Ecco come svegliarsi dolcemente

...con un morbido cuscino che vibra!

Svegliarsi la mattina è stressante: gli occhi annebbiati, sbadigli continui, l’incredibile voglia di dormire ancora anche solo per altri cinque minuti, il tutto unito ad un’assordante radiosveglia che già all’alba è capace di gridare e di scuoterci i nervi.
Potrà mai finire questo martirio? Forse sì, grazie ad un concept dedicato a chi già dal mattino vuole fare pratiche di rilassamento. Un cuscino in futuro sarà in grado di svegliarci dolcemente tramite una delicata vibrazione, all’orario prestabilito la sera prima.

Cuscino vibrante

Inoltre, il peso della testa che si riappoggia sul cuscino funzionerà da snooze, insieme ad un’etichetta che, se tirata dal lato del cuscino verso l’esterno, indicherà dopo quanti minuti il cuscino ripeterà la vibrazione.

( via UBERGIZMO )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Kert scrive:
    Non è che invece è colpa della crisi ?
    "...avrebbero distrutto l'esperienza di gioco di milioni di gamer. Quest'ultimi avrebbero dunque perso ogni interesse nei confronti del gioco, facendo perdere alla software house californiana fiumi e fiumi di denaro"Non è che invece è colpa della crisi se non gudagnano più come prima ? Noooo, è colpa dei cracker, massì, diamo a loro la colpaMa alla Blizzmerd lo fanno o lo sono ?In tutto il pianeta sta diventando sempre più un problema mettere insieme il pranzo con la cena ed è quindi inevitabile che ci sia un calo di consumi specie se questi sono a rate mensili più o meno care.Ma che cacchio pretendono ?
    • Windowsaro scrive:
      Re: Non è che invece è colpa della crisi ?
      Pretendono quello che pretendo io!!!Io utente che ho speso 60 euro per il gioco non voglio rovinarmi il fegato con bimbiminkia che hakkano per sentirsi fighi. Quindi via anche le mutande...
  • Polemik scrive:
    Dovrebbero premiarli!
    Invece di trascinarli in tribunale, dovrebbero premiarli. Con le cheat fanno perdere l'interesse per giochi da bimbominkia, che rincitrulliscono e basta! Ho visto trentenni-quarantenni rincretinirsi su WoW, Farmville o simili, neanche fossero bambinetti delle elementari, con il/la partner imbarazzato/a e annoiato/a, se non infastidito/a.Get a life!
  • AmigOS scrive:
    Sarò sintetico
    Fanni bene.
  • cheater scrive:
    io sono un
    ma uso solo giochi che hanno il sigle player come parte dominante e non vado mai in multyplayer
  • Nycho scrive:
    Logicamente...
    Blizzard punta sulla qualita' ed investe per creare giochi destinati a diventare standard di fatto nel loro settore, che in teoria dovrebbero offrire una certa sicurezza. Questo viene percepito dai giocatori che pagano seri per avere un account serio, e vengono protetti, un po' come scegliere un banca con il conto online non bacato, chi lo farebbe. E qui entrano in gioco cose tipo Eve Online, altrettanto seria per esempio.Vorrei vedere voi se nella vita reale, la gente comincia a cheat-are a lavoro con congegni che ralentano il tempo, e li vedi battere 500 caratteri al minuto come schizzati e ti girano intorno stile video timelapse, e fanno il lavoro di 5. Alla fine anche tu o cheati o perdi interesse in ufficio (anche perche' o vieni licenziato o prendi molto meno) e vai a lavorare in campagna (cambi gioco) ed alla fine succede anche la, e la ruota continua, finche' o ti adegui o ti levi di mezzo.Io per un periodo giocavo a Monster Hunter Unite, ma dopo aver visto i game modificati in giro con 99 pezzi di tutto, mi han fatto cadere tutto, anche se ero consapevole che sarebbe sucXXXXX come in qualsiasi gioco, ma alla fine quei sentimenti per il gioco li perdi, che tu voglia o no, specie per i giochi non-casual, dove devi investire una marea di tempo.
  • Adelmo Fenoli scrive:
    Precisazione
    Le persone citate hanno creato cheat SINGLE-PLAYER cheatando, quindi, nessun'altro che loro stessi. http://www.rockpapershotgun.com/2010/10/18/blizzard-suing-creators-of-starcraft-ii-hacks/
    • Guybrush scrive:
      Re: Precisazione
      - Scritto da: Adelmo Fenoli
      Le persone citate hanno creato cheat
      SINGLE-PLAYER cheatando, quindi, nessun'altro che
      loro stessi.
      http://www.rockpapershotgun.com/2010/10/18/blizzarE le hanno bannate come gli altri, questo perche' il cheat in SP ha ripercussioni poi sul multiplayer, dato che sblocca bonus e pucchiacche.Quanto alla "copia in ram" meglio citare la frase completa:"[...]they copy StarCraft II copyrighted content into their computers RAM in excess of the scope of their limited license"copiano i contenuti protetti da copyrigt di starcraftII nella loro (memoria) RAM oltre i limiti imposti dalla loro licenza (ho tradotto " a senso" e non in modo letterale).Quindi e' giusto che il computer copi i dati in ram, ma e' contrario alla licenza......in italia questo non e' applicabile, in teoria.Cioe' loro dalla loro sede estera possono bannare chi gli pare, sta poi agli utenti bannati intentare una bella class action per farsi reintegrare.Sai le risate?GT
      • Izio scrive:
        Re: Precisazione
        - Scritto da: Guybrush
        (...)
        Quanto alla "copia in ram" meglio citare la frase
        completa:
        "[...]they copy StarCraft II copyrighted content
        into their computers RAM in excess of the scope
        of their limited
        license"
        copiano i contenuti protetti da copyrigt di
        starcraftII nella loro (memoria) RAM oltre i
        limiti imposti dalla loro licenza (ho tradotto "
        a senso" e non in modo
        letterale).

