eEurope 2002, online la relazione

Sul sito del Governo


Roma – Il Piano d’azione eEurope 2002, varato dal Consiglio europeo di Feira nel giugno 2000 con l’obiettivo di portare l’Europa on-line il più rapidamente possibile, ha dato risultati estremamente positivi, secondo la relazione definitiva eEurope 2002 adottata il 12 febbraio scorso dalla Commissione europea.

“La Relazione rivela – si legge in una nota diffusa da Palazzo Chigi – che è più che raddoppiato il numero di famiglie collegate a Internet e quasi tutte le scuole e le aziende sono oggi on-line. Oggi l’Europa dispone della rete per la ricerca più veloce del mondo. Aumentare l’uso efficace di Internet è l’obiettivo della prossima fase, denominata eEurope 2005”.

La relazione è disponibile su questa pagina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti