eGovernment? Lo insegnano Microsoft e HP

Progetto congiunto dei due colossi americani per spiegare alle istituzioni italiane cosa devono sapere in materia di tecnologie per lo sviluppo del governo elettronico


Roma – Si chiama eGovernment Competence Center il progetto attivato da Microsoft e HP per istruire gli enti locali e le imprese che operano nella Pubblica Amministrazione su quali siano le soluzioni tecnologiche ritenute migliori per seguire le linee guida del Governo per la realizzazione dei progetti di eGovernment.

Il Center opererà in forma gratuita, hanno spiegato i due colossi americani, e va inquadrato naturalmente nel progettone eGovernment.NET presentato da Microsoft ( qui il sito Microsoft dedicato).

L’eGovernment Competence Center, operativo da ottobre, si articolerà in due strutture, una a Milano e una a Roma, che avranno il compito di proporre alle piccole e medie amministrazioni piano formativo e assistenza nella realizzazione di progetti replicabili basati su tecnologia Microsoft.NET e sulle soluzioni e servizi HP. “Tali progetti – si legge in una nota – saranno conformi alla normativa italiana e saranno realizzati attraverso l’utilizzo di standard Internet aperti quali XML”.

Il Center offrirà fondamentalmente quattro servizi alle P.A. locali: individuazione delle soluzioni tecnologiche più adatte, tra quelle previste; formazione, con seminari e corsi di aggiornamento; consulenza; community, per formare una comunità di utenti e addetti ai lavori e favorire lo scambio di conoscenze.

