Email HTML? Rischi seminuovi

Chi utilizza programmi di posta elettronica configurati per ricevere email in formato HTML rischia di essere spiato nei suoi movimenti. Lo dimostra la Privacy Foundation: basta, come sempre, un Javascriptino fatto bene


Web – In tanti usano la posta elettronica e in tanti abilitano il proprio software a gestire email in formato HTML. Una “abilitazione” che può però consentire di essere spiati dal mittente di una email di questo genere che contenga nell’HTML un codice JavaScript realizzato con una certa intenzione.

Secondo Privacy Foundation , che ieri ha tenuto una sorta di “dimostrazione pubblica”, è possibile infilare un codicillo che consente di conoscere qualsiasi commento che venga aggiunto al messaggio dall’utente che lo ha ricevuto e che lo rimanda, con i propri commenti, a qualcun altro.

Questo accade perché il JavaScript prevede il rinvio del messaggio al mittente originale ogni volta che questo viene forwardato. Unico “ostacolo” invalicabile per questo genere di script è, naturalmente, avere disabilitato i JavaScript sul proprio sistema di gestione della posta elettronica.

Il problema si pone soprattutto per gli utenti meno esperti, anche perché se è vero che un messaggio HTML può contenere grafiche e immagini, è altrettanto vero che può sembrare in tutto e per tutto un messaggio di solo testo.

“Quando ho visto questo bug – ha dichiarato uno dei boss della Foundation al New York Times – mi sono sorpreso di quanto sia facile spiare qualcuno”. Secondo la Foundation il problema si pone da subito, in quanto nelle email HTML inviate da servizi commerciali già oggi spesso e volentieri ci sono tag nascosti che indicano all’azienda se l’email è stata letta o no. Ma uno script potrebbe dire a quell’azienda molto di più?

La soluzione contro questo genere di istruzioni è dunque quella di disabilitare i JavaScript considerando, però, che se si forwarda il messaggio a qualcuno che non ha disabilitato i JavaScript, al successivo invio da parte di quest’ultimo verrà spedito anche il “messaggio segreto” al mittente originale del messaggio stesso.

Va detto anche che nel codice di una mail HTML possono nascondersi varie forme di programmini, tra cui alcune specie di virus o troiani, capaci in condizioni di “difese abbassate”, di infilarsi nel sistema dell’utente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Esperienza personale
    Ciònonostante (nel senso, dopo aver letto tutti i messaggi precedenti) io continuo a programmare in VB6 con win2000 - win98 senza avere particolari crash o riavvii (salvo l'explorer sotto win98 che quando lo chiudo dopo aver aperto più finestre da un motore di ricerca mi dà una noiosa finestra di "si è verificato un errore..." senza che peraltro explorer smetta di funzionare...), senza cioè quell'apocalisse di problemi che periodicamente leggo dovrebbero avere i due succitati S.O.; ho anche capito che molti post sono fasulli, tipo quello che si è comprato NT4 4 mesi fa...La mia ragazza che lavora nello studio grafico di una tipografia riavvia il mac almeno ogni due ore, perchè va "in bomba" (così dice..) e il Type Manager le segnala font corrotti. Inoltre deve sempre chiudere Xpress prima di aprire Illustrator e viceversa, come facevo io ai bei tempi del DOS (e anche del C64...). Io mi auguro che la risposta a questo sia MacOSX perchè sono stufo di spiegare alla mia ragazza perchè il suo Pentium 133 a casa con Xpress e Illustrator non ha tutti questi problemi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienza personale

      Io mi auguro che
      la risposta a questo sia MacOSX perchè sono
      stufo di spiegare alla mia ragazza perchè il
      suo Pentium 133 a casa con Xpress e
      Illustrator non ha tutti questi problemi...Certo che ce n'e' di gente con del GRAN coraggio in giro!Avere un PC e' gia' un problema di per se'.E poi accusi gli altri di falsita'...
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienza personale
      - Scritto da: vixs
      Ciònonostante (nel senso, dopo aver letto
      tutti i messaggi precedenti) io continuo a
      programmare in VB6 con win2000 - win98 senza
      avere particolari crash o riavvii (salvo
      l'explorer sotto win98 che quando lo chiudo
      dopo aver aperto più finestre da un motore
      di ricerca mi dà una noiosa finestra di "si
      è verificato un errore..." senza che
      peraltro explorer smetta di funzionare...),
      senza cioè quell'apocalisse di problemi che
      periodicamente leggo dovrebbero avere i due
      succitati S.O.; ho anche capito che molti
      post sono fasulli, tipo quello che si è
      comprato NT4 4 mesi fa...Sarà... ma il mio cubo con MacOS9.1 si impianta molto meno dei PC con Win2000 che gli stanno intorno (oggi uno si è addirittura impiantato perchè non riconosceva il mouse, un normalissimo mouse USB)
      La mia ragazza che lavora nello studio
      grafico di una tipografia riavvia il mac
      almeno ogni due ore, perchè va "in bomba"
      (così dice..) e il Type Manager le segnala
      font corrotti. Che Mac?Con che sistema?Lo sa che dall'uscita del 9 molte applicazioni (tra le quali proprio X-Press e Illustrator) andavano patchate?Lo stesso ATM va utilizzato solo nell'ultima versione disponibile.Se ha font rovinati deve buttarli e rimpiazzarli, altrimenti avrà SEMPRE problemi, percvhè tutte le applicazioni vanno a richiamare i font di sistema.
      Inoltre deve sempre chiudere
      Xpress prima di aprire IllustratorQuesta è una pu##anata e lo sai benissimo.Io adfesos ho 7 applicazioni aperte per ersempioCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperienza personale
      Infatti nt e w2000 sono stabilissimi.Sono solo quei poveracci di linuxisti che affermano il contrario.Evidentemente alla facilita' e stabilita' di windows nt/2000 preferiscono gli infiniti e continui problemi dell'X.Buona collezione di core a loro.- Scritto da: vixs
      Ciònonostante (nel senso, dopo aver letto
      tutti i messaggi precedenti) io continuo a
      programmare in VB6 con win2000 - win98 senza
      avere particolari crash o riavvii (salvo
      l'explorer sotto win98 che quando lo chiudo
      dopo aver aperto più finestre da un motore
      di ricerca mi dà una noiosa finestra di "si
      è verificato un errore..." senza che
      peraltro explorer smetta di funzionare...),
      senza cioè quell'apocalisse di problemi che
      periodicamente leggo dovrebbero avere i due
      succitati S.O.; ho anche capito che molti
      post sono fasulli, tipo quello che si è
      comprato NT4 4 mesi fa...
      La mia ragazza che lavora nello studio
      grafico di una tipografia riavvia il mac
      almeno ogni due ore, perchè va "in bomba"
      (così dice..) e il Type Manager le segnala
      font corrotti. Inoltre deve sempre chiudere
      Xpress prima di aprire Illustrator e
      viceversa, come facevo io ai bei tempi del
      DOS (e anche del C64...). Io mi auguro che
      la risposta a questo sia MacOSX perchè sono
      stufo di spiegare alla mia ragazza perchè il
      suo Pentium 133 a casa con Xpress e
      Illustrator non ha tutti questi problemi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Esperienza personale
        - Scritto da: uno che si e' rotto del linux
        Infatti nt e w2000 sono stabilissimi.
        Sono solo quei poveracci di linuxisti che
        affermano il contrario.
        Evidentemente alla facilita' e stabilita' di
        windows nt/2000 preferiscono gli infiniti e
        continui problemi dell'X.
        Buona collezione di core a loro.si si... stabilissimi...Quello alla mia destra si è appena impiantato per un mouse USB (vedi messaggio precedente), quello alla mia sinistra mentre il mio collega digitava tranquillamente in Word ha dato una schermata blu (senza motivi apparenti), e quello che ho di fronte è bloccato da 10 minuti mentre cerca di aprire Outlook solo perchè l'archivio della posta è di un centinaio di MB (il mio è di quasi 300MB e non ho mai avuto problemi simili; ovviamente uso un Mac e ovviamente NON uso Outlook)Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Esperienza personale
          Complimenti. Hai visto in una giornata più blue screen di quanti abbia visto io in 3 anni.Hai mai pensato che se il caffé ti viene cattivo potrebbe dipendere dalla miscela e non dalla caffettiera? Chi scrive il software che usate (driver compresi) una scimmia con il morbo di parkinson? E non mi dire che sono solo software Microsoft, perché uso tutta la suite Office al completo e, come ripeto, ho visto 1 bliue screen in 3 anni.- Scritto da:


          - Scritto da: uno che si e' rotto del linux

          Infatti nt e w2000 sono stabilissimi.

          Sono solo quei poveracci di linuxisti che

          affermano il contrario.

          Evidentemente alla facilita' e stabilita'
          di

          windows nt/2000 preferiscono gli infiniti
          e

          continui problemi dell'X.

          Buona collezione di core a loro.

          si si... stabilissimi...
          Quello alla mia destra si è appena
          impiantato per un mouse USB (vedi messaggio
          precedente), quello alla mia sinistra mentre
          il mio collega digitava tranquillamente in
          Word ha dato una schermata blu (senza motivi
          apparenti), e quello che ho di fronte è
          bloccato da 10 minuti mentre cerca di aprire
          Outlook solo perchè l'archivio della posta è
          di un centinaio di MB (il mio è di quasi
          300MB e non ho mai avuto problemi simili;
          ovviamente uso un Mac e ovviamente NON uso
          Outlook)

          Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: Darth Vader
            Complimenti. Hai visto in una giornata più
            blue screen di quanti abbia visto io in 3
            anni.Di blue screen ce n'è stato uno solo (quello durante la digitazione). Il probelma del mouse ha dato origine a un freeze "totale", e il problema di Outlook è solo un problema di "macchina inutilizzabile per un TOT di tempo", (visto che il mirabolante multitasking di Windows non mi permette di accedere al altre funzioni mentre Outlook impiega i secoli ad aprirsi)
            Hai mai pensato che se il caffé ti viene
            cattivo potrebbe dipendere dalla miscela e
            non dalla caffettiera?Infatti... la caffettiera è il computer, e la miscela è WinDOS
            Chi scrive il
            software che usate (driver compresi) una
            scimmia con il morbo di parkinson? E non mi
            dire che sono solo software Microsoft,
            perché uso tutta la suite Office al completo
            e, come ripeto, ho visto 1 bliue screen in 3
            anni.Dunque... un problema era dovuto ad Otlook, uno a Word e l'altro a Win2000 che avendo trovato nuovo hardware (il mouse USB) è andato in panico...Su tre casi sono tre prodotti della Microsoft... fai un po' te...CiaoPS: impara a quotare per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: Darth Vader
            Complimenti. Hai visto in una giornata più
            blue screen di quanti abbia visto io in 3
            anni.L'hai mai accesa la macchina in questi tre anni?
        • Anonimo scrive:
          Re: Esperienza personale
          sul mac non mi pronuncio perche' non l'ho mai usato, causa la difficolta' di trovare software in italia e la architettura del so totalmente inadeguata alle mie necessita'.mi accontento dei miei nt/w2000 (ho due pc).uso nt4 da 6 mesi dopo che e' uscito.mi ricordo di due soli bluescreen dovuti a un disco partito e a un mio errore nel cancellare un driver.w2000 finora non mi si e' mai piantato.in compenso mi ricordo la collezione di core che avevo con linux/x-windows.ricordo anche i problemi apocalittici anche solo per installare un font decente true type in x.ricordo anche le maledizioni da beep, la difficolta' di fargli capire che la mia tastiera ha due tasti chiamati del e backspace e che e' una tastiera e non un arcaico vt220.ricordo anche il kernel troppo grande che non si compilava, l'help del kde in perenne beta, i malfunzionamenti di staroffice (bel pacchetto devo dire, altamente produttivo e poi funziona proprio bene).ricordo il bloccaggio di tutte le consoles, e anche le man pages perennemente non mantenute.ricordo anche la sicurezza della redhat 7.che dirti ancora? che windows lo pago ma almeno funziona.se tu sei soddisfatto del mac che dirti?,...goditelo.- Scritto da:


          - Scritto da: uno che si e' rotto del linux

          Infatti nt e w2000 sono stabilissimi.

          Sono solo quei poveracci di linuxisti che

          affermano il contrario.

          Evidentemente alla facilita' e stabilita'
          di

          windows nt/2000 preferiscono gli infiniti
          e

          continui problemi dell'X.

          Buona collezione di core a loro.

          si si... stabilissimi...
          Quello alla mia destra si è appena
          impiantato per un mouse USB (vedi messaggio
          precedente), quello alla mia sinistra mentre
          il mio collega digitava tranquillamente in
          Word ha dato una schermata blu (senza motivi
          apparenti), e quello che ho di fronte è
          bloccato da 10 minuti mentre cerca di aprire
          Outlook solo perchè l'archivio della posta è
          di un centinaio di MB (il mio è di quasi
          300MB e non ho mai avuto problemi simili;
          ovviamente uso un Mac e ovviamente NON uso
          Outlook)

          Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            Ricordi anche lo stato di perenne beta dei prodotti Microsoft ed il costo esagerato che devi sopportare per acquistarli?Ricordi anche quanto ridicole sono la protezione della memoria ed il multitasking di nt/2000?Ricordi anche un solo prodotto Microsoft senza problemi di sicurezza e rispetto della privacy di chi li compra?Ricordi di aver mai detto la verita' in vita tua?
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: PC. Piu' Cazzate!
            Ricordi anche lo stato di perenne beta dei
            prodotti Microsoft ed il costo esagerato che
            devi sopportare per acquistarli?Ricordi quanto costava il software prima che i PC prendessero piede? Io sì. Decine di milioni per un compilatore. Hai idea di quanto costa un software professionale per Solaris, AS/400 o Maiframe? E mi parli di software costoso!
            Ricordi anche quanto ridicole sono la
            protezione della memoria ed il multitasking
            di nt/2000?Scusa, questo tread di discussione è cominciato con uno che usa il Mac. Il Mac non ce l'ha nemmeno il multitasking.
            Ricordi anche un solo prodotto Microsoft
            senza problemi di sicurezza e rispetto della
            privacy di chi li compra?Ricordi un solo prodotto di qualsiasi azienda su qualsiasi piattaforma che vada in rete e che non abbia problemi di sicurezza? Rispetto della privacy? Credi che Bill Gates metta nei suoi prodotti delle routine che spediscono i tuoi dati a Redmond? Che prove hai? Chi ti dice che non faccia lo stesso qualsiasi produttore di software che gira su una stazione connessa a internet?

            Ricordi di aver mai detto la verita' in vita
            tua?Ricordi l'ultima volta che hai acceso il cervello?
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: Darth Vader
            Ricordi quanto costava il software prima che
            i PC prendessero piede? Io sì. Decine di
            milioni per un compilatore. Hai idea di
            quanto costa un software professionale per
            Solaris, AS/400 o Maiframe? E mi parli di
            software costoso!Quindi?Adesso non vorrai mica raccontarci che senza la MS il PC non avrebbe preso piede...
            Scusa, questo tread di discussione è
            cominciato con uno che usa il Mac. Il Mac
            non ce l'ha nemmeno il multitasking.Errore
            Credi che Bill Gates
            metta nei suoi prodotti delle routine che
            spediscono i tuoi dati a Redmond?Il prossimo XP lo farà
            Che prove hai?E' stata presentata come "una delle migliori caratteristiche di XP", proprio ieri
            Ricordi l'ultima volta che hai acceso il
            cervello?Perchè non rispondi ai tuoi diretti interlocutori?Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            credo proprio che i tacconi perenni del kernel linux siano piu' beta dei sp microsoft.per non parlare dei tacconi di tutto il resto che ci gira sopra.solo che i tacconi linux sono anche difficili da applicare,......ma non ti preoccupare, basta editare il makefile e sperare che vada,....sai che felicita'.credo anche che il costo di windows non sia esagerato per il suo valore.per cio che riguarda la sicurezza ricordo il mio server nt, che non e' mai stato compromesso da nessuno.anche la mia wks nt non ha mai sofferto di nessun problema di questo tipo, malgrado tutti i miei anni di internet.e la violazione della privacy che hai usando windows e' uguale a quella che hai se ti abboni a topolino.e rimango dell'opinione che un pc linux con tutti i suoi servizi in ascolto sia meno sicuro di uno nt/2000.e la protezione della memoria e il multitasking saranno ridicole per te.mi ricordo anche che io dico sempre la verita'.e ti ricordo invece di fare buona collezione di core e di non sperare piu' in una mia ulteriore risposta su un sistema operativo come linux che non mi interessa piu'.- Scritto da: PC. Piu' Cazzate!
            Ricordi anche lo stato di perenne beta dei
            prodotti Microsoft ed il costo esagerato che
            devi sopportare per acquistarli?
            Ricordi anche quanto ridicole sono la
            protezione della memoria ed il multitasking
            di nt/2000?
            Ricordi anche un solo prodotto Microsoft
            senza problemi di sicurezza e rispetto della
            privacy di chi li compra?

            Ricordi di aver mai detto la verita' in vita
            tua?
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            difficili da applicare,......ma non ti
            preoccupare, basta editare il makefile e
            sperare che vada,....sai che felicita'.vedo che non usi linux da almeno 2 anni.mai sentito parlare di configure, di rpm...
            credo anche che il costo di windows non sia
            esagerato per il suo valore.beh.. allora perche' non me lo paghi tu?sara' il piu' costoso fermaporta che abbia mai avuto.
            per cio che riguarda la sicurezza ricordo il
            mio server nt, che non e' mai stato
            compromesso da nessuno.ottimo.. perche' oltre a fare questa bella sparata non ci hai messo anche l'ip? cosi' vediamo quanto regge...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            credo proprio che i tacconi perenni del
            kernel linux siano piu' beta dei sp
            microsoft.Quello che credi tu non è necessariamente vero
            per non parlare dei tacconi di tutto il
            resto che ci gira sopra.vedi sopra
            solo che i tacconi linux sono anche
            difficili da applicare,......ma non ti
            preoccupare, basta editare il makefile e
            sperare che vada,....sai che felicita'.Almeno puoi fare qualcosa...Se non funziona MS che fai?
            credo anche che il costo di windows non sia
            esagerato per il suo valore.Costo? La copia gratis che ti masterizza l'amico?(con tutta felicità della MS che vede espandersi la sua base di installato)Oppure la copia "gratis" che trovi preinstallata sul PC?
            per cio che riguarda la sicurezza ricordo il
            mio server nt, che non e' mai stato
            compromesso da nessuno.:)Diciamo che a te non risulta...C'è un mio amico (per esempio) che si diverte a passarmi di tanto in tanto i dati (usr e psw) di collegamento ad internet di alcuni ISP basati su sistemi MS...Non ce ne facciamo nulla... è solo per lo "spirito hacker" di dimostrare la possibilità di fare cose che tu (tu gestore di un server) non ti aspetti, di dimostrare che "ne sappiamo più di te"...
            anche la mia wks nt non ha mai sofferto di
            nessun problema di questo tipo, malgrado
            tutti i miei anni di internet.
            e la violazione della privacy che hai usando
            windows e' uguale a quella che hai se ti
            abboni a topolino.YahannnNoioso discorso...
            e rimango dell'opinione che un pc linux con
            tutti i suoi servizi in ascolto sia meno
            sicuro di uno nt/2000.E' sicuramente più difficile da configurare, e occorre una persona che sappia fare il proprio lavoro. Con NT/2000 "tutti" possono diventare dei "mediocri" amministratori di sistema. Con *nix "molti" possono essere "scarsi" amministratori, e "pochi" possono essere "ottimi" amministratori.
            e la protezione della memoria e il
            multitasking saranno ridicole per te.Saranno ridicoli i modi in cui sono implementati in Windows (qualunque versione)Byez
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperienza personale
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            sul mac non mi pronuncio perche' non l'ho
            mai usato, causa la difficolta' di trovare
            software in italiasarà... ma io ci faccio di tutto; del resto se non l'hai mai usato non ti sarai neanche mai mesos a cercare software, quindi ti stai contraddicendo
            e la architettura del so
            totalmente inadeguata alle mie necessita'.???Bah???
            mi accontento dei miei nt/w2000 (ho due pc).
            uso nt4 da 6 mesi dopo che e' uscito.
            mi ricordo di due soli bluescreen dovuti a
            un disco partito e a un mio errore nel
            cancellare un driver.
            w2000 finora non mi si e' mai piantato.Dipende anche cosa ci fai... Anche a me il Mac che uso a casa non si pianta da molti mesi, eppure è un sistema operativo "consumer", mica "professionale" come NT o 2000
            in compenso mi ricordo la collezione di core
            che avevo con linux/x-windows.
            ricordo anche i problemi apocalittici anche
            solo per installare un font decente true
            type in x.leggere-
            studiare-
            imparare
            ricordo anche le maledizioni da beep, la
            difficolta' di fargli capire che la mia
            tastiera ha due tasti chiamati del e
            backspace e che e' una tastiera e non un
            arcaico vt220.leggere-
            studiare-
            imparare
            ricordo anche il kernel troppo grande che
            non si compilava, l'help del kde in perenne
            beta, i malfunzionamenti di staroffice (bel
            pacchetto devo dire, altamente produttivo e
            poi funziona proprio bene).leggere-
            studiare-
            imparare
            ricordo il bloccaggio di tutte le consoles,
            e anche le man pages perennemente non
            mantenute.leggere-
            studiare-
            imparare
            ricordo anche la sicurezza della redhat 7.
            che dirti ancora? che windows lo pago ma
            almeno funziona.ROTFL...
            se tu sei soddisfatto del mac che
            dirti?,...goditelo.Chiaro che si :DCiao ciao
  • Anonimo scrive:
    NUMBER ONE=LINUX
    Cari amici di Linux,vi seguo sempre con simpatia.Siete tutti molto competenti in materia,ma una domanda voglio farvela:come mai,appena si nominaMicrosoft diventate tutti intolleranti e integralisti come i Talebani Afgani,non vi sembradi eccedere nel demonizzare il prodotto Windows.Credo che gli state facendo una buona pubblicità.Non è neanche uscito il nuovo Win.xp,già l'avetedato per morto e sepolto,accidenti,aspettate unmomento,non ne avete mica paura,tanto non morde: con simpatia,un utente windusiano
  • Anonimo scrive:
    Karl OS
    C'hai proprio rotto... davvero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Karl OS
      - Scritto da: Gigi
      C'hai proprio rotto... davvero.Vattene altrove, perche' perdi tempo qui?Te l'ha detto il dottore?Carlo S.
  • Anonimo scrive:
    XP = aXPetta che forse fra 1/2 ora finisco il boot
    ...
  • Anonimo scrive:
    Intanto...
    Io di Premiere e di "professionalità" non me ne intendo molto, sono un musicista e uso (dio che bestialità) Pc+Win... beh, sentite questa:una delle "killer applications" appena uscite, Reason della Propellerheads Softare, azienda che ci tengo a precisare sviluppa inizialmente su MAC e POI fa il porting su WIN, lavora PERFETTAMENTE su WIN (anche sul tanto bistrattato ME e anche mentre sto scrivendo ora sta suonando in background... ops! Ma questo NON e' professionale!!!) ma, attenzione attenzione, manco si avvia correttamente su OSX (iscrivetevi se non ci credete al forum sul sito della casa madre www.propellerheads.se e date un'occhiata alla quantita' di gente con questo "piccolo" problema...).Morale: un figlio di papa' che ha speso una barca di soldi per un G4 strafico vede il suo amico spiantato far girare cio' che lui e' riuscito soltanto ad installare, su un PC costato MOLTO meno della meta'... beh, certo, lo spiantato si suppone che usi quel "chiodo" di PC anche per la posta, per navigare, magari per guardarsi un DVD... e tutto cio' NON E' PROFESSIONALE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto...
      Lavoro in audio digitale da undici anni e non sono al corrente di studi di produzione audio di livello internazionale che adottino soluzioni basate su windows.Questo giusto per ripagare lo snobismo da 500 Lire (IVA inclusa) di cui e' pregno il tuo post.Non mi risulta che Propellerheads abbia una regola di precedenza nello sviluppare prodotti per Mac e windows.Non mi risulta altresi' che le applicazioni prodotte da Propellerheads siano considerate "killer" in campo audio professionale, benche' si tratti di OTTIMI programmi.Non mi risulta, infine, che Reason sia un programma compilato per il sistema "X", che - terrei a precisare - per ora e' ancora solo in fase beta.Morale: della tua morale non puo' fregarmene di meno, usala con qualcun altro: e' davvero scarsa.Carlo S.PS: Dimenticavo di aggiungere che non mi risulta neppure che esistano programmi audio per MacOS compatibili con l'uso della memoria virtuale, non disattivabile in sistemi **IX. Questo fatto e' noto ai nostri amici di Propellerheads?- Scritto da: Stefano Lavori
      Io di Premiere e di "professionalità" non me
      ne intendo molto, sono un musicista e uso
      (dio che bestialità) Pc+Win... beh, sentite
      questa:
      una delle "killer applications" appena
      uscite, Reason della Propellerheads Softare,
      azienda che ci tengo a precisare sviluppa
      inizialmente su MAC e POI fa il porting su
      WIN, lavora PERFETTAMENTE su WIN (anche sul
      tanto bistrattato ME e anche mentre sto
      scrivendo ora sta suonando in background...
      ops! Ma questo NON e' professionale!!!) ma,
      attenzione attenzione, manco si avvia
      correttamente su OSX (iscrivetevi se non ci
      credete al forum sul sito della casa madre
      www.propellerheads.se e date un'occhiata
      alla quantita' di gente con questo "piccolo"
      problema...).
      Morale: un figlio di papa' che ha speso una
      barca di soldi per un G4 strafico vede il
      suo amico spiantato far girare cio' che lui
      e' riuscito soltanto ad installare, su un PC
      costato MOLTO meno della meta'... beh,
      certo, lo spiantato si suppone che usi quel
      "chiodo" di PC anche per la posta, per
      navigare, magari per guardarsi un DVD... e
      tutto cio' NON E' PROFESSIONALE!
      • Anonimo scrive:
        Re: Intanto...
        Per essere uno che "...lavora in audio digitale da undici anni" mi sembra che non ti risultino troppe cose... non sarai mica uno di quelli che hanno installato Sonic Solutions e per questo si credono dei professionisti... vero?Morale, caro Mr. "menefrego": informati di piu' e stai al passo con i tempi senno' il tuo lavoro tra 11 anni sara' chiedere l'elemosina ai passanti da "500 lire+IVA" che ti passano davanti.P.S. ma che significa "lavoro IN audio digitale da 11 anni"?? C'e' un'azienda che si chiama AUDIO DIGITALE s.r.l.? Mica ti crederai parte di un'élite ristretta..? Cmq, gia' uno che scrive "undici" al posto di "11" vuol dire che ha parecchio tempo da spendere... a buon intenditore...
        • Anonimo scrive:
          Re: Intanto...
          Come immaginavo, non hai dato nessuna risposta e sai solo aggiungere commenti personali poco interessanti per me e per gli altri.Pero' vedo in te un altro cultore del TRASH: continua cosi', magari fai strada.Buona fortuna.Carlo S.
          • Anonimo scrive:
            Re: Intanto...
            Dimenticavo...Ora ti rivelo un GRANDE trucco del mestiere: comprati qualche numero di "Electronic Musician" o "Keyboard". Il resto verra' da se'.Carlo S.
        • Anonimo scrive:
          Re: Intanto...

          P.S. ma che significa "lavoro IN audio
          digitale da 11 anni"?? C'e' un'azienda che
          si chiama AUDIO DIGITALE s.r.l.? Miii che battutone...hai fatto le elementari con Lino Banfi?Cmq che per l'audio digitale sia meglio il M;ac è risaputo in ogni dove, visti i tempi di latenza che "assicura" solitamente WinDOS, quindi non insistere più di tanto che ci fai solo brutta figuraCià
  • Anonimo scrive:
    Tanto poi vince l'Amiga!!
    In questa lotta tra nuovi sistemi operativi MS, Mac e Linux ci sarà un solo vincitore, il nuovo Amiga :)http://ql.amiworld.it/it/articoli/recensioni/2000-10-15/faq_amie.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto poi vince l'Amiga!!
      SIIIIIIIII!!!!YEAH!! AMIGA RULEZ FOREVER!!!BY TAD, ex coder della scena amiga- Scritto da: why

      In questa lotta tra nuovi sistemi operativi
      MS, Mac e Linux ci sarà un solo vincitore,
      il nuovo Amiga :)

      http://ql.amiworld.it/it/articoli/recensioni/
  • Anonimo scrive:
    Re: MacXfezza

    Non ci credo ma neanche...
    E' ovvio dal tuo messaggio che parti
    "prevenuto" contro il Mac, quindi ho buone
    ragioni di credere che tu non lo sappia
    neanche utilizzare al meglio.Non ci credi?? Prova a generare un video con Adobe Premiere 5.1 e a "switchare" di task e navigare con Internet su Explorer... NON SI MUOVE!! Il sistema è praticamente congelato. Non si tratta di saperlo usare... ma di farlo funzionare!
    E poi con che sw li usi? Scommetto che non
    sei neanche in grado di assegnare la giusta
    quantità di memoria alle applicazioni Mac...Assgnare la giusta quantità? E ci vuole arte per fare questo?Prima cosa, lavoro sia con PC e con Mac da 10 anni, quindi so cosa vuol dire, e sono anni che tutti i "tecnici" mac mi dicono che la Ram "bisogna settarla meglio". Mai visto nessuno che la settasse in maniera perfetta. E' un gioco ad incastri, quindi non esiste la combinazione ottimale, ma solo quella che serve al momento. Peccato che le esigenza di quelli che utilizzano seriamente i computer cambiano senza dover necessariamente chiudere tutti i programi ogni volta!E qui arriva la seconda cosa: Ma nel 2001 devo ancora assegnare la ram a mano???? Cacchio, ma su Win si assegna da sola! Quando è finita, finisce pure su Win, ma perchè al Mac glie lo devo spiegare io come distribuirla?? E non mi dite che si scarica quel programmino o quell'altro per ottimizzarla, perchè in questo thread stiamo parlando di sistemi operativi.
    Ci rivediamo il 24 marzoSi... ancora.. Vi ricordo che le applicazioni gireranno emulate, almeno fino a quando non usciranno quelle native per MacosX (e allora per la felicità e la compatibilità, avremo dei programmi in tre versioni! 680x0, PPC e MacosX).Comunque fino a prova contraria, quelle emulate non potranno girare meglio di come girano oggi. Il miglior emulatore è un emulatore perfetto, quindi... male girano, male gireranno.FRK
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXfezza

      Non ci credi?? Prova a generare un video con
      Adobe Premiere 5.1 e a "switchare" di task e
      navigare con Internet su Explorer... NON SI
      MUOVE!! Il sistema è praticamente congelato.
      Non si tratta di saperlo usare... ma di
      farlo funzionare!Per generare video preferisco FinalCut, e non mi metto certo a navigare in Internet mentre lo faccio, né col Mac né con qualsiasi altra macchina
      Assgnare la giusta quantità? E ci vuole arte
      per fare questo?No, ma c'è molta gente che non ha la minima idea di quello che stiamo dicendo..
      Prima cosa, lavoro sia con PC e con Mac da
      10 anni, quindi so cosa vuol dire, e sono
      anni che tutti i "tecnici" mac mi dicono che
      la Ram "bisogna settarla meglio".Io uso vari tipi di computer dall'83... fai te...
      Mai visto
      nessuno che la settasse in maniera perfetta.
      E' un gioco ad incastri, quindi non esiste
      la combinazione ottimale, ma solo quella che
      serve al momento. Peccato che le esigenza di
      quelli che utilizzano seriamente i computer
      cambiano senza dover necessariamente
      chiudere tutti i programi ogni volta!???Se uso un'applicazione di video editing assegno a quella applicazione il massimo che mi posso permettere; punto e basta...
      E qui arriva la seconda cosa: Ma nel 2001
      devo ancora assegnare la ram a mano????MacOSX


      Ci rivediamo il 24 marzo

      Si... ancora.. Vi ricordo che le
      applicazioni gireranno emulate, almeno fino
      a quando non usciranno quelle native per
      MacosX (e allora per la felicità e la
      compatibilità, avremo dei programmi in tre
      versioni! 680x0, PPC e MacosX).Non "emulate" ma "simulate", e cmq gireranno più velocemente che nell'attuale MacOS9.1Inoltre di applicazioni native ce ne sono già parecchie, ma non sto certo a indicartelo io dove sono, visto che tu il Mac lo conosci bene... o no?
      Comunque fino a prova contraria, quelle
      emulate non potranno girare meglio di come
      girano oggi. Il miglior emulatore è un
      emulatore perfetto, quindi... male girano,
      male gireranno.Mai provato MacOSX... vero?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: MacXfezza

        Per generare video preferisco FinalCut, e
        non mi metto certo a navigare in Internet
        mentre lo faccio, né col Mac né con
        qualsiasi altra macchina Perchè, ti piace farti ipnotizzare dalla progress bar che avanza? O forse andare a bersi un caffè mentre il pc è inchiodato è più professionale che consultare un newsgroup tecnico mentre l'elaborazione procede in background?15 anni fa questi discorsi li sentivo fare da chi sosteneva l'inutilità del multitasking per difendere il dos dalle critiche di conosceva sistemi come Unix, Amiga o OS/2. Il fatto che una cosa a te non serva o che tu stoicamente riesca a farne a meno, non implica per niente che quella cosa sia inutile. Il tuo commento inoltre non serve a difendere il mac dalla critica che gli è stata fatta, ma solo a fare una non tanto velata critica (immotivata) alla professionalità della persona cui stai rispondendo.

        E qui arriva la seconda cosa: Ma nel 2001

        devo ancora assegnare la ram a mano????

        MacOSX Ed io che me la ridevo perchè per avere il preemptive multitasking con windows si è dovuto aspettare 1995!
        • Anonimo scrive:
          Re: MacXfezza
          - Scritto da: CSM


          Per generare video preferisco FinalCut, e

          non mi metto certo a navigare in Internet

          mentre lo faccio, né col Mac né con

          qualsiasi altra macchina

          Perchè, ti piace farti ipnotizzare dalla
          progress bar che avanza?Normalmente ho più lavori da fare (anche diversi tra di loro) e più Mac sui quali lavorare.Se tu hai un Mac solo col quale devi fare tutto ho dei seri dubbi sulla tu aprofessionalità
          O forse andare a bersi un caffè mentre il
          pc è inchiodato è più professionale che
          consultare un newsgroup tecnico mentre
          l'elaborazione procede in background????
          Il fatto che una cosa a te non serva o che
          tu stoicamente riesca a farne a meno, non
          implica per niente che quella cosa sia
          inutile. Io non ho mica detto che il multitasking è inutile.Dico solo che se sei professionale "eviti" qualsiasi cosa potrebbe causare problemi mentre stai facendo un lavoro, e questo sia con Mac che con Windows, sia con Premier che con FinalCut, sia con applicazioni editing video che ocn applicazioni di fotoritocco.Altro discorso se si ha sottomano un sistema "veramente" stabile ed efficiente, come uno *nix(e, a questo punto, MacOSX)
          Ed io che me la ridevo perchè per avere il
          preemptive multitasking con windows si è
          dovuto aspettare 1995!Perchè? Non crederai mica che funzioni veramente...ma fammi il favore...(CSM? Consiglio Superiore della Magistratura???)
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXfezza
      Se sai che sono problemi di RAM, aumentala: che problemi ci sono?Insisto che navigare in Internet durante il rendering dei frames NON e' molto professionale, comunque!Carlo S.
      • Anonimo scrive:
        Re: MacXfezza
        Forse non hai sentito che questo MAC ha 256 di ram e un dual processor x un tot di 1 ghz...E comunque professionale o no un sistema con certe risorse, rendering+internet lo DEVE fare.- Scritto da: Carlo S.
        Se sai che sono problemi di RAM, aumentala:
        che problemi ci sono?
        Insisto che navigare in Internet durante il
        rendering dei frames NON e' molto
        professionale, comunque!

        Carlo S.
        • Anonimo scrive:
          Re: MacXfezza
          - Scritto da: Alessio
          Forse non hai sentito che questo MAC ha 256
          di ram e un dual processor x un tot di 1
          ghz...O forse e' la prima volta che sento una persona lamentarsi per questi motivi.O forse quella che abbiamo sentito io e te non e' esattamente TUTTA la verita'.O forse era solo l'esposizione dei fatti da parte di una persona che vuole spargere zizzania.O forse........Carlo S.PS: iMovie viene dato in bundle sugli iMac con 64 o 128 Mega di RAM... evidentemente alla Apple hanno deciso di fare solo brutte figure, immagno...
          • Anonimo scrive:
            Re: MacXfezza

            O forse e' la prima volta che sento una
            persona lamentarsi per questi motivi.
            O forse quella che abbiamo sentito io e te
            non e' esattamente TUTTA la verita'.
            O forse era solo l'esposizione dei fatti da
            parte di una persona che vuole spargere
            zizzania.
            O forse...........(se proprio vuole navigare) è meglio che usa Natscape invece di Exploder...In ogni caso non si è più fatto sentire, quindi presumo che non avesse tutte le ragioni
      • Anonimo scrive:
        Re: MacXfezza

        Insisto che navigare in Internet durante il
        rendering dei frames NON e' molto
        professionale, comunque!Neanche fissare come ebeti il monitor girando i pollici perchè il computer è inchiodato è molto serio.
        • Anonimo scrive:
          Re: MacXfezza
          - Scritto da: CSM

          Insisto che navigare in Internet durante

          il rendering dei frames NON e' molto

          professionale, comunque!

          Neanche fissare come ebeti il monitor
          girando i pollici perchè il computer è
          inchiodato è molto serio. Se è risaputo che Explorer causa danni, ed (come dici tu) il multitasking fa schifo ---
          che senso ha andare a cercarsi i guai?Ciao
  • Anonimo scrive:
    ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
    Sono d'accordo un po' su tutti i commenti inviati.Anche io prima di usare i PC usavo MAC.Pero' non bisogna sparlare di win al primo ctrl-alt-del solo perchè è microsoft.La microsoft non è "ladra" ma è estremamente furba, e in questo mondo vince solo chi è furbo. Cio' spiega il suo successo anche se malvoluto da alcuni...c'è chi PUO' fare il "grande passo" pc - mac, ma c'è chi non lo puo' fare. quindi, un po' perchè linux è ancora particolare e difficilotto, un po' perchè alcuni non possono passare a Mac, si rimane su win. Lo ammetto, win in origine non è altro che un programma che ti fa vedere graficamente quello che in realtà è DOS.Pero', parliamoci chiaro, se devo fare un "lavoro da ufficio" della serie macchina da scrivere, archivio (db), volantini, depliant, ecc. o grafica professioanle potrei anche buttarmi su un MAC, ma per il resto se non c'è win che si fa ?e poi win è molto più diffuso, quindi inevitabilmente il business sta su win. parlo anche della programmazione, applicazioni, ecc.Per carità, win non è il TOP, ma se analizziamo i top e i flop di tutti questi OS noteremo che, chi per un aspetto e chi per l'altro, nessuno è un sistema TOP.Quindi, a seconda delle esigenze, ogni persona ha il suo sistema operativo migliore rispetto agli altri.Pero' la dura realtà (per acluni) è che il sistema migliore e più diffuso FIN ORA è win. percio' inevitabilmente chi ha il potere comanda.Che i prodotti microsoft costino tanto, quello è un altro discorso, ma ripeto: chi ha il potere comanda.Se oggi win è l' OS migliore e più diffuso è perchè l'abbiamo voluto noi. Chi ha da criticare lo fa perchè in origine ha sbagliato a "scegliere" ed utilizzare win nonostante fosse un sistema che secondo lui "non meritava".
    • Anonimo scrive:
      Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
      OK.Discorso migliore e un po' piu' ragionevole, tranne il passo dove dici che il sistema piu' diffuso e' il migliore: l'automobile migliore non e' la Fiat Punto.Carlo S.
      • Anonimo scrive:
        Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
        Ti sbagli: se un sistema è diffuso inevitabilmente è migliore altrimenti non sarebbe diffuso e comunque devi guardare ciò che devi fare con il computer, da li scegli il sistema operativo. Stessa cosa per la Fiat Punto, se devi girare spesso per lavoro in città la fiat punto è sicuramente la migliore poichè:- Consuma poco- costa poco- è piccola e facilmente parcheggiabilese invece vuoi una macchina da imprenditore per fare bella figura puoi prenderti un BMW anche se io non sono per questo tipo di macchine...e poi il mac ha delle "cattive" particolarità che i pc non hanno. alcune di queste cattive particolarità le puoi vedere nel commento intitolato "macXfezza".- Scritto da: Carlo S.
        OK.
        Discorso migliore e un po' piu' ragionevole,
        tranne il passo dove dici che il sistema
        piu' diffuso e' il migliore: l'automobile
        migliore non e' la Fiat Punto.

        Carlo S.
        • Anonimo scrive:
          Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
          - Scritto da: Alessio
          Ti sbagli: se un sistema è diffuso
          inevitabilmente è migliore altrimenti non
          sarebbe diffuso...***********************************************Il betamax è migliore del VHS, eppure non è il più diffuso. Le BMW e le Mercedes sono migliori delle Fiat, eppure non sono le più diffuse.
          e poi il mac ha delle "cattive"
          particolarità che i pc non hanno.************************************************Proviamo ad elencare tutte le cattive particolarità di windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
            E' il piu' diffuso perche' molta gente HA SCELTO di comprarlo o e' il piu' diffuso perche' molta gente E' STATA COSTRETTA a comprarlo insieme al PC?Scusa l'insistenza, ma mi sembra ci sia un processo in corso...Per il resto, daccordissimo conte: dipende dagli usi che ne fai.Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !

      furbo. Cio' spiega il suo successo anche se
      malvoluto da alcuni...guarda che il successo non e' solo dovuto alla furbizia.prova un po a configurare linux o un unix commerciale poi mi dici.il successo e' dovuto alla qualita' e usabilita' superiore di windows.l'unico motivo per cui linux esiste e' che la gente non vuole pagare e pur di non farlo si adatta a cose come quella.salvo poi avere tutti i problemi di questo mondo a partire da sendmail (bello quello) fino ad arrivare a staroffice (altra perla).
      • Anonimo scrive:
        Re: ok, ma... non vantiamo troppo i MAC !
        - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
        guarda che il successo non e' solo dovuto
        alla furbizia.Vero... aggiungici anche bugie, un ottimo marketinge la facilità di *trovare* sw...
        prova un po a configurare linux o un unix
        commerciale poi mi dici.Prova a usare OS2, BeOS, MacOS, AmigaOS...
        il successo e' dovuto alla qualita' e
        usabilita' superiore di windows.Tutti i sistemi citati sopra hanno qualità e usabilità superiore; WinDOS (e non lo scrivo così per errore) è poco stabile ed ha molti aspetti dell'interfaccia che non sono per niente ergonomici.Che poi ti ci sia abituato ad usarli è un altro discorso.
        l'unico motivo per cui linux esiste e' che
        la gente non vuole pagare e pur di non farlo
        si adatta a cose come quella.Veramente non è proprio così... dovresti leggerti un po' di storia dell'informatica per capire qual'è lo spirito che anima queste persone (oltre all'essersi rotta le scatole di MS)Ciao
  • Anonimo scrive:
    MacXifezza
    Sentite, mi sono stufato dei macchisti duri e puri! Io (per mia sfortuna) in ufficio devo utilizzare due computer: indovinate quali? Un PC Celeron 466 (128Mb) con Win Me e un Mac G4 (256Mb)con MacOs 9.Li uso entrambi per editing video (DVD).Ora: non vi dico che il Piccy con WinME non crasha (altrochè!), ma IL MAC MI FA GIRARE I COGLIONI, PERCHè PUR ESSENDO UN DUAL PROCESSOR 512mHZ (= 1gHZ) CON 256MB DI RAM:1) Il multitasking è una cagata pazzesca (quando genero filmati con premiere, ad esempio, sul PC posso anche stare su internet e leggere la posta, sul mac no!2) La memoria mi finisce di continuo... Sul PC apro 25 finestre del browser, outlook, premiere.. ec..ec.. Sul mac NO!!! Devo riassegnare a mano la ram (ma scherziamo???) e ne ho il doppio del PC!Di chicche ne potrei trovare a decine, ma mi limito a queste + importanti....E questo sarebbe un sistema operativo decente??? Ben venga Windows XP, con tutti i bachi e gli schermi blu, ma almeno è flessibile.Anche il sistema operativo del mio commodore 64 era stabile... non crashava mai... E' ovvio, non permetteva di fare un bel nulla.Frk
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXifezza
      - Scritto da: Frk
      Sentite, mi sono stufato dei macchisti duri
      e puri! Io (per mia sfortuna) in ufficio
      devo utilizzare due computer: indovinate
      quali? Un PC Celeron 466 (128Mb) con Win Me
      e un Mac G4 (256Mb)con MacOs 9.

      Li uso entrambi per editing video (DVD).

      [...]Non ci credo ma neanche...E' ovvio dal tuo messaggio che parti "prevenuto" contro il Mac, quindi ho buone ragioni di credere che tu non lo sappia neanche utilizzare al meglio.E poi con che sw li usi? Scommetto che non sei neanche in grado di assegnare la giusta quantità di memoria alle applicazioni Mac...Ci rivediamo il 24 marzoCiaoX
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXifezza
      OOOOOOOOOOOOOOOOOHHHHHHHH !Finalmente uno che ragiona.nel mio commento non volevo essere così esplicito ma la verità comincia a venire fuori...meglio persarci 2 volte prima di sparlare di win in generale...byeAle- Scritto da: Frk
      Sentite, mi sono stufato dei macchisti duri
      e puri! Io (per mia sfortuna) in ufficio
      devo utilizzare due computer: indovinate
      quali? Un PC Celeron 466 (128Mb) con Win Me
      e un Mac G4 (256Mb)con MacOs 9.

      Li uso entrambi per editing video (DVD).

      Ora: non vi dico che il Piccy con WinME non
      crasha (altrochè!), ma IL MAC MI FA GIRARE I
      COGLIONI, PERCHè PUR ESSENDO UN DUAL
      PROCESSOR 512mHZ (= 1gHZ) CON 256MB DI RAM:

      1) Il multitasking è una cagata pazzesca
      (quando genero filmati con premiere, ad
      esempio, sul PC posso anche stare su
      internet e leggere la posta, sul mac no!

      2) La memoria mi finisce di continuo... Sul
      PC apro 25 finestre del browser, outlook,
      premiere.. ec..ec.. Sul mac NO!!! Devo
      riassegnare a mano la ram (ma scherziamo???)
      e ne ho il doppio del PC!

      Di chicche ne potrei trovare a decine, ma mi
      limito a queste + importanti....

      E questo sarebbe un sistema operativo
      decente??? Ben venga Windows XP, con tutti i
      bachi e gli schermi blu, ma almeno è
      flessibile.
      Anche il sistema operativo del mio commodore
      64 era stabile... non crashava mai... E'
      ovvio, non permetteva di fare un bel nulla.

      Frk
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXifezza
      - Scritto da: Frk
      Ben venga Windows XP, con tutti i
      bachi e gli schermi blu, ma almeno è
      flessibile.Tipo che per spostare un programma da un disco ad un altro devi disinstallarlo e reinstallarlo?Comunque, sapete tutti voi che dal 24 marzo in poi avrete perso i vostri argomenti migliori contro il mac. Il che sara' una fortuna nostra, che avremo finalmente un sistema con un Signor kernel, e una sfortuna vostra, che ci guarderete con un po' di invidia, impegnati a reinstallare il vostro beneamato windows perche' l'ultimo giochino provato ve lo ha sputtanato irrimediabilmente.
      • Anonimo scrive:
        Re: MacXifezza
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Frk
        per spostare un programma da un
        disco ad un altro devi disinstallarlo e
        reinstallarlo?non dipende dall'os ma dal programma e dal programmatore che lo ha fatto. bah, non mi sembra il motivo migliore per dire che windows fa schifo.
        Comunque, sapete tutti voi che dal 24 marzo
        in poi avrete perso i vostri argomenti
        migliori contro il mac. Il che sara' una
        fortuna nostra, che avremo finalmente un
        sistema con un Signor kernel, e una sfortuna
        vostra, che ci guarderete con un po' di
        invidia, impegnati a reinstallare il vostro
        beneamato windows perche' l'ultimo giochino
        provato ve lo ha sputtanato
        irrimediabilmente.uh.... quake3 è stato programmato su mac... i giochini si fanno pure lì.per quanto riguarda lo sputtanare.... bah chi è legno è legno a prescindere dall'osmi fapiacere che "avrete" un nuovo kernel, spero funzionerà come speri, potrai poi godere della tua playstation per photoshop.Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Complessi d'inferiorita' del PCista medio(cre)
          Come al solito, e' inutile tentare di ragionarci sopra.Come al solito, chi usa un PC deve trovare un sistema per dire che e' "come e meglio del Mac".Se il Mac fa cosi' schifo, perche' lo usate come termine di paragone?Fregatevene. Come facciamo noi con chi usa un PC e si sente felice!Quanto al nostro amico incapace di usare Premiere, non mi sembra molto "professionale" navigare in Internet in orario di lavoro e usando la stessa macchina che dovrebbe (?) macinare frames.Comunque, contento tu....Carlo S.
        • Anonimo scrive:
          Re: MacXifezza
          - Scritto da: sbirish
          non dipende dall'os ma dal programma e dal
          programmatore che lo ha fatto.Certo, se windows non deve dire al programma che deve aprire un documento... e all'improvviso non se lo trova piu'...
          bah, non mi
          sembra il motivo migliore per dire che
          windows fa schifo.Ho solo fatto notare a qualcuno in cosa consistesse la flessibilita'
          :)
          uh.... quake3 è stato programmato su mac...
          i giochini si fanno pure lì.Eccerto! La differenza e' che un giochino su mac e' abbastanza difficile che sputtani qualcosa.
          per quanto riguarda lo sputtanare.... bah
          chi è legno è legno a prescindere dall'osCerto che se l'os e' di legno, tutto il resto ne risente.
    • Anonimo scrive:
      Re: MacXifezza
      Mac OS 9 e Mac OS X sono due sistemi operativi completamente diversi:1) Mac OS X è basato su Unix, e anche se non ho avuto modo di provarlo, mi aspetto che erediti la stabilità di Unix.2) L'interfaccia è completamente rinnovata rispetto al 9 (ma per lavorare non hai bisogno di interfacce psichedeliche come ci vuol far credere M$)3) Su Mac OS X, proprio per la sua diversa struttura rispetto al 9, non ci sarà bisogno di assegnare a mano la memoria alle applicazioni.4) Le applicazioni scritte per i processori RISC hanno la caratteristica di occupare più memoria delle loro sorelle per CISC. Comunque, con quello che costa la RAM oggi, non credo sia un problema: semplicemente basta comprare un po più di RAM.5) Se ti interessa una recensione su Mac OS X la puoi trovare sulla rivista Inter-punto-net di Gennaio (www.interpuntonet.it è il riferimento su internet ma la rivista la trovi solo in edicola) insieme ad una prova di Windows Me. Se vuoi morire dal ridere ti leggi le due recensioni una in fila all'altra...Chi ti scrive oggi non usa più il Mac (sono arrivato fino a Mac OS 8) da un po' proprio a causa della sua instabilità, sicuramente non superiore a Windows della serie 95.. 98.. Me.Ti consiglio vivamente, prima di abbandonare il Mac, di provare Mac OS X perchè come ti ho detto prima non ha niente a che vedere con il 9.Spero di esserti stato di aiuto...Ciao.
  • Anonimo scrive:
    XP = eXPlode!!!
    Nella confezione è inclusa la scheda PCI al tritolo per rendere i crash un'esperienza da non dimenticare ...
  • Anonimo scrive:
    che tempismo!!!
    Certo che voi denigratori di Gates siete svelti dipenna:non è neanche uscito l'ultimo prodotto e giùsecchi di letame.Poi invece il Windows vende deimilioni di copie,risultato:diventate acidi come delle vecchie zitelle e rischiate l'itterizia.Perlomeno aspettate di provare come funziona,sevuol dire che siete prevenuti,o no?Esiste un fatto però a vostro favore:il sig.Gatesvada a dare lezioni di governo a casa sua dove ci sono circa 40 milioni di persone che il nostro tenore di vita lo hanno visto solo al cinema.Appena avrete la "solita copia pirata"di Windowsprovatela,diteci come và:uno schifo,bene alloracorrerò a comperarla!Vi ringrazio anticipatamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: che tempismo!!!
      Come mai i "milioni di copie vendute" sono sempre meno di quelle della versione precedente?Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Re: che tempismo!!!
      Ma non ti sembra un po' prematura l'uscita di questo windows xp?Il w2k doveva essere la rivoluzione dei sistemi operativi, in pratica non si è riusciti a venderne una copia che già ne annunciano uno nuovo...Spero che Linux non segua la stessa strada.Ciao- Scritto da: bumbador
      Certo che voi denigratori di Gates siete
      svelti di
      penna:non è neanche uscito l'ultimo prodotto
      e giù
      secchi di letame.Poi invece il Windows vende
      dei
      milioni di copie,risultato:diventate acidi
      come
      delle vecchie zitelle e rischiate
      l'itterizia.
      Perlomeno aspettate di provare come
      funziona,se
      vuol dire che siete prevenuti,o no?
      Esiste un fatto però a vostro favore:il
      sig.Gates
      vada a dare lezioni di governo a casa sua
      dove ci sono circa 40 milioni di persone che
      il nostro tenore di vita lo hanno visto solo
      al cinema.
      Appena avrete la "solita copia pirata"di
      Windows
      provatela,diteci come và:uno schifo,bene
      allora
      correrò a comperarla!Vi ringrazio
      anticipatamente.
  • Anonimo scrive:
    Cronaca di una rivoluzione annunciata
    Sono stato alla conferenza Microsoft per la presentazione di Visual Studio.NET: se il tenore sarà quello di XP ne vedremo certamente delle belle. Personalmente ho potuto constatare una piccola rivoluzione che cambierà la faccia del web nei prossimi anni. Chi vivrà vedrà.
  • Anonimo scrive:
    XP = eXPerimental
    Come al solito sperimenteranno sulla pelle degli utenti (paganti) il nuovo sistema operativo, dopo 6 o 7 service pack comincerà a funzionare quasi decentemente, e allora ne arriverà uno nuovo!
    • Anonimo scrive:
      Re: XP = eXPerimental
      Ma allora non hai capito niente. Questa sarà la versione VERA di Windows 2000. Per la versione dell'anno scorso Microsoft è arrivata con il fiatone. Adesso si fa sul serio: Windows XP avrà tutti i vantaggi di Windows 2000 e molti bachi in meno.- Scritto da: Luigi D. Sandon
      Come al solito sperimenteranno sulla pelle
      degli utenti (paganti) il nuovo sistema
      operativo, dopo 6 o 7 service pack comincerà
      a funzionare quasi decentemente, e allora ne
      arriverà uno nuovo!
  • Anonimo scrive:
    XP eh!!!
    L'esperienza "da non dimenticare" ce la stanno già fornendo da anni tutti i prodotti Microsoft, che necessità c'era di cambiare nome?Saremmo anche stufi e con tutta la m***a che ci hanno già venduto come la mettiamo?Non si può cambiare S.O. o applicativo ogni 6 mesi per compiacere le loro tasche!
    • Anonimo scrive:
      Re: XP eh!!!
      Se i loro prodotti non ti piacciono fai a meno di usarli, nessuno ti costringe con la forza. Pensa che l'87% dei pc nel mondo ha almeno un prodotto microsoft: forse non è tutta merda...- Scritto da: UfK
      L'esperienza "da non dimenticare" ce la
      stanno già fornendo da anni tutti i prodotti
      Microsoft, che necessità c'era di cambiare
      nome?
      Saremmo anche stufi e con tutta la m***a che
      ci hanno già venduto come la mettiamo?
      Non si può cambiare S.O. o applicativo ogni
      6 mesi per compiacere le loro tasche!
      • Anonimo scrive:
        Re: XP eh!!!
        - Scritto da: maks

        pensa che se non c'era sip tu che abiti nel
        paese
        di 10 anime sui monti della sila non avresti
        avuto
        il telefono!!!
        e se apple non avesse avuto la concorrenza
        (forse
        anche sleale) di MS oggi i pc costerebbero
        10
        volte tanto!!!!
        e useremmo solo quelli... e avremmo un mouse
        con
        UN tasto!!!
        e per fare i numeri devo mettere le
        maiuscole!!!!
        eddaaaiiiiiiiiiiii
        ma poi quanti di voi DAVVERO comprano il
        software
        microsoft???
        e quanti DAVVERO NON lo usano TUTTI I
        GIORNI???
        tutti a fare i paladini di non si sa cosa...
        combattere per una buona causa e'
        onorevole...
        combattere e basta e' tempo perso!!!Certo che se TU non paghi i prodotti Microsoft che usi la cosa non ti tocca più di tanto.....
        ma poi che c'entra la rai?Sigh!
      • Anonimo scrive:
        Re: XP eh!!!
        - Scritto da: maks
        pensa che se non c'era sip tu che abiti nel
        paese di 10 anime sui monti della sila non
        avresti avuto il telefono!!!E questo non giustifica il resto.
      • Anonimo scrive:
        Re: XP eh!!!

        e se apple non avesse avuto la concorrenza
        (forse anche sleale) di MS oggi i pc
        costerebbero 10 volte tanto!!!!Microsoft non produce PC... Produce software.
        e useremmo solo quelli... e avremmo un mouse
        con UN tasto!!!Se funziona lo stesso... Se vuoi puoi usare anche due tasti. Ma il problema non e' quello. Il problema e' che la Microsoft in questo momento non sta producendo nulla di sensato
        e per fare i numeri devo mettere le
        maiuscole!!!!
        eddaaaiiiiiiiiiiii
        ma poi quanti di voi DAVVERO comprano il
        software microsoft???Io l'ho acquistato, stupidamente... NT Server 4.0 SP6, piu' due licenze di SQL server ed un po' di altra roba. Ora, a quattro mesi dall'acquisto sto preparando una migrazione su un sistema freeBSD, con mySQL... E non lo sto facendo per antipatia verso Gates. Ma lo faccio perche' sono nauseato da un supporto tecnico da delirio, da patch delle patch delle patch, da bollettini incomprensibili anche per sistemisti certificati Microsoft...
        e quanti DAVVERO NON lo usano TUTTI I
        GIORNI???Io, ma ancora per poco.
        tutti a fare i paladini di non si sa cosa...
        combattere per una buona causa e'
        onorevole...
        combattere e basta e' tempo perso!!!L'open source e' la migliore scelta, in ogni caso, tranne forse l'home (ma molto home) computer. Per me, e per qualsiasi utente anche, "poco professionale", la Microsoft e' la peggiore delle sventure. Io non devo fare "esperienze di computing", mica e' LSD... Devo lavorare, e la microsoft non mi da' modo di farlo in modo pratico. Perisher
        • Anonimo scrive:
          Re: XP eh!!!
          - Scritto da: Perisher
          Io l'ho acquistato, stupidamente... NT
          Server 4.0 SP6, piu' due licenze di SQL
          server ed un po' di altra roba. Ora, a
          quattro mesi dall'acquisto sto preparando
          una migrazione su un sistema freeBSD, con
          mySQL... E non lo sto facendo per antipatia
          verso Gates. Ma lo faccio perche' sono
          nauseato da un supporto tecnico da delirio,
          da patch delle patch delle patch, da
          bollettini incomprensibili anche per
          sistemisti certificati Microsoft...Quattro mesi fa hai comprato Windows NT 4? Complimenti. Penso che la certificazione tu l'abbia vinta nelle patatine, vero?Domani vado a comprare una Uno, così dopodomani comincio a lamentarmi della FIAT. Eppure ho la patente...
    • Anonimo scrive:
      Risposta ad UfK

      Non si può cambiare S.O. o applicativo ogni
      6 mesi per compiacere le loro tasche!COSA?!?!?Ma allora come lo aumentiamo il PIL? :)Ma allora come salviamo i poveri produttori di RAM?Ma allora come aumentiamo il volume d'affari dei consulenti informatici?Tu uccidi l'economia!!!!!(quando mai non ho scelto di fare il giardiniere)
  • Anonimo scrive:
    NON LO DITE A NESSUNO!
    ehi.... vi svelo un segreto:XP sta per eXPired....Il nuovo kernel e' shareware, ed e' gia' scaduto! Dall'odore che emana l'hard disk direi che e' anche in avanzato stato di decomposizione! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: NON LO DITE A NESSUNO!

      ehi.... vi svelo un segreto:
      XP sta per eXPired....Ma non dire stronzate!XP sta per "io XPeriamo che me la cavo" ;)(guarda che scherzo)
  • Anonimo scrive:
    Windows XP 2.1 i.e. TurboDiesel SLk
    Windows XP 2.1 i.e TurboDiesel SLk sarà un SO super perché tu macchi i bottoni e ti vengono fuori le scritte e i disegni e poi tu macchi quell'altro bottone e ti colleghi a internetta e ti vengono fuori le scritte da tutto il mondo e poi tu macchi un'altro coso e ti vengono fuori i giochi.E' un sistema operativo che fà le magie! Per esempio ieri ho maccato un bottone con quel coso di plastica che c'ha la biglia sotto ed il mio computerr ha fatto la magia che ci ha fatto venire fuori una scritta griggia su sfondo blu con scritto delle robe in inglese che non ci capisco niente!E' propio una maggia!Eviva Billo Uscite!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows XP 2.1 i.e. TurboDiesel SLk
      Non si dice "macchi": si dice "strucchi"!CarlOsX
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows XP 2.1 i.e. TurboDiesel SLk
        - Scritto da: Carlo S.
        Non si dice "macchi": si dice "strucchi"!

        CarlOsXAh sì? Eh io non conosco 'sti astrusi termini informatici!
  • Anonimo scrive:
    La X
    Secondo una società di consulenza informatica la X messa nei nomi dei programmi suscita negli utenti sensazioni di innovazione. Probabilmente per questo motivo hanno deciso di mettere la X. Si chiamava Wisthler che aveva una sua originalità, invece lo chiamano XP. Non so se è per copiare il MacOS X, in fondo si sono sempre ispirati alla Apple, hanno comprato pure un consistente pacco di azioni per avere la possibilità di chiudere definitivamente la controversia sull'interfaccia grafica che va avanti dal 1985, hanno avuto la possibilità di mettere le mani sui software multimediali di Apple, infatti dopo sono usciti WMP e MovieMaker, e hanno migliorato FrontPage ispirandosi a HomePage.Io credo che ormai stiano tentando di arrampicarsi sugli specchi. Le vendite di Win2000 non vanno come speravano, Office lo stesso. Quindi è partito il marketing sul vaporware per creare attesa e mettere in secondo piano tutto gli altri. Vedi X-Box: sarà pronta tra più di un anno, ma e già uscita la PS2;winXP: uscirà MacOS X che qualunque cosa si possa pensare è un S.O. che per sua natura, unix come kernel, andrà di certo a fare concorrenza sia a win2000 sia a linux, nei server.E in più pare secondo le ultime indiscrezioni che la corte d'appello non sia più così benevola nei suoi confronti, visto il totale disinteresse per la questione che sta dimostrando la nuova amministrazione Bush.
    • Anonimo scrive:
      Re: La X
      - Scritto da: Vito C.
      Secondo una società di consulenza
      informatica la X messa nei nomi dei
      programmi suscita negli utenti sensazioni di
      innovazione. Probabilmente per questo motivo
      hanno deciso di mettere la X.
      Si chiamava Wisthler che aveva una sua
      originalità, invece lo chiamano XP. Non so
      se è per copiare il MacOS X, in fondo si
      sono sempre ispirati alla Apple, hanno
      comprato pure un consistente pacco di azioni
      per avere la possibilità di chiudere
      definitivamente la controversia
      sull'interfaccia grafica che va avanti dal
      1985, hanno avuto la possibilità di mettere
      le mani sui software multimediali di Apple,
      infatti dopo sono usciti WMP e MovieMaker, e
      hanno migliorato FrontPage ispirandosi a
      HomePage.Già, è vero. E magari Microsoft ha pure copiato il multitasking da Mac. E guarda che figli di buona donna: l'hanno fatto addirittura prima che Apple lo mettesse nel suo SO.
      Io credo che ormai stiano tentando di
      arrampicarsi sugli specchi. Le vendite di
      Win2000 non vanno come speravano, Office lo
      stesso.Eh già, poveretti. MS ha solo fatturato 25 miliardi di dollari. E meno male che obbliga tutti a usare i suoi sistemi operativi, se no avrebbe venduto anche meno.
      E in più pare secondo le ultime
      indiscrezioni che la corte d'appello non sia
      più così benevola nei suoi confronti, visto
      il totale disinteresse per la questione che
      sta dimostrando la nuova amministrazione
      Bush.In effetti questo è un'argomentazione molto sagace, soprattutto per i suoi contenuti tecnologici. Ma... aspetta. Mi dimenticavo che per voi l'unica speranza di fare concorrenza è fare il tifo per il DOJ.Avanti così: magari vi prestiamo pure Di Pietro, che di strumentalizzatori della giustizia come lui non ce n'é! Non vorremmo mai che a qualcuno nel DOJ cominciasse a funzionere di nuovo la testa!
    • Anonimo scrive:
      Re: La X

      winXP: uscirà MacOS X che qualunque cosa si
      possa pensare è un S.O. che per sua natura,
      unix come kernel, andrà di certo a fare
      concorrenza sia a win2000 sia a linux, nei
      server.Bella questa,la migliore dell'anno.
  • Anonimo scrive:
    Windows XP cabrio vs Linux ZXR ninja....
    ... provereme delle XPerienze mai provate !Che riusciranno a farci provare l'ebbrezza di vedere bacato anche NotePad? Potrebbe regalarmi un paio dei suoi miliardi.. quella si che sarebbe una belle esperienza!
  • Anonimo scrive:
    eXPerienza
    dobbiamo ancora fare eXPerienza con 2000, con ME (gran brutta esperienza, questa...) e gia' ci arriva un nuovo prodotto.Secondo me, mamma Microsoft ha gia' in mano la tecnologia dei sistemi operativi che si aggiornano da soli (intelligenza artificiale o fuzzy logic?) , senno' come farebbe a correre cosi'?Spero che rimangano due o tre programmatori a sistemare quello che gia' ci hanno venduto ...
  • Anonimo scrive:
    L'hai già provata?
    Dimmi almeno come funziona?se fà la schermata rossa,la compro subito:il blù non mi piace,mi ricorda il 7°cavalleggieri di Custer!
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hai già provata?
      No, ma un mio amico mi ha detto che la prima volta che carichi il sistema ti dice che se vedi una scermata gialla, verde, rossa o blu non ti devi preoccupare, perché quelli sono i colori di windows!!!:)))))))))))))))))))))))))
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hai già provata?
      - Scritto da: bumbador
      Dimmi almeno come funziona?se fà la
      schermata rossa,la compro subito:il blù non
      mi piace,mi ricorda il 7°cavalleggieri di
      Custer!........No,non di Custer,ma di Claster!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: L'hai già provata?
        - Scritto da: Nick


        - Scritto da: bumbador

        Dimmi almeno come funziona?se fà la

        schermata rossa,la compro subito:il blù
        non

        mi piace,mi ricorda il 7°cavalleggieri di

        Custer!

        ........No,non di Custer,ma di Claster!!!!!!....ehm....CLUSTER
        • Anonimo scrive:
          Re: L'hai già provata?


          ........No,non di Custer,ma di
          Claster!!!!!!
          ....ehm....CLUSTERo forse di CASPER quel fantasmino così simpatico
  • Anonimo scrive:
    xp = per polli
    Comprate il nuovo Windows x polli e avrete anche voi modo di ammirare la mitica schermata blu di cui tutto il mondo vi parla.Winzozzeremo tutti i vostri documenti XPoi farvi comprare nuovi programmi (x ovviamente)Ma se siete più belli e meno polli, da domani potrete anche comprare la XBella, la nuova barbie dalle X faccie che vi farà sentire X, ma belli.La versione professional sarà XR, ovvero x ricchi.CiuX
  • Anonimo scrive:
    Ci risiamo,ancora a copiare il Mac!!!!
    C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows X+P.Copiare, copiare, copiare, copiare e se non ci riesci allora .... acquistare prodotti già fatti e metterci sopra il timbro MS.
    • Anonimo scrive:
      Eh, gia! Il lupo perde il pelo...
      - Scritto da: Simone
      C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà
      presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows
      X+P.
      Copiare, copiare, copiare, copiare e se non
      ci riesci allora .... acquistare prodotti
      già fatti e metterci sopra il timbro MS....oppure soffocare cio' che non e' in vendita, abusando della propria posizione di dominio...Ah, il progresso!Ah, l'innovazione!Carlo S.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eh, gia! Il lupo perde il pelo...
        certo che deve essere ben difficile la vita di voi paranoici...- Scritto da: Carlo S.
        - Scritto da: Simone

        C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà

        presentato MacOS X e loro cosa fanno
        Windows

        X+P.

        Copiare, copiare, copiare, copiare e se
        non

        ci riesci allora .... acquistare prodotti

        già fatti e metterci sopra il timbro MS.

        ...oppure soffocare cio' che non e' in
        vendita, abusando della propria posizione di
        dominio...
        Ah, il progresso!
        Ah, l'innovazione!

        Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Eh, gia': il lupo perde il pelo ma non il vizio
      - Scritto da: Simone
      C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà
      presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows
      X+P.
      Copiare, copiare, copiare, copiare e se non
      ci riesci allora .... acquistare prodotti
      già fatti e metterci sopra il timbro MS.Oppure soffocare cio' che non e' in vendita, abusando della propria posizione di dominio...Ah, il progresso!Ah, l'innovazione!Carlo S.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eh, gia': il lupo perde il pelo ma non il vizio
        - Scritto da: Carlo S.
        - Scritto da: Simone

        C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà

        presentato MacOS X e loro cosa fanno
        Windows

        X+P.

        Copiare, copiare, copiare, copiare e seE' vero!!!!hanno copiato anche BMW!!!hanno fatto -(BM)W+indowsCazzo che fantasia!!!a voi lewis carrol vi fa una sega!!!alice nel paese delle pippe mentali!! ;))eddai.. uscite all'aria aperta ogni tanto..i neuroni hanno bisogno di ossigeno!!!
        non

        ci riesci allora .... acquistare prodotti

        già fatti e metterci sopra il timbro MS.
        sisi... come ha fatto apple MacOS + (Uni)X
        Oppure soffocare cio' che non e' in vendita,
        abusando della propria posizione di
        dominio...
        Ah, il progresso!
        Ah, l'innovazione!
        AH la tauromachia!
    • Anonimo scrive:
      Sai che novita'
      - Scritto da: Simone
      C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà
      presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows
      X+P.
      Copiare, copiare, copiare, copiare e se non
      ci riesci allora .... acquistare prodotti
      già fatti e metterci sopra il timbro MS.Oppure soffocare cio' che non e' in vendita, abusando della propria posizione di dominio...Ah, il progresso!Ah, l'innovazione!Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci risiamo,ancora a copiare il Mac!!!!
      - Scritto da: Simone
      C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà
      presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows
      X+P.
      Copiare, copiare, copiare, copiare e se non
      ci riesci allora .... acquistare prodotti
      già fatti e metterci sopra il timbro MS.Che storia... e che la apple abbia copiato da x-windows? E che x-windows abbia copiato da windows...acc un circolo vizioso..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci risiamo,ancora a copiare il Mac!!!!
      Per la precisione a me risulta quanto segue:1983 Apple rilascia Lisa, il primo computer dotato di mouse ed interfaccia grafica.1984 Apple introduce il Macintosh.1985 Microsoft annuncia Windows.1986 DEC rilascia la prima versione commerciale di X Window sotto Ultrix1990 Microsoft presenta Windows 3.0.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci risiamo,ancora a copiare il Mac!!!!
        - Scritto da: Steulin
        Per la precisione a me risulta quanto segue:

        1983 Apple rilascia Lisa, il primo computer
        dotato di mouse ed interfaccia grafica.

        1984 Apple introduce il Macintosh.

        1985 Microsoft annuncia Windows.

        1986 DEC rilascia la prima versione
        commerciale di X Window sotto Ultrix

        1990 Microsoft presenta Windows 3.0.Queste sono le dati dei rilasci ufficiali.L'idea dell'interfaccia grafica l'Apple l'ha avuta da un ingegnere fuoriuscito dal Palo Alto Research Center della Xerox; anche la data della "prima versione commerciale di X" mi sembra piuttosto speciosa, trattandosi di qualcosa che è girato per un decennio in forma non commerciale...Ma gli amanti del Mac vanno tanto orgogliosi della loro interfaccia vecchia di 16 anni...
    • Anonimo scrive:
      Re: eXPansive bugs ;-)
      - Scritto da: Simone
      C'era da scommetterci, il 24 Marzo verrà
      presentato MacOS X e loro cosa fanno Windows
      X+P.Sti c***, per me M$ può cacciare anche un SO come vuole, ma dopo il grande passo PC=
      Mac, io non torno indietro.
      Copiare, copiare, copiare, copiare e se non
      ci riesci allora .... acquistare prodotti
      già fatti e metterci sopra il timbro MS.Personalmente, sono per la libertà di opinioni, ogniuno può comprare ed usare quello che vuole. L'unico fatto è che gli utenti PC sono convinti che non esista null'altro di alternativo.Non pensarci più e continua ad usare il tuo mac, anche se di 10 anni, tanto funzionano sempre ;-)Ps: contattami via email, sono sempre compiaciuto di conoscere utenti mac ;-).
Chiudi i commenti