Elmetto ricaricante

Basta sciare: a tenere cariche le batterie ci pensa il Sole

Chi passa ore e ore sulle piste da sci, può avere il problema di trovarsi a corto con la batteria del proprio cellulare o del lettore MP3 con cui si ascolta la musica preferita durante la pratica sportiva. Una soluzione al problema arriva dal Frauenhofer Institute, i cui ricercatori hanno ingegnerizzato dei pannelli fotovoltaici flessibili, capaci di adattarsi alle superfici curve. Questi pannelli, poi, sempre grazie alla loro flessibilità, sarebbero molto più resistenti di quelli di natura rigida, per cui potrebbero essere sottoposti anche a urto senza danneggiamenti. Lo stesso Fraunhofer Institute ha pensato quindi di iniziare a sfruttare questa innovazione, integrando questa tipologia di pannelli proprio sulla parte superiore dei caschetti da sci.

casco da sci

In questo modo, il pannello sarà capace di convertire l’energia solare in energia elettrica, per ricaricare anche sulle piste da sci i propri gadget elettronici preferiti.

Inoltre, i dispositivi come gli smartphone e alcuni player MP3 possono essere collegati al caschetto via Bluetooth. La medesima modalità di collegamento wireless può essere sfruttata per rispondere alle chiamate e controllare la riproduzione del player MP3 attraverso i guanti a corredo. In questo modo, per usare questi dispositivi non si dovrà più interrompere il percorso fra le nevi e non si dovranno più togliere i guanti, tenendo così al riparo le mani dalle basse temperature.

Infine, proprio le basse temperature sarebbero il motivo per cui il Fraunhofer Institute ha deciso di montare dapprima i propri pannelli sugli elmetti da sci. Il clima estremamente freddo, infatti, aiuterebbe ad ottimizzare le prestazioni delle celle solari contenute nei pannelli.

A breve, comunque, il Fraunhofer Institute potrebbe pensare di integrare i pannelli nei caschi dei soccorritori, magari per alimentare le cuffie interne o negli elmetti degli operai edili per dare energia ad alcuni ventilatori montati internamente con lo scopo di alleviare l’operaio dal caldo durante il lavoro.

L’elmetto ricaricante sarà reso disponibile presto sul mercato ad un prezzo che si aggira intorno ai 300 euro.

(via Ubergizmo )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • blalokofkkr oewf scrive:
    l'e-commerce è morto!
    L'e-commerce dall'italia (volutamente minuscola) per l'italia non conviene. Se capita di trovare un buon prezzo, il risparmio viene disintegrato dalle spese di spedizione esorbitanti, per non parlare del servizio pessimo di poste e corrieri (se che ti arrivi tutto e non venga "smarrito"). Chi bazzica sui siti italiani è a conoscenza di questo fatto, per spendere la stessa cifra (ed in molti casi di più) preferisco andare a comprare le cose in negozio ed averle subito soprattutto in tempi di magra come questi. Ancora mi chiedo come sia possibile che un pacco dall'Inghilterra arrivi prima e con un costo di spedizione minore rispetto ad un pacco italiano (PACCO italiano, ho detto tutto).
  • axl scrive:
    piano con i commenti
    i videotechini sul loro forum stanno impazzendohttp://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=29827&pid=664105&st=0&#entry664105
    • iome scrive:
      Re: piano con i commenti
      - Scritto da: axl
      i videotechini sul loro forum stanno impazzendo

      http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=scusate, dove posso trovare siti per torrent specificatamente italiani, (oltre alla solita tpb) per scaricare a mano bassa al solo scopo di metterla in c*lo ai videotechini? ormai e' diventata una "missione".Magari qualcuno che abbia i torrent della tipica videoteca :)
      • Giambo scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: iome
        scusate, dove posso trovare siti per torrent
        specificatamente italiani, (oltre alla solita
        tpb) per scaricare a mano bassa al solo scopo di
        metterla in c*lo ai videotechini? ormai e'
        diventata una
        "missione".
        Magari qualcuno che abbia i torrent della tipica
        videoteca
        :)ilcorsaronero.infowww.tntvillage.scambioetico.org
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: iome
        scusate, dove posso trovare siti per torrentsecondo me è molto più soddisfacente ed efficace imparare a dipendere sempre meno dall'industria dei contenuti.Al posto di vederti un film puoi fare mille cose più interessanti.
        • iome scrive:
          Re: piano con i commenti
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: iome


          scusate, dove posso trovare siti per torrent

          secondo me è molto più soddisfacente ed efficace
          imparare a dipendere sempre meno dall'industria
          dei
          contenuti.
          Al posto di vederti un film puoi fare mille cose
          più interessanti.assolutamente d'accordo. ma io scarico per il puro gusto di sbeffeggiare i videotechini che incrociano in queste acque infestate da PIRATI! uuhhh che paura! i pirati che RUBANO le puntate del.. del.... va be una delle tante XXXXXXX che ci sono in tv o l'ultimo RAMBO 35esimo o quello che e'!Ho un tera libero? ma mettiamoci un po di XXXXXXX, a cancellare si e' sempre in tempo.
    • Cpt. Trunk scrive:
      Re: piano con i commenti
      - Scritto da: axl
      i videotechini sul loro forum stanno impazzendo

      http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=Azz, il livello dell'alfabetizzazione lì dentro è paurosamente vicino allo zero assoluto.
      • krane scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: Cpt. Trunk
        - Scritto da: axl

        i videotechini sul loro forum stanno
        impazzendo




        http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

        Azz, il livello dell'alfabetizzazione lì dentro è
        paurosamente vicino allo zero assoluto.Per non parlare del livello tecnico...
      • iome scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: Cpt. Trunk
        - Scritto da: axl

        i videotechini sul loro forum stanno
        impazzendo




        http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

        Azz, il livello dell'alfabetizzazione lì dentro è
        paurosamente vicino allo zero
        assoluto.quello che scrive in romanesco fa una tenerezza....
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: piano con i commenti
      scaricate scaricate ancora per poco parassiti ah aha aaaaaaaaaaaaaaaaaaavi faranno un bel culetto vedrete.bye bye
      • iome scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: uno qualsiasi
        scaricate scaricate ancora per poco parassiti ah
        aha
        aaaaaaaaaaaaaaaaaaa
        vi faranno un bel culetto vedrete.
        bye byeWE ARE DOWNLOADER WE ARE LEGION WE WILL DOWNLOADYOU WILL BANKRUPTcarina, l'ho buttata giu di getto ma potrebbe essere un bello slogan
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: piano con i commenti
        Sei un videotechino disperato?
      • tua madre troia scrive:
        Re: piano con i commenti
        Taci XXXXXXXX di XXXXX fallirai e io scarico i film alla faccia di XXXXX che hai, va a vivere sotto un ponte rifiuto umano, videotecaro di XXXXX muori schifoso
    • CHISSENEFRE GA scrive:
      Re: piano con i commenti
      - Scritto da: axl
      i videotechini sul loro forum stanno impazzendo

      http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=E un bel chissenefotte vogliamo mettercelo o no? Che XXXXX c'entra con la notizia!?!?! :@
      • iome scrive:
        Re: piano con i commenti
        - Scritto da: CHISSENEFRE GA
        - Scritto da: axl

        i videotechini sul loro forum stanno
        impazzendo




        http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

        E un bel chissenefotte vogliamo mettercelo o no?
        Che XXXXX c'entra con la notizia!?!?!
        :@su PI non esiste OT, tutto e' ammesso :DVuoi parlare di allevamento di criceti?aceto balsamico?Trapiato di capelliQUI PUOI! :D :D :D
        • CHISSENEFRE GA scrive:
          Re: piano con i commenti
          - Scritto da: iome
          - Scritto da: CHISSENEFRE GA

          - Scritto da: axl


          i videotechini sul loro forum stanno

          impazzendo








          http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=



          E un bel chissenefotte vogliamo mettercelo o
          no?

          Che XXXXX c'entra con la notizia!?!?!

          :@

          su PI non esiste OT, tutto e' ammesso :D

          Vuoi parlare di allevamento di criceti?

          aceto balsamico?

          Trapiato di capelli

          QUI PUOI! :D :D :DTutto fuorché commenti seri altrimenti il T1000 te li cassa! :@
  • ThEnOra scrive:
    Re: Il taglio di queste notizie...
    Ma pensa... siamo d'accordo! :D
  • zerobyte scrive:
    Maaaa....
    Oggi se un negozio ( reale ) evade le tasse o truffa gli acquirenti, si mettono delle barricate agli ingressi delle strade del negozio o si chiude il negozio?Bloccare l'IP è un palliativo.Il tizio potrebbe tranquillamente provvedere ad un trasferimento del sito su un nuovo server ( o altro IP ) e cosa ancor piu' grave, se il tizio è su un hosting shared, molti altri siti si vedrebbero oscurati senza aver fatto nulla di male.Insomma come al solito, chi ci governa non ne capisce una mazza di web e pretende di legiferare a riguardo.
    • Izio01 scrive:
      Re: Maaaa....
      - Scritto da: zerobyte
      Oggi se un negozio ( reale ) evade le tasse o
      truffa gli acquirenti, si mettono delle barricate
      agli ingressi delle strade del negozio o si
      chiude il
      negozio?

      Bloccare l'IP è un palliativo.
      Il tizio potrebbe tranquillamente provvedere ad
      un trasferimento del sito su un nuovo server ( o
      altro IP ) e cosa ancor piu' grave, se il tizio
      è su un hosting shared, molti altri siti si
      vedrebbero oscurati senza aver fatto nulla di
      male.

      Insomma come al solito, chi ci governa non ne
      capisce una mazza di web e pretende di legiferare
      a
      riguardo.Non hai tutti i torti, ma mi diceva la collega che Private Outlet è francese, quindi non credo che sia così facile.
      • zerobyte scrive:
        Re: Maaaa....
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: zerobyte

        Oggi se un negozio ( reale ) evade le tasse o

        truffa gli acquirenti, si mettono delle
        barricate

        agli ingressi delle strade del negozio o si

        chiude il

        negozio?



        Bloccare l'IP è un palliativo.

        Il tizio potrebbe tranquillamente provvedere
        ad

        un trasferimento del sito su un nuovo server
        (
        o

        altro IP ) e cosa ancor piu' grave, se il
        tizio

        è su un hosting shared, molti altri siti si

        vedrebbero oscurati senza aver fatto nulla di

        male.



        Insomma come al solito, chi ci governa non ne

        capisce una mazza di web e pretende di
        legiferare

        a

        riguardo.

        Non hai tutti i torti, ma mi diceva la collega
        che Private Outlet è francese, quindi non credo
        che sia così
        facile.Siamo in Europa, quindi dovrebbe essere abbastanza facile andar a prendere i responsabili del sito e processarli, non credo che le operazioni comunitarie di polizia si basino solo su reati di mafia e camorra...( o almeno...spero che non sia cosi! ) :)
        • ThEnOra scrive:
          Re: Maaaa....
          Anche se sei in UE, la magistratura deve richiedere una rogatoria internazionale... e prima di vedersi rispondere, su questi temi, ce ne passano di mesi.Detto ciò, magari l'hanno fatto, tuttavia al fine di porre fine ad un'attività ritenuta fraudolenta, cosa fanno? Inibiscono l'acXXXXX al sito.Aggiungo: spero che i tecnici che hanno assistito AGCM abbiano verificato che l'IP non fosse shared, e non lo è (basta controllare).
          • panda rossa scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ThEnOra
            Anche se sei in UE, la magistratura deve
            richiedere una rogatoria internazionale... e
            prima di vedersi rispondere, su questi temi, ce
            ne passano di
            mesi.Il ragazzino che ha postato 4 link di mp3 pero' lo hanno estradato negli usa non appena l'FBI ha schioccato le dita...I soliti due pesi e due misure?E comunque anche se occorressero mesi, hai fretta?Non stiamo mica parlando di reati che destano allarme sociale o che mettano a repentaglio vite umane.Stiamo parlando di 4 canzonette!
            Detto ciò, magari l'hanno fatto, tuttavia al fine
            di porre fine ad un'attività ritenuta
            fraudolenta, cosa fanno? Inibiscono l'acXXXXX al
            sito.Benissimo, ma non si inibisce l'acXXXXX al sito oscurando l'ip.Si inibisce l'acXXXXX al sito andando da chi hosta quel sito e gli si fa reindirizzare le richieste, oltre ad effettuare una copia dei dischi da usare come prova.Avendo naturalmente cura di verificare che cosa si intenda con "sito", se tutto il dominio o solo un sottoramo.
            Aggiungo: spero che i tecnici che hanno assistito
            AGCM abbiano verificato che l'IP non fosse
            shared, e non lo è (basta
            controllare).Hai controllato tu?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Maaaa....
            Infatti una segnalazione da parte del hosting e la via più semplice in questi casi, per la collaborazione. Il filtro IP e più dannoso che utile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Maaaa....
            4 canzonette? Ora lo sminuire il lavoro altrui si è aggiungo all'arsenale delle scuse ipocrite dei pirati?
          • panda rossa scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ruppolo
            4 canzonette? Ora lo sminuire il lavoro altrui si
            è aggiungo all'arsenale delle scuse ipocrite dei
            pirati?Chiedo scusa vossignoria, non sono 4 canzonette! Sono gli immensi capolavori di lady gaga.Cosi' va meglio?
          • zerobyte scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ruppolo
            4 canzonette? Ora lo sminuire il lavoro altrui si
            è aggiungo all'arsenale delle scuse ipocrite dei
            pirati?Non per uscire fuori tema, e non per ripetere sempre la stessacosa, ma il download "illegittimo" non è "pirata"."Pirata" = uomo di mare che cerca imbarcazioni per rubarne il contenutoRubare = Sottrazione di beni da un'entità.Dato che non c'e' la sottrazione dell'opera d'arte, non si puo' parlare di "furto" e non si puo' quindi parlare di "pirateria".Se i giornali per far scandalo devono creare dei casi eclatanti e usano allo sproposito i termini, non significa che tale azione sia realmente come viene descritta dal giornale.Il condividere una canzone, non porta alcun danno all'artista ( anzi ), ma fino a quando l'artista "pretenderà" di guadagnare a vita per 1 brano, non avrà sorte diversa da quella del salmone : http://www.linguaggioglobale.com/animali/txt/56.htmOggi le leggi si comprano con i soldi ( e abbiamo casi eclatanti ), ma tra qualche anno, quando la classe politica sarà quella degli "scaricatori", tale scempio andrà a sparire e l'artista, se vorrà mangiare, dovrà lavorare come tutti gli esseri umani ( quindi con concerti, tour e quant'altro....e non con 3 ore in sala di registrazione... )
          • ThEnOra scrive:
            Re: Maaaa....
            Evoluzione semantica, defficcieennnteeee!
          • iome scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ruppolo
            4 canzonette? Ora lo sminuire il lavoro altrui si
            è aggiungo all'arsenale delle scuse ipocrite dei
            pirati?condividere una pubblicazione scientifica (es: una tecnica chirurgica contro il cancro/ictus/sclerosi etc) che e' costata miliardi di euro/dollari e' un fatto normale, condividere una canzoncina che vasco rossi ha impiegato UN GIORNO a scrivere e' un crimine.Un farmaco ha il brevetto che scade dopo 10/12/15 anni, i diritti su "Happy birthday" scadono dopo 70 anni dalla morte dell'ultimo co-autore.(non sno ancora scaduti, ricordati di pagare i diritti al prossimo compleanno a cui partecipi)Non ti sembra che ci sia qualcosa di sbagliato?Me lo immagino, Albert nel suo ufficietto Brevetti Svizzero che dopo un bel po di calcoli arriva a "E=m*c*c" e poi che fa? la mette in una canzoncina e la registra alla SIAE.Poi si fa chiamare "Dj Al", abbigliamento rapper, magliettina, cappellino al contrario, medaglione, calzoni sbragati, un tatuaggio che dal collo gli arriva al naso, e va in giro a cantare la sua canzone yo! yo!Emme ci,al quadra-to!che figo che so'!yo! yo!Ruppolo, il "walled garden" ti ha dato alla testa....
          • Izio01 scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: iome

            Me lo immagino, Albert nel suo ufficietto
            Brevetti Svizzero che dopo un bel po di calcoli
            arriva a "E=m*c*c" e poi che fa? la mette in una
            canzoncina e la registra alla
            SIAE.
            Poi si fa chiamare "Dj Al", abbigliamento rapper,
            magliettina, cappellino al contrario, medaglione,
            calzoni sbragati, un tatuaggio che dal collo gli
            arriva al naso, e va in giro a cantare la sua
            canzone


            yo! yo!
            Emme ci,
            al quadra-to!
            che figo che so'!
            yo! yo!
            NOOOO, non di prima mattina, fantastica! Sto ridendo come uno scemo (rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ruppolo
            4 canzonette? Ora lo sminuire il lavoro altrui si
            è aggiungo all'arsenale delle scuse ipocrite dei
            pirati?Quale lavoro altrui? Gli altri non hanno fatto proprio nessun lavoro. Quindi non vanno pagati.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            Anche se sei in UE, la magistratura deve

            richiedere una rogatoria internazionale... e

            prima di vedersi rispondere, su questi temi,
            ce

            ne passano di

            mesi.

            Il ragazzino che ha postato 4 link di mp3 pero'
            lo hanno estradato negli usa non appena l'FBI ha
            schioccato le
            dita...

            I soliti due pesi e due misure?A me risulta che ci son voluti mesi. Se ti fossi preso la briga di informarti avresti appreso che il problema non è tanto la violazione del (C) ma le regole di estradizione del UK, ma questo è un altro discorso.Ma tantè, voi scariconi ragionate con in modalità binaria: gratis si, gratis no.
            E comunque anche se occorressero mesi, hai fretta?
            Non stiamo mica parlando di reati che destano
            allarme sociale o che mettano a repentaglio vite
            umane.
            Stiamo parlando di 4 canzonette!Per carità, se fosse stato per me, avrei archiviato sin dall'inizio.Questione di "economia della giustizia". Suona orribile, ma è - dovbrebbe essere - così.

            Detto ciò, magari l'hanno fatto, tuttavia al
            fine

            di porre fine ad un'attività ritenuta

            fraudolenta, cosa fanno? Inibiscono
            l'acXXXXX
            al

            sito.

            Benissimo, ma non si inibisce l'acXXXXX al sito <b
            solo </b

            oscurando
            l'ip.Vd. modifica in grassetto.
            Si inibisce l'acXXXXX al sito andando da chi
            hosta quel sito e gli si fa reindirizzare le
            richieste, oltre ad effettuare una copia dei
            dischi da usare come
            prova.Se ciò non è possibile, basta il filtro.

            Aggiungo: spero che i tecnici che hanno
            assistito

            AGCM abbiano verificato che l'IP non fosse

            shared, e non lo è (basta

            controllare).

            Hai controllato tu?Perchè tu non sei in grado di verificarlo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Maaaa....
            - Scritto da: ThEnOra

            A me risulta che ci son voluti mesi. Se ti fossi
            preso la briga di informarti avresti appreso che
            il problema non è tanto la violazione del (C) ma
            le regole di estradizione del UK, ma questo è un
            altro
            discorso.E quindi? Siccome bisogna giustificare mesi di inutili indagini per 4 canzonette, allora bisogna per forza mettere qualcuno sul patibilo?
            Ma tantè, voi scariconi ragionate con in modalità
            binaria: gratis si, gratis no.Mentre voi major ragionate solo in modalita' difendere il vostro portafogli e chissenefrega dei diritti civili.Qui il problema non sono le canzonette, qui il problema e' l'estradizione coatta verso un paese straniero che pretende di avere la giurisdizione ovunque, e l'UK invece di difendere i propri cittadini li accompagna dal boja.E se domani gli USA volessero la tua estradizione per via di quella multa che non hai mai pagato quando sei stato in america?

            E comunque anche se occorressero mesi, hai
            fretta?

            Non stiamo mica parlando di reati che destano

            allarme sociale o che mettano a repentaglio
            vite

            umane.

            Stiamo parlando di 4 canzonette!

            Per carità, se fosse stato per me, avrei
            archiviato sin dall'inizio.
            Questione di "economia della giustizia". Suona
            orribile, ma è - dovbrebbe essere -
            così.E invece non e' cosi'!Piu' uno e' un povero disgraziato e meno grave e' l'imputazione, e maggiore e' la certezza della pena costi quel che costi.


            Detto ciò, magari l'hanno fatto,
            tuttavia
            al

            fine


            di porre fine ad un'attività ritenuta


            fraudolenta, cosa fanno? Inibiscono

            l'acXXXXX

            al


            sito.



            Benissimo, ma non si inibisce l'acXXXXX al
            sito <b
            solo </b



            oscurando

            l'ip.

            Vd. modifica in grassetto.


            Si inibisce l'acXXXXX al sito andando da chi

            hosta quel sito e gli si fa reindirizzare le

            richieste, oltre ad effettuare una copia dei

            dischi da usare come

            prova.

            Se ciò non è possibile, basta il filtro.Quindi se viene commesso uno scippo nella strada dove tu abiti, chiudono tutta la strada al traffico.Questo e' il filtro.


            Aggiungo: spero che i tecnici che hanno

            assistito


            AGCM abbiano verificato che l'IP non
            fosse


            shared, e non lo è (basta


            controllare).



            Hai controllato tu?

            Perchè tu non sei in grado di verificarlo?Puo' darsi, ma se controlli prima tu e poi mi posti il link faccio prima.
    • Osvy scrive:
      Re: Maaaa....
      - Scritto da: zerobyte
      Oggi se un negozio ( reale ) evade le tasse o
      truffa gli acquirenti, si mettono delle barricate
      agli ingressi delle strade del negozio o si
      chiude il negozio?

      Bloccare l'IP è un palliativo.
      Il tizio potrebbe tranquillamente provvedere ad
      un trasferimento del sito su un nuovo server ( o
      altro IP ) e cosa ancor piu' grave, se il tizio
      è su un hosting shared, molti altri siti si
      vedrebbero oscurati senza aver fatto nulla di
      male.

      Insomma come al solito, chi ci governa non ne
      capisce una mazza di web e pretende di legiferare
      a riguardo.Chiedo (per capire): la soluzione dell'ass. consumatori:"I comportamenti scorretti constatati dall'Antitrust non sono una novità nel settore dell'e-commerce - ha spiegato il segretario generale di Adiconsum Pietro Giordano - Il Ministero dello Sviluppo Economico deve istituire una Centrale Rischi che permetta al consumatore di segnalare i siti non ritenuti corretti, e che sia in grado di procedere a controlli veloci ed eventuali chiusure del sito".è quella tecnicamente corretta? (se ho capito, non bloccano gli IP, ma farebbero chiudere il sito. Se ce la fanno...). grazie
      • zerobyte scrive:
        Re: Maaaa....
        - Scritto da: Osvy
        Chiedo (per capire): la soluzione dell'ass.
        consumatori:

        "I comportamenti scorretti constatati
        dall'Antitrust non sono una novità nel settore
        dell'e-commerce - ha spiegato il segretario
        generale di Adiconsum Pietro Giordano - Il
        Ministero dello Sviluppo Economico deve istituire
        una Centrale Rischi che permetta al consumatore
        di segnalare i siti non ritenuti corretti, e che
        sia in grado di procedere a controlli veloci ed
        eventuali chiusure del
        sito".

        è quella tecnicamente corretta? (se ho capito,
        non bloccano gli IP, ma farebbero chiudere il
        sito. Se ce la fanno...).
        grazieL'ass. consumatori cerca di istituire 100 mila istituzioni, per cercare di piazzare un po' di gente nel settore pubblico.Cio' che occorre non è nient'altro che un mandato alle Fiamme Gialle di perseguire a livello internazionale l'azienda in questione.Un piccolo controllo da parte loro e vedrai come gli oggetti arrivano a destinazione o come il proprietario del negozio finisce dietro le sbarre.E' inutile istituire ulteriori uffici, troppa gente mangia sullo Stato ( noi ) e il risultato è che SEBBENE abbiamo le tasse più alte d'Europa ed i servizi piu' infimi, non riusciamo a far quadrare il bilancio a fine mese.
  • masso scrive:
    Notizia per strumentalizzare e demonizza
    Sul web i negozi vivono solo di reputazione e passaparola. I delinquenti vengono smascherati e scoperti prima.Così come nella vita reale la capacità di evitare le frodi è direttamente proporzionale al grado di autoconsapevolezza dell'acquirente.E-bay per me è il futuro di come dovrebbero essere gestite le transazioni economiche...la vendita di prodotti e servizi.Ognuno di noi ha lo storico completo dell'attività di un venditore...i suoi fallimenti..i suoi successi...la sua capacità di gestire i prezzi e la qualità di quello che vende.In una società migliore...tutto dovrebbe essere cosi...prima di affidarsi a un medico, a un avvocato, a un notaio...prima di comprare un prodotto in qualche negozio...conoscere...il grado di sucXXXXX e soddisfazione di chi c'ha preceduto.E avere anche la possibilità di esibire il nostro livello di affidabilità, solvibilità come clienti.Avere un intermediario che gestisce il trasferimento di denaro e che è in grado all'occorrenza di bloccare e riprendere tutto qualora si ravvisino gli indizi di un raggiro.Le persone che sbagliano, sono in malafede o non sono all'altezza si appellerebbero alla privacy ma io sono convinto che la maggior parte delle persone sarebbe disposta a rinunciarvi..per riuscire a misurarci più su quello che abbiamo fatto nel nostro passato e su come ci siamo comportati piuttosto che sul denaro che abbiamo guadagnato...
    • zerobyte scrive:
      Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
      - Scritto da: masso
      E-bay per me è il futuro di come dovrebbero
      essere gestite le transazioni economiche...la
      vendita di prodotti e
      servizi.E-bay proprio no! E' un sito che tutela al 200% l'acquirente e da molte limitazioni al venditore.Senza contare i costi che sono di anno in anno piu' esorbitanti.Quindi, per favore, non tiriamo in mezzo e-bay che tutto è tranne che equo.
      • Izio01 scrive:
        Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
        - Scritto da: zerobyte
        - Scritto da: masso

        E-bay per me è il futuro di come dovrebbero

        essere gestite le transazioni economiche...la

        vendita di prodotti e

        servizi.

        E-bay proprio no! E' un sito che tutela al 200%
        l'acquirente e da molte limitazioni al
        venditore.
        Senza contare i costi che sono di anno in anno
        piu'
        esorbitanti.
        Quindi, per favore, non tiriamo in mezzo e-bay
        che tutto è tranne che
        equo.Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani minacciano azioni legali se lasci feedback negativo, giustificato o meno. Potranno farlo, non potranno farlo... nel dubbio, uno non lascia FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto vale la storia del venditore Pinco Pallino con 10.000 FB positivi, ormai.
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: zerobyte

          - Scritto da: masso


          E-bay per me è il futuro di come
          dovrebbero


          essere gestite le transazioni
          economiche...la


          vendita di prodotti e


          servizi.



          E-bay proprio no! E' un sito che tutela al
          200%

          l'acquirente e da molte limitazioni al

          venditore.

          Senza contare i costi che sono di anno in
          anno

          piu'

          esorbitanti.

          Quindi, per favore, non tiriamo in mezzo
          e-bay

          che tutto è tranne che

          equo.

          Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani
          minacciano azioni legali se lasci feedback
          negativo, giustificato o meno. Potranno farlo,
          non potranno farlo... nel dubbio, uno non lascia
          FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto vale
          la storia del venditore Pinco Pallino con 10.000
          FB positivi,
          ormai.Per principio infatti, se uno fa questa minaccia, non compro da lui.
        • zerobyte scrive:
          Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
          - Scritto da: Izio01
          Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani
          minacciano azioni legali se lasci feedback
          negativo, giustificato o meno. Potranno farlo,
          non potranno farlo... nel dubbio, uno non lascia
          FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto vale
          la storia del venditore Pinco Pallino con 10.000
          FB positivi,
          ormai.Sono un venditore ebay, mai messa la clausola che citi te, perchè ritengo giusto che ognuno possa esprimere liberamente un'opinione serena e che rispecchia la realtà.Sono stato pero' punito da tale comportamento, perche' gli acquirenti, *PRETENDONO* di ricevere il pacco entro 8 ore lavorative e se il corriere impiega piu' tempo, la valutazione sui "Tempi di spedizione" comincia a scendere.Quel campo, teoricamente dovrebbe indicare il tempo che intercorre tra l'ordine effettuato e la consegna al corriere e non la consegna al destinatario ( perche' io non ho colpa se il corriere ritarda nella consegna ), ma tant'e' che ora mi ritrovo un account "limitato" in quanto E-bay non vuol sentire ragioni ( ho piu' volte richiesto una revisione delle valutazioni in quanto ero in grado di comprovare che le spedizioni partivano tutte nei tempi stabiliti dall'inserzione ) e questo mi ha causato ( e causa tuttora ) una serie di perdite economiche non indifferente....Faccio causa ad Ebay? O minaccio i clienti per le prossime inserzioni?
          • Izio01 scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: zerobyte
            - Scritto da: Izio01

            Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani

            minacciano azioni legali se lasci feedback

            negativo, giustificato o meno. Potranno
            farlo,

            non potranno farlo... nel dubbio, uno non
            lascia

            FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto
            vale

            la storia del venditore Pinco Pallino con
            10.000

            FB positivi,

            ormai.

            Sono un venditore ebay, mai messa la clausola che
            citi te, perchè ritengo giusto che ognuno possa
            esprimere liberamente un'opinione serena e che
            rispecchia la
            realtà.
            Sono stato pero' punito da tale comportamento,
            perche' gli acquirenti, *PRETENDONO* di ricevere
            il pacco entro 8 ore lavorative e se il corriere
            impiega piu' tempo, la valutazione sui "Tempi di
            spedizione" comincia a
            scendere.
            Quel campo, teoricamente dovrebbe indicare il
            tempo che intercorre tra l'ordine effettuato e la
            consegna al corriere e non la consegna al
            destinatario ( perche' io non ho colpa se il
            corriere ritarda nella consegna ), ma tant'e' che
            ora mi ritrovo un account "limitato" in quanto
            E-bay non vuol sentire ragioni ( ho piu' volte
            richiesto una revisione delle valutazioni in
            quanto ero in grado di comprovare che le
            spedizioni partivano tutte nei tempi stabiliti
            dall'inserzione ) e questo mi ha causato ( e
            causa tuttora ) una serie di perdite economiche
            non
            indifferente....

            Faccio causa ad Ebay? O minaccio i clienti per le
            prossime
            inserzioni?Il feedback dettagliato (quello con le stelline) è quello su cui non si possono fare minacce, in quanto il venditore non lo conosce, correggimi se sbaglio. Ma riguardo al fatto che ormai le minacce siano al norma, è facile verificare: basta cercare un articolo qualsiasi e leggere le descrizioni d'asta.Per quello che mi racconti, che ti devo dire? Mi spiace per la brutta esperienza. Da quando ho saputo di questo tipo di politica da parte di eBay, ho iniziato a lasciare cinque stelle anche quando ne avrei lasciate solo quattro o tre. In pratica, salvo ritardi esagerati, lascio sempre il massimo. Però ormai compro su eBay solo se si tratta di articoli di basso valore o se la differenza di prezzo è molto rilevante, perché altrimenti privilegio canali che mi diano maggiori garanzie.
          • zerobyte scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: Izio01
            Il feedback dettagliato (quello con le stelline)
            è quello su cui non si possono fare minacce, in
            quanto il venditore non lo conosce, correggimi se
            sbaglio. E' possibile tenerne traccia quando il numero di vendite è abbastanza esiguo ( 1-2 feedback ricevuti al giorno ).
            Per quello che mi racconti, che ti devo dire? Mi
            spiace per la brutta esperienza. Da quando ho
            saputo di questo tipo di politica da parte di
            eBay, ho iniziato a lasciare cinque stelle anche
            quando ne avrei lasciate solo quattro o tre. In
            pratica, salvo ritardi esagerati, lascio sempre
            il massimo. Invece c'e' gente che ne lascia intenzionalmente di meno, per cercar di far scendere la valutazione del venditore ( in tal modo gli oggetti vengono visualizzati sempre agli ultimi posti e mai tra quelli "rilevanti" ).Sembrerebbe che "i capoccia" di Ebay si siano resi conto di questo aspetto e stiano cercando soluzioni, ma nel frattempo non ti nascondo che le vendite son diminuite di parecchio ( e non sono il solo ).
            Però ormai compro su eBay solo se si
            tratta di articoli di basso valore o se la
            differenza di prezzo è molto rilevante, perché
            altrimenti privilegio canali che mi diano
            maggiori
            garanzie.Infatti... Ebay è piu' per cineserie che per oggetti di valore, quelli preferisco cercare su siti di comparazione prezzi e verificarne l'affidabilità del sito.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: zerobyte
            - Scritto da: Izio01

            Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani

            minacciano azioni legali se lasci feedback

            negativo, giustificato o meno. Potranno
            farlo,

            non potranno farlo... nel dubbio, uno non
            lascia

            FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto
            vale

            la storia del venditore Pinco Pallino con
            10.000

            FB positivi,

            ormai.

            Sono un venditore ebay, mai messa la clausola che
            citi te, perchè ritengo giusto che ognuno possa
            esprimere liberamente un'opinione serena e che
            rispecchia la
            realtà.
            Sono stato pero' punito da tale comportamento,
            perche' gli acquirenti, *PRETENDONO* di ricevere
            il pacco entro 8 ore lavorative e se il corriere
            impiega piu' tempo, la valutazione sui "Tempi di
            spedizione" comincia a
            scendere.
            Quel campo, teoricamente dovrebbe indicare il
            tempo che intercorre tra l'ordine effettuato e la
            consegna al corriere e non la consegna al
            destinatario ( perche' io non ho colpa se il
            corriere ritarda nella consegna ), ma tant'e' che
            ora mi ritrovo un account "limitato" in quanto
            E-bay non vuol sentire ragioni ( ho piu' volte
            richiesto una revisione delle valutazioni in
            quanto ero in grado di comprovare che le
            spedizioni partivano tutte nei tempi stabiliti
            dall'inserzione ) e questo mi ha causato ( e
            causa tuttora ) una serie di perdite economiche
            non
            indifferente....

            Faccio causa ad Ebay? O minaccio i clienti per le
            prossime
            inserzioni?Mi permetto di fare l'avvocato del diavolo: se a causa delle spedizioni il servizio complessivo, dalla messa in vendita alla consegna del bene, è carente sta anche a te cambiare vettore. Perchè altrimenti è come andare al negozio fisico di piatti e consegnare al cliente una scatola tutta schiacciata, sostenendo che è colpa del camionista che te l'ha consegnata. Sarà anche vero che non è colpa tua, ma certo il cliente non può dirsi soddisfatto del servizio.
          • zerobyte scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Mi permetto di fare l'avvocato del diavolo: se a
            causa delle spedizioni il servizio complessivo,
            dalla messa in vendita alla consegna del bene, è
            carente sta anche a te cambiare vettore. Perchè
            altrimenti è come andare al negozio fisico di
            piatti e consegnare al cliente una scatola tutta
            schiacciata, sostenendo che è colpa del
            camionista che te l'ha consegnata. Sarà anche
            vero che non è colpa tua, ma certo il cliente non
            può dirsi soddisfatto del
            servizio.Dato il tipo di articoli che tratto, non posso utilizzare corrieri espressi per la poca affidabilità e per l'elevato costo di trasporto per oggetti pesanti. Per tale motivo utilizzo un corriere NON espresso ( specificato nell'annuncio ), ma la gente NON legge e dopo 1 giorno vuole il collo consegnato... :s
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: zerobyte
            - Scritto da: Izio01

            Per di più, ormai TUTTI i venditori italiani

            minacciano azioni legali se lasci feedback

            negativo, giustificato o meno. Potranno
            farlo,

            non potranno farlo... nel dubbio, uno non
            lascia

            FB negativo ed evita guai. Sai quindi quanto
            vale

            la storia del venditore Pinco Pallino con
            10.000

            FB positivi,

            ormai.

            Sono un venditore ebay, mai messa la clausola che
            citi te, perchè ritengo giusto che ognuno possa
            esprimere liberamente un'opinione serena e che
            rispecchia la
            realtà.
            Sono stato pero' punito da tale comportamento,
            perche' gli acquirenti, *PRETENDONO* di ricevere
            il pacco entro 8 ore lavorative e se il corriere
            impiega piu' tempo, la valutazione sui "Tempi di
            spedizione" comincia a
            scendere.
            Quel campo, teoricamente dovrebbe indicare il
            tempo che intercorre tra l'ordine effettuato e la
            consegna al corriere e non la consegna al
            destinatario ( perche' io non ho colpa se il
            corriere ritarda nella consegna ), ma tant'e' che
            ora mi ritrovo un account "limitato" in quanto
            E-bay non vuol sentire ragioni ( ho piu' volte
            richiesto una revisione delle valutazioni in
            quanto ero in grado di comprovare che le
            spedizioni partivano tutte nei tempi stabiliti
            dall'inserzione ) e questo mi ha causato ( e
            causa tuttora ) una serie di perdite economiche
            non
            indifferente....

            Faccio causa ad Ebay? O minaccio i clienti per le
            prossime
            inserzioni?Mah, i venditori di eBay stranieri danno il feedback subito dopo aver ricevuto il pagamento, in Italia invece non lo fa nessuno! Perchè? Perchè molti venditori (sempre italiani) cercano di evitare di pagare le tariffe eBay mettendo spese di spedizione abnormi? In tutta Europa lo fanno solo italiani e spagnoli!! Per non parlare di chi ti obbliga a pagare tramite postepay...
          • panda rossa scrive:
            Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
            - Scritto da: zerobyte

            Sono un venditore ebay, mai messa la clausola che
            citi te, perchè ritengo giusto che ognuno possa
            esprimere liberamente un'opinione serena e che
            rispecchia la
            realtà.
            Sono stato pero' punito da tale comportamento,
            perche' gli acquirenti, *PRETENDONO* di ricevere
            il pacco entro 8 ore lavorative e se il corriere
            impiega piu' tempo, la valutazione sui "Tempi di
            spedizione" comincia a
            scendere.Che idiozia.La velocita' del tempo di spedizione e' il tempo che intercorre tra il pagamento e la spedizione, mica il tempo che ci mette il corriere o la posta!
            Quel campo, teoricamente dovrebbe indicare il
            tempo che intercorre tra l'ordine effettuato e la
            consegna al corriere e non la consegna al
            destinatario ( perche' io non ho colpa se il
            corriere ritarda nella consegna ), ma tant'e' che
            ora mi ritrovo un account "limitato" in quanto
            E-bay non vuol sentire ragioni ( ho piu' volte
            richiesto una revisione delle valutazioni in
            quanto ero in grado di comprovare che le
            spedizioni partivano tutte nei tempi stabiliti
            dall'inserzione ) e questo mi ha causato ( e
            causa tuttora ) una serie di perdite economiche
            non
            indifferente....Ma pensa te che gente!
            Faccio causa ad Ebay? O minaccio i clienti per le
            prossime
            inserzioni?Il cliente ha sempre ragione, e se il cliente e' intelligente, basta un messaggio con scritto "Si garantisce consegna allo spedizioniere entro tot ore, dopodiche' vedetevela con lo spedizioniere."Se il cliente non e' intelligente, puoi anche portargli gli oggetti a casa a mano che avra' sempre qualcosa da dire.
    • Avv. Ivano Grimaldi scrive:
      Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
      Ho sempre comprato su private outlet mi sono trovato bene. Avevo di recente comprato un paio di jeans che volevo restituire perchè mi erano risultati difettosi. IL servizio clienti mi aveva fornito tutte le indacazioni per ottenere il rimborso, ho spedito il90 pacco ma purtroppo non posso monitorare il rimborso per colpa dell'oscuramento de sito da parte dell'AGCM, la quale ha adotto un provvedimento illegittimo che non tutela affatto i consumatori ma chiude di fatto una società. Su internet si compra bene ed a buon prezzo.
      • krane scrive:
        Re: Notizia per strumentalizzare e demonizza
        - Scritto da: Avv. Ivano Grimaldi
        Ho sempre comprato su private outlet mi sono
        trovato bene. Avevo di recente comprato un paio
        di jeans che volevo restituire perchè mi erano
        risultati difettosi. IL servizio clienti mi aveva
        fornito tutte le indacazioni per ottenere il
        rimborso, ho spedito il90 pacco ma purtroppo non
        posso monitorare il rimborso per colpa
        dell'oscuramento de sito da parte dell'AGCM, la
        quale ha adotto un provvedimento illegittimo che
        non tutela affatto i consumatori ma chiude di
        fatto una società.Beh, le che e' "Avv" facci qualcosa... Li nenunci tutti!
        Su internet si compra bene ed a buon prezzo.
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Boh, ma è ancora raggiungibile...
    Come da titolo. Avrà cambiato indirizzo IP?
  • Gennarino B scrive:
    conoscendo l'antitrust italiana
    E chi la comanda a bacchetta (potere politico) non mancherà molto ad un blocco coatto degli e-shop emergenti/convenienti che magari danno fastidio ai sepolcri imbiancati italioti (televendite regionali, e-shop telecom o mondadoori etc.) In nome di presunte "truffe"...e magari il tutto sarà condito da un bel servizio scandalistico/peracottaro di "striscia la notizia"
  • ThEnOra scrive:
    Mi ritorna in mente...
    Garantisti, dove siete?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Mi ritorna in mente...
      - Scritto da: ThEnOra
      Garantisti, dove siete?Che vorresti dire ?
      • lol scrive:
        Re: Mi ritorna in mente...


        Garantisti, dove siete?

        Che vorresti dire ?la solita FUD sul bloccare è giusto.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Mi ritorna in mente...
          - Scritto da: lol

          la solita FUD sul bloccare è giusto.Molto probabilmente, lui è il paladino della censura a random.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Due pesi, due misure: non è abberrante che i filtri non siano stati ordinati dalla magistratura giudicante?Non è uno scandalo?Mah!
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            Due pesi, due misure: non è abberrante che i
            filtri non siano stati ordinati dalla
            magistratura
            giudicante?
            Non è uno scandalo?

            Mah!Capisci quello che vuoi capire te. Qua è sempre stato visto di mal occhio l'uso a papocchio di questo mezzo, che tra l'altro è previsto dalla legge solo per DUE tipi di sito.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Adesso mi indica precisamente questi due articoli di legge, mi riporti il testo e mi evidenzi la parte dove dice "filtri sui siti".Grazie.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            invece di fare il "giurista avocato" di noi altri, dovresti usare un pò la tua memoria a lungo termine.per legge i siti che non pagano i monopli di stato, ovvero la AAMS, vengono filtrati via DNS Sempre per un'altra legge, i siti pedoXXXXXgrafici (anche se ci entrano siti che non c'entrano nulla sia per il metodo, sia per l'idiozia di chi inserisce eventualisiti nella famosa lista nera) vengono filtrati via IP.
    • lol scrive:
      Re: Mi ritorna in mente...
      - Scritto da: ThEnOra
      Garantisti, dove siete?bloccare il sito di un truffatore è circa come dirgli non puoi piu usare quel cellulare x fare le truffe.sanzioni amministrative e penali direi che sono decisamente piu adeguate.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Mi ritorna in mente...
        Se il soggetto è extra-UE? Che fai? Gli mandi la multa a casa?
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi ritorna in mente...
          - Scritto da: ThEnOra
          Se il soggetto è extra-UE? Che fai? Gli mandi la
          multa a
          casa?Sarebbe anche ora, visto che siamo nel terzo millennio da piu' di 10 anni, di capire che la rete non ha frontiere e che se il soggetto ha avuto cura di collocare i suoi server in extra-UE dove non e' prevista l'estradizione per queste XXXXXXXte, di rassegnarsi e archiviare il caso.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Lasciamo le cose come stanno? Giusto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            Lasciamo le cose come stanno? Giusto?No, questo sarebbe nascondere la testa sotto la sabbia.Un governo democratico e aperto alle tecnologie e al progresso dovrebbe riconoscere alla rete la sua internazionalita', e dichiararsi non competente (dal punto di vista tecnico gia' lo e') per quanto concerne cio' che accade nel mondo della rete.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            E di chi è la competenza? Pendo dalle tue labbra.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            E di chi è la competenza? Pendo dalle tue labbra.Di nessuno.Finche' non verra' creato un istututo globale con giurisdizione sulla intera rete (e cio' non avverra' mai finche' non ci sara' un unico governo planetario) non sara' possibile definire alcuna competenza.Quindi meglio lasciar perdere.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Simpaticone!!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Simpaticone!!!!Caro mio, qui si tratta di scegliere tra rinunciare a perseguire un presunto colpevole, o dichiarare guerra ad un paese straniero per andarlo a prendere.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Quasi quasi hai capito.La guerra in Iraq era per prendere un uploader!Incidentale il fatto che fosse Hussein (reo di aver uploadato il film con Tomba - lo sciatore!)Avete capito che fine fate?!Noi del (C) vi facciamo il C! :DBuon w.e. a tutti!Ps.T-1000 Go to do yourself the bottom! D
          • krane scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            E di chi è la competenza? Pendo dalle

            tue labbra.
            Di nessuno.
            Finche' non verra' creato un istututo globale con
            giurisdizione sulla intera rete (e cio' non
            avverra' mai finche' non ci sara' un unico
            governo planetario) non sara' possibile definire
            alcuna competenza.Ho scritto un minuto fa praticamente la stessa cosa nella discussione Sarkozy e le tasse dei colossi online.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Copione!
          • krane scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            Copione!Non ho copiato :'(
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Mi ritorna in mente...
      - Scritto da: ThEnOra
      Garantisti, dove siete?In effetti il blocco del sito mi pare inutile.Se uno truffa va arrestato, giudicato e messo in condizioni di non nuocere.
    • Izio01 scrive:
      Re: Mi ritorna in mente...
      - Scritto da: ThEnOra
      Garantisti, dove siete?Qui!Cosa ti sfugge, del fatto che l'Antitrust <b
      non </b
      è un ente privato che lavora per i propri $$$?
      • ThEnOra scrive:
        Re: Mi ritorna in mente...
        Ti rammento che l'Antritrust non è un giudice, ne un magistrato!Dunque, come la mettiamo? Si è innocenti fino a quando una sentenza passata in giudicato dice il contrario. Hai letto di sentenze, tu?
        • Izio01 scrive:
          Re: Mi ritorna in mente...
          - Scritto da: ThEnOra
          Ti rammento che l'Antritrust non è un giudice, ne
          un
          magistrato!
          Dunque, come la mettiamo?

          Si è innocenti fino a quando una sentenza passata
          in giudicato dice il contrario. Hai letto di
          sentenze,
          tu?Ti rammento che l'antitrust non lavora per proprio tornaconto, come invece fanno le major. Ti rammento che l'antitrust non è un ente privato ma un organismo di governo. Ti rammento che la polizia può arrestarti anche prima della sentenza, se ti becca in flagranza di reato.I poliziotti sono giudici oppure il principio che nomini non vale in tutte le circostanze?
          • ThEnOra scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            Bene.L'AGCOM (e non AGCM) che cos'è?
          • Izio01 scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: ThEnOra
            Bene.
            L'AGCOM (e non AGCM) che cos'è?Formalmente un organo di governo, l'autorità per le garanzie nelle comunicazioni, il che darebbe senso alla tua obiezione. Di fatto, secondo me e tanti altri, semplicemente un'emanazione delle major, visto che seguono pedissequamente le indicazioni di Sony & Co. e hanno provveduto ad eliminare dalla commissione l'unica voce fuori dal coro, che osava parlare anche di diritti degli utenti.E non è questione di usare due pesi e due misure: sarebbe idiota pensare che il sig. Mario Rossi di Carapino al Colle abbia stipendiato l'antitrust per far oscurare Groupon che l'aveva truffato, mentre l'azione di lobbying delle major dell'intrattenimento è cosa arcinota (e con esempi che ricordano molto da vicino il recente caso Fava, cfr. Mitch Glazier).
          • bubba scrive:
            Re: Mi ritorna in mente...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: ThEnOra

            Bene.

            L'AGCOM (e non AGCM) che cos'è?

            Formalmente un organo di governo, l'autorità per
            le garanzie nelle comunicazioni, il che darebbe
            senso alla tua obiezione. Di fatto, secondo me e
            tanti altri, semplicemente un'emanazione delle
            major, visto che seguono pedissequamente le
            indicazioni di Sony & Co. e hanno provveduto ad
            eliminare dalla commissione l'unica voce fuori
            dal coro, che osava parlare anche di diritti
            degli
            utenti.
            E non è questione di usare due pesi e due misure:
            sarebbe idiota pensare che il sig. Mario Rossi di
            Carapino al Colle abbia stipendiato l'antitrust
            per far oscurare Groupon che l'aveva truffato,
            mentre l'azione di lobbying delle major
            dell'intrattenimento è cosa arcinota (e con
            esempi che ricordano molto da vicino il recente
            caso Fava, cfr. Mitch
            Glazier).ma si... parlare con Thenora è un completo spreco di tempo... lui si diverte a fare l'avvocato for dummies ... BASANDOSI su questioni di forma... noi (io almeno) siamo un po oltre... è _abbastanza_ facile (se si vuole) vedere la differenza tra sistema legale/illegale e giusto/ingiusto ... inutile fosilizzarsi sul ruolo formale di AGCOM quando sappiamo che è gia VIZIATO ALL'ORIGINE per molteplici motivi ... il primo è che chi ha nominato certa gente e' in tale CONFLITTO DI INTERESSE che non avrebbe potuto (se il sistema fosse giusto) neanche entrare in politica... [tra l'altro la cosa buffa e' che c'era una leggina del 1957 che glielo impediva, ma gli scaldasedie non l'hanno fatta valere... e alle successive rimostranze hanno detto che il titolare di concessioni dello stato -licenze tv- e' Confalonieri.. quindi e' tutto legale cosi uahhuah] ...Sarebbe divertente vedere cosa farebbe l'agcom se potesse avere un direttore conoscitore di certe cose, ma non dipendente da logiche publitalia/rai e major in generale... tipo Marco Calvo ... :P... anche le norme sul copyright... tutti (tranne major e dipendenti) pensano siano largamente sbagliate (pur presentando qualche principio ideale giusto), ma blabla i politici le hanno votate, e' la democrazia bello ,blabla... e' un principio che NON mi appasiona (visto che RAZZA di politici abbiamo)... e del resto anche le leggi razziali erano state approvate dal PNF che governava... oppure il "delitto d'onore", dove ammazzare qualcuno al fine di salvaguardare l'onore, era motivo di pena ridotta (oh roba in vigore sino agli anni'60 eh)... TUTTO cambia, e i principi di protezione "temporanea" del copyright e la catasta di burocrazia sovietica prodotta in seguito SONO OBSOLETI... DANNOSO lavorare con l'enforcement invece di cambiarne i principi indifendibili...vabbe basta :) che e' pure OT rispetto all'articolo
    • iome scrive:
      Re: Mi ritorna in mente...
      - Scritto da: ThEnOra
      Garantisti, dove siete?su "mi ritorna in mente" devi pagare i diritti alla SIAE, hai appena intonato una canzoncina. non lo sapevi? affari tuoi, il bollettino da pagare ti arrivera' lo stesso.
  • Izio01 scrive:
    Brava Antitrust
    Non io, ma una collega ha fatto le spese dei comportamenti descritti nell'articolo. Oggi ho un pochino di fiducia in più nei confronti di chi ci dovrebbe tutelare dai truffatori.
    • Ace Gentile scrive:
      Re: Brava Antitrust
      Personalmente sono diversi mesi che ho problemi con Private Outlet e il suo cicruito che hanno evidentemente raccolto la mia mail su internet e hanno iscritto al loro sito me e alcuni miei colleghi (e no, la mail mi serve per lavoro, non la posso togliere).Nell'ultimo anno e mezzo ho avuto ben 7 iscrizioni lì sopra, con tanto di username e password e ogni volta ho chiesto spiegazioni alla loro segnalazioni reclami che mi ha SEMPRE risposto dicendomi che evidenemente ero io che avevo fatto l'iscrizione ma che -bontà loro- mi avrebbero cancellato (idem per i miei colleghi). La loro "cancellazione" se così la si poteva chiamare durava mediamente tra 40gg e 2 mesi, poi ricominciava la solita trafila. Chi si comporta in questo modo per me può sparire dalla faccia del web (e della terra).
Chiudi i commenti