Ebook, inizia il processo USA contro Apple

Mela alla sbarra per il presunto cartello dei libri in formato elettronico. L'azienda di Cupertino è sola e nega qualsiasi accusa: i prezzi sono aumentati per ragioni di libero mercato

Roma – Primo giorno in aula nel caso che vede contrapposti i vertici del Dipartimento di Giustizia (DoJ) statunitense a quelli di Apple, con questi ultimi accusati di aver formato un pericoloso cartello nel mercato dei libri in formato elettronico. Nel mirino delle autorità a stelle e strisce, l’azienda di Cupertino è rimasta sola alla sbarra dopo gli accordi siglati da tutti gli editori coinvolti nella presunta cospirazione a svantaggio di aziende rivali come Amazon.

Il processo alla Mela durerà tre settimane, aperto dalle posizioni dello stesso DoJ in un corposo documento di oltre 80 pagine presentato al giudice federale di New York. Nel pacchetto di slide , le prove finora raccolte dalle autorità statunitensi per inchiodare Apple e i suoi presunti accordi con i vari publisher che avrebbero provocato un sensibile aumento nel prezzo medio dei volumi digitali.

Nei dati snocciolati dal Dipartimento di Giustizia, l’avvento di iPad e del marketplace iBookstore avrebbe costretto Amazon ad abbandonare la pratica degli sconti sui cosiddetti best-seller , passati dal prezzo medio di 9,99 dollari a quelli variabili tra 12,99 e 14,99 . Il cartello messo in piedi da Apple con gli editori anglofoni – da Penguin a HarperCollins – avrebbe costretto i consumatori a spendere centinaia di milioni di dollari in più.

Mentre gli stessi publisher hanno siglato vari settlement agreement con le autorità statunitensi – ad esempio, Penguin ha già annunciato un fondo da 75 milioni di dollari per rimborsare i lettori per i mancati sconti sul mercato editoriale digitale – Apple è ferma sulle sue posizioni, negando qualsiasi forma di diretto coinvolgimento per la formazione del cartello degli ebook.

L’azienda di Cupertino avrebbe cercato di stipulare semplici accordi one-to-one con gli editori, convinta che una politica di prezzo come quella adottata da Amazon non risultasse sufficientemente redditizia. La stessa Apple avrebbe riscontrato una serie di difficoltà nei vari round di negoziazione con i publisher per la piattaforma iBookstore . La denuncia antitrust avviata dal DoJ rappresenterebbe un tentativo di incastrare l’azienda californiana dopo l’aumento del prezzo medio nel mercato editoriale digitale.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Napster, che brutta fine
    Il papà di tutti i software P2P (R.I.P.), un marchio rimasto nel cuore di tutti gli scariconi del mondo al di sopra di una certa età, finito praticamente come quello della Commodore appiccicato sopra lettorini mp3 cinesi da quattro soldi...che tristezza :(
  • machemerda scrive:
    ah fors ma bo
    se lo possono tenere
  • eheheh scrive:
    http://www.iradio.ie/
    ma questo sito è della apple?http://www.iradio.ie/
  • attonito scrive:
    T-1000 sempre tra i XXXXXXXX!!
    luca, ma non hai gia' il tuo bel daffare a contare i soldi che beccate da microsoft? e dai, gira al largo...
    • tucumcari scrive:
      Re: T-1000 sempre tra i XXXXXXXX!!
      - Scritto da: attonito
      luca, ma non hai gia' il tuo bel daffare a
      contare i soldi che beccate da microsoft? e dai,
      gira al
      largo...Ma mica è sempre lui!Ogni tanto gli danno il cambio...
      • attonito scrive:
        Re: T-1000 sempre tra i XXXXXXXX!!
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: attonito

        luca, ma non hai gia' il tuo bel daffare a

        contare i soldi che beccate da microsoft? e
        dai,

        gira al

        largo...
        Ma mica è sempre lui!
        Ogni tanto gli danno il cambio...effettivamtne questo e' blando, luca-carogna-t-mille invece avrebbe cancellato tutto, non solo un-po-qua-e-un-po-la'. Se vede e' in giro a godersi i soldi dell'inserizonista di riferimento e a demandato al solito indiano il lavoro di cancellazione: quello non non capisce bene l'italiano e qualcosa sfugge anche a googletranslator, ecco perche qualcosa resta qua e la'.
  • attonito scrive:
    che fine a fatto legulazzo?
    oh, sono girni che non lo vedo spandere se su eidee quadentro, ocmincio apreoccuparmi. tiurato sotto da un tir e finito in ospedale con tutte e 4 gli altri in trazione per 40 giorni? no, mi preoccupo sul serio, perche se e' cosi, quello tra 41 giorni torna.
    • tucumcari scrive:
      Re: che fine a fatto legulazzo?
      - Scritto da: attonito
      oh, sono girni che non lo vedo spandere se su
      eidee quadentro, ocmincio apreoccuparmi. tiurato
      sotto da un tir e finito in ospedale con tutte e
      4 gli altri in trazione per 40 giorni? no, mi
      preoccupo sul serio, perche se e' cosi, quello
      tra 41 giorni
      torna.E se torna che problema c'è.... lo torneranno a ricoverare ma non in ortopedia.Devo dirti io dove o lo immagini da solo? ;)
      • attonito scrive:
        Re: che fine a fatto legulazzo?
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: attonito

