E-Ten presenta tre nuovi smartphone

Il produttore taiwanese lancia tre nuovi dispositivi destinati alla clientela degli utenti business

Roma – Arrivano freschi freschi da E-Ten due nuovi PDA-phone che sembrano pensati per erodere quote di mercato a prodotti come quelli di RIM – i celeberrimi Blackberry e HTC . Le due new-entry fanno parte della gamma Glofiish e si chiamano X500, M700 e X800.

X500 è un GSM/GPRS Quadband che ha a bordo il sistema operativo Windows Mobile 5.0 che “gira” sul processore X-Scale 400 MHz. Dispone di antenna satellitare integrata (chipset interno SiRF Star III con supporto funzioni TMC) e due pulsanti per l’accesso rapido alle applicazioni Pocket Pc.

Il display TFT-LCD 240×320 è a 65mila colori, la memoria interna è di 128MB Flash ROM/64MB SDRAM, ma è espandibile grazie ad uno slot per schede Micro SD. Non mancano la fotocamera interna da 2 Megapixel con flash, le connettività Bluetooth e WiFi, il supporto ai formati multimediali AMR, AWB, MIDI, MMF, RMI, AAC, 3GP,AVI, e 192 suonerie polifoniche MIDI, WAV, MP3, WMA, AMR, AWB, MMF, RMI, AAC. Il suo prezzo al pubblico è di 539 euro.

Il nuovo dispositivo Il nuovo M700 (nella foto) sfoggia le medesime caratteristiche dell’X500, ma in più può vantare una tastiera QWERTY e la tecnologia Direct Push, che permette all’utente di gestire il proprio account di posta elettronica anche in mobilità. Il Glofiish M700 costa 589 euro (Iva inclusa).

Il modello X800 è invece un terminale 3G dotato di display VGA touchscreen, a cui E-ten ha aggiunto una doppia fotocamera 2 Megapixel per le foto, VGA per videochiamare l’interlocutore. Qui si trova anche Windows Mobile 6, con cui si gestiranno le varie funzioni offerte dal dispositivo, che vanta connettività UMTS e HSDPA, oltre ai “consueti” Bluetooth e WiFi. L’X800 è previsto anche sul mercato italiano, entro qualche settimana, ma il prezzo non è stato ancora comunicato.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Riccardo Oz scrive:
    Configurazione simbyans 60 5^ rd
    Scusate come si fa a configure un nokia n97 per la rete wifi dell'università di Palermo
  • Anonimo scrive:
    ...e quindi?
    ...e quindi?Fosse l'unica o la prima Università in Italia ad avere connettività wireless, potrei anche capire la notizia, ma visto che ce ne sono molte altre (vedi la mia, Università di Milano) dove questa tecnologia vige già da tempo, non ne capisco l'utilità.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e quindi?
      sambra quasi una pubblicità per Enterprise DA !!!(ghost)
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e quindi?
      - Scritto da:
      ...e quindi?
      Fosse l'unica o la prima Università in Italia ad
      avere connettività wireless, potrei anche capire
      la notizia, ma visto che ce ne sono molte altre
      (vedi la mia, Università di Milano) dove questa
      tecnologia vige già da tempo, non ne capisco
      l'utilità.
      Perchè non sei di Palermo
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e quindi?
      Sono studente dall'UniPa.Ho provato il wi-fi della mia università.E' molto veloce, anche più della mia ADSL 4mega.La novità sta nel fatto che mai prima d'ora in città c'è stata una rete di tale dimensioni sia per area di copertura che come numero di accessi/utenti.Nulla di eccezionale rispetto altre università come giustamente fai notare.Hanno pure installato dei totem con stampante integrata per gli statini fai-da-te mentre prima essendo studente di scienze biologiche dovevo spostarmi dal centro della città alle segreterie fra la stazione ed il lungo mare .E non sono quattro passi... (quasi 3km a piedi):-oPer accedere alla rete si usano gli stessi username e password con cui ci si iscrive agli esami via internet già dallo scorso A.A.FINALMENTE!!(geek)
Chiudi i commenti