ENEL, Internet elettrica entro 12 mesi

Dopo il colosso dell'energia tedesco anche il monopolista italiano conferma che sfrutterà le tecnologie della svizzera Ascom per consentire l'accesso ad Internet via rete elettrica. Il lancio entro un anno


Roma – Dopo le sperimentazioni di Bologna, ancora in corso, ENEL ha intenzione di allargare progressivamente a tutta Italia la possibilità di connettersi ad Internet attraverso la rete elettrica. Il progetto del monopolista italiano ricorda da vicino quello già annunciato dal gigante dell’energia tedesco, RWE, che si basa sulle stesse tecnologie, quelle sviluppate dalla svizzera Ascom.

La speranza dell’ENEL, stando all’amministratore delegato del gruppo Franco Tatò, è di fornire la connessione elettrica entro i primi mesi dell’anno prossimo, “aprendo” a velocità potenziali di 800 Kilobit al secondo, qualcosa in più delle velocità massime garantite dall’ADSL.

Le prime offerte ENEL per questo genere di connessione riguarderanno le aziende, “il comparto business”. Da sempre le imprese, com’è naturale visto il rapporto costi/benefici, sono le più interessate alle tecnologie a banda larga, che ora diventa ancora più larga come promettono i sistemi xDSL più evoluti, vedi HDSL, o l’SDH, che si spinge, quest’ultima, potenzialmente fino a 155 megabit.

La grande opportunità rispetto agli altri sistemi di connessione sta nel fatto che a differenza di questi la rete elettrica è presente pressoché dappertutto e che non ci vogliono impianti particolarmente costosi per far passare i dati su quella rete. Non è un caso che la tecnologia Ascom abbia già ottenuto dalla RWE tedesca il massimo interesse. E la RWE già da luglio introdurrà il servizio in Germania.

Tra i benefici del sistema, oltre alle applicazioni della banda larga e del controllo da remoto di apparecchi, strutture e infrastrutture, vi saranno funzionalità come il rilevamento a distanza dei consumi elettrici, la misurazione “al milliwatt” del consumo effettivo e via dicendo.

Tatò, che ha presentato i progetti, ha spiegato che le modalità delle offerte, e i prezzi, sono ancora da decidere nel dettaglio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    è tutta colpa mia!
    è tutta colpa mia se a Ronchia è passato per il cranio di fare una petizione per lo Zyxel!Perkè quel modem gliel'ho venduto io!!!UAZ UAZ!!!:)Ciao Alessandro!!! :Þ
  • Anonimo scrive:
    e il modem isdn usb Asuscom?
    Mi aggrego alla richiesta in quanto sono in possesso di un modem isdn usb zyxel e di un modello simile della asuscom, il TA280ST, usb isdn. Non essendoci i drivers x linux sono costretto a usare win2k sul pc principale, nonostante gli altri clients della rete girino tutti sul pinguino con kernel 2.4.3. Per quanto dovro ancora usare sto winzozz??? e pensare che nella scatola dell'asuscom era scritto "Linux compatibile"....
    • Anonimo scrive:
      Re: e il modem isdn usb Asuscom?
      - Scritto da: madagency
      Mi aggrego alla richiesta in quanto sono in
      possesso di un modem isdn usb zyxel e di un
      modello simile della asuscom, il TA280ST,
      usb isdn. Non essendoci i drivers x linux
      sono costretto a usare win2k sul pc
      principale, nonostante gli altri clients
      della rete girino tutti sul pinguino con
      kernel 2.4.3. Per quanto dovro ancora usare
      sto winzozz??? e pensare che nella scatola
      dell'asuscom era scritto "Linux
      compatibile"....Sei assolutamente certo che non funzioni? Hai chiesto alla mailing list usb-linux-develop (www.linux-usb.org)?Le specifiche di questo modem mi sembra siano state rilasciate :http://www.asuscom.com.tw/usbta.htmlProva a guardare anche qui:http://www.qbik.ch/usb/devices/showdv.php3?id=190
  • Anonimo scrive:
    Email dalla Zyxel.
    Un portavoce della Zyxel ha scritto questo:--------Thanks for your using ZyXEL product. We are willing to help the Linux user.Allen is our product manager of Omni.net usb. He will help you get the spec.By the way, would you please give me the Linux driver you developed for Omni.net LCD plus and Omni 56K plus as well as the installation procedure.We will put it on our web site. Regards, ... / ZyXEL-------Quindi affermano di fornire le specifiche (ma quando?). Dobbiamo solo aspettare e vedere. Nel frattempo continuare a firmare, finchè non verranno rilasciate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Email dalla Zyxel.
      La mia piu che una risposta e una domanda dove devo andare per firmare la petizione?- Scritto da: ronchi alessandro
      Un portavoce della Zyxel ha scritto questo:
      --------
      Thanks for your using ZyXEL product. We are
      willing to help the Linux user.
      Allen is our product manager of Omni.net
      usb. He will help you get the spec.
      By the way, would you please give me the
      Linux driver you developed for Omni.net LCD
      plus and Omni 56K plus as well as the
      installation procedure.
      We will put it on our web site.

      Regards,
      ... / ZyXEL
      -------
      Quindi affermano di fornire le specifiche
      (ma quando?). Dobbiamo solo aspettare e
      vedere. Nel frattempo continuare a firmare,
      finchè non verranno rilasciate.
  • Anonimo scrive:
    NESSUNA PETIZIONE...................
    E' RIDICOLO; NEL CESSO OPPURE FUORI DALLA WINDOW ANCHE QUEL MODEM, SOLO COSI', SE LO VORRANNO, POTRANNO RILASCIARE I DRIVERS.CI SONO TANTISSIMI ALTRI MODEM CHE POSSIAMO USARE CON LINUX.UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    • Anonimo scrive:
      Re: NESSUNA PETIZIONE...................
      Confido nella Zyxel, società che oltre ad aver fatto sempre ottimi prodotti, soprattutto senza Backdoor nei router/modem ADSL (Ho un bellissimo esemplare di ROuter ADSL 642R, altro che quel groviera dell'Alcatel), ritengo essere seria e sensibile ai problemi dell'utenti e soprattutto alle esigenze di quest'ultimi.Se potranno rilasciare le specifiche del modem Omni.net (che ho anche io), sicuramente lo faranno.Io ho fiducia, e voi?Alessandro Marzinialessandro.marzini@tin.it
      • Anonimo scrive:
        Re: NESSUNA PETIZIONE...................
        - Scritto da: Alessandro Marzini
        Confido nella Zyxel, società che oltre ad
        aver fatto sempre ottimi prodotti,
        soprattutto senza Backdoor nei router/modem
        ADSL (Ho un bellissimo esemplare di ROuter
        ADSL 642R, altro che quel groviera
        dell'Alcatel), ritengo essere seria e
        sensibile ai problemi dell'utenti e
        soprattutto alle esigenze di quest'ultimi.
        Se potranno rilasciare le specifiche del
        modem Omni.net (che ho anche io),
        sicuramente lo faranno.
        Io ho fiducia, e voi?

        Alessandro Marzini
        alessandro.marzini@tin.itGIUSTO QUELLO CHE DICI.MA LE AZIENDE DEVONO PIANTARLA DI DISTRIBUIRE PRODOTTI COL BOLLINO REDMOND O INTEL DIPENDENTE SUL TIPO (MICROSOFT APPRPVED / INTEL APPAROVED / ETC.)LE AZIENDE, QUELLE SERIE, DEVONO RILASCIARE PRODOTTI SENZA BACHI, SENZA BAKDOOR, E CORRREDATE DI DRIVER CHE VADANO BENE SIA PER IL SOLITO (ANCORA PER ORA) AMICO BILL, CHE PER LINUX.L' UTENTE D'ORA IN AVANTI SEMPRE DI PIU' ANDANDO AVANTI, DOVRA' ESSERE MESSO NELLA SANA CONDIZIONE DI POTER SCEGLIERE QUEL CAZZO CHE VUOLE INSTALLARE SUL PROPRIO PC.QUESTO FATTO, ALLA LUNGA, NON POTRA' CHE PROCURARE VAMTAGGI PER TUTTI; AZIENDE DI SW, AZIENDE DI HW, E, PERCHE' NO??? ANCHE PER GLI UTENTI ESPERTI E/O UTONTI ANCORA.QUESTO E' TEMPO CHE SI CAPISCA, E, MI PARE, CHE LO SI STIA FINALMENTE CAPENDO.TORMANDO ALL'ARGOMENTO DI QUESTO FORUM, MI PARE PROPRIO CHE LE "PETIZIONI" IN QUESTI CASI, NON SERVANO PROPRIO A NULLA, SE NON CADERE NEL RIDICOLO.NON SI TRATTA CON AZIENDE A COLPI DI PETIZIONI SU QUESTI SPECIFICI ARGOMENTI, MA LA BATTAGLIA SI FA SU ALTRI CAMPI CHE TOCCANO IL PORTAFOGLIO DELLE AZIENDE. SE LA CAPISCONO O SE LO TROVANO REMUNERATIVO, VA BENE, E PRENDANO LE RELATIVE CONTROMISURE RILASCIANDO I LORO PRODOTTI CORREDATI DI TUTTI I DRIVER, IN CASO CONTRARIO OGNUNO RIMANGA SULLE PROPRIE POSIZIONI DI TRINCEA E VINCA IL MIGLIORE.L' AZIENDA TIZIO, L' AZIENDA CAIO, NON RILASCIANO DRIVER PER LINUX????? E CHI SE NE FREGA, ANDIAMO DALL' AZIENDA SEMPRONIO.OK'!!!!!BOMBA BOMBA BOMBA BOOMERAND.INTENDO DIRE CHE LE POLITICHE CIECHE SI RIVELERANNO DEI BOOMERANG.
        • Anonimo scrive:
          Re: NESSUNA PETIZIONE...................
          Risposta ad Alien.In realtà sembra proprio che la Zyxel abbia intenzione di rilasciarli (sempre se la richiesta della gente è a tal senso). Le petizioni servono anche a fare pubblicità negativa alle aziende che non ascoltano i consumatori. Ora la Zyxel è costretta ad ascoltarci (è già a conoscenza della petizione), e se ci ignorerà avremo comunque fatto sapere al mondo che di fronte alle nostre esigenze questa azienda si è tirata indietro. Purtroppo le liste dell'hardware supportato sono ancora troppo incomplete, sopratutto riguardo all'harware più nuovo. Questo modem della Zyxel non è un software-modem, perchè esterno, e molti, come me, hanno creduto che funzionasse sotto linux (se guardate nel kernel c'è il supporto per lo Zyxel Omni.net LCD, molto simile a questo).Basandomi sul falso amico modem dal nome simile, ho comprato. i soldi a questa azienda li ho già dati, devo percaso buttare il modem?E l'hw datato, perchè non dovrei farlo funzionare?Con questo progetto voglio rendere il rilascio delle specifiche una consuetudine, non un'eccezione.E credo che la cosa possa funzionare.
          • Anonimo scrive:
            Re: NESSUNA PETIZIONE...................
            - Scritto da: Alessandro Ronchi
            Risposta ad Alien.
            In realtà sembra proprio che la Zyxel abbia
            intenzione di rilasciarli (sempre se la
            richiesta della gente è a tal senso). Le
            petizioni servono anche a fare pubblicità
            negativa alle aziende che non ascoltano i
            consumatori. Ora la Zyxel è costretta ad
            ascoltarci (è già a conoscenza della
            petizione), e se ci ignorerà avremo comunque
            fatto sapere al mondo che di fronte alle
            nostre esigenze questa azienda si è tirata
            indietro.
            Purtroppo le liste dell'hardware supportato
            sono ancora troppo incomplete, sopratutto
            riguardo all'harware più nuovo. Questo modem
            della Zyxel non è un software-modem, perchè
            esterno, e molti, come me, hanno creduto che
            funzionasse sotto linux (se guardate nel
            kernel c'è il supporto per lo Zyxel Omni.net
            LCD, molto simile a questo).
            Basandomi sul falso amico modem dal nome
            simile, ho comprato. i soldi a questa
            azienda li ho già dati, devo percaso buttare
            il modem?
            E l'hw datato, perchè non dovrei farlo
            funzionare?
            Con questo progetto voglio rendere il
            rilascio delle specifiche una consuetudine,
            non un'eccezione.
            E credo che la cosa possa funzionare.OK Alessandro.Capisco la Tua iniziativa anche se non la condivido come metodo per "convincere" le varie Aziende a rilasciare normalmente DRIVERS per LINUX.Rimango del parere che l' unico modo affinchè le Aziende rilascino normalmente DRIVERS per LINUX è la diffusione di LINUX stesso, cosa che peraltro stà ormai avvenendo regolarmente da diverso tempo in qua ed è sicuramente destinata ad aumentare nell' immediato futuro.Del resto, come Tu meglio di me sarai al corrente, impoatanti Colossi HW si sono oramai interessati ufficialmente a LINUX e stanno regolarmente rilasciando DRIVERS per LINUX. Questo fatto avrà sicuramente effetto trainante anche per gli altri produttori di HW.Nel caso ve ne fossero alcuni che si ostinano ad essere esclusivamente MICROSOFT dipendenti, ebbene per questi ritengo ASSOLUTAMENTE INUTILE IL RICORSO A PETIZIONI, BASTA NON COMPRARE I LORO PRODOTTI FACENDOGLIELO SAPERE.Vedrai che cambieranno rotta, in quanto il loro scopo primo è di vendere come tutte le buone attività produttive.Ciao, W LINUX W L' OPEN SOURCE.Alien
      • Anonimo scrive:
        Re: NESSUNA PETIZIONE...................
        Mi pare logico piu' che fiducia ci speri visto che hai prodotti della loro casa! ThE_SeNTiNeL_!^!- Scritto da: Alessandro Marzini
        Confido nella Zyxel, società che oltre ad
        aver fatto sempre ottimi prodotti,
        soprattutto senza Backdoor nei router/modem
        ADSL (Ho un bellissimo esemplare di ROuter
        ADSL 642R, altro che quel groviera
        dell'Alcatel), ritengo essere seria e
        sensibile ai problemi dell'utenti e
        soprattutto alle esigenze di quest'ultimi.
        Se potranno rilasciare le specifiche del
        modem Omni.net (che ho anche io),
        sicuramente lo faranno.
        Io ho fiducia, e voi?

        Alessandro Marzini
        alessandro.marzini@tin.it
    • Anonimo scrive:
      Petizione contro i troll!
      Ma sto Alien lo si ritrova ovunque?Non ha proprio niente di meglio da fare che rompere?Perché non facciamo una petizione contro i troll!:-)TobiX
      • Anonimo scrive:
        Re: Petizione contro i troll!
        - Scritto da: TobiX
        Ma sto Alien lo si ritrova ovunque?
        Non ha proprio niente di meglio da fare che
        rompere?

        Perché non facciamo una petizione contro i
        troll!
        :-)

        TobiXBUONA IDEA, PROMUOVI UN REFERENDUM........X BUTTARE FUORI ALIEN DA Punto Informatico.VEDIAMO QUANTE FIRME RACCOGLI.Auguri.
Chiudi i commenti