ExpoElettronica a Faenza

A giorni

Update in calce – Faenza – Si terrà sabato 21 e domenica 22 ottobre a Faenza Fiere la nuova edizione di ExpoElettronica , la kermesse “elettrico-elettronica”, come dicono i suoi promotori, che richiama centinaia di espositori e che è organizzata da Blu Nautilus .

“Migliaia – si legge in una nota – i prodotti offerti per arricchire il PC, sia dal punto di vista funzionale che estetico, con periferiche ed optional, di ogni sorta e foggia, dalle ventole colorate ai cavetti fluorescenti, senza sottovalutare l’occasione di reperire materiali e componenti high tech ma low cost, per dirla con un gioco di parole”. Oltre a telefonia, elettrodomestici intelligenti e domotica, la manifestazioen anche quest’anno ospitauno spazio vintage .

“ExpoElettronica – continua la nota – è per tradizione punto d’incontro tra il “vecchio ed il nuovo”, infatti la manifestazione ospiterà il mercatino di Radio Expò, mostra scambio di apparecchi per radioamatori, radio d’epoca, surplus, valvole, ricambi e riviste, che avrà luogo, nella sola giornata di sabato 21 ottobre, sotto la tettoia del cortile interno della Fiera, tradizionale appuntamento per radioamatori, collezionisti e curiosi”.

Tutte le info sul sito di Blu Nautilus.

Errata Corrige
Un errore ha portato alla pubblicazione odierna di una vecchia segnalazione di ExpoElettronica, il cui prossimo appuntamento si terrà a Rimini. Ci scusiamo dell’errore con gli organizzatori e con i lettori.
– La redazione di Punto Informatico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cirene scrive:
    [OT] Ubuntu e la sua trasformazione.
    Vi allego il link ad un articolo di approfondimento riguardo la recente decisione di Ubuntu di includere driver proprietari.Alcuni passi non mi trovano assolutamente d'accordo ma per il dovere d'informazione e del suo pluralismo,questo ed altro. :-)Buona lettura.http://www.itwire.com.au/content/view/7680/1000/1/0/
  • Anonimo scrive:
    Re: Confronti con altre distro?
    Io ho iniziato con Mandriva e mi sono trovato benissimo, quindi altre non ne ho provate.Un mio amico usa Mandriva, Ubuntu e Debian: lui non ha notato molte differenze (tranne ovviamente quelle che hai nominato tu); però potrebbe anche essere che una persona non molta esperta non vede differenze che invece sono lampanti per qualcun'altro.Se magari subentra in questa discussione uno più esperto (per una volta che c'è un post serio su P.I. :D) magari ne sapremo di più.Ciao, ciao.
    • 5ze247940 scrive:
      Re: Confronti con altre distro?
      Personalmente ho provato ultimamente RedHat, Debian e Mandriva 2007...Insultatemi quanto volete ma per il Desktop con il suo K-center metto in testo Mandriva!!!Bella la ES4 di RedHat con i suoi applet x la configurazione, facile e magnifico l'aptitude di Debian ma Mandriva sul mio Desktop la fa proprio da padrone...Che nessuno me ne voglia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Confronti con altre distro?
      Io volevo fare un server con la Mandrake (poco prima che diventasse Mandriva) e me lo hanno tirato giù come un fico sfatto durante il primo mese.Vebbè ero agli inizi con Linux al di fuori del desktop, ma a quanto pare Mandrake/Mandriva non era votata per quell'uso.Però ho voluto ripetere l'esperimento con Ubuntu, e settate le giuste policy in ssh e sudo e tolti servizi inutili è ancora lì, con i log che danno centinaia di tentativi di accesso e attacco al giorno e nessuno che riesce a scardinarmela.Speriamo resista ancora. Però è assurdo come Internet sia diventato un covo di fetentoni, quasi tutti gli attacchi provengono da Cina, Corea, India, paesi dell'est e qualcuno dal sud-america.
      • Anonimo scrive:
        [OT]Re: Confronti con altre distro?
        Purtroppo IPv4,alcuni servizi ancora presenti in alcune Release di Unix sono nate in periodi in cui tutto quello che abbiamo oggi era inimmaginabile.La Rete era gia' di per se' protetta perche' chiusa quindi tutte le specifiche ed implementazioni di rete davano per scontato la fiducia dell'interlocutore remoto.Chissa' che in futuro la situazione muti in positivo....
  • Anonimo scrive:
    Una distro non stabile?
    Non capisco per quale ragione un utente linux dovrebbe utilizzare e proporre ai propri clienti una distribuzione come opensuse alla luce del fatto che quelli di novel per primi dicono che è una versione di testing per la loro suse a pagamento, senza contare poi il fatto che ci sono ancora distribuzioni come debian e slackware rilasciate per tutti come stabili e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una distro non stabile?
      A proposito di slackware: mi hanno detto che l'installazione è un pò ostica (cioè per esperti), qualcuno sa qualcosa? Io ho Mandriva e 'installazione è veramente basilare.Slackware ha l'installazione solo a riga di comando?Grazie a chiunque mi risponda.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una distro non stabile?
        - Scritto da:
        A proposito di slackware: mi hanno detto che
        l'installazione è un pò ostica (cioè per
        esperti), qualcuno sa qualcosa? Io ho Mandriva e
        'installazione è veramente
        basilare.
        Slackware ha l'installazione solo a riga di
        comando?dipende da che intendi per installazione a riga di comando:- se intendi lanciare cfdisk (o fdisk) per le partizioni e poi setup per il tutto il resto (programma grafico su terminale, ncurses, per l'installazione) si- se intendi copiare tutti i file a mano direi di no
        Grazie a chiunque mi risponda.prego
        • Anonimo scrive:
          Re: Una distro non stabile?
          - Scritto da:
          dipende da che intendi per installazione a riga
          di
          comando:

          - se intendi lanciare cfdisk (o fdisk) per le
          partizioni e poi setup per il tutto il resto
          (programma grafico su terminale, ncurses, per
          l'installazione)
          siOttimo. Ma se io ho gia le partizioni pronte? Posso lanciare direttamente il setup?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una distro non stabile?
            No hai un installer testuale con cui dovrai scegliere le partizioni, i pacchetti,i servizi etc... comunque non è che sia questo problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una distro non stabile?
            Visto che ci siamo, saresti così gentile da segnalarmi una guida fatta bene, paso paso, per l'installazione?Te ne sarei molto grato.Ciaaaoo
          • Anonimo scrive:
            Re: Una distro non stabile?

            Visto che ci siamo, saresti così gentile da
            segnalarmi una guida fatta bene, paso paso, per
            l'installazione?Slackware 4 Dummies di Mauro Sacchettohttp://www.slacky.it/s4d/S4d.pdfFatti anche un giro su http://www.slacky.it
          • Anonimo scrive:
            Re: Una distro non stabile?
            Grazie mille!! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Una distro non stabile?
      - Scritto da:
      Non capisco per quale ragione un utente linux
      dovrebbe utilizzare e proporre ai propri clienti
      una distribuzione come opensuse alla luce del
      fatto che quelli di novel per primi dicono che è
      una versione di testing per la loro suse a
      pagamento, senza contare poi il fatto che ci sono
      ancora distribuzioni come debian e slackware
      rilasciate per tutti come stabili e
      basta.Non è così. Opensuse viene messa a disposizione in versione stabile, però al suo interno non ha software proprietario e tutte quelle cose commerciali che vendono solo con la versione eterprise.Tra una versione stabile e l'altra di opensuse escono delle versioni intermedie pensate solo per chi vuole fare da tester e segnalare bug.
  • DaZ scrive:
    OVVIAMENTE...
    Windows l'avete pagato, così pure come tutti i programmi che usate, VERO ??????Nessuno vi obbliga ad usare un sistema operativo piuttosto che un'altro, invece di perdere tempo a criticare, impiegatelo per studiare e capire le cose che non sapete o non conoscete, nessuno nasce ..."imparato", xò può diventarlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: OVVIAMENTE...
      Non è che a tutti gli interessa imparare come si configura X o come funziona l'ultimo stupido script per settare le interfaccie di rete.. o amenità simili..Inoltre l'assunzione "non gli piace linux" =
      "è incompetente su linux" è molto opinabile. Io ad esempio non mi ritengo incompetente e non mi piace lo stile tipico dei programmi su linux.
      • DaZ scrive:
        Re: OVVIAMENTE...
        Il punto è: quanti di quelli, che adesso stanno facendo critiche, e dicono windows fino alla morte usano windows originale ? Ma soprattutto, quanto del software che usano sotto windows, è originale ?????Nulla da dire sul fatto che linux è indubbiamente più impegantivo rispetto a windows, ma le cose negli anni stano radicalmente cambiando, inoltre quello che io consigliavo, è che certa gente invece di perder tempo a criticare stupidamente potrebbe impiegare il suo tempo in maniera più profittevole.
  • Anonimo scrive:
    X Redazione
    Nell' articolo c'è scritto: RaiserFS ma si scrive ReiserFS.http://it.wikipedia.org/wiki/ReiserFS
    • Anonimo scrive:
      Re: X Redazione
      - Scritto da:
      Nell' articolo c'è scritto: RaiserFS ma si scrive
      ReiserFS.

      http://it.wikipedia.org/wiki/ReiserFSAnche il negozietto di parrucchiera sotto casa mia si chiama "mery" invece che "mary"....In italiano non è necessariamente un errore scrivere una parola come la si pronuncia...Certo purtroppo però la cosa non aiuta a capire...
      • Anonimo scrive:
        Re: X Redazione

        In italiano non è necessariamente un errore
        scrivere una parola come la si
        pronuncia...ehhmmm...scherzi vero?!?In italiano non è necessariamente un errore*pronunciare* una parola con la foneticaitaliana ma scriverla sbagliata e' un erroree basta!
        • Anonimo scrive:
          Re: X Redazione
          - Scritto da:


          In italiano non è necessariamente un errore

          scrivere una parola come la si

          pronuncia...

          ehhmmm...scherzi vero?!?
          In italiano non è necessariamente un errore
          *pronunciare* una parola con la fonetica
          italiana ma scriverla sbagliata e' un errore
          e basta!Ma va là, va là, va là!(let's go, let's go, let's go!) :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    NOVITA' RIDICOLE
    come sempre nel mondo linux....una distro vale l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela 10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente nulle.Linux os da falliti (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: NOVITA' RIDICOLE
      - Scritto da:
      come sempre nel mondo linux....una distro vale
      l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela
      10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente
      nulle.

      Linux os da falliti (anonimo) talebano n°5 hai vinto la bambolinasei contento?5 talebani in 37 post chi sono i talebani informatici gli utenti linux o gli utenti windows?
      • Anonimo scrive:
        Re: NOVITA' RIDICOLE
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        come sempre nel mondo linux....una distro vale

        l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela

        10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente

        nulle.



        Linux os da falliti (anonimo)

        talebano n°5 hai vinto la bambolina

        sei contento?

        5 talebani in 37 post chi sono i talebani
        informatici gli utenti linux o gli utenti
        windows?Magari questihttp://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.poliziadistato.itgli faranno vincere una bella demo di uso "creativo" di sfollagente. Senza sputo ...ps"Questi" sono fatti più o meno così[img]http://www.savonanews.it/uploads/news_images/polizia_postale.jpg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: NOVITA' RIDICOLE
      - Scritto da:
      come sempre nel mondo linux....una distro vale
      l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela
      10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente
      nulle.

      Linux os da falliti (anonimo)Meglio un so da falliti che il tuo Vista da coprofagi.
      • Anonimo scrive:
        Re: NOVITA' RIDICOLE
        Ma è assurdo!!La gente può affermare "Linux OS da falliti!!"Mentre "ciucciati il calzino" è OT!?!??!?!?!?!?!?!Redazione venduta!!!!!!!!!!!
        • outkid scrive:
          Re: NOVITA' RIDICOLE
          http://toolbar.netcraft.com/site_report?url=punto-informatico.itche t'aspettavi? x)- Scritto da:
          Ma è assurdo!!
          La gente può affermare "Linux OS da falliti!!"
          Mentre "ciucciati il calzino" è OT!?!??!?!?!?!?!?!

          Redazione venduta!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: NOVITA' RIDICOLE
      - Scritto da:
      come sempre nel mondo linux....una distro vale
      l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela
      10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente
      nulle.

      Linux os da falliti (anonimo)Ciucciati il calzino!
    • Anonimo scrive:
      Re: NOVITA' RIDICOLE
      - Scritto da:
      come sempre nel mondo linux....una distro vale
      l'altra e tra la numero 10.1.2.3.4.3.2. ela
      10.1.2.3.4.5 le differenze sono praticamente
      nulle.

      Linux os da falliti (anonimo)Ma sparisci dalla facci della terra che tu sei il primo dei falliti... (linux)(linux)(linux)
  • mosfet scrive:
    Ottima molto veloce...
    Sono un moderatore di www.suseitalia.org è per questo ogni nuova versione la istallo per contribuire agli utenti che chiedono aiuto.E' da una settimana che la uso è mi sono meravigliato sembra che novell stia ora seguendo i passi 9.3 e mi può fare solo piacere.Ottimo il software aggiornatoopenoffice 2.0.4firefox 2.0xorg 7.2 molto stabile ...ecchttp://img81.imageshack.us/img81/7314/suse102gl2.jpgeccolaciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottima molto veloce...
      E' una settimana che impazzisco con cups, non ne vuol sapere di configurare la stampante, con la 10.1 funzionava bene con le devel solo da gnome dopo la sincronizzazione con i repo 10.2 nisba, con yast print da sempre inchiodato al 4% nella ricostruzione del database. Ho provato anche a far piazza pulita di tutti i file di configurazione di cups ma nisba non ne vuol sapere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima molto veloce...
        Altra cosa: beryl con le ati non ne vuol sapere e le prestazioni di compiz lasciano parecchio a desiderare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima molto veloce...
          Che strano.. ma non era diventate iper configurabili le distro di linux?Tipo che si installano con un click e ti riconoscono anche il tostapane attaccato al pc?Ha ragione quello dell'altro post.. scaricatela con la catena!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            - Scritto da:
            Che strano.. ma non era diventate iper
            configurabili le distro di
            linux?

            Tipo che si installano con un click e ti
            riconoscono anche il tostapane attaccato al
            pc?

            Ha ragione quello dell'altro post.. scaricatela
            con la
            catena!!Se vuoi parliamo del macello che mi ha fatto l'update da xp a Vista :).
          • Athlon64 scrive:
            Re: Ottima molto veloce...

            Se vuoi parliamo del macello che mi ha fatto
            l'update da xp a Vista Ahh! Pazzo! Cosa hai osato fare??? Mai aggiornare Windows!!!! Per quanto il lavoro di Microsoft sia stato immane per far funzionare l'upgrade (ero nel programma beta), sconsiglio a chiunque di farlo... aspettate marzo o aprile, quando i driver saranno maturi (nVidia e Creative ancora non hanno rilasciato i driver RTM!!!) e solo allora installare Vista ma senza aggiornamento!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            - Scritto da: Athlon64

            Se vuoi parliamo del macello che mi ha fatto

            l'update da xp a Vista

            Ahh! Pazzo! Cosa hai osato fare??? Mai aggiornare
            Windows!!!! Per quanto il lavoro di Microsoft sia
            stato immane per far funzionare l'upgrade (ero
            nel programma beta), sconsiglio a chiunque di
            farlo... aspettate marzo o aprile, quando i
            driver saranno maturi (nVidia e Creative ancora
            non hanno rilasciato i driver RTM!!!) e solo
            allora installare Vista ma senza
            aggiornamento!Ma come non era Linux che aveva problemi di driver? @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            Con XP tantissimo hardware non funzionerà più!Centinaia di scanner, webcam, winprinter e winmodem potranno essere buttate nel cesso.Se il produttore non ha interesse a fare i driver per Vista, questi non li farà.Perché la certificazione costa, e perché al produttore interessa vendere nuovo hardware, non resuscitare ciò per il quale un cliente ha già pagato da tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            ehm volevo dire con Vista moltissimo harwdare non funzionerà più.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            - Scritto da:
            Che strano.. ma non era diventate iper
            configurabili le distro di
            linux?

            Tipo che si installano con un click e ti
            riconoscono anche il tostapane attaccato al
            pc?

            Ha ragione quello dell'altro post.. scaricatela
            con la
            catena!! talebano n°3
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima molto veloce...
          - Scritto da:
          Altra cosa: beryl con le ati non ne vuol sapere e
          le prestazioni di compiz lasciano parecchio a
          desiderare.Beryl con le ati funziona benissimo. Molto meglio di Compiz per quanto mi riguarda.Io però uso una Ubuntu Edgy (driver open per la scheda video, non quelli ATI), non una Suse. Probabilmente si tratta di problemi di configurazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Altra cosa: beryl con le ati non ne vuol sapere
            e

            le prestazioni di compiz lasciano parecchio a

            desiderare.

            Beryl con le ati funziona benissimo. Molto meglio
            di Compiz per quanto mi
            riguarda.

            Io però uso una Ubuntu Edgy (driver open per la
            scheda video, non quelli ATI), non una Suse.
            Probabilmente si tratta di problemi di
            configurazione.Non mi funziona neanche con edgy, praticamente mancano i bordi, con suse almeno compiz, lentissimo, ma funziona con ubuntu manco quello. Che configurazione usi ? La mia scheda è una 9600xt.Uso il driver open con quello proprietario ci sono un sacco di problemi con il dga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            il problema sta nel fatto che Xorg 7.1 e successivi utilizzano AIGLX di default e i driver ufficiali ATI non supportano AIGLX ma solo XGL......per quanto riguardo gli ATI opensource sono ancora in sviluppo e molto schede vengono mal supportate o non supportate affatto e le prestazioni sono scadenti....per usare Compiz senza problemi disogna avere una NVidia o una scheda 3D accelerata Intel, se si ha una ATI bisogna smanettare un pò con i settaggi....- Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Altra cosa: beryl con le ati non ne vuol
            sapere

            e


            le prestazioni di compiz lasciano parecchio a


            desiderare.



            Beryl con le ati funziona benissimo. Molto
            meglio

            di Compiz per quanto mi

            riguarda.



            Io però uso una Ubuntu Edgy (driver open per la

            scheda video, non quelli ATI), non una Suse.

            Probabilmente si tratta di problemi di

            configurazione.


            Non mi funziona neanche con edgy, praticamente
            mancano i bordi, con suse almeno compiz,
            lentissimo, ma funziona con ubuntu manco quello.
            Che configurazione usi ? La mia scheda è una
            9600xt.Uso il driver open con quello proprietario
            ci sono un sacco di problemi con il
            dga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima molto veloce...
            - Scritto da:
            il problema sta nel fatto che Xorg 7.1 e
            successivi utilizzano AIGLX di default e i driver
            ufficiali ATI non supportano AIGLX ma solo
            XGL......

            per quanto riguardo gli ATI opensource sono
            ancora in sviluppo e molto schede vengono mal
            supportate o non supportate affatto e le
            prestazioni sono
            scadenti....

            per usare Compiz senza problemi disogna avere una
            NVidia o una scheda 3D accelerata Intel, se si ha
            una ATI bisogna smanettare un pò con i
            settaggi....



            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Altra cosa: beryl con le ati non ne vuol

            sapere


            e



            le prestazioni di compiz lasciano parecchio
            a



            desiderare.





            Beryl con le ati funziona benissimo. Molto

            meglio


            di Compiz per quanto mi


            riguarda.





            Io però uso una Ubuntu Edgy (driver open per
            la


            scheda video, non quelli ATI), non una Suse.


            Probabilmente si tratta di problemi di


            configurazione.





            Non mi funziona neanche con edgy, praticamente

            mancano i bordi, con suse almeno compiz,

            lentissimo, ma funziona con ubuntu manco quello.

            Che configurazione usi ? La mia scheda è una

            9600xt.Uso il driver open con quello
            proprietario

            ci sono un sacco di problemi con il

            dga.Ok quoto tutto ma vorrei sapere come il nostro amico ha fatto funzionare il tutto con la ati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima molto veloce...
        Mi rispondo da solo rm /var/lib/YaST2/ppd_db.ycp cancella il database corrotto poi yast print lo ricrea, con le nuove installazioni non ci dovrebbe essere problema.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima molto veloce...
        Il tuo database dei printer è corrotto. Lo trovi in /var/lib/YaST2/ppd_db.ycp.Vai come su nella directory /var/lib/YaST2/ e cancella il file (o rinomina se non sei sicuro di quel che fai).Riavvia Yast - hardware - printer: installa la stampante e vedrai che ora il db viene rinnovato bene. Scriviti la directory, ogni tanto quando fanno un update di cups succede.Pazienza, un S.O. veramente fantastico lo stesso.Cheers- Scritto da:
        E' una settimana che impazzisco con cups, non ne
        vuol sapere di configurare la stampante, con la
        10.1 funzionava bene con le devel solo da gnome
        dopo la sincronizzazione con i repo 10.2 nisba,
        con yast print da sempre inchiodato al 4% nella
        ricostruzione del database. Ho provato anche a
        far

        piazza pulita di tutti i file di configurazione
        di cups ma nisba non ne vuol
        sapere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottima molto veloce...
      argh che menu d'avvio orrendo sembra win xp...un tema classico c'e' vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima molto veloce...
        - Scritto da:
        argh che menu d'avvio orrendo sembra win xp...

        un tema classico c'e' vero?Certo che si, vi si accede dallo stesso pulsante che apre il menu. Click col pulsante destro e li s'è l'opzioncina per tornare al tema classico.Comunque io l'ho provato per un po' sulla 10.1 (non ti dico la faticaccia che ho dovuto fare per mettercelo) e mi piaceva moltissimo. Poi ho aggiornato KDE, che ha aggiornato il menu, togliendo le modifiche che avevo fatto io e non ho avuto più il tempo di risistemarlo, e adesso i manca tanto :'(Io l'ho trovato veramente comodo, e assieme ad altri progetti come GLSCube, promette di ridefinire il concetto di Desktop, in una via più "naturale".Però i gusti sono gusti ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima molto veloce...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          argh che menu d'avvio orrendo sembra win xp...



          un tema classico c'e' vero?

          Certo che si, vi si accede dallo stesso pulsante
          che apre il menu. Click col pulsante destro e li
          s'è l'opzioncina per tornare al tema
          classico.
          Comunque io l'ho provato per un po' sulla 10.1
          (non ti dico la faticaccia che ho dovuto fare per
          mettercelo) e mi piaceva moltissimo. Poi ho
          aggiornato KDE, che ha aggiornato il menu,
          togliendo le modifiche che avevo fatto io e non
          ho avuto più il tempo di risistemarlo, e adesso i
          manca tanto
          :'(
          Io l'ho trovato veramente comodo, e assieme ad
          altri progetti come GLSCube, promette di
          ridefinire il concetto di Desktop, in una via più
          "naturale".
          Però i gusti sono gusti ;)grazie a te ho conosciuto il progetto glscube e mi sembra ecceazionale! sei riuscito ad installare il software? se sì dammi qualche info perchè nel paccheto che puoi scaricare non è nemmeno presente il makefile! Ma per caso nella nuova opensuse è già incluso?ciao!
  • Anonimo scrive:
    Ecco l'ennesima distro
    Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la compatibilità! @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco l'ennesima distro
      - Scritto da:
      Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la
      compatibilità!
      @^Non è una nuova distro, opensuse c'è da un pezzo. E' semplicemente uscita una versione più recente.
    • Athlon64 scrive:
      Re: Ecco l'ennesima distro

      Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la
      compatibilità! Io sono un winaro convinto, ma questo commento è proprio da trollone...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco l'ennesima distro
      - Scritto da:
      Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la
      compatibilità!
      @^ talebano informatico n°2
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco l'ennesima distro
      - Scritto da:
      Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la
      compatibilità!
      @^crapa! io ho installato sulla mia ubuntu sw da cd di Red Hat 6.22 ! ma cosa scrivete a fare? :@
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco l'ennesima distro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Avranno già raggiunto le 1000 distro? W la

        compatibilità!

        @^

        crapa! io ho installato sulla mia ubuntu sw da cd
        di Red Hat
        6.22 !

        ma cosa scrivete a fare?

        :@loro sono contrari al free software ma sono per il free trolling! ;)
  • jackoverfull scrive:
    PPC
    Dai che questa volta la versione ppc è venuta bene, speriamola 10.0 faceva schifo (nel supporto ppc, non fraintendete!), bisognava addirittura installarsi il boot loader manualmente.la 10.1 faceva numerosi passi avanti ma non funzionavano gli updates automatici. introduceva inoltre un supporto al boot loader che non ha tutt'ora eguali.la 10.2 avrà miglioramenti analoghi? scarica, scarica :D
    • Anonimo scrive:
      Re: PPC
      mi pare di capire che hai installato suse linux su un mac... ho inteso bene? in caso affermativo, mi interessava sapere come girava (a parte i problemi di installazione)....
      • jackoverfull scrive:
        Re: PPC
        sì, l'ho fatto e ce l'ho tutt'ora.ho provato tutte le distro mac disponibile (ok, a parte la vecchia linuxppc e crux, che no nsi installava), suse, in versione 10.1 era quella con l'installer migliore. purtroppo lo gnome incluso era un po' instabile e con qualche bug, ma con kde va abbastanza bene. peccato che non sia mai riuscito a farci girare gli aggiornamenti automaticicomunque ho appena finito il download della 10.2, dopodomani la proverò e vedrò
  • Anonimo scrive:
    OpenSuse da scaricare....
    si da scaricare sulla tazza del cessohahahahhahaahahahahahahhhahahahahahah @^ @^ @^ @^(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(ghost)(ghost) 8) 8) :D :D :D @^ @^
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenSuse da scaricare....
      - Scritto da:
      si da scaricare sulla tazza del cesso
      hahahahhahaa
      hahahahahahh
      hahahahahahah
      @^ @^ @^
      @^(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(ghost)(ghost) 8)
      8) :D :D :D @^
      @^ esempio di talebano informatico (ho deciso che da oggi farò notare i talebani di windows visto che tutti danno dei talebani informatici agli utenti Linux)
    • Alucard scrive:
      Re: OpenSuse da scaricare....
      - Scritto da:
      si da scaricare sulla tazza del cesso
      hahahahhahaa
      hahahahahahh
      hahahahahahah
      @^ @^ @^
      @^(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(ghost)(ghost) 8)
      8) :D :D :D @^
      @^win, da scaricare NELLA tazza del cesso @^ @^ @^ @^(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(ghost)(ghost) 8) 8) :D :D :D @^ @^-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 08.38-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenSuse da scaricare....
        Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 08.38
        --------------------------------------------------No, i winari Svista lo scaricheranno direttamente in gola.Tanto sono abituati a mangiar merda....
  • reXistenZ scrive:
    Io sono fermo alla 10.0 perché
    non ho ancora capito come si fa ad aggiornare. Scusante l'idiozia, ma da solo non ci sono arrivato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
      - Scritto da: reXistenZ
      non ho ancora capito come si fa ad aggiornare.
      Scusante l'idiozia, ma da solo non ci sono
      arrivato.Mentre installi la versione nuova ti dice che ha trovato una versione precedente e ti chiede se la vuoi aggiornare. Ci sono anche altri modi.Però il più pulito è fare un backup e installare da zero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
        - Scritto da:

        - Scritto da: reXistenZ

        non ho ancora capito come si fa ad aggiornare.

        Scusante l'idiozia, ma da solo non ci sono

        arrivato.

        Mentre installi la versione nuova ti dice che ha
        trovato una versione precedente e ti chiede se la
        vuoi aggiornare. Ci sono anche altri
        modi.
        Però il più pulito è fare un backup e installare
        da
        zero.Più pulito in che senso? Io è dalla 8.1 che aggiorno e basta, e non ho mai avuto problemi. Anche perché YaST controlla prima che l'aggiornamento non incasini la macchina (tipo se hai installato pacchetti da repositories non ufficiali).Se invece hai pasticciato un bel po' con la distribuzione (pacchetti non suse, o software compilato e installato da te) allora si, il formattone può essere una strada (anche se lo stesso non indispensabile).In questi ultimi 5 anni ho imparato una cosa (vabbè anche più di una in realtà :D ):un sistema Linux è necessario reinstallarlo da zero (aka formattone), solo se ti si è spaccato in due (o più pezzi) l'Hard-Disk (o gli Hard-Disk nel caso di configurazioni RAID-0) su cui era installato. In qualunque altro caso è sempre recuperabile/aggiornabile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
          - Scritto da:
          (tipo se
          hai installato pacchetti da repositories non
          ufficiali).Cosa che per una ragione o per l'altra fanno quasi tutti.Comunque non penso di essere l'eccezione perché sento molti altri che hanno problemi durante l'upgrade e consigliano di reinstallare tutto. Poi ognuno faccia come meglio crede.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            (tipo se

            hai installato pacchetti da repositories non

            ufficiali).

            Cosa che per una ragione o per l'altra fanno
            quasi
            tutti.

            Comunque non penso di essere l'eccezione perché
            sento molti altri che hanno problemi durante
            l'upgrade e consigliano di reinstallare tutto.

            Poi ognuno faccia come meglio crede.Non è che sia un grosso problema punti sui repo aggiornati e ci pensa yast, al max perdi i pacchetti più esotici e li reinstalli dopo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:
            Non è che sia un grosso problema punti sui repo
            aggiornati e ci pensa yast, al max perdi i
            pacchetti più esotici e li reinstalli
            dopo.L'ho fatto, al boot mi dava un mare di errori che riguardavano il kernel e poi c'erano altri problemi che non ricordo. Ti dico: certo puoi risolvere tutto, ma quanto ci metti se non ne vieni a capo in breve tempo?Io la prossima la installo da zero, perché è dalla 8.1 che l'upgrade non è mai andato liscio al 100%.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Non è che sia un grosso problema punti sui repo

            aggiornati e ci pensa yast, al max perdi i

            pacchetti più esotici e li reinstalli

            dopo.

            L'ho fatto, al boot mi dava un mare di errori che
            riguardavano il kernel e poi c'erano altri
            problemi che non ricordo. Ti dico: certo puoi
            risolvere tutto, ma quanto ci metti se non ne
            vieni a capo in breve
            tempo?
            Io la prossima la installo da zero, perché è
            dalla 8.1 che l'upgrade non è mai andato liscio
            al
            100%.Come il kernel ?!!! E' dalla 9.1 che non faccio una reinstallazione pulita eppure grossi problemi non li ho avuto, solo nell'ultimo passaggio ho avuto un problema con cups che ancora non ho risolto per il resto tutto ok.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:
            Come il kernel ?!!! E' dalla 9.1 che non faccio
            una reinstallazione pulita eppure grossi problemi
            non li ho avuto, solo nell'ultimo passaggio ho
            avuto un problema con cups che ancora non ho
            risolto per il resto tutto
            ok.Mi fa piacere per te, nel mio caso non è andata così.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Come il kernel ?!!! E' dalla 9.1 che non faccio

            una reinstallazione pulita eppure grossi
            problemi

            non li ho avuto, solo nell'ultimo passaggio ho

            avuto un problema con cups che ancora non ho

            risolto per il resto tutto

            ok.

            Mi fa piacere per te, nel mio caso non è andata
            così.E' strano la cosa mi ha incuriosito, che tipo di errori ti da ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:
            E' strano la cosa mi ha incuriosito, che tipo di
            errori ti da
            ?Non ricordo perché una volta che ho reinstallato e visto che andava tutto bene non mi sono posto il problema. Ma non è che a ogni upgrade il problema era sempre lo stesso.Comunque ora che ho aggiunto un hard disk capiente semplicemente creo una partizione e installo la distro che voglio. Tutti i vari settings li importo, tanto la partizione con Suse 10.0 la vedo tranquillamente, e così non ho lo stress di rovinare la 10.0 o di perdere qualcosa. La provo per un po' e se mi piace rimango su quella, altrimenti ritorno a usare Suse 10.0.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Non è che sia un grosso problema punti sui repo

            aggiornati e ci pensa yast, al max perdi i

            pacchetti più esotici e li reinstalli

            dopo.

            L'ho fatto, al boot mi dava un mare di errori che
            riguardavano il kernel e poi c'erano altri
            problemi che non ricordo. Ti dico: certo puoi
            risolvere tutto, ma quanto ci metti se non ne
            vieni a capo in breve
            tempo?
            Io la prossima la installo da zero, perché è
            dalla 8.1 che l'upgrade non è mai andato liscio
            al
            100%.Mah, io il tempo l'ho perso, e tanto dal passaggio dalla 8.1 alla 8.2. Ma una sola volta, e ho imparato tante cose. Adesso in mezz'ora aggiorno il sistema mentre lo sto usando. Se non avessi perso tutto quel tempo quella volta, in tutti questi anni, quanti ne avrei perso in più? E quante meno cose conoscerei?Poi è ovvio che ognuno è libero di arrangiarsi comunque come può e come sa. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
            Io sempre preferito reinstallare, ma se si è stati previdenti prima ti garantisco che è tutto indolore.La cosa più importante da prevedere è una partizione apposita per /home che non si dovrà andare a formattare durante la nuova reinstallazione.Se sei anche un programmatore e ti gira pure roba su apache e MySQL sarebbe l'ideale prevedere una partizione per /var. Altrimenti fai in /var/www e /var/mysql dei link simbolici a cartelle sotto /home.Io sinceramente preferisco backuppare tutto /var/www ed esportare i database prima del formattone a / (root).Quindi installo la nuova distro dopo essermi fatto un po' un elenco dei software utili che avevo installato sulla vecchia.Durante la configurazione cerco di usare tool manuali che mi diano maggiore controllo e /home non la formatto ma la monto così com'è.Può funzionare anche tra distro diverse, ma in tal caso attenzione a UID e GID degli utenti in /home che per alcune distro partono da 500 per altre da 1000.Comunque niente di particolare, dopo un paio di volte si diventa molto abili e il passaggio radicale con formatto da una versione all'altra o da una distro ad un'altra diventa abbastanza rapido e indolore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché

          un sistema Linux è necessario reinstallarlo da
          zero (aka formattone), solo se ti si è spaccato
          in due (o più pezzi) l'Hard-Disk (o gli Hard-Disk
          nel caso di configurazioni RAID-0) su cui era
          installato. In qualunque altro caso è sempre
          recuperabile/aggiornabile.Haimè a me è successo! anche se sono comunque riuscito a recuperare quasi tutto mandando L'HD da una ditta specializzata.... che salasso!Ma non avevo alternative....In realtà il bello è che con poco lavoro ora posso addirittura fare il boot del vecchio sistema usando UML su un filesystem virtuale dove ho "restorato" i CD che la ditta di recupero mi ha mandato....Fortuna che non era winzozz!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
      Ci sono vari modi:1. Scarichi l'iso masterizzi il dvd e scegli l'opzione aggiorna2. Punti yast sui nuovi repo e gli dai l'update della distro3. Come due con smart, apt o quel che usi.2 e 3 non sono consigliati da suse ma io lo faccio dalla 9.1 e non ho mai avuto grossi problemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
        Oppure:4. Colleghi un antenna alla porta usb.. yast da solo capisce che deve aggiornare tutto il sistema, manda un segnale alla nasa, la nasa risponde dando "ok huston"; anche se non c'entra una sega yast capisce lo stesso e si scarica tutti i pacchetti da tutti i repository di terra, luna e marte. Allora comincia e ricompilare kernel, mouse, monitor, e se finisci vicino al computer ricompila pure te..Appena finito hai la tua bella 10.2 bella e pronta per.. per.. per..A che cos'è che serve linux? Ah.. per installarci vmware ed emulare windows!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
          ...
          A che cos'è che serve linux? Ah.. per installarci
          vmware ed emulare
          windows!!bellissima, per fortuna che non hai chiesto a cosa serve winz :)
        • Alucard scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
          - Scritto da:
          Oppure:
          4. Colleghi un antenna alla porta usb.. yast da
          solo capisce che deve aggiornare tutto il
          sistema, manda un segnale alla nasa, la nasa
          risponde dando "ok huston"; anche se non c'entra
          una sega yast capisce lo stesso e si scarica
          tutti i pacchetti da tutti i repository di terra,
          luna e marte. Allora comincia e ricompilare
          kernel, mouse, monitor, e se finisci vicino al
          computer ricompila pure
          te..
          Appena finito hai la tua bella 10.2 bella e
          pronta per.. per..
          per..
          A che cos'è che serve linux? Ah.. per installarci
          vmware ed emulare
          windows!!Ma se scarica da repository situati su marte e sulla luna significa che... Linux è un prodotto alieno :| Ma allora Linus è un marziano (magari rettiliano) sotto mentite spoglie che cerca di lavarci il cervello per dominarci! Certo che la natura aliena dell'os spiega anche la sua superiorità nei confronti di Win :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
          - Scritto da:
          Oppure:
          4. Colleghi un antenna alla porta usb.. yast da
          solo capisce che deve aggiornare tutto il
          sistema, manda un segnale alla nasa, la nasa
          risponde dando "ok huston"; anche se non c'entra
          una sega yast capisce lo stesso e si scarica
          tutti i pacchetti da tutti i repository di terra,
          luna e marte. Allora comincia e ricompilare
          kernel, mouse, monitor, e se finisci vicino al
          computer ricompila pure
          te..
          Appena finito hai la tua bella 10.2 bella e
          pronta per.. per..
          per..
          A che cos'è che serve linux? Ah.. per installarci
          vmware ed emulare
          windows!! talebano n°4 (il quinto vince la bambolina)
        • Anonimo scrive:
          Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
          - Scritto da:
          Oppure:
          4. Colleghi un antenna alla porta usb.. yast da
          solo capisce che deve aggiornare tutto il
          sistema, manda un segnale alla nasa, la nasa
          risponde dando "ok huston"; anche se non c'entra
          una sega yast capisce lo stesso e si scarica
          tutti i pacchetti da tutti i repository di terra,
          luna e marte. Allora comincia e ricompilare
          kernel, mouse, monitor, e se finisci vicino al
          computer ricompila pure
          te..
          Appena finito hai la tua bella 10.2 bella e
          pronta per.. per..
          per..
          A che cos'è che serve linux? Ah.. per installarci
          vmware ed emulare
          windows!!Ma ve' a cagher trolun de l'ostia(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
      - Scritto da: reXistenZ
      non ho ancora capito come si fa ad aggiornare.
      Scusante l'idiozia, ma da solo non ci sono
      arrivato.Non sei un'idiota. Ma il tuo post dovrebbe far capire a tutti perchè la gente preferisce Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
        Ma perché windows è più facile da aggiornare? E quando lo hai aggiornato funziona bene come un'installazione pulita partendo da zero?Non mi ha mai funzionato un aggiornamento di Windows, mi ha lasciato il sistema una porcheria immonda lento e che crashava di continuo.Ma per cortesia Microsoft con tutti i miliardi di dollari che non riesce a fare un sistema di aggiornamento funzionante! Anzi non riesce a fare un sistema operativo funzionante, che per stare impiedi ha bisogno di almeno 3 software di protezioni varie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono fermo alla 10.0 perché
        - Scritto da:

        - Scritto da: reXistenZ

        non ho ancora capito come si fa ad aggiornare.

        Scusante l'idiozia, ma da solo non ci sono

        arrivato.

        Non sei un'idiota. Ma il tuo post dovrebbe far
        capire a tutti perchè la gente preferisce
        Windows.A si?e come aggiorni windows da una versione ad un'altra?....Ma per favoreeeeeeeSu una cosa hai ragione l'idiota non è lui! @^ @^ @^ @^
    • Anonimo scrive:
      ALTRO BUON MOTIVO PER USARE WINDOWS
      come da oggetto.Windows: inserisci il supporto ottico (CD/DVD/HDDVD/Blue Ray/DVD Ram/ecc...) fai il setup e sei ok!!Linux: inserisci il CD (supporta i dvd? ci sono i drivers? (rotfl)), apri la console di comando, digiti un comando astruso, compare l'iconcella sul desktop, apri la console, esegui il comando per eseguire un file, ecc....Basta questo(win)(win)(win)
      • Alucard scrive:
        Re: ALTRO BUON MOTIVO PER USARE WINDOWS
        - Scritto da:
        come da oggetto.

        Windows: inserisci il supporto ottico
        (CD/DVD/HDDVD/Blue Ray/DVD Ram/ecc...) fai il
        setup e sei
        ok!!

        Linux: inserisci il CD (supporta i dvd? ci sono i
        drivers? (rotfl)), apri la console di comando,
        digiti un comando astruso, compare l'iconcella
        sul desktop, apri la console, esegui il comando
        per eseguire un file,
        ecc....

        Basta questo
        (win)(win)(win)Hai dimenticato di dire che dopo aver fatto il set-up di aggiornamento di win ti ritrovi con un sistema instabile e sputtanato al massimo :DUpgrade a versione superiori con linux non ne ho ancora fatti ma ho fatto svariati aggiornamenti senza dover né riavviare né disperarmi a causa di programmi che non vanno più come dovrebbero.Se invece parti da un PC totalmente vergine installarci k/ubuntu è tanto facile quanto installarci win xp, se non di più.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALTRO BUON MOTIVO PER USARE WINDOWS

          Hai dimenticato di dire che dopo aver fatto il
          set-up di aggiornamento di win ti ritrovi con un
          sistema instabile e sputtanato al massimo
          :D
          Upgrade a versione superiori con linux non ne ho
          ancora fatti ma ho fatto svariati aggiornamenti
          senza dover né riavviare né disperarmi a causa di
          programmi che non vanno più come
          dovrebbero.
          Se invece parti da un PC totalmente vergine
          installarci k/ubuntu è tanto facile quanto
          installarci win xp, se non di
          più.quoto, soprattutto il senza dover riavviare ...!
Chiudi i commenti