        Quindi e' giusto che il computer copi i dati in
        ram, ma e' contrario alla
        licenza...

        ...in italia questo non e' applicabile, in teoria.
        Cioe' loro dalla loro sede estera possono bannare
        chi gli pare, sta poi agli utenti bannati
        intentare una bella class action per farsi
        reintegrare.

        Sai le risate?

        GTMa infatti ricordo il caso di qualche mese fa, in cui Blizzard usò il DMCA per attaccare gli hack, mi pare su WoW. Tanti giocatori applaudirono, ma tanti altri osservatori misero in evidenza l'elevatissima pericolosità dell'equazione "copiare in RAM" = "violare il copyright", che si potrebbe applicare con risultati perversi in tutta una serie di ambiti.Nessuna simpatia per i cheater, ma a mio parere ci sono cose più importanti del poter giocare in maniera "blindata"; per questo spero che tu abbia ragione e questo approccio non si possa applicare fuori dagli USA.
  • lordream scrive:
    questi tizi
    si erano messi a vendere versioni di starcraft2 gia pronte e modificate con una serie di hack.. stibbastar** vorrei i dati anche dei clienti comunque.. brava blizz ma..blizzard di ***** dopo sta patch non funziona nulla.. se entri in party crasha.. se entri in raid crasha.. se provi a fare evento crasha.. in bg crasha.. non si possono fare arene.. m'hai fatto tornare un livellino senza poter livellare.. non riesco a droppare il nuovo pet.. e oggi mi chiudi anche il server dopo 12 ore di manutenzione in cui hai fatto solo XXXXXX.. blizzard di *****ps. uno sfogo in piu tra quelli gia postati sul forum officialeVemeno gm scontento
  • Regur Mortis scrive:
    copiato in ram...
    copiato in ram, è il gioco che copia in ram i dati i programmi hack usati per le cheat funzionano con dll injection e non modificano in nessun modo il gioco ma si limitano a iniettare codice all'interno delle funzioni di gioco spesso bypassando hackshield e company, di fatto non distribuiscono nulla di illegale, sembra più una mossa per scoraggiare dei poveri studenti (la maggior parte sono studenti) che servirà come deterrente per il sempre più florido mercato degli hack.
    • Regur Mortis scrive:
      Re: copiato in ram...
      - Scritto da: Regur Mortis
      copiato in ram, è il gioco che copia in ram i
      dati i programmi hack usati per le cheat
      funzionano con dll injection e non modificano in
      nessun modo il gioco ma si limitano a iniettare
      codice all'interno delle funzioni di gioco spesso
      bypassando hackshield e company, di fatto non
      distribuiscono nulla di illegale, sembra più una
      mossa per scoraggiare dei poveri studenti (la
      maggior parte sono studenti) che servirà come
      deterrente per il sempre più florido mercato
      degli hack.P.S.non sono contrario a questa mossa, gli hack rovinano davvero i giochi e costano moltissimo alle case di produzione che sono costrette a cercare sempre nuovi hack e patchare il gioco per bloccarli.
      • Sgabbio scrive:
        Re: copiato in ram...
        Però dire che milioni di persone hanno perso interesse al gioco, quando è per colpa degli stessi sviluppatori per la mancanza d'interesse, fa non poco ridere...
        • M.O. scrive:
          Re: copiato in ram...
          Quando leggo notizie su WoW tra i commenti sono sempre + numerosi quelli che si lamentano dei cheat e di aver smesso di giocare perchè si sentivano presi x il c..o, sono SOLDI VERI che Blizzard ha perso e si ci metti la presa in giro per i giocatori onesti a portarli in tribunale FANNO SOLO BENE...
          • Sgabbio scrive:
            Re: copiato in ram...
            Peccato che si parli di un'altro gioco.Peccato che questo titolo ha molte restrizioni si mod mappe e protezioni dementi, oltre alle commerciatala che hanno fatto per spremere tutti quelli che aspettavano da ANNI un seguito di starcraft.
        • Be&O scrive:
          Re: copiato in ram...
          Io stesso mi sto scassando di giocare perchè ad esempio non ho vinto UNA partita da Mesi, possibile che TUTTI giochino meglio di Me........Più semplice che Moltissimi si Dopino !Il gioco lo ho completato tutto in difficoltà MEDIA no in modo DUMMIESquindi si da per scontato che ognitanto qualcuno che giochi peggio ci sia !
          • Sgabbio scrive:
            Re: copiato in ram...
            Il problema alla fine è altro, basti vedere i giri di vite che hanno fatto per i mod e le mappe...
          • Kunt scrive:
            Re: copiato in ram...
            - Scritto da: Be&O
            Io stesso mi sto scassando di giocare perchè ad
            esempio non ho vinto UNA partita da Mesi,
            possibile che TUTTI giochino meglio di
            Me....t'ho visto giocare e dico: sì è possibilissimoanzi ci si domanda in giro che ci fai ancora lì
    • robinhood scrive:
      Re: copiato in ram...
      ah sei un esperto, e sono poveri gli studenti? in canada l'universita' e' privata e puo' costare anche oltre 50mila l'anno, ma dimenticavo che eri tutto preso a lamentarti del fatto che a qualcuno e' stato impedito di rubare, magari a te?
      • Baro scrive:
        Re: copiato in ram...
        - Scritto da: robinhood
        ah sei un esperto, e sono poveri gli studenti? in
        canada l'universita' e' privata e puo' costare
        anche oltre 50mila l'anno, ma dimenticavo che eri
        tutto preso a lamentarti del fatto che a qualcuno
        e' stato impedito di rubare, magari a
        te? qu si parla di barare non di rubare (rubare cosa poi?) quindi tornate sul tuo forum bubble
Chiudi i commenti