ePlanet, sciopero contro i licenziamenti

ePlanet, sciopero contro i licenziamenti

Planetwork Spa parla di 99 esuberi ma i dipendenti non ci stanno e preparano nuove agitazioni. La prima manifestazione due sere fa
Planetwork Spa parla di 99 esuberi ma i dipendenti non ci stanno e preparano nuove agitazioni. La prima manifestazione due sere fa

Roma – I lavoratori di Planetwork SpA ( ePlanet ) non hanno intenzione di mollare e stanno pianificando nuove manifestazioni sindacali che seguono quella che si è tenuta due sere fa. Scioperi di protesta per gli esuberi che l'azienda ha individuato come inevitabili per portare avanti il proprio progetto di ristrutturazione.

Planetwork, azienda impegnata da tempo nel complesso e affollato settore della connettività e delle TLC, ha recentemente spiegato ai propri dipendenti che 99 di loro avrebbero perso il posto di lavoro. Una situazione di cui non si parla sul sito dell'azienda ma che è facilmente imputabile ai cambiamenti, talvolta drammatici, avvenuti negli ultimi due anni nel settore, cambiamenti che hanno pesato vistosamente su numerosi provider.

La manifestazione di due sere fa ha visto riunirsi i dipendenti dinanzi alla sede dell'azienda presso Rozzano e decidere nel corso di un'assemblea di muoversi in corteo per le strade del quartiere MilanoFiori (vedi immagine).

la manifestazione “La partecipazione allo sciopero ed al corteo – spiegano fonti sindacali – è stata molto alta. In concomitanza con la ripresa della trattativa (lunedì 2 dicembre alle ore 14) è stato proclamato un ulteriore sciopero di 4 ore con manifestazione e presidio dei lavoratori davanti all'Unione del Commercio e del Turismo di C.so Venezia 47/49 a Milano”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 11 2002
Link copiato negli appunti