione Mac è ancora applicabile ad un server o workstation Mac.Come vedi, sei tu a pensare che la locuzione abbia modificato il significato, invce si tratta di DUE locuzioni distinte tra cui fai confusione...
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            quale parte di "oggigiorno nella concezione del

            bolgo il termine PC ha perso il suo significato

            originale " non sei ancora riuscito a capire in

            10 post?
            Quale parte di "dal 01/01/1980 il termine
            personal computer ha sempre indicato due cose ben
            distinte" non sei ancora riuscito a capire in 25
            anni?quale parte di "la gente oggi considera in termine PC in altro modo che il suo significato originario" non capisci?
            Un x86 e un apple possono essere entrambi
            personal, oppure se sono di fascia professionale
            possono essere workstation o server, non
            personal.ma va?
            In quel caso la locuzione personal computer non è
            più applicabile nemmeno ad un PC x86 ws o server.ma va?
            La locuzione PC (dizione commerciale) invece è
            ancora applicabile ad una ws o server x86, così
            come la locuzione Mac è ancora applicabile ad un
            server o workstation Mac.si certo...hai ragione tu. poi vai a chiedere se la gente considera un PC un computer con win o altro OS...vedrai cosa ti rispondono.
            Come vedi, sei tu a pensare che la locuzione
            abbia modificato il significato, invce si tratta
            di DUE locuzioni distinte tra cui fai
            confusione...la locuzione è al stessa....che io scriva personal computer o PC....oggi la gente da a queste 2 locuzioni quel significato che si discosta dalla terminologia IBM dell'80.se poi tu da informatico ne fai la distinzione, bene, ma la gente non esperta queste cose 1) non le sa e 2) non glie frega affatto...per cui...finiscila pure tu di far confusione e caciara per nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            se poi tu da informatico ne fai la distinzione,
            bene, ma la gente non esperta queste cose 1) non
            le sa e 2) non glie frega affatto...per
            cui...finiscila pure tu di far confusione e
            caciara per nullaAdesso capisco .... tu di solito andavi a comprare software al supermercato e nelle indicazioni leggevi."Programma per PC"E tu pensavi ... certo. io possiedo un mac, ed e' pure un portatile. piu' personal di cosi....per poi constatare che quel programma non aveva nessuna intenzione di partire.la gente al max se ne sbatte perche i pc sono diffusi al 95% sul mercato.quindi all'utente comune non gli frega nulla. neanche alla commessa gli importa qualcosa.se poi un utente ha un mac di solito ne e' consapevole e chiede strumenti e programmi adatti alla sua piattaforma.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo


            se poi tu da informatico ne fai la distinzione,

            bene, ma la gente non esperta queste cose 1) non

            le sa e 2) non glie frega affatto...per

            cui...finiscila pure tu di far confusione e

            caciara per nulla

            Adesso capisco
            .... tu di solito andavi a comprare software al
            supermercato e nelle indicazioni leggevi.
            "Programma per PC"
            E tu pensavi ... certo. io possiedo un mac, ed e'
            pure un portatile. piu' personal di cosi....
            per poi constatare che quel programma non aveva
            nessuna intenzione di partire.
            queste stupidate le pensi durante la pausa caffe?di solito leggo le caratteristiche hw e sw....ma forse tu ti accontenti dei disegnini....che sono utili pre quelli, basta capirli
            la gente al max se ne sbatte perche i pc sono
            diffusi al 95% sul mercato.quindi all'utente
            comune non gli frega nulla. neanche alla commessa
            gli importa qualcosa.che pertinenza...e come mai ti sanno dire che gira su windows o mac os classic o os x o non su linux?nessuno chiede su che cpu gira...mi sa che le commesse son messe meglio eh
            se poi un utente ha un mac di solito ne e'
            consapevole e chiede strumenti e programmi adatti
            alla sua piattaforma.di solito un utente mac sa gi cosa cercare....per il suo personal computer o PC se vogliamo essere più brevi.e di sicuro non chiede a te...
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...

            quale parte di "la gente oggi considera in
            termine PC in altro modo che il suo significato
            originario" non capisci?http://en.wikipedia.org/wiki/PcPersonal computer, IBM PC, or IBM PC compatible (the latter is the computer-component of the computing platform that makes up the majority of today's desktop and laptop computers).Quale parte di "questo lo pensi solo tu, e tu non sei 'la gente'" è al di la del tuo QI?
            si certo...hai ragione tu. poi vai a chiedere se
            la gente considera un PC un computer con win o
            altro OS...vedrai cosa ti rispondono.Quindi tu stesso dici: "la gente considera PC una macchina con win", che però gira su x86, quindi nell'uso comune della gente PC significa macchina con x86...lo vedi che sei solo tu a pensare che PC significa personal indipendentemente dall'architettura e software? Ti pare un ragionamento da utonto della strada?
            la locuzione è al stessa....che io scriva
            personal computer o PC....oggi la gente da a
            queste 2 locuzioni quel significato che si
            discosta dalla terminologia IBM dell'80.La gente da alla locuzione PC o personal indifferentemente il significato "macchina x86 con Windows", una rivista di settore per non comportarsi da "ingnorante" dovrebbe usare il termine corretto, non è di questo che ti stai lamentando???E il termine corretto è "PC" per macchina professionale o personale basata su x86, "personal" per macchina basata su qualsiasi architettura purchè abbia una destinazione ad uso personale.Se non ti sta bene, giustamente, che la gente e le riviste usino "personal" e "PC" in modo improprio, come ti viene in mente di correggere questo misuse proponendo come contrappasso di introdurre un tuo personale ed unico misuse per la sola locuzione "PC"??? Lo vedi che è totalmente illogico? Vuoi correggere un errore con un'altro?Se la gente o i redattori pensano che il PC sia una qualsiasi macchina x86 con su win per uso personale (come fanno) puoi correggerli, ma indicando come è corretto, che "PC" significa una qualsiasi macchina x86 indipendentemente dal S.O. e dalla fascia di utilizzo.Il termine "pesonal" che nel gergo comune viene anche esso usato come "una qualsiasi macchina x86 con su win per uso personale" va giustamente corretto come "una qualsiasi macchina purchè per uso personale"... quindi anche dire che il mac è un personal non è esatto perchè non è vero che ogni mac è di fascia d'uso personale, quindi diresti una ulteriore bestialità.
            se poi tu da informatico ne fai la distinzione,Non sei tu che vuoi fare chiarezza perchè "Continuo a trovare da ignoranti..."??? Bene, la chiarezza è questa, personal viene usato male dalla gente e dalle riviste, PC viene usato male da te.Se poi le cose non le sai, informati su quello che è l'uso comune dei termini (ben diverso da quello che dici e poi contraddici da solo) e su quello che è l'uso proprio, che a rigor di logica va utilizzato se vuoi apportare le opportune correzioni agli strafalcioni della gente e delle riviste.Ah, aggiungo una ulteriore parola misteriosa che si adatta a tutti i troll come te:PLONKhttp://en.wikipedia.org/wiki/Plonk"The word is a somewhat fanciful example of onomatopoeia, intended to humorously represent the supposed sound of the user hitting the killfile (like hitting the bottom of a barrel). It is commonly used as a verb: "I plonked that idiot".It can also mean Put Lamer on Killfile. Other theories include Person with Little Or No Knowledge and Person Leaving Our Newsgroup, Killfiled."Di cui faccio l'uso gergale non essendo purtroppo previsto l'uso di killfile per sgravare dalle trollate il contenuto dei forum di P.I.
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            - Scritto da: Anonimo

            quale parte di "la gente oggi considera in

            termine PC in altro modo che il suo significato

            originario" non capisci?

            http://en.wikipedia.org/wiki/Pc
            Personal computer, IBM PC, or IBM PC compatible
            (the latter is the computer-component of the
            computing platform that makes up the majority of
            today's desktop and laptop computers).

            Quale parte di "questo lo pensi solo tu, e tu non
            sei 'la gente'" è al di la del tuo QI?
            quello che tu insisti ad aafermare che tutti abbiano ad usare quotidianamente la definizione di wikipedia e le tue storielle...ma tu esci dal tuo ufficio e parli con la gente?perchè per loro un PC e un computer con windows....svegliati non sono tutti geni dell'informatica come te.il tuo neurone dovrebbe assimilare un concetto così elementare...o no?


            si certo...hai ragione tu. poi vai a chiedere se

            la gente considera un PC un computer con win o

            altro OS...vedrai cosa ti rispondono.
            Quindi tu stesso dici: "la gente considera PC una
            macchina con win", che però gira su x86, quindi
            nell'uso comune della gente PC significa macchina
            con x86...io stesso dico che usa win e che la gente non sa neanche che cpu usi...ci potrebbe essere dentro anche un ppc o un criceto che lo chiamerebbe pc ugualmente..capisc?
            lo vedi che sei solo tu a pensare che PC
            significa personal indipendentemente
            dall'architettura e software? Ti pare un
            ragionamento da utonto della strada?
            il tuo sicuramente...da utonto mai uscito dalle proprie 4 mura e che non parla con la gente.


            la locuzione è al stessa....che io scriva

            personal computer o PC....oggi la gente da a

            queste 2 locuzioni quel significato che si

            discosta dalla terminologia IBM dell'80.
            La gente da alla locuzione PC o personal
            indifferentemente il significato "macchina x86
            con Windows", una rivista di settore per non
            comportarsi da "ingnorante" dovrebbe usare il
            termine corretto, non è di questo che ti stai
            lamentando???no...ma se non l'avevi capito..rileggi da capo
            E il termine corretto è "PC" per macchina
            professionale o personale basata su x86,
            "personal" per macchina basata su qualsiasi
            architettura purchè abbia una destinazione ad uso
            personale.hai aperto il vocabolario?si certo...infatti nelle ditte si usano macchine personal come client...e qui già zoppica la tua definizione da vocabolario..bella ma teorica
            Se non ti sta bene, giustamente, che la gente e
            le riviste usino "personal" e "PC" in modo
            improprio, come ti viene in mente di correggere
            questo misuse proponendo come contrappasso di
            introdurre un tuo personale ed unico misuse per
            la sola locuzione "PC"??? fumare meno invece di capire ad minchiam no eh
            Lo vedi che è totalmente illogico? si lo vedo...non capisci cio che leggi e trai delle conclusioni non pertinenti...più illogico di così....
            Vuoi correggere un errore con un'altro?chi ha mai parlato di correggere...ma capisic quello che leggi o fai apposta?
            Se la gente o i redattori pensano che il PC sia
            una qualsiasi macchina x86 con su win per uso
            personale (come fanno) puoi correggerli, ma
            indicando come è corretto, che "PC" significa una
            qualsiasi macchina x86 indipendentemente dal S.O.
            e dalla fascia di utilizzo.bah lasciamo perdere...se fraintendi non è affar mio
            Il termine "pesonal" che nel gergo comune viene
            anche esso usato come "una qualsiasi macchina x86
            con su win per uso personale" va giustamente
            corretto come "una qualsiasi macchina purchè per
            uso personale"... quindi anche dire che il mac è
            un personal non è esatto perchè non è vero che
            ogni mac è di fascia d'uso personale, quindi
            diresti una ulteriore bestialità.
            il termine personal viene usato per un compurter ad uso personale...indipendentemente da quello che ci sta dentro.