“Ci auguriamo che l’iniziativa, oltre a riaffermare l’impegno di HP in ambito eGovernment, possa contribuire al processo di innovazione della Pubblica Amministrazione nel nostro Paese – ha dichiarato Maurizio Pio, Marketing Manager P.A. Locale di HP Italia – Presso l’eGovernment Competence Center, HP renderà disponibili le proprie tecnologie, le soluzioni e i servizi su piattaforma.NET, trasferendo il proprio know how e favorendo lo sviluppo tecnologico dei diversi enti locali”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Abbasso la Telecom e i suoi derivati!!!!
    Branco di cretini che non siete altro!!! Non vi siente manco resi conto ke la Telecom già vi fotte tutti i soldi con il canone di quasi 50 ? (!!!!!), con le sue assurdissime tariffe telefoniche (fra le + alte di tutta europa... se non di tutto il mondo!!), con i suoi idiotissimi servizi del 187 (non chè di tin.it) che funzionano sempre come al cavolo (ke poi altri non è ke letteralmente la ciliegina sulla torta della famosissima "burocrazia italiana"... una delle peggiori del mondo!!!!), con le sue offerte mongoloidi ke inserisce automaticamente nel canone senza ke nessuno gli avesse kiesto niente, con il suo ancor + assurdissimo proclama ke prima o poi il canone nn sarà + obbligatorio e ke quindi saremo liberi di cambiare società telefonica (e buonanotte al sekkio: son 3 anni ke lo ripetono... a ki vogliono prendere x il culo?), e così via di seguito?????Non vi bastano tutte queste immense fregature e truffe della Telecom, avete pure il coraggio di buttare al vento soldi anke x l'alice ADSL??? Lasciate ke ve lo dica: basta leggere stò forum x capire che siamo di fronte all'ennesima truffa firmata telecom e ke nn sono una predicatrice nel deserto!!!! Mi sto letteralmente vergognando di essere italiana: ma è mai possibile che in italia ci siano così tanti cretini ke si fanno fregare tanto volentieri da quella società di delinquenti?? Fratelli (e sorelle) d'Italia, ma dèstatevi! Ribellatevi a quella ridicola dittatura della telecom, smettetela di farvi fregare come provoloni, mi fate proprio vergognare!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Telecom Banda di incompetenti......
    Il 15 Aprile 2002 parte l'offerta di Telecom Italia Alice; il 16 Aprile faccio la richiesta di Alice 20ore tramite web; dopo una decina di giorni, non avendo avuto risposta, chiamo il 187 per chiedere informazioni sulla pratica di attivazione e mi viene detto che non risulta nessuna richiesta di attivazione ADSL in corso, allora la faccio direttamente all'operatore del 187, richiedendo il kit con CD e Modem ADSL;dopo un'altra decina di giorni richiamo il 187 per chiedere a che punto e' l'attivazione e mi dicono che la linea e' stata gia' attivata, allora molto spazientito dico che non posso utilizzare questa linea non avendo ricevuto il kit autoinstallante, l'operatore mi risponde che me lo mandera' al piu' presto;dopo un paio di giorni il telefono di casa mi risulta muto (assenza del tono di centrale), allora richiamo il 187 per comunicare il guasto che mi viene riparato il giorno successivo alla chiamata ( il tecnico mi dice che in centrale si era bruciata la mia forchetta di utente nell'attivazione dell'ADSL); passa una settimana e richiamo per l'ennesima volta il 187 per l'attivazione di Alice, mi rispondono che per lorto e' tutto a posto, allora io faccio la disdetta perche' non intendo pagare un servizio che non posso utilizzare per inefficienza della stessa Telecom Italia. Per concludere mi arriva la bolletta del 4^ bimestre con il canone di ALice, faccio la richiesta ad un'altro provider (TIN), ma ad oggi non ho nessuna linea ADSL perche' TIN mi dice che Telecom non gli da il permesso di attivare la linea ADSL perche' gli risulta che ho la linea ADSL con Libero, chiamo quest'ultimo provider che cade dalle nuvole circa una mia richiesta di attivazione di ADSL con loro.Morale : Pago un canone di cui ho richiesto il rimborso a Telecom ed non posso fare la richiesta ad un'altro provider.
  • Anonimo scrive:
    PSTN Tin più veloce di ADSL LiberoLight!
    Ho una connessione liberolight; per i primi mesi si andava sparati (mai meno di 26K/sec), ora se voglio navigare decentemente devo connettermi con la vecchia linea pstn a TIN.IT, per cui penso che o le cose cambiano entro qualche mese (in cui comunque mi tocca pagare un servizio praticamente assente) oppure niente rinnovo abbonamento...Tsk
    • Anonimo scrive:
      Re: PSTN Tin più veloce di ADSL LiberoLight!
      ...allora non sono l'unico che da Settembre va più veloce col modem a 57K....per non parlare che ho dovuto aspettare più di due mesi per l'attivazione.....io di sicuro non lo rinnovo.ciaoP.S. Avevo anche avuto la brillante ide di chiamare il call center, volete sapere la risposta che ho avuto?Ci dispiace ma lei ha la light e quindi non ha la banda minima garantita... cut...imprec imprec.. cut...ma non si preoccupi perchè hanno intenzione di aumentare la banda.......ho buttato giù la cornetta..ti prendono anche per i fondelli
  • Anonimo scrive:
    Prezzi da rivedere
    Non vorrei fare il confronto con le realtà più evolute di noi (e della vecchia Europa), ma le tariffe ADSL in vigore in Italia sono veramente alte in confronto a quanto si vede in USA...Solo per farvi un esempio, un mio amico che vive a Santa Clara (CA), paga per un abbonamento 65$ al mese per una linea 1.5Mb/s downstream e 128Kb/s in upstream... con il tenore di vita che hanno loro è come se la pagassero 35?...Fate un po' voi... io pago la mia bella 256Kb/s downstream e 128Kb/s upstream circa 40? con telecom!
  • Anonimo scrive:
    Grande Telecom e Tin.it
    Mi hanno collegato anche se sto a distanze impensabili dalla centrale.Grandi tecnici Telecom (Roma nord) ed ottimo customer care Tin.it (Sardegna).Dopo anni di parolacce stavolta si meritano un BRAVI.Alla faccia di WIND-INFOSTRADA che tratta i clienti a pesci in faccia.Mauro
  • Anonimo scrive:
    Telecom & RAI
    Alice è senza dubbio il pacchetto più diffuso per l'Adsl e permette una velocità di connessione massima (teorica...) di 256Kb. La Rai manda in onda uno spot con la famigliola che vuole vedere Totò: "Con internet ora puoi!".Vado sul sito Rai, sfrucuglio di qua e di la perché è fatto con i piedi e, finalmente, arrivo alla pagina del VideoOnDemand.....requisiti minimi 300Kb!!! Ma chi, ma come, ma chi caz...Alice NON basta!
  • Anonimo scrive:
    Identificazione con ADSL
    Ciao a tutti, utilizzo una linea ADSL da qualche mese e ne sono molto soddisfatto. Mi è tornato in questi giorni tra le mani qualche msg sulla mail spam mascherata da notizia ANSA, la ricordate? La mia domanda è questa: con connessione normale, dall'IP è possibile per l'ISP risalire allo userID che lo utilizzava e da questo alla persona. Con ADSL si salta il passaggio dello userID, visto che l'IP è nominale e quindi sempre lo stesso per ogni connessione. Detto questo, considerando il caso ipotetico in cui Microsoft o chi per essa voglia sapere chi sta dietro all'IP del computer "X" su cui c'è una copia pirata di un suo OS: - con connessione normale deve passare da forze dell'ordine che richiedano all'ISP quale persona è legata allo userID che utilizzava l'IP (molto complicato) - con connessione ADSL dall'IP possono risalire direttamente alla persona, visto che è nominativo, senza passare da richieste particolari. Insomma, con l'ADSL c'è un passaggio in meno e quindi è realmente più "agevole" risalire all'identità dei navigatori. Ho scritto un sacco di cavolate? Oppure c'è qualcosa che può essere corretto?? Non ho copie pirata su PC, uso molti programmi freeware e l'unico MS che resiste sul mio PC è windows XP preinstallato. Vorrei solo capire come funziona la procedura. Thanks!
    • Anonimo scrive:
      Re: Identificazione con ADSL
      - Scritto da: vertix
      Ciao a tutti, utilizzo una linea ADSL da
      qualche mese e ne sono molto soddisfatto.
      Mi è tornato in questi giorni tra le mani
      qualche msg sulla mail spam mascherata da
      notizia ANSA, la ricordate? Si...fra un po' verrà messa nelle FAQ....:-(E' una nota bufala....non perchè non si possa, con l'ADSL, risalire al computer, ma perchè lo si può fare con qualsiasi tipo di connessione...In ogni caso con la maggior parte delle ADSL l'IP è privato...esattamente come la connessione telefonica..
      La mia domanda è questa:
      con connessione normale, dall'IP è possibile
      per l'ISP risalire allo userID che lo
      utilizzava e da questo alla persona. Questo è possibile solo con la collaborazione del provider...indipendentemente dall'IP....Tra il resto se l'IP è privato da internet l'IP che vedi è quello del NAT...
      Con ADSL si salta il passaggio dello userID,
      visto che l'IP è nominale e quindi sempre lo
      stesso per ogni connessione.Come ti dicevo è vero solo se hai l'IP pubblico...e comunque sapere l'IP non ti permette di sapere chi è l'utente... ......
      Insomma, con l'ADSL c'è un passaggio in meno
      e quindi è realmente più "agevole" risalire
      all'identità dei navigatori. Diciamo che l'unica possibilità sarebbe quella di fars mandare i dati da Windows o da IExplorer...e in questo caso sarebbe molto agevole, per M$, beccarsi un bel po' di denuncie per violazone della privacy....
      Ho scritto un sacco di cavolate? Oppure c'è
      qualcosa che può essere corretto??
      Non ho copie pirata su PC, uso molti
      programmi freeware e l'unico MS che resiste
      sul mio PC è windows XP preinstallato.
      Vorrei solo capire come funziona la
      procedura. Stai pure tranquillo.....certo, basta che non ti apri un sito con copie pirata di M$-Office...Probabilmente la bufala è stata messa in giro da qualcuno che ha interesse a che la gente continui ad utilizzare la connessione telefonica (cioè qualcuno che fa soldi con i dialer...)
  • Anonimo scrive:
    Politica...
    Non intendo sfruttare questo spazio per parlare di politica, ma... se il governo mantenesse almeno una delle tre "i" promesse (Internet, Istruzione, Inglese), promuovendo ed incentivando la connessione adsl nelle scuole dalle elemetari in su, avremmo risolto il problema della copertura (non è farina del mio sacco, letta qui su PI). Sarebbe un'affare x tutti (Governo, Operatori, Utenti, Studenti, Istruzione, Internet)...
  • Anonimo scrive:
    IL MIGLIORE E' IL DIAL-UP MODEM ANALOGICO
    L'ADSL E' UNO SCHIFO, NON SI POSSONO SCARICARE LE PARTI MIGLIORI DEL NET, OSSIA I PORNO CONTENUTI DEI FAVOLOSI DIALER.SI ADSL = ZERO SCOPATENO ADSL = TROMBATE TUTTI I GIORNI
  • Anonimo scrive:
    Date tempo a Telecom
    coprira' di ADSL tutta l'Italia
    • Anonimo scrive:
      14000 centrali in Italia!!!
      Beh... sicuramente entro i prossimi 20 anni di SICURO.Vabbè tralasciando le polemiche, il fatto è che comunque la tecnologia ADSL ha sempre il limite di distanza dalla centrale, se copriamo tutte le oltre 14000 centrali in Italia, vi saranno ancora (poche fortunatamente) persone che non potranno cmq collegarsi tramite ADSL, anche se la loro centrale è abilitata per un problema di distanza.Inoltre 14000 e rotte centrali NON SONO CERTO POCHE e gli investimenti sono DAVVERO considervoli. Ora è giusto dare il tempo al tempo, ma per gli ultimi mesi del 2001 e per quasi tutto il 2002, la copertura E' RIMASTA PRATICAMENTE INTOCCATA, solo ora in questi ultimi due mesi hanno ricominciato ad inserire massicciamente nuove aree in copertura. Ora se Telecom Italia continua a mantenere questo ritmo di copertura, bene, molto bene, anzi benissimo, ma non vorrei che fosse uno specchietto per le allodole e che la copertura si fermi per un'altro anno.Incrociamo le dita!!
      • Anonimo scrive:
        Re: 14000 centrali in Italia!!!
        Proprio così!Abito a Milano ed ho un contratto adsl(propostomi,sottoscritto e firmato!)in mano da 450 giorni:ma non ho mai avuto il servizio!Il problema della distanza dalle centrali è rilevante:a 3500 metri il segnale scompare.Interi quartieri di Milano non avranno MAI l'adsl(figuriamoci in giro per l'Italia!).Se non investono negli amplificatori di segnale non c'è niente da fare.La mia attesa(estenuante)dimostra che anche nelle grandi città l'adsl non sarà mai capillare.Sinceramente spero tanto nell'umts...
  • Anonimo scrive:
    A me è andata bene!
    Sfrutto gli ADSL Telecom da ben 14 mesi senza mai avere avuto un problema. Non mi è arrivato mai da pagare nemmeno un centesimo. Due sere or sono, mi è arrivata una telefonata dalla Telecom e mi è stato proposto un abbonamento uguale al precedente per (vecchie) lire 83000 iva compresa, più in regalo un apparecchio telefonico. Il tutto condito dalla lieta sorpresa che dei 14 mesi precedenti, non dovrò pagare nulla. Mi hanno detto che si è trattato di una (lunga) prova gratuita. In realtà pare si tratti di seri problemi gestionali... Comunque, ringrazio. Stessa telefonata per un mio conoscente. Abito ad un chilometro a sud di Lucca.
    • Anonimo scrive:
      Re: A me è andata bene!
      anchio sono pienamente soddisfatto del servizio telecom che utilizzo dall'inizio dell'anno scorsogli unici problemi si sono verificati le prime due settimane di agosto dello scorso anno ...... per il resto 30kb/s perenni(anche se 1/2 disconnessioni al giorno)
  • Anonimo scrive:
    Io sono quasi contento
    Viene tristezza a leggere i Vostri messaggi.Io ho avuto del c...; abito a Forlì, ho l'ADSL da un anno, installata con attesa di una decina di giorni; sono quasi sempre on-line; che vi devo dire... va tutto bene. L'unico neo è la velocità che non è un fulmine; nella system tray vedi 800.0 kps ma in realtà si arriva a occasionali punte di 300 kps.
  • Anonimo scrive:
    perche?......
    Questa e' solo una sequenza di perche'..A voi la rispostaPerche'esistono flat di ogni tipo per offerta voce e non per coneettivita' internet?Perche' l'isdn e' diventata da una parte l'unica possibile scelta in zone disastrate con internet e la scelta peggiore per poter sperare in una connessione flat o semiflat?Perche' da una parte si insiste che internet e' un servizio non un semplice giocattolo per dementi straricchi e dall'altra si fa di tutto per negare l'accesso in modo stabile a gente che anche volendo l'adsl nemmeno e' in previsione..( parlo di adsl per parlare di flat..)?Perche esiste una logica di mercato cois' distorta che vuole una parte della popolazione che fa il conto con l'orologio e l'altra afflitta a cercare di fare il tecnico fai da te per risolvere problemi sulle connessioni?Per ora basta ..
  • Anonimo scrive:
    che tristezza...
    Dopo aver letto questa notizia dovrei farvi partecipe della mia avvnentura per installare 3 nuovi accessi base ISDN... (da noi ADSL non c'e') ma ve lo risparmio... tanto lo potete immaginare da soli.una sola cosa:I manager di Telecom li considero dei farabutti allo stesso livello dei rapinatori di banche..., uscissi laureato dalla Bocconi domani, piuttosto che andare alla Telecom, vado a cogliere i pomodori, tanta è la vergogna che proverei a lavorare per un'azienda del genere, anzi! non è nemmeno un'azienda, è proprio un'associazione a delinquere!
  • Anonimo scrive:
    raddoppio utenti = metà banda disponibile
    e allora l'ADSL sarà la connessione lenta e il dial up quella dei ricchi che se la possono permettere.Chiedete agli utenti di Libero Light se sono contenti.
  • Anonimo scrive:
    Promesse di Telecom e incompetenze di Fastweb
    Colgo l'occasione per raccontarvi la mia odissea con Telecom. Io abito in Genova centro, e ancora adesso la mia zona (credo l'unica o quasi nella mia città) diverse migliaia di numeri non sono raggiunti dall'ADSL, perché i doppini sono attestati su un vecchio apparato MA/MT, che chissà se e quando cambieranno. Li ho tempestati di telefonate e di domande, ovviamente sbattendo contro un muro di gomma e ottenendo solo risposte negative.La cosa peggiore è che Fastweb sul proprio sito _continua_ a proporre per tali numerazioni la sua offerta Mega Internet (ADSL): peccato che la cosa _non_ sia assolutamente possibile, visto che le strutture della Telecom non lo permettono. C'è gente che ha dato loro ascolto e da otto mesi si ritrova la casa bucherellata e una falsa promessa di abbonamento. Questa è, se non inganno, almeno ignoranza delle più elementari norme di serietà e competenza. Che cosa ne dite?
  • Anonimo scrive:
    Semplicemente...
    Direi che da questo articolo si deduce proprio la risposta al perche' l'Europa e' indietro nelle tecnologie di connessione.. è semplicemente colpa di aziende come Telecom, che ti fanno pagare a prezzo pieno idee gia' vecchie (Alice era BBB) e che non fanno nulla per passare alle nuove tecnologie (che, come dimostra Fastweb, non sono poi tanto lontane da noi).Per non parlare, appunto, del servizio che, come al solito, non è garantito..Si ringrazia di cuore Telecom Italia per il fatto che sto ancora su una isdn..
  • Anonimo scrive:
    MA quale ADSL!!!!!
    Ma mi faccia il piacere!!! Ma se non riescono nemmeno a coprire interamente le città come milano come farò mai io ad averla!!! Vi faccio il mio esempio: Pavia è già coperta, Voghera anche, Stradella pure. Le tre città formano un triangolo attorno a casa mia e io NON POSSO AVERE L'ADSL!!!Al 187 mi hanno detto chiaramente: "non crederà mica che apriamo una centralina ADSL per lei! Diventa antieconomico!" Eh già, signorina, perchè secondo lei ci sono solo io, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: MA quale ADSL!!!!!
      io l'avrei strozzataanche io sto aspettando la adsla 6 km c'è l'adsl....ed io no.. e noi paghiamo ancora il canone20 euro di chiamate e 35 di canone..complimenti telecom..mi viene vogli di emigrare dove le telecomunicacioni sono vere telecomunicazionie non dei pagliacci come voi telecom
  • Anonimo scrive:
    Ma che bella novita'
    Anche le autostrade dove dovrebbe essere possibileviaggiare velocemente sono spesso intasate nei periodi di vacanza e nelle ore di punta per non parlare poi dei continui cantieri che trasformano le strade larghe in cunicoli a senso alternato.Ci sono anche i rallentamenti dovuti ai "pirati" della strada che provocano incidenti.Cosi' succede sull'adsl di Telecom e non solo quella di Telecom.I problemi di malfunzionamento possono essere tanti dalla configurazione del pc, ai problemi sulla linea fino agli errori sul server telecom e per un utente spiegare che cosa sta succedendo a volte e un problema.Devo dire che per il momento non mi posso lamentare in 6 mesi ho avuto due settimane complessive in cui era impossibile connettersi.Lunghi dialoghi con gli addetti dell'assistenza fino a quando un tecnico ha capito qual'era il problema e l'ha risolto.(Ci sara' mica uno solo che sa come funziona il tutto? :-D )Vedo dai newsgroup che per alcuni l'always on e' qualcosa che si devono conquistare ogni giorno con dure lotte al call center.Gli addetti al call center si sono sempre dimostrati gentili, e' difficile farsi passare un tencnico che, individuato il problema, lo risolve abbastanza velocemente.Per il momento il servizio e' sufficiente anche perche' come per le autostrade non c'e' molto altro da scegliere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che bella novita'
      Se l'autostrada è intasata o non disponibile, prendo la strada provinciale, a patto però che non mi facciano pagare un pedaggio che è più caro di quello che normalmente pago viaggiando in autostrada :)- Scritto da: Tristezza
      Anche le autostrade dove dovrebbe essere
      possibile
      viaggiare velocemente sono spesso intasate
      nei periodi di vacanza e nelle ore di punta
      per non parlare poi dei continui cantieri
      che trasformano le strade larghe in cunicoli
      a senso alternato.

