EDI&SONS, riparte. Il 5 in tribunale

Venerdì sono stati riattivati da Telecom Italia i numeri verdi tagliati nei giorni precedenti. Telecom accusa EDI&SONS di morosità ma il provider replica: siamo a credito di centinaia di milioni. Presto la prima udienza


Roma – I numeri verdi di EDI&SONS sono stati riattivati da Telecom Italia, come richiesto da un’ordinanza del tribunale di Perugia emessa su ricorso del provider. Da venerdì, dunque, gli utenti della flat EDI&SONS hanno potuto riprendere ad utilizzare il servizio.

Quello che si chiedono in molti è: quanto durerà? Il 5 marzo il tribunale ha fissato la prima udienza per ascoltare EDI&SONS e Telecom Italia sulla questione dei rapporti economici tra il provider e l’ex monopolista. Telecom Italia infatti ha spiegato a Punto Informatico di ritenere EDI&SONS insolvente e di aver provveduto per questo a tagliare quelle linee: “Noi riteniamo che ci siano i presupposti per procedere per insolvenza e dunque abbiamo eseguito quanto previsto dal contratto”.

“Appena ci è stata notificata l’ordinanza del giudice – ha continuato Telecom – ci siamo naturalmente attivati per ripristinare le linee. Il ricorso di EDI&SONS ha provocato l’ordinanza ma è bene sottolineare che il giudice non è entrato nel merito e ha accettato il ricorso senza sentire Telecom Italia proprio perché ha potuto fissare a breve i tempi dell’udienza”.

Da parte sua, EDI&SONS ribatte che lo scorso 24 gennaio in un incontro con Telecom era emerso un credito a favore del provider di svariate centinaia di milioni. Il provider ha dunque sottolineato a Punto Informatico di attendere serenamente l’udienza del 5 marzo.

Nel frattempo, il Codacons da Lecce ha inviato una diffida formale ad EDI&SONS in merito ai disservizi in cui si sono imbattuti i propri utenti. E sono molti gli utenti EDI&SONS che temono da un momento all’altro di non potersi più connettere: come si ricorderà, il provider aveva inviato un “preavviso di disconnessione” a quegli abbonati che, a suo parere, avevano “abusato” del servizio flat.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Immagini / filmati e notizie filtrate
    Di tutto quello che vi si vedrà e leggerà una piccola parte corrisponderà a verità.Ricordate vi faranno vedere ciò che a loro aggrada non di +. Scoperte e documenti di notevole interesse, sono sempre stati occultati.La massa don deve sapere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Immagini / filmati e notizie filtrate
      Vedi troppo X-files e passi troppo poco tempo a studiare\fare astronomia. Inverti le proporzioni e vedrai-capirai parecchio di più. Ora come ora la massa sei tu!- Scritto da: lordfennix
      Di tutto quello che vi si vedrà e leggerà
      una piccola parte corrisponderà a verità.
      Ricordate vi faranno vedere ciò che a loro
      aggrada non di +. Scoperte e documenti di
      notevole interesse, sono sempre stati
      occultati.
      La massa don deve sapere.
  • Anonimo scrive:
    :\ --
    Ma il bello non e' andarle a vedere dal vivo ?Mi sembra un po fredda come alternativa .. anche se alla fine non e' male l'idea .. soprattutto per chi non ha voglia di spendere dei soldi per un telescopio.
    • Anonimo scrive:
      Re: :\
      - Scritto da: nmcb
      Ma il bello non e' andarle a vedere dal vivo
      ?certo che è bello vederle dal vivo, ma tu pensa a poterle vedere a mezzogiorno, o quando è nuvolo, a poterle vedere (virtualmente) dall'emisfero australe, e soprattutto pensa a poter vedere le cose per cui i telescopi domestici e amatoriali non bastano...
Chiudi i commenti