            se poi tu da informatico ne fai la distinzione,
            Non sei tu che vuoi fare chiarezza perchè
            "Continuo a trovare da ignoranti..."??? Bene, la
            chiarezza è questa, personal viene usato male
            dalla gente e dalle riviste, PC viene usato male
            da te.perche quel "da ignoranti" non l'ho scritto io...uno intelligente poteva o chiedere prima o arrivarci da solo....il minimo direi.tu usi e abusi del lessico...lascia perdere.
            Se poi le cose non le sai, informati su quello
            che è l'uso comune dei termini (ben diverso da
            quello che dici e poi contraddici da solo) e su
            quello che è l'uso proprio, che a rigor di logica
            va utilizzato se vuoi apportare le opportune
            correzioni agli strafalcioni della gente e delle
            riviste.ma chi vuole correggere...invece di interpretare in modo sbagliato le affermazioni altrui, impara a comprenderle...ti paternali fuori luogo se ne leggono troppe...la tua è l'ennesima
            Ah, aggiungo una ulteriore parola misteriosa che
            si adatta a tutti i troll come te:
            PLONKecco bravo plonka ed evita di flammare ulteriormente...giullare di corte.
            http://en.wikipedia.org/wiki/Plonk
            "The word is a somewhat fanciful example of
            onomatopoeia, intended to humorously represent
            the supposed sound of the user hitting the
            killfile (like hitting the bottom of a barrel).
            It is commonly used as a verb: "I plonked that
            idiot".
            It can also mean Put Lamer on Killfile. Other
            theories include Person with Little Or No
            Knowledge and Person Leaving Our Newsgroup,
            Killfiled."
            Di cui faccio l'uso gergale non essendo purtroppo
            previsto l'uso di killfile per sgravare dalle
            trollate il contenuto dei forum di P.I.cerca "dork" su wikipedia...è adatto a te
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            Si, in effetti la mancanza di killfile è piuttosto grave.
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Continuo a trovare da ignoranti...
            Bene! Concludendo posso ancora usare PC per indicare computer con windows e linux, ecc, e usare MAC per indicare computer con sistema MacOs oppure qualcuno d'ora in avanti mi tirerà fuori la storia del "politicamente corretto"? :D
  • Anonimo scrive:
    Sinceramente...
    ..I mac che mi piacevano tanto erano quelli vecchi completamente proprietari ed anni luce più avanti delle controparti pc dell'epoca. Bellissimi peccato per il costo esagerato.Passano gli anni ed apple per aumentare i profitti abbandona gradualmente le sue tecnologie proprietarie per creare sorte di pc con cpu diversa ma stessi identici standard, standard che rinomina con marchi strapubblicizzati e che con quella scusa rivende come suoi a prezzi a volte pure raddoppiati (basta confrontare quanto costa una "AirPort" e la corrispondente scheda plebea wi-fi per PC, poco sfumo stesso arrosto, prezzi radicalmente diversi). I prezzi continuano a rimanere sempre al di sopra della media ma la tecnologia dentro sinceramente non lo merita come in passato.In futuro apple, prenderà dei pc da supermercato, ci piazzerà una eeprom con una chiave criptata da 10 euro, bloccherà os e programmi sulle "sue macchine esclusive" e pretenderà di farsi pagare come se vendesse della macchine totalmente proprietarie.Mi spiace in passato non aver avuto i soldi per un mac (quelli del primo gruppo) ma sinceramente se li avrò in futuro eviterò apple come la peste. Già mi sento preso in giro dalle configurazioni attuali (troppo difficile vendere solo scheda madre+cpu+osx ed eventuale case e lasciare che uno gli altri pezzi li prenda altrove a prezzi meno farlocchi, ammesso che i guadagni di apple non derivino proprio da queste periferiche) ma in futuro mi sentirò proprio preso per il culo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente...
      - Scritto da: Anonimo
      ..I mac che mi piacevano tanto erano quelli
      vecchi completamente proprietari ed anni luce più
      avanti delle controparti pc dell'epoca.
      Bellissimi peccato per il costo esagerato.
      Passano gli anni ed apple per aumentare i
      profitti abbandona gradualmente le sue tecnologie
      proprietarie per creare sorte di pc con cpu
      diversa ma stessi identici standard, standard che
      rinomina con marchi strapubblicizzati e che con
      quella scusa rivende come suoi a prezzi a volte
      pure raddoppiati (basta confrontare quanto costa
      una "AirPort" e la corrispondente scheda plebea
      wi-fi per PC, poco sfumo stesso arrosto, prezzi
      radicalmente diversi). I prezzi continuano a
      rimanere sempre al di sopra della media ma la
      tecnologia dentro sinceramente non lo merita come
      in passato.
      In futuro apple, prenderà dei pc da supermercato,
      ci piazzerà una eeprom con una chiave criptata da
      10 euro, bloccherà os e programmi sulle "sue
      macchine esclusive" e pretenderà di farsi pagare
      come se vendesse della macchine totalmente
      proprietarie.
      Mi spiace in passato non aver avuto i soldi per
      un mac (quelli del primo gruppo) ma sinceramente
      se li avrò in futuro eviterò apple come la peste.
      Già mi sento preso in giro dalle configurazioni
      attuali (troppo difficile vendere solo scheda
      madre+cpu+osx ed eventuale case e lasciare che
      uno gli altri pezzi li prenda altrove a prezzi
      meno farlocchi, ammesso che i guadagni di apple
      non derivino proprio da queste periferiche) ma in
      futuro mi sentirò proprio preso per il culo.ognuno vede il mondo con le proprie fette di salame e ne interpreta il gusto come meglio crede....per quanto mi concerne ti auguro una buona scorpacciata (troll3)
      • Anonimo scrive:
        5 --
        impara a quotare prima di dare del troll a qualcun altro
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...

        ognuno vede il mondo con le proprie fette di
        salame e ne interpreta il gusto come meglio
        crede....per quanto mi concerne ti auguro una
        buona scorpacciata (troll3)Bellissima risposta!! Infatti guarda il macaco le fette di salame sugli occhi non le ha. Nooo, che dico!Il macaco ha due iPod sugli occhi!Magari l'iPod nano eh, che fa più tendenza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente...
      Apple e' un sistema completo HW e SW , un po' come ferrari: scocca e motore, le prestazioni sono date dal sistema completo, sta a loro dimensionarlo per il meglio e agli utenti decidere se comprarlo o no.L'alternativa la conoscono tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Un PC con una scatola diversa e na mela mozzicata sopra e poi la spacciano per "Alternativa". Chi dice che i nuovi mac non avranno nulla a che fare con i pc è davvero innamorato! Una sola possibilità avevano di fregare wincozz ed era quella di slegare il loro os dal loro hardware "di lusso" ma a quanto pare i signori han ben pensato di guadagnare solo d+ usando parti standard e vendendo ai prezzi di sempre.Possono metterci quello ke bogliono nel loro mac e sistema operativo, non hanno capito che c'è sempre chi è + bravo di loro.
      • Anonimo scrive:
        un po' come la ferrari???
        - Scritto da: Anonimo
        Apple e' un sistema completo HW e SW , un po'
        come ferrari: scocca e motore, le prestazioni
        sono date dal sistema completo, sta a loro
        dimensionarlo per il meglio e agli utenti
        decidere se comprarlo o no.
        L'alternativa la conoscono tutti.ROTFL. In realtà è il motore di una punto messo nella carrozzeria di una bmw, con un buon pilota a guidarla. Se vogliamo fare un paragone :) Di certo il processore, il disco, la scheda video ecc. non sono questo granchè!Tra l'altro "le alternative" le conoscono tutti, e non "l'alternativa". Altrimenti a peccare di ignoranza sei proprio tu.
        • Anonimo scrive:
          Re: un po' come la ferrari???
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Apple e' un sistema completo HW e SW , un po'

          come ferrari: scocca e motore, le prestazioni

          sono date dal sistema completo, sta a loro

          dimensionarlo per il meglio e agli utenti

          decidere se comprarlo o no.

          L'alternativa la conoscono tutti.

          ROTFL. In realtà è il motore di una punto messo
          nella carrozzeria di una bmw, con un buon pilota
          a guidarla. Se vogliamo fare un paragone :) Di
          certo il processore, il disco, la scheda video
          ecc. non sono questo granchè!

          Tra l'altro "le alternative" le conoscono tutti,
          e non "l'alternativa". Altrimenti a peccare di
          ignoranza sei proprio tu.immagino tu palleggi le specs di un G5 per commenti così fuori luogo....di quale modello stai parlando? perchè su alcuni ha ragione, ma su altri le stai sparando a caso
        • Anonimo scrive:
          Re: un po' come la ferrari???

          ROTFL. In realtà è il motore di una punto messo
          nella carrozzeria di una bmw, con un buon pilota
          a guidarla. Se vogliamo fare un paragone :) Di
          certo il processore, il disco, la scheda video
          ecc. non sono questo granchè!
          ma neanche la ferrari costruisce le gomme, il volante, i freni, i cavi, e' l'insieme che fa il prodotto.Apple produce la MB, e l'OS e assembla (molto bene) il resto.Il resto (memorie e periferiche interne) sono prodotti commerciali standard
        • Anonimo scrive:
          Re: un po' come la ferrari???

          Tra l'altro "le alternative" le conoscono tutti,
          e non "l'alternativa". Altrimenti a peccare di
          ignoranza sei proprio tu.Infatti. Il macaco è ossessionato da windows e non capisce che chi usa un Pc non è obbligato a usare per forza windows. Continuano a picchiare su windows convinti di farti incazzare quando non me ne può fregà di meno. Non capiscono quanto è bello avere hardware aperto. No. Loro vogliono la mela mordicchiata. E pazienza per loro, ma il fatto che vogliono propinare la loro mela marcia anche a tutti noi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Da Apple Store: Scheda AirPortExtreme (wifi 54Mbit, ed io che credevo che extreme indicasse oltre i 100Mbit... beata ingenuità) 79 Eurohttp://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=46812&ID_MCAT=0&ID_CAT=448&SHOP=5&LST=_BB_Devo continuare ? Il marchio "AirPort" vale 51 euro ? Apple crede che la gente normale (non i bambini viziati) i soldi li cag,, ?Cmq dato il tipo della risposta da troll non meritavi neanche che ti rispondessi
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          - Scritto da: Anonimo
          Da Apple Store:


          Scheda AirPortExtreme (wifi 54Mbit, ed io che
          credevo che extreme indicasse oltre i 100Mbit...
          beata ingenuità) 79 Euro

          http://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=46812&

          Devo continuare ? Il marchio "AirPort" vale 51
          euro ? Apple crede che la gente normale (non i
          bambini viziati) i soldi li cag,, ?

          Cmq dato il tipo della risposta da troll non
          meritavi neanche che ti rispondessiSupporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XPquid?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Supporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XPQuel modello funziona anche con ndiswrapper sotto Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Supporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XP

            Quel modello funziona anche con ndiswrapper sotto
            Linux.si parlava che lo aveva scelto per un G5 con os X.....o sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Supporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XP



            Quel modello funziona anche con ndiswrapper
            sotto

            Linux.

            si parlava che lo aveva scelto per un G5 con os
            X.....o sbaglio?Ti si sta dicendo che c'e' un pezzo di ferro che fa le stesse cose di Airport e costa circa 50 euro in meno.Tu mi stai dicendo che li paghi tranquillamente per avere un driver che funzioni sotto Max OS X?Contento te...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            Supporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XP





            Quel modello funziona anche con ndiswrapper

            sotto


            Linux.



            si parlava che lo aveva scelto per un G5 con os

            X.....o sbaglio?

            Ti si sta dicendo che c'e' un pezzo di ferro che
            fa le stesse cose di Airport e costa circa 50
            euro in meno.ecco bravo hai capito tutto tu eh...
            Tu mi stai dicendo che li paghi tranquillamente
            per avere un driver che funzioni sotto Max OS X?
            Contento te...se non ti viene riconosciuta...cosa di cui dubito...come la usi?e se ti viene riconosciuta dove è il problema? risparmioo 50 euro come hai fatto tu col tuo pc...mahpoi ognuno sceglie che gli pare...anche di modelli di scarpa simili ce ne sono tanti, ma i prezzi differiscono sulla base della marca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            poi ognuno sceglie che gli pare...anche di
            modelli di scarpa simili ce ne sono tanti, ma i
            prezzi differiscono sulla base della marca. (rotfl) Ma non hai visto il filmato dove i pezzi usciti dalla stessa fabbrica avevano prezzi diversi a seconda di chi faceva la confezione?Comunque, contento te...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            poi ognuno sceglie che gli pare...anche di

            modelli di scarpa simili ce ne sono tanti, ma i

            prezzi differiscono sulla base della marca.

            (rotfl)
            Ma non hai visto il filmato dove i pezzi usciti
            dalla stessa fabbrica avevano prezzi diversi a
            seconda di chi faceva la confezione?
            Comunque, contento te...Ohhh come no....svegliati...le magliette prada hanno solo l'etichetta in +...ma c'è chi se le compra lo stessopoi ci sono quelle che sono simili ad altre ma non uguali e costano un po di +.caciara inutile per quale motivo?se ti fai queste questioni di principio....non dovresti neanche lavarti i vestiti...viste le liscive che ci propinano..
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          - Scritto da: Anonimo
          Da Apple Store:


          Scheda AirPortExtreme (wifi 54Mbit, ed io che
          credevo che extreme indicasse oltre i 100Mbit...
          beata ingenuità) 79 Euro

          http://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=46812&

          Devo continuare ? Il marchio "AirPort" vale 51
          euro ? Apple crede che la gente normale (non i
          bambini viziati) i soldi li cag,, ?E quella....."cosa" la metti in un laptop?????? :| :| :|Le schede Airport sono minipcmcia che vanno su slot interni. Ti avevo chiesto di segnalarne una EQUIVALENTE e come al solito hai cercato il prodotto più economico sul mercato: la merde de la merde....
          • Le-ChuckITA scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Da Apple Store:





            Scheda AirPortExtreme (wifi 54Mbit, ed io che

            credevo che extreme indicasse oltre i 100Mbit...

            beata ingenuità) 79 Euro




            http://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=46812&



            Devo continuare ? Il marchio "AirPort" vale 51

            euro ? Apple crede che la gente normale (non i

            bambini viziati) i soldi li cag,, ?


            E quella....."cosa" la metti in un laptop??????
            :| :| :|

            Le schede Airport sono minipcmcia che vanno su
            slot interni. Ti avevo chiesto di segnalarne una
            EQUIVALENTE e come al solito hai cercato il
            prodotto più economico sul mercato: la merde de
            la merde....
            ROTFL. Ma la scheda apple la si può montare sul portatile?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            ciccio l'airport che ho cercato io è per un powermac G5 non per un portatile. Il G5 non monta un minipcmcia
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            ciccio l'airport che ho cercato io è per un
            powermac G5 non per un portatile. Il G5 non monta
            un minipcmciaallora scrivi una mail al produttore perche pare non saperlo, visto quanto si legge al link da te indicatoSupporto S.O. Windows 98, ME, 2000 e XP
      • Le-ChuckITA scrive:
        9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          - Scritto da: Le-ChuckITA

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          basta confrontare quanto costa


          una "AirPort" e la corrispondente scheda
          plebea


          wi-fi per PC, poco sfumo stesso arrosto,
          prezzi


          radicalmente diversi.



          Dai, posta i prezzi di una scheda wi-fi Apple e

          di una scheda equivalente non Apple.

          Tanto la figura del ca770ne l'hai già fatta,

          peggio non puoi andare.

          Ho visto in passato postare cose del genere, ma
          poi dite che non ci credete, che sono falsi. Poi
          citate i prezzi apple, ma senza iva. Poi citate i
          prezzi apple, ma in dollari, e infine dite che
          non è la stessa qualità.

          Allora state zitti dall'inizio che fate più buona
          figura.segui il tuo esempio, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente...
      Meglio ora. Non me ne frega nulla di Apple, ma ... meglio ora. Vai a vedere come è fatto dentro un LC475. Tutto proprietario, compreso il disco SCSI, con la stramaledetta Eprom Apple. Ma la cosa più scandalosa è la memoria video su slot SIMM a 68 PIN (tanto per rendere impossibile l'uso di una normale bacchetta da 72 ...)Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Sarà... ma trovami un pc contemporaneo al LC475 che rendesse alla stessa maniera. Almeno lì un motivo per tenere il costo alto c'era. Ora no. Un adesivo sul case, una rom "stringipalle" e le stesse periferiche pc rimarchiate con nomi fantascientifici non possono valere quello che apple chiede.Ti riporto la descrizione dell'AirPort di parte di Apple:AirPort Extreme è la soluzione di connessione wireless del futuro firmata Apple. Basata sulla nuova tecnologia wireless ad alta velocità chiamata 802.11g, l'innovativa soluzione di casa Apple vi permette di ragg...Scusa, leggiamo solo queste 4 righe: prima apple dice che AirPort è basato sul 802.11g (alias Wi-fi che esiste anche su pc) e dopo parla di innovativa soluzione di casa Apple ?Manco la fiat s'è ancora permessa di definire la ruota una sua innovazione... Questo per me è solo marketing e non merita quello che costa
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          - Scritto da: Anonimo
          Sarà... ma trovami un pc contemporaneo al LC475
          che rendesse alla stessa maniera. Almeno lì un
          motivo per tenere il costo alto c'era. Ora no. Un
          adesivo sul case, una rom "stringipalle" e le
          stesse periferiche pc rimarchiate con nomi
          fantascientifici non possono valere quello che
          apple chiede.

          Ti riporto la descrizione dell'AirPort di parte
          di Apple:

          AirPort Extreme è la soluzione di connessione
          wireless del futuro firmata Apple. Basata sulla
          nuova tecnologia wireless ad alta velocità
          chiamata 802.11g, l'innovativa soluzione di casa
          Apple vi permette di ragg...

          Scusa, leggiamo solo queste 4 righe: prima apple
          dice che AirPort è basato sul 802.11g (alias
          Wi-fi che esiste anche su pc) e dopo parla di
          innovativa soluzione di casa Apple ?uhm non mi pare il wifi dilagasse sui pc prima che sui mac...o ha spopolato dopo o in contemporanea
          Manco la fiat s'è ancora permessa di definire la
          ruota una sua innovazione... visto quello che ci ha messo sopra alle ruote...ne ha ben donde

          Questo per me è solo marketing e non merita
          quello che costaper te appunto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            Ha dilagato dopo che Intel ha puntato su centrino. Certe tecnologie è meglio lanciarle quando hanno costi realmente alla portata e comunque in ogni caso Apple potrebbe anche fare lo sforzo ed aggiornarle ste schede airport visto che si sono evolute dai 54Mbit...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          Ah, su questo siamo d'accordo. Ho rimesso in funzione l'LC collegandolo ad un monitor 17" tramite un adattatore ... uno spettacolo, l'aspetto del sistema operativo. E Windows 95 neanche esisteva all'epoca ... è una macchina del '94 !Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente...
      - Scritto da: Anonimo
      ..I mac che mi piacevano tanto erano quelli
      vecchi completamente proprietari ed anni luce più
      avanti delle controparti pc dell'epoca.
      Bellissimi peccato per il costo esagerato.
      Passano gli anni ed apple per aumentare i
      profitti abbandona gradualmente le sue tecnologie
      proprietarie per creare sorte di pc con cpu
      diversa ma stessi identici standard, standard che
      rinomina con marchi strapubblicizzati e che con
      quella scusa rivende come suoi a prezzi a volte
      pure raddoppiati (basta confrontare quanto costa
      una "AirPort" e la corrispondente scheda plebea
      wi-fi per PC, poco sfumo stesso arrosto, prezzi
      radicalmente diversi). I prezzi continuano a
      rimanere sempre al di sopra della media ma la
      tecnologia dentro sinceramente non lo merita come
      in passato.
      In futuro apple, prenderà dei pc da supermercato,
      ci piazzerà una eeprom con una chiave criptata da
      10 euro, bloccherà os e programmi sulle "sue
      macchine esclusive" e pretenderà di farsi pagare
      come se vendesse della macchine totalmente
      proprietarie.
      Mi spiace in passato non aver avuto i soldi per
      un mac (quelli del primo gruppo) ma sinceramente
      se li avrò in futuro eviterò apple come la peste.
      Già mi sento preso in giro dalle configurazioni
      attuali (troppo difficile vendere solo scheda
      madre+cpu+osx ed eventuale case e lasciare che
      uno gli altri pezzi li prenda altrove a prezzi
      meno farlocchi, ammesso che i guadagni di apple
      non derivino proprio da queste periferiche) ma in
      futuro mi sentirò proprio preso per il culo.Va beh, a parte il contrappunto su AirPort (presentato nel 1998, mentre i "wi-fi" -che sono lo stesso- su PC uscirono nel 2001), i prezzi degli Apple si sono livellati abbastanza; basta fare il confronto con un Power Mac G5 e un Dell o IBM di pari caratteristiche (non prestazioni, perché il G5 è davvero potentissimo): il Power Mac costa quasi la metà e offre delle potenzialità che le Workstation/PC si sognano (basta chiedere a chi fa video e/o audio).Se vedi l'iMac G5, effettivamente non costa poco, ma non offre porcheria: il monitor è di ottima qualità, a differenza di monitor LCD per PC che costano (e valgono) quattro soldi; il processore è sempre un G5 da 64 bit, il sistema operativo è integrato ed è tuo (mentre sui PC è solo preinstallato); hai una serie di programmi che il PC non ti offre; non hai né virus (quindi non hai bisogno di antivirus), né blocchi di sistema (e quindi minor perdite di tempo)...Hai anche minor manutenzione e una miglior qualità: anche se le periferiche sono le stesse e delle stesse marche dei PC, la qualità è maggiore.Il Mac Mini effetivamente è costoso, ma non può essere considerato un Mac a tutti gli effetti (manca di monitor, tastiera e mouse) ma è stato creato per invitare gli utenti PC a comprare un Mac senza spendere troppo.Insomma, tirando le somme, non mi sembra più che i Mac siano tanto costosi rispetto ai PC.Da parte mia, è un anno e mezzo che ho un Power Mac G5, e ti giuro che non ho mai, ma proprio mai, avuto alcun tipo di problema (proprio niente, zero assoluto) mentre con il PC era un continuo "mettere mano" per lavorare.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Tutto quello che dici è perfettamente ottenibile anche senza vendersi gli organi al mercato nero
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Io non capisco perchè dici che metti mano al pc per poter lavorare... Ma di quale pc stai parlando? Quello della mutua?Manco io ho mai avuto problemi col mio pc, certo che se poi mi paragoni il mac ad un pc assemblato da qualke furbone allora è ovvio che devi avere problemi sul pc. Molti i comp li assemblano col ca++o.Mac è comunque un sistema prodotto in serie, con delle caratteristiche ben specifiche, mentre i pc sono quanto d+ eterogeneo si possa mai neppur immaginare ecco perchè posson talvota dare dei problemi (quando si usano componenti di cacca).Cmq ho sentito dire del devkit mac che gira su athlon 64 e pare giri molto molto molto bene (alcuni dicono meglio che su g5). Io non posso nè confermare nè smentire, non ho provato di persona, però se così fosse ci sarebbe da incazzarsi per certi versi ti pare?Poi per quanto riguarda i monitor, usa sony e philips (linea pro) e vedi ke tanto schifo non fanno.Ciao
    • mr_setter scrive:
      Re: Sinceramente...
      - Scritto da: Anonimo
      ..I mac che mi piacevano tanto erano quelli
      vecchi completamente proprietari ed anni luce più
      avanti delle controparti pc dell'epoca.Quoto 100%! (1)
      I prezzi continuano a
      rimanere sempre al di sopra della media ma la
      tecnologia dentro sinceramente non lo merita come
      in passato.Quoto 100%! (2)
      Già mi sento preso in giro dalle configurazioni
      attuali (troppo difficile vendere solo scheda
      madre+cpu+osx ed eventuale case e lasciare che
      uno gli altri pezzi li prenda altrove a prezzi
      meno farlocchi, ammesso che i guadagni di apple
      non derivino proprio da queste periferiche) ma in
      futuro mi sentirò proprio preso per il culo.Quoto 100%! (3)Mi hai praticamente letto nel pensiero!!! :D :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...

        Mi hai praticamente letto nel pensiero!!!
        :D :D :D :D :D :DSi ma hai voglia a spiegargli sta filosofia a sti qua, loro vedono solo mele, so come gli amighisti che asseriscono tuttoggi di farci ogni cosa col loro amiga (costosissimo sopramobile quello basato su powerpc).Se jobs gli vendesse mer+a loro direbbero che è si mer+a ma non è minimamente paragonabile a quella che esce dal tuo cuBo!Gli utenti mac è gente che ama esser presa per i fondelli, e gli sta bene così.Sai che ridere quando usciranno dal loro applestore con il nuovo pc sotto braccio intel inside e guarderanno il mondo con dare superiore... lolSe gli utenti mac fossero tutti così (e per fortuna non lo sono) steve (blow)jobs sarebbe il dominatore dell'universo (alla faccia di he-man).Per la cronaca: non tifo per nessuna piattaforma, amo l'informatica a 360° e odio quelli come jobs che ti vendono l'acqua di rubinetto per estratto di miracoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          Io non sono un grande intenditore però se non ho visto male un Mac mini costa 499 euro.... beh ragazzi forse mi sbaglio per carità ma... credo che se uno per fare le 4 cazzate che si fanno in casa invece di spendere 499 euro per il Mac mini spendesse la stessa cifra per un assemblato Pc di sicuro si ritroverebbe una macchina molto più performante. Qualcuno mi risponderà forse che i Pc non hanno Osx... beh però io mi chiedo :Come mai c'è gente che ha un Mac e ci fa girare linux ? Evidentemente questo pinguino non è poi così inferiore alla mela per fare le su dette 4 cazzate casalinghe no ? muhà...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Io non sono un grande intenditore però se non ho
            visto male un Mac mini costa 499 euro.... beh
            ragazzi forse mi sbaglio per carità ma... credo
            che se uno per fare le 4 cazzate che si fanno in
            casa invece di spendere 499 euro per il Mac mini
            spendesse la stessa cifra per un assemblato Pc di
            sicuro si ritroverebbe una macchina molto più
            performante.anche se mi compro un centro di calcolo ho un computer + performante...ma non mi ci sta sotto la tv. Qualcuno mi risponderà forse che i
            Pc non hanno Osx... beh però io mi chiedo :
            Come mai c'è gente che ha un Mac e ci fa girare
            linux ?perchè preferisce linux? Evidentemente questo pinguino non è poi
            così inferiore alla mela per fare le su dette 4
            cazzate casalinghe no ? muhà...
            evidentemente no...e chi lo nega....evidentemente sia il pinguino sia os x sono anche meglio e per le suddette 4 cazzate che per i lavori seri.....ma pochi lo sanno...perche come te non sono grandi intenditori...anzi non lo sono del tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente...
      Sinceramente... la solita trafila di luoghi comuni...bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Sinceramente...
        Il "problema" degli utenti Mac è che non venerano un elettrodomestico, venerano il Mac che diventa stile di vita.Io vengo dal mondo windows, passato e presente linux ma sul mio ibook ci gira macosx e usare quel sistema, su quel portatile (che non è nella fascia pro) è veramente un'esperienza unica !La suite di programmi è notevole, il sistema operativo c'è .. ci sono i cd fisicamente e iLife è una suite davvero ben fatta. I costi per le iApp non sono esagerati e poi il mondo *nix sta portando un sacco di software open-source anche su mac..con ottimi risultati.Se poi andiamo a ravanare nel passato, apple ha sempre innovato, cercato la novità etc.Poi sono californiani, sono costosi etc. etc.Però io metto le mani su un sacco di pc , sia per lavoro che per diletto e devo dire che un portatile da 12'' paragonabile al mio ibook è difficile trovarlo. La maggior parte è rumorosa, pesante, i dettagli non sono curati (avete mai visto un alimentatore di un iBook ?).Poi qualcuno dirà.. ma chissenefrega se fa rumore, l'importante è che vada, ma chissenefrega se pesa 200 grammi in più, chissenefrega se ho l'alimentatore che pesa 1 chilo. La differenza su cui Apple gioca è proprio questa, chiedete ad uno che ha un portatile Apple quante volte lo spegne.. io rimango mesi con il portatile acceso, in stop, la batteria dopo 3 anni che l'ho comprato tiene circa 4 ore e ne faccio un utilizzo massivo.Insomma è avere un'altra cosa tra le mani.. e parlo di confronto con marche rispettabilissime di x86/AMD non di portatili assemblati.Certo che se andiamo su sony-vaio o thinkpad allora il divario si fa minimo. Ma cercatemi voi un vaio che costa poco più di 1000 euro.E questo per la parte hardware, quella software è MacOSX e basta dire che ci sono un sacco di persone che stanno tentando da oltre un mese di farlo girare sui loro pc x86/AMD. MacOSX è un grande sistema operativo, non c'è niente da dire, è moderno in concezione e componenti e ha delle basi storicamente solide (vedi il cugino alla lontana BSD).Microsoft sta facendo aspettare troppo i suoi utenti professional, ne conosco parecchi che sono migrati su altri lidi nel frattempo.Poi ognuno è libero di dire la sua, il mondo è bello perchè è vario ma credo non ci sia bisogno nè valga la pena prendersi a parole o offenderci in questi pochi post.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Sinceramente...
          Californiani?Ma se la Clevo e le altre ditte che costruiscono i portatili Apple stanno a Taiwan, e sono le stesse che costruiscono per altri del mondo PC!!E' con questa scusa che Apple ci guadagna: le stesse RAM vendute a prezzi gonfiati, gli stessi HD, le stesse schede video (poche, la maggior parte sono indigeste a Mac).La settimana scorsa vado in un Apple center in quanto mi serviva un adattatore per monitor per un vecchio Mac PPC a cui devo collegare un monitor standard.Mi hanno chiesto 45 Euro!!!Li ho mandati a quel paese e l'ho acquistato uguale, usato, in Germania dal noto sito di aste.Totale compresa spedizione 10, 50 Euro.Chi fa una politica commerciale del genere, sta bene al 4% mercato. Anzi è bene che stiano in guardia, perchè se il passaggio su x86 non dimostrerà in modo chiaro e inequivocabile la superiorità della piattaforma Mac OS X, ecc, rischiano di diventare una casa produttrice di oggetti di arredamento. Potrebbe essere un'idea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Californiani?
            Ma se la Clevo e le altre ditte che costruiscono
            i portatili Apple stanno a Taiwan, e sono le
            stesse che costruiscono per altri del mondo PC!!
            E' con questa scusa che Apple ci guadagna: le
            stesse RAM vendute a prezzi gonfiati, gli stessi
            HD, le stesse schede video (poche, la maggior
            parte sono indigeste a Mac).
            La settimana scorsa vado in un Apple center in
            quanto mi serviva un adattatore per monitor per
            un vecchio Mac PPC a cui devo collegare un
            monitor standard.
            Mi hanno chiesto 45 Euro!!!
            Li ho mandati a quel paese e l'ho acquistato
            uguale, usato, in Germania dal noto sito di aste.
            Totale compresa spedizione 10, 50 Euro.
            Chi fa una politica commerciale del genere, sta
            bene al 4% mercato. Anzi è bene che stiano in
            guardia, perchè se il passaggio su x86 non
            dimostrerà in modo chiaro e inequivocabile la
            superiorità della piattaforma Mac OS X, ecc,
            rischiano di diventare una casa produttrice di
            oggetti di arredamento. Potrebbe essere un'idea.ecco bravo fa come tutti che valutano cosa conviene loro comprare e non sindacare inutilmente sulle scelte altrui.quanto alla differenza di prezzi...per i miei masterizzatori dvd compro i liteon...buon per carità ma vi sono altre marche migliori...però li trovo sottocasa e non ho ne prezzi alti ne spese di spedizione.come vedi ho comunque la scelta quando cambio i miei lettori ottici del mac....
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            Aaaaahhhh anche a me è successo !!! Entro in un Applestore per cercare un adattatore video necessario a collegare al monitor SVGA il mio LC475 ... Volevano qualcosa come 25 euro, e me ne sono andato indignato. Ho trovato lo stesso pezzo in vendita presso un negoziaccio di elettronica per 4 volte meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Aaaaahhhh anche a me è successo !!! Entro in un
            Applestore per cercare un adattatore video
            necessario a collegare al monitor SVGA il mio
            LC475 ... Volevano qualcosa come 25 euro, e me ne
            sono andato indignato. Ho trovato lo stesso pezzo
            in vendita presso un negoziaccio di elettronica
            per 4 volte meno. 7 euro?uau che risparmio....la villa al mare la potrai finire ora eh
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            In proporzione si. Pochi scherzi
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            In proporzione si. Pochi scherziquale sarebbe il modello da 7 euro e dove lo hai comprato?e dove l'hai fatta la villa al mare?mah
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            non è questione dei 7 €, ma di non farsi prendere per culo da steve (blow)jobs e dal branco di sciacalli griffati che tiene attorno.sull'adattatore 7, su un monitor 49, per non parlare poi delle ram che vendono a prezzi da assassini quando poi sono delle comunissime ddr. Saranno corsair, ma le stesse le trovi a molto meno dai negozi di pc onesti, quelli nei quali noi comuni mortali andiamo a spendere. Solo che l'applesotre dice: sono certificate mac... Se ti va di farti prendere per cuBo... La certificazione ed i test li fa la casa madre, non apple... Spero di esser stato chiaro e per favore non venirmi a dire cose del tipo: faccio la villa al mare o con i miei soldi ci faccio quel che voglio, quello è sacrosanto, ma qui il discorso è un altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            non è questione dei 7 ?, ma di non farsi
            prendere per culo da steve (blow)jobs e dal
            branco di sciacalli griffati che tiene
            attorno.sull'adattatore 7, su un monitor 49, per
            non parlare poi delle ram che vendono a prezzi da
            assassini quando poi sono delle comunissime ddr.e infatti nessuno ti obbliga ad acquistarle da loro, come non sei obbligato a farlo sui siti web + cari o nei negozi più cari.hai qualcosa di + serio da farci leggere?
            Saranno corsair, ma le stesse le trovi a molto
            meno dai negozi di pc onesti, quelli nei quali
            noi comuni mortali andiamo a spendere. Solo che
            l'applesotre dice: sono certificate mac... Se ti
            va di farti prendere per cuBo...e infatti di negozi ladri ce ne sono di tutti i tipi e non per forza vendono solo roba per mac...sveglia trollazzo. La
            certificazione ed i test li fa la casa madre, non
            apple... e quindi mi spieghi come mai per la stessa ram, quando compari il prezzo sul web trovi online store a buon mercato e altri + cari e tutti specializzati in materiale per PC?
            Spero di esser stato chiaro e per favorechiarissimo....ti contraddici da soloqualcosa si coerente riesci a scrivero nello stesso paragrafo?
            non venirmi a dire cose del tipo: faccio la villa
            al mare o con i miei soldi ci faccio quel che
            voglio, quello è sacrosanto, ma qui il discorso è
            un altro.e coe te tanti altri...per cui non venire a rompere sulle scelte consumistiche altruiora torna alla villa che devi finirla per la prossima estate
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            Se non sono obbligato ad acquistare da loro queste parti perchè tra le varie offerte apple non c'è una bella motherboard con cpu nuda e cruda da stracaricare con quello che voglio acquistato dove voglio (al prezzo che mi fa più comodo) ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Se non sono obbligato ad acquistare da loro
            queste parti perchè tra le varie offerte apple
            non c'è una bella motherboard con cpu nuda e
            cruda da stracaricare con quello che voglio
            acquistato dove voglio (al prezzo che mi fa più
            comodo) ?perche apple non le vende...visto che fornisce soluzioni chiavi in mano....hai la libertà di scegliere altro...perche impuntarsi su poco produttive false posizioni di principio
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo
            Se non sono obbligato ad acquistare da loro
            queste parti perchè tra le varie offerte apple
            non c'è una bella motherboard con cpu nuda e
            cruda da stracaricare con quello che voglio
            acquistato dove voglio (al prezzo che mi fa più
            comodo) ?Eppure non mi pare un concetto difficile da capire...Mettiamola così: se io voglio comprare una macchina con la ragionevole certezza che non mi cadrà a pezzi, pronta da usare, chiavi in mano, che mi dia una garanzia che si chiami tale, che abbia il motore che sia conforme al telaio, vado a comprare una macchina di marca. Apple.Se voglio avere una mezzo custom, con prestazioni non necessariamente equivalenti in toto al mezzo già montato, con il motore che pare a me, col telaio che pare a me, col serbatoio che pare a me, coi freni che paiono a me, con le tubazioni aereonautiche, e chi più ne ha più ne metta, vado a comprarmi un telaio, gli adatto un motore, compro io viti e bulloni, ci lavoro io, ci metto quel che mi pare. MA, e c'è un MA.Ho usato il MIO tempo per costruirlo, non necessariamente lo so costruire, non necessariamente mi funzionano le cose le une con le altre, mi avanzano i bulloni, e, soprattutto, sono il solo responsabile se qualcosa non funziona.Insomma: se voglio andare come una Ferrari spendendo la metà posso anche farlo. Mi monto io una cosa senza tanti accessori che magari non ti fregano, ma che possono essere l'ABS come l'aria condizionata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...

            e infatti di negozi ladri ce ne sono di tutti i
            tipi e non per forza vendono solo roba per
            mac...Verissimo, infatti quando non vendono mac sono vuoti
          • Anonimo scrive:
            Re: Sinceramente...
            - Scritto da: Anonimo


            e infatti di negozi ladri ce ne sono di tutti i

            tipi e non per forza vendono solo roba per

            mac...

            Verissimo, infatti quando non vendono mac sono
            vuotidi clienti...se sono ladri non entra nessuno indipendentemente da che vendono....si è prima consumatori che utenti di piattaforma.....ma tu devi sbeffeggiare a tutti i costi...bravo
  • Anonimo scrive:
    Palladium?
    Oddio che figura!Qui noi tutti ci aspettavamo tale mostro da " quelli là " ed invece quelli che abbiamo sempre portato in palmo di mano " blindano "??Come facciamo? Dobbiamo nasconderci ora?
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium?
      - Scritto da: Anonimo
      Oddio che figura!
      Qui noi tutti ci aspettavamo tale mostro da "
      quelli là " ed invece quelli che abbiamo sempre
      portato in palmo di mano " blindano "??

      Come facciamo? Dobbiamo nasconderci ora?Venghino siori venghino!!!Più bestie entrano più ci divertiamo"""
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium?
      Se solo sapessi cos'è Palladium, eviteresti di dire certe castronerie... ma tant'è, certa gente deve sparlare, purché si sparli di Apple, e allora avanti il prossimo...bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Palladium?
        L'idea che sia Microsoft e Apple siano societa molto profit e che non gli e ne frega nulla se milioni di utenti litigano su che fa meglio ma interessa solo il profitto che e dato dal controllo del mercato ed ogni tecnologia fatta per limitare gli utonti i power utonti e tutti gli altri per loro ben venga.
        • Anonimo scrive:
          Re: Palladium?
          - Scritto da: Anonimo
          L'idea che sia Microsoft e Apple siano societa
          molto profit e che non gli e ne frega nulla se
          milioni di utenti litigano su che fa meglioma va? credo che anche una ONG se ne freghi di qeuste stupide diatribe ma
          interessa solo il profittourca...essendo società in cui è stato investito del capitale...ci mancherebbe non pensassero al profitto...lo fa anche il mio macellaio che e dato dal
          controllo del mercato ed ogni tecnologia fatta
          per limitare gli utonti i power utonti e tutti
          gli altri per loro ben venga.beh certo se mi permette di acquistare audio e video sul web a prezzi interessanti è proprio un gran danno
        • Anonimo scrive:
          Re: Palladium?
          - Scritto da: Anonimo
          L'idea che sia Microsoft e Apple siano societa
          molto profit certo... tu invece lavori gratis, vero?
          e che non gli e ne frega nulla se
          milioni di utenti litigano su che fa meglio ma
          interessa solo il profitto che e dato dal
          controllo del mercato ed ogni tecnologia fatta
          per limitare gli utonti i power utonti e tutti
          gli altri per loro ben venga.l'importante essere convito delle proprie idee... bravo, continua così
          • Anonimo scrive:
            Re: Palladium?


            L'idea che sia Microsoft e Apple siano societa

            molto profit
            certo... tu invece lavori gratis, vero?Io almeno non sono mai stato condannato dal tribunale dell'antitrust e dalla commissione europea per la concorrenza come uno dei due bei tomi citati, e non mi prostro ai piedi della RIAA e del Digital Millenium Act di Bush-etta a mettere sistemi di controllo Orwelliani nei miei prodotti come entrambi quei bei tomi che usano hw del consorzio TCPA, con porzioni di codice che non posso controllare e non posso fare controllare per me dalla comunità.Hasta la Vista, baby!
          • Anonimo scrive:
            Re: Palladium?
            - Scritto da: Anonimo


            L'idea che sia Microsoft e Apple siano societa


            molto profit

            certo... tu invece lavori gratis, vero?
            Io almeno non sono mai stato condannato dal
            tribunale dell'antitrust e dalla commissione
            europea per la concorrenza come uno dei due bei
            tomi citati, e non mi prostro ai piedi della RIAA
            e del Digital Millenium Act di Bush-etta a
            mettere sistemi di controllo Orwelliani nei miei
            prodotti come entrambi quei bei tomi che usano hw
            del consorzio TCPA, con porzioni di codice che
            non posso controllare e non posso fare
            controllare per me dalla comunità.
            Hasta la Vista, baby!dipende dal peso della tua ditta e dal settore nella quale lavora....per cui il tuo post vuol dire tutto e nulla
  • Anonimo scrive:
    Viva
    Ma sarà lecita una cosa del genere? O meglio, è lecita adesso prima che giudici e parlamentari ci fanno la leggina per permetterlo?
    • Anonimo scrive:
      echevvordi?
      OT...che c'azzecca?
      • Anonimo scrive:
        Re: echevvordi?
        - Scritto da: Anonimo
        OT...che c'azzecca?Come che c'azzecca? E' lecito obbligare ad usare un determinato sistema per eseguire un software?
        • Anonimo scrive:
          Re: echevvordi?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          OT...che c'azzecca?

          Come che c'azzecca? E' lecito obbligare ad usare
          un determinato sistema per eseguire un software?Cos'è, vorresti far girare FCP su Windows?Apple produce sia il sw che l'hw del sistema Macintosh, quindi puoi farci quel cavolo che le pare.Sarebbe come prendersela con Porsche perché il motore della 911 non si può usare sulla Panda....
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            invece Apple vuole mettere
            delle protezioni che mi FORZANO ad eseguire i
            programmi sul LORO sistema, non c'è alcun modo di
            creare una piattaforma concorrente per far girare
            i programmima pensa un po', ed inoltre ti forzano ad usare i LORO programmi per mac sul LORO OS che gira sulle LORO macchine, sono proprio dei bastardi!!
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo
            ma pensa un po', ed inoltre ti forzano ad usare i
            LORO programmi per mac sul LORO OS che gira sulle
            LORO macchine, sono proprio dei bastardi!!A parte che non si parla solo dei LORO programmi, comunque si sono proprio dei bastardi!
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            ma pensa un po', ed inoltre ti forzano ad usare
            i

            LORO programmi per mac sul LORO OS che gira
            sulle

            LORO macchine, sono proprio dei bastardi!!

            A parte che non si parla solo dei LORO programmi,
            comunque si sono proprio dei bastardi!e di cosa si parla?dei sw degli altri? di quelle swhouse che li fanno multipiattaforma?ma va la....vuoi soppiantare marte2?
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo


            ma pensa un po', ed inoltre ti forzano ad usare i


            LORO programmi per mac sul LORO OS che gira sulle


            LORO macchine, sono proprio dei bastardi!!



            A parte che non si parla solo dei LORO programmi,

            comunque si sono proprio dei bastardi!

            e di cosa si parla?
            dei sw degli altri?Da quanto ho capito sarà obbligatorio implementare queste protezioni nel software per Intel Macintosh
            di quelle swhouse che li
            fanno multipiattaforma?Cosa c'entra se li fanno multipiattaforma
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            Se vuoi pagare un pc di più solo perchè ha un marchio del cappero sopra allora fatti avanti (ti sfido a dimostrare che il nuovo mac dei pc non ha nulla o poco). Na volta potevo darti ragione sul fatto del mac proprietario sia come soft che come architettura e bla bla bla, ma oggi sta cosa fa solo ridere i polli. Se la tua macchina non ha il bollino di steve allora non esegue macos. Questo lo credete voi, non sapete però che c'è sempre chi è + bravo e prima o poi ve lo mette nell'ipod mangiandosi il vostro drm (che poi è quanto d+ despotico possa esistere in informatica. Ma cosa aspettate? Che al mattino vengano a dirvi come vestirvi o con quale ragazza uscire la sera?)Partite dal presupposto che uno il macos lo voglia gratis. Fammelo pagare d+, non ho nulla da ridire, solo che lo uso su una macchina che mi faccio a misura e peso mio e non su una cassetta costruita secondo il canone: "il mio computer secondo le loro esigenze".Microsoft tutta na melma sarà, ma almeno non è così assurda.Mezza possibilità avevano di fregare win e mo se la so mangiata per intero.Il paraocchi lasciatelo ai cavalli ciccini!
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo
            Se vuoi pagare un pc di più solo perchè ha un
            marchio del cappero sopra allora fatti avanti (ti
            sfido a dimostrare che il nuovo mac dei pc non ha
            nulla o poco). Na volta potevo darti ragione sul
            fatto del mac proprietario sia come soft che come
            architettura e bla bla bla, ma oggi sta cosa fa
            solo ridere i polli. Se la tua macchina non ha il
            bollino di steve allora non esegue macos. Questo
            lo credete voi, non sapete però che c'è sempre
            chi è + bravo e prima o poi ve lo mette nell'ipod
            mangiandosi il vostro drm (che poi è quanto d+
            despotico possa esistere in informatica. Ma cosa
            aspettate? Che al mattino vengano a dirvi come
            vestirvi o con quale ragazza uscire la sera?)

            Partite dal presupposto che uno il macos lo
            voglia gratis. Fammelo pagare d+, non ho nulla da
            ridire, solo che lo uso su una macchina che mi
            faccio a misura e peso mio e non su una cassetta
            costruita secondo il canone: "il mio computer
            secondo le loro esigenze".

            Microsoft tutta na melma sarà, ma almeno non è
            così assurda.

            Mezza possibilità avevano di fregare win e mo se
            la so mangiata per intero.

            Il paraocchi lasciatelo ai cavalli ciccini!bahahah che grasse risate....queste storielle fanno scompisciare
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            se riesci a ridere calato nella mer*a che dirti? sei + ottimista di gianni!
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            ma pensa un po', ed inoltre ti forzano ad
            usare i



            LORO programmi per mac sul LORO OS che gira
            sulle



            LORO macchine, sono proprio dei bastardi!!





            A parte che non si parla solo dei LORO
            programmi,


            comunque si sono proprio dei bastardi!



            e di cosa si parla?

            dei sw degli altri?

            Da quanto ho capito sarà obbligatorio
            implementare queste protezioni nel software per
            Intel Macintosh
            se non è ancora stato definito....come fa ad essere obbligatorio.Qui hanno solo rilasciato una nuova build di os x x86 che non permette di far girare dei sw compilati x la precedente....

            di quelle swhouse che li

            fanno multipiattaforma?

            Cosa c'entra se li fanno multipiattaformama non eri tu quello che dicevi che obbligano ad usare solo il loro sw e solo col loro os e solo sulle loro macchine?poi basta guardarsi in giro e la tua tesi cade
          • Anonimo scrive:
            Re: echevvordi?
            - Scritto da: Anonimo
            cavoli mi spieghi come riesci a far girare FCP
            versione PPC su una cpu intel o amd o altro?Non saprei, ma di sicuro lo saprei far girare su un sistema PPC non Apple.
            e mi speghi come mai mi forzano talmente tanto ad
            usare il loro sw sul loro sistema che uso itunes
            anche su windows?Perchè non c'entra un cazzo.
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: echevvordi?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          OT...che c'azzecca?

          Come che c'azzecca? E' lecito obbligare ad usare
          un determinato sistema per eseguire un software?se il sw è scritto per andare solo su quel sistema....prova a far girare non in emulazione sw scritto per osx su windows e viceversa...
        • The_Stinger scrive:
          Re: echevvordi?
          - Scritto da: Anonimo
          Come che c'azzecca? E' lecito obbligare ad usare
          un determinato sistema per eseguire un software?Un software (e se ne potrebbe parlare per ore) forse no, un sistema operativo Si.Perchè dovrebbe essere vietato?OS/400 l'hai mai visto girare su macchine che non fossero gli AS/400?Idem per CICS con i mainframe IBM.Vogliamo parlare di Amiga (alla sua uscita) e di tutte le console nessuna esclusa?Non vuoi usare Hardware Apple?Usa qualcos'altro, il mondo informatico è vario, ci sono tante alternative: Linux in varie salse, Windows, Zeta, FreeBSD, una pletora di sistemi operativi sviluppati in casa...Non vedo il problema, a meno che il problema non sia "vorrei ma non posso" ed allora è tutto un'altro paio di maniche.==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 10.40.15
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva
      - Scritto da: Anonimo
      Ma sarà lecita una cosa del genere? O meglio, è
      lecita adesso prima che giudici e parlamentari ci
      fanno la leggina per permetterlo?te lo spiego con parole semplici:apple vende macintosh e deve proteggere il suo hardware/sofware contro chiunque tenti di installare il suo sistema operativo su qualunque pc.esempio materiale:se tu fai una cosa, la metti in vendita e ne vendi ogni anno svariate centinaia di migliaia di copie per la tua felicità... arriva un pirla e ti copia quello che hai fatto per darlo gratis ai tuoi concorrenti, tu che fai ? te ne stai buono a vedere le tue vendite crollare oppure fai qualcosa per proteggere il tuo lavoro ?attenzione, non ti stò dicendo che il tuo modo di pensare è sbagliato, a me piacerebbe che apple si decidesse a cambiare da hardware-house a software-house per metterla in quel posto a microsoft... staremmo tutti senz'altro meglio... ma alla luce dei fatti apple è e resta hardwarehouse... quindi ha tutto il diritto di blindare il suo lavoro per impedire che qualsiasi pischello installi il suo splendido mac os x in un qualsiasi catorcio wintel...
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva

        quindi ha tutto il diritto di
        blindare il suo lavoro per impedire che qualsiasi
        pischello installi il suo splendido mac os x in
        un qualsiasi catorcio wintel...Perchè i nuovi apple cosa saranno? Uno dei catorci che tanto avete deriso fino a ieri. Non vedo l'ora comincino a venderli per dimostrarvi, hardware alla mano, come vi prenderanno per cuBo spacciandovi per oro comune ferro.MacOS è splendido, per amor di Dio chi dice nulla, ma girerà sui cessi marchiati apple e che mi risulti uno ha il diritto di far cacca dove vuole, basta che tiri l'acqua.Pagherei MacOS d+ a condizione di poterlo installare dove mi pare.Auguro ad apple un tracollo finanziario da guinness, a mo di commodore, solo che spero salvino la branca informatica e facciano solo soft.Sayonaraaaaaaa!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Viva
          - Scritto da: Anonimo

          quindi ha tutto il diritto di

          blindare il suo lavoro per impedire che qualsiasi

          pischello installi il suo splendido mac os x in

          un qualsiasi catorcio wintel...

          Perchè i nuovi apple cosa saranno?Lol
          • Anonimo scrive:
            Re: Viva


            Perchè i nuovi apple cosa saranno?

            LolDai avanti fai ridere anche noi, cosa saranno?CPU x86 (pardon, x64), PCI, PCI-E, IDE, SATA, DDR/2 e allora?Dai fammi ridere pure a me, cosa avranno in +? Un chip per il controllo di autenticità del soft?Dai facce ride panariè
          • Anonimo scrive:
            5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva
        - Scritto da: Anonimo
        apple vende macintosh e deve proteggere il suo
        hardware/sofware contro chiunque tenti di
        installare il suo sistema operativo su qualunque pc.Mah, in un mercato libero (visto che molti qui predicano di liberismo) un sistema dovrebbe avere successo perchè è intrensicamente superiore, non perchè è appogiato da un altro prodotto
        • Anonimo scrive:
          Re: Viva
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          apple vende macintosh e deve proteggere il suo

          hardware/sofware contro chiunque tenti di

          installare il suo sistema operativo su
          qualunque pc.

          Mah, in un mercato libero (visto che molti qui
          predicano di liberismo) un sistema dovrebbe avere
          successo perchè è intrensicamente superiore, non
          perchè è appogiato da un altro prodotto- sorry ma un prodotto in un mercato libero non è implicito che abbia successo solo perche intrensicamente superiore.- il mercato informatico è lungi dall'essere un mercato libero....altrimenti come mai win è predominante?- essendo apple una società d capitali non vedo dove sia il problema se producono hw e sw allo stesso tempo, inoltre non vedo il problema se scelgono di impedire la diffusione del loro OS su altre macchine non supportate. Mi sembre una pratica di tutela dei propri prodotti normale per un'azienda.- infine certi slogan hanno poco senso....
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva
        come copiare a piene mani dal mondo open senza farne propri i modelli di sviluppo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Viva
          - Scritto da: Anonimo
          come copiare a piene mani dal mondo open senza
          farne propri i modelli di sviluppo...qualche frase che non puzzi di luogo comune ogni tanto sarebbe interessante leggerla
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva
      - Scritto da: Anonimo
      Ma sarà lecita una cosa del genere? certo che si
      O meglio, è
      lecita adesso prima che giudici e parlamentari ci
      fanno la leggina per permetterlo?Ma chesstadicendo???Da che mondo é mondo, MacOS ha sempre girato solo su hardware Apple, non vedo perché dovrebbe essere impedito adesso.
  • Anonimo scrive:
    apple blinda
    (TPM), un sistema hardware/software sviluppato dal Trusted Computing Group intanto mentre i soliti noti fanno disinformazioni su possibili sviluppi futiri in casa ms altre aziende fanno i comodi loro.il drm si combatte con l'informazione non con la disinformazione quando vi svegliata e la smettete di sparare solo su ms sarà troppo tardi
    • Anonimo scrive:
      Re: apple blinda
      - Scritto da: Anonimo
      (TPM), un sistema hardware/software sviluppato
      dal Trusted Computing Group


      intanto mentre i soliti noti fanno
      disinformazioni su possibili sviluppi futiri in
      casa ms altre aziende fanno i comodi loro.
      il drm si combatte con l'informazione non con la
      disinformazione quando vi svegliata e la smettete
      di sparare solo su ms sarà troppo tardiGiusto ,anche su Apple ! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: apple blinda
      qual'e' il problema?Apple sta facendo in modo che tutto continui a funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o PPC che siano.Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo girare sul tuo PC?Se vuoi un mac compra un mac.
      • Anonimo scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        qual'e' il problema?
        Apple sta facendo in modo che tutto continui a
        funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o
        PPC che siano.
        Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo
        girare sul tuo PC?
        Se vuoi un mac compra un mac.straquoto
      • mr_setter scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        qual'e' il problema?
        Apple sta facendo in modo che tutto continui a
        funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o
        PPC che siano.
        Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo
        girare sul tuo PC?
        Se vuoi un mac compra un mac.No non voglio un mac voglio solo che gli utenti mac si sveglino e capiscano che ormai da anni esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di quella che un tempo (eoni fa......) ERA la soft/hardware house da seguire ed imitare......una volta purtroppo......!:'(
        • Anonimo scrive:
          Re: apple blinda
          - Scritto da: mr_setter
          - Scritto da: Anonimo

          qual'e' il problema?

          Apple sta facendo in modo che tutto continui a

          funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o

          PPC che siano.

          Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo

          girare sul tuo PC?

          Se vuoi un mac compra un mac.

          No non voglio un mac voglio solo che gli utenti
          mac si sveglino e capiscano che ormai da anni
          esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di
          quella che un tempo (eoni fa......) ERA la
          soft/hardware house da seguire ed
          imitare......una volta purtroppo......!
          :'(cioe'?
        • Anonimo scrive:
          Re: apple blinda
          - Scritto da: mr_setter
          - Scritto da: Anonimo

          qual'e' il problema?

          Apple sta facendo in modo che tutto continui a

          funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o

          PPC che siano.

          Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo

          girare sul tuo PC?

          Se vuoi un mac compra un mac.

          No non voglio un mac voglio solo che gli utenti
          mac si sveglino e capiscano che ormai da anni
          esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di
          quella che un tempo (eoni fa......) ERA la
          soft/hardware house da seguire ed
          imitare......una volta purtroppo......!
          :'(per ora tentano solo di tutelare i loro prodotti, gli investitori e di conseguenza la clientela....a tua uscita pubblicitaria, invece che fondamenti ha?
          • Alessandrox scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            per ora tentano solo di tutelare i loro prodotti,
            gli investitori e di conseguenza la clientela....La terza non e' necessariamente e automaticamente conclusione delle prime due
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo

            per ora tentano solo di tutelare i loro
            prodotti,

            gli investitori e di conseguenza la
            clientela....

            La terza non e' necessariamente e automaticamente
            conclusione delle prime due ah no eh....rileggi il finale della news...poi magari capisci il nesso
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo

            per ora tentano solo di tutelare i loro
            prodotti,

            gli investitori e di conseguenza la
            clientela....

            La terza non e' necessariamente e automaticamente
            conclusione delle prime duecertamente perche' se i prodotti sono buoni sono i clienti che se ne avvantaggiano, se gli investitori sono soddisfatti continuano ad investire nella societa' per fare altri buoni prodotti, senza investimenti una societa' muore.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Alessandrox

            - Scritto da: Anonimo


            per ora tentano solo di tutelare i loro

            prodotti,


            gli investitori e di conseguenza la

            clientela....



            La terza non e' necessariamente e
            automaticamente

            conclusione delle prime due

            certamente perche' se i prodotti sono buoni sono
            i clienti che se ne avvantaggiano, se gli
            investitori sono soddisfatti continuano ad
            investire nella societa' per fare altri buoni
            prodotti, senza investimenti una societa' muore.voilà siamo in perfetta sintonia !grassie mi hai anticipato nel pensiero
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            certamente perche' se i prodotti sono buoni sono
            i clienti che se ne avvantaggiano, se gli
            investitori sono soddisfatti continuano ad
            investire nella societa' per fare altri buoni
            prodotti, senza investimenti una societa' muore.E' come dire che dare connessioni con rapporto download/upload 20:1 con filtri al p2p e limiti di traffico per tutto tranne che i contenuti acquistati dal provider avvantaggerebbe i clienti.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            certamente perche' se i prodotti sono buoni sono

            i clienti che se ne avvantaggiano, se gli

            investitori sono soddisfatti continuano ad

            investire nella societa' per fare altri buoni

            prodotti, senza investimenti una societa' muore.

            E' come dire che dare connessioni con rapporto
            download/upload 20:1 con filtri al p2p e limiti
            di traffico per tutto tranne che i contenuti
            acquistati dal provider avvantaggerebbe i
            clienti.peccato non c'azzecca....
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            E' come dire che dare connessioni con rapporto

            download/upload 20:1 con filtri al p2p e limiti

            di traffico per tutto tranne che i contenuti

            acquistati dal provider avvantaggerebbe i

            clienti.

            peccato non c'azzecca....Ancora? E' una cosa che avvantaggia i fornitori e li fa guadagnare di più eppure non avvantaggia certo i clienti.
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            certamente perche' se i prodotti sono buoni sono

            i clienti che se ne avvantaggiano, se gli

            investitori sono soddisfatti continuano ad

            investire nella societa' per fare altri buoni

            prodotti, senza investimenti una societa' muore.

            E' come dire che dare connessioni con rapporto
            download/upload 20:1 con filtri al p2p e limiti
            di traffico per tutto tranne che i contenuti
            acquistati dal provider avvantaggerebbe i
            clienti.sei un po' ermetico, dov'e' la limitazione nel non far installare OSX sui PC?(p.s. Apple guadagna vendendo HW, qui forse c'e' ancora qualcuno che non lo ha capito)
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            E' come dire che dare connessioni con rapporto

            download/upload 20:1 con filtri al p2p e limiti

            di traffico per tutto tranne che i contenuti

            acquistati dal provider avvantaggerebbe i

            clienti.

            sei un po' ermetico, dov'e' la limitazione nel
            non far installare OSX sui PC?Non c'entra nulla, era per dire che se un produttore guadagna di più questo non porta automaticamente a dei vantaggi anche per il cliente.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda

            Non c'entra nulla, era per dire che se un
            produttore guadagna di più questo non porta
            automaticamente a dei vantaggi anche per il
            cliente.Automaticamente no, dipende se parte del guadagno viene reinvestito, magari in R&D o se viene dilapidato alle Bahamas con una bionda
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            Non c'entra nulla, era per dire che se un

            produttore guadagna di più questo non porta

            automaticamente a dei vantaggi anche per il

            cliente.

            Automaticamente no, dipende se parte del guadagno
            viene reinvestito, magari in R&D o se viene
            dilapidato alle Bahamas con una biondaParte del guadagno, restando nell'esempio che ho fatto io, può essere reinvestito per migliorare i server che forniscono i contenuti a pagamento e i sistemi che controllano il traffico, ma l'utente continua a non ottenere vantaggi
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Non c'entra nulla, era per dire che se un


            produttore guadagna di più questo non porta


            automaticamente a dei vantaggi anche per il


            cliente.



            Automaticamente no, dipende se parte del
            guadagno

            viene reinvestito, magari in R&D o se viene

            dilapidato alle Bahamas con una bionda

            Parte del guadagno, restando nell'esempio che ho
            fatto io, può essere reinvestito per migliorare i
            server che forniscono i contenuti a pagamento e i
            sistemi che controllano il traffico, ma l'utente
            continua a non ottenere vantaggicon esempi poco pertinenti cosa vuoi non dimostrare?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            con esempi poco pertinenti cosa vuoi non dimostrare?Che se Apple blinda le applicazioni x86, anche se Apple ci guadagna di più, l'utente non ne trae necessariamente beneficio
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            con esempi poco pertinenti cosa vuoi non
            dimostrare?

            Che se Apple blinda le applicazioni x86, anche se
            Apple ci guadagna di più, l'utente non ne trae
            necessariamente beneficionon solo Apple guadagna di piu' ma non fallisce e continua a produrre ottimi computer per i suoi clienti, non ti sembra un bel vantaggio?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo


            con esempi poco pertinenti cosa vuoi non dimostrare?



            Che se Apple blinda le applicazioni x86, anche se

            Apple ci guadagna di più, l'utente non ne trae

            necessariamente beneficio

            non solo Apple guadagna di piu' ma non fallisce e
            continua a produrre ottimi computer per i suoi
            clienti, non ti sembra un bel vantaggio?Bah, son stanco
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda

            Parte del guadagno, restando nell'esempio che ho
            fatto io, può essere reinvestito per migliorare i
            server che forniscono i contenuti a pagamento e i
            sistemi che controllano il traffico, ma l'utente
            continua a non ottenere vantaggie come no ? Se i servizi che ottiene a pagamento migliorano ottiene un vantaggio.O secondo te l'unico vantaggio e' ottenere le cose gratis?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            Parte del guadagno, restando nell'esempio che ho

            fatto io, può essere reinvestito per migliorare i

            server che forniscono i contenuti a pagamento e i

            sistemi che controllano il traffico, ma l'utente

            continua a non ottenere vantaggi

            e come no ? Se i servizi che ottiene a pagamento
            migliorano ottiene un vantaggio.
            O secondo te l'unico vantaggio e' ottenere le
            cose gratis?Non è migliorato per niente rispetto a quando il servizio costava uguale e il provider guadagnava di meno
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Parte del guadagno, restando nell'esempio che
            ho


            fatto io, può essere reinvestito per
            migliorare i


            server che forniscono i contenuti a pagamento
            e i


            sistemi che controllano il traffico, ma
            l'utente


            continua a non ottenere vantaggi



            e come no ? Se i servizi che ottiene a pagamento

            migliorano ottiene un vantaggio.

            O secondo te l'unico vantaggio e' ottenere le

            cose gratis?

            Non è migliorato per niente rispetto a quando il
            servizio costava uguale e il provider guadagnava
            di menomi sfugge qualcosa, non hai detto che viene reinvestito per migliorare i server?quindi il servizio se ne avvantaggia.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            Non è migliorato per niente rispetto a quando il

            servizio costava uguale e il provider guadagnava

            di meno

            mi sfugge qualcosa, non hai detto che viene
            reinvestito per migliorare i server?
            quindi il servizio se ne avvantaggia.Non rispetto a quando non c'era nessun filtro o limite di traffico (eppure il prezzo era uguale).
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            E' come dire che dare connessioni con rapporto


            download/upload 20:1 con filtri al p2p e
            limiti


            di traffico per tutto tranne che i contenuti


            acquistati dal provider avvantaggerebbe i


            clienti.



            sei un po' ermetico, dov'e' la limitazione nel

            non far installare OSX sui PC?

            Non c'entra nulla, era per dire che se un
            produttore guadagna di più questo non porta
            automaticamente a dei vantaggi anche per il
            cliente.ecco come al solito non c'azzecca nulla quando non si capiscono le cose ma si risponde in modo poco pertinente
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: mr_setter

            - Scritto da: Anonimo


            qual'e' il problema?


            Apple sta facendo in modo che tutto continui a


            funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o


            PPC che siano.


            Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo


            girare sul tuo PC?


            Se vuoi un mac compra un mac.



            No non voglio un mac voglio solo che gli utenti

            mac si sveglino e capiscano che ormai da anni

            esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di

            quella che un tempo (eoni fa......) ERA la

            soft/hardware house da seguire ed

            imitare......una volta purtroppo......!

            :'(

            per ora tentano solo di tutelare i loro prodotti,maa.....si potrebbe dire lo stesso di drm palladium e major della musica.ma voi mac-cachi siete proprio ciechi
            gli investitori e di conseguenza la clientela....

            a tua uscita pubblicitaria, invece che fondamenti
            ha?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: mr_setter


            - Scritto da: Anonimo



            qual'e' il problema?



            Apple sta facendo in modo che tutto
            continui a



            funzionare come ora, OSX solo sui mac,
            INTEL o



            PPC che siano.



            Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo



            girare sul tuo PC?



            Se vuoi un mac compra un mac.





            No non voglio un mac voglio solo che gli
            utenti


            mac si sveglino e capiscano che ormai da anni


            esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma
            di


            quella che un tempo (eoni fa......) ERA la


            soft/hardware house da seguire ed


            imitare......una volta purtroppo......!


            :'(



            per ora tentano solo di tutelare i loro
            prodotti,

            maa.....si potrebbe dire lo stesso di drm
            palladium e major della musica.se vuoi lo shopping online di musica...questi sono i compromessi..altrimenti niet...oppure continui a piratare
            ma voi mac-cachi siete proprio ciechi
            e tu trollino che sei? il ciucio di mamma?
        • Scorpion scrive:
          Re: apple blinda
          - Scritto da: mr_setter
          - Scritto da: Anonimo

          qual'e' il problema?

          Apple sta facendo in modo che tutto continui a

          funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o

          PPC che siano.

          Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo

          girare sul tuo PC?

          Se vuoi un mac compra un mac.

          No non voglio un mac voglio solo che gli utenti
          mac si sveglino e capiscano che ormai da anni
          esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di
          quella che un tempo (eoni fa......) ERA la
          soft/hardware house da seguire ed
          imitare......una volta purtroppo......!
          :'(ma chissenefrega...se a qualcuno piace il mac non se lo compra perchè "esiste solo lo scheletro e bla bla bla"?Il tuo ragionamento non ha neanche quello...
          • mr_setter scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Scorpion

            - Scritto da: mr_setter

            - Scritto da: Anonimo


            qual'e' il problema?


            Apple sta facendo in modo che tutto continui a


            funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o


            PPC che siano.


            Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo


            girare sul tuo PC?


            Se vuoi un mac compra un mac.



            No non voglio un mac voglio solo che gli utenti

            mac si sveglino e capiscano che ormai da anni

            esiste solo lo scheletro o meglio il fantasma di

            quella che un tempo (eoni fa......) ERA la

            soft/hardware house da seguire ed

            imitare......una volta purtroppo......!

            :'(

            ma chissenefrega...se a qualcuno piace il mac non
            se lo compra perchè "esiste solo lo scheletro e
            bla bla bla"?
            Il tuo ragionamento non ha neanche quello...Ora normalmente non mi scompongo piu' di tanto quando qualche imbecille come da post sopra mi segnala come un neurone che parla e l'altro che risponde ma da utenti di PI *registrati* che postano e che cercano di dire qualcosa che abbia un senso logico e una qual certa motivazione in questo caso "storica" non mi aspetto thread di questo tenore!Il mio ragionamento parte magari da uno spunto come questo :http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Computeroppure da quihttp://www.apogeonline.com/webzine/2004/01/09/01/200401090101o anche da qui se vuoihttp://www.windoweb.it/edpstory_new/ep_jobs.htmQuando posti quindi gradirei solo un po' piu' di rispetto: http://en.wikipedia.org/wiki/Gentlemen%27s_agreementTi ringrazio! LV&P O)==================================Modificato dall'autore il 20/09/2005 1.42.48
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: mr_setter
            da utenti di PI *registrati* che
            postano e che cercano di dire qualcosa che abbia
            un senso logico e una qual certa motivazione in
            questo caso "storica" non mi aspetto thread di
            questo tenore!E fai male, fesso! Rinuncerai a fare thread per soli registrati adesso che l'hai capito?
      • matcion scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        qual'e' il problema?
        Apple sta facendo in modo che tutto continui a
        funzionare come ora, OSX solo sui mac, INTEL o
        PPC che siano.
        Ti spiace di non poter piratare OSX e farlo
        girare sul tuo PC?
        Se vuoi un mac compra un mac.Ma anche con gli altri.Se vuoi un windows, compra windowsSe vuoi solaris, compra solarisSe vuoi linux, compra (o scarica) linux
    • Anonimo scrive:
      Re: apple blinda
      certo è un loro diritto tutelare le loro opere e bla e bla e ancora bla..ma potevano restare al powerpc e non pensare a ste menate, invece di arrivare ai + performanti intel e sprecare potenza a proteggere i programmi, senza contare il tempo che perderanno e stanno perdendo per far andare le applicazioni su entrambi i formati..mah
      • Anonimo scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        certo è un loro diritto tutelare le loro opere e
        bla e bla e ancora bla..ma potevano restare al
        powerpc e non pensare a ste menate, invece di
        arrivare ai + performanti intel e sprecare
        potenza a proteggere i programmi, senza contare
        il tempo che perderanno e stanno perdendo per far
        andare le applicazioni su entrambi i formati..mahdato che i soldi investiti non sono i tuoi e che tu non sei un loro manager....che te frega?il tempo darà loro ragione o torto, ma non sicuramente i tuoi post poco argomentati
      • Anonimo scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        certo è un loro diritto tutelare le loro opere e
        bla e bla e ancora bla..ma potevano restare al
        powerpc e non pensare a ste menate, invece di
        arrivare ai + performanti intel Tu non sei quello sveglio in famiglia, eh?! ;)Apple NON FA cpu. Il PPC è ancora più performante dei corrispettivi x86, solo che IBM ha smesso di svilupparlo per un uso desktop e NON LO HA MAI sviluppato per un uso laptop.
      • Anonimo scrive:
        Re: apple blinda
        - Scritto da: Anonimo
        certo è un loro diritto tutelare le loro opere e
        bla e bla e ancora bla..ma potevano restare al
        powerpc e non pensare a ste menate, invece di
        arrivare ai + performanti intel e sprecare
        potenza a proteggere i programmi, senza contare
        il tempo che perderanno e stanno perdendo per far
        andare le applicazioni su entrambi i formati..mahI PowerPC, o G5, sono molto più performanti e hanno un apotenza di calcolo maggiore delle CPU Intel, e su questo puoi leggerti qualsiasi test su qualsiasi si to che ne parli al riguardo.Apple è passato a Intel per i problemi di fornitura che IBM ha creato, facendo ritardare ad Apple le date di rilascio di nuovi prodotti.Di questo se ne è parlato fino alla nausea; possibile che ancora esista chi non lo ha capito per niente?Adesso però farà in modo che il suo software non giri su PC: mi sembra ovvio. Apple non vorrà perdere il suo mercato HW, perché se il Mac OS X funzionasse su PC, tutti manderebbero al cesso Windows per avere una copia di X, ma Apple venderebbe meno computers.E' così duro da capire?
        • Anonimo scrive:
          Re: apple blinda
          Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X lo si voglia piratare. Perchè è vietato comprarlo? Fammelo pagare d+ ma lo voglio mettere su una macchina mia che mi son fatto io e che soddisfa le mie esigenze inquanto realizzata secondo la mia capa di cappero. Il tuo Mac di cacca cara apple non lo voglio, non mi pare giusto che per usare un soft debba acquistare anche uno scatolotto che ti sei fatta secondo i tuoi comodi. Dei PC potete dire peste e corna ma almeno non so prodotti con lo stampino. Se poi volete pagare d+ un pc solo perchè c'ha il marchio di cupertino sopra (e non è detto ke i componenti usati per realizzarlo siano migliori di quelli che ho usato io per fare il mio) beh allora capperi vostri, siete liberi di farvi prendere per dove volete.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X lo
            si voglia piratare. Perchè è vietato comprarlo?
            Fammelo pagare d+ ma lo voglio mettere su una
            macchina mia che mi son fatto io e che soddisfa
            le mie esigenze inquanto realizzata secondo la
            mia capa di cappero. Il tuo Mac di cacca cara
            apple non lo voglio, non mi pare giusto che per
            usare un soft debba acquistare anche uno
            scatolotto che ti sei fatta secondo i tuoi
            comodi. Dei PC potete dire peste e corna ma
            almeno non so prodotti con lo stampino. Se poi
            volete pagare d+ un pc solo perchè c'ha il
            marchio di cupertino sopra (e non è detto ke i
            componenti usati per realizzarlo siano migliori
            di quelli che ho usato io per fare il mio) beh
            allora capperi vostri, siete liberi di farvi
            prendere per dove volete.ma siete duri, il mac e' un sistema completo HW + OS, come AS400, SUN o SGI, L'OS e' stato fatto per far funzionare il loro HW. Apple prduce HWPrendere o lasciare.Tutto qui.Se vuoi usare un OS BSD c'e' Darwin che e' pure gratis e gira su tutti i PC, ma non e' mac
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X lo
            si voglia piratare. Perchè è vietato comprarlo?
            Fammelo pagare d+ ma lo voglio mettere su una
            macchina mia che mi son fatto io e che soddisfa
            le mie esigenze inquanto realizzata secondo la
            mia capa di cappero. Il tuo Mac di cacca cara
            apple non lo voglio, non mi pare giusto che per
            usare un soft debba acquistare anche uno
            scatolotto che ti sei fatta secondo i tuoi
            comodi. Dei PC potete dire peste e corna ma
            almeno non so prodotti con lo stampino. Se poi
            volete pagare d+ un pc solo perchè c'ha il
            marchio di cupertino sopra (e non è detto ke i
            componenti usati per realizzarlo siano migliori
            di quelli che ho usato io per fare il mio) beh
            allora capperi vostri, siete liberi di farvi
            prendere per dove volete.ecco bravo allora fatti il tuo pc e mettici il tuo OS che ci funzia.....se apple ha deciso (a torto o a ragione) di non volerlo far girare sul pc del nonno sarà libera di farlo o no? la tua libertà non viene intaccata....hai sempre altre scelte....per cui evita per coerenza di voler limitare la libertà di altre aziende che la vedono diversamente da te
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            se apple ha deciso (a torto o a ragione) di non volerlo far girare sul
            pc del nonno sarà libera di farlo o no?Secondo me non dovrebbe esserlo
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X lo
            si voglia piratare.Non credo, penso che almeno fin quando non esce Vista andrebbero tutti a comprarsi MacOS X se fosse in vendita per PC generici, il fatto è che Apple guadagna comunque di più (o comunque questo è quello che crede) vendendo hardware al doppio di quanto lo compra e un SO che gira solo su quell'hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            penso che almeno fin quando non esce
            Vista andrebbero tutti a comprarsi MacOS X se
            fosse in vendita per PC generici, anche dopo puoi starne sicuro
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo
            Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X lo
            si voglia piratare. Perchè è vietato comprarlo?
            Fammelo pagare d+ ma lo voglio mettere su una
            macchina mia che mi son fatto io e che soddisfa
            le mie esigenze inquanto realizzata secondo la
            mia capa di cappero. Il tuo Mac di cacca cara
            apple non lo voglio, non mi pare giusto che per
            usare un soft debba acquistare anche uno
            scatolotto che ti sei fatta secondo i tuoi
            comodi. Dei PC potete dire peste e corna ma
            almeno non so prodotti con lo stampino. Se poi
            volete pagare d+ un pc solo perchè c'ha il
            marchio di cupertino sopra (e non è detto ke i
            componenti usati per realizzarlo siano migliori
            di quelli che ho usato io per fare il mio) beh
            allora capperi vostri, siete liberi di farvi
            prendere per dove volete.C'é niente da fare caro mio. Non lo capiscono. E non c'é modo di farli riflettere. Anche l'hardware Apple non è privo di problemi http://www.macity.it/forum1/messages/4161/204105.shtml?1100698889e se ti trovi scoperto con la garanzia sono cavolacci amari, visto che un intervento sulla scheda logica ti viene a costare mediamente sulle 600 ?.E' vero che Apple sta in piedi vendendo l'hardware, ma io no, con l'hardware ci devo lavorare e voglio essere tranquillo che se per sfiga si rompe anche la scheda madre riesco a sistemare la macchina con una spesa ragionevole (anzi, intanto che aggiusto faccio pure un upgrade). Chi ha la "pianta dei soldi" in giardino ovviamente non si fa problemi di questo tipo.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Tu caro mio parti dal presupposto che Mac OS X
            lo

            si voglia piratare. Perchè è vietato comprarlo?

            Fammelo pagare d+ ma lo voglio mettere su una

            macchina mia che mi son fatto io e che soddisfa

            le mie esigenze inquanto realizzata secondo la

            mia capa di cappero. Il tuo Mac di cacca cara

            apple non lo voglio, non mi pare giusto che per

            usare un soft debba acquistare anche uno

            scatolotto che ti sei fatta secondo i tuoi

            comodi. Dei PC potete dire peste e corna ma

            almeno non so prodotti con lo stampino. Se poi

            volete pagare d+ un pc solo perchè c'ha il

            marchio di cupertino sopra (e non è detto ke i

            componenti usati per realizzarlo siano migliori

            di quelli che ho usato io per fare il mio) beh

            allora capperi vostri, siete liberi di farvi

            prendere per dove volete.

            C'é niente da fare caro mio. Non lo capiscono.
            E non c'é modo di farli riflettere. Anche
            l'hardware Apple non è privo di problemi

            http://www.macity.it/forum1/messages/4161/204105.s

            e se ti trovi scoperto con la garanzia sono
            cavolacci amari, visto che un intervento sulla
            scheda logica ti viene a costare mediamente sulle
            600 ?.
            E' vero che Apple sta in piedi vendendo
            l'hardware, ma io no, con l'hardware ci devo
            lavorare e voglio essere tranquillo che se per
            sfiga si rompe anche la scheda madre riesco a
            sistemare la macchina con una spesa ragionevole
            (anzi, intanto che aggiusto faccio pure un
            upgrade). Chi ha la "pianta dei soldi" in
            giardino ovviamente non si fa problemi di questo
            tipo.

            azzo che argomentazioni pregnanti per non comperare un mac...ragionassi come te mi rimarrebbero poche marche di PC acquistabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda

            azzo che argomentazioni pregnanti per non
            comperare un macSono punti di vista. Sai passare dal 20% al 3-5% di quote di mercato significa che qualcosa che non piace agli utenti c'é. Non credo che sia MacOs....ragionassi come te mi
            rimarrebbero poche marche di PC acquistabili.Evidentemente non ragioniamo allo stesso modo.Nonostante questo credo che il mondo andrà avanti lo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda
            - Scritto da: Anonimo


            azzo che argomentazioni pregnanti per non

            comperare un mac

            Sono punti di vista. Sai passare dal 20% al 3-5%
            di quote di mercato significa che qualcosa che
            non piace agli utenti c'é. Non credo che sia
            MacOs.
            e questo quando è successo?forse dovresti considerare la concorrenza agguerrita nel mondo PC...non sempre le grandi marche fanno fatturati in aumento
            ...ragionassi come te mi

            rimarrebbero poche marche di PC acquistabili.

            Evidentemente non ragioniamo allo stesso modo.
            Nonostante questo credo che il mondo andrà avanti
            lo stesso.evidentemente...
    • Anonimo scrive:
      Re: apple blinda
      - Scritto da: Anonimo
      (TPM), un sistema hardware/software sviluppato
      dal Trusted Computing Group .. di cui fanno parte MS, IBM, Intel, AMD, ecc... ecc... ma _NON_ Appletutto il resto è noia (ovvero la solita sequela di troll che per dar sfogo ai gas intestinali lancerà la solita sequela di invettive contro Apple)bye
    • Anonimo scrive:
      Re: apple blinda (e tu disinformi...)
      - Scritto da: Anonimo
      (TPM), un sistema hardware/software sviluppato
      dal Trusted Computing Group dimentichi qualcosa, ovvero i componenti del TCG, tra cui rientrano MS, IBM (nonostante il suo supporto a Linux e all'OpenSource), AMD (tanto decantato da chi propone Linux-AMD contro MS-Intel), ma non Apple...
      intanto mentre i soliti noti fanno
      disinformazioni su possibili sviluppi futiri in
      casa ms altre aziende fanno i comodi loro.
      il drm si combatte con l'informazione non con la
      disinformazione quando vi svegliata e la smettete
      di sparare solo su ms sarà troppo tardiMa che bravo... parli tanto di disinformazione e sei tu stesso a farla omettendo di dire che Apple non fa parte di questo *consorzio*, e omettendo che l'unico interesse di Apple è quello di vincolare MacOSX a girare sulle proprie macchine, come ha sempre dichiarato di voler fare, e come è sempre stato finora.Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: apple blinda (e tu disinformi...)

        dimentichi qualcosa, ovvero i componenti del TCG,
        tra cui rientrano MS, IBM (nonostante il suo
        supporto a Linux e all'OpenSource), AMD (tanto
        decantato da chi propone Linux-AMD contro
        MS-Intel), ma non Apple... Ehm, ci rientra anche Intel... e Apple userà compnentistica varia (non solo cpu) Intel...
        Ma che bravo... parli tanto di disinformazione e
        sei tu stesso a farla omettendo di dire che Apple
        non fa parte di questo *consorzio*, e omettendo
        che l'unico interesse di Apple è quello di
        vincolare MacOSX a girare sulle proprie macchine,
        come ha sempre dichiarato di voler fare, e come è
        sempre stato finora.a parte che sei tu a fare disinformazione, vedremo se questa politica commerciale pagherà. se potessimo saperlo già da subito saremmo degli analisti con i contro*** e non staremmo certo qui a postare.
        • Anonimo scrive:
          Re: apple blinda (e tu disinformi...)
          - Scritto da: Anonimo

          dimentichi qualcosa, ovvero i componenti del
          TCG,

          tra cui rientrano MS, IBM (nonostante il suo

          supporto a Linux e all'OpenSource), AMD (tanto

          decantato da chi propone Linux-AMD contro

          MS-Intel), ma non Apple...
          Ehm, ci rientra anche Intel... e Apple userà
          compnentistica varia (non solo cpu) Intel...
          ma ciò non implica che blindi tutto come molti vogliono far credere senza concrete basi informative

          Ma che bravo... parli tanto di disinformazione e

          sei tu stesso a farla omettendo di dire che
          Apple

          non fa parte di questo *consorzio*, e omettendo

          che l'unico interesse di Apple è quello di

          vincolare MacOSX a girare sulle proprie
          macchine,

          come ha sempre dichiarato di voler fare, e come
          è

          sempre stato finora.
          a parte che sei tu a fare disinformazione,
          vedremo se questa politica commerciale pagherà.
          se potessimo saperlo già da subito saremmo degli
          analisti con i contro*** e non staremmo certo qui
          a postare.infatti, e dato che non sei un analista di quel tipo...perche postare oltre?poi fate quello che vi pare
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)

            ma ciò non implica che blindi tutto come molti
            vogliono far credere senza concrete basi
            informativeNo, il consorzio ha sviluppato una piattaforma hw che attuerà controlli al di sotto del livello di debugging del processore, quindi nessun sistema operativo o software può decidere di fare qualcosa che il chip deciderà di bloccare ai massimi livelli.Se il consorzio deciderà di non fare eseguire determinate operazioni all'utente, il s.o. ed il sw non potranno bypassare la protezione, se dell'hw vorrà fare diversamente, non sarà autenticato dai chip dio controllo della piattaforma del consorzio.C'è poco da scegliere quando quello che puoi o non puoi fare lo decide con assoluta disparità di mezzi (la cpu stessa non può sindacare su ciò che i chip vieteranno) un consorzio che deve rispondere a logiche commerciali delle major.Apple usa compnentistica Intel che è nel consorzio e di conseguenza non potrà attuare alcun bypass software o richiedere hw non compliant con la piattaforma, perchè non verrebbe fatto funzionare dai chip di controllo.
            infatti, e dato che non sei un analista di quel
            tipo...perche postare oltre?perchè?
            poi fate quello che vi pareecco, bravo, vedi che se accendi il neurone lo capisci perchè sono ancora libero di postare?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            ma ciò non implica che blindi tutto come molti

            vogliono far credere senza concrete basi

            informative
            No, il consorzio ha sviluppato una piattaforma hw
            che attuerà controlli al di sotto del livello di
            debugging del processore, quindi nessun sistema
            operativo o software può decidere di fare
            qualcosa che il chip deciderà di bloccare ai
            massimi livelli.
            Se il consorzio deciderà di non fare eseguire
            determinate operazioni all'utente, il s.o. ed il
            sw non potranno bypassare la protezione, se
            dell'hw vorrà fare diversamente, non sarà
            autenticato dai chip dio controllo della
            piattaforma del consorzio.
            C'è poco da scegliere quando quello che puoi o
            non puoi fare lo decide con assoluta disparità di
            mezzi (la cpu stessa non può sindacare su ciò che
            i chip vieteranno) un consorzio che deve
            rispondere a logiche commerciali delle major.
            Apple usa compnentistica Intel che è nel
            consorzio e di conseguenza non potrà attuare
            alcun bypass software o richiedere hw non
            compliant con la piattaforma, perchè non verrebbe
            fatto funzionare dai chip di controllo.

            a parte il discorso ex cattedra...hai la sfera di cristallo per conoscere gli accordi apple-intel in merito ai futuri mactel?hai delle info di prima mano per sapere come saranno?perchè se hai informazioni riservate del genere, potresti comunicarcele....sono interessanti

            infatti, e dato che non sei un analista di quel

            tipo...perche postare oltre?
            perchè?perchè fai supposizioni e nulla più, certezze poche...quindi perchè speculare oltre?

            poi fate quello che vi pare
            ecco, bravo, vedi che se accendi il neurone lo
            capisci perchè sono ancora libero di postare?infatti e sono libero io di dire quello che mi pare senza che tu venga ad accusarmi di tenere in neuroni in vacanza sulla sdraio vicina ai tuoi...genio
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            ma guarda che razza di macaco col paraocchi, la documentazione sul tcpa, tecnica o di "volgarizzazione", che spiega quello che ti ho riassunto per sommi capi e che cosa significhi montare pezzi di hw di produttori del consorzio, è consultabile online da una grande varietà di fonti, google è tuo amico, o yahoo, se se quello stesso troll che infanmga regolarmente google qui su pi da qualche mese (dal tono e dalla mancanza di lucidità si direbbe la stessa penna).
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            e aggiungo....queste scemenze su google e affini le sogni di notte"ma guarda che razza di macaco col paraocchi, la documentazione sul tcpa, tecnica o di "volgarizzazione", che spiega quello che ti ho riassunto per sommi capi e che cosa significhi montare pezzi di hw di produttori del consorzio, è consultabile online da una grande varietà di fonti, google è tuo amico, o yahoo, se se quello stesso troll che infanmga regolarmente google qui su pi da qualche mese (dal tono e dalla mancanza di lucidità si direbbe la stessa penna)."perche se riesci a vedere cose o persone dove non ve ne sono...ti chiamo un esorcista...
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            Gongola gongola, gongo, quandi il tcpa vi infilerà il macpalladium su dove piace a chi "pensa diverso", allora noi linuzisti rideremo della vostra closed-tcpa-riaa-compliant disgrazia!
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo
            Gongola gongola, gongo, quandi il tcpa vi
            infilerà il macpalladium su dove piace a chi
            "pensa diverso", allora noi linuzisti rideremo
            della vostra closed-tcpa-riaa-compliant
            disgrazia!se ha già delle certezze in merito, dei contratti firmati..di grazia posti tali informazioni...altrimenti la finisca con speculazioni senza basi solide
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            mah magari ha avuto sogni premonitori....non si

            sa mai.
            Si, ho visto che per le major la trippa per gatti
            è finita e ora la estorceranno ai boccaloni col
            chip fritz che sarà nei vostri prodotti, mentre
            per chi avrà voglia di sbattersi la soluzione si
            troverà sempre, ma verrà dalla comunità, non
            certo dai markettari statunitensi di cupertino o
            redmond!qualche argomento + consistente, corroboratto da fatti e non da fiato alle trombe, no?
          • gordo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo
            Gongola gongola, gongo, quandi il tcpa vi
            infilerà il macpalladium su dove piace a chi
            "pensa diverso", allora noi linuzisti rideremo
            della vostra closed-tcpa-riaa-compliant
            disgrazia!Ah si? E dove lo installi Linux visto che sia Intel che AMD che IBM(PPC) fanno parte del consorzio? In base a quello che dici tu, il solo fatto che Apple utilizzi processori Intel implica che utilizzarà il TCPA, ma se così fosse (e secondo me non è vero, tent'è che Apple non fa parte del consorzio), lo stesso vale per tutti gli altri computer, e quindi non potrai installare Linux da nesusna parte (a meno che ti accontenti di utilizzarlo sull'iPod...)
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            che lui non si comprerà perche casualmente è venduto da apple.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)

            Ah si? E dove lo installi Linux "sure, it runs linux"gongola, gongola, gordo, noi opensorcini ce la caveremo sempre, a costo di usare il chip dragon o di fare dei workaround (sai, dietro l'open c'è gente di BerkleySD e altre istituzioni come quelle, mica markettari di apple e microshit) ai vostri amati chip fritz.
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            Ah si? E dove lo installi Linux
            "sure, it runs linux"
            gongola, gongola, gordo, noi opensorcini ce la
            caveremo sempre, a costo di usare il chip dragon
            o di fare dei workaround (sai, dietro l'open c'è
            gente di BerkleySD e altre istituzioni come
            quelle, mica markettari di apple e microshit) ai
            vostri amati chip fritz.L'importante è esserne convinti...
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)

            L'importante è esserne convinti...Siamo convinti e siamo in tanti... più dei macachi anche secondo le statistiche vecchie e conservative di Google!Brucia eh!Sentirai quando vi entrerà fritz!
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            L'importante è esserne convinti...
            Siamo convinti e siamo in tanti... più dei
            macachi anche secondo le statistiche vecchie e
            conservative di Google!
            Brucia eh!
            Sentirai quando vi entrerà fritz!Ammesso che sia vero, se sei convinto che la bontà di un prodotto sia data dalla maggioranza, comprati UinDOS, che di Linux su un processore scrauso non te ne farai nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            L'importante è esserne convinti...
            Siamo convinti e siamo in tanti... più dei
            macachi anche secondo le statistiche vecchie e
            conservative di Google!
            Brucia eh!
            Sentirai quando vi entrerà fritz!l'importante è esserne convinti...sempre che poi alla fine il bruciore non lo sentirai pure tu...amesso che succeda.ma tu lo sai per certo perche hai delle fonti sicure che ci sai mostrare, vero?
          • gordo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            Ah si? E dove lo installi Linux
            "sure, it runs linux"
            gongola, gongola, gordo, noi opensorcini ce la
            caveremo sempre, a costo di usare il chip dragon
            o di fare dei workaround (sai, dietro l'open c'è
            gente di BerkleySD e altre istituzioni come
            quelle, mica markettari di apple e microshit) ai
            vostri amati chip fritz.si si... basta ce ne sei convinto... continua a lavorare per Linux, che chi l'ha creato si fa i soldi anche grazie a te
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo
            No, il consorzio ha sviluppato una piattaforma hw
            che attuerà controlli al di sotto del livello di
            debugging del processore, quindi nessun sistema
            operativo o software può decidere di fare
            qualcosa che il chip deciderà di bloccare ai
            massimi livelli.ROTFL... qundi non potrai installare neanche Linux? Ne su Intel, né su AMD, né su PPC?MAPPERFAVORE!!! Torna a studiare....
        • Anonimo scrive:
          Re: apple blinda (e tu disinformi...)
          - Scritto da: Anonimo

          dimentichi qualcosa, ovvero i componenti del TCG,

          tra cui rientrano MS, IBM (nonostante il suo

          supporto a Linux e all'OpenSource), AMD (tanto

          decantato da chi propone Linux-AMD contro

          MS-Intel), ma non Apple...

          Ehm, ci rientra anche Intel... e Apple userà
          compnentistica varia (non solo cpu) Intel...Quindi?Il fatto che utilizzi componentistica Intel non significa proprio nulla, ma se ti fa comodo credere che sarà così, credilo pure.A questo punto comincia a pensare di abbandonare i computer, visto che ci rientrano tanto IBM quanto Intel quanto AMD... che processori pensi di utilizzare?
          • Anonimo scrive:
            Re: apple blinda (e tu disinformi...)
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            dimentichi qualcosa, ovvero i componenti del
            TCG,


            tra cui rientrano MS, IBM (nonostante il suo


            supporto a Linux e all'OpenSource), AMD (tanto


            decantato da chi propone Linux-AMD contro


            MS-Intel), ma non Apple...



            Ehm, ci rientra anche Intel... e Apple userà

            compnentistica varia (non solo cpu) Intel...

            Quindi?
            Il fatto che utilizzi componentistica Intel non
            significa proprio nulla, ma se ti fa comodo
            credere che sarà così, credilo pure.
            A questo punto comincia a pensare di abbandonare
            i computer, visto che ci rientrano tanto IBM
            quanto Intel quanto AMD... che processori pensi
            di utilizzare?
            i criceti e la loro ruotina ?;-)
    • The_Stinger scrive:
      5 --
Chiudi i commenti