E Yahoo s'inventa il Canale Web

E Yahoo s'inventa il Canale Web

In una applicazione Web verranno aggregati tutti i contenuti di maggior interesse per il mondo finanziario: audio, video, blog, news. Di tutto, di più, tutto insieme appassionatamente
In una applicazione Web verranno aggregati tutti i contenuti di maggior interesse per il mondo finanziario: audio, video, blog, news. Di tutto, di più, tutto insieme appassionatamente

Non ci sarà più bisogno dell'aggregazione di feed RSS professionali, a pagamento, per avere il top del top delle notizie business real-time : ci penserà Yahoo!, che nel corso del prossimo mese lancerà uno specifico programma online , a disposizione dei technology investors . Il nome sarà TechTicker e riporterà esclusivamente sul finanza e tecnologia, offrendo segmenti di video streaming giornalieri, post di blog e una parte delle breaking news in diretta, secondo quanto riferisce al New York Times Brian Nelson, portavoce dell'azienda.

Yahoo! non ha ancora stabilito chi arruolare nello staff online , ma tra i papabili c'è Henry Blodget di Silicon Alley che, precisa il quotidiano, è mal considerato dalle industrie del settore della sicurezza per alcuni errori che avrebbe commesso in passato come analista. Non dovrebbero mancare Sarah Lacy, che scrive su BusinessWeek e Paul Kedrosky, analista di CNBC . Nessuno di questi personaggi ha concesso alcuna dichiarazione.

Con questo sforzo, Yahoo! cerca di spingersi ancora più avanti nel settore dell'informazione finanziaria. Lo scenario di riferimento non è certo facile : l'azienda ha di fronte una concorrenza temibile, come quella di Fox Business Networks, CNBC Television, Bloomberg TV e altri circuiti di cable news .

Ma nei confronti di Yahoo! è stata dispensata una piccola “benedizione” da parte di un analista di Gartner, Mike McGuire: “Se riusciranno a guadagnare audience sul sito (di TechTicker, ndR), potrà servire loro come aggancio anche per tutte le altre funzioni di Yahoo!”, ha detto. “Però – avverte McGuire – abbiamo moltissimo materiale disponibile in TV e uno sterminato numero di siti e blog che offrono informazioni quasi in tempo reale. La sfida sarà, comunque, non da poco”.

Ma Nelson è fiducioso: “Yahoo! Finanza già detiene la più grande audience di settore in rete. Quando pensiamo allo sviluppo di un nuovo prodotto, siamo focalizzati a servire quell' audience “, ha precisato.

Marco Valerio Principato

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti