Exchange 5.5 vicino alla pensione

Alla fine dell'anno cesserà la fase estesa del supporto a Exchange 5.5. Microsoft incoraggia le aziende che ancora utilizzano l'ormai attempato software a migrare alla versione 2003


Roma – L’ultimo giorno dell’anno, dunque tra circa due mesi, Microsoft ritirerà Exchange Server 5.5 e, con esso, il supporto al prodotto. Dato l’approssimarsi di questo termine, il big di Redmond sta raccomandando ai propri clienti di aggiornare Exchange all’ultima versione disponibile, la 2003, avvalendosi dei piani di migrazione e delle risorse descritti in questa pagina del suo sito.

Stando ai dati forniti da Microsoft, nell’ultimo anno gli utenti di Exchange 5.5 sono calati di circa il 40% : la quasi totalità di questi avrebbe infatti scelto di migrare preventivamente verso versioni più aggiornate – e secondo Microsoft più “sicure” – del suo famoso server per la messaggistica e la collaborazione aziendale. Nonostante questo, c’è ancora un non trascurabile numero di aziende che per varie ragioni – soprattutto economiche – ha scelto di “spremere” fino all’ultimo l’ormai anziano software.

La fase di supporto mainstream di Exchange 5.5 è finita il 31 dicembre 2003. Quella che si concluderà quest’anno, detta extended , fornisce gratuitamente solo gli aggiornamenti di sicurezza più importanti : tutto il resto – assistenza tecnica e hotfix non correlati alla protezione – è a pagamento. Alla fine del supporto extended, Microsoft continuerà a garantire ai propri clienti solo i cosiddetti servizi di self-help on-line , ovvero documenti tecnici, FAQ, strumenti per la risoluzione dei problemi e altre risorse accessibili via Internet.

Questo nuovo modello di supporto, introdotto nel corso del 2004 , ha esteso la durata del ciclo di supporto dei prodotti business portandola ad un minimo di 10 anni .

Alla fine di quest’anno Exchange 2000 entrerà nella fase di supporto esteso, il quale durerà fino al 31 dicembre 2010. Anche in questo caso Microsoft incoraggia le aziende a pianificare l’aggiornamento a Exchange 2003, una versione che, secondo il gigante americano, permette di “raggiungere un livello elevato di protezione e sicurezza dell’intera infrastruttura IT, un livello ottimale di consolidamento dei server, un maggiore supporto per gli utenti che lavorano con dispositivi mobili, un risparmio sui costi di gestione”.

Proprio di recente Microsoft ha rilasciato un secondo service pack per Exchange 2003 che fornisce, tra le altre cose, una nuova tecnologia di push delle e-mail sui dispositivi mobili e protezioni aggiornate contro virus e spam.

Il ciclo di supporto di tutte le versioni di Exchange può essere consultato in questa pagina .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • domenico lanzo scrive:
    configurazione di outlook
    Io ho installato alla perfezione outlook cone crossover, il problema è che non legge il pop3 ne l'smtp.... ma a che serve se poi non si aggancia ai server di posta ?qualcuno può aiutarmi ?
  • Anonimo scrive:
    Koffice!
    :D Ok...non e' il massimo,ma e' leggerissimogpl,e ha molte funzioni,aggiungi che per certi utenti(credo la maggior parte) office vuol dire scrivere lettere decenti...allora koffice e' perfetto.Openoffice=lentissimo,pesantissimo e non mi piace neppure graficamenteM$office=lo considero uno dei migliori prodotti,se non il migliore di casa m$,non e' pesantissimo e ha tutto,un solo problema...Bill Gates,nella smania di imporre i propri os,permette gli aggiornamenti solo a chi usa sistemi m$,e di usare robaccia come xp,2003,o anche windows 2k(tra l'altro non piu' supportato..) NON SE NE PARLA!Pertanto la combinazione vincente e' linux+koffice! :)
  • Anonimo scrive:
    MS ha paura
    Solo il terrore per OOo può averla spinta a una figura così penosa, degna della polizia politica di una repubblica delle banane:http://patrickweb.com/weblog/categories/personal_computing/open_documents.html
    • Anonimo scrive:
      Re: MS ha paura
      - Scritto da: Anonimo
      Solo il terrore per OOo può averla spinta a una
      figura così penosa, degna della polizia politica
      di una repubblica delle banane:

      http://patrickweb.com/weblog/categories/personal_cmmmmmmmmmok adesso torna in cantina dai
      • Anonimo scrive:
        Re: MS ha paura
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Solo il terrore per OOo può averla spinta a una

        figura così penosa, degna della polizia politica

        di una repubblica delle banane:




        http://patrickweb.com/weblog/categories/personal_c

        mmmmmmmmm

        ok adesso torna in cantina daiMi correggo, MS ha MOLTA paura se ha incaricato i fidi billyboyz di rispondere a ogni singolo messaggio, articolo, affermazione di critica.Ah, mi raccomando, Ballmer vuole che vi compriate tutti gli spazzolini con puliscilingua, ora la paranoia da cocaina gli è entrata nello stadio "paura dei germi".
        • Anonimo scrive:
          Re: MS ha paura


          ok adesso torna in cantina dai

          Mi correggo, MS ha MOLTA paura se ha incaricato i
          fidi billyboyz di rispondere a ogni singolo
          messaggio, articolo, affermazione di critica.
          Ah, mi raccomando, Ballmer vuole che vi compriate
          tutti gli spazzolini con puliscilingua, ora la
          paranoia da cocaina gli è entrata nello stadio
          "paura dei germi".
          Pussa via in cantina pinguinazzo.
  • carobeppe scrive:
    E ma che palle che fate...
    ... esce un articolo sul mondo win, tac arriva il crociatista pro-linux che dice che linux è meglio, che devi mettere debian, che windows fa schifo. Esce un software per linux nuovo ecco che arriva il pro-windows troll che spala merENda sull'open source. E basta, non ne possiamo più, possibile che non riuscite a fare altro che scannarvi senza fare post più intelligenti??? Stesso dicasi per firefox-ie e qualsiasi cosa, sempre guerre fra oss e non-oss...
    • Anonimo scrive:
      Re: E ma che palle che fate...
      - Scritto da: carobeppe
      ... esce un articolo sul mondo win, tac arriva il
      crociatista pro-linux che dice che linux è
      meglio, che devi mettere debian, che windows fa
      schifo. Esce un software per linux nuovo ecco che
      arriva il pro-windows troll che spala merENda
      sull'open source. E basta, non ne possiamo più,
      possibile che non riuscite a fare altro che
      scannarvi senza fare post più intelligenti???
      Stesso dicasi per firefox-ie e qualsiasi cosa,
      sempre guerre fra oss e non-oss...Mai stato in curva durante una partita di calcio? Uno ci va soprattutto per divertirsi:"Morire, dovete morireeeee!" :D
  • Anonimo scrive:
    chi non lo usa non lo capisce...........
    chi non lo usa per lavoro usi pure openofficealmeno così io non devo riavviare tutte le volte il pc per svagarmi su linux e lavorare su windowsp.s. su debian amd64 gira che è un gioiello, cosa che wine non fà
  • Anonimo scrive:
    Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
    che bisogno c'era di far girare Microsoft Office 2003 su linzozz?Ah ho capito. OOC va bene per il dattilografo, ma se uno vuole un pò di automation allora la tanto odiata (da voi Kompagni linari) Microsoft fornisce quel softwarino che fa girare l'economia di mezzo mondo aziendale.Ciao linari open-suxxari
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
      - Scritto da: Anonimo
      che bisogno c'era di far girare Microsoft Office
      2003 su linzozz?Esercizio di stile : perche' tu riesci a far girare programmi compilati per unix sotto windows ???Cicca cicca cicca :-D
      Ah ho capito. OOC va bene per il dattilografo,
      ma se uno vuole un pò di automation allora
      la tanto odiata (da voi Kompagni linari)
      Microsoft fornisce quel softwarino che fa
      girare l'economia di mezzo mondo aziendale.
      Ciao linari open-suxxari
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?

        Esercizio di stile : perche' tu riesci a far
        girare programmi compilati per unix sotto windows
        ???Risposta: Sì, Cygwin
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
          - Scritto da: Anonimo

          Esercizio di stile : perche' tu riesci a far

          girare programmi compilati per unix sotto
          windows

          ???

          Risposta: Sì, CygwinQuale parte di 'compilati' non hai capito ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
      - Scritto da: Anonimo
      che bisogno c'era di far girare Microsoft Office
      2003 su linzozz?se smetti per un attimo di succhiarti il pollice, ti accorgeresti di quanto costa MS Office, e di quanto costa OpenOffice.Che MS Office sia piu' curato non credo che ci sia nessuno che lo mette in dubbio, che aprire un ufficio ed installarlo su 5 o 6 macchine sia un salasso e' altrettanto vero.A che pro poi portare MS office sotto linux? gia' solo per esserci riusciti e' opera di menzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
        Penso che nessuno abbia mai parlato della superiorità di openoffice rispetto a office.L'unica cosa che si può dire è che per il 95% degli utenti quello che fa Openoffice basta e avanza (anzi quando ho bisogno di pubblicare un PDF, operazione non così rara, lo posso fare solo con Openoffice).Per chi nel restante 5% ha bisogno di avere le funzioni di Office sotto linux si usa CrossOver.Ma poi perchè sto rispondendo a un troll????? (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?

          L'unica cosa che si può dire è che per il 95%
          degli utenti quello che fa Openoffice basta e
          avanza (anzi quando ho bisogno di pubblicare un
          PDF, operazione non così rara, lo posso fare solo
          con Openoffice).Sei un po' troll comunque.... stampanti virtuali per la produzione di PDF ne esistono a gogo'.PDFCreator ad esempio:http://sector7g.wurzel6.de/pdfcreator/index_en.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
            - Scritto da: Anonimo

            L'unica cosa che si può dire è che per il 95%

            degli utenti quello che fa Openoffice basta e

            avanza (anzi quando ho bisogno di pubblicare un

            PDF, operazione non così rara, lo posso fare
            solo

            con Openoffice).

            Sei un po' troll comunque.... stampanti virtuali
            per la produzione di PDF ne esistono a gogo'.

            PDFCreator ad esempio:
            http://sector7g.wurzel6.de/pdfcreator/index_en.htmNon dire a Gates che è GPL :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
            - Scritto da: Anonimo

            L'unica cosa che si può dire è che per il 95%

            degli utenti quello che fa Openoffice basta e

            avanza (anzi quando ho bisogno di pubblicare un

            PDF, operazione non così rara, lo posso fare
            solo

            con Openoffice).

            Sei un po' troll comunque.... stampanti virtuali
            per la produzione di PDF ne esistono a gogo'.

            PDFCreator ad esempio:
            http://sector7g.wurzel6.de/pdfcreator/index_en.htmma oltre a essere un pò troll sono anche molto pigro.... openoffice me lo fa da solo senza andarmi a sbattere con stampanti virtuali, so perfettamente che esistono tantissimi modi per far la stessa cosa su un pc.... si tratta di scegliere il + semplice e veloce.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
          - Scritto da: Anonimo
          Penso che nessuno abbia mai parlato della
          superiorità di openoffice rispetto a office.
          L'unica cosa che si può dire è che per il 95%
          degli utenti quello che fa Openoffice basta e
          avanza (anzi quando ho bisogno di pubblicare un
          PDF, operazione non così rara, lo posso fare solo
          con Openoffice).
          L'unica cosa che si può dire è che per il 95%degli utenti quello che fa Windows basta eavanza (anzi quando ho bisogno di farmi un giochino,operazione non così rara, lo posso fare solocon windows).
          Per chi nel restante 5% ha bisogno di avere le
          funzioni di Office sotto linux si usa CrossOver.
          Per chi nel restante 5% ha bisogno di avere le funzioni di un altro so usa linux o mac.
          Ma poi perchè sto rispondendo a un troll?????
          (troll)
          Lo faccio io puoi farlo anche tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?

            L'unica cosa che si può dire è che per il 95%
            degli utenti quello che fa Windows basta e
            avanzaVerissimo. E speriamo che quel 95% non cambi idea.
            (anzi quando ho bisogno di farmi un giochino,
            operazione non così rara, lo posso fare solo
            con windows).Eh no! Sei capace di farlo solo con Windows, ma questo è un limite TUO, non del s.o.
            Per chi nel restante 5% ha bisogno di avere
            le funzioni di un altro so usa linux o mac. ... e speriamo non salga oltre il 5%. Non vorrei mai che il 95% di utonti cominciasse a rovinare anche la comunità Linux :-)

            Ma poi perchè sto rispondendo a un troll?????

            (troll)

            Lo faccio io puoi farlo anche tu.Allora mi aggiungo :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?
            - Scritto da: Anonimo


            L'unica cosa che si può dire è che per il 95%

            degli utenti quello che fa Windows basta e

            avanza

            Verissimo. E speriamo che quel 95% non cambi idea.
            Non c'è pericolo.

            (anzi quando ho bisogno di farmi un giochino,

            operazione non così rara, lo posso fare solo

            con windows).

            Eh no! Sei capace di farlo solo con Windows, ma
            questo è un limite TUO, non del s.o.
            Preoccupato per i miei limiti?

            Per chi nel restante 5% ha bisogno di avere

            le funzioni di un altro so usa linux o mac.

            ... e speriamo non salga oltre il 5%. Non vorrei
            mai che il 95% di utonti cominciasse a rovinare
            anche la comunità Linux :-)
            5% linux+mac, mac da solo 4%.


            Ma poi perchè sto rispondendo a un troll?????


            (troll)



            Lo faccio io puoi farlo anche tu.

            Allora mi aggiungo :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?

            L'unica cosa che si può dire è che per il 95%
            degli utenti quello che fa Windows basta e
            avanza (anzi quando ho bisogno di farmi un
            giochino,
            operazione non così rara, lo posso fare solo
            con windows).veramente si stava parlando di suite di produttività personale.... nessuno ha tirato fuori linux vs windows.Tra l'altro io uso windows con estrema soddisfazione (è bastato alleggerire il tutto ed è diventato un sistema fantastico) sul mio pc principale e linux sul mio firewall,router Pentium 100 con altrettanta soddisfazione (direi che è uno di quei casi in cui con una soluzione closed non avrei potuto fare le stesse cose con l'HW a disposizione).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OpenOffice.Cesso non era il top?

            veramente si stava parlando di suite di
            produttività personale.... nessuno ha tirato
            fuori linux vs windows.

            Tra l'altro io uso windows con estrema
            soddisfazione (è bastato alleggerire il tutto ed
            è diventato un sistema fantastico) sul mio pc
            principale e linux sul mio firewall,router
            Pentium 100 con altrettanta soddisfazione (direi
            che è uno di quei casi in cui con una soluzione
            closed non avrei potuto fare le stesse cose con
            l'HW a disposizione).
            Visto che per gli altri linux e windows sono OT evitadi trastullarci sui TUOI linux e windows.
  • localhost scrive:
    Sono dei GRANDI!
    Ok che sarebbe meglio che Office fosse nativamente per Linux, però faccio tanto di cappello perchè riuscire a wrappare tutte le chiamate che fa un mostro come MS office 2003 deve essere un'impresa titanica.Lo ho detto e lo sostengo: alla gente dell'OS non gli frega un tubo, vogliono le applicazioni! Se ci sono quelle, cosa gli monti sotto per farle girare non glie ne può fregà de meno.Quindi, alla faccia di tutti i veri o finti "puristi", dobbiamo ringraziare Crossover, perchè almeno un muro è caduto: "C'è office per Linux?" "No, ma puoi montarci quello per windows, gira uguale"Meglio OpenOffice? Forse. Non è questo il punto, il fatto è che una delle maggiori armi in mano a M$ per bloccare la diffusione di Linux è il suo pacchetto office (dite quello che volete, che sia brutto o bello, ha il 99% del mercato).
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono dei GRANDI!
      Verissimo e sacrosanto, i professionisti e le persone normali si preoccupano che ci siano le applicazioni, non che cpu fa girare tutto o che os gestisce i processi
  • Anonimo scrive:
    Molto molto molto meglio OpenOffice!!!!!
    Molto molto molto meglio OpenOffice!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
      - Scritto da: Anonimo
      Molto molto molto meglio OpenOffice!!!!!mi dici i termini di paragone tra CrossOver e openOffice?non vorrei che sia la classica trollata di cui PI e' piena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
      ***Stacco pubblicitario***- Scritto da: Anonimo
      Molto molto molto meglio OpenOffice!!!!!***Fine stacco pubblicitario***
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
      Se è tanto meglio di Office perchè non fa altro che far uscire sotto licenza libera le cose che introduce office tempo prima ?Perchè non fanno uscire sotto OOo qualcosa per il publishing che sia anche solo la metà di xpress ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
        - Scritto da: Anonimo
        Se è tanto meglio di Office perchè non fa altro
        che far uscire sotto licenza libera le cose che
        introduce office tempo prima ?
        Perchè non fanno uscire sotto OOo qualcosa per il
        publishing che sia anche solo la metà di xpress ?Che c'azzecca xpress? :o
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
          xpress o qualunque programma che non sia già visto sotto office, dimostrerebbe la voglia di staccarsi e fare qualcosa di nuovo non solo di clonare
          • MeDevil scrive:
            Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
            - Scritto da: Anonimo
            xpress o qualunque programma che non sia già
            visto sotto office, dimostrerebbe la voglia di
            staccarsi e fare qualcosa di nuovo non solo di
            clonaremai sentito parlare di math? l'editor matematico? (mi pare si chiami smath -- .exe per i windowsiani --)
          • MokSpok scrive:
            Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
            Forse si faceva riferimento al fatto che non servirebbe piu il crossover se Microsoft si decidesse a supportare il formato libero e universale OpenDocument... ma forse ha paura...
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
            - Scritto da: MeDevil

            - Scritto da: Anonimo

            xpress o qualunque programma che non sia già

            visto sotto office, dimostrerebbe la voglia di

            staccarsi e fare qualcosa di nuovo non solo di

            clonare

            mai sentito parlare di math? l'editor matematico?
            (mi pare si chiami smath -- .exe per i
            windowsiani --)Esiste in Microsoft Office e si chiama Equation. E credo sia nato prima.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
            - Scritto da: Anonimo
            xpress o qualunque programma che non sia già
            visto sotto office, dimostrerebbe la voglia di
            staccarsi e fare qualcosa di nuovo non solo di
            clonareesportazione in pdf c'è l'ha Office attualmente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto molto molto meglio OpenOffice!
      - Scritto da: Anonimo
      Molto molto molto meglio OpenOffice!!!!!Si, concordo con te, devi assolutamente suicidarti!
  • Anonimo scrive:
    Supporto usb
    E' finalmente disponibile ? Mi interesserebbe saperlo sia per crossover che wine.
    • Anonimo scrive:
      Re: Supporto usb
      eh? e per cosa? se e' per vedere la pennetta usb basta che in c_drive fai un link simbolico a /media/usbpen o dove fai il mount della penna e te la vede tranquillamentese invece speri di poter installare i driver di una periferica usb (magari un modem asdl usb?) usando wine credo che tu sia un po' confuso ^^'
      • Anonimo scrive:
        Re: Supporto usb
        - Scritto da: Anonimo
        eh? e per cosa? se e' per vedere la pennetta usb
        basta che in c_drive fai un link simbolico a
        /media/usbpen o dove fai il mount della penna e
        te la vede tranquillamente

        se invece speri di poter installare i driver di
        una periferica usb (magari un modem asdl usb?)
        usando wine credo che tu sia un po' confuso ^^'Mica tanto era previsto che sviluppassero il supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando. Comunque captive utilizza le librerie wine assieme a codice reactos per permettere la lettura/scrittura su file ntfs,ndiswrapper ti fa usare i driver windows per le schede wi-fi non supportate e può funzionare anche con altre periferiche. I supporto usb significherebbe buone possibilità d'avere finalmente un supporto decente per gli scanner che sane non da. Insomma finalmente questo supporto c'è oppure no ?
        • opazz scrive:
          Re: Supporto usb

          Mica tanto era previsto che sviluppassero il
          supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando.Gia funziona, e ci sono su alcune distribuzioni tipo SuSE programmi appositi per la gestione dell'IPOD.Dai cmq un occhio anche a SF.net o freshmeat.
          finalmente questo supporto c'è oppure no ?Su linux da tempo e non ne vedo l'uso all'interno di Wine o Crossover.. Le periferiche che vorresti usare le puoi usare direttamente su linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: opazz

            Mica tanto era previsto che sviluppassero il

            supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando.

            Gia funziona, e ci sono su alcune distribuzioni
            tipo SuSE programmi appositi per la gestione
            dell'IPOD.Lo so ma mi interessa il supporto ufficiale a iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo venia. Al momento c'è un supporto non ufficiale limitato.

            Dai cmq un occhio anche a SF.net o freshmeat.Qualche idea in particolare ?


            finalmente questo supporto c'è oppure no ?

            Su linux da tempo e non ne vedo l'uso all'interno
            di Wine o Crossover.. Le periferiche che vorresti
            usare le puoi usare direttamente su linux.Magari... :-) .Purtroppo non si può soprattutto con gli scanner il supporto è molto limitato e i modelli supportati spesso sono vecchiotti.
          • opazz scrive:
            Re: Supporto usb

            Lo so ma mi interessa il supporto ufficiale a
            iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo venia.
            Al momento c'è un supporto non ufficiale
            limitato.Oddio in questo senso sicuramente hai ragione.. Anche se come ti dicevo prima l'altro giorno querando su SF e FM con ipod e itunes e con ricerche similari ho visto cose carine, da provare ma sulla carta valide.
            Magari... :-) .Purtroppo non si può soprattutto
            con gli scanner il supporto è molto limitato e i
            modelli supportati spesso sono vecchiotti. Sarò fortunato, sarà che ho materiale "nuovo" ma non ho mai incontrato problemi con periferiche tipo scanner o macchine fotografiche montate su usb, utilizzando come distribuzione SuSE. Quale scanner fai riferimento?
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: opazz

            Lo so ma mi interessa il supporto ufficiale a

            iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo venia.

            Al momento c'è un supporto non ufficiale

            limitato.

            Oddio in questo senso sicuramente hai ragione..
            Anche se come ti dicevo prima l'altro giorno
            querando su SF e FM con ipod e itunes e con
            ricerche similari ho visto cose carine, da
            provare ma sulla carta valide.


            Magari... :-) .Purtroppo non si può soprattutto

            con gli scanner il supporto è molto limitato e i

            modelli supportati spesso sono vecchiotti.

            Sarò fortunato, sarà che ho materiale "nuovo" ma
            non ho mai incontrato problemi con periferiche
            tipo scanner o macchine fotografiche montate su
            usb, utilizzando come distribuzione SuSE. Quale
            scanner fai riferimento?Hp5370c,multifunzione lexmark x75,canonscan 4200f .L'hp è dato con supporto basic in realtà non ha mai funzionato almeno con sane, dall'introduzione del kernel 2.6 non funziona più neanche con vuescan (a pagamento) che con il kernel 2.4 andava benissimo. Le ultime due versioni di SUSE non lo vedono neanche almeno prima lo individuavano.L'unica distro che l'ha riconosciuto bene è stata la xandros almeno la preview funzionava l'immagine scannerizzata era un quadro astratto :-) probabile sia una versione del firmware che non viene digerita dal backend come indicato nel sito dello sviluppatore.Per gli altri due buio pesto.Sotto suse il supporto usb in se funziona riconosce sia le memorie usb che la fotocamera digitale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: opazz


            Lo so ma mi interessa il supporto ufficiale a


            iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo
            venia.


            Al momento c'è un supporto non ufficiale


            limitato.



            Oddio in questo senso sicuramente hai ragione..

            Anche se come ti dicevo prima l'altro giorno

            querando su SF e FM con ipod e itunes e con

            ricerche similari ho visto cose carine, da

            provare ma sulla carta valide.




            Magari... :-) .Purtroppo non si può
            soprattutto


            con gli scanner il supporto è molto limitato
            e i


            modelli supportati spesso sono vecchiotti.



            Sarò fortunato, sarà che ho materiale "nuovo" ma

            non ho mai incontrato problemi con periferiche

            tipo scanner o macchine fotografiche montate su

            usb, utilizzando come distribuzione SuSE. Quale

            scanner fai riferimento?


            Hp5370c,multifunzione lexmark x75,canonscan 4200f
            .
            L'hp è dato con supporto basic in realtà non ha
            mai funzionato almeno con sane, dall'introduzione
            del kernel 2.6 non funziona più neanche con
            vuescan (a pagamento) che con il kernel 2.4
            andava benissimo. Le ultime due versioni di SUSE
            non lo vedono neanche almeno prima lo
            individuavano.
            L'unica distro che l'ha riconosciuto bene è stata
            la xandros almeno la preview funzionava
            l'immagine scannerizzata era un quadro astratto
            :-) probabile sia una versione del firmware che
            non viene digerita dal backend come indicato nel
            sito dello sviluppatore.
            Per gli altri due buio pesto.
            Sotto suse il supporto usb in se funziona
            riconosce sia le memorie usb che la fotocamera
            digitale.Senti, io ho un vecchio modem interno con i driver per Windows 98. Ovviamente su Windows XP non mi funziona. Che faccio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: opazz



            Lo so ma mi interessa il supporto ufficiale
            a



            iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo

            venia.



            Al momento c'è un supporto non ufficiale



            limitato.





            Oddio in questo senso sicuramente hai
            ragione..


            Anche se come ti dicevo prima l'altro giorno


            querando su SF e FM con ipod e itunes e con


            ricerche similari ho visto cose carine, da


            provare ma sulla carta valide.






            Magari... :-) .Purtroppo non si può

            soprattutto



            con gli scanner il supporto è molto limitato

            e i



            modelli supportati spesso sono vecchiotti.





            Sarò fortunato, sarà che ho materiale "nuovo"
            ma


            non ho mai incontrato problemi con periferiche


            tipo scanner o macchine fotografiche montate
            su


            usb, utilizzando come distribuzione SuSE.
            Quale


            scanner fai riferimento?





            Hp5370c,multifunzione lexmark x75,canonscan
            4200f

            .

            L'hp è dato con supporto basic in realtà non ha

            mai funzionato almeno con sane,
            dall'introduzione

            del kernel 2.6 non funziona più neanche con

            vuescan (a pagamento) che con il kernel 2.4

            andava benissimo. Le ultime due versioni di SUSE

            non lo vedono neanche almeno prima lo

            individuavano.

            L'unica distro che l'ha riconosciuto bene è
            stata

            la xandros almeno la preview funzionava

            l'immagine scannerizzata era un quadro astratto

            :-) probabile sia una versione del firmware che

            non viene digerita dal backend come indicato nel

            sito dello sviluppatore.

            Per gli altri due buio pesto.

            Sotto suse il supporto usb in se funziona

            riconosce sia le memorie usb che la fotocamera

            digitale.


            Senti, io ho un vecchio modem interno con i
            driver per Windows 98. Ovviamente su Windows XP
            non mi funziona. Che faccio ?Ma devi polemizzare per forza... il grosso degli scanner non è supportato e quelli migliori meno di altri. Le periferiche menzionate sotto xp funzionano benissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: opazz




            Lo so ma mi interessa il supporto
            ufficiale

            a




            iTunes :-), sono stato poco chiaro chiedo


            venia.




            Al momento c'è un supporto non ufficiale




            limitato.







            Oddio in questo senso sicuramente hai

            ragione..



            Anche se come ti dicevo prima l'altro giorno



            querando su SF e FM con ipod e itunes e con



            ricerche similari ho visto cose carine, da



            provare ma sulla carta valide.








            Magari... :-) .Purtroppo non si può


            soprattutto




            con gli scanner il supporto è molto
            limitato


            e i




            modelli supportati spesso sono
            vecchiotti.







            Sarò fortunato, sarà che ho materiale
            "nuovo"

            ma



            non ho mai incontrato problemi con
            periferiche



            tipo scanner o macchine fotografiche montate

            su



            usb, utilizzando come distribuzione SuSE.

            Quale



            scanner fai riferimento?








            Hp5370c,multifunzione lexmark x75,canonscan

            4200f


            .


            L'hp è dato con supporto basic in realtà non
            ha


            mai funzionato almeno con sane,

            dall'introduzione


            del kernel 2.6 non funziona più neanche con


            vuescan (a pagamento) che con il kernel 2.4


            andava benissimo. Le ultime due versioni di
            SUSE


            non lo vedono neanche almeno prima lo


            individuavano.


            L'unica distro che l'ha riconosciuto bene è

            stata


            la xandros almeno la preview funzionava


            l'immagine scannerizzata era un quadro
            astratto


            :-) probabile sia una versione del firmware
            che


            non viene digerita dal backend come indicato
            nel


            sito dello sviluppatore.


            Per gli altri due buio pesto.


            Sotto suse il supporto usb in se funziona


            riconosce sia le memorie usb che la fotocamera


            digitale.





            Senti, io ho un vecchio modem interno con i

            driver per Windows 98. Ovviamente su Windows XP

            non mi funziona. Che faccio ?

            Ma devi polemizzare per forza... il grosso degli
            scanner non è supportato e quelli migliori meno
            di altri.
            Le periferiche menzionate sotto xp funzionano
            benissimo.Non era una polemica. Era una domanda. Alla quale non hai risposto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb






            Senti, io ho un vecchio modem interno con i


            driver per Windows 98. Ovviamente su Windows
            XP


            non mi funziona. Che faccio ?



            Ma devi polemizzare per forza... il grosso degli

            scanner non è supportato e quelli migliori meno

            di altri.

            Le periferiche menzionate sotto xp funzionano

            benissimo.


            Non era una polemica. Era una domanda. Alla quale
            non hai risposto.Dacci il modello di modem e vediamo che si può fare. La mia non era una polemica sul supporto hardware sotto linux altrimenti avrei usato altri toni.Gli scanner sotto linux o non funzionano o hanno un supporto limitato, usare un wrapper basato su wine potrebbe essere una buona soluzione. Se vuoi far polemica ci sono sezioni del forum dedicate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo








            Senti, io ho un vecchio modem interno con i



            driver per Windows 98. Ovviamente su Windows

            XP



            non mi funziona. Che faccio ?





            Ma devi polemizzare per forza... il grosso
            degli


            scanner non è supportato e quelli migliori
            meno


            di altri.


            Le periferiche menzionate sotto xp funzionano


            benissimo.





            Non era una polemica. Era una domanda. Alla
            quale

            non hai risposto.

            Dacci il modello di modem e vediamo che si può
            fare. La mia non era una polemica sul supportoCosa potresti fare ?Perchè sfuggi alla risposta più ovvia ?
            hardware sotto linux altrimenti avrei usato altri
            toni.Gli scanner sotto linux o non funzionano o
            hanno un supporto limitato,
            usare un wrapper basato su wine potrebbe essere
            una buona soluzione. No. Perchè un driver non è un applicativo ma è profondamente legato al kernel. Captive infatti non è semplicemente ottenuto facendo girare il driver Windows in Wine, e le prestazioni di Captive sono modeste. La cosa può essere accettabile per scrivere saltuariamente su una partizione non nativa, un po' meno per accedere ad una periferica. Ammesso che la cosa sia possibile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo











            Senti, io ho un vecchio modem interno con
            i




            driver per Windows 98. Ovviamente su
            Windows


            XP




            non mi funziona. Che faccio ?







            Ma devi polemizzare per forza... il grosso

            degli



            scanner non è supportato e quelli migliori

            meno



            di altri.



            Le periferiche menzionate sotto xp
            funzionano



            benissimo.








            Non era una polemica. Era una domanda. Alla

            quale


            non hai risposto.



            Dacci il modello di modem e vediamo che si può

            fare. La mia non era una polemica sul supporto

            Cosa potresti fare ?

            Perchè sfuggi alla risposta più ovvia ?Va controllato il chipset spesso i produttori rilasciano driver generici o vanno bene i driver di altri produttori senza problemi; io avevo un isdn interno, ditta fallita, ho risolto in questa maniera. Qualche altra polemica?


            hardware sotto linux altrimenti avrei usato
            altri

            toni.Gli scanner sotto linux o non funzionano o

            hanno un supporto limitato,

            usare un wrapper basato su wine potrebbe essere

            una buona soluzione.

            No. Perchè un driver non è un applicativo ma è
            profondamente legato al kernel. Captive infatti
            non è semplicemente ottenuto facendo girare il
            driver Windows in Wine, e le prestazioni di
            Captive sono modeste. La cosa può essere
            accettabile per scrivere saltuariamente su una
            partizione non nativa, un po' meno per accedere
            ad una periferica. Ammesso che la cosa sia
            possibile...Infatti uso tutti i giorni captive per scrivere su una partizione ntfs e la mia scheda wi-fi sotto linux funziona grazie a ndiswrapper.E' una polemica inutile e manifestamente strumentale, peraltro t'è andata male perchè non hai beccato un utente windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo














            Senti, io ho un vecchio modem interno
            con

            i





            driver per Windows 98. Ovviamente su

            Windows



            XP





            non mi funziona. Che faccio ?









            Ma devi polemizzare per forza... il grosso


            degli




            scanner non è supportato e quelli migliori


            meno




            di altri.




            Le periferiche menzionate sotto xp

            funzionano




            benissimo.











            Non era una polemica. Era una domanda. Alla


            quale



            non hai risposto.





            Dacci il modello di modem e vediamo che si può


            fare. La mia non era una polemica sul supporto



            Cosa potresti fare ?



            Perchè sfuggi alla risposta più ovvia ?

            Va controllato il chipset spesso i produttori
            rilasciano driver generici o vanno bene i driver
            di altri produttori Ah... ecco... bravo... i produttori... ci arrivi da solo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo

















            Senti, io ho un vecchio modem interno

            con


            i






            driver per Windows 98. Ovviamente su


            Windows




            XP






            non mi funziona. Che faccio ?











            Ma devi polemizzare per forza... il
            grosso



            degli





            scanner non è supportato e quelli
            migliori



            meno





            di altri.





            Le periferiche menzionate sotto xp


            funzionano





            benissimo.














            Non era una polemica. Era una domanda.
            Alla



            quale




            non hai risposto.







            Dacci il modello di modem e vediamo che si
            può



            fare. La mia non era una polemica sul
            supporto





            Cosa potresti fare ?





            Perchè sfuggi alla risposta più ovvia ?



            Va controllato il chipset spesso i produttori

            rilasciano driver generici o vanno bene i driver

            di altri produttori

            Ah... ecco... bravo... i produttori... ci arrivi
            da solo ?Ma va là invece il supporto sotto linux lo sviluppi per miracolo.....servono i datasheet o i driver generici...Ci incastra con il nostro discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            .-

            ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Supporto usb
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          eh? e per cosa? se e' per vedere la pennetta usb

          basta che in c_drive fai un link simbolico a

          /media/usbpen o dove fai il mount della penna e

          te la vede tranquillamente



          se invece speri di poter installare i driver di

          una periferica usb (magari un modem asdl usb?)

          usando wine credo che tu sia un po' confuso ^^'In Linux il supporto USB c'è e va benissimo. L'ipod e alcuni scanner non vanno ?Tu sai leggere ?Ovviamente si, visto che stiamo discutendo in un forum...Quindi se ti passo un testo scritto in giapponese tu non dovresti avere problemi, vero ?Oppure stiamo facendo confusione fra il mezzo (la scrittura o la porta USB) e il metodo (uno specifico alfabeto e linguaggio o uno specifico protocollo di comunicazione).Linux supporta gli standard di comunicazione tramite la porta USB, ma ovviamente se un produttore si inventa un protocollo proprietario, non scrive driver per Linux e non divulga le specifiche ovviamente Linux può fare ben poco, non credi ?
          Mica tanto era previsto che sviluppassero il
          supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando.
          Comunque captive utilizza le librerie wine
          assieme a codice reactos per permettere la
          lettura/scrittura su file ntfs,ndiswrapper ti faCaptive è qualche cosa di più complesso che non l'utilizzo di un driver Windows tramite Wine...
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            eh? e per cosa? se e' per vedere la pennetta
            usb


            basta che in c_drive fai un link simbolico a


            /media/usbpen o dove fai il mount della penna
            e


            te la vede tranquillamente





            se invece speri di poter installare i driver
            di


            una periferica usb (magari un modem asdl usb?)


            usando wine credo che tu sia un po' confuso
            ^^'

            In Linux il supporto USB c'è e va benissimo. Benissimo non direi l'introduzione del kernel 2.6 ha dato un sacco di problemi,basta farsi un giro per forum, diciamo che va .

            L'ipod e alcuni scanner non vanno ?Alcuni bell'eufemismo, guarda la lista su sane e ne riparliamo ad occhio siamo a meno del 10% degli scanner in commercio

            Tu sai leggere ?E tu ?

            Ovviamente si, visto che stiamo discutendo in un
            forum...
            Ummmm non l'avrei mai sospettato
            Quindi se ti passo un testo scritto in giapponese
            tu non dovresti avere problemi, vero ?non mi risulata d'aver formulato la domanda in greco antico un non lo so era sufficiente.

            Oppure stiamo facendo confusione fra il mezzo (la
            scrittura o la porta USB) e il metodo (uno
            specifico alfabeto e linguaggio o uno specifico
            protocollo di comunicazione).Parliamo di wine e del supporto usb cosa ti sfugge ? La domanda era chiara, wine e crossover supportano le periferiche usb ? Crossover aveva annunciato lo sviluppo di un'interfaccia usb proprio per risolvere i problemi di chi voleva usare itunes sotto linux collegandolo all'ipod.

            Linux supporta gli standard di comunicazione
            tramite la porta USB, ma ovviamente se un
            produttore si inventa un protocollo proprietario,
            non scrive driver per Linux e non divulga le
            specifiche ovviamente Linux può fare ben poco,
            non credi ?Mbè?!!! wine nasce per dare supporto a software di cui i produttori non hanno fatto il porting. Parliamo del supporto usb mica di qualche strano protocollo bizzantino...


            Mica tanto era previsto che sviluppassero il

            supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando.

            Comunque captive utilizza le librerie wine

            assieme a codice reactos per permettere la

            lettura/scrittura su file ntfs,ndiswrapper ti fa

            Captive è qualche cosa di più complesso che non
            l'utilizzo di un driver Windows tramite Wine...E chi l'avrebbe detto ? Si basa su codice wine e reactos.... Guarda che rispondere quando non si ha nulla da dire,tanto per far polemica, non è obbligatorio :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            eh? e per cosa? se e' per vedere la pennetta

            usb



            basta che in c_drive fai un link simbolico a



            /media/usbpen o dove fai il mount della
            penna

            e



            te la vede tranquillamente







            se invece speri di poter installare i driver

            di



            una periferica usb (magari un modem asdl
            usb?)



            usando wine credo che tu sia un po' confuso

            ^^'



            In Linux il supporto USB c'è e va benissimo.


            Benissimo non direi l'introduzione del kernel 2.6
            ha dato un sacco di problemi,basta farsi un giro
            per forum, diciamo che va .Quindi tu per dire se funziona ti basi sui forum ? Io no. Lo uso tutti i giorni e funziona.Il kernel 2.6 ha ovviamente avuto problemi di gioventù, ma ti ricordo che siamo arrivati al 2.6.14... fai te... Piccola differenza rispetto a quanto accade da altre parti, i kernel della serie 2.6 e quelli della serie 2.4 ancora oggi coesistono. Questo ha fatto si che per i primi tempi il kernel 2.6 venisse adottato solo per scopi di testing e non per l'utilizzo normale.

            L'ipod e alcuni scanner non vanno ?

            Alcuni bell'eufemismo, guarda la lista su sane e
            ne riparliamo ad occhio siamo a meno del 10%
            degli scanner in commercioTanti o pochi che siano non influiscono sul discorso...

            Tu sai leggere ?

            E tu ?Io si. Tu ovviamente no, visto che confondi un esempio con una insinuazione....

            Quindi se ti passo un testo scritto in
            giapponese

            tu non dovresti avere problemi, vero ?

            non mi risulata d'aver formulato la domanda in
            greco antico un non lo so era sufficiente.Lascia perdere... il discorso non era alla tua portata...





            Oppure stiamo facendo confusione fra il mezzo
            (la

            scrittura o la porta USB) e il metodo (uno

            specifico alfabeto e linguaggio o uno specifico

            protocollo di comunicazione).

            Parliamo di wine e del supporto usb cosa ti
            sfugge ? La domanda era chiara, wine e crossover
            supportano le periferiche usb ? Crossover aveva
            annunciato lo sviluppo di un'interfaccia usb
            proprio per risolvere i problemi di chi voleva
            usare itunes sotto linux collegandolo all'ipod.La risposta era ancora più chiara... wine supporta ciò che supporta Linux. Nulla di più e nulla di meno. Poi se il team di sviluppo di Crossover decide autonomamente di sviluppare un driver è ovviamente libero di farlo. Ma questo non c'entra nulla con Crossover in se ne tantomento con Wine.

            Linux supporta gli standard di comunicazione

            tramite la porta USB, ma ovviamente se un

            produttore si inventa un protocollo
            proprietario,

            non scrive driver per Linux e non divulga le

            specifiche ovviamente Linux può fare ben poco,

            non credi ?

            Mbè?!!! wine nasce per dare supporto a software
            di cui i produttori non hanno fatto il porting.Un altro giorno ti spiego la differenza fra un driver ed un applicativo... e magari anche fra software ed hardware...
            Parliamo del supporto usb mica di qualche strano
            protocollo bizzantino...Bizantino. Con una sola 'Z'... Come dicevo l'interfaccia USB è supportata in Linux. Un protocollo è un'altra cosa rispetto ad un'interfaccia... ma mi ero già reso conto che del discorso di prima non avevi capito un cazzo...




            Mica tanto era previsto che sviluppassero il


            supporto usb per l'ipod e stiamo aspettando.


            Comunque captive utilizza le librerie wine


            assieme a codice reactos per permettere la


            lettura/scrittura su file ntfs,ndiswrapper ti
            fa



            Captive è qualche cosa di più complesso che non

            l'utilizzo di un driver Windows tramite Wine...

            E chi l'avrebbe detto ? Si basa su codice wine e
            reactos
            ....


            Guarda che rispondere quando non si ha nulla da
            dire,tanto per far polemica, non è obbligatorio
            :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb


            Benissimo non direi l'introduzione del kernel
            2.6

            ha dato un sacco di problemi,basta farsi un giro

            per forum, diciamo che va .

            Quindi tu per dire se funziona ti basi sui forum
            ? Io no. Lo uso tutti i giorni e funziona.Ma quale forum linux lo uso tutti i giorni da almeno 10 anni

            Il kernel 2.6 ha ovviamente avuto problemi di
            gioventù, ma ti ricordo che siamo arrivati al
            2.6.14... fai te... Piccola differenza rispetto a
            quanto accade da altre parti, i kernel della
            serie 2.6 e quelli della serie 2.4 ancora oggi
            coesistono. Questo ha fatto si che per i primi
            tempi il kernel 2.6 venisse adottato solo per
            scopi di testing e non per l'utilizzo normale. Il kernel 2.6 è semplicemente immaturo, da un migliore supporto hardware e per quello è stato adottato, non a caso Volkerding ha fatto una scelta conservativa e l'ha evitato il più possibile.



            L'ipod e alcuni scanner non vanno ?



            Alcuni bell'eufemismo, guarda la lista su sane e

            ne riparliamo ad occhio siamo a meno del 10%

            degli scanner in commercio

            Tanti o pochi che siano non influiscono sul
            discorso...Influiscono e anche parecchio come sa ogni utente...



            Tu sai leggere ?



            E tu ?

            Io si. Tu ovviamente no, visto che confondi un
            esempio con una insinuazione.Ma l'hai presa per una crociata ?

            ...


            Quindi se ti passo un testo scritto in

            giapponese


            tu non dovresti avere problemi, vero ?



            non mi risulata d'aver formulato la domanda in

            greco antico un non lo so era sufficiente.

            Lascia perdere... il discorso non era alla tua
            portata...Direi che non è alla tua....


            Oppure stiamo facendo confusione fra il mezzo

            (la


            scrittura o la porta USB) e il metodo (uno


            specifico alfabeto e linguaggio o uno
            specifico


            protocollo di comunicazione).



            Parliamo di wine e del supporto usb cosa ti

            sfugge ? La domanda era chiara, wine e crossover

            supportano le periferiche usb ? Crossover aveva

            annunciato lo sviluppo di un'interfaccia usb

            proprio per risolvere i problemi di chi voleva

            usare itunes sotto linux collegandolo all'ipod.

            La risposta era ancora più chiara... wine
            supporta ciò che supporta Linux. Nulla di più e
            nulla di meno. Poi se il team di sviluppo di
            Crossover decide autonomamente di sviluppare un
            driver è ovviamente libero di farlo. Ma questo
            non c'entra nulla con Crossover in se ne
            tantomento con Wine.Wine non ha avuto il supporto usb, nonostante linux l'avesse da un pezzo, per anni come sanno tutti quelli che usano linux da un po' di tempo e non da ieri l'altro. Al momento c'è un supporto non ufficiale.

            Mbè?!!! wine nasce per dare supporto a software

            di cui i produttori non hanno fatto il porting.

            Un altro giorno ti spiego la differenza fra un
            driver ed un applicativo... e magari anche fra
            software ed hardware... Grazie non ho bisogno del tuo aiuto al momento non sai di che parli.


            Parliamo del supporto usb mica di qualche strano

            protocollo bizzantino...

            Bizantino. Con una sola 'Z'... Vero, errore di battitura.
            Come dicevo
            l'interfaccia USB è supportata in Linux. Un
            protocollo è un'altra cosa rispetto ad
            un'interfaccia... ma mi ero già reso conto che
            del discorso di prima non avevi capito un
            cazzo...Continua a sfuggirti la domanda originale, è la non te la ripeto stai facendo una polemica inutile.Evidente che non hai informazioni utili
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo
            ...

            Tanti o pochi che siano non influiscono sul

            discorso...

            Influiscono e anche parecchio come sa ogni
            utente...Basterebbe capire che il discorso è riferito al fatto che i problemi non sono sull'USB ma sui protocolli proprietari che transitano sull'USB. E la differenza dovrebbe essere ben nota a chi afferma di utilizzare Linux da 10 anni...



            Tu sai leggere ?





            E tu ?



            Io si. Tu ovviamente no, visto che confondi un

            esempio con una insinuazione.

            Ma l'hai presa per una crociata ?Quale parte di 'esempio' non hai capito ? ...



            Oppure stiamo facendo confusione fra il
            mezzo


            (la



            scrittura o la porta USB) e il metodo (uno



            specifico alfabeto e linguaggio o uno

            specifico



            protocollo di comunicazione).





            Parliamo di wine e del supporto usb cosa ti


            sfugge ? La domanda era chiara, wine e
            crossover


            supportano le periferiche usb ? Crossover
            aveva


            annunciato lo sviluppo di un'interfaccia usb


            proprio per risolvere i problemi di chi voleva


            usare itunes sotto linux collegandolo
            all'ipod.



            La risposta era ancora più chiara... wine

            supporta ciò che supporta Linux. Nulla di più e

            nulla di meno. Poi se il team di sviluppo di

            Crossover decide autonomamente di sviluppare un

            driver è ovviamente libero di farlo. Ma questo

            non c'entra nulla con Crossover in se ne

            tantomento con Wine.

            Wine non ha avuto il supporto usb, nonostante
            linux l'avesse da un pezzo, per anni come sanno
            tutti quelli che usano linux da un po' di tempo e
            non da ieri l'altro. Al momento c'è un supporto
            non ufficiale.Posso essermi sbagliato sul 'nulla di meno' ma non sul 'nulla di più'... ovvero Wine si appoggia a Linux per l'accesso alle periferiche, e non ai driver presenti in Windows. Tant'è che Wine funziona anche se Windows è del tutto assente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ...


            Tanti o pochi che siano non influiscono sul


            discorso...



            Influiscono e anche parecchio come sa ogni

            utente...

            Basterebbe capire che il discorso è riferito al
            fatto che i problemi non sono sull'USB ma sui
            protocolli proprietari che transitano sull'USB. E
            la differenza dovrebbe essere ben nota a chi
            afferma di utilizzare Linux da 10 anni...
            Peccato il supporto del transito dati non sia legato a protocolli proprietari confondi supporto software con supporto hardware.... un presunto esperto dovrebbe saperlo. Le specifiche usb sono pubbliche.




            Tu sai leggere ?







            E tu ?





            Io si. Tu ovviamente no, visto che confondi un


            esempio con una insinuazione.



            Ma l'hai presa per una crociata ?

            Quale parte di 'esempio' non hai capito ?Quale parte della domanda originale ti è sfuggita ?

            Wine non ha avuto il supporto usb, nonostante

            linux l'avesse da un pezzo, per anni come sanno

            tutti quelli che usano linux da un po' di tempo
            e

            non da ieri l'altro. Al momento c'è un supporto

            non ufficiale.

            Posso essermi sbagliato sul 'nulla di meno' ma
            non sul 'nulla di più'... ovvero Wine si appoggia
            a Linux per l'accesso alle periferiche, e non ai
            driver presenti in Windows. Tant'è che Wine
            funziona anche se Windows è del tutto assente...Mi sa che semplicemente non sei al corrente dello stato di sviluppo di wine 'nulla di più' :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            ...



            Tanti o pochi che siano non influiscono sul



            discorso...





            Influiscono e anche parecchio come sa ogni


            utente...



            Basterebbe capire che il discorso è riferito al

            fatto che i problemi non sono sull'USB ma sui

            protocolli proprietari che transitano sull'USB.
            E

            la differenza dovrebbe essere ben nota a chi

            afferma di utilizzare Linux da 10 anni...



            Peccato il supporto del transito dati non sia
            legato a protocolli proprietari confondi supporto
            software con supporto hardware.... un presunto
            esperto dovrebbe saperlo. Le specifiche usb sono
            pubbliche. Circa 2 ore e mezza che vado avanti a dirlo... vabbè...
          • Anonimo scrive:
            Re: Supporto usb
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            ...




            Tanti o pochi che siano non influiscono
            sul




            discorso...







            Influiscono e anche parecchio come sa ogni



            utente...





            Basterebbe capire che il discorso è riferito
            al


            fatto che i problemi non sono sull'USB ma sui


            protocolli proprietari che transitano
            sull'USB.

            E


            la differenza dovrebbe essere ben nota a chi


            afferma di utilizzare Linux da 10 anni...






            Peccato il supporto del transito dati non sia

            legato a protocolli proprietari confondi
            supporto

            software con supporto hardware.... un presunto

            esperto dovrebbe saperlo. Le specifiche usb sono

            pubbliche.

            Circa 2 ore e mezza che vado avanti a dirlo...
            vabbè...Son due ore che parli di protocolli fantasma che non esistono....
  • Rei scrive:
    ...ma il Forum del Wine???
    Possibile che non esiste un forum ufficiale del Wine??Io sul sito non sono riuscito a trovarlo.qualcuno mi può illuminare?Portare Office2003 su linux non mi sembra molto necessario (ma qualcuno usa "MS office" su linux?.. che senso ha??..); ma se contribuisce ad aumentare la compatibilità con gli altri programmi windows ben venga.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...ma il Forum del Wine???

      Portare Office2003 su linux non mi sembra molto
      necessario (ma qualcuno usa "MS office" su
      linux?.. che senso ha??..);Che senso ha? Metti che tutti le altre suite di fanno schifo... io senza Office non vivo. E poi in molte aziende è lo standard aziendale, e quindi così si può avere una piattaforma mista Linux-Windows. Inoltre, a parte le preferenze personali, alcune cose che puoi fare con Office non le puoi fare in nessun'altra suite.
      • Rei scrive:
        Re: ...ma il Forum del Wine???
        - Scritto da: Anonimo

        Portare Office2003 su linux non mi sembra molto

        necessario (ma qualcuno usa "MS office" su

        linux?.. che senso ha??..);

        Che senso ha? Metti che tutti le altre suite di
        fanno schifo... io senza Office non vivo. E poi
        in molte aziende è lo standard aziendale, e
        quindi così si può avere una piattaforma mista
        Linux-Windows. Inoltre, a parte le preferenze
        personali, alcune cose che puoi fare con Office
        non le puoi fare in nessun'altra suite.Be a questo punto se devo spendere 400 euro per Office per doverlo usare su linux con la speranza che non si inchiodi e mi perda tutto il lavoro tanto vale usarlo sotto windows (altri 130 euro, ma almeno si è più tranquilli...forse..) o al limite usare vmware (altri 150 euro) su linux con una macchina virtuale con su win e office; cosi si è sicuri del funzionamento e si può passare da win a linux con un ALT+TAB invece di un reboot.ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: ...ma il Forum del Wine???
          - Scritto da: Rei

          Be a questo punto se devo spendere 400 euro per
          Office per doverlo usare su linux con la speranza
          che non si inchiodi e mi perda tutto il lavoro
          tanto vale Senti c'è la versione trial di crossover, scaricatela, dura abbastanza per farsene un'idea. Poi se dopo vedi che non si inchioda lo compri e inserisci la chiave nella versione trial.
        • Anonimo scrive:
          Re: ...ma il Forum del Wine???

          limite usare vmware (altri 150 euro) su linuxil VMplayer e' free ;)io cmq preferisco Qemu, che e' altrettanto free e se ci piazzi sopra Kqemu va uguale a Vmware, se non addirittura piu' veloce!
  • Anonimo scrive:
    PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
    Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un falso storico.Windows ha un meccanismo di monitoraggio delle applicazioni che sono lanciate dall'utente nei primi tre minuti; periodicamente tutti questi file sono spostati nei primi blocchi dei dischi mediante un "defrag" eseguito da Windows in maniera trasparente all'utente, sfruttando i momenti di idle.Successivamente a questa ottimizzazione, ai boot successivi Windows precarica "TUTTI" questi files, che siano o meno di Office.Potete trovare maggiori info su http://support.microsoft.com
    • Anonimo scrive:
      Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
      - Scritto da: Anonimo
      Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un
      falso storico.

      Windows ha un meccanismo di monitoraggio delle
      applicazioni che sono lanciate dall'utente nei
      primi tre minuti; periodicamente tutti questi
      file sono spostati nei primi blocchi dei dischi
      mediante un "defrag" eseguito da Windows in
      maniera trasparente all'utente, sfruttando i
      momenti di idle.
      Successivamente a questa ottimizzazione, ai boot
      successivi Windows precarica "TUTTI" questi
      files, che siano o meno di Office.

      Potete trovare maggiori info su
      http://support.microsoft.com
      e che c'entra con l'articolo?
      • Anonimo scrive:
        Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è
        un

        falso storico.



        Windows ha un meccanismo di monitoraggio delle

        applicazioni che sono lanciate dall'utente nei

        primi tre minuti; periodicamente tutti questi

        file sono spostati nei primi blocchi dei dischi

        mediante un "defrag" eseguito da Windows in

        maniera trasparente all'utente, sfruttando i

        momenti di idle.

        Successivamente a questa ottimizzazione, ai boot

        successivi Windows precarica "TUTTI" questi

        files, che siano o meno di Office.



        Potete trovare maggiori info su

        http://support.microsoft.com



        e che c'entra con l'articolo?ciò sta a significare che è programato molto bene.Non mi pare altrettanto Open Office.Cesso
    • Anonimo scrive:
      Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
      - Scritto da: Anonimo
      Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un
      falso storico.

      Windows ha un meccanismo di monitoraggio delle
      applicazioni che sono lanciate dall'utente nei
      primi tre minuti; periodicamente tutti questi
      file sono spostati nei primi blocchi dei dischi
      mediante un "defrag" eseguito da Windows in
      maniera trasparente all'utente, sfruttando i
      momenti di idle.
      Successivamente a questa ottimizzazione, ai boot
      successivi Windows precarica "TUTTI" questi
      files, che siano o meno di Office.

      Potete trovare maggiori info su
      http://support.microsoft.com
      Precaricasse tutti i programmi ci vorrebbero 100 TB di memoria considerando la leggerezza media degli applicativi odierni. Comunque il prefetch, disponibile solo da xp in poi, se parli di quello, è un altra cosa Office fortuna sua precarica metà delle dll, per tornare in topic basta fare un test con wine.
    • Anonimo scrive:
      CAZZATE!!
      - Scritto da: Anonimo
      Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un
      falso storico.CAZZATE!!Diglielo tu ai miei Win2000Professional su PC di classe Pentium III a 1 e 1,2Ghz.Finchè non installi MSOffice la macchina è utilizzabilissima anche con soli 256M di ram.Nel momento in cui installi un MSOffice dalla versione 2000 in su il PC diventa lento ed inutilizzabile e inizia ad usare moltissimo il file di swap (la memoria virtuale).Se si disinstalla Office il PC non torna più come prima, ma rimane abbastanza lento. Cosa cacchio gli installa e precarica?Ho risolto mettendo esclusivamente OpenOffice.org ad installazione appena eseguita di Win2000. Anche il service pack4 per il 2000 si porta dietro un'infinità di nuove librerie che rallentano misteriosamente il computer.Non è che M$ voglia a tutti i costi farci aggiornare l'hardware? Sennò perché il computer diventa più lento pur avendo lo stesso software e facendo le stesse identiche cose?E chi dice il contrario o è un buffone o è in malafede.
      • Anonimo scrive:
        Re: CAZZATE!!
        A me non succede, Office 2003 non mi rallenta affatto il computer. Il mio portatile, con Windows XP, Office 2003 e Visual Studio 2003, non l'ho mai reinstallato (dal ottobre 2003) e non ha subito rallentamenti.Invece sul PC desktop, dove installo-disinstallo DI TUTTO in continuazione, devo reinstallare ogni 6 mesi.
        E chi dice il contrario o è un buffone o è in
        malafede.Sei tu un buffone integralista in malafede! Ma come cazzo ti permetti di insultare e giudicare preventivamente la gente? Se fosse per i linari comunistoidi anarchici come te, verrebbe abolita la libertà di pensiero e di espressione!
        • Anonimo scrive:
          Re: CAZZATE!!
          - Scritto da: Anonimo
          A me non succede, Office 2003 non mi rallenta
          affatto il computer. Perché non ci dici quanta cazzo di RAM hai sul tuo cazzo di PC?
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo

            Perché non ci dici quanta cazzo di RAM hai sul
            tuo cazzo di PC?Non potresti esprimerti con un linguaggio più appropriato e meno volgare? Ecchecazzo, ma guarda che cazzo di gente posta in questo forum del cazzo... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: CAZZATE!!
          dove cè scritto che usa linux?? :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| :| leggere prima di postare.......
        • Anonimo scrive:
          Re: CAZZATE!!
          - Scritto da: Anonimo
          Sei tu un buffone integralista in malafede! Ma
          come cazzo ti permetti di insultare e giudicare
          preventivamente la gente? Se fosse per i linari
          comunistoidi anarchici come te, verrebbe abolita
          la libertà di pensiero e di espressione!Io non uso Linux, anche se più volte l'ho guardato con interesse.E mi sa che se le cose vanno avanti così lo installo per davvero, mi costerebbe meno che dover aggiornare tutte le macchine.I nostri PC in azienda sono tutti Pentium III a 1Ghz, delle macchine Compaq di qualità, costate molto solo pochi anni fa. Molte le ho già aggiornate ma faccio sempre più fatica a trovare SDRAM PC100/133.Hanno funzionato bene con Win2000Pro ma se il PC ha 256M di ram appena installo MSOffice 2000 o successivi si siede e diventa molto lento in tutte le operazioni.Allora ho fatto un test, aggiornando solo al service pack, installando OpenOffice.org 2.0 e programmini piccoli e gratuiti comeIrfan view: visualizzatore di immaginiFoxIT: visualizzatore PDFVideolan: Multiplayer video/audioWinamp: Player audio multiformatoJustZipIt: zip/unzip integrato in win explorerFirefox: web browserOpera: web browserThunderbird: client di postaAVG: antivirusSygate: firewallAdaware: anti spyware/adwareEd il sistema funziona molto bene.Se invece sulla stessa macchina installo Win XP e poi il service pack 2 già è inutilizzabile figuriamoci aggiungere qualsiasi MSOffice.Per non parlare di antivirus come Norton, McAfee o lo stesso Avast dal quale non mi aspettavo essere così pesante.
          • citrullo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Sei tu un buffone integralista in malafede! Ma

            come cazzo ti permetti di insultare e giudicare

            preventivamente la gente? Se fosse per i linari

            comunistoidi anarchici come te, verrebbe abolita

            la libertà di pensiero e di espressione!


            Io non uso Linux, anche se più volte l'ho
            guardato con interesse.
            E mi sa che se le cose vanno avanti così lo
            installo per davvero, mi costerebbe meno che
            dover aggiornare tutte le macchine.
            I nostri PC in azienda sono tutti Pentium III a
            1Ghz, delle macchine Compaq di qualità, costate
            molto solo pochi anni fa.
            Molte le ho già aggiornate ma faccio sempre più
            fatica a trovare SDRAM PC100/133.
            Hanno funzionato bene con Win2000Pro ma se il PC
            ha 256M di ram appena installo MSOffice 2000 o
            successivi si siede e diventa molto lento in
            tutte le operazioni.

            Allora ho fatto un test, aggiornando solo al
            service pack, installando OpenOffice.org 2.0 e
            programmini piccoli e gratuiti come
            Irfan view: visualizzatore di immagini
            FoxIT: visualizzatore PDF
            Videolan: Multiplayer video/audio
            Winamp: Player audio multiformato
            JustZipIt: zip/unzip integrato in win explorer
            Firefox: web browser
            Opera: web browser
            Thunderbird: client di posta
            AVG: antivirus
            Sygate: firewall
            Adaware: anti spyware/adware

            Ed il sistema funziona molto bene.
            Se invece sulla stessa macchina installo Win XP e
            poi il service pack 2 già è inutilizzabile
            figuriamoci aggiungere qualsiasi MSOffice.
            Per non parlare di antivirus come Norton, McAfee
            o lo stesso Avast dal quale non mi aspettavo
            essere così pesante.
            Scusa ma Avast non mi sembra tanto pesante (lo uso su una macchina a 900Mhz con XP ma tanta ram), casomai il problema e' XP che su una macchina con 256Mb va a malapena (con 128Mb e' una tragedia).
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            io ho usato xp su un pc con 128mb di ram, su cui stava girando vmware con xp dentro che usava 64mb di ram, e tutto funzionava (certo non era fluidissimo), se il pc non sapete usarlo, datevi all'ippica
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            Scusa, ma pur con tutti gli accorgimenti possibili (e ce ne sono tanti) DUBITO FORTEMENTE che tu ci riesca. Anche solo se mi dicessi che fai il boot di tutto e non lo tocchi più non ti crederei. Poi magari c'è chi ci crede...
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            beh non crederci, fa come vuoi, ma basta saperlo usare windows per risolvere tutti sti problemi, io ho usato per parecchio tempo xp su un p3 500 con 128mb di ram, ora sto sempre sul p3 500 ma ne ho 512 di ram, certo non dico che non ci sono differenze, però con 128mb era usabilissimo (dimenticavo di dirlo, uso i pc da prima ancora che esistesse il dos)
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo
            beh non crederci, fa come vuoi, ma basta saperlo
            usare windows per risolvere tutti sti problemi,
            io ho usato per parecchio tempo xp su un p3 500
            con 128mb di ram, ora sto sempre sul p3 500 ma ne
            ho 512 di ram, certo non dico che non ci sono
            differenze, però con 128mb era usabilissimo
            (dimenticavo di dirlo, uso i pc da prima ancora
            che esistesse il dos)Tra 512 M e 128 M su quelle macchine c'è la differenza che c'è tra il giorno e la notte con 64 M non ci fai niente, ti si piantano per un niente .
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo
            (dimenticavo di dirlo, uso i pc da prima ancora
            che esistesse il dos)AhahhahahE quale altro sistema operativo avevano i PC prima del DOS?Perché il termine PC (Personal Computer) fu coniato da IBM apposta per il suo XT con il DOS che era una versione "bastarda" del CP/M vendutagli da Bill Gate$ che la comprò a sua volta da un'altra piccola azienda e la rifilò a IBM grazie a sua madre che aveva conoscenze in quell'azienda.Il CP/M girava su microcomputer e altri micro o home computer avevano sistemi operativi più o meno proprietari.Quindi come potevi usare un Personal Computer da prima che esistesse il DOS?A me questo forum sembra sempre più zeppo di bambocci pallonari che scrivono a ruota libera tanto per far ginnastica a falangi e metacarpi.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            ***Stacco pubblicitario***
            Io non uso Linux, anche se più volte l'ho
            guardato con interesse.
            E mi sa che se le cose vanno avanti così lo
            installo per davvero, mi costerebbe meno che
            dover aggiornare tutte le macchine.
            I nostri PC in azienda sono tutti Pentium III a
            1Ghz, delle macchine Compaq di qualità, costate
            molto solo pochi anni fa.
            Molte le ho già aggiornate ma faccio sempre più
            fatica a trovare SDRAM PC100/133.
            Hanno funzionato bene con Win2000Pro ma se il PC
            ha 256M di ram appena installo MSOffice 2000 o
            successivi si siede e diventa molto lento in
            tutte le operazioni.

            Allora ho fatto un test, aggiornando solo al
            service pack, installando OpenOffice.org 2.0 e
            programmini piccoli e gratuiti come
            Irfan view: visualizzatore di immagini
            FoxIT: visualizzatore PDF
            Videolan: Multiplayer video/audio
            Winamp: Player audio multiformato
            JustZipIt: zip/unzip integrato in win explorer
            Firefox: web browser
            Opera: web browser
            Thunderbird: client di posta
            AVG: antivirus
            Sygate: firewall
            Adaware: anti spyware/adware

            Ed il sistema funziona molto bene.
            Se invece sulla stessa macchina installo Win XP e
            poi il service pack 2 già è inutilizzabile
            figuriamoci aggiungere qualsiasi MSOffice.
            Per non parlare di antivirus come Norton, McAfee
            o lo stesso Avast dal quale non mi aspettavo
            essere così pesante.
            ***Fine stacco pubblicitario***
      • Anonimo scrive:
        Re: CAZZATE!!
        ???Io Windows 2000-SP4 lo utilizzo su un Celeron Mendocino @ 250 MHz, 256 MBytes di RAM, che si avvia con quindici miliardi di applicazioni in background (Antivirus, firewall, muletti e torrentelli vari, etc.etc.). Mai riscontrato un rallentamento negli usi domestici.Saluti,Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: CAZZATE!!
          - Scritto da: Anonimo
          ???

          Io Windows 2000-SP4 lo utilizzo su un Celeron
          Mendocino @ 250 MHz, 256 MBytes di RAM, che si
          avvia con quindici miliardi di applicazioni in
          background (Antivirus, firewall, muletti e
          torrentelli vari, etc.etc.). Mai riscontrato un
          rallentamento negli usi domestici.E c'è MSOffice?Installa MSOffice...
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            Office 97.Ciao,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo
            Office 97.

            Ciao,
            Piwiovvero l'office che girava sui pentium pro a 133 Mhz , l'ultimo non proprio invasivo....ti avanzano 120 MHZ.Sul fatto poi che tu riesca a farci girare tutta quella roba permettimi di avanzare più di un dubbio, la sola gestione della connessione p2p a quelle frequenze pianta tutto....
          • Anonimo scrive:
            Re: CAZZATE!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Office 97.



            Ciao,

            Piwi

            ovvero l'office che girava sui pentium pro a 133
            Mhz , l'ultimo non proprio invasivo....
            ti avanzano 120 MHZ.Sul fatto poi che tu riesca a
            farci girare tutta quella roba permettimi di
            avanzare più di un dubbio, la sola gestione della
            connessione p2p a quelle frequenze pianta
            tutto....PS. Quanta memoria usi ? Il mio extensa all'epoca girava con 16 MB....
    • Anonimo scrive:
      Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
      - Scritto da: Anonimo
      Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un
      falso storico.

      Windows ha un meccanismo di monitoraggio delle
      applicazioni che sono lanciate dall'utente nei
      primi tre minuti; periodicamente tutti questiNon "Windows", Windows XP. Il 2000 non ce l'ha assolutamente questa funzione, eppure...
      Potete trovare maggiori info su
      http://support.microsoft.comEggià, una fonte proprio superpartes eh? peccato che è provato (grazie al code leak di parte di Win2000 uscito un annetto fa) che ci SONO delle funzioni non documentate in Windows utilizzate solo da Office, non vedo perchè non possa esserci un preload, visto che è cmq una delle tattiche di Microsoft per accorciare i tempi di boot (ad esempio quando ti da il login sta ancora tirando su dei servizi, che se però ti servono per il login effettivo devi aspettare cmq).Ritenta, astroturfer, sarai più fortunato.
    • Anonimo scrive:
      Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!

      Il fatto che Office sia pre-caricato al boot è un
      falso storico.Apri il tuo Start Menu e vai in esecuzione automatica.Quell'Office Fast Start che ti trovi, cos'e' ?Se lo rimuovo, i tempi di apertura dei documenti con MSO e OOo sono simili (+/- 2-3 sec). Se lo lascio, MSO e' una scheggia, ma al boot (con 2000) ci metto circa 20-30 sec in piu'... EB
      • Anonimo scrive:
        Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
        Se in fase d'installazione la gran parte della gente fa avanti =
        avanti =
        avanti di chi è la colpa ? La mia versione di Office (97) di default ne installerebbe di paccottaglia. Io metto su solo Word ed Excel, e anche quelli senza tante frescacce.Piwi
        • Anonimo scrive:
          Re: PRELOAD OFFICE E' UN FALSO!
          Su processori moderni quella che era paccottiglia nel 97-98 il processore manco la sente...
  • Anonimo scrive:
    in che consiste fisicamente?
    io prendo crossoveroffice, prendo il mio cd di 2003 per win e installo?
    • francescor82 scrive:
      Re: in che consiste fisicamente?
      - Scritto da: Anonimo
      io prendo crossoveroffice, prendo il mio cd di
      2003 per win e installo?Esatto, e nel menu KDE (o quello che usi) dovresti trovare le nuove voci relative a Word, Excel e simili.
    • Anonimo scrive:
      Re: in che consiste fisicamente?
      - Scritto da: Anonimo
      io prendo crossoveroffice, prendo il mio cd di
      2003 per win e installo?sì, e non solo.svariati applicativi (compreso photoshop 7, ie6, itunes) girano perfettamente.sono curioso di vedere come si comporterà il nuovo cxo con la suite macromedia (che richiede l'ultimo installer ms)cxo è un ottimo prodotto.
  • Anonimo scrive:
    Non inzozzate il pinguino!
    Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la purezza nei nostri sistemi,non possiamo infangare il pinguino con le zozzerie di Winzozz!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non inzozzate il pinguino!
      - Scritto da: Anonimo
      Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con
      quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo
      progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la
      purezza nei nostri sistemi,non possiamo infangare
      il pinguino con le zozzerie di Winzozz!Concordo pienamente con OpenOffice stiamo in paradiso. Chi è il folle che vuole MSOffice su Linux? :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Non inzozzate il pinguino!
        Parla per te!Io uso linux da ormai 2 anni mi stò trovando benissimo ma considerato che gran parte del parco software mondiale è per la ciofeca di finestre spesso capita che mi serve wine Anzi.Se ci pensi è proprio grazie a progetti come questo che la gente non si spaventa del cambiamento.Poi ti ricordo che CXoffice non serve solo a quello ma è un ottimo front end per i setup di qualsiasi programma
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          - Scritto da: Anonimo
          Parla per te!

          Io uso linux da ormai 2 anni mi stò trovando
          benissimo ma considerato che gran parte del parco
          software mondiale è per la ciofeca di finestre
          spesso capita che mi serve wine Anzi.
          Io ho un auto bellissima, superaccessoriata e molto figa. Non funziona ma chi se ne frega, l'utilitaria va benissimo e giro con quella.
      • vince65 scrive:
        Re: Non inzozzate il pinguino!
        - Scritto da: Anonimo

        Concordo pienamente con OpenOffice stiamo in
        paradiso. Chi è il folle che vuole MSOffice su
        Linux? :|Francamente permettimi di avere delle perplessità. La lentezza di OOo rispetto a Word o Excel (soprattutto l'avvio del programma e l'apertura di documenti) mi lascia alquanto dubbioso su questo "paradiso". Se invece parli di AbiWord o di GCalc (o di KOffice per gli amanti di KDE), beh, allora il discorso potrebbe cambiare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          - Scritto da: vince65
          Francamente permettimi di avere delle
          perplessità. La lentezza di OOo rispetto a Word o
          Excel (soprattutto l'avvio del programma e
          l'apertura di documenti) mi lascia alquanto
          dubbioso su questo "paradiso". Se invece parli di
          AbiWord o di GCalc (o di KOffice per gli amanti
          di KDE), beh, allora il discorso potrebbe
          cambiare...Esagerato!Office precarica una quantità enorme di librerie e la lentezza te la "regala" al boot del computer che si allunga parecchio.Poi se il PC non è particolarmente recente e/o veloce, installare MSOffice significa ridurlo una lumaca e avere bisogno di altri 256M di ram.Anzi paradossalmente è molto meglio installare OpenOffice.org proprio per impedire che le librerie precaricate di MSOffice lo rallentino e se ne mangino la memoria.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          - Scritto da: vince65
          - Scritto da: Anonimo



          Concordo pienamente con OpenOffice stiamo in

          paradiso. Chi è il folle che vuole MSOffice su

          Linux? :|

          Francamente permettimi di avere delle
          perplessità. La lentezza di OOo rispetto a Word o
          Excel (soprattutto l'avvio del programma e
          l'apertura di documenti) mi lascia alquantoBeh, se conti che MSOffice viene precaricato all'avvio (mangiandoti RAM anche se non lo usi) capisci perchè è più veloce... e capisci anche perchè sotto Windows dopo un po' di tempo che vai avanti ad installare programmi ti accorgi che il sistema non ce la fa più...Per quanto riguarda l'apertura dei documenti ovviamente ti riferisci ai documenti di MSOffice, mentre per i documenti in formato nativo OO non è così lento.
          dubbioso su questo "paradiso". Se invece parli di
          AbiWord o di GCalc (o di KOffice per gli amanti
          di KDE), beh, allora il discorso potrebbe
          cambiare...Indubbiamente sono più leggeri e per chi non ha grosse esigenze sono un'ottima alternativa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          forse non hai provato la nuova realese 2.0 di OOo, confrontando i tempi medi di apertura di file tra MSO e OOo dopo il primo caricamento, il bilancio è clamorosamente pari. Anche il primo boot di OOo a quick starter attivo e pari a quello di MSO, che di fatto ha precaricato al boot di win (quindi anche qui una situazione confrontabile)Spendo una parola per wine. Sono un utente windows che sta programmando di migrare totalmente verso il pinguinno e vi posso garantire che poter contare, almeno nei primi tempi, nella possibilità di installare alcuni programmi win mi consentirà la migrazione!
          • frizzo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!

            Sono un utente windows che sta programmando di
            migrare totalmente verso il pinguinno e vi posso
            garantire che poter contare, almeno nei primi
            tempi, nella possibilità di installare alcuni
            programmi win mi consentirà la migrazione! installare???==================================Modificato dall'autore il 28/10/2005 11.48.17
          • Anonimo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            - Scritto da: frizzo

            Sono un utente windows che sta programmando di

            migrare totalmente verso il pinguinno e vi posso

            garantire che poter contare, almeno nei primi

            tempi, nella possibilità di installare alcuni

            programmi win mi consentirà la migrazione!

            installare???
            Sta migrando verso linux non pretenderai mica che sappia quello che fa...installa disinstalla compila e discompila tutto fa brodo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            - Scritto da: frizzo

            Sono un utente windows che sta programmando di

            migrare totalmente verso il pinguinno e vi posso

            garantire che poter contare, almeno nei primi

            tempi, nella possibilità di installare alcuni

            programmi win mi consentirà la migrazione!

            installare???

            ==================================
            Modificato dall'autore il 28/10/2005 11.48.17Secondo te scrivendo rpm -i xyz.rpm,apt-get install xyz o affini cosa succede ? Installi un programma....
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!

          Francamente permettimi di avere delle
          perplessità. La lentezza di OOo rispetto a Word o
          Excel (soprattutto l'avvio del programma e
          l'apertura di documenti) mi lascia alquanto
          dubbioso su questo "paradiso". Se invece parli di
          AbiWord o di GCalc (o di KOffice per gli amanti
          di KDE), beh, allora il discorso potrebbe
          cambiare...
          Non è lento , è meditativo e poi fa molto figo.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Non inzozzate il pinguino!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con

        quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo

        progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la

        purezza nei nostri sistemi,non possiamo
        infangare

        il pinguino con le zozzerie di Winzozz!
        Concordo pienamente con OpenOffice stiamo in
        paradiso. Chi è il folle che vuole MSOffice su
        Linux? :|Il folle che ha bisogno di aprire documenti con macro e codice VB... purtroppo se alle filiali o a dei collaboratori mandano documenti siffatti che ci si puo' fare? Non mi dite che OO e' completamente compatibile...Non mi venite a raccontare che si puo' reclamare perche' vi ridono in faccia e poi mettersi a litigare con la gente per queste cose rovina solo i raaporti senza risolvere nulla.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          - Scritto da: Alessandrox
          Non mi venite a raccontare che si puo' reclamare
          perche' vi ridono in faccia e poi mettersi a
          litigare con la gente per queste cose rovina solo
          i raaporti senza risolvere nulla.E la M$ lo sa bene!Sono stati loro ad escogitare così fini astuzie e a seminare incompatibilità e formati proprietari. E l'Italia è la nazione dove è più difficile riuscire a farsi rimborsare il Win fornito con un computer di marca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            E la M$ lo sa bene!Sono stati loro ad escogitare così fini astuzie e a seminare incompatibilità e formati proprietari. E l'Italia è la nazione dove è più difficile riuscire a farsi rimborsare il Win fornito con un computer di marca.--- Ti sbagli è impossibile.. io sul mio laptop vaio ho ricevuto uno "sconto" di 40 euro perchè ho rotto le palle al direttore del mediaworld, microsoft italia al tel mi ha detto non comprare il pc (il resto della chiamata è VM18).Lo sconto è stato il contentino per l'ostinatezza ma in Italia l'unico diritto che hai è quello di segarti la bocca e rimanere ignorante..non ci sono diritti.. solo privilegi per chi può permetterseli. That's italy.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            - Scritto da: Anonimo
            Ti sbagli è impossibile.. io sul mio laptop vaio
            ho ricevuto uno "sconto" di 40 euro perchè ho
            rotto le palle al direttore del mediaworld,
            microsoft italia al tel mi ha detto non comprare
            il pc (il resto della chiamata è VM18).Ti hanno insultato? :| .
          • Anonimo scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            no io ho mandato a far dal di dietro quella gran donna che mi ha risposto dicendomi di comprare un laptop senza windows.. io le ho detto che io voglio l'hw e che il risarcimento mi spetta.. ma mi ha semplicemente detto: NON ESISTE. ma lasciamo stare.. non so gli altri Paesi.. ma di sicuro questo fa schifo.. non c'è legge che tenga contro l'ignoranza e l'arroganza diffusa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non inzozzate il pinguino!
          - Scritto da: Alessandrox

          Il folle che ha bisogno di aprire documenti con
          macro e codice VB... purtroppo se alle filiali o
          a dei collaboratori mandano documenti siffatti
          che ci si puo' fare? Non mi dite che OO e'
          completamente compatibile...
          Non mi venite a raccontare che si puo' reclamare
          perche' vi ridono in faccia e poi mettersi a
          litigare con la gente per queste cose rovina solo
          i raaporti senza risolvere nulla.E in percentuale quanta gente avrebbe bisogno di aprire documenti con macro e codice VB? 1%?
          • Alessandrox scrive:
            Re: Non inzozzate il pinguino!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Alessandrox

            Il folle che ha bisogno di aprire documenti con

            macro e codice VB... purtroppo se alle filiali
            o

            a dei collaboratori mandano documenti siffatti

            che ci si puo' fare? Non mi dite che OO e'

            completamente compatibile...

            Non mi venite a raccontare che si puo'
            reclamare

            perche' vi ridono in faccia e poi mettersi a

            litigare con la gente per queste cose rovina
            solo

            i raaporti senza risolvere nulla.
            E in percentuale quanta gente avrebbe bisogno di
            aprire documenti con macro e codice VB? 1%?1) ne sei sicuro?2) Infinitamente di piu' di coloro che hanno bisogno di aprire documenti con codice OO3) se anche fossero l' 1% che vuol dire? L' 1% di quelli che aprono documenti MSOffice? E Che non hanno il diritto di aprirli?4) Ma credi che se ci fosse verso di aprire codice VB con OO la gente che ha Linux si metterebbe a comprare licenze CorssOver e MSOffice? Evidentemente non sono l' 1%
    • pierpaolopezzo scrive:
      Re: Non inzozzate il pinguino!
      - Scritto da: Anonimo
      Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con
      quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo
      progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la
      purezza nei nostri sistemi,non possiamo infangare
      il pinguino con le zozzerie di Winzozz!Stupidate! Queste affermazioni non ti fanno di certo amico del pinguino, che male c'è se gli stessi applicativi sono disponibili su Linux? Nulla anzi non può che far bene per chi ha bisogno di cose che si trovano solo per Windows, a partire dall'ottimo Photoshop.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non inzozzate il pinguino!
      - Scritto da: Anonimo
      Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con
      quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo
      progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la
      purezza nei nostri sistemi,non possiamo infangare
      il pinguino con le zozzerie di Winzozz!SIEG HEIL !!!!SIEG HEIL !!!!SIEG HEIL !!!!(sottofondo di folla urlante nello stadio di Norimberga...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non inzozzate il pinguino!
      non si è ancora accorto nessuno che questo tizio Linux non l'ha mai usato in vita sua?- Scritto da: Anonimo
      Esiste OpenOffice, perchè sporcare Linux con
      quella porcheria di Office 2003? Boicottiamo
      progetti come Wine e CrossOver, noi vogliamo la
      purezza nei nostri sistemi,non possiamo infangare
      il pinguino con le zozzerie di Winzozz!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non inzozzate il pinguino!
      io non avrei saputo dire meglio, a che serve ms office in linux? non serve più neache in windows, ringraziando dio
  • Anonimo scrive:
    mah?
    io avevo provato il trial e mi aveva dato piu' casini che altro, risolto poi usando wine + winetoolsse proprio devo spendere preferisco supportare lo splendido cedega di transgaming!!
    • Anonimo scrive:
      Re: mah?
      - Scritto da: Anonimo
      io avevo provato il trial e mi aveva dato piu'
      casini che altro, risolto poi usando wine +
      winetools
      ***Stacco puibblicitario***
      se proprio devo spendere preferisco supportare lo
      splendido cedega di transgaming!!***Fine pubblicità***
      • Anonimo scrive:
        Re: mah?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        io avevo provato il trial e mi aveva dato piu'

        casini che altro, risolto poi usando wine +

        winetools


        ***Stacco puibblicitario***

        se proprio devo spendere preferisco supportare
        lo

        splendido cedega di transgaming!!
        ***Fine pubblicità***Inizio rosick.
      • Anonimo scrive:
        Re: mah?

        ***Stacco puibblicitario***

        se proprio devo spendere preferisco supportare
        lo

        splendido cedega di transgaming!!
        ***Fine pubblicità***difficile fare un commento costruttivo eh?su, racconta le tue esperienze con wine, Xover e cedega avanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: mah?
      - Scritto da: Anonimo
      io avevo provato il trial e mi aveva dato piu'
      casini che altro, risolto poi usando wine +
      winetools

      se proprio devo spendere preferisco supportare lo
      splendido cedega di transgaming!!lasciamo perdere per favore...
    • Anonimo scrive:
      Re: mah?
      - Scritto da: Anonimo
      io avevo provato il trial e mi aveva dato piu'
      casini che altro, risolto poi usando wine +
      winetoolsProbabilmente hai sminchaito qualcosa te, perchè io col 4.2 ho installato Office 2000 senza nessunissimo problema, oggi provo con il 2003 sul 5
Chiudi i commenti