EdisonTel è passata di mano

Confermata la cessione di EdisonTel a PlugIt, una operazione da 137 milioni di euro che segna l'uscita di Edison dalle TLC


Roma – In una breve nota pubblicata sul proprio sito, l’operatore di telecomunicazioni aretino PlugIt ha confermato l’acquisizione di EdisonTel, braccio TLC del gruppo Edison che, con questa operazione, di fatto esce dal settore.

Per acquisire EdisonTel, PlugIt ha spinto nel piatto 70 milioni di euro, accettando di accollarsi i 67 milioni di euro di debiti accumulati da EdistonTel. La posizione finanziaria di Edison migliora di 59 milioni di euro.

Nessuna sorpresa nell’operazione che rientra nel piano di dismissioni avviato da Edison per alcuni suoi rami di attività, un piano che è ormai vicino al completamento e che assume un valore di circa 9 miliardi di euro nel suo complesso.

Per PlugIt, invece, l’acquisizione significa strutturare ulteriormente la propria presenza nel mercato italiano delle TLC dove negli ultimi tre anni ha operato soprattutto sul fronte dei servizi cosiddetti “a valore aggiunto”. EdisonTel fornisce infatti una molteplicità di servizi di TLC ad enti ed aziende. PlugIt può anche contare sulla propria rete di TLC che si snoda per più di 1300 chilometri sull’intero territorio nazionale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Un piccolo sospetto...
    L'idea del brevetto del "Compra ora!" e' balzana, nel senso che allora e' brevettabile tutto in commercio, anche il concetto stesso di "asta".Pero' se io sono un giudice, so che potrei emettere, contro ogni logica aspettativa, una sentenza favorevole al possessore del brevetto, so che eBay e' quotata al Nasdaq, so che se qualcuno sapesse in anticipo dell'esito della sentenza potrebbe vendere una montagna di azioni di eBay allo scoperto ("short") e ricomprarle quando saranno calate di prezzo lucrando sulla differenza...Beh, se 2+2 fa 4... io indagherei su una sentenza cosi' strana...Salutoni da GiGiO
  • Anonimo scrive:
    Ma ha senso...
    ...pagare per vendere?perché non è una community free?
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    - Scritto da: Anonimo
    no io brevetterei proprio il concetto di
    vendita: chiunque vende o compra qualcosa,
    mi dovra' pagare una percentuale per
    l'utilizzo di questo geniale concetto, di
    cui l'ufficio brevetti stabilira' senz'altro
    essere parte della mia "proprieta'
    intellettuale".Uhm... mi sa che e` troppo tardi, lo fa gia` lo stato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    allora sei ricco sfondato! Beato te... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il Brevetto
    - Scritto da: Anonimo
    Negli USA hanno perso completamente il
    significato del Brevetto!!!Questo si sapeva già da tempo.Giusto su Punto Informatico un paio di anni fa uscì un articolo di un tizio australiano che era riuscito a rispondere ai ridicoli brevetti americani, brevettando (in Australia) a sua volta niente meno che la ruota!Ovviamente l'ha fatto solo per dimostrare che gli uffici brevetti sono ridicoli, ma se l'avessero fatto in America ora dovremmo pagare le royalties anche sulle ruote.
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    - Scritto da: Anonimo
    naaaa! e poi arriva quello che dice che un
    suo lontano parente gli ha lasciato in
    eredita' il brevetto dell'invenzione Dio
    (come concetto ov corz) e allora vai a
    stabilire su cosa non gli spetta la
    percentuale...io ho brevettato l'unica cosa che Dio non poteva brevettare: la figa
  • Anonimo scrive:
    Re: GIUSTISSIMO
    io proporrei di brevettare la f.gamagari mi faccio un sacco di palanchebye
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    naaaa! e poi arriva quello che dice che un suo lontano parente gli ha lasciato in eredita' il brevetto dell'invenzione Dio (come concetto ov corz) e allora vai a stabilire su cosa non gli spetta la percentuale...
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    andiamo oltre... brevettiamo il concetto di invenzione, cosi' l'ufficio brevetti ci dara' una % sulle royalties ottenute da chi brevetta...
  • Anonimo scrive:
    Il Brevetto
    Negli USA hanno perso completamente il significato del Brevetto!!!Il brevetto, come leggevo un pò di giorni fà su queste pagine, non protegge l'idea, ma il modo in cui essa è applicata...Ma si sa, in un paese (nn è degno della P!!) in cui le case discografiche possono addirittura violare il diritto costituzionale della Libertà (di cui gli stessi USA vanno orgogliosi!!) per il solo fatto di avere dei sospetti su qualche utente, nn mi meraviglia l'esito di questa sentenza!Speriamo sul buon senso dei nostri parlamentari europei..anche se finora...bah, staremo a vedere, e se vedremo male gliela faremo vedere come diciamo noi!
  • Anonimo scrive:
    Re: INVENZIONE???????
    - Scritto da: Anonimo
    ma con che coraggio si puo' chiamare
    INVENZIONE (e brevettarla pure!!!) un
    semplice tasto "buy it now" messo in un sito
    di ecommerce??? io fossi in ebay denuncerei
    l'ente preposto ai brevetti per incompetenza
    e lo farei interdire per totale incapacita'
    mentale, altro che pagare i danni...se continua su questa strada, me la vedo gia' tra qualche anno una massa di persone incazzate che da' l'assalto all'arma bianca all'archivio centrale dell'ufficio brevetti e lo mette a ferro e fuoco ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi ha brevettato l'asta?
    - Scritto da: Anonimo
    Se anche il pulsante "compra ora" e'
    brevettato, perche' non brevettiamo anche la
    possibilita' di "effettuare una vendita
    stabilendo un presso minimo di partenza che
    potra' essere rialzato dai vari pretedenti
    all'acquisto" (= asta)?no io brevetterei proprio il concetto di vendita: chiunque vende o compra qualcosa, mi dovra' pagare una percentuale per l'utilizzo di questo geniale concetto, di cui l'ufficio brevetti stabilira' senz'altro essere parte della mia "proprieta' intellettuale".
  • Anonimo scrive:
    brevetti sulle idee in Europa
    A tutti quelli che ritengono offensivo e dannoso darela possibilita' di brevettare idee e funzionalita' (addiritturacosi' stupide come quella del "Buy It Now") ricordo cheai primi di settembre ci sara', al parlamento europeo, unavotazione per introdurre anche in Europa questo tipo dibrevetti "all'americana".Se siete CONTRARI all'introduzione di questi assurdibrevetti (fortemente chiesti dalle multinazionali, soprattuttoamericane, guarda caso) firmate la petizione che trovatequi:http://petition.eurolinux.org/index_html?LANG=itSono gia' state raccolte piu' di 160 mila adesioni da parteanche di moltissime aziende europee.Purtroppo la situazione attuale fa pensare che i nostripolitici faranno di tutto per compiacere le poche ricchissimeaziende che non vedono l'ora di portarci in questo scenariomedievale. Serve ampia partecipazione da parte di tutti.Ulteriori informazioni (piu' dettagliate) le potete trovare a partire da qui:http://punto-informatico.it/p.asp?i=44626Diffondete la notizia!
  • Anonimo scrive:
    Re: GIUSTISSIMO

    Bel brevetto.... e complimenti per il
    commento.
    La prossima volta però passa su ebay sezione
    materia grigia e clicca "compra ora"
    selezionando "spedizione urgente".AHAHAHAHAHAHAHAHAmi sto' ancora rotolando .....adesso brevettero' la ruota e poi vedremo ...avevo visto che ci erano quasi riusciti, ora con le nuove leggi, usatonte potrei riuscirci veramente ...
  • Anonimo scrive:
    INVENZIONE???????
    ma con che coraggio si puo' chiamare INVENZIONE (e brevettarla pure!!!) un semplice tasto "buy it now" messo in un sito di ecommerce??? io fossi in ebay denuncerei l'ente preposto ai brevetti per incompetenza e lo farei interdire per totale incapacita' mentale, altro che pagare i danni...
  • Anonimo scrive:
    Chi ha brevettato l'asta?
    Se anche il pulsante "compra ora" e' brevettato, perche' non brevettiamo anche la possibilita' di "effettuare una vendita stabilendo un presso minimo di partenza che potra' essere rialzato dai vari pretedenti all'acquisto" (= asta)?
  • Anonimo scrive:
    Re: GIUSTISSIMO
    - Scritto da: Anonimo
    Il fatto del solo "compra ora" non è
    infrangere il brevetto, però condurre un
    sito di aste ed inserire l'opzione "compra
    ora" lo è. Sono totalmente d'accordo con la
    sentenza.
    Il brevetto probabilmente non è sul pulsante
    "compra ora" ovviamente, ma piuttosto
    sull'invenzione, in un asta, di poter
    comprare subito un prodotto ad un prezzo
    maggiore.Bel brevetto.... e complimenti per il commento.La prossima volta però passa su ebay sezione materia grigia e clicca "compra ora" selezionando "spedizione urgente".
  • Anonimo scrive:
    GIUSTISSIMO
    Il fatto del solo "compra ora" non è infrangere il brevetto, però condurre un sito di aste ed inserire l'opzione "compra ora" lo è. Sono totalmente d'accordo con la sentenza.Il brevetto probabilmente non è sul pulsante "compra ora" ovviamente, ma piuttosto sull'invenzione, in un asta, di poter comprare subito un prodotto ad un prezzo maggiore.
  • Anonimo scrive:
    Re: brrrr..evetti
    ha ha ha grande!!p.s. quanto costa la licenza di uso del tuo brevetto? mi interessa!!^______________^
  • Anonimo scrive:
    Re: brrrr..evetti
    concordo in pieno: non è giusto che vengano applicati brevetti a funzionalità vaghe come "clicca qui per comprare".posso capirlo se il querelante potesse dimostrare che il codice usato da eBay è il suo (stesse query etc) .(non mi sforzo di imparare il nome, spero fallisca a breve nonostante i soldi che otterrà, se veramente ha inventato lui il fatto che una persona possa comprare un oggetto cliccando su un tasto, perchè eBay è famosa e guadagna e lui no?)
    • Anonimo scrive:
      Re: brrrr..evetti
      e immaginate cosa succederà quando anche noi europei dovremo sottostare a questo sistema idiota dei brevetti software.non sto parlando di un lontano fututro.Il disegno sui brevetti SW verrà discusso a settembre al parlamnento europeo!!!
  • Goul_duKat scrive:
    Re: brrrr..evetti
    - Scritto da: Anonimo
    Non che ebay mi stia particolarmente a cuore.
    Ne' ha bisogno del mio sostegno.
    Ma questo rientra in quella lunga casistica
    di recenti cause su brevetti fumosi,
    generici e applicabili con un po' di
    immaginazione a (quasi) tutto.

    IL SISTEMA DI BREVETTI SU CODICE SOFTWARE
    ANDREBBE RIVISTO TOTALMENTE.

    Io, da parte mia, brevetto il dito medio
    alzato.mi pare una grossa stronzata dare i brevetti su funzionalita' ... (capisco su protocolli e formati, li si potrebbe ancora tollerare)cioe' se io faccio un sito non posso piu' dare un tasto sotto il prodotto con COMPRA ORA !!! perche' infrango tale brevetto ...come lo vendo il prodotto ???veramente contrario alle varie politiche USA che hanno dimostrato soprattutto in questi ultimi 2 mandati presidenziali !!!ciao
  • Anonimo scrive:
    brrrr..evetti
    Non che ebay mi stia particolarmente a cuore.Ne' ha bisogno del mio sostegno.Ma questo rientra in quella lunga casistica di recenti cause su brevetti fumosi, generici e applicabili con un po' di immaginazione a (quasi) tutto.IL SISTEMA DI BREVETTI SU CODICE SOFTWARE ANDREBBE RIVISTO TOTALMENTE. Io, da parte mia, brevetto il dito medio alzato.
Chiudi i commenti