Ecco l'Athlon dual-core più economico

AMD ha lanciato il dual-core più economico tra gli Athlon 64 e ha abbassato il prezzo dei precedenti chip desktop a doppio core. Introdotti anche i primi Opteron con supporto alle memorie unbuffered
AMD ha lanciato il dual-core più economico tra gli Athlon 64 e ha abbassato il prezzo dei precedenti chip desktop a doppio core. Introdotti anche i primi Opteron con supporto alle memorie unbuffered


Sunnyvale (USA) – AMD ha aggiunto alla sua giovane famiglia di processori desktop dual-core Athlon 64 X2 il nuovo modello 3800+, abbassando nel contempo il prezzo dei precedenti chip.

Il nuovo processore gira ad una frequenza di clock di 2 GHz e integra 1 MB di cache L2 complessiva: l’attuale modello top di gamma, il 4800+, ha invece un clock di 2,4 GHz e 2 MB di cache L2.

Con l’introduzione del modello 3800+, il cui costo (per ordini di 1.000 unità) è di 354 dollari, il chipmaker di Sunnyvale ha ridotto il prezzo di tutti gli altri Athlon 64 X2: il 4800+ è passato da 1.001 a 902 dollari; il 4600+ da 803 a 704 dollari; il 4400+ da 581 a 537 dollari; il 4200+ da 537 a 482 dollari.

Ieri AMD ha poi introdotto le prime versioni di Opteron 100 in grado di supportare le più economiche memorie ECC (Error-Correcting Code) senza buffer (unbuffered): questa sarà una caratteristica standard di tutti i futuri modelli di Opteron privi del supporto a configurazioni multiprocessore.

Con questa mossa AMD intende favorire l’adozione degli Opteron di fascia bassa anche sui server e sulle workstation più economici.

Nelle prossime settimane AMD conta di estendere il supporto per la memoria ECC unbuffered anche ai modelli di Opteron dual-core della serie 100 e, in futuro, a quelli compatibili con le memorie DDR2 .

Il prezzo dei nuovi Opteron 100 va dai 125 dollari del modello 144, ai 799 dollari del modello 152.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 08 2005
Link copiato negli appunti