Ecco il player Flash di GNU

Free Software Foundation ha aggiunto alla propria collezione di tool open source un player Flash che, a suo dire, è compatibile con la stragrande maggioranza dei contenuti sviluppati nel diffuso formato di Macromedia
Free Software Foundation ha aggiunto alla propria collezione di tool open source un player Flash che, a suo dire, è compatibile con la stragrande maggioranza dei contenuti sviluppati nel diffuso formato di Macromedia


Roma – Con l’obiettivo di arricchire l’insieme di tool di pubblica utilità che fanno parte del progetto GNU, e di cui beneficia in particolare Linux, la Free Software Foundation (FSF) ha di recente rilasciato un player Flash open source.

Chiamato Gnash, e pubblicato sotto licenza GPL, il tool si basa sulla versione 7 della specifica SWF (Shockwave Flash) ed è in grado, secondo gli autori, di riprodurre buona parte dei contenuti Flash che oggi circolano su Internet.

La FSF descrive GNU Flash come “il più avanzato player flash free” e lo definisce “un’importante aggiunta al progetto GNU”. Il programma, basato sulla libreria open source GameSWF , supporta XML e si avvale, per il rendering della grafica, della tecnologia aperta OpenGL.

“Al momento Gnash è in grado di riprodurre più animazioni di qualsiasi altro player free”, ha affermato Rob Savoye, maintainer del programma. “Tutte le classi ActionScript sono presenti e funzionano, ma non tutti i metodi di ciascuna classe sono stati pienamente implementati. Con qualche sviluppatore in più potremmo completare il lavoro in pochi mesi”.

Una versione preliminare del codice di Gnash (compilabile sotto vari sistemi operativi) può essere scaricata da qui . Presto il programma sarà disponibile anche sotto forma di file binari per Linux e Windows e di plug-in per Firefox e Mozilla.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 01 2006
Link copiato negli appunti