      Ci sono anche i rallentamenti dovuti ai
      "pirati" della strada che provocano
      incidenti.

      Cosi' succede sull'adsl di Telecom e non
      solo quella di Telecom.

      I problemi di malfunzionamento possono
      essere tanti dalla configurazione del pc, ai
      problemi sulla linea fino agli errori sul
      server telecom e per un utente spiegare che
      cosa sta succedendo a volte e un problema.

      Devo dire che per il momento non mi posso
      lamentare in 6 mesi ho avuto due settimane
      complessive in cui era impossibile
      connettersi.
      Lunghi dialoghi con gli addetti
      dell'assistenza fino a quando un tecnico ha
      capito qual'era il problema e l'ha risolto.
      (Ci sara' mica uno solo che sa come funziona
      il tutto? :-D )

      Vedo dai newsgroup che per alcuni l'always
      on e' qualcosa che si devono conquistare
      ogni giorno con dure lotte al call center.

      Gli addetti al call center si sono sempre
      dimostrati gentili, e' difficile farsi
      passare un tencnico che, individuato il
      problema, lo risolve abbastanza velocemente.

      Per il momento il servizio e' sufficiente
      anche perche' come per le autostrade non
      c'e' molto altro da scegliere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che bella novita'
        - Scritto da: Gallone
        Se l'autostrada è intasata o non
        disponibile, prendo la strada provinciale, a
        patto però che non mi facciano pagare un
        pedaggio che è più caro di quello che
        normalmente pago viaggiando in autostrada :)Vero, puoi riattaccare il tuo modem da 56 kbs, aprire un account gratuito e... viaggiare "alla grande" sulla provinciale dell'informatica.Io rimango triste...
  • Anonimo scrive:
    e il restante 80%?
    cosa fa il restante 80% degli italiani che non sarà mai raggiunto da nulla. Continua a pagare 1200 lire l'ora? Ah, scusate, siamo nel 2002 e forse dovevo esprimermi in euro, ma vista la situazione, forse sarebbe meglio restare ai tempi della clava.
    • Anonimo scrive:
      Re: e il restante 80%?
      - Scritto da: Tut-a-palla
      cosa fa il restante 80% degli italiani che
      non sarà mai raggiunto da nulla. Continua a
      pagare 1200 lire l'ora? Ah, scusate, siamo
      nel 2002 e forse dovevo esprimermi in euro,
      ma vista la situazione, forse sarebbe meglio
      restare ai tempi della clava.Non si parla di copertura si parla di clienti: se un non lo vuole il problema è suo. Se non lo può avere è un altro discorso.Attualmente Telecom parla di una copertura intorno al ~70% della popolazione. Quindi gli scoperti sarebbero il ~30% non 80%
  • Anonimo scrive:
    sarà ma io aspetto il modem da un mese
    Mi hanno montato la linea un mese fa ho già richiesto il modem col kit autoinstallante almeno 5 volte ad intervalli regolari.Se la connessione adsl è una borchia in casa allora la telecom supererà il 20% previsto dall'articolo, ma qualcuno dovrebbe essere arrestato o licenziato.Cona amore atamata
  • Anonimo scrive:
    e il canone?
    non dovevano abolirlo?e' giusto scrivere TELECOM= MAFIA.hanno il monopolio e fanno i cazzi loro.abbassate i prezzi e togliete il canone se volete diffondere sto ADSL!la verita' che in italia non esiste concorrenza.esiste altresi un bel cartellone telecom-infostrada.e noi ce la prendiamo nel ......
  • Anonimo scrive:
    ...una storiella...
    Sono socio di una S.p.A. di recente costituzione, 4 mesi or sono ho richiesto, per la mia società una ADSL a Telecom, tramite una dele strutture commerciali ad essa collegate...(l'avessi mai fatto!!!!)...dopo due mesi di telefonate continue ad un commerciale always off scopro dal 191 che ho già l'ADSL in ufficio da un mese (COSA????????)...naturalmente non è vero...ma secondo loro non solo ho già il servizio, ma sono pure in ritardo con il pagamento...in ogni caso, una volta appurato che non ho l'adsl, mi dicono che c'è stato un disguido e che provvederanno...nel frattempo il famoso commerciale continua a riattaccarmi il telefono in faccia ogni volta che lo chiamo...passano ancora due mesi...nei quali ovviamente non posso richiedere il servizio a nessun altro operatore perchè a telecom risulta già una richiesta sul numero telefonico della società...cosa che effettivamente avrebbe dovuto essere e che in realtà non è...dato che dieci giorni fa scopro che il servizio che avevo richiesto...non esiste...(roba dell'altro mondo...) quindi la mia pratica non è mai stata inoltrata...a questo punto telecom mi propone un nuovo contratto (caro e sconveniente, naturalmente) tramite un nuovo commerciale...(l'altro spero di tutto cuore che sia morto tra atroci sofferenze) molto gentile il quale mi spiega con dovizia di particolari tutte le ragioni per cui sono incappato in questo disguido e si fa carico di risolvere i miei problemi...proponendomi qualcosa che costa il doppio e che non fa quello che mi serve...a quel punto io rispondo che per evidenti ragioni passerò alla concorrenza...dato che telecom non riesce a soddisfare le mie esigenze...e nell'ordine succede che:1) il nuovo commerciale si incazza come una bestia e mi tratta come un cane...(pazzesco!!!)2) senza la nostra approvazione fa partire una richiesta di attivazione che blocca la richiesta fatta ad Infostrada...3) quando ricevo la risposta da Infostrada che la richiesta è bloccata da una precedente, richiamo il suddetto commerciale il quale mi risponde...chiami il 191 e mi riappende in faccia......mi auguro che a tutti voi le cose vadano meglio......in ogni caso, ancora, l'adsl non ce la abbiamo......grazie telecom!
    • Anonimo scrive:
      Re: ...una storiella...
      Ma è pazzesco!!! Oltre ad essere inefficienti (deficienti) e incompetenti, hanno pure il coraggio di incazzarsi?Ringraziamo il centrosinistra, che ha privatizzato la Telecom per poi regalarla a Colaninno e soci (a proposito, chi la paga la nuova barca di D'Alema?)Ovviamente, anche la nuova gestione targata Tronchetti Provera (il figlio segreto di Agnelli) non funziona un gran chè. Di male in peggio...
      • Anonimo scrive:
        Re: ...una storiella...
        se abiti in una città servita da fastweb cambia e vedrai la differenza,by by e a fanc... Forza Italia
      • Anonimo scrive:
        Re: ...una storiella...
        Vorei sapere che c'entra la politica e la barca di d'alema con i disservizi telecom che sono un'eredità SIP a cui nessuno ha mai messo mano.Vaffanculo tu e la politica
      • Anonimo scrive:
        Re: ...una storiella...
        Ringraziamo gente come te che viene qua su un sito di informatica a parlare di politica...Ma vai a scopare il mare va...- Scritto da: incazzato con la Telecom
        Ma è pazzesco!!! Oltre ad essere
        inefficienti (deficienti) e incompetenti,
        hanno pure il coraggio di incazzarsi?

        Ringraziamo il centrosinistra, che ha
        privatizzato la Telecom per poi regalarla a
        Colaninno e soci (a proposito, chi la paga
        la nuova barca di D'Alema?)

        Ovviamente, anche la nuova gestione targata
        Tronchetti Provera (il figlio segreto di
        Agnelli) non funziona un gran chè. Di male
        in peggio...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...una storiella...
      Esiste ancora la legge in questo paese. Cita Telecom davanti al giudice di pace e chiedile anche i danni ...
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: ...una storiella...
      ciao woland,come stai?spero di risentirti prima che poi....e in culo alla balena per la Spa!!!stefanoakaseekers oftomorrow
  • Anonimo scrive:
    Sincero...
    Io veramente usavo gia' ADSL quando ancora si chiamava Teleconomy no stop ADSL.Tutti questi problemi che dici in questo articolo io veramente non li ho mai avuti, a parte una volta che devono aver cambiato qualche router o chissa' (cmq problema risolto in 2 giorni, per fortuna...), cmq in quasi 3 anni di utilizzo non ho mai avuto il piu' che minimo problema !!Disconessioni casuali ?A me non sono mai capitate a dire la verita', e a dirla proprio tutta il mese scorso ho fatto una prova e sono rimasto connesso per 10 giorni di fila senza nessun problema.Saro' fortunato io ?Ho chiesto a tutte le persone che conosco e che utilizzano ADSL (ho amici un po' avunque nel nord italia e qualcuno al sud) e anche loro mi hanno confermato di non avere mai avuto questo genere di problemi. I problemi me li hanno denunciati invece quelli con ADSL diverso da Telecom, per loro e' davvero un calvario...Questa volta non posso criminalizzare Telecom per un servizio che mi offre e che (strano ma vero..) funziona alla perfezione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sincero...
      Mi associo a quanto esposto, visto che in 14 mesi di utilizzo avrò avuto problemi per 5 giorni, a sommarli tutti. Credo che Telecom mi stia offrendo un servizio adeguato e convincente.
  • Anonimo scrive:
    Sono coperto, incredibile!!
    Da Agosto, copertura nel mio paesino... MAI avrei potuto pensare che succedesse....incredibile!!
  • Anonimo scrive:
    ADSL: always on e velocità entrambi indespensabili
    Questa storia che la gente ha bisogno di always on e non di velocità sembra solo aiutare Telecom a offrire ADSL azzoppate a tutto svantaggio degli utenti. Io ho scelto una connessione a 640/128k con banda minima garantita da 50k - non con Telecom, ovviamente - perché almeno l'investimento necessario per l'installazione (splitter, router ADSL, cablaggio della casa, schede di rete, ecc.) fosse sfruttato adeguatamente. Presto metterò in funzione anche un mail server personale, così potrò configurarmi tutte le caselle che voglio con i filtri antispam che voglio e con la dimensione massima che voglio...Se mi avessero offerto una connessione always on a 56 o 128k, non avrei certo speso tutti quei soldi. La convenienza sarebbe dipesa solo dai costi rispetto al collegamento via modem. L'always on ha senso se la velocità di risposta è adeguata, e se è sfruttabile. Se il download dell'ennesimo service pack di Windows impiega tempi biblici e spedire una allegato, magari una foto è una pena, faccio a meno dell'always on, preferisco la velocità.
  • Anonimo scrive:
    perche' il governo deve intervenire al + presto
    anche come da articolo di ieri su punto informatico,l'italiano medio tende a spendere nei confronti delle nuove tecnologie.Questo vuol dire che se gli si da' la possibilita' l' I.M. sara' ben contento di spendere qualche soldino in una linea che gli permetta di stare collegato senza avere l'incubo degli scatti che salgono, e con la linea telefonica libera.+ popolazione si coinvolge in questo (con la copertura adsl), + aumentera' il parco utenti "internet italiana", e forse finalmente internet,da luogo per chattare scaricare, potra' diventare un vero "nuovo mezzo" di comunicazione.Inoltre non dimentichiamo il commercio online ...quando ogni italiano si potra' collegare, o rimanere sempre collegato, forse il commercio elettronico decollera' seriamente ...il governo deve intervenire, questo monopolio di telecom e' solo un danno per tutta l'economia del paese.Bisogna obbligare TI a coprire TUTTO il paese indistintamente entro il 2003, pena sanzioni (se ce l'hanno fatta coi cellulari non vedo perche' non ce la possano fare ad "aggiornare" le centraline)protestiamo tutti contro il garante
    • Anonimo scrive:
      Re: perche' il governo deve intervenire al + presto

      (se ce l'hanno fatta coi cellulari non vedo
      perche' non ce la possano fare ad
      "aggiornare" le centraline)Perché il cellulare lo paghi a consumo e non flat... quindi vedrai che implementeranno prima le idiozie stile MMS che le cose utili come una connessione a banda larga - a mweno che non comincino a tariffarle a consumo, un tot a bit... coem Telecom ha già iniziato a fare.E se poi con troppa banda disponibile le telefonate "voice over IP" diventassero veramente possibili?
    • Anonimo scrive:
      Re: perche' il governo deve intervenire al + presto
      Il governo interverrà, stanne certo. Appena avranno finito di sistemarsi i cazzi propri metteranno mano efficacemente anche a questi problemi.Per ora Gasparri aveva da fare a mettere bocca nel calcio, ma vedrai che po' po' di soluzioni sta escogitando: praticamente considerati già nel futuro.E se la telecom non cabla persino il Gennargentu sono cazzi suoi!
      • Anonimo scrive:
        Re: perche' il governo deve intervenire al + presto
        - Scritto da: Er monnezza
        Il governo interverrà, stanne certo. Appena
        avranno finito di sistemarsi i cazzi propri
        metteranno mano efficacemente anche a questi
        problemi.
        Per ora Gasparri aveva da fare a mettere
        bocca nel calcio, ma vedrai che po' po' di
        soluzioni sta escogitando: praticamente
        considerati già nel futuro.
        E se la telecom non cabla persino il
        Gennargentu sono cazzi suoi!ma magari facesse veramente così!!! a volte mi chiedo se veramente c'è bisogno di tenere in mano un randello e stare dietro a sta gente per ottenere le cose come cristo comanda !!
    • Anonimo scrive:
      Re: perche' il governo deve intervenire al + presto

      (se ce l'hanno fatta coi cellulari non vedo
      perche' non ce la possano fare ad
      "aggiornare" le centraline)Perchè le onde radio possono arrivare lontano: basta aumentare la potenza e fai celle più grandi. L'ADSL no devi attaccarti alla tua centrale.Un DSLAM costa oltre 100.000.000 di vecchie Lire, e fornisce migliaia di linee.Se in un paesello ci sono un pugno di potenziali clienti o poche decine l'apparato non se lo ripagano , figuariamoci il resto (installazione, call-center, software di gestione, rete di backbne, banda).
  • Anonimo scrive:
    Non ci credo...
    Mi sa che questa è l'ennesima mossa commerciale da "zappa sui piedi" di Telecom!!!Ci crederò quando lo vedrò.Hanno già sparato talmente tante ca#@$£%%& che non è facile crederci.Comunque la speranza è l'ultima a morire (che se chi visse sperando...)
  • Anonimo scrive:
    MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
    Nuove backbones? Server + veloci?
    • Anonimo scrive:
      Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
      - Scritto da: uzz
      Nuove backbones? Server + veloci?macche' la hanno sempre avuta ... semplicementeora iniziano ad usarla ...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
      - Scritto da: uzz
      Nuove backbones? Server + veloci?No, caro e vecchio doppino ;)Che permetterebbe fino a 8Mbit teorici, ma viene sfruttato ancora per meno di un decimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
        Viene sfruttato per un terzo, altro che un decimo.640K sono raggiungibili in tutta ItaliaGia' 2 MB non e' "per tutti i doppini".Oltre, penso diventi antieconomico da gestire.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
        - Scritto da: ADSL mon amour


        - Scritto da: uzz

        Nuove backbones? Server + veloci?

        No, caro e vecchio doppino ;)l'acceso è una cosa la dorsale un altra

        Che permetterebbe fino a 8Mbit teorici, ma
        viene sfruttato ancora per meno di un
        decimo.ma figurati, per quelle velocità devi stare a pochi metri dalla centrale, ed avere un coppia schermata.già il 1280 è critico se non sei vicino alla centrale
    • Anonimo scrive:
      Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
      - Scritto da: uzz
      Nuove backbones? Server + veloci?Nuovi trasduttori: su un unica fibra ora si possono, in laboratorio almeno, far passare 200 canali separati in frequenza. E' un po come se i vari canali usassero luce di vari "colori".Di fatto in campo si usano penso meno frequenze, pero comunque anche fosse solo 5x il guadagno di banda è notevole.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA DA DOVE ESCE TUTTA 'STA BANDA???
        - Scritto da: Lester


        - Scritto da: uzz

        Nuove backbones? Server + veloci?

        Nuovi trasduttori: su un unica fibra ora si
        possono, in laboratorio almeno, far passare
        200 canali separati in frequenza. E' un po
        come se i vari canali usassero luce di vari
        "colori".Eeheeeeeeeeeeeeeh, ci saranno anche nuovi "trasduttori", ma l'ADSL viaggai ancora sul doppino...
  • Anonimo scrive:
    LIBEROLIGHT fa SCHIFO
    Dai 3 ai 5 k/sec (quando va bene).Certe volte 0.0000 k/sec.Non posso disdire prima di un anno.Non posso protestare.Non posso denunciare Wind-Infostrada.Devo pagare.E' questa l'ADSL del nuovo millennio???ZioBill
    • Anonimo scrive:
      Re: LIBEROLIGHT fa SCHIFO
      - Scritto da: ZioBill
      Dai 3 ai 5 k/sec (quando va bene).
      Certe volte 0.0000 k/sec.
      Non posso disdire prima di un anno.
      Non posso protestare.
      Non posso denunciare Wind-Infostrada.
      Devo pagare.

      E' questa l'ADSL del nuovo millennio???

      ZioBill
      Siamo nella stessa barca. Anche se di domenica scarico a 25 kb/s. Durante la settimana mi collego solo dopo le 23.00 e noto che la banda disponibile dai 300 kbps si riduce di almeno 7 volte....No comment
      • Anonimo scrive:
        Re: LIBEROLIGHT fa SCHIFO
        Io solo una volta, alle 4 di mattina ho visto i 30 k/sec, e per qualche minuto...Non possono vendere delle cose del genere, soprattutto senza darti la possibilita' di provare prima...Ora che faccio? Blocco i pagamenti della carta di credito? Li denuncio???ZioBill- Scritto da: - PIPPO -


        - Scritto da: ZioBill

        Siamo nella stessa barca. Anche se di
        domenica scarico a 25 kb/s. Durante la
        settimana mi collego solo dopo le 23.00 e
        noto che la banda disponibile dai 300 kbps
        si riduce di almeno 7 volte....
        No comment
    • Anonimo scrive:
      Re: LIBEROLIGHT fa SCHIFO
      - Scritto da: ZioBill
      Dai 3 ai 5 k/sec (quando va bene).
      Certe volte 0.0000 k/sec.
      Non posso disdire prima di un anno.
      Non posso protestare.
      Non posso denunciare Wind-Infostrada.
      Devo pagare.
      Dalla mia lunga (o di piu') esperienza convari operatori, stando anche dall'altra partedella barricata per diverso tempo: le prestazionidelle connessioni di rete dipendono, oltre che dalla velocita' _nominale_ di linea, dal trafficocomplessivo nel POP di accesso. Questo per ADSL come per il dialup. Se abiti in un grosso centroe sulla tua centrale si attestano molte utenze internet, la tua velocita' si approssima a zero molto rapidamente.Io abito in un centro di 15k persone con centrale numerica - pagata dalla UE fra l'altro - e viaggioa velocita' praticamente pari alla velocita' nominale per larga parte della giornata. Se mi sposto in citta', con lo stesso operatore, la linea si prende i colpi di sonno, invece.Si chiama overselling, in termine tecnico(i latini dicevano pecunia non olet ;))Chiaro?Possiamo poi parlare di QoS che si _dovrebbe_ garantire, ma purtroppo da quell'orecchio TUTTIgli operatori non ci sentono, perche' la bandaCOSTA e per avere prestazioni decenti bisognaveleggiare su prezzi mensili a 3 zeri - in euro :) - altrimenti ti 'comprimono' insieme a tutti glialtri malcapiTANTI che pagano prezzi _popolari_...I costi di banda sono scesi negli ultimi 6-7 annie di parecchio... Sai cosa costava una 64K flatnel 95? Tra i 40 e i 60 milioni/anno di vecchie lire.Ante ADSL, la vendevano ancora a 7-8 milioni/anno,poi e' arrivata ADSL e non se l'e' filata piu' nessuno. ma ti rendi subito conto che c'e' qualcosa che non torna, e che non ti possono vendere dalla sera alla mattina un collegamentomigliore al 25% di costo...
    • Anonimo scrive:
      Re: LIBEROLIGHT fa SCHIFO
      Ciao, sono incappata anch'io nello "schifo" liberolight ma, ebbene si c'è un ma, prima avevo la linea isdn, vorrei sapere per cortesia se anche tu l'avevi e se l'hai mantenuta, poi ti racconterò cosa mi è accaduto e cosa mi hanno raccontato, sempre che a te interessi.Un saluto in attesa di una tua risposta.Sara
  • Anonimo scrive:
    Che notiziona!!
    Cosa mai puo' fare un utente medio dopo che gli hai tolto tutte le flat esistenti? Ovvio, se è coperto si abbona con l'ADSL, altrimenti paga gli scatti a mamma Telecom.Sicuramente le flat sono state a -99.99%, però hanno guadagnato un buon 20% di utenti ADSL (ottimo, quindi il totale fa 80% di utenti persi).Comunque l'ADSL da me non arriverà mai, sono 3 anni che aspetto e mi hanno detto alla Tin che la mia zona NON VERRA' MAI CONNESSA (cito testualmente) perchè NON POSSONO CAMBIARE LA CENTRALE PER POCHI ABITANTI (500).Alchè ho riattaccato.Ma comunque non ho nessuna scelta e pago in telefonate più di quanto spenderei in ADSL, con il risultato di essere online un'ora al giorno dovendo sempre guardare quanti minuti sono passati dalla telefonata.SCANDALOSOC'è il modo di reagire a questo tipo di trattamento, o comunque di uscirne?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notiziona!!
      fai l'abbonamento flat con ngi
      • Anonimo scrive:
        Re: Che notiziona!!
        - Scritto da: innsbruck
        fai l'abbonamento flat con ngix le flat dialup forse si, ma lasciate perdere le altre che vi spennano come i polli.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notiziona!!

      Sicuramente le flat sono state a -99.99%,
      però hanno guadagnato un buon 20% di utenti
      ADSL (ottimo, quindi il totale fa 80% di
      utenti persi).la tua algebra fa molta acqua: il 100% di un numero non puoi confrontarlo con il 20% di un altro.Devi fare 100% x numero abboanati flat - 20% * totale utenti internet.Il totale utenti internet è ovviamente molto di più di quelli che usa(va)no le flat
  • Anonimo scrive:
    Ho avuto fortuna
    Sono stato contattato da un commerciale (su iniziativa Telecom; io sono pigro) a inizio luglio. Il 18 luglio ho restituito il contratto firmato. Il 19 luglio ho ricevuto la visita dei tecnici che mi han tirato una linea analogica. Il 26 luglio mi hanno connesso (con qualche problema).All'inizio ho avuto difficolta' a ricollegarmi (problemi della centrale) dopo che per qualche motivo avevo dovuto riavviare il computer.Ora il problema e' risolto.Dal 3 agosto sono stato praticamente sempre collegato ed ho subito due sconnessioni dalla centrale (in occasione di forti temporali).Una volta per 10-12 minuti (sempre temporali) il collegamento e' rimasto ma era impossibile andare in internet (con il modem nessun problema).Ernesto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho avuto fortuna
      Il mio paese è stato fortunatamente raggiunto da ADSL il 28 agosto. Il 30 dello stesso mese ho fatto richiesta per Alice e ieri è venuto il tecnico a tirarmi il doppino aggiuntivo dato che dispongo di ISDN. Con il suo modem risultavo allineato alla centrale e ora a detta sua devo aspettare che mi configurino la linea da Roma e poi mi portano il modem.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho avuto fortuna
      Addiruttura contattato da loro?Questa non si chiama fortuna: si chiama CU*O!!!!!Beato te
  • Anonimo scrive:
    ancora con telecom...
    passate a fastweb se ne avete l'opportunitàalla fine con 60 ? in più ogni due mesi rispetto ad alice avete 5 volte tanto di banda e telefonate a numeri fissi illimitatiio mi trovo molto bene poi fate vobis
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora con telecom...
      Il brutto e' che sei su una NAT.Quindi sei limitato per tutte quele applicazioni che necessitano di fare da server.Chesso'.. la bellezza di poter giocare con gli amici ad un gioco via tcp/ip... tanto per dirne una.Beh... ma almeno in futuro potra' rivoluzonare la sua rete passando ad ipv6 e risolvere anche questo problema :)Cmq come tutti gi operfatori... all'inizio rose e fiori ma poi... andando avanti.... mah... Speriamo FW sia diverso...tanto non potro' mai averlo :DIo sono in una zona dove nemmeno adsl avro' mai... la mia sola speranza è il wireless :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora con telecom...
        - Scritto da: X-CASH
        Il brutto e' che sei su una NAT....
        Chesso'.. la bellezza di poter giocare con
        gli amici ad un gioco via tcp/ip... tanto
        per dirne una.Beh, non ci sono utility che si prendono cura di questo ? cmq la NAT è una sicurezza in + x la privacy.
        • Anonimo scrive:
          Re: ancora con telecom...
          No. se sei in nat non c'e' verso di hostare... a meno di configurare il firewall a monte pro forwardarti :)Oppure di installarsi su un sistema intermedio un bouncer.
  • Anonimo scrive:
    Telecomafia!
    Evidentemente ci sono in Italia cittadini di serie A, B, C ecceteraEppure tanti paesi, citta', quartieri pieni di cittadini non sono meritevoli della benedizione dell'ADSL. Sara' che non pagheremo le tasse come gli altri.Intanto telecom spende soldi per musei delle telecomunicazioni a Venezia.E governi di tutti i colori con opposizioni di tutti i colori non fanno nulla se non riempirsi la bocca di parole che non capiscono tipo broadband e incassare soldi.Bella merda!
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecomafia!

      Sara' che non pagheremo le tasse come gli altri.Perché secondo te Telecom i propri dipendenti li paga con le tasse?
  • Anonimo scrive:
    ma la telecom...
    a volte non fa il suo dovere!!!dovevo trovare solo l'articolo adatto per dirvi il mio problema....Abito in zona coperta (ma coperta benissimo!!!) ed è da 2 mesi che aspetto che i signorini della telecom (da cui hanno ricevuto la richiesta da tin.virgilio [il provider adsl che ho fatto!] per attivare la linea sul mio numero) che mi venagno a montare la linea aggiuntiva su linea ISDN (essendo digitale!) ma 2 mesi sono tanti....il monopolio telecom si sente...e queste sono le cause!Telefonato all'assistenza tin.virglio ma anche al 187 questul'ultimo poi mi rispondo sempre malissimo dicendomi che non posso dirmi niente in quanto non ho sottoscritto un'adsl telecom ma tin.it e sono loro quelli che devono farsi sotto (con un la bellezza di 34 solleciti fatti!!!...possono avere ragione...ma un po' di creanza non fa mai male)....e il consumatore???.....viaggia in intenet pagando lentamente....e pagando sempre di più! e l'azienda che ha bisogno di internet per ricevere e-mail o altre cose che fa? si picca!!!Sigh!Smash
  • Anonimo scrive:
    ADSL non c'è e non si usa internet, GRAZIE TELECOM
    non ci sono parole...a me serve interent e sono ridotto a una flat che fra poco me la levano Libero@sognoAdsl non e 'coperta !!!ODIO TELECOM con tutto il profondo del mio cuore !
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL non c'è e non si usa internet, GRAZIE TELECOM
      WWW.ACTIVENETWORK.COME' UN PO' CARUCCIO MA E' QUELLO CHE HO TROVATO DI MENO...fammi sapere..io farei un corteo!!!!!!! pro adsl!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL non c'è e non si usa internet, GRAZIE TELECOM
      opsssswww.activenetwork.it
  • Anonimo scrive:
    Quando l'adsl nel mio paese?
    Quanti abitanti deve avere un paese per poter di sperare di entrare nel pallotoliere della lotteria sulla scelta della posa dell'adsl?5000 bastano?Quanto dovrò aspettare ancora per vedere l'adsl anche a casa mia?Quanto dovrò ancora vedere che tutti i paesini e paesottoli confinanti hanno adsl e io no?QUNADO????
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando l'adsl nel mio paese?
      Accontentati der telefono, vai
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando l'adsl nel mio paese?
      E che cavolo....neppure a me....nel mio paese oramai mi sto rassegnando...se fosse cablato tutto a quest'ora ci sarebbero sicuramente molte adsl attive....(ma non di telecoz)- Scritto da: Sfigato 56.000.001esimo
      Quanti abitanti deve avere un paese per
      poter di sperare di entrare nel pallotoliere
      della lotteria sulla scelta della posa
      dell'adsl?

      5000 bastano?

      Quanto dovrò aspettare ancora per vedere
      l'adsl anche a casa mia?

      Quanto dovrò ancora vedere che tutti i
      paesini e paesottoli confinanti hanno adsl e
      io no?

      QUNADO????
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando l'adsl nel mio paese?
      rassegnati:-(((((((((((((((((( decidono loro e non so come fanno a decidere...facciamo un corteo pro adsldavide
  • Anonimo scrive:
    Perchè l'always on non centra
    Un utente internet assiduo, da casa, si connette in media un'ora al giorno. Sottolineo in media. Dunque che se ne farebbe dell'always on?Per questo puntano sull'adsl come connessione veloce e non come always on.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè l'always on non centra
      - Scritto da: perl
      Un utente internet assiduo, da casa, si
      connette in media un'ora al giorno.Tu non hai proprio idea di cosa significhi "utente internet assiduo".Tale individuo necessita di banda larga, molto larga, per molte ore. Mica si connette solo per scaricare la posta o per chattare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè l'always on non centra
        un utente assiduo vuol dire almeno 5 ore al giorno, come minimo !
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè l'always on non centra
          allora io ho alice ex bbb e ti dico che di solito il mio pc è sempre connesso con un server ftp installato ed il mio record di connessione è 12 giorni poi ho dovuto riavviare.-Un altro punto è la questione banda larga (ma de che?) solo in Italia esiste la 256 kbit mentre in germania viaggiano sui megabit....inoltre a loro costa pure meno sigh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè l'always on non centra
            Confermo.Ad agosto sono stato in Germania dell'EST ed un mio amico mi informato sulle offerte tedesche:in media gli utenti residenziali ADSL hanno una banda massima in Downstream di 738kb/s per una spesa mensile di circa 10 ?. Spendendo poco di più si può raggiungere 1 Mb/s.Per gli italiani la banda è tutt'altro che larga!Inizialmente Telecom aveva impostato i propri apparati DSLAM per offrire una banda GARANTITA a 32kb/s (che stranamente non pubblicizza) rispetto ai 256kb/s di banda massima.Secondo me, se cresce l'utenza, faranno sicuramente overbooking abbassando ulteriormente questo parametro MCR (se non l'hanno già fatto).Visto il clima attuale (purtroppo), mi tengo il mio bel modem analogico e mi connetto con gli ISP freenet (fino a quando ci saranno).
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè l'always on non centra
            se tu abitassi in questo Comune italiano non avresti questi problemi:http://www.viconet.it/novita/viconet/index.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè l'always on non centra
      mmmmm io faccio 10 ore al giorno di internetquesto vuol dire assiduo
Chiudi i commenti