Ethernet guarda oltre le LAN

Un'evoluzione del celebre standard di rete promette di rimpiazzare parte dell'infrastruttura di Internet con reti veloci capaci di portare all'utenza il video-on-demand ad alta definizione


Roma – Il famoso standard di rete Ethernet si appresta ad uscire dalle reti locali per diventare l’ossatura di reti metropolitane e geografiche. Ciò sarà possibile grazie a Carrier Ethernet , evoluzione dello standard che si propone di rimpiazzare tecnologie ormai attempate come SONET (Synchronous Optical Network) e T-1.

In questi giorni il Metro Ethernet Forum ( MEF ), un consorzio co-fondato dall’inventore di Ethernet Bob Metcalfe, ha annunciato l’avvio dei primi test di Carrier Ethernet in situazioni reali.

Il neo standard promette di fornire connettività alle aziende alla velocità di decine di gigabit per secondo e la trasmissione simultanea di centinaia di flussi video ad alta definizione. Carrier Ethernet, che prevede l’accesso dei pacchetti Ethernet a Internet e la crescente penetrazione delle reti wireless, sfida direttamente la tradizionale infrastruttura di telefonia SONET e promette la realizzazione di reti geografiche scalabili oltre i 10 Gbps basate sulla tecnologia Ethernet.

“Quando il MEF è nato, la sfida era quella di far superare a Ethernet i confini della rete locale”, ha spiegato il presidente di MEF Nan Chen. “La nostra focalizzazione sulle reti metropolitane ha avuto un successo tale da far sì che gli utenti non discutano più delle limitazioni di Ethernet, ma anzi chiedano quale sarà la prossima funzionalità. La risposta è proprio Carrier Ethernet, che porta la flessibilità e l’efficienza di Ethernet – in termini di costi ? sulla rete geografica”.

Secondo IDC, nel corso del 2004 sono state distribuite nel mondo più di 200 milioni di porte di switch Ethernet, che portano il totale a tre miliardi di porte nei trentun anni che sono passati dal mometo in cui Ethernet è stata concepita da Metcalfe allo Xerox PARC. Il successo è stato tale da spingere il presidente degli Stati Uniti George Bush a consegnare a Bob Metcalfe, lo scorso marzo, la National Medal of Technology .

“Ethernet si svilupperà in quattro direzioni: su, giù, sopra e attraverso”, ha detto Metcalfe, advisory director del MEF. “Su in termini di velocità: il passaggio a 40 Gbps o 100 Gbps è legato più all’equilibrio tra le aziende di computer e di telefonia che ai limiti della tecnologia. Nella telefonia, le generazioni sono quattro volte più veloci, e nel settore dei computer si moltiplicano per dieci. Ethernet si sta muovendo giù, verso gli 8 miliardi di processori consegnati ogni anno che non sono ancora connessi in rete. Si sta muovendo “sopra” le connessioni wireless ? WiFi, WiMax, ZigBee ? che, ironicamente, derivano dalla rete radio a pacchetto degli anni ’70 Alohanet. E oggi si muove anche “attraverso” la divisione tra LAN e WAN con lo sviluppo di Carrier Ethernet”.

Il neo standard, secondo il celebre inventore, segna la fine delle tecnologie SONET e T-1 “dato che le aziende saranno in grado di acquistare banda più ampia e veloce a prezzo più basso, con una struttura di prezzo modulare che consentirà di scegliere l’ampiezza di banda necessaria e quindi di pagare solo in funzione delle proprie richieste”.

Ma i vantaggi portati da Carrier Ethernet, secondo Chen, non saranno riservati esclusivamente alle aziende ma anche ai consumatori.

“I vantaggi – ha dichiarato il presidente di MEF – comprendono una nuova generazione di Internet, capace di portare la TV-on-demand nelle case, o su un palmare wireless, e la telepresenza per le conferenze aziendali, di cui si parlava verso la metà degli anni ’90 ma che non è mai riuscita a diventare un’alternativa alle riunioni faccia a faccia”.

“La lingua universale non sarà né l’inglese né lo spagnolo, e nemmeno il cinese. Sarà Ethernet!”, ha poi proclamato Chen.

In questi giorni MEF ha anche avviato un programma di certificazione riservando alle aziende che vorranno attestare la conformità dei loro prodotti alle specifiche dello standard Carrier Ethernet.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    come "canta" dj Francesco
    Sale sul palco, fa quatro salti da scimmia, si cala i pantaloni (come a Sanremo vi ricordate) ed inizia ad emettere suoni con lo sfintere.Deve pagarmi lui per compragli un cd !Dj Francesco,Tricarico,Piotta = immonizia musicale, sabbie mobili tirate su'
  • madvero scrive:
    dj francesco???
    ma dj francesco è quel dj francesco che almeno dieci anni fa cantava "perchè dio ama me ma te ama me ama te" ? e se è lui, come mai è ancora in circolazione?
  • Anonimo scrive:
    3x2 London insegna sempre
    Se vai a londra ci sono molti cd 3x2.. perchè non si fa anche da noi?cd a 7? cadauno e se ne compri 3 fanno 14? e risolvi il problema..ps: mettete almeno i testi delle canzoni
  • Anonimo scrive:
    bravo un corno
    se proprio voleva fare il rivoluzionario perchè non lo rilasciava sotto CreativeCommons?Tanto si sa che gli "artisti" come DJFrancesco sono tra quelli più scaricati da internet, la gente scarica con o senza il permesso di Cecchetto. Ha fatto bene invece a tenere il prezzo del cd basso. Tutti dovrebbero capire che questo è un buon modo di incrementare le vendite. L'altro sarebbe quello di produrre buona musica ( e qui casca l'asino, o meglio il dj....)
  • Anonimo scrive:
    benissimo ma Dj Francesco
    Plaudo all'iniziativa di Cecchetto, non posso trattenermi sul fatto che l'esperimento venga effettuato su "immondizie musicali" per dirla alla Battiato.Provare con qualche altro nome ?
    • Anonimo scrive:
      Re: benissimo ma Dj Francesco
      - Scritto da: Anonimo
      Plaudo all'iniziativa di Cecchetto, non posso
      trattenermi sul fatto che l'esperimento venga
      effettuato su "immondizie musicali" per dirla
      alla Battiato.
      Provare con qualche altro nome ?Fino a quando ci saranno le case discografiche e Cecchetto di mezzo non credo ci saranno Nomi.AtiP.S. La musica è arte ma zitto non lo dire in giro è roba che ci mettono sopra una nuova tassa quando se ne rendono conto...
  • Anonimo scrive:
    Invece di....
    Invece di dare due cd a 15 ?.... xchè non ne danno uno a 7 euro? che il backup me lo faccio io (se voglio)che caz...ta di idee
  • Anonimo scrive:
    Tanto di cappello
    Ad un *S*ignore che vuole far rispettare i suoi doveri senza "stracciare" quello dei consumatori!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto di cappello
      - Scritto da: Anonimo
      Ad un *S*ignore che vuole far rispettare i suoi
      doveri senza "stracciare" quello dei consumatori!amvedi!ecco cecchetto che trolla da anonimo!(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto di cappello
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ad un *S*ignore che vuole far rispettare i suoi

        doveri senza "stracciare" quello dei
        consumatori!

        amvedi!
        ecco cecchetto che trolla da anonimo!
        (rotfl):DDAti
  • miomao scrive:
    Qualcuno fa lavorare il cervello
    E' sempre bello vedere qualcuno far lavorare il cervello mentre altri dimostrano di conoscere solo il bastone.Speriamo si tratti realmente di una scelta di principio e non di un'iniziativa riservata ad artisti esordienti... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno fa lavorare il cervello
      Miomao l'acquariofilo della casapagina?
      • miomao scrive:
        Re: Qualcuno fa lavorare il cervello

        Miomao l'acquariofilo della casapagina?Non ho capito... Ma anche se questa iniziativa fa acqua è pur sempre meglio di una denuncia, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno fa lavorare il cervello
      - Scritto da: miomao
      E' sempre bello vedere qualcuno far lavorare il
      cervello mentre altri dimostrano di conoscere
      solo il bastone.
      Speriamo si tratti realmente di una scelta di
      principio e non di un'iniziativa riservata ad
      artisti raccomandati dai genitori famosi... :-)
      • miomao scrive:
        Re: Qualcuno fa lavorare il cervello

        artisti raccomandati dai genitori famosi... :-)Ok, ma se qualcuno tende una mano è sempre meglio non azzannarla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno fa lavorare il cervello
      - Scritto da: miomao
      E' sempre bello vedere qualcuno far lavorare il
      cervello mentre altri dimostrano di conoscere
      solo il bastone.
      Speriamo si tratti realmente di una scelta di
      principio e non di un'iniziativa riservata ad
      artisti esordienti... :-)E chi sarebbe l'artista esordiente?
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE individuato il responsabile!!
    "...la mente dietro una quantità pressoché infinita di discografia nostrana, Claudio Cecchetto,..."ecco a chi dobbiamo la produzione di tanto schifo!!!!in galeraaaaaa!!!!!
    • carobeppe scrive:
      Re: FINALMENTE individuato il responsabi
      - Scritto da: Anonimo
      "...la mente dietro una quantità pressoché
      infinita di discografia nostrana, Claudio
      Cecchetto,..."

      ecco a chi dobbiamo la produzione di tanto
      schifo!!!!
      in galeraaaaaa!!!!![OT] dormire... saltare... camminare... taroccare.. pippi-piripipippi-piripipippi-piripipipipipipipipi... e poi non sai che ha prodotto anche gli Iron Maiden? Mai sentito The trooper? è uguale al gioca jouer... :) :) :)
  • yusaku scrive:
    Ma voi...
    ...comprereste il disco di uno con 'sta faccia?http://www.cecchetto.it/djfrancesco.php
    • marcooasis scrive:
      Re: Ma voi...
      Se ci fai vedere la tua foto ti rispondiamo a tono...- Scritto da: yusaku
      ...comprereste il disco di uno con 'sta faccia?
      http://www.cecchetto.it/djfrancesco.php
  • sathia scrive:
    4 cd
    quindi questo legalmente autorizza altre due copie?
    • marcooasis scrive:
      Re: 4 cd
      Puoi farti anche 200 copie basta che te la tieni tu, non la vendi e smetti di rompere le balle- Scritto da: sathia
      quindi questo legalmente autorizza altre due
      copie?
      • sathia scrive:
        Re: 4 cd
        - Scritto da: marcooasis
        Puoi farti anche 200 copie basta che te la tieni
        tu, non la vendi e smetti di rompere le ballenon volevo rompere le palle
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 cd
          - Scritto da: sathia
          non volevo rompere le palleNon preoccuparti: a giudicare dal tono dei suoi altri messaggi, oggi si è svegliato con il piede sbagliato
  • JoJo79 scrive:
    Sempre troppo caro!
    Io sarei disposto a comprare CD originali a 5? e DVD a 10? ... oltre mi sembra un'esagerazione (che dentro la confezione ce ne siano 1-2 o 10!).
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre troppo caro!
      Morto di fame!- Scritto da: JoJo79
      Io sarei disposto a comprare CD originali a 5? e
      DVD a 10? ... oltre mi sembra un'esagerazione
      (che dentro la confezione ce ne siano 1-2 o 10!).
    • CioDu scrive:
      Re: Sempre troppo caro!
      - Scritto da: JoJo79
      Io sarei disposto a comprare CD originali a 5? e
      DVD a 10? ... oltre mi sembra un'esagerazione
      (che dentro la confezione ce ne siano 1-2 o 10!).Io ancora meno, dato che tanto la musica può essere distribuita a costo zero tramite internet... Abbandoniamo questo formato assurdo e antico che è il CD! Si graffiano, costano e sono tutto tranne che eterni, ci guadagneremmo tutti distribuendo la musica a 5 eurocent a canzone (e la gente la comprerebbe davvero!)(edit: typos)==================================Modificato dall'autore il 15/04/2005 0.40.40
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre troppo caro!
      - Scritto da: JoJo79
      Io sarei disposto a comprare CD originali a 5? e
      DVD a 10? ... oltre mi sembra un'esagerazione
      (che dentro la confezione ce ne siano 1-2 o 10!).Infatti sarebbero questi i prezzi giusti. Solo che la gente con l'euro è diventata ricca e non si rende conto che 15? sono 30000 lireProssimamente inventeranno l'euro/dollaro dove 10 euro/dollari corrisponderanno a 20 euro così il prezzo giusto per i cd saranno sicuramente 15 euro/dollari tanto basta che ci sia scritto 15 o 10 e tutto va bene "COSTA POCO"naturalmente gli stipendi saranno di 500 euro/dollari....Ati
  • Anonimo scrive:
    Per DJ-Francesco bastava solo la scatola
    ...
  • Anonimo scrive:
    Cattiveria...
    ...o forse stupidaggine :)Non è che poi il CD venduto viene conteggiato per 2 e il disco di quel fenomeno schizza al primo posto di tutte le classifiche nazionali?
    • messalinaxxx scrive:
      Re: Cattiveria...
      - Scritto da: Anonimo
      ...o forse stupidaggine :)
      Non è che poi il CD venduto viene conteggiato per
      2 e il disco di quel fenomeno schizza al primo
      posto di tutte le classifiche nazionali?ahahhanon credo ne abbia bisogno...le classifiche non sono molto attendibili... sono vetrine pubblicitarie, altro che le quantita' di cd venduti!:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cattiveria...
      - Scritto da: Anonimo
      Non è che poi il CD venduto viene conteggiato per
      2 e il disco di quel fenomeno schizza al primo
      posto di tutte le classifiche nazionali?le classifiche mostrano le quantità di copie che le case discografiche *vorrebbero* vendere.
  • Anonimo scrive:
    Compro se....
    L'iniziativa è molto buona, ma non basta oltretutto dovrebbe essere già un nostro diritto, ma come mai per fare una copia di qualunque cosa ogni tanto devo penare oppure chiudono i siti che ti danno gli strumenti per farlo??? Va bè lasciamo perdere, il secondo punto per tornare a comprare è il prezzo, 15 euro per il cd originale e una copia...mi sembra ancora un po' eccessivo, perchè non leviamo un po' di stupide accise, tasse come cavolo le volete chiamare tipo equo compenso o altro sono sicuro che si arriverebbe almeno a 12 euro. Infine non patacche!!!! DJ Francesco è una patacca dateci artisti seri e non vendeteci tutto quello che vi capita!!!!
    • messalinaxxx scrive:
      Re: Compro se....
      - Scritto da: Anonimo
      Infine non patacche!!!! DJ
      Francesco è una patacca dateci artisti seri e non
      vendeteci tutto quello che vi capita!!!!standing ovation di 45 minuti!!!!!:Driusciranno le case discografiche a tornare a vendere gente che sa fare musica invece di chi vuol fare musica e si compra gli spazi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Compro se....
      - Scritto da: Anonimo
      L'iniziativa è molto buona, ma non basta
      oltretutto dovrebbe essere già un nostro diritto,
      ma come mai per fare una copia di qualunque cosa
      ogni tanto devo penare oppure chiudono i siti che
      ti danno gli strumenti per farlo??? Va bè
      lasciamo perdere, il secondo punto per tornare a
      comprare è il prezzo, 15 euro per il cd originale
      e una copia...mi sembra ancora un po' eccessivo,
      perchè non leviamo un po' di stupide accise,
      tasse come cavolo le volete chiamare tipo equo
      compenso o altro sono sicuro che si arriverebbe
      almeno a 12 euro. Infine non patacche!!!! DJ
      Francesco è una patacca dateci artisti seri e non
      vendeteci tutto quello che vi capita!!!!12 euro = troppoSe poi ci mettiamo che è di quel tipo dovrebbe pagare lui a noi per darci mezza copia del suo cd...Ati
  • Anonimo scrive:
    Ma tanto impegno per diggei francesco?
    Capirei se ci "regalassero" la copia di qualcosa di artistico ma per djf è anche troppo un solo CD.PS: DJ Francesco in miniera!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma tanto impegno per diggei francesco?
      Ognuno ha gusti diversi degli altri, non meno nobili. Un bambino comprende questo da 5 anni d'eta'.- Scritto da: Anonimo
      Capirei se ci "regalassero" la copia di qualcosa
      di artistico ma per djf è anche troppo un solo
      CD.

      PS: DJ Francesco in miniera!
      • thor486 scrive:
        Re: Ma tanto impegno per diggei francesc
        avresti ragione se dj francesco fosse un artista...parliamoci chiaro...lui fa il cantante grazie al padre. Secondo me se fosse stato uno qualsiasi lo avrebbero preso a calci alla prima audizione....mentre ci sono molti artisti di talento che non riescono a sfondare o altri che si sono fatti il culo per arrivare (vedi carmen consoli, elisa...)
  • Anonimo scrive:
    A me non convince, ecco perchè
    Della serie, sticavoli se a me non convince ... l'idea è geniale ma è tutta a favore suo, mica degli utenti :)eh si perchè con la scusa del doppio CD si elimina di fatto il cd masterizzato, qualunque esso sia, di qualsiasi natura.E' una genialata.Inoltre è una cosa inattuabile anche per le case discografiche perchè anzichè comprare 1 disco io e 1 il mio amichetto, compriamo questo doppio (spendiamo la metà) e abbiamo entrambi il disco originale ... che abbiamo pagato quindi, nel caso di DjFrancesco (vomito!) 7,50?.Immaginate una cosa del genere su Vasco ad esempio.Se prima vendeva 1mln di copie con questo sistema ne venderebbe 600.000 e spenderebbe di piu (per l'altra copia).Cecchetto, l'idea è geniale ma non puo funzionare, sorry.
    • Anonimo scrive:
      E invece...
      può funzionare eccome, ma proprio perché è DJ Francesco. Mi spiego: chi vuoi che ascolti DJ Francesco? I ragazzini. Quanti quattrini hanno i ragazzini? Boh, magari 10 € d paghetta settimanale. 2 ragazzini mettono insieme la paghetta, si comprano il CDx2 (non direi doppio CD perchè sono uno la copia dell'altro) e ognuno se ne tiene uno. Magari uno dei due mette qualcosa in più per tenersi la copertina originale. Alla fine Cecchetto il CD di DJ Francesco è riuscito a piazzarlo e i 2 ragazzini sono felici di averlo.Chiaro che questo per Vasco o qualche artista più blasonato non verrà mai fatto; non sono con l'acqua così alla gola. Ma per piazzare la spazzatura di DjF questo metodo può funzionare, il target e il prodotto sono quelli giusti...Poveri ragazzini, che musicaccia ascoltano...
      • Anonimo scrive:
        Re: E invece...
        Invece no, c'ha ragione l'autore del primo post e poi cosa credi che oggi i ragazzini siano rincoglioniti come quando eri tu alla loro età? Oggi sti ragazzini sanno tutto, a scuola hanno dei cellurari con un T9 speciale per scrivere ancora più in fretta, sono figli di scariconi che hanno imparato a scaricare riprodurre e scambiare cd come quando ai tuoi tempi scambiavi con i tuoi compagnucci le figurine di Helenio Herrera.....insomma NON FUNZIONA8-)
    • Anonimo scrive:
      Re: A me non convince, ecco perchè
      -
      Immaginate una cosa del genere su Vasco ad
      esempio.
      Se prima vendeva 1mln di copie con questo sistema
      ne venderebbe 600.000 e spenderebbe di piu (per
      l'altra copia).ehmmm veramente sarebbero 500.000 ......bravo in italiano a scuola eh?(geek)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: A me non convince, ecco perchè
        Penso l'abbia fatto di proposito, 100 mila affezionati che non darebbero mai via le 2 copie dello stesso cd di vasco mi sembra una buona stima....un po di flessibilità mentale però non guasta!
        • Anonimo scrive:
          Re: A me non convince, ecco perchè
          - Scritto da: Anonimo
          Penso l'abbia fatto di proposito, 100 mila
          affezionati che non darebbero mai via le 2 copie
          dello stesso cd di vasco mi sembra una buona
          stima....un po di flessibilità mentale però non
          guasta!Meno male qualcuno che mi capisce :)Certo se non riuscivo a fare 1mln / 2 stavo messo male è :) :)
    • Anonimo scrive:
      Re: A me non convince, ecco perchè
      - Scritto da: Anonimo
      Della serie, sticavoli se a me non convince ...

      l'idea è geniale ma è tutta a favore suo, mica
      degli utenti :)
      eh si perchè con la scusa del doppio CD si
      elimina di fatto il cd masterizzato, qualunque
      esso sia, di qualsiasi natura.
      E' una genialata.

      Inoltre è una cosa inattuabile anche per le case
      discografiche perchè anzichè comprare 1 disco io
      e 1 il mio amichetto, compriamo questo doppio
      (spendiamo la metà) e abbiamo entrambi il disco
      originale ... che abbiamo pagato quindi, nel caso
      di DjFrancesco (vomito!) 7,50?.

      Immaginate una cosa del genere su Vasco ad
      esempio.
      Se prima vendeva 1mln di copie con questo sistema
      ne venderebbe 600.000 e spenderebbe di piu (per
      l'altra copia).

      Cecchetto, l'idea è geniale ma non puo
      funzionare, sorry.Pensi davvero che una volpe come Cecchetto sia cosi stupido da non aver valutato questa cosa?Vendono la metà ma più di quello che vendono attualmente!Torniamo all'esempio di Vasco. Bene! Vasco Rossi vende 1 mln di copie ma siccome il calo delle vendite di questi ultimi anni è stato di circa il 30% avrebbe potuto venderne 1,3 mln di copie(300.000 copie in più). Quel milione di persone continuerà a comprare il disco come ha sempre fatto però ci saranno 150.000 di coppie di amici come voi (150.000*2=300.000) che ora comprerà il disco. Risultato? 1.150.000 mln di copie vendute (150.000 in più). L'azione è stata fatta per recuperare te e il tuo amico e non chi già comprava i dischi in piena era file sharing.
      • Anonimo scrive:
        Re: A me non convince, ecco perchè
        -

        Inoltre è una cosa inattuabile anche per le case

        discografiche perchè anzichè comprare 1 disco io

        e 1 il mio amichetto, compriamo questo doppio

        (spendiamo la metà) e abbiamo entrambi il disco

        originale ... che abbiamo pagato quindi, nel
        caso

        di DjFrancesco (vomito!) 7,50?.



        Immaginate una cosa del genere su Vasco ad

        esempio.

        Se prima vendeva 1mln di copie con questo
        sistema

        ne venderebbe 600.000 e spenderebbe di piu (per

        l'altra copia).



        Cecchetto, l'idea è geniale ma non puo

        funzionare, sorry.

        Pensi davvero che una volpe come Cecchetto sia
        cosi stupido da non aver valutato questa cosa?
        Vendono la metà ma più di quello che vendono
        attualmente!
        Torniamo all'esempio di Vasco. Bene! Vasco Rossi
        vende 1 mln di copie ma siccome il calo delle
        vendite di questi ultimi anni è stato di circa il
        30% avrebbe potuto venderne 1,3 mln di
        copie(300.000 copie in più). Quel milione di
        persone continuerà a comprare il disco come ha
        sempre fatto però ci saranno 150.000 di coppie di
        amici come voi (150.000*2=300.000) che ora
        comprerà il disco. Risultato? 1.150.000 mln di
        copie vendute (150.000 in più). L'azione è stata
        fatta per recuperare te e il tuo amico e non chi
        già comprava i dischi in piena era file sharing.Aggiungo anche il fatto che più si stampano copie e più i costi di produzione scendono. Nell'economia industriale NON vale la regola 2 costa + di 1, anzi il contrario.
        • Anonimo scrive:
          A me non convince, ecco...me!
          La volpe di Cecchetto (DJ Francesco a parte) sa fare benissimo i conti:1) in tasca sua 2) mette in moto l'economia...Perchè non si candida a premier, che quello attuale(?) si ferma al punto 1?:-)Andrea
  • Anonimo scrive:
    Mr Cecchetto la volpe...
    A prescindere dalla "qualità" del Sig. Dj Francesco con il quale non mi sposrcherei le mani neanche se di copie me fornissero quindici....Mi chiedo perche a posto di proporre un ridicolo 2x1 con la scusa (ridicola) del "catalogo"...Non si arrivi al nocciolo della questione e si faccia una proposta davvero intelligente...Un cd solo a metà prezzo...Anche perchè...oggettivamente anche 10 euro per un cd sono TROPPI....Nelle edicole si incomnciano a vedere supporti "nuovi e decenti" a 7.99....
  • Anonimo scrive:
    Dedicato agli amanti....
    ...del tiro al piattello.
  • Terra2 scrive:
    E stica22i!
    poter fare una copia di backup, per tutelare l'acquisto e conservare un'opera che potrebbe diventare introvabile dopo alcuni anni Se dovevamo conservare qualcosa per i posteri... proprio da DJ Francesco dovevamo cominciare?
  • nop scrive:
    Quantità ma non qualità
    Quantità ma non qualità...il problema è proprio questo: 15 euro per il CD di DJ Francesco restano un enormità.Cominciamo a produrre contenuti di qualità e poi potremmo parlare di prezzo equo.Oggi solamente un disco su dieci merita di essere comprato ... il resto è spazzatura commerciale...
    • rootINO scrive:
      Re: Quantità ma non qualità
      - Scritto da: nop
      Quantità ma non qualità...il problema è proprio
      questo: 15 euro per il CD di DJ Francesco restano
      un enormità.Non ascolto neanche io la sua musica....ma non mi sembra il caso di decidere io quanto vale.Se chi la ascolta e' disposto a pagare per quello, 15 ? non sono tanti in cifra assoluta.Io li pagherei per un cd degli Slayer, che mi rendo conto....non piacciono a tutti.
      Cominciamo a produrre contenuti di qualità e poi
      potremmo parlare di prezzo equo.
      Oggi solamente un disco su dieci merita di essere
      comprato ... il resto è spazzatura commerciale...Ma questo vale dal tuo punto di vista!Dai su, quando eri ragazzino qualche tavanata l' hai comprata.Saluti
      • nop scrive:
        Re: Quantità ma non qualità
        - Scritto da: rootINO

        - Scritto da: nop

        Quantità ma non qualità...il problema è proprio

        questo: 15 euro per il CD di DJ Francesco
        restano

        un enormità.

        Non ascolto neanche io la sua musica....ma non mi
        sembra il caso di decidere io quanto vale.Se chi
        la ascolta e' disposto a pagare per quello, 15 ?
        non sono tanti in cifra assoluta.
        Io li pagherei per un cd degli Slayer, che mi
        rendo conto....non piacciono a tutti.non discuto l'album... discuto il lavoro che c'è dietro l'album.Un Album di DJ Francesco può essere scritto e cantato da chiunque, senza bisogno di alcun musicista virtuoso e con impieghi di strutture minimo.Di conseguenza l'album deve costare meno; se poi per lanciarlo devono spendere soldoni per farne pubblicità è sicuramente colpa del prodotto.

        Cominciamo a produrre contenuti di qualità e poi

        potremmo parlare di prezzo equo.

        Oggi solamente un disco su dieci merita di
        essere

        comprato ... il resto è spazzatura
        commerciale...


        Ma questo vale dal tuo punto di vista!
        Dai su, quando eri ragazzino qualche tavanata l'
        hai comprata.quando ero giovane io gli album costavano meno ed erano migliori per via del fatto che i musicisti facevano musica non balletti ...Ciao
        • rootINO scrive:
          Re: Quantità ma non qualità

          non discuto l'album... discuto il lavoro che c'è
          dietro l'album.
          Un Album di DJ Francesco può essere scritto e
          cantato da chiunque, senza bisogno di alcun
          musicista virtuoso e con impieghi di strutture
          minimo.Mi hai quasi convinto, pero' credo che in quanto a strutture costi molto di piu' un album commerciale in senso stretto.ricordo una sessione di prove con quel cane di Ramazzotti.Per farlo uscire con un timbro decente ci abbiamo messo quasi 4 gg(e costano.....TANTO).Per la sua corista......(bravissima) in 1 H avevamo fatto.
          quando ero giovane io gli album costavano meno ed
          erano migliori per via del fatto che i musicisti
          facevano musica non balletti ...Bhe costavano meno perche' tutto costava meno (e gli stipendi erano piu' bassi).NON voglio scatenare un flame euro-non euro, semplicemente quando un operaio guadagnava 900.000 1.000.000 i cd costavano 12-15.000 £E gli "intrattenitori" ci sono sempre stati.Vedi per esempio Tullio dePiscopo......uno dei + grandi percussionisti italiani.........ma che gli sara' venuto in mente di cantare.Eppure.....non costava poco il suo album.
          • teddybear scrive:
            Re: Quantità ma non qualità
            - Scritto da: rootINO
            Bhe costavano meno perche' tutto costava meno (e
            gli stipendi erano piu' bassi).NON voglio
            scatenare un flame euro-non euro, semplicemente
            quando un operaio guadagnava 900.000 1.000.000 i
            cd costavano 12-15.000 £Il primo cd che ho comprato era "the nightfly" di Donald Fagen. A 14.000 Lire. Arrotondiamo a circa 7 euro.Un operaio guadagnava 1.000.000, arrotondiamo a 500 euro.Ora un cd costa 20 euro, un operaio guadagna 1000 euro.Il costo del cd e' triplicato, lo stipendio raddoppiato.E ricorda che se il tuo stipendio e' il doppio di quello di una altra persona, effettivamente guadagni piu' del doppio di lui. Il costo base della vita e' uguale per tutti, quello che avanzi no.
  • Crazy scrive:
    FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
    CIAO A TUTTIc'e` poco da dire, se non che questa e` un'idea piu` che valida, non tanto per il doppio CD in se, quanto per il costo.Se tutti i CD venissero dati cosi`, con doppia copia a 15 Euro e magari singola copia a 10, la pirateria non avrebbe piu` ragione di esistere.Vi dico una cosa, non so se questo CD mi piacera` o meno, ma lo andro` a comperare solo perche` lo ritengo il primo articolo multimediale giusto venduto in Italia.Complimenti Cecchetto, non sapevo minimamente chi tu fossi, ma sei un grandeDISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
      Tu non sai chi è Cecchetto????Questo vuol dire solo una cosa: sono ufficialmente vecchio! :(
    • yusaku scrive:
      Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE

      Complimenti Cecchetto, non sapevo minimamente chi
      tu fossi, ma sei un grandecome? Cecchetto non sai chi è?Cecchetto è il produttore della migliore spazzatura italiana. Alcuni nomi? A parte Dj Coso, Sandy Marton, Taffy, Tracy Spencer, 883, Jovanotti e altri. Credo continui a produrre ma, purtroppo, sono vecchietto e ricordo solo alcune cose anni 80/90. Lui cantava Gioca Jouer, la canzone dove bisognava mimare le parole dette... (Autostop! Dormire! Spray! Superman! Nuotare! Camminare! ecc..)E' stato il fondatore di Radio DJ che poi ha lasciato quando non era più soddisfatto di come andavano le cose e fondò Radio Capital, poi ha lasciato anche questa.
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
        Ha lasciato tutte queste cose ma la passione di produrre merda gli è rimasta!
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
        - Scritto da: yusaku
        purtroppo, sono vecchietto e ricordo solo alcune
        cose anni 80/90. Lui cantava Gioca Jouer, la
        canzone dove bisognava mimare le parole dette...ho paura di essere ancora più vecchio...quelle per me sono anche quasi "recenti"...io Cecchetto me lo ricordo come il presentatore di DISCORING, una gran bella trasmissione musicale, 1978 ( la sigla "Guapa"... ), c'erano Rino Gaetano, Patty Pravo, Gianni Boncompagni, The Wall dei Pink Floyd appena uscito e primo in classifica per non ricordo quante settimane, spodestato mi pare da "Breakfast in America" dei Supertramp...
        • The FoX scrive:
          Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: yusaku

          purtroppo, sono vecchietto e ricordo solo alcune

          cose anni 80/90. Lui cantava Gioca Jouer, la

          canzone dove bisognava mimare le parole dette...

          ho paura di essere ancora più vecchio...quelle
          per me sono anche quasi "recenti"...io Cecchetto
          me lo ricordo come il presentatore di DISCORING,
          una gran bella trasmissione musicale, 1978 ( la[CUT]
          ricordo quante settimane, spodestato mi pare da
          "Breakfast in America" dei Supertramp...
          Cacchio!!!Allora sono vecchio anch'io!!!Pure io me le ricodo ste' cose...:'( :'( :'(
          • teddybear scrive:
            Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
            - Scritto da: The FoX
            Cacchio!!!
            Allora sono vecchio anch'io!!!
            Pure io me le ricodo ste' cose...Ne stavo parlando giusto l'altro giorno. Io sono nato che i beatles stavano ancora insieme, mia sorella e' nata che John era gia' morto e sua figlia e' nata che anche George se ne era gia' andato.Quando penso che nel 1976 stavo sveglio di notte per vedere la Comanenci mi sentro molto piu' che vecchio!
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
        Claudio Cecchetto è uno dei più importanti produttori di musica italiana e di musica dance made in italy.E' vero che si è sempre occupato di musica molto commerciale, ma oltre ad aver fatto il dj, il presentatore, è stato un innovatore con il suo Gioca Jouer che vi ricordo è stato uno dei primi balli di gruppo made in Italy.Ora è pieno di gente che si rincitrullisce con i "balli" di gruppo. Ma quando è uscito gioca jouer nessuno sapeva cosa fossero ( a parte i Watussi) eppure era un riempi pista.E poi come hai detto tu Radio DeeJay, Radio Capital, DeeJay Television (quello a Italia1).Poi ha sviluppato alcune idee su internet.Sicuramente un re Mida dei produttori discografici.Magari farsi produrre un disco da lui, io ci andrei di corsa ....Solo una cosa, diciamo che con il cd attuale di "maqualedj" francesco sta seriamente rischiando di fare un flop, e questa seppure buona idea del cd doppio mi sa tanto di una pura trovata pubblicitaria.// cecchetto // dj skifescociaodj guasto - Scritto da: yusaku

        Complimenti Cecchetto, non sapevo minimamente
        chi

        tu fossi, ma sei un grande

        come? Cecchetto non sai chi è?
        Cecchetto è il produttore della migliore
        spazzatura italiana. Alcuni nomi? A parte Dj
        Coso, Sandy Marton, Taffy, Tracy Spencer, 883,
        Jovanotti e altri. Credo continui a produrre ma,
        purtroppo, sono vecchietto e ricordo solo alcune
        cose anni 80/90. Lui cantava Gioca Jouer, la
        canzone dove bisognava mimare le parole dette...
        (Autostop! Dormire! Spray! Superman! Nuotare!
        Camminare! ecc..)
        E' stato il fondatore di Radio DJ che poi ha
        lasciato quando non era più soddisfatto di come
        andavano le cose e fondò Radio Capital, poi ha
        lasciato anche questa.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE una cosa INTELLIGENTE
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      c'e` poco da dire, se non che questa e` un'idea
      piu` che valida, non tanto per il doppio CD in
      se, quanto per il costo.
      Se tutti i CD venissero dati cosi`, con doppia
      copia a 15 Euro e magari singola copia a 10, la
      pirateria non avrebbe piu` ragione di esistere.
      Vi dico una cosa, non so se questo CD mi piacera`
      o meno, ma lo andro` a comperare solo perche` lo
      ritengo il primo articolo multimediale giusto
      venduto in Italia.
      Complimenti Cecchetto, non sapevo minimamente chi
      tu fossi, ma sei un grande
      DISTINTI SALUTI10 euro per un cd ti sembra poco?Scusa ma se ti dicevano 20000 lire te che dicevi?quoto solo la parte dove dici che Cecchetto è un grande sta per venderti immondizia anche a te che non lo conosci...Ati
  • Anonimo scrive:
    2 Cd a 15 Euro...
    Secondo me l'ha fatto apposta per cercare di vendere di più, la scusa della copia autorizzata non regge.....chi è quel malato di mente che va a spendere 15 euro per un CD di DJ Fran(faschifo)cesco?...così almeno uno pensa (?): ne ho comprati due a 15 euro, uno mi costa 7 e mezzo, la copia la regalo,o la vendo addirittura, faccio bella figura (hahahahahahaha!!!!!) e l'ho pagato la metà.....e intanto alla modica cifra di 15 cent di Euro o giù di lì, cioè il costo di un CD uguale all'originale, qualcosa in più si vende, (forse)....
    • Crazy scrive:
      Re: 2 Cd a 15 Euro...
      Questa cosa io la prenderei come esempio che dovrebbero applicare tutte le case discografiche.Con un prezzo cosi` per la doppia copia, la pirateria non avrebbe piu` ragione di esistere, capisci?E` questa la strada giusta, anche se in se, a mio parere, la pirateria sarebbe finita anche con la singola copia a 10 Euro anziche` i 15 della doppia, ,a la doppia, e` veramente l'apoteosi, spero che tutti si decidano ad applicare questa politica, e non intendo per rivendere la copia, ma perche` e` giusta nei confronti del compratore.
      • Anonimo scrive:
        Re: 2 Cd a 15 Euro...

        Con un prezzo cosi` per la doppia copia, la
        pirateria non avrebbe piu` ragione di esistere,
        capisci?Ma lo pensi veramente che la pirateria possa finire per questo?PS: a parte che vendere o regalare il cd di copia sarebbe comunque pirateria
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 Cd a 15 Euro...
          la pirateria non finisce in questo modo. perchè ti consente di avere i prodotti gratis. a meno che non scendi veramente di prezzo, a 5 euro, ma scordatevi della fine della pirateria.altra cosa: cecchetto in questo modo non fa altro che fare pubblicità a DJ Francesco, perchè il messaggio dei due cd è forte ma alla fine pensandoci bene perchè devo avere due cd uguali e un solo packaging?pensa che la gente si metta a venderlo?e chie è disposto a pagare un cd originale senza packaging, allora lo scarico....cecchetto a mio parere sa che la cosa è una fuffa multimediale ma l'ha studiata bene insieme ai suoi legali per fare pubblicità a dj francesco.....se pensate infatti che si parli di dj francesco su punto informatico....cecchetto ci ha visto giusto...è un ritorno di immagine e basta...non avanguardia multimediale....
  • Anonimo scrive:
    DJ Francesco fa recere.
    Come ha potuto arrivare a cantare? Forse perchè è "il figlio di" ?E la Carmen Consoli? Che pare un gatto stiacciato all'uscio?E Renga? Mah..........
    • jokanaan scrive:
      Re: DJ Francesco fa recere.
      - Scritto da: Anonimo
      Come ha potuto arrivare a cantare?
      Forse perchè è "il figlio di" ?

      E la Carmen Consoli? Che pare un gatto stiacciato
      all'uscio?
      E Renga?

      Mah..........a me la cantantessa piace!
    • thor486 scrive:
      Re: DJ Francesco fa recere.
      Ma per carità..non osare neanche pronunciare il nome della cantantessa vicino a quello di dj francesco. Ma scusa..per curiosità a te che musica piace? Comunque per esempio ci sono anche altre iniziative per esempio nell'ultimo cd di Alanis Morissette ci sono anche le canzoni in mp3 e ogg.
      • Anonimo scrive:
        Re: DJ Francesco fa recere.
        - Scritto da: thor486
        Ma per carità..non osare neanche pronunciare il
        nome della cantantessa vicino a quello di dj
        francesco. Ma scusa..per curiosità a te che
        musica piace?

        Comunque per esempio ci sono anche altre
        iniziative per esempio nell'ultimo cd di Alanis
        Morissette ci sono anche le canzoni in mp3 e ogg.Chi ha bestemmiato il nome di Carmen Consoli dicendo prima la parola "DJ Francesco?"
  • Anonimo scrive:
    bravo, ma ci starebbe solo una hosina
    te tu prendi il tubo del gasaspiri per beninoancoraancorabravo...adesso incendiati! mah ... :|
    • Crazy scrive:
      Re: bravo, ma ci starebbe solo una hosina
      Non so te, ma io ritengo che se tutte le case discografiche facessero cosi` (Doppio CD a 15 Euro), la pirateria sarebbe finita, anche se ritengo che in se la pirateria morirebbe anche con la singola copia, ma a 10 Euro.
  • Anonimo scrive:
    Bisogna fare così
    Io vado sul sito/negozio della casa discografica e mi compro, pagando ovviamente, la LICENZA per ascoltare un determinato brano.Tale licenza, in formato elettronico o cartaceo (da esibire alla GDF se fanno storie) mi permette di scaricare o ottenere su CD un numero illimitato di copie del contenuto che ho appunto comprato in licenza.Se il contenuto è protetto con DRM non mi importa. Me ne scarico 1 per il pc con windows media player, 1 per l'ipod, 1 per l'autoradio, ecc. Gratis. Perchè ne ho già pagato il diritto di usufruirne. Così non serve la copia privata.E ti denuncio se la casa discografica chiude e nel futuro io non posso più ottenere quel brano, in quanto la licenza che ho comprato è a vita. Se non fosse a vita, sarei disposto a comprarla cmq basta che costasse di meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna fare così
      - Scritto da: Anonimo
      Tale licenza, in formato elettronico o cartaceo
      (da esibire alla GDF se fanno storie) mi permette
      di scaricare o ottenere su CD un numero
      illimitato di copie del contenuto che ho appunto
      comprato in licenza.Un nummero illimitato non credo proprio, altrimenti uno va si fa dare 1 milione di cd e li rivende in nero.Diciamo che se un disco si danneggia e uno lo riporta indietro dovrebbe aver diritto ad un cambio (tipo il mio adorato disco di Battisti che ora costa il triplo aaaaaaaaaah!)
      Se il contenuto è protetto con DRM non mi
      importa. Me ne scarico 1 per il pc con windows
      media player, 1 per l'ipod, 1 per l'autoradio,
      ecc. Gratis. Perchè ne ho già pagato il diritto
      di usufruirne. Così non serve la copia privata.
      Se paghi quasi 15 dollari al mese (durata annuale) su napster.com puoi scaricare 1 milione di canzoni sul tuo lettore mp3. Non mi sembra tanto, se vuoi invece comprarle e masterizzarle il prezzo per ogni canzone va dai 65 centesimi ai 99 centesimi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna fare così
        Ma come fai ad ascoltare un milione di canzoni in un anno?Allora vedi che il problema non è avere la musica che ci piace ma avere è basta. Che sia musica, film, cacca o qualsiasi cosa da consumare purché io possa averla in quantità infinite.Gli effetti collaterali del consumismo si sono già cronicizzati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna fare così
          - Scritto da: Anonimo
          Ma come fai ad ascoltare un milione di canzoni in
          un anno?é l'archivio che è composto da più di 1 milione di canzoni, non è che vanno ascoltate tutte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bisogna fare così
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Ma come fai ad ascoltare un milione di canzoni
            in

            un anno?

            é l'archivio che è composto da più di 1 milione
            di canzoni, non è che vanno ascoltate tutte.Per fortuna che in Italia c'è sempre il solito coglio.. che pensa di saperne più degli altri.Il milione di canzoni era una provocazione di un discorso più ampio. ;-)Cogli... il concetto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna fare così
      No, no, non hai capito niente, l'obiettivo delle majors è un'altro.Quando la tecnologia lo permetterà ci impianteranno un chip wi-fi direttamente nel timpano (possibilmente alla nascita e obbligatorio per legge), questo chip provvederà a controllare tutto quello che ascoltiamo, riconoscerà le canzoni protette da diritto d'autore e preleverà dal nostro conto in banca l'equo compenso per il brano appena ascoltato (dal conto dei genitori in caso di minorenni). Resta da capire cosa succederà se trovano il conto vuoto (scossa a 220V? segnale di disturbo? sordità temporanea?).Ah, quasi dimenticavo :)
  • Anonimo scrive:
    Perchè, secondo voi ...
    Qualcuno avrebbe il coraggio di duplicare un cd di dj francesco?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, secondo voi ...
      Puah! uno spreco simile penso non lo farebbe nessuno dj figlio di papà.....coug puff argh scusate ciao
  • Anonimo scrive:
    Vietato il prestito
    Tra le cose vietate citate da Cecchetto c'è il prestito... ho un dvd originale della Cecchi Gori Editoria Elettronica Home Video dove è chiaramente scritto che è vietato il prestito. Mi sembra che stiamo davvero esagerando!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vietato il prestito
      *Tra le cose vietate citate da Cecchetto NON c'è il prestito
    • Anonimo scrive:
      Re: Vietato il prestito
      - Scritto da: Anonimo
      Tra le cose vietate citate da Cecchetto c'è il
      prestito... ho un dvd originale della Cecchi Gori
      Editoria Elettronica Home Video dove è
      chiaramente scritto che è vietato il prestito. Mi
      sembra che stiamo davvero esagerando!!!Guarda tempo fa era nata una discussione mostruosa su questo e alla fine era emerso che il prestito non è vietato tra privati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vietato il prestito

        Guarda tempo fa era nata una discussione
        mostruosa su questo e alla fine era emerso che il
        prestito non è vietato tra privati.Infatti... il prestito non è vietato fra privati quando non ci sono fini di lucro.Credo che su questo campo ci sia poco da fare per tutte le major... almeno in Italia. Visto che, per i beni mobili non soggetti a registrazione, "il possesso vale titolo" (di proprietà naturalmente :) ) nessuno potrebbe mai contestare il reato (o la violazione specifica) e questo anche se ci fosse stato un tentativo bislacco di superare questo principio generale per i supporti come CD e DVD; al massimo uno può dire di esserne il proprietario.Speriamo che non si arrivi mai a pretendere la registrazione di un CD o DVD :|
        • gerry scrive:
          Re: Vietato il prestito
          - Scritto da: jonikos
          Speriamo che non si arrivi mai a pretendere la
          registrazione di un CD o DVD :|Finchè esistono i supporti fisici può andare bene, ma il supporto fisico è destinato a morire.Cosa succederà quanto sarà tutto digitale?
    • Anonimo scrive:
      dimostrami che non e' mio
      se ce l'ho io, magari con dentro la custodia pure lo scontrino fiscale d'acquisto, come fanno a capire che non l'ho comprato io ???
      • Anonimo scrive:
        Re: dimostrami che non e' mio
        Verrà il giorno che quando comprerai un disco te lo daranno crittografato col tuo DNA. Le cuffie avranno un analizzatore incorporato e le casse saranno proibite dalla licenza d'uso. (Esiste già un lettore portatile con sensore per l'impronta digitale).
      • Anonimo scrive:
        Re: dimostrami che non e' mio
        Arrivo io che te lo ho prestato e ti dico "hey,ridammi il mio cd" :P
  • Anonimo scrive:
    IDIOZIA
    saranno 5 anni che lo dico!la soluzione alla pirateria e' molto sempliceVIETARE qualsiasi forma di copiati trovo un cd masterizzato in macchina ? GALERAMA DARE due copie a chi compra l'originale, dando anche la possibilita', nel caso questo si rovini, di rimandarlo indietro al negozio per avere una copia in sostitzuzione pagando solo il costo del supporto (diciamo 3 euro)cosi' nessuno potra' dire di avere il cd mastyerizzato in macchina e l'originale a casa per non rovinarlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: IDIOZIA
      - Scritto da: Anonimo
      saranno 5 anni che lo dico!
      la soluzione alla pirateria e' molto semplice
      VIETARE qualsiasi forma di copia
      ti trovo un cd masterizzato in macchina ? GALERA
      MA DARE due copie a chi compra l'originale, dando
      anche la possibilita', nel caso questo si rovini,
      di rimandarlo indietro al negozio per avere una
      copia in sostitzuzione pagando solo il costo del
      supporto (diciamo 3 euro)
      cosi' nessuno potra' dire di avere il cd
      mastyerizzato in macchina e l'originale a casa
      per non rovinarlo!Firmato: Enzo Mazza
      • Anonimo scrive:
        Re: IDIOZIA
        Ammazza, che mazza!(fonte: The Simpsons)
        • Anonimo scrive:
          Re: IDIOZIA
          - Scritto da: Anonimo
          Ammazza, che mazza!

          (fonte: The Simpsons)Amazza Enzo Mazza (fonte : la mia) :ghigno :ghigno :ghigno
      • Anonimo scrive:
        Re: IDIOZIA
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        saranno 5 anni che lo dico!

        la soluzione alla pirateria e' molto semplice

        VIETARE qualsiasi forma di copia

        ti trovo un cd masterizzato in macchina ? GALERA

        MA DARE due copie a chi compra l'originale,
        dando

        anche la possibilita', nel caso questo si
        rovini,

        di rimandarlo indietro al negozio per avere una

        copia in sostitzuzione pagando solo il costo del

        supporto (diciamo 3 euro)

        cosi' nessuno potra' dire di avere il cd

        mastyerizzato in macchina e l'originale a casa

        per non rovinarlo!

        Firmato: Enzo Mazzamazza che stronzata
        • Anonimo scrive:
          Re: IDIOZIA
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          saranno 5 anni che lo dico!


          la soluzione alla pirateria e' molto semplice


          VIETARE qualsiasi forma di copia


          ti trovo un cd masterizzato in macchina ?
          GALERA


          MA DARE due copie a chi compra l'originale,

          dando


          anche la possibilita', nel caso questo si

          rovini,


          di rimandarlo indietro al negozio per avere
          una


          copia in sostitzuzione pagando solo il costo
          del


          supporto (diciamo 3 euro)


          cosi' nessuno potra' dire di avere il cd


          mastyerizzato in macchina e l'originale a casa


          per non rovinarlo!



          Firmato: Enzo Mazza


          mazza che stronzataA Me non pare una stronzata!Se ci pensi, tutto il problema verte sulla copia personale di BACKUPse tale copia venisse gia' allegata insieme all'originale, automaticamente fare copie, di qualasisi tipo, sarebbe illegale, dal momento che non puoi dire che stai facendo una copia di backup del cd che hai regolarmente acquistato, visto che tale cd viene venduto gia' con la sua copia...Quindi sarebbe tutto molto piu' semplice. Hai una copia masterizzata ? e' SICURAMENTE illegaleche ne pensi?
          • Ics-pi scrive:
            Re: IDIOZIA
            Penso che sia una puttanata in quanto del MIO CD, con il MIO masterizzatore e i miei CD vergini ci faccio quello che mi pare, altrimenti non tiro fuori una lira e mi danno tutto loro, Se no a che cazzo compro a fare la roba se poi non posso usarla come mi pare? E anche se voglio comprare sette masterizzatori e spaccarli contro una roccia per il gusto di farlo? Li ho pagati, che non rompano le palle.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 0.30.37
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Ics-pi
            Penso che sia una puttanata in quanto del MIO CD,
            con il MIO masterizzatore e i miei CD vergini ci
            faccio quello che mi pare, altrimenti non tiro
            fuori una lira e mi danno tutto loro, Se no a che
            cazzo compro a fare la roba se poi non posso
            usarla come mi pare? E anche se voglio comprare
            sette masterizzatori e spaccarli contro una
            roccia per il gusto di farlo? Li ho pagati, che
            non rompano le palle.Complimenti per la finezza
          • Ics-pi scrive:
            Re: IDIOZIA
            Grazie, c'è qualcuno che dice che IO NON POSSO FARMI 2 COPIE e pure CHE DOVREBBE ESSERE LEGALE.Qualcuno ha inculcato a questa persona la politica delle MAJOR nel cervello, con la tua roba ci puoi fare quello che ti pare, nel rispetto altrui ovviamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Ics-pi
            Penso che sia una puttanata in quanto del MIO CD,
            con il MIO masterizzatore e i miei CD vergini ci
            faccio quello che mi pare, altrimenti non tiro
            fuori una lira e mi danno tutto loro, Se no a che
            cazzo compro a fare la roba se poi non posso
            usarla come mi pare? E anche se voglio comprare
            sette masterizzatori e spaccarli contro una
            roccia per il gusto di farlo? Li ho pagati, che
            non rompano le palle.

            ==================================
            Modificato dall'autore il 14/04/2005 0.30.37ma ti rendi conto delle fesserie che dici?comprati win XP, fatti dieci copie e installatelo su tutti i pcStai commettendo un furto (cioe'...fai bene , pero' legalmente e' un furto)quando compri un cd, e' come se stessi comprando la licenza di ascoltarlonon di duplicarlo a tutti i tuoi amici!
          • Ics-pi scrive:
            Re: IDIOZIA
            Ma chi ti ha detto che lo do ai miei amici? E anche se fosse?
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Ics-pi
            Ma chi ti ha detto che lo do ai miei amici? E
            anche se fosse?Dormi ics-pi. La giornata è stata lunga e faticosa. Domani forse capirai.
          • Ics-pi scrive:
            Re: IDIOZIA
            Se buonanotte.
          • jokanaan scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ics-pi

            Penso che sia una puttanata in quanto del MIO
            CD,

            con il MIO masterizzatore e i miei CD vergini ci

            faccio quello che mi pare, altrimenti non tiro

            fuori una lira e mi danno tutto loro, Se no a
            che

            cazzo compro a fare la roba se poi non posso

            usarla come mi pare? E anche se voglio comprare

            sette masterizzatori e spaccarli contro una

            roccia per il gusto di farlo? Li ho pagati, che

            non rompano le palle.



            ==================================

            Modificato dall'autore il 14/04/2005 0.30.37



            ma ti rendi conto delle fesserie che dici?
            comprati win XP, fatti dieci copie e installatelo
            su tutti i pc
            Stai commettendo un furto (cioe'...fai bene ,
            pero' legalmente e' un furto)
            quando compri un cd, e' come se stessi comprando
            la licenza di ascoltarlo
            non di duplicarlo a tutti i tuoi amici!e chi ha deciso che dev'essere così?
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo
            ma ti rendi conto delle fesserie che dici?
            comprati win XP, fatti dieci copie e installatelo
            su tutti i pc
            Stai commettendo un furto (cioe'...fai bene ,
            pero' legalmente e' un furto)
            quando compri un cd, e' come se stessi comprando
            la licenza di ascoltarlo
            non di duplicarlo a tutti i tuoi amici!le fesserie le stai dicendo tu. se non si trata di una versione oem di windows puoi installarla su tutte le macchine che vuoi, l'importante e che non siano attivi più di un windows alla volta (ovvero un solo pc acceso alla volta...)
          • NoWone scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo
            ma ti rendi conto delle fesserie che dici?
            comprati win XP, fatti dieci copie e installatelo
            su tutti i pc
            Stai commettendo un furto (cioe'...fai bene ,
            pero' legalmente e' un furto)
            quando compri un cd, e' come se stessi comprando
            la licenza di ascoltarlo
            non di duplicarlo a tutti i tuoi amici!No, se permetti le cose stanno diversamente. XP è un prodotto che ti costringe, per essere usato, ad accettare una policy (quel lungo testo che nessuno legge mai alla cui fine trovi "Accetto le condizioni d'utilizzo"). Quindi è necessario un tua tua azione attiva per poter usare il prodotto (perchè senza accettare la licenza non puoi utilizzarlo: non si installa). Un cd musicale grazie al cielo fino ad adesso non mi costringe ad accettare nessuna policy d'utilizzo in maniera attiva: lo compro nel negozietto di dischi all'angolo e me lo ascolto. Quindi secondo me il paragone non regge: sono due casi molto diversi.A questo aggiungo che - sempre secondo me - se compro un prodotto devo avere il diritto di farci quello che mi pare, fin che non infrango la legge. Legalmente è di mia proprietà: devo poterne fare 200 copie se voglio. Questo è il diritto della copia di backup, perfettamente legale. Nel momento in cui le vendo o le regalo commetto un illecito, certo, ma nessuno mi obbliga a farlo. Quello che voglio dire è che la questione secondo me è di principio: grazie Cecchetto che mi dai la "copia masterizzata del cd" (sentita pari-pari dalla pubblictà alla radio) oltre a quella "originale", ma mi pare che sia solo un furbo palliativo. Il principio sancisce che a me deve servire solo l'originale: le copie *di backup* le devo poter fare io, quante ne voglio.Pace.
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA

            comprati win XP, fatti dieci copie e installatelo
            su tutti i pc
            Stai commettendo un furto (cioe'...fai bene ,
            pero' legalmente e' un furto)noooooooooooooooooofai malissimo installarti quella schifezza su tutti pcneanche un ? alla msinstalla GNU-Linux !
          • gattosiamese scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            saranno 5 anni che lo dico!



            la soluzione alla pirateria e' molto
            semplice



            VIETARE qualsiasi forma di copia



            ti trovo un cd masterizzato in macchina ?

            GALERA



            MA DARE due copie a chi compra l'originale,


            dando



            anche la possibilita', nel caso questo si


            rovini,



            di rimandarlo indietro al negozio per avere

            una



            copia in sostitzuzione pagando solo il costo

            del



            supporto (diciamo 3 euro)



            cosi' nessuno potra' dire di avere il cd



            mastyerizzato in macchina e l'originale a
            casa



            per non rovinarlo!





            Firmato: Enzo Mazza





            mazza che stronzata


            A Me non pare una stronzata!
            Se ci pensi, tutto il problema verte sulla copia
            personale di BACKUP
            se tale copia venisse gia' allegata insieme
            all'originale, automaticamente fare copie, di
            qualasisi tipo, sarebbe illegale, dal momento che
            non puoi dire che stai facendo una copia di
            backup del cd che hai regolarmente acquistato,
            visto che tale cd viene venduto gia' con la sua
            copia...
            Quindi sarebbe tutto molto piu' semplice. Hai una
            copia masterizzata ? e' SICURAMENTE illegale
            che ne pensi?mazza che ri-stronzata
          • Itan scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            saranno 5 anni che lo dico!



            la soluzione alla pirateria e' molto
            semplice



            VIETARE qualsiasi forma di copia



            ti trovo un cd masterizzato in macchina ?

            GALERA



            MA DARE due copie a chi compra l'originale,


            dando



            anche la possibilita', nel caso questo si


            rovini,



            di rimandarlo indietro al negozio per avere

            una



            copia in sostitzuzione pagando solo il costo

            del



            supporto (diciamo 3 euro)



            cosi' nessuno potra' dire di avere il cd



            mastyerizzato in macchina e l'originale a
            casa



            per non rovinarlo!





            Firmato: Enzo Mazza





            mazza che stronzata


            A Me non pare una stronzata!
            Se ci pensi, tutto il problema verte sulla copia
            personale di BACKUP
            se tale copia venisse gia' allegata insieme
            all'originale, automaticamente fare copie, di
            qualasisi tipo, sarebbe illegale, dal momento che
            non puoi dire che stai facendo una copia di
            backup del cd che hai regolarmente acquistato,
            visto che tale cd viene venduto gia' con la sua
            copia...
            Quindi sarebbe tutto molto piu' semplice. Hai una
            copia masterizzata ? e' SICURAMENTE illegale
            che ne pensi?Posso dire la mia? Posso proprio? Siamo sicuri?Ma baff....
          • jokanaan scrive:
            Re: IDIOZIA
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            saranno 5 anni che lo dico!



            la soluzione alla pirateria e' molto
            semplice



            VIETARE qualsiasi forma di copia



            ti trovo un cd masterizzato in macchina ?

            GALERA



            MA DARE due copie a chi compra l'originale,


            dando



            anche la possibilita', nel caso questo si


            rovini,



            di rimandarlo indietro al negozio per avere

            una



            copia in sostitzuzione pagando solo il costo

            del



            supporto (diciamo 3 euro)



            cosi' nessuno potra' dire di avere il cd



            mastyerizzato in macchina e l'originale a
            casa



            per non rovinarlo!





            Firmato: Enzo Mazza





            mazza che ***


            A Me non pare una ***!
            Se ci pensi, tutto il problema verte sulla copia
            personale di BACKUP
            se tale copia venisse gia' allegata insieme
            all'originale, automaticamente fare copie, di
            qualasisi tipo, sarebbe illegale, dal momento che
            non puoi dire che stai facendo una copia di
            backup del cd che hai regolarmente acquistato,
            visto che tale cd viene venduto gia' con la sua
            copia...
            Quindi sarebbe tutto molto piu' semplice. Hai una
            copia masterizzata ? e' SICURAMENTE illegale
            che ne pensi?che è una stupidaggine colossale.la famosa "copia di backup" è la garanzia di poter usufruire della portabilità del formato digitale. Ovvero, un giorno che non esisteranno più lettori cd, potrai portarlo su mp3, dvd-audio o sacd, audiocassette, ecc.cioé, la garanzia di poter usufruire di un opera indipendentemente dal media.o pensi che a tutti si graffino cd ogni giorno pari?!(beh, con alcuni dischi "protetti", bastava un graffietto per renderli illeggibili :( )
          • Anonimo scrive:
            Re: IDIOZIA

            A Me non pare una stronzata!
            Se ci pensi, tutto il problema verte sulla copia
            personale di BACKUP
            se tale copia venisse gia' allegata insieme
            all'originale, automaticamente fare copie, di
            qualasisi tipo, sarebbe illegale, dal momento che
            non puoi dire che stai facendo una copia di
            backup del cd che hai regolarmente acquistato,
            visto che tale cd viene venduto gia' con la sua
            copia...
            Quindi sarebbe tutto molto piu' semplice. Hai una
            copia masterizzata ? e' SICURAMENTE illegale
            che ne pensi?io ho 200 cd quasi tutti acquistati tra il 1987 ed il 1996, quelli rovinati non si contano, grazie al cielo li sto salvando in questi giorni portandoli su hard disk in formato lossless (flac)i cd se li usi si rovinano, anche se ho due copie dopo 10 anni avrò due copie rovinate e se permetti, visto che il costo del cd è irrisorio, non vedo per quale motivo dovrei pagare un'altra volta i diritti d'autore che ho già pagatosenza contare poi gli ottimi orgomenti portati da Jokanaaninfine vorrei poi farti notare che tutte queste belle boiate semplificano la vita ad un pugno di oligarchi (e ovviamente al loro uomo di paglia: l'azionariato), ma la complicano ai consumatori e qualcuno (forse tu?) deve ancora farmi capire in base a quale principio avviene tutto ciò
    • Anonimo scrive:
      Re: IDIOZIA
      IDIOZIA...Un titolo, un perchè!!!Come altro si sarebbe potuto chiamare questo Thread?!?
    • mr_setter scrive:
      Re: IDIOZIA?? SI!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      saranno 5 anni che lo dico!Ecco 1.825 occasioni perse per stare zitto!!!!!!!!!!Peccato davvero !!!!!O:)
    • Vurdak scrive:
      Re: IDIOZIA
      - Scritto da: Anonimo
      saranno 5 anni che lo dico!
      la soluzione alla pirateria e' molto semplice
      VIETARE qualsiasi forma di copia
      ti trovo un cd masterizzato in macchina ? GALERA
      MA DARE due copie a chi compra l'originale, dando
      anche la possibilita', nel caso questo si rovini,
      di rimandarlo indietro al negozio per avere una
      copia in sostitzuzione pagando solo il costo del
      supporto (diciamo 3 euro)
      cosi' nessuno potra' dire di avere il cd
      mastyerizzato in macchina e l'originale a casa
      per non rovinarlo!Si, giusto! In Galera subito! Sciagurati scaricatori di P2P! Uccidete la musica, i film e nonna papera! Uccidete i sogni di tanti bambini! Sedia elettrica!!! A tutti!!!Il cadavere di Disney avrà la sua vendetta su tutti i soldi che gli avete rubato..
  • Ics-pi scrive:
    Cecchetto ci vuole male
    Non solo ci vende una copia di quella schifezza, ma ci da addirittura 2 CD in modo da diffondere la fogna acustica molto piu' velocemente.Un bel regalo sarebbe stato invece trovare la custodia vuota, meglio il silenzio a DJ Francesco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cecchetto ci vuole male
      Certo che se tutti fossero aperti di mente come te, che mondo migliore sarebbe...Non sono un Fan di DJ Francesco (...ci mancherebbe :-), però dai, l'idea non mi pare cattiva...
      • Ics-pi scrive:
        Re: Cecchetto ci vuole male
        E' il momento che usciate dal mondo delle favole, ormai siete grandi, io non compro cd da numerosi anni e campo bene lo stesso, anzi ormai e' cosi' tanto che ho perso il conto. Comunque l'ultimo che mi ricordo di aver preso l'avevo pagato 32.000 lire, fai tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cecchetto ci vuole male
      e' la prima cosa intellgente che sento da un "musicista" ehm..da uno che lavora nella musica.
    • Crazy scrive:
      Re: Cecchetto ci vuole male
      Io non so bene chi sia sto Francesco, quello che so e` che l'idea di Cecchetto e` piu` che intelligente, specialmente per il prezzo, se tutti iniziassero a vendere i CD cosi`, a 15 Euro con doppia copia, la pirateria non avrebbe piu` ragione di esistere, anche se io ritengo che la pirateria sarebbe finita anche in singola copia a 10 Euro.Evviva Cecchetto
      • Anonimo scrive:
        Re: Cecchetto ci vuole male
        - Scritto da: Crazy
        Io non so bene chi sia sto Francesco, quello che
        so e` che l'idea di Cecchetto e` piu` che
        intelligente, specialmente per il prezzo, se
        tutti iniziassero a vendere i CD cosi`, a 15 Euro
        con doppia copia, la pirateria non avrebbe piu`
        ragione di esistere, anche se io ritengo che la
        pirateria sarebbe finita anche in singola copia a
        10 Euro.
        Evviva CecchettoNo no, da buon pirata ti dico che sopra ai 5 euro non me lo compro un CD, e che della doppia copia non ho che farmene.Cecchetto.... spero che tu mi stia ascoltando......
        • Anonimo scrive:
          Re: Cecchetto ci vuole male

          No no, da buon pirata ti dico che sopra ai 5 euro
          non me lo compro un CD, e che della doppia copia
          non ho che farmene.
          Cecchetto.... spero che tu mi stia
          ascoltando......Ma come puoi pensare di trovarlo a 5 euro o meno???C'è gente che non compra il cd perchè costa troppo...tu non lo compri a priori insomma!
          • Ics-pi scrive:
            Re: Cecchetto ci vuole male
            Claudio, sii buono, cerca di capire...mica tutti sono produttori musicali come te, alcuni fanno anche dei lavori di merda da 700 euro al mese, mica tutti ma alcuni si.E comunque volevo dirti che gli 883 mi fanno cagare.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Cecchetto ci vuole male
      - Scritto da: Ics-pi
      Non solo ci vende una copia di quella schifezza,
      ma ci da addirittura 2 CD in modo da diffondere
      la fogna acustica molto piu' velocemente.
      Un bel regalo sarebbe stato invece trovare la
      custodia vuota, meglio il silenzio a DJ
      Francesco.Caro Claudio Cecchetto,perchè lo fai ?Noi non abbiamo colpe! Siamo brava gente, perchè ci punisci con tanta crudeltà?Dj Franceco è una punizione troppo severa non la meritavamo... singh!!!
  • Anonimo scrive:
    e bravo cecchetto
    oltre a saper come farsi pubblicità ;) se non altro dà una copia di backup con qualità migliore e più duratura (cd stampato) di una ottenibile col masterizzatore (anche plextor su supporti tayo yuden).Peccato per il contenuto.. dj francesco... :
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      - Scritto da: Anonimo
      oltre a saper come farsi pubblicità ;) se non
      altro dà una copia di backup con qualità migliore
      e più duratura (cd stampato) di una ottenibile
      col masterizzatore (anche plextor su supporti
      tayo yuden).
      Peccato per il contenuto.. dj francesco... :Quoto. Veramente un grosso applauso a cecchetto.... però claudio, questa idea geniale non è che la potevi tirare fuori con qualche altro artista? Guarda che l'avrei comprato volentieri, eh, se non fosse stato Dj francesco
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        OTTIMO !!!Una bella iniziativa, provocatoria, ma un inizio di rispetto anche per i diritti degli utenti.Peccato per il contenuto...DJ Francesco...mah...pazienza...
        • Anonimo scrive:
          Re: e bravo cecchetto
          dj francesco un artista ? E Michelangelo chi era, un coglione?
          • zirgo scrive:
            Re: e bravo cecchetto
            LOL(batuta secca..mi hai fatto sganasciare dalle risate!!! :D )==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 3.29.25
          • Anonimo scrive:
            Re: e bravo cecchetto
            Maaaa.... io non ci vedo nulla di buono.......avremo il doppio dei CD di DJ Francesco in circolazione!!
          • Anonimo scrive:
            Re: e bravo cecchetto
            accidenti se hai ragione, era già troppo averne una copia, ma due è veramente troppo.dj francesco che non è neanche dj ......certo che se cecchetto ne avesse messe 4 di copie sarebbe stato meglio .... si potevano usare come copricerchi, come sottobicchieri, sotto pentole .....ciao un po' LOL ma non potevo resistereg.
          • Anonimo scrive:
            dsaudsauhuhdsauhdsauhdsauhdsa
            - Scritto da: Anonimo
            dj francesco un artista ? E Michelangelo chi era,
            un coglione?
        • Anonimo scrive:
          E' il suo produttore.........
          ....secondo voi deve fare una cosa del genere per beneficenza? DJ Francesco è un suo prodotto, e Cecchetto lavora per quello......................Speriamo che qualcun altro lo segua, piuttosto.................
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto

        però claudio, questa idea geniale
        non è che la potevi tirare fuori con qualche
        altro artista? artista ??? Dj FRANCESCO ?????ma per favore...
    • scorpioprise scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      son d'accordo, una trovata finalmente sensata, sebbene magari possa scaxxare un po' il fatto di non poterlo magari portare su un lettore mp3 (di cui non si parla, mi pare), cmq è un passo avanti. E son d'accordo con i precedenti tre messaggi. Ma perchè non lo hai fatto con artisti migliori di DjFrancesco, visto che esistono?Anzi, con degli artisti, punto.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        Certo, così chi se lo compra, uno se lo tiene e l'altro lo rivende!! e poi il backup lo fa come l'ha sempre fatto...ossia giù di ripper...bella iniziativa ma non risolve di certo un piffero...
      • teddybear scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        - Scritto da: scorpioprise
        Ma perchè non lo hai fatto con artisti
        migliori di DjFrancesco, visto che esistono?

        Anzi, con degli artisti, punto.Beh, per farlo con degli artisti doveva farlo con persone sotto contratto con altri.Hai mai visto la lista delle persone che pubblicano CD sotto contratto con Cecchetto?In confronto i "vecchi" Sabrina Salerno e Jovanotti sono musicisti con le contropalle.
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      Forse perche' per far comprare i CD di DJ Francesco bisogna giusto darne un secondo in regalo :)
    • Crazy scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      Speriamo che a breve tutte le case discografiche si decidano a fare altrettanto.Sopratutto per quello che riguarda il prezzo, vendere i CD a 15 Euro in doppia copia rende inutile la necessita` di cercare qualcuno che ti masterizzi il CD perche` tanto il costo dell'Originale e` praticamente pari alla versione piratata se dividi per 2 il prezzo della doppia.Facendo cosi`, il mercato dei CD esploderebbe perche` molta piu` gente potrebbe permettersi l'acquisto dei CD e senza il pensiero di rovinarli.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto

        Sopratutto per quello che riguarda il prezzo,
        vendere i CD a 15 Euro in doppia copia rende
        inutile la necessita` di cercare qualcuno che ti
        masterizzi il CD perche` tanto il costo
        dell'Originale e` praticamente pari alla versione
        piratata se dividi per 2 il prezzo della doppia.?7.50 per un cd originale (o copia)?1.50 per un cd masterizzato (già comprensivo di corrente, costo del masterizzatore)
        Facendo cosi`, il mercato dei CD esploderebbe
        perche` molta piu` gente potrebbe permettersi
        l'acquisto dei CD e senza il pensiero di
        rovinarli.Eh? Dici che non oggi si comprano pochi cd perchè si ha paura di rovinarli??
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        - Scritto da: Crazy
        Speriamo che a breve tutte le case discografiche
        si decidano a fare altrettanto.
        Sopratutto per quello che riguarda il prezzo,
        vendere i CD a 15 Euro in doppia copia rende
        inutile la necessita` di cercare qualcuno che ti
        masterizzi il CD perche` tanto il costo
        dell'Originale e` praticamente pari alla versione
        piratata se dividi per 2 il prezzo della doppia.Copiare un CD audio ti costa molto meno che 7,5 euri!!Te forse parli di copie pirata acquistate sul marciapiede,ma non ci sono solo quelle...... e credo non sia questo che oggi preoccupa le case discografiche, quando invece lacondivisione via internet.
        Facendo cosi`, il mercato dei CD esploderebbe
        perche` molta piu` gente potrebbe permettersi
        l'acquisto dei CD e senza il pensiero di
        rovinarli.Diciamo che di fondo il principio che sottolinei è giusto.Solo che io vedo necessario che i prezzi scendano moooltodi più che a 15 euro (e non solo per le schifezze di DJ Franz). Diciamo...... un bel prezzo popolare di 5 euro per un CDpotrebbe convincere TUTTI a comprarsi una copia originale.La vera rivoluzione sarebbe questa, e non il doppio CD di Cecchetto!! Sono convinto che le case discografiche alla fine dei conti incasserebbero pure di più!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: e bravo cecchetto

          Sono convinto che le
          case discografiche alla fine dei conti
          incasserebbero pure di più!!!Non credo, dovrebbero vendere il quadruplo dei cd che vendono ora.Però magari potrebbero fermare l'emorragia di vendite attuale.
        • The_GEZ scrive:
          Re: e bravo cecchetto
          Ciao Anonimo !
          La vera rivoluzione sarebbe questa, e non il
          doppio CD di Cecchetto!! Sono convinto che le
          case discografiche alla fine dei conti
          incasserebbero pure di più!!!Non ho intenzione di proporre il nome Ceccetto al' ormai prossimo Conclave per l' elezione del Papa, ma almeno la sua è praticamente la prima ed unica azione di un discografico che in qualche modo va nella direzione degli utenti.Certo non è la soluzione a tutti i mali ... ma se si tiene conto che fino ad ora le azioni sono state solo ed esclusivamente del tipo : "Denuncio i condivisori a destra e a manche con tecniche da caccia alle streghe, farcisco i CD con sistemi anticopia costosissimi e che hanno come unico risultato impedirne l' ascolto a quelli che comperano l' originale, aumentare alla follia il prezzo del CD per coprire questi costi ed aumentare i miei guadagni" ... non è poi così male ...
    • JoJo79 scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      - Scritto da: Anonimo

      se non altro dà una copia di backup con qualità migliore
      e più duratura (cd stampato) di una ottenibile col
      masterizzatore (anche plextor su supporti tayo yuden).E questa da dove scappa?! L'hai mai fatta una scansione di un CD stampato con KProbe o CD/DVD Speed?! Ci sono più errori C1/C2 (PI/PIF per i DVD) che non su un masterizzato.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        beh....i cd venduti a 5? (o anche 10?) se li potrebbero permettere Vasco, Ligabue ed altri come loro (ho fatto questi nomi solo perchè anche se la pirateria colpisce le loro opere, vendono comunque molti cd originali).che comunque vendono già tanto. I fan comprerebbero lo stesso il cd e chi magari se lo fa masterizzare o lo scarica da internet penso lo acquisterebbe originale.Volette mettere l'originale con una copia da Mp3?
        • JoJo79 scrive:
          Re: e bravo cecchetto
          - Scritto da: Anonimo

          Volette mettere l'originale con una copia da Mp3?A scaricare la ISO compressa o gli APE (codec Loseless) ci metti quasi quanto a scaricare un album in mp3 (lo metti in down la sera e la mattina ce l'hai bello che pronto). Perdita rispetto all'originale = ZERO.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        - Scritto da: JoJo79
        E questa da dove scappa?! L'hai mai fatta una
        scansione di un CD stampato con KProbe o CD/DVD
        Speed?! Ci sono più errori C1/C2 (PI/PIF per i
        DVD) che non su un masterizzato.Beh sicuramente hai ragione (con masterizzatori e supporti buoni! ;) ), però ricordati anche che la durata nel tempo dei cd-r è molto più bassa, e la riflettanza dell'originale su vecchi lettori incide non poco. Si lo so che esistono supporti che colmano anche quella lacuna ma non li fa né mitsubishi/verbatim né taiyo quindi nisba :) inoltre ci sarebbe il discorso dell'atip dei cd-r che impedisce il sovracampionamento da parte del lettore.Vabbè, resta il fatto che per dj francesco un mp3 a 128 basta e avanza :DSui dvd ancora non mi pronuncio, ma la durata nel tempo mi pare scadente da quel che ho visto: trovare -r di tre anni fa col dye che si "sfoglia" fisicamente non è raro... :p spero di avere meno delusioni dai +r bitsettati di ora
    • francescor82 scrive:
      Re: e bravo cecchetto

      oltre a saper come farsi pubblicità ;) se non
      altro dà una copia di backup con qualità migliore
      e più duratura (cd stampato) di una ottenibile
      col masterizzatore (anche plextor su supporti
      tayo yuden).
      Peccato per il contenuto.. dj francesco... :Concordo sul contenuto, piuttosto povero, e sul fatto che sia pubblicità gratuita.Ma non sono sicuro di condividere l'iniziativa; se questa prendesse piede presso altri artisti, non vorrei che poi la SIAE costringesse a far pagare "equi compensi" anche superiori, con la scusa che se uno ha già due copie non ha più motivo di masterizzare. Lo so che non è così, posso trovare tanti esempi per cui io posso voler masterizzare qualcosa senza entrare nell'illegalità (foto fatte con la mia fotocamera, software freeware/open, miei documenti di testo, la mia posta...) ma vallo a spiegare alla SIAE e alle major!Io voglio che venga tolto questo equo compenso.
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      Ma chi è che si fa una copia backup di Dj francesco? Certo se questo capolavoro come dice Cecchetto va fuori catalogo, diventa una rarità e quindi bisogna tenere sempre una copia di scorta..........ma vaaaaaaaaaa.AHAHAHAHAHAHAH
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      - Scritto da: Anonimo
      oltre a saper come farsi pubblicità ;) se non
      altro dà una copia di backup con qualità migliore
      e più duratura (cd stampato) di una ottenibile
      col masterizzatore (anche plextor su supporti
      tayo yuden).
      Peccato per il contenuto.. dj francesco... :Si, infatti, peccato per il contenuto.Non vorrei che poi, con la scusa che non vende, salti fuori la storia che la gente non ha apprezzato il discorso della copia compresa.Comunque il passo successivo dovra' essere quello di poter in qualunque momento restituire il CD rotto, o rigato, o danneggiato ed averne in cambio uno in sostituzione spendendo solo il costo del supporto, visto che i diritti d'autore sono gia' stati pagati.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto

        Comunque il passo successivo dovra' essere quello
        di poter in qualunque momento restituire il CD
        rotto, o rigato, o danneggiato ed averne in
        cambio uno in sostituzione spendendo solo il
        costo del supporto, visto che i diritti d'autore
        sono gia' stati pagati.D'accordissimo!!Non solo ...le palylist fatte a casa sono illegali....occorrerebbe trovare una sanatoria legale per i DJ (ho gli originali...ma non posso fare cd se vado nei locali!!!)Mi sembra una stronzataEsiste una sanatoria solo per i locali associalti al Silb e Asso...qualcosa...Ma ti vedi il dj che chiede al padrone del locale se ha la sanatoria in modo da potersi portare i cd rimasterizzati"..o che all'atto del contratto (di solito verbale) tu gli dici ma se iscritto a ....altrimenti non suono!E tutto questo essendo in regola!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      Uno dei motivi per cui ho (quasi) smesso d'acquistare CD e DVD è legato al fatto che, tra protezioni ed annunci contro la pirateria, mi sento quasi in colpa nel vedere un film o ad ascoltare un CD. M'è capitato d'inserire un CD nel lettore del PC, per ascoltare un po' di musica mentre consultavo alcune news, quando ad un tratto mi accorgo che dovevo ascoltare la musica tramite un player che si era installato nel mio PC; perchè? Perchè non posso ascoltare un CD originale senza dovere per forza installare un apposito programma? Perchè lo stesso CD originale nell'auto va una volta su tre? Perchè dopo avere acquistato un DVD debbo sorbirmi la litania della pirateria che uccide il cinema la mamma e la nonna di attori, registi e produttori? Quel CD/DVD l'ho acquistato per godere di un momento di svago, non per sentirmi colpevolizzare. Perchè non posso prelevare dai CD che ho acquistato i pezzi che mi piacciono per poter creare una sequenza di brani di mio gradimento? Parlando di programmi perchè non posso copiare sul disco rigido il dizionario che utilizzo mentre scrivo per poterne fruire senza i ritardi tipici di un lettore CD? Ho acquistato il dizionario zingarelli e devoto oli, e nessuno dei due funziona senza il CD originale inserito! Si rendono conto i produttori di questi 2 prodotti che il dizionario potrebbe essere usato molto frequentemente, e che il CD, sottoposto a continue sollecitazioni, potrebbe rovinarsi? Perchè chi acquista software originale deve spesso lottare con protezioni varie ed eventuali che sovente rendolo l'uso del prodotto problematico, quando chi usa software pirata tutti sti problemi non li ha (NoCd giusto per fare un esempio)?. IMO il CD oggetto della discussione, a prescindere dal contenuto (DJ F. propone un genere musicale che non incontra il mio interesse) propone un'idea che mi pare un po' offuscata: chi acquista un CD non è un criminale, ma un cliente da rispettare. Spero che questo concetto torni in auge; il giorno in cui potrò nuovamente fruire di un prodotto musicale o cinematografico, senza dovere controllare con la lente l'eventuale presenza di inutili protezioni e senza dovermi sorbire proclami accusatori ricomincerò a considerare l'acquisto di quei prodotti che incontrano i miei gusti, sino ad allora seguiterò a pascolare nei CD che già ho in casa.Silvio
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto
        - Scritto da: Anonimo
        Uno dei motivi per cui ho (quasi) smesso
        d'acquistare CD e DVD è legato al fatto che, tra
        protezioni ed annunci contro la pirateria, mi
        sento quasi in colpa nel vedere un film o ad
        ascoltare un CD. M'è capitato d'inserire un CD
        nel lettore del PC, per ascoltare un po' di
        musica mentre consultavo alcune news, quando ad
        un tratto mi accorgo che dovevo ascoltare la
        musica tramite un player che si era installato
        nel mio PC; perchè? Perchè non posso ascoltare un
        CD originale senza dovere per forza installare un
        apposito programma? Perchè lo stesso CD originale
        nell'auto va una volta su tre? Perchè dopo avere
        acquistato un DVD debbo sorbirmi la litania della
        pirateria che uccide il cinema la mamma e la
        nonna di attori, registi e produttori? Quel
        CD/DVD l'ho acquistato per godere di un momento
        di svago, non per sentirmi colpevolizzare. Perchè
        non posso prelevare dai CD che ho acquistato i
        pezzi che mi piacciono per poter creare una
        sequenza di brani di mio gradimento? Parlando di
        programmi perchè non posso copiare sul disco
        rigido il dizionario che utilizzo mentre scrivo
        per poterne fruire senza i ritardi tipici di un
        lettore CD? Ho acquistato il dizionario
        zingarelli e devoto oli, e nessuno dei due
        funziona senza il CD originale inserito! Si
        rendono conto i produttori di questi 2 prodotti
        che il dizionario potrebbe essere usato molto
        frequentemente, e che il CD, sottoposto a
        continue sollecitazioni, potrebbe rovinarsi?
        Perchè chi acquista software originale deve
        spesso lottare con protezioni varie ed eventuali
        che sovente rendolo l'uso del prodotto
        problematico, quando chi usa software pirata
        tutti sti problemi non li ha (NoCd giusto per
        fare un esempio)?. IMO il CD oggetto della
        discussione, a prescindere dal contenuto (DJ F.
        propone un genere musicale che non incontra il
        mio interesse) propone un'idea che mi pare un po'
        offuscata: chi acquista un CD non è un criminale,
        ma un cliente da rispettare. Spero che questo
        concetto torni in auge; il giorno in cui potrò
        nuovamente fruire di un prodotto musicale o
        cinematografico, senza dovere controllare con la
        lente l'eventuale presenza di inutili protezioni
        e senza dovermi sorbire proclami accusatori
        ricomincerò a considerare l'acquisto di quei
        prodotti che incontrano i miei gusti, sino ad
        allora seguiterò a pascolare nei CD che già ho in
        casa.
        Silvioquoto in pieno.pierpaolo
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo cecchetto
      - Scritto da: Anonimo
      oltre a saper come farsi pubblicità ;) se non
      altro dà una copia di backup con qualità migliore
      e più duratura (cd stampato) di una ottenibile
      col masterizzatore (anche plextor su supporti
      tayo yuden).
      Peccato per il contenuto.. dj francesco... :La nostra solidarietà và a tutti gli impianti hi-fi che dovranno riprodurre questo CD!
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo cecchetto (statistica)
        Pro Dj Francesco 0Contro Dj Francesco 25 ( me compreso ;-) )Certo che se anche la storia della Yespica è un'invenzione, il ragazzo è proprio nei guai
        • awerellwv scrive:
          Re: e bravo cecchetto (statistica)
          - Scritto da: Anonimo
          Pro Dj Francesco 0
          Contro Dj Francesco 25 ( me
          compreso ;-) )
          siamoi 26 a zero (me compreso)
          Certo che se anche la storia della Yespica è
          un'invenzione, il ragazzo è proprio nei guaiMA LOL !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: e bravo cecchetto (statistica)

            siamoi 26 a zero (me compreso)
            27 - 0Oltre ad aver "fermato la musica" con le sue canzoncine alla Zecchino d'oro adesso prova a guadagnare un po' di soldini col "copia e incolla"...
  • Anonimo scrive:
    Il problema è che...
    ....1000 cd di Dj francesco valgono come un 1 cd vergine senza tassa SIAE
    • MaurizioB scrive:
      Re: Il problema è che...
      - Scritto da: Anonimo
      ....1000 cd di Dj francesco valgono come un 1 cd
      vergine senza tassa SIAETranquillo: "Il secondo è di poter fare una copia di backup, per tutelare l'acquisto e conservare un'opera che potrebbe diventare introvabile dopo alcuni anni, andando fuori catalogo". Per fortuna, quindi, a breve scomparirà dalla circolazione.Tra l'altro, faceva seriamente pena il suo doppiaggio in Robots.Saluti
  • Anonimo scrive:
    nuotare...salutare...starnutire..
    bel colpo...meglio ancora se però lo vendevate a 10?..allora mi sarei inchinato..ma cmq è un bellissimo passo avanti
Chiudi i commenti