        oh, sono girni che non lo vedo spandere se su

        eidee quadentro, ocmincio apreoccuparmi.
        tiurato

        sotto da un tir e finito in ospedale con
        tutte
        e

        4 gli altri in trazione per 40 giorni? no, mi

        preoccupo sul serio, perche se e' cosi,
        quello

        tra 41 giorni

        torna.
        E se torna che problema c'è.... lo torneranno a
        ricoverare ma non in
        ortopedia.
        Devo dirti io dove o lo immagini da solo?
        ;)il problema e' che sono rimasto senza secchi di XXXXX, quindi se torna all'improvviso sarei impreparato. comunque meglio se non torna, di quell'individuo ne avevo gia le palle piene mesi fa...
    • tucumcari scrive:
      Re: che fine a fatto legulazzo?
      - Scritto da: attonito
      oh, sono girni che non lo vedo spandere se su
      eidee quadentro, ocmincio apreoccuparmi. tiurato
      sotto da un tir e finito in ospedale con tutte e
      4 gli altri in trazione per 40 giorni? no, mi
      preoccupo sul serio, perche se e' cosi, quello
      tra 41 giorni
      torna.La lunga cura lo ha deperito.Ma non preoccuparti prima o dopo riuscirà a liberarsi dalla trazione ... del camicione di forza.
      • uno che conosci scrive:
        Re: che fine a fatto legulazzo?
        Adesso sono legato al letto, ma torno! :@
        • tucumcari scrive:
          Re: che fine a fatto legulazzo?
          - Scritto da: uno che conosci
          Adesso sono legato al letto, ma torno! :@Sono paziente.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: che fine a fatto legulazzo?
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: uno che conosci

            Adesso sono legato al letto, ma torno! :@
            Sono paziente.anche lui, ma in un altro senso.
        • attonito scrive:
          Re: che fine a fatto legulazzo?
          - Scritto da: uno che conosci
          Adesso sono legato al letto, ma torno! :@quel piccolo elefante rosa che galleggia sopra di te e parla con voce suadente, in realta' non esiste, lo sai?
  • W.O.P.R. scrive:
    Apple grande innovatore come sempre
    Ha inventato la radio
    • Trollollero scrive:
      Re: Apple grande innovatore come sempre
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Ha inventato la radioAdesso faranno causa alla famiglia Marconi per violazione di brevetto, e porteranno in aula il fantasma di Steve, il Grande e Benevolo, a deporre contro quel ladro matricolato di Gugliemo Marconi.....
      • tucumcari scrive:
        Re: Apple grande innovatore come sempre
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: W.O.P.R.

        Ha inventato la radio
        Adesso faranno causa alla famiglia Marconi per
        violazione di brevetto, e porteranno in aula il
        fantasma di Steve, il Grande e Benevolo, a
        deporre contro quel ladro matricolato di Gugliemo
        Marconi.....Sarà una lotta tra fantasmi... chissà se c'è San Pietro come giudice per i brevetti da quelle parti...
      • prova123 scrive:
        Re: Apple grande innovatore come sempre
        Di fatto ha violato un pò di brevetti di Nikolas Tesla ... altro che inventore ...
    • tucumcari scrive:
      Re: Apple grande innovatore come sempre
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Ha inventato la radioMiscredente!
    • Quelo scrive:
      Re: Apple grande innovatore come sempre
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Ha inventato la radioC'è poco da ridere. Considerato che l'azienda fondata da Guglielmo Marconi ossia la "Marconi Corporation" (inglese) diventata poi Communications, ora sopravvive in Telent, non mi stupirei se nel passaggio di brevetti qualcosa tipo : "possibilità di comunicare a distanza senza fili mediante segnali elettromagnetici" sia nel museo privato della Apple, dove riposa anche quello sui dispositivi allo stato solido in grado di riprodurre musica, quello dell'apparecchio senza tastiera in grado connettersi ad internet e quello del rettangolo.
Chiudi i commenti