E-security sui pellegrini verso la Mecca

Scansione dell'iride e registrazione delle impronte sono tra le misure di sicurezza attivate dalle autorità saudite per il periodo del pellegrinaggio


Jedda (Arabia Saudita) – Misure speciali di sicurezza, spesso e volentieri basate sulle ultime novità biometriche, sono state attivate dalle autorità saudite in questi giorni, in occasione dell’affluenza in Arabia di più di un milione e mezzo di pellegrini islamici.

In un reportage, il New York Times descrive come al loro arrivo alle frontiere, dopo un attento controllo dei documenti, i pellegrini siano sottoposti a scansione dell’iride. Un controllo che viene richiesto in modalità casuale tra tutti coloro che arrivano e che viene gestito dalla filiale locale di una multinazionale americana specializzata in sistemi di sicurezza biometrici.

Un secondo controllo, questa volta sistematico, è invece gestito da una ditta francese che all’arrivo registra le impronte digitali dei pellegrini. Una misura associata ad una serie di procedure di sicurezza, come la scansione di tutti i bagagli con raggi X e la suddivisione in nazionalità dei pellegrini, misure che le autorità giustificano con necessità straordinarie di sicurezza.

Secondo la polizia, inoltre, l’utilizzo delle tecnologie biometriche consente, in fase di partenza dei pellegrini, di capire quanti se non addirittura chi non è ripartito dopo il sacro periodo di queste settimane. Un periodo nel quale arrivano alla Mecca persone da più di 100 diversi paesi dove si parlano 70 diverse lingue e che fanno parte della composita nazione islamica. Una massa che le autorità saudite ora vogliono controllare al meglio, viste le tensioni nate dopo l’11 settembre. E per farlo i sistemi biometrici sembrano aver assunto un ruolo centrale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Laser diverso...
    Lasciando da parte il problema della garanzia, volevo aggiungere un commento a questa frase dell'articolo "Molti CD, soprattutto masterizzati, li dovevo leggere col masterizzatore perché non gli piacevano.. Vabbé dico io, sarà un laser schifezza ma va bene lo stesso.". è normale che i lettori dvd leggano poco bene i cd masterizzati... i lettori dvd infatti hanno un gruppo ottico che garantisce una buona lettura dei supporti dvd, ma appena sufficiente per quanto riguarda gli altri cd. Il top sarebbe avere un lettore dvd con due gruppi ottici, uno dedicato alla lettura dei dvd e l'altro dedicato alla lettura dei cd/cdmasterizzati.Ciao :)
  • Anonimo scrive:
    Che marca è?
    Scusa che marca è? Memorex? Aspetta che lo segno sul mio libretto nero. Fatto. Grazie.
  • Anonimo scrive:
    Caso analogo
    Confermo, anche mio cugino ha comprato un masterizzatore 16-10-40 Memorex e la prima volta gliel'hanno dato come prima, la seconda (probabilmente) è stato rotto dal corriere (non funziona neanche con i cd di pietra), la terza non si sa... in teoria doveva essere circa 40/45 giorni fa... ora ha un altro masterizzatore e ha scritto una raccomandata. Comunque appena l'operatore ha sentito "ho contattato un legale", mi ha detto che il suo tono di voce è cambiato e non di poco... ma il masterizzatore è ancora lì!Confermo, non comprate memrex, perchè l'assistenza tecnica non esite (o vi prende in giro facendovi richiamare mille volte, facendovi perdere tempo e DENARO.Massima solidarietà all'amico della lettera.Pieggi.
  • Anonimo scrive:
    funziona benissimo
    Io ho un Memorex DVD-CDR Trimaxx da oltre un anno e funziona benissimo, l'amico sarà sfigato
    • Anonimo scrive:
      Re: funziona benissimo (falso)
      Falso,ho un TRIMAXX combo da un anno e mezzo e mi sono trovato molto male, l'amico non e' sfortunato....Il TRIMAXX ha una meccanica RICOH che come tale viene continuamente seguita da nuovi Firmware, mentre quelli della Memorex sono indietro di 2 release (1.6 contro 1.8).Il fatto e' che non ha mai letto tutti i miei DVD, ed ad ogni nuovo agg., ne consegue automaticamente un nuovo problema: vedi da quello ad esempio riconosciuto dalla stessa MEMOREX per il fatto che non masterizzi correttamente i CD-R TDK...Insomma, di certo si tratta di un prodotto brand supportato malissimo... questo e' il vero fatto. Non vi sono periferiche perfette, ma se vi fosse un buon supporto, ci accontenteremmo anche.Invece tutti pronti a vendere sui banchi dei megastore, e quando chiami per assistenza e supporto ricevi solo dei grandi calci nel sedere...Sono un Network/System Administrator, ed e' l'unica ragione per la quale me la sono cavata nella giungla degli aggiornamenti del combo che ho acquistato...Forse anche tu sei skillato, e quindi, non si tratta ne' di fortuna, ne' di sfiga...Ci vorrebbe comunque qualcuno che inchiodi tutti quelli che giocano sulle statistiche di vendita/commercio:guardati FightClub ed ascolta il discorso delle assicurazioni, ti ffrira' un punto di vista superiore, inoltre, se hai tempo e voglia, leggi "il computer invisibile".Best Regards/da
    • Anonimo scrive:
      Re: funziona benissimo
      non mi voglio lamentare dell' assistenza ho un trimax 200 pure io e mi e' stato sostituito solo 3 (tre) volte(tutte durante l'anno di garanzia)certo le prestazioni il rapporto prezzo qualita' .........buona cosa e' stata la cortesia dell' operatore di milano(uno tra i pochi a parlare italiano tra l'altro)
  • Anonimo scrive:
    Solita storia
    Come dal titolo: solita storia.Non sanno riparare, se ne fregano ecc ecc.Mi associo anche io: non comprero' i loro prodotti.
  • Anonimo scrive:
    Memorex? Sarà già una marca...
    Scusa, ma anche tu comprare Memorex.La mamma non ti ha mai detto che i masterizzatori si comprano solamente di marche tipo Plextor, Yamaha, Teac, al limite un Acer...
    • Anonimo scrive:
      Errata corrige: Memorex? Sarà già una marca...
      scusate, ho citato erroneamente i masterizzatori.Comunque, i lettori DVD si comprano di marche tipo LG, Pioneer, Acer, Nec, Toshiba.Evitare Samsung, per esperienza personale
  • Anonimo scrive:
    Come fare?
    Soluzione del problema in 3 mosse:1) Comprare subito un nuovo DVD di altra marca2) In virtù del tempo libero disponibile cominciare a rompere i coglioni al pianeta terra e alla Memorex in primis avendo come obbiettivo non la riparazione dell'apparecchio, ma lo sputtanamento della ditta, in modo che il costo di questa non riparazione per loro sia centuplicato o milleplicato.3) Da parte mia ti aiuto in questo modo: non avrei mai e poi mai comprato alcunchè dalla Memorex in vita mia, ma d'ora innanzi la sconsiglierò anche agli altri
  • Anonimo scrive:
    Vai qui.
    Vai su it.discussione.consumatori.tutela ed esponi il tuo caso, Vi sono esperti che potrebbero aiutarti:)Auguri
  • Anonimo scrive:
    leggi discrezionali
    in una delle tante telefonate alla memorex italiaho chiesto se c'e' una "garanzia aggiuntiva" per i dispositivi riparati (anche io avevo gia' sentito di questa legge-tutela).L'operatore di turno mi ha detto che loro non la fanno e che comunque e' fatta a "discrezione dell'azienda".Dato che per la riparazione il pacco e' mandato in germania non so se in questo modo possono evadere la legge italiana,cmq cosi' stanno le cose.Luca
  • Anonimo scrive:
    Garanzia in Italia
    Per Legge ogni riparazione effettuata in Italia (nei 12 mesi di garanzia o superati i 12 mesi DEVE avere una garanzia "supplementare" di 3 mesi sulla riparazione, proprio per tutelare casi come questo.Il mio consiglio è di far notare la cosa con durezza, e se non si ottiene il giusto risultato, chiedere maggiori lumi circa gli Articoli da citare ad una qualsivoglia Associazione di Consumatori, mandando poi una regolare Raccomandata AR a chi ha effettuato la riparazione.Spero che questo aiuti.A presto.Marco Aicardi
Chiudi